Il miglior cuscino per cervicale

Ultimo aggiornamento: 18.12.18

Cuscini per cervicale – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Scegli il giusto cuscino per cervicale dopo aver letto la nostra guida, cominciando a dare un’occhiata ai due prodotti al top della nostra classifica: MARCAPIUMA – 100% COTONE è disponibile nel modello a saponetta o a onde, è antiacaro, traspirante, anallergico, antidecubito e la fodera è lavabile in lavatrice; Evergreen Web C.LSIAZ125 è un cuscino che dissipa l’umidità grazie al lattice lavorato con ampi alveoli e alla federa in cotone trattato con aloe vera.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior cuscino per cervicale

 

Il giusto riposo passa soprattutto dalla qualità del sonno, tanto quello notturno come le pennichelle che mettono in pausa il pomeriggio tra un turno di lavoro e un altro. Il cuscino per la cervicale è un elemento che migliora la postura e facilita il rilassamento anche in condizioni di salute non ottimali. Uno sguardo alla scoperta delle forme e dei materiali adoperati per la realizzazione di questi speciali cuscini aiuterà a prendere la decisione giusta per ciascuno.

9

 

Guida all’acquisto

 

Formato e design

Rimanere per molto tempo in una posizione scorretta assumendo una postura che tende a irrigidire inconsapevolmente la zona della cervicale e del trapezio porta, a lungo andare, all’insorgenza di dolore e difficoltà motorie. Si tratta di un male che affligge tanti di noi che conducono una vita sedentaria e povera di movimento. Il prezzo che si paga per avere smesso di vivere all’aria aperta è quello di avere costretto il corpo ad assumere atteggiamenti posturali innaturali, in questi casi è d’aiuto poggiare la testa in modo bilanciato sul cuscino specifico per la zona della cervicale.

Potrai scegliere in base al tuo bisogno un cuscino da usare quando si è seduti, solitamente dalla forma a ferro di cavallo che aiuta il collo a sorreggere il peso della testa. Un’altra possibilità è quella di orientarsi sul classico cuscino da letto, ma dalla forma ergonomica e fatto in modo da aiutare la muscolatura indolenzita a perdere la tensione accumulata durante il giorno.

 

Materiali adoperati

Confronta i prezzi e noterai che i diversi materiali adoperati per la realizzazione di questi cuscini dalla forma speciale non sono tutti uguali e che quelli che si aggiudicano le posizioni più alte in classifica sono quelli fatti con gli stessi materiali dei materassi di nuova generazione.

Leggendo attentamente le recensioni dei diversi prodotti presenti sul mercato, noterai come la fanno da padrona i cuscini realizzati in lattice. La particolarità di questo materiale di origine naturale, anallergico e traspirante, è l’indeformabilità e la capacità di sostenere in modo specifico le diverse zone di pressione, di testa, collo e spalle.

Anche il materiale viscoelastico, quello dei cosiddetti materassi memory, va per la maggiore. Si tratta di una sostanza sensibile al calore emesso dal corpo e che tende a cedere gradualmente sotto il peso delle diverse zone che lo sollecitano.

Un’ultima accortezza da tenere a mente è quella di controllare che i rivestimenti come le federe usate siano realizzati in materiali certificati per la loro salubrità, di solito il marchio Oeko-Tex è quello più diffuso a garanzia di atossicità dei tessuti.

10

 

Come può un cuscino aiutare a riposare meglio

La migliore marca di cuscini per la cervicale sarà quella che non farà proclami di miracoli e guarigioni prodigiose. Una cattiva postura si irrigidisce nel tempo e per colpa di atteggiamenti scorretti che vanno contrastati a monte. Questo significa prestare maggiore attenzione al proprio corpo durante le ore di veglia per scovare quelle tensioni inutili e quei vizi che ci costringono a ingobbirci e perdere il controllo della nostra figura.

Una breve guida introduttiva non può fugare ogni dubbio al riguardo, ma può suggerire di cercare il modo di distendere e scaricare pesi che portiamo durante il giorno almeno durante le ore notturne, un terzo della nostra vita.

Il cuscino per cervicale è disegnato in modo da invertire le curve della schiena durante la notte, distendendo spalle ingobbite dall’eccessiva esposizione a smartphone e PC, e dona quel senso di sollievo che ci rimette in pace con noi stessi.

 

I migliori cuscini per cervicale del 2018

 

Assumere una postura troppo spesso scorretta al lavoro o durante il sonno può portare i muscoli della parte cervicale a indolenzirsi o a bloccarsi. L’acquisto di un buon cuscino rappresenta un’ottima soluzione per ovviare al problema. Ecco, di seguito, alcuni consigli d’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

MARCAPIUMA – 100% COTONE

 

Questi cuscini sono tra i più apprezzati sul mercato online. Di gran lunga. La scelta è tra il modello a saponetta e quello a doppia onda, entrambi in memory foam. Inoltre acquistandone due si risparmia anche qualcosina.

I cuscini misurano 42 x 72 cm; quelli a saponetta sono alti 18 cm, gli altri 10 cm nel punto superiore. Il memory foam, si sa, è una schiuma ampiamente utilizzata negli ultimi tempi per la sua straordinaria capacità di modellarsi rispetto alla forma del corpo e alla capacità di ritornare rapidamente alla posizione originaria.

Il rivestimento è in jersey 100% cotone e può essere rimosso per poterlo lavare in lavatrice. I cuscini vantano la certificazione Oeko-Tex che assicura l’assolta innocuità di tutti i materiali utilizzati, l’ideale soprattutto per chi vuole avere la massima garanzia per i propri figli.

I cuscini sono antiacaro, traspiranti, anallergici, antidecubito e usufruiscono della detrazione IRPEF del 19%.

Rivediamo adesso le caratteristiche principali del modello al vertice della nostra guida per scegliere il miglior cuscino per cervicale.

Pro
Due modelli a scelta:

Chi è interessato a questo cuscino può scegliere tra il modello a saponetta e quello a doppia onda.

Memory foam:

In entrambi i casi, i cuscini sono realizzati in memory foam, una schiuma nota per la facilità con cui si adatta alle forme del corpo prima di recuperare quella originaria.

Proprietà:

I cuscini sono antiacaro, traspiranti, anallergici, antidecubito e detraibili fiscalmente.

Sfoderabili:

Realizzati con materiali assolutamente innocui come garantisce la certificazione Oeko-Tex, i cuscini hanno la federa in jersey di cotone 100% sfoderabile e lavabile in lavatrice.

Contro
Soggettivo:

La scelta del cuscino è soggettiva, alcuni utenti per esempio lo hanno trovato troppo cedevole, altri troppo duro.

Acquista su Amazon.it (€37,99)

 

 

 

EvergreenWeb C.LSIAZ125

 

2.EvergreenWeb C.LSIAZ125Per chi, invece, si chiede quale cuscino in lattice per la cervicale comprare, noi consigliamo il modello della EvergreenWeb. Le misure sono standard, il materiale utilizzato è 100% lattice, il tessuto è in aloe vera. Anche in questo caso il cuscino presenta una doppia onda.

Si tratta di un guanciale comodo, con il giusto mix di morbidezza e resistenza in grado di favorire un sonno rilassante grazie alla capacità di distendere i muscoli indolenziti e sofferenti.

Il lattice si adatta al collo e al tratto cervicale riuscendo a rilassarli. È un prodotto traspirante con fori di notevole grandezza e ha una doppia fodera.

Più economico del precedente, può vantare, comunque, l’utilizzo di ottimi materiali; la compattezza è buona e la speciale curvatura è ideale per chi soffre di cervicale.

Il cuscino è anche resistente, antiacaro e antiallergico. In generale, si tratta di un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Per chi cerca un prodotto nuovo in lattice anallergico a un prezzo interessante, ecco un cuscino adatto ai problemi di schiena e di mal di testa. Valuta pregi e difetti per effettuare una scelta consapevole che ti garantisca un riposo efficace.

Pro
Con Aloe:

Il doppio strato di copertura del guanciale è realizzato in cotone con Aloe Vera, una pianta oramai abbastanza conosciuta che è un vero toccasana per il nostro organismo.

Per cervicale:

Un cuscino ideato proprio per chi sopporta fastidiosi dolori alla base del collo, ma anche cefalee ripetute dovute a una postura scorretta nelle ore di lavoro, o durante il sonno.

Traspirante:

Gli alveoli inseriti nel lattice sono creati appositamente per impedire all’umidità di insediarsi all’interno del guanciale. In questo modo il ricambio d’aria è continuo e garantito.

Contro
Poche onde:

Alcuni utenti affermano di non sentire affatto l’effetto a doppia onda dichiarato dalla ditta produttrice.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€31,9)

 

 

 

Joyshop ccollob#00280026 

 

3.Joyshop ccollob#00280026Come scegliere un buon cuscino cervicale da viaggio? Noi rispondiamo a questa domanda puntando sul modello della Joyshop.

È prodotto al 100% in memoryfoam dove il materiale innovativo utilizzato è, in realtà, una speciale schiuma viscoelastica che si adatta particolarmente bene al collo evitando che questo assuma una postura scorretta.

Il collare è antiacaro, antiallergico, igienico: la fodera traspirante ha la cerniera e si toglie facilmente per essere lavata.

Rilassante per dormire in auto, in aereo ma anche sul divano o semplicemente per leggere e guardare la tv. Il materiale è comodo e cede lentamente assumendo la forma del collo. Blocca anche la testa ma con la giusta morbidezza e si rivela, quindi, molto utile a chi soffre di emicranie dovute alla cervicale.

È un prodotto che favorisce la circolazione, ha una grandezza ottimale, è pratico e molto valido sia per un viaggio lungo e sia per un uso quotidiano.

Parliamo ora di questo prodotto apprezzato e recensito da tanti utenti, un vero e proprio collare da viaggio per non affaticare i muscoli nei momenti di riposo. Confronta con altri articoli di pari livello le caratteristiche di questo prodotto, forse non il più economico della lista, ma che offre un comfort di qualità.

Pro
Ingombro minimo:

Puoi infilarlo dovunque in auto, nello zaino o in valigia. Occupa davvero poco spazio e, all’occorrenza, lo indossi sulle spalle per un sano riposo anche durante un lungo viaggio.

Sfoderabile:

Per avere un accessorio sempre pulito e igienico, hai la possibilità di sfoderarlo per un lavaggio frequente.

Sostegno:

Questo cuscino da viaggio offre un valido supporto alla base del collo e non costringe la testa in strane posizioni durante i sonnellini sul sedile.

Contro
Prezzo:

Alcuni utenti ritengono l’articolo leggermente sovrastimato per quanto riguarda il costo d’acquisto, soprattutto se paragonato ad altri simili di pari qualità.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€21)

 

 

 

MiaSuite 40x70x13 Cm 

 

4.Ailime 8056450030922Tra i migliori cuscini per cervicale venduti online troviamo il modello della Ailime. È un guanciale prodotto in Italia con le misure standard e di 12 cm in altezza.

Il cuscino è ortopedico, anallergico; il materiale utilizzato è il memoryfoam in grado di adattarsi alla forma del corpo e costituisce un aiuto per chi soffre di dolori derivanti dalla cervicale. La garanzia è di ben 15 anni.

Ortopedico, non sfoderabile, tra le varie offerte presenti sul mercato, questo modello può vantare un prezzo competitivo. Il cuscino migliora la qualità del sonno e al mattino la sensazione è quella di essere riposati e senza dolori.

Si tratta di un prodotto confortevole e che non presenta odori particolari. La forma è a saponetta con un’altezza media. Il memory reagisce alla pressione e al calore corporeo adattandosi dolcemente per dare un sonno riposante sia agli adulti che ai bambini.

Il prodotto della lista che ti presentiamo adesso è un guanciale a forma di saponetta, un buon compromesso per chi cerca esemplari a prezzi bassi ma di qualità comprovata. Vediamone le caratteristiche e i motivi per acquistarlo.

Pro
Economico:

Considerate le peculiarità, questo modello riesce ad attirare molta attenzione grazie a un prezzo esiguo.

Garantito:

L’azienda produttrice ha concesso per questo prodotto una garanzia di ben 15 anni.

Spessore:

Il guanciale, realizzato interamente in memory foam, è alto 12 centimetri, per un relax senza pari.

Contro
Morbido:

A detta di alcuni utenti, l’altezza del cuscino non aiuta più di tanto perché il materiale al suo interno non sostiene abbastanza il peso della testa, e si finisce per dormire praticamente sul materasso.

Acquista su Amazon.it (€21,9)

 

 

 

Tempur Cuscino – Queen

 

Un altro modello che consigliamo di valutare per le ottime impressioni che ha lasciato agli utenti è questo Queen di Tempur, che è anche il nome del materiale con cui il cuscino è realizzato.

Si tratta di un materiale brevettato innovativo che promette prestazioni superiori a quelle del memory foam perché non si deforma minimamente anche dopo tanto tempo, assorbe più uniformemente la pressione e trasferisce meno il movimento.

Il cuscino è a onde ed è disponibile in diverse misure, tutti però hanno un costo ampiamente superiore a quelli degli altri presenti in classifica.

La fodera è fatta di poliestere, contiene anche l’1% di elastam, può essere rimossa e lavata in lavatrice e non contiene sostanze pericolose, come garantisce la certificazione Oeko-Tex.

I benefìci apportati agli utenti sono stati tanti: il dolore alla cervicale effettivamente si riduce fino a scomparire.

Ecco un breve riepilogo dei principali vantaggi e svantaggi del cuscino Tempur.

Pro
Tempur:

Tempur non è solo il nome dell’azienda ma anche dell’innovativo materiale brevettato che pare avere caratteristiche migliori del memory foam in termini di indeformabilità e uniformità di peso assorbito.

Federa:

La federa è rimovibile, lavabile in lavatrice e ha la certificazione Oeko-Tex che assicura l’innocuità dei materiali impiegati.

Benefìci:

I cuscini sono disponibili in varie misure ma tutti hanno significativamente migliorato le condizioni di chi li ha provati.

Contro
Prezzo:

Il cuscino Tempur è decisamente il più caro della nostra classifica.

Acquista su Amazon.it (€108,1)

 

 

 

Come utilizzare un cuscino per cervicale

 

La scelta di un cuscino per sostenere al meglio la testa e la colonna vertebrale passa anche da una conoscenza delle sue proprietà e da alcuni suggerimenti per un uso in cui praticità e benessere diventano tutt’uno.

Provate il cuscino

La scelta di un modello dalla forma classica o che punta invece a una linea che ricorda un ferro di cavallo, passano necessariamente per una prova preliminare della forma che più vi aggrada. Per chi apprezza un supporto più o meno rigido vi suggeriamo di testare il cuscino, sgomberando così il campo da dubbi o possibili incompatibilità.

 

Posizionate la testa alla giusta altezza

Una volta coricati, fate attenzione a che il capo sia ben equilibrato, non superando in altezza o scomparendo all’interno del cuscino, quasi a sprofondare. La colonna dovrebbe assumere una posizione parallela al vostro corpo sdraiato, distendendo così anche la zona delle spalle.

 

Verificate la certificazione di salubrità

Non solo la forma ma gli stessi materiali con cui è realizzato un cuscino devono garantire all’utente igiene e piena compatibilità con i soggetti che andranno a utilizzarlo. Vi suggeriamo di controllare attentamente la presenza di un marchio di garanzia, in particolare quello emesso dalla società Oeko-Tex, che vale come affidabile certificazione di sicurezza e non nocività.

 

Prendetevi cura del cuscino

Sembra ovvio ma una corretta manutenzione e cura del supporto, non solo migliora nel tempo i benefici offerti ma conserva al meglio le sue proprietà. Per questo è bene sostituire con regolarità o lavare la fodera quando è estraibile. Un buona pratica è anche quella di cambiare il verso del cuscino trascorso un certo periodo di tempo.

 

Non utilizzatelo per altri scopi

Il cuscino per cervicale, nasce ed è progettato con la finalità di dare sollievo a una zona specifica. Non è quindi consigliato per chi passa lungo tempo seduto a lavorare e vuole un supporto ulteriore nella parte lombare. Vi sconsigliamo poi di schiacciare eccessivamente l’oggetto, anche nei modelli indeformabili o piegandolo in modo innaturale.

 

Affiancate al cuscino un buon materasso

Il lavoro di sinergia svolto dal cuscino per cervicale, non può prescindere da un supporto adeguato offerto da un materasso in grado di sostenere l’utente al meglio delle sue possibilità. Unite le due cose, si ottiene un beneficio in cui sonno e postura si allineano al meglio.

Variate il lato

Nei modelli a doppia onda si può alternare il verso scelto per il riposo, optando per la zona leggermente più sollevata, da alternare a quella più bassa per un supporto meno deciso, che sollecita in misura minore la colonna e la zona cervicale.

 

Non bagnate il cuscino

I componenti con cui sono realizzati questi supporti variano dal lattice indeformabile, passando per il memory foam che si adatta alle linee del corpo e al calore così da assumere una forma modulare e adattabile a seconda del soggetto.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Neoplano Doghe e Materassi guan007

 

1.Neoplano Doghe e MaterassiIl miglior cuscino ortopedico per cervicale del 2018 è, a nostro giudizio, il modello della Neoplano.

È in memoryfoam viscoelastico con rivestimento in fibra d’argento, dalle misure più contenute rispetto allo standard e presenta una doppia onda. Questo tipo di materiale, molto noto ultimamente, consente un’ottima distribuzione del peso che esercita la testa e, allo stesso tempo, è resistente al punto da non deformarsi nemmeno dopo anni. Il particolare rivestimento qui utilizzato ha, inoltre, proprietà antimicrobiche, battericide, antiacaro, ipoallergeniche e antistatiche.

I materiali che compongono il cuscino sono atossici e riciclabili. Si tratta di un guanciale ortopedico traspirante che offre notevoli benefici per chi soffre di problemi a collo, spalle, o di cefalea. Si adatta benissimo alla parte cervicale mentre la testa non affonda; la consistenza appare né troppo dura né troppo soffice.

A nostro giudizio è il miglior cuscino per cervicale del 2018: un prodotto che pian piano dona giovamento a vari tipi di dolori; non è il classico memoryfoam, la morbidezza è quella giusta, collo e cervicale al mattino risultano rilassati e meno indolenziti.

La nostra guida per scegliere il miglior cuscino per cervicale ti illustra tutte le peculiarità di questo prodotto, siano esse positive o negative, tenendo conto delle recensioni e dei pareri dei compratori. Ecco dove acquistare questo articolo: basta un click il link indicato sotto.

Pro
Doppia onda:

Due modalità per riposare a dovere. Puoi scegliere se utilizzare il lato più alto oppure quello più basso, in base alla conformazione del collo oa eventuali patologie muscolari. Trova la posizione migliore per un sonno confortevole.

Fibra d’argento:

Il rivestimento in fibra d’argento garantisce atossicità, una riduzione delle allergie e dei campi elettromagnetici. È anche antiacaro e antibatterico.  

Memory:

Il guanciale è realizzato in memory foam viscoelastico, che garantisce una buona traspirabilità e un comfort comprovato. Il materiale permette a testa e collo di trovare il giusto compromesso tra sostegno e accoglienza, poiché reagisce a contatto con il calore del corpo e si adatta in base alle forme del capo.

Contro
Duro:

La struttura del cuscino, anche se realizzata in un materiale volutamente cedevole, risulta un po’ rigida ad alcuni utenti, soprattutto per chi dorme sul fianco.

button-IT-2

 

 

 

Relaxdays anticervicale

 

5.Relaxdays anticervicaleL’ultimo consiglio che offriamo per fare una comparazione tra i numerosi prodotti presenti sul mercato è il Relaxdays anticervicale.

Il cuscino è basso, l’altezza è 10 cm e ha dimensioni un po’ ridotte. Si tratta di un guanciale ortopedico realizzato in schiuma espansa; la fodera è in terry stretch (20% poliestere, 80% cotone) e grazie alla cerniera si sfila agevolmente per essere lavata (a 30°C).

L’azienda tedesca è riuscita a creare uno tra i cuscini anticervicale più venduti, buon mix di qualità e prezzo: si adatta alla forma di collo e testa e reagisce al calore corporeo; favorisce un sonno più confortevole perché aiuta ad assumere una giusta posizione durante la notte.

Anche questo guanciale che noi collochiamo al quinto posto nella nostra classifica dei migliori cuscini per la cervicale del 2018, offre, quindi, un risultato soddisfacente per chi soffre di problemi legati a questa zona.

Per chi vuole un cuscino non troppo ingombrante ma perfetto per i dolori al collo o contro le emicranie, ecco un articolo in schiuma espansa apprezzato da molti poiché riesce a guidare il collo verso la posizione corretta durante il sonno: vediamone i punti salienti.

Pro
Lavabile:

Il cuscino è sfoderabile e la fodera, in poliestere e cotone, è lavabile a 30° in lavatrice, per una garanzia di pulito e di igiene totali.

Qualità/Prezzo:

Proposto al pubblico a un costo abbordabile, risulta essere un buon acquisto grazie alle caratteristiche di comodità e morbidezza.

Adattabile:

Il materiale, a contatto con il calore di testa e collo, si ammorbidisce e si modella in favore della forma del corpo.

Contro
Piccolo:

Le dimensioni ridotte, sia in lunghezza che in altezza, lo rendono un guanciale un po’ minuto e alcuni utenti ne preferiscono altri più ampi.

 

 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Qui sotto ne puoi trovare altri altrettanto interessanti:

 

Collare per cervicale

Cuscino da pavimento

Il miglior cuscino gravidanza

Cuscino da viaggio

Cuscino lombare

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (36 votes, average: 4.56 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.