Il miglior cuscino per bambini

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Cuscini per bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

I piccoli hanno la necessità di riposare con un sostegno specifico anche per la testa. Scegliere il giusto cuscino diventa allora un aspetto fondamentale per garantire la loro salute. Considerate lo spessore del prodotto, che deve essere tale da non far affondare il capo, ponendolo in linea con la colonna vertebrale. Di fondamentale importanza che sia antisoffocamento e che l’imbottitura sia priva di allergeni che possano causare brutte reazioni nei bambini. I materiali da preferire saranno il lattice o il memory foam, anche se comportano una spesa in più. La nostra guida è un valido aiuto per trovare ciò che cercate: se non avete il tempo di consultarla ecco un piccolo anticipo delle nostre preferenze. Chicco Air è dotato di una struttura forata che assicura grande traspirazione, così da non far sudare il piccolo nel periodo più caldo. ENKI 80010 è in memory foam ed è rivestito da una fodera che può essere rimossa e lavata per garantire la massima igiene.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior cuscino per bambini

 

Seguire particolari accortezze quando si tratta di bambini è importante se si tiene al loro benessere. Anche la scelta del materasso e del cuscino deve essere ben oculata, per far sì che il piccolo possa riposare senza accusare traumi di alcun tipo. Confrontate i prezzi dei modelli che vi proponiamo e valutate le caratteristiche più consone per vostro figlio, così da prendere la giusta decisione.

 

 

Guida all’acquisto

 

La conformazione

Il corpo dei più piccoli ha la necessità di poggiarsi su una superficie che garantisca comodità ma che sia anche in grado di reggerlo bene. Lo stesso vale per la testa, che deve essere un prodotto di grande qualità e dotato di alcune caratteristiche imprescindibili.

La prima è senza dubbio la capacità di avvolgere la testa del piccolo ospite, in quanto la migliore marca deve assicurare al collo del bimbo di aderirvi bene, in modo da non creare vuoti che potrebbero causare patologie alla colonna vertebrale. Per questa ragione è importante anche selezionare un modello che vada bene con il tipo di materasso scelto: se è rigido, il cuscino deve compensare questo aspetto con la morbidezza.

Un altro fattore da considerare è lo spessore del prodotto: come selezionare quello più adatto a vostro figlio? Tra i tanti presenti sul mercato, optate per quello che permette al collo di essere in linea con le spalle, così da non farlo inclinare eccessivamente.

Uno troppo alto o troppo basso può essere causa di dolori alla cervicale e di patologie ben più gravi, se non sostituito in tempo con uno più valido.

 

I materiali

Il prezzo è una discriminante molto importante, che può portarvi a scegliere un cuscino rispetto a un altro. Naturalmente dovrete valutare se vale però la pena di spendere un po’ di denaro in più per stare tranquilli. Assicuratevi della buona qualità dei materiali, che devono garantire grande traspirabilità così da non incrementare eccessivamente la temperatura durante il periodo più caldo.

Il lattice ha proprio questa proprietà e dovrebbe essere rivestito da una federa in cotone o in lino, per fare sì che la testa del bambino sia protetta da sostanze chimiche, molto pericolose per la sua salute. Un altro tipo di rivestimento molto valido è l’aloe vera, conosciuta per le sue proprietà antiacaro, che assicurano un ambiente salubre al bimbo.

Nella nostra classifica più in basso potrete individuare vari modelli che includono anche trattamenti antimicotici, per ottenere la massima igiene per i propri figli.

 

 

L’imbottitura

Qualora decidiate di affidarvi alle recensioni di altri utenti e vogliate optare per un normale cuscino con imbottitura, considerate un riempimento come il cotone, se il piccolo non soffre di allergie, oppure uno in spugna ipoallergenica, che ha anche il vantaggio di avere proprietà ortopediche.

È preferibile evitare quelli in piuma o piumette perché, oltre a essere eccessivamente morbidi, possono causare fastidi alle vie respiratorie dei bambini. In ogni caso, è molto utile consultare un pediatra, per verificare che il bimbo non abbia particolari esigenze da un punto di vista fisico, per non scegliere un cuscino che possa solo creargli dei problemi.

 

I migliori cuscini per bambini del 2018

 

Qui potete reperire i cinque modelli che ci sono piaciuti di più tra quelli venduti online. Fate una comparazione delle loro proprietà per individuare quello più adatto a voi.

 

Prodotti raccomandati

 

Chicco Air

 

Quello di Chicco è probabilmente uno dei prodotti più venduti del web per il suo buon rapporto qualità/prezzo. Se state cercando il miglior cuscino per bambini in circolazione, questo può soddisfare le vostre esigenze in fatto di convenienza e sicurezza.

La sua altezza di soli 2 cm fa sì che sia facile aiutare il piccolo a mantenere la corretta postura sul lettino: non si tratta infatti di un modello che va bene per la culla, come fanno notare in molti, in quanto è troppo grande.

La struttura è forata, così da garantirne la traspirazione anche e soprattutto nel periodo più caldo. Molto apprezzato il fatto che sia morbido e che la parte interna sia rivestita da una federa in cotone 100%. La sua sottigliezza non è invece gradita a tutti, in quanto c’è chi avrebbe preferito uno spessore più consistente.

Volete sapere dove acquistare un nuovo cuscino per bambini sicuro, affidabile e a un buon prezzo? Chicco Air potrebbe essere proprio il cuscino che fa al caso vostro, dato che il marchio non ha bisogno di presentazioni.

Pro
Per neonati:

Chicco è la scelta migliore in tal senso, il cuscino Air è di semplice concezione ma fatto apposta per i neonati e da una ditta che ha una vasta esperienza nel settore.

Morbido:

Il Chicco Air ha una soffice imbottitura in poliuretano espanso, con fori passanti per facilitare la traspirazione, spessa solo due centimetri per garantire la postura corretta.

Sicuro:

Il cuscino è realizzato con materiali anallergici, antibatterici e anti soffoco, ragion per cui è estremamente sicuro per il bebé.

Dimensioni:

Misura 45 x 32 x 2 centimetri, e quindi è ideale per i lettini dalla misura standard di 120 x 60 centimetri; ma si può adattare anche alle culle, data la sua malleabile morbidezza.

Contro
Prezzo:

Il suo utilizzo, purtroppo, è limitato a pochi mesi, per questo motivo alcuni acquirenti ritengono che il suo costo sia un po\' troppo alto.

Acquista su Amazon.it (€13,9)

 

 

 

ENKI 80010

 

Per l’insieme delle sue caratteristiche, uno dei migliori cuscini per bambini del 2018 risulta essere quello di Enki, che può vantare una struttura interamente in memory foam. Questo materiale garantisce non solo grande traspirabilità ma è dotato di una conformazione traforata antisoffocamento, che assicura l’incolumità del bimbo che vi ci dorme.

Un altro punto di forza è costituito dalla fodera esterna in tessuto Jacquard, che è removibile e può quindi essere lavata tutte le volte che desiderate, per mantenere l’igiene. L’altezza del prodotto, tuttavia, lo rende ideale come cuscino per bambini di 2 anni o più e non adatto alla culla.

Di fondamentale importanza la presenza di certificazioni di sicurezza come l’Oeko-Tex standard 100, che ne conferma l’assenza di sostanze nocive per i piccoli, così da farli riposare facendovi stare tranquilli. Il costo è un po’ più alto della media, ma si tratta di una spesa conveniente se si pensa ai vantaggi che ne comporta l’acquisto.

Stando ai pareri degli acquirenti, anche eBedding è un marchio italiano apprezzato per l’alta qualità produttiva e i materiali di origine certificata e rispettosi delle normative UE.

Pro
Durata:

Il guanciale eBedding Baby offre il vantaggio di poter essere impiegato fino ai cinque anni di età, garantendo quindi un\'elevata durata di utilizzo.

Anti Soffoco:

La foratura passante gli garantisce eccellenti proprietà contro il soffocamento e la pressione anti-rigurgito, e ne rendono l\'uso estremamente sicuro.

Memory:

L\'imbottitura è realizzata al 100% in memory foam, traspirante, anallergica, antiacaro, antidecubito, ortopedica e modellante, per prevenire la sindrome della testa piatta.

Doppio rivestimento:

Il guanciale eBedding Baby è dotato anche di doppio rivestimento sfoderabile, realizzato in cotone Jersey al 100%, con certificazione Oeko-Tex.

Contro
Spessore:

Stando alle opinioni di alcuni acquirenti, il guanciale Baby è di ottima qualità ma un po\' troppo spesso per la fascia d\'età per la quale è stato concepito.

Acquista su Amazon.it (€32,5)

 

 

 

PERLARARA Guanciale Baby

 

Una delle offerte più valide del web appare essere quella di Perlarara, che propone una valida soluzione per chi non sa come scegliere un buon cuscino per bambini. Il suo modello è innanzitutto un dispositivo medico di classe 1, che può essere detratto dalle spese, per cui costituisce una scelta oculata per i genitori.

Il prodotto è in fibra morbida ma risulta essere un po’ troppo alto per la culla, per cui molti utenti non lo ritengono adatto se non per bimbi un po’ più grandi. Anche se l’azienda afferma che si tratti di un articolo lavabile in lavatrice, alcuni acquirenti testimoniano che si deformi e diventi inutilizzabile una volta pulito in questo modo.

La sua composizione, oltre a essere antibatterica, antimicotica e antiacaro, impedisce al piccolo di soffocare nel sonno. Il costo contenuto la rende una scelta gradita da parecchi consumatori che sono alla ricerca del risparmio.

Il Perlarara Baby appartiene alla fascia dei prodotti a prezzi bassi, inoltre è in possesso anche della classificazione come dispositivo medico di classe 1, pertanto gode di un ulteriore vantaggio economico.

Pro
Classe 1:

In qualità di dispositivo medico può godere dei relativi sgravi fiscali, cosa che lo rende molto vantaggioso economicamente parlando.

Lavabile:

Essendo realizzato in fibra siliconata, invece che lattice o schiuma memory, il Perlarara Baby può essere lavato con estrema facilità, anche in lavatrice.

Fibra:

Per quanto riguarda la fibra dell\'imbottitura, è traspirante e possiede comprovate virtù antibatteriche, antimicotiche e antiacaro; in modo da garantire la massima sicurezza al bambino.

Dimensioni:

Le sue dimensioni lo rendono adatto tanto per la culla quanto per il lettino, ma lo spessore però, secondo alcuni, è adatto solo a bambini un po\' più grandi.

Contro
Lavaggio:

Secondo degli acquirenti, nonostante sia possibile lavarlo bisogna fare estrema attenzione, altrimenti rischia di rovinarsi e deformarsi.

Acquista su Amazon.it (€15,9)

 

 

 

Primo Line PM – 00025

 

Per molti acquirenti la sicurezza di un oggetto è data dalla sua composizione: per questa ragione c’è chi preferisce un cuscino in lattice per bambini al posto di quelli canonici. Il vantaggio di un prodotto del genere sta nel sostegno dato alla testa, che tende ad affondare il giusto. Inoltre la traspirazione è garantita, così da non far sudare il piccolo durante le calde notti estive.

Molto importante la presenza di una federa in cotone 100% che può essere rimossa e lavata in lavatrice, così da assicurare sempre la massima igiene al bimbo. La presenza della certificazione Oeko-Tex 100 è poi indice dell’assenza di sostanze tossiche o nocive, con le quali il piccolo potrebbe venire a contatto.

Il prezzo risulta però essere un po’ troppo alto per chi cerca un buon rapporto qualità/prezzo. Oltretutto lo spessore del cuscino non soddisfa chi sta cercando un prodotto adatto a bambini di pochi mesi, che tendono a scivolare, rendendolo inutile.

Non è certo il più economico dei cuscini che abbiamo esaminato nella nostra guida, ma è di certo uno di quelli che offre il miglior sostegno per la testa e la nuca, dal momento che è realizzato in lattice.

Pro
Lattice:

L\'imbottitura realizzata al 100% in lattice, si adegua in maniera dinamica al profilo della testa del bimbo, offrendogli un adeguato sostegno in maniera costante.

Sicuro:

L\'imbottitura possiede anche forature passanti che la rendono anti soffoco, inoltre possiede proprietà antiallergiche e antibatteriche, rivelandosi molto sicura per il bimbo.

Fodera:

La fodera è realizzata al 100% in puro cotone americano, fornito della relativa certificazione di origine e qualità Oeko-Tex STANDARD 100.

Dimensioni:

Misura 30 x 50 x 6,5 centimetri circa, misure più che adeguate per bambini a partire almeno da un anno di età, dato lo spessore abbastanza alto.

Contro
Spessore:

Proprio perché si tratta di un ottimo cuscino, molti acquirenti lamentano il fatto di non poterlo usare con i neonati e con i bambini al di sotto dei 12-18 mesi.

Acquista su Amazon.it (€36,1)

 

 

 

SIKAINI Baby Kissen

 

Vogliamo concludere i nostri consigli d’acquisto su come scegliere un buon cuscino per bambini con questo modello di Sikaini, che è disponibile in diversi formati a seconda dell’età del bimbo. Il costo abbastanza alto comporta una qualità dell’imbottitura altrettanto importante, in quanto si tratta di un prodotto in memory foam.

Questo materiale piace molto agli acquirenti, che lo ritengono valido e abbastanza durevole, giustificando così una spesa non prevista da chi desidera il risparmio prima di tutto.

La consistenza appare giusta, per cui il sostegno dato al collo è tale da garantire una corretta postura anche durante il sonno. La costituzione della struttura invece assicura la traspirazione durante il periodo più caldo, così da non far avvertire eccessivo calore al bambino durante la notte.

Tuttavia qualche acquirente riscontra dimensioni inadeguate alla testa dei propri figli: anche se è possibile scegliere il modello in base all’età, la misura appare sempre troppo piccola, per cui non adatta a garantire un sonno costante.

Il SIKAINI Baby Kissen, che chiude la nostra guida per scegliere il miglior cuscino per bambini, è un modello realizzato in memory foam e sagomato in modo assicurare la corretta postura delle vertebre cervicali.

Pro
Memory Foam:

La schiuma con memoria di forma, nota comunemente come memory foam, è apprezzata sia per le sue proprietà sia per essere un materiale durevole.

Ergonomico:

La lastra del cuscino è modella in modo ergonomico, per assicurare la postura corretta della colonna, qualsiasi sia la posizione adottata per dormire.

Sicuro:

Il memory foam è un materiale che garantisce anche la giusta sicurezza, essendo privo di tossine, anallergico, antiacaro e traspirante.

Doppio rivestimento:

Il rivestimento interno è realizzato in fibra sintetica, mentre la fodera esterna è al 100% in puro cotone.

Contro
Rapporto qualità-prezzo:

Secondo alcuni acquirenti il rapporto qualità-prezzo di questo cuscino non è molto soddisfacente, dal momento che è molto piccolo.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

Come utilizzare un cuscino per bambini

 

Il buon riposo è un aspetto fondamentale a tutte le età. Per questa ragione vi invitiamo a prestare attenzione ai consigli qui di seguito. Sono indicazioni di massima legate a un utilizzo corretto di un cuscino per bambini.

 

 

Puntate sulla qualità

Specie se in presenza di bambini molto piccoli, l’attenzione alla qualità e alla sicurezza occupano i primi posti di una ideale classifica degli aspetti da non trascurare. La scelta di materiali traspiranti e con un sistema di filtraggio e passaggio dell’aria adeguato sono d’obbligo in questi casi.

 

Scegliete la giusta dimensione

Non è semplice capire la giusta altezza di un cuscino. Per questo è bene consultarsi con chi lavora nel settore capendo in che modo si riesce a trovare una via di mezzo tra comodità e piacevolezza per il piccolo.  

 

Guardate al lungo periodo

Scegliere un modello dalla giusta grandezza e in grado di adattarsi nel tempo alla crescita del piccolo. Per alcuni questo obiettivo può essere d’aiuto nella selezione di un supporto adeguato, che possa fare compagnia ai vostri figli per tante nottate.

 

Puntate alle certificazioni

Acquistare un oggetto con le giuste certificazioni, creato con la sicurezza in prima istanza può eliminare il rischio che i materiali e tutto ciò che va a comporre l’oggetto possa creare danno alla salute del bambino. Controllare con attenzione la targhetta e la confezione è quanto mai importante.

 

Prendetevi cura della fodera

Una pulizia regolare e un lavaggio accurato aiutano nel tempo a mantenere sempre fresco il rivestimento esterno del cuscino, preservandolo da polvere e dal naturale utilizzo che, alla lunga, può creare odori sgradevoli.

 

Limitate l’utilizzo del cuscino in altri ambiti

I bambini, si sa, amano giocare. Per questo motivo è bene fargli capire che ogni tanto ci si può divertire con il cuscino, magari improvvisando una battaglia ma che lo scopo principale per cui l’oggetto è stato creato è il supporto durante la notte.

 

 

Controllate il posizionamento

Per capire se il cuscino svolge al meglio il suo compito, è buona norma prendersi del tempo per studiare come il piccolo dorme e in che modo sfrutta questo supporto. Collo e spalle dovrebbero essere sulla stessa linea, così da evitare rischi di posizioni errate e posture scorrette che a lungo andare possono creare fastidi durante il sonno e una volta svegli.

 

Consultatevi con vostro figlio

Un parere del diretto interessato e un aspetto quanto mai importante per capire dove e come si può intervenire. Chiedete a vostro figlio come se la sta cavando e se si trova bene con il prodotto che avete scelto per lui; in fondo stiamo parlando del suo meritato riposo.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.