fbpx

Il miglior cuscino lombare

Ultimo aggiornamento: 19.07.19

 

Cuscini lombari – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Dai un’occhiata alla nostra guida prima di acquistare un cuscino lombare, indispensabile per evitare l’insorgere di fastidiosi dolori in chi sta spesso seduto. Il nostro preferito è il Papake 45 x 7,5 x 38 cm, ­­leggero e di dimensioni contenute, ideale per ufficio e auto. Aiuta a contrastare il dolore lombare, la sciatica e a proteggere il coccige. Di valore anche il Bonmedico nero, disponibile in due diverse taglie. La custodia traspirante è rimovibile e lavabile a 30 gradi in lavatrice.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior cuscino lombare

 

Chi ha problemi nella zona lombare può trovare sollievo grazie a un cuscino apposito da usare quando si sta spesso seduti. Abbiamo creato una guida per aiutarti a scegliere il modello migliore sul mercato. Più in basso, invece, trovate la nostra classifica dove ci sono le nostre preferenze tra quelli venduti online.

Guida all’acquisto

 

Perché usarlo

La vita lavorativa costringe molti di noi a passare ore su ore seduti davanti al computer. Questo può comportare dolori alla zona lombare che, se trascurati, possono anche degenerare in qualcosa di peggiore.

Optare allora per un cuscino da porre in quella parte del corpo può essere una valida soluzione per controllare la propria postura. Le conseguenze dovute a una sofferenza lombare potrebbero causare infatti problemi alla circolazione sanguigna e linfatica. In casi più gravi, i dischi intervertebrali potrebbero risultare schiacciati e trasformarsi in dolorose ernie.

Per questo, indipendentemente dal prezzo, è consigliabile selezionare un modello versatile, in grado di accompagnarti durante tutte le attività giornaliere, fuori e dentro casa. Se, infatti, guidi molto, poter portare con te il cuscino lombare può aiutare a dare sollievo alla zona interessata senza troppa difficoltà.

 

I materiali

Confrontare i prezzi risulta utile quando si deve scegliere il materiale del quale il cuscino è composto. Si deve prestare molta attenzione a questo particolare se si vuole essere sicuri di avere un sostegno valido.

L’imbottitura può essere in sintetico più o meno consistente, a seconda del supporto che la schiena necessita. Ma vale la pena spendere un po’ di più per uno in memory foam, la schiuma della quale sono fatti tanti cuscini e materassi che aiutano a riposare meglio la notte.

La sua particolarità sta nell’adattarsi alla forma della schiena, permettendo di rilassare anche la muscolatura, per poi ritornare nella posizione iniziale quando ci si alza. Questo comporta un minor affaticamento e la sicurezza di dare al proprio corpo tutta la comodità che richiede.

Se si è particolarmente sensibili, consultare la recensione che ne fanno altri utenti può essere un aiuto importante a determinare se il cuscino è quello giusto. In ogni caso, la migliore marca è quella che possiede i certificati che assicurano l’atossicità delle componenti dei suoi prodotti, come l’Oeko-Tex.

In presenza di un elemento del genere si può procedere con più tranquillità all’acquisto, specialmente se ci si trova in presenza di bambini.

Il rivestimento

Stando a contatto con il corpo, sia d’inverno sia d’estate, il cuscino lombare deve avere anche un rivestimento adatto che permetta di usarlo in qualsiasi stagione. Per questo è preferibile optare per un materiale traspirante, molto utile specialmente nel periodo più caldo dell’anno.

Proprio per questo motivo, la possibilità di rimuovere il tessuto e di lavarlo in lavatrice, consente di stare sempre a contatto con oggetti puliti e igienizzati. Questo aspetto è importante anche se si corre il rischio di sporcare il cuscino, che può così essere sempre tenuto bene e durare più a lungo.

 

I migliori cuscini lombari del 2019

 

Ecco i cinque migliori cuscini lombari del 2019, secondo la nostra opinione, tra quelli venduti online. Date un’occhiata alla nostra classifica perché potreste trovare quello più indicato per voi.

 

Prodotti raccomandati

 

Papake 45 x 7,5 x 38 cm

 

Chi sta seduto tutto il giorno rischia di soffrire di dolori alla schiena e, soprattutto, nella zona lombare. La posizione prolungata crea infatti uno squilibrio nella colonna che non può essere evitato se non grazie a un sostegno adeguato.

Sembra essere adatto a questa esigenza il prodotto offerto da Papake, un cuscino lombare ideale per la sedia dell’ufficio, l’auto e, in generale, per chi trascorre gran parte della giornata al computer. La sua anima in memory foam non contiene additivi e può perciò essere usata in tutta tranquillità.

È stato ideato per contrastare il dolore lombare, la sciatica e persino per ridurre la pressione sul coccige, aiutando la colonna a mantenere l’allineamento adeguato. Date le sue dimensioni e la sua leggerezza può essere facilmente portato con sé anche in auto, per affrontare meglio una giornata alla guida.

L’unica rimostranza fatta da alcuni acquirenti riguarda la seduta che, per qualcuno, appare troppo piccola.

I nostri lettori che purtroppo hanno qualche problemino alla schiena, siamo certi, leggeranno con grande interesse questa guida per scegliere il miglior cuscino lombare. Vogliamo iniziare con Papake che si dimostra un aiuto prezioso per chi soffre di sciatica e problemi di questo tipo. Prima di vedere dove acquistare questo articolo, concentriamoci sui pregi e difetti.

Pro
Versatile:

Papake può essere impiegato praticamente in ogni situazione, non solo quando si sta in casa ma addirittura in ufficio oppure mentre si guida.

Leggero:

Il suo peso contenuto e le sue dimensioni ne favoriscono il trasporto, così potrete averlo sempre con voi quando vi serve.

Pulizia:

Realizzato con materiali di buona qualità, è molto semplice da pulire.

Contro
Rigidità:

Secondo diversi pareri pubblicati in rete, il cuscino si presenta eccessivamente rigido.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bonmedico nero

 

Se non sapete come scegliere un buon cuscino lombare, fate una comparazione delle caratteristiche dei prodotti che trovate qui. Chi ha bisogno di scegliere una taglia, perché ha una conformazione fisica più o meno possente, troverà ideale il modello di Bonmedico che offre una small e una standard.

Si pone dietro la schiena, per cui sono molto utili le cinghie incorporate che permettono di fissarlo alla sedia dell’ufficio impedendogli di muoversi. Il materiale interno è il memory, che fornisce un supporto alla spina dorsale, contribuendo a mantenere la corretta postura.

La custodia traspirante favorisce la circolazione dell’aria e può essere rimossa e lavata comodamente a 30 gradi. Chi vuole portarlo con sé, può poi servirsi anche di quella da viaggio, utile per evitare che si rovini.

Qualche utente che desiderava un cuscino lombare per auto lo ha ritenuto troppo morbido per le proprie esigenze, non ricevendo il sostegno desiderato.

Il nuovo Bonmedico è un altro cuscino che riteniamo possa interessare i nostri lettori. In questo caso si tratta di uno schienale da appoggiare alla sedia dell’ufficio, dell’auto ecc. Precisiamo che tale modello è disponibile in due misure: standard e small per le persone più minute. Ma andiamo a guardare i pro e i contro che caratterizzano questo cuscino.

Pro
Compatibilità:

La sua forma gli consente di adattarsi a qualsiasi tipo di sedia e/o sedile, dunque va bene per l\'automobile così come per una sedia da computer, e così via.

Materiali:

A detta di chi ha avuto modo di testare il cuscino, i materiali sono di buona qualità, in particolare il memory che dona supporto alla spina dorsale.

Sfoderabile:

Il rivestimento si rimuove con semplicità e può essere lavato in lavatrice a 30 gradi.

Contro
Indurisce:

Secondo quanto riportato da alcune persone, il cuscino diventa duro in caso di basse temperature.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Naipo MGMS-LDN1

 

Una delle offerte più convenienti è quella di Naipo, che vede il suo prodotto tra i più venduti sul web. Si tratta di un cuscino per il sostegno lombare, che si deve posizionare direttamente sulla seduta e che ha lo scopo di aiutare a mantenere la postura corretta quando vi si poggia.

È in memory, per alcuni troppo morbido, che assume la conformazione del corpo e rende meno traumatico sostare nella stessa posizione diverse ore. Può assumere anche la funzione di antidecubito ed essere impiegato per le sedie a rotelle.

Il rivestimento è sfoderabile, per cui è possibile lavarlo a mano o in lavatrice per mantenere una corretta igiene. Alcuni utenti sostengono che sia fatto in modo tale da creare qualche fastidio agli uomini che vi si siedono o a chi ha un peso eccessivo che potrebbe non godere dei suoi benefici.

Il prezzo basso tuttavia lo rende un acquisto fattibile da chiunque senza troppi sacrifici.

Chi cerca un articolo in vendita a prezzi bassi potrebbe trovare interesse in quello di Naipo, un articolo tra i più venduti. Ma cerchiamo di capire il perché di tale successo analizzando i pregi e i vantaggi di questo cuscino.

Pro
Ergonomico:

Ha un design che permette di garantire il dovuto comfort a chi sta seduto tantissime ore.

Compatibilità:

Questo cuscino va bene per qualsiasi sedia, incluse quelle che si usano in cucina. Utile anche a chi, purtroppo, costretto su una sedia a rotelle, essendo antidecubito.

Contro
Scomodo per gli uomini:

Più di una persona di sesso maschile ha lamentato un certo fastidio ai testicoli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ability Superstore McKenzie

 

Ricorrere a un modello progettato da un famoso fisioterapista, inventore di tecniche per ricostituire il fisico, può essere una soluzione per chi cerca il miglior cuscino lombare in circolazione. Non può quindi mancare tra i nostri consigli d’acquisto quello di Ability Superstore, che rispetta i criteri di Robin McKenzie.

La sua forma cilindrica fornisce la giusta pressione e aiuta a prevenire il dolore che può scaturire da posture scorrette e prolungate. È pensato per ridurre la pressione dei dischi intervertebrali che vengono così aiutati a respirare e non tendono a essere schiacciati causando ernie.

Chi già ha patologie del genere può invece trovare sollievo, posizionandolo in auto o sulla sedia dell’ufficio, anche se molti asseriscono che non riesce a restare in posizione a causa della sua forma. Presenta due cinghie che lo fissano in verticale ma questo porta comunque a uno scivolamento del cuscino se ci si muove.

Può essere usato anche per alleviare i dolori alla cervicale quando, per esempio, si trascorrono molte ore al computer.

Con l’Ability Superstore siamo giunti al modello più economico ma, prezzo a parte, vediamo quali sono i punti di forza e di debolezza di questo modello firmato da McKenzie, un famoso fisioterapista.

Pro
Materiali:

È opinione abbastanza diffusa, almeno stando a quanto abbiamo avuto modo di leggere online, che la qualità dei materiali impiegati per la costruzione di questo cuscino sia di buon livello.

Forma:

Una sorta di cilindro, in questo modo è in grado di fornire la giusta pressione e lenire l’eventuale dolore.

Contro
Fissaggio:

Non è stabile e dunque il cuscino tende a muoversi rispetto alla posizione iniziale e perciò occorre riposizionarlo.

Acquista su Amazon.it (€33,12)

 

 

 

FitMad NRS Healthcare

 

I risparmiatori che non sanno ancora quale cuscino lombare comprare, saranno appagati dal modello proposto da FitMad, che ha un prezzo molto basso in qualsiasi formato. È infatti possibile acquistarlo in forme e dimensioni diverse, a seconda delle esigenze personali e del luogo sul quale lo si deve porre.

Le persone più minute possono scegliere la versione small e cilindrica, che può essere anche utile per i dolori collocati nella zona cervicale. Chi invece trascorre molto tempo seduto può optare per quello a D, che è ideale per provare sollievo quando si devono trascorrere molte ore in ufficio e si tende a cambiare posizione più frequentemente.

Il lattice interno gli conferisce una durezza media, che per alcuni è eccessiva, a sostegno della colonna. Il tessuto a rete che lo riveste garantisce invece una buona traspirazione. Le cinghie poste ai lati permettono di regolarlo e fissarlo alla seduta, anche se non riesce a rimanere a lungo in posizione a causa dei movimenti.

È un cuscino economico, caratteristica che lo rende particolarmente idoneo per chi dispone di un piccolo budget da investire.

Pro
Traspirabile:

È rivestito di un tessuto a rete che ne facilita considerevolmente la traspirabilità.

Versatile:

Disponibile in varie versioni e dimensioni, si adatta in questo modo alle differenti corporature.

Contro
Fissaggio:

Non è il massimo, le cinghie, infatti, non sono in grado di far tenere a lungo la posizione iniziale del cuscino che, dunque, si sposta.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un cuscino lombare

 

Quando si soffre di mal di schiena, bisogna prestare attenzione alla postura che si mantiene durante tutta la giornata, notte compresa. Un cuscino lombare può essere d’aiuto praticamente in tutti quei momenti in cui siamo seduti (pensiamo all’ufficio, all’auto o a quando siamo in casa), poiché rappresenta un rimedio efficace per alleviare il dolore. Ma per vedere i risultati è necessario avere costanza e pazienza, oltre a dover utilizzare questo articolo correttamente.

 

 

Un modello versatile o più cuscini

Se siete determinati a risolvere il vostro problema di mal di schiena, il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre un cuscino di supporto lombare, tutte le volte che avete modo di stare seduti. Potreste quindi pensare di acquistare un solo articolo versatile, da poter portare con voi ovunque, risparmiando così un po’ di soldi. In alternativa, comprare più cuscini: ad esempio, uno potrà restare fisso in casa mentre l’altro potrà esservi utile tra sedile dell’auto e poltrona dell’ufficio.

 

Il corretto posizionamento

Come abbiamo visto, il mercato propone diversi cuscini lombari, con fasce di prezzo anche differenti. Ebbene, al di là del modello scelto è importante saperli usare e collocare correttamente, se vogliamo vedere dei risultati. Talvolta, bisogna posizionarli in verticale rispetto al sedile, tenendo presente che la parte inferiore della schiena, ovvero lì dove la colonna verticale si curva, deve essere accolta dalla forma del cuscino, così che possa riposare.

Altri modelli, invece, vanno posizionati sulla seduta. Leggete sempre le indicazioni riportate dal produttore e provate a fare anche una ricerca sul web, molto spesso sono presenti anche canali su Youtube in cui si possono scoprire ulteriori informazioni o potreste vedere video sull’uso corretto del cuscino.

 

Durante la guida o al lavoro

Consigliamo a chi quotidianamente fa viaggi in auto di oltre 15 minuti di usare il cuscino lombare, supporto che diventa essenziale per chi con la macchina ci lavora (pensiamo ai rappresentanti, ad esempio, che percorrono quotidianamente centinaia di km). Tuttavia, anche chi svolge lavori in ufficio dovrebbe avere un cuscino collocato sulla seduta.

Se siete tra queste ultime persone, vi consigliamo di posizionare i piedi su un piccolo sgabello, soluzione semplice ma che vi aiuterà ad alleviare lo stress che si forma nella parte bassa della schiena per via di uno scorretto posizionamente dei piedi. Chiaramente, anche chi non soffre di dolori lombari potrebbe prendere in considerazione questi consigli.

 

 

Anche durante i lunghi viaggi

Questo supporto può essere prezioso anche durante i viaggi, soprattutto quelli in aereo. Come sempre, se per lavoro o per svago vi ritrovate frequentemente in volo, portate con voi questo cuscino, vi renderete conto della grande differenza tra un viaggio con e uno senza. Non vi è venuta voglia di acquistarne uno anche per quel volo transatlantico che avete prenotato per le prossime vacanze estive?

 

Per dormire bene

Una delle migliori posizioni per riposare bene è dormire completamente sulla schiena, soprattutto per quelle persone che soffrono di dolori in questa zona. Il motivo è che in questo modo si ottiene un miglior supporto lombare e quindi l’area riesce a riposare meglio. Tuttavia, sarebbe bene ridurre la pressione nella parte inferiore della colonna vertebrale, semplicemente posizionando un piccolo cuscino sotto le ginocchia.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Cuscino antidecubito

Cuscino nanna sicura

Supporto lombare

Migliori cuscini per sedie

Cuscino per cervicale

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status