Le 7 Migliori Autoradio 2 DIN del 2022

Ultimo aggiornamento: 11.08.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Autoradio 2 DIN – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Le autoradio sono diventate sempre più dei piccoli/grandi dispositivi a tutto tondo, capaci di gestire al meglio l’intrattenimento e le informazioni mentre si è alla guida della propria auto. Se non sapete quale autoradio 2 DIN comprare, tra i modelli che abbiamo recensito in questa pagina vi suggeriamo di dare un’occhiata a Sony XAV-AX1005KIT che è in grado di riprodurre molti formati multimediali e che dispone di antenna DAB/DAB+ per la ricezione delle stazioni radio digitali. Atoto A6 Pro A6Y2721PRB è animata da un sistema operativo basato su Android, offre un display da 5 pollici e antenna per la connessione al Wi-Fi. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore autoradio 2 DIN?

 

Negli ultimi 20 anni l’autoradio ha subito un’evoluzione notevole, trasformandosi da una sorta di piccola e pesante valigetta da portarsi in giro anche fuori dalla macchina (non senza una certa fatica!) per paura che venisse rubata a un sottile frontalino estraibile e quindi a un dispositivo dalle spiccate funzionalità multimediali.

Se non sei soddisfatto del modello integrato nella tua auto o se ne hai uno datato, qui troverai tutte le indicazioni su come scegliere una buona autoradio 2 DIN ma anche le recensioni di quelle più interessanti vendute online e le indicazioni su dove acquistare, magari sfruttando anche qualche interessante offerta per acquistarla a prezzi bassi.

 

7

 

DIN, che significa?

Il termine DIN non è certo di uso comune e dunque potrebbe lasciarti dubbioso su che cosa indichi e ingenerare dei dubbi sul modello giusto da acquistare. Per fugare ogni perplessità si tratta di uno standard che indica lo spazio presente sul cruscotto e nel quale collocare appunto l’autoradio. Se la larghezza dell’alloggiamento è sempre di 7 pollici, quella che varia è l’altezza che, nei modelli di auto più vecchi, era 1 DIN e che in quelle più recenti è doppia, 2 DIN. Esiste anche una misura intermedia tra le due (1 DIN e mezzo) ma è davvero poco diffusa.

Prima di effettuare l’acquisto dell’autoradio, dunque, il nostro consiglio è quello di consultare il libretto della tua macchina in modo da trovare la corretta indicazione ed essere sicuro di disporre dello spazio necessario per un modello 2 DIN.

Le autoradio 1 DIN (qui la nostra recensione sul modello economico Andven JSD-520), sebbene più datate e meno evolute tecnologicamente, offrono la possibilità di rimuovere il frontalino così da scoraggiare i malintenzionati dal tentare di rubarle. Questa possibilità, tranne pochissimi modelli dal prezzo non indifferente, è preclusa agli apparecchi 2 DIN che sono veri e propri centri multimediali e quindi spesso integrati nel cruscotto senza possibilità di rimozione di una parte.

 

Connettività a 360 gradi

Al primo posto della classifica degli aspetti di cui tenere conto per scegliere la migliore autoradio 2 DIN c’è la sua versatilità, ovvero la capacità di dialogare con altri dispositivi per riprodurne musica e contenuti video.

I modelli delle migliori marche, infatti, sono spesso dotati di un monitor sul quale visualizzare un film (così da intrattenere i bambini durante il viaggio) o comunque in grado di riprodurre file audio da differenti sorgenti, come chiavette USB, smartphone e tablet (via cavo o via Bluetooth) o sono dotati di navigatore satellitare.

Valuta con attenzione quali sono le tue esigenze e accertati che il modello che sceglierai sia dotato di tutti gli ingressi e delle tecnologie wireless necessari a connettersi con gli apparecchi che vuoi utilizzare in auto.

8

 

Accessori aggiuntivi

Per incrementare l’esperienza audio quando sei alla guida puoi valutare di installare anche un amplificatore e degli altoparlanti aggiuntivi, perciò controlla che l’autoradio offra tutti gli ingressi necessari alla creazione dell’impianto che desideri.

Mettendo a confronto i prezzi noterai come i modelli dotati di display abbiano un costo più elevato ma compensano l’esborso superiore con numerose funzionalità aggiuntive. Installando, per esempio, una videocamera posteriore potrai utilizzare lo schermo per visualizzare il retro dell’auto durante le operazioni di parcheggio.

Nel momento dello stanziamento del budget per l’acquisto di un’autoradio 2 DIN tieni presente anche il costo dell’installazione, a meno che tu non sia in grado di provvedere da solo, ben sapendo che non si tratta di un’operazione semplicissima…

 

Le 7 Migliori Autoradio 2 DIN – Classifica 2022

 

L’evoluzione tecnologica ha cambiato profondamente le autoradio. Da semplici dispositivi dall’ingombro elevato (che si trasportavano come valigette per non lasciarle in macchina alla mercé dei ladri) sono diventate poliedrici apparecchi hi-tech capaci di fare praticamente di tutto. Se le vostre esigenze sono quelle di trovare un’autoradio 2 din versatile e dotata di numerose funzionalità, siete nel posto giusto! Qui di seguito infatti trovate le sette migliori autoradio 2 din del 2022 messe in comparazione, con l’obiettivo di aiutarvi a fare la scelta giusta.

 

1. Sony XAV-AX1005KIT – SintoMonitor 2DIN DAB/DAB+ da 6.4”

Principale vantaggio:

Grazie alla piena compatibilità con l’universo di Apple, l’autoradio 2 DIN Sony è il supporto ideale per l’iPhone, oltre a offrire una ricca serie di funzionalità multimediali e di navigazione. L’antenna per sintonizzare i canali DAB+ è la classica ciliegina sulla torta. 

 

Principale svantaggio:

Non avete l’iPhone? Allora è decisamente meglio puntare su un modello differente perché l’autoradio 2 DIN di Sony non è compatibile con tutti gli smartphone con sistema operativo Android, il che limita non di poco le possibilità di utilizzo. 

 

Verdetto: 9.7/10

Una scelta molto interessante per quanti hanno un iPhone e desiderano godere di tutta una serie di funzionalità quando si mettono al volante. Sony propone un’autoradio ben realizzata che si fa apprezzare anche per semplicità e reattività. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

A misura di iPhone

Come tutti i modelli presenti in questa classifica, definire la Sony XAV-AX1005KIT “solo” un’autoradio appare abbastanza riduttivo. Certo si potrebbe obiettare che non ha nemmeno il lettore CD ma ormai non è così che ci siamo abituati ad ascoltare la musica, bensì sfruttando il sintonizzatore FM o DAB+ e, ancora di più, ad attingere a quella archiviata sullo smartphone o riprodotta da Spotify.

Ebbene da questo punto di vista problemi non ce ne sono perché questo modello integra la piattaforma Apple CarPlay, pensata dall’azienda americana come estensione dei propri dispositivi mobili quando si sale a bordo di un’automobile. Il collegamento è molto semplice: basta associare l’iPhone all’autoradio tramite un cavo USB e il gioco è fatto.

A questo punto sul display da 6,4 pollici touchscreen vengono mostrate tutte le app compatibili con il sistema CarPlay, tra cui Spotify appunto o Mappe, per la navigazione. Inoltre si può decidere di ascoltare le proprie playlist archiviate sul dispositivo mobile, leggere SMS e chat o consultare le previsioni del tempo.

Niente Android

Se il modello dell’azienda giapponese è una manna dal cielo per chi si muove nell’universo di Apple, non altrettanto si può dire per chi ha uno smartphone Android, visto che non c’è alcuna compatibilità. Se non avete in mente di comprare un iPhone, dunque, il nostro suggerimento – che concorda con il parere di molti utenti – è quello di passare oltre e dare un’occhiata agli altri modelli presenti nella nostra pagina. 

Dal punto di vista dell’esperienza d’uso, l’autoradio in questione si fa apprezzare anche per la reattività, sia dal punto di vista della velocità di accensione (nell’ordine di un paio di secondi) sia da quello del riconoscimento del collegamento con l’iPhone, sia ancora per quel che riguarda il passaggio da una funzione all’altra. 

 

Digitale e dintorni

Tra i vari ingressi di cui dispone la Sony XAV-AX1005KIT c’è la porta USB in cui inserire una chiavetta e ascoltare la musica archiviata, vista la compatibilità con i più diffusi formati audio e video. A completare il quadro delle possibilità di ascolto c’è il sintonizzatore per le stazioni digitali – il DAB/DAB+ – che consente di ascoltare la radio con qualità nettamente superiore a quella dell’FM. Se però questa opzione non vi interessa, è comunque possibile acquistare la versione dell’autoradio che ne è priva. 

In tutta questa attenzione alla tecnologia di nuova generazione stona un po’ la scelta di optare per un display touchscreen di tipo resistivo, da tempo mandato in pensione in favore di quelli capacitivi. Questo aspetto rende l’interazione con lo schermo un po’ meno naturale e qualcuno potrebbe storcere il naso sulla risposta agli input. Ciò non toglie, tuttavia, che l’autoradio 2DIN di Sony sia tra i prodotti più interessanti in questa fascia di mercato, soprattutto se avete un iPhone.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Atoto A6 Pro A6Y2721PRB Navigazione audio/video per auto 2 DIN

 

Non si commette certo un errore a definire la Atoto A6 qualcosa di più di una normale autoradio visto che strizza l’occhio addirittura ai computer, dato che dispone di processore, GPU, RAM (2 GB), spazio di archiviazione (32 GB) e, naturalmente, di un sistema operativo. In questo caso è l’Aice OS 9.4.3 che è una versione riveduta e adattata al dispositivo di Android 6.0. In questo modo non avrete problemi a collegare il vostro smartphone Android e nemmeno a sfruttare tutte quelle app precaricate sull’autoradio o da scaricare da Google Play (ce ne sono circa 300 compatibili). 

Da segnalare sia la presenza di un display Full Touch da 7 pollici, particolarmente luminoso ben visibile anche nelle ore notturne e con un angolo di visione di 178 gradi, ma soprattutto quella del Bluetooth con funzionalità aptX che si occupa di riprodurre musica da una sorgente esterna compatibile con una qualità superiore. Qualità che, invece, non sempre si trova nell’ascolto tradizionale, con una resa complessiva più che soddisfacente ma lontana dal top. 

Uno slot per schede microSD (massimo da 256 GB) consente di ascoltare file audio e anche di vedere video. Inoltre l’autoradio si connette anche a internet, utilizzando la connessione dati di uno smartphone da associare via Wi-Fi. I tasti fisici appaiono un po’ piccoli e, dunque, può non essere molto comodo trovarli e azionarli mentre si guida.

Pro
App in quantità:

Oltre alle applicazioni già precaricate sull'autoradio è possibile scaricarne di nuove da Google Play, tra le oltre 300 compatibili.

Bluetooth:

Oltre a collegarsi allo smartphone senza fili e a funzionare dunque come vivavoce, l'autoradio vanta la tecnologia aptX per riprodurre musica da una sorgente esterna con qualità superiore.

Display:

Molto ampio (7 pollici), luminoso e ben contrastato così da garantire anche un soddisfacente angolo di visione.

Contro
Dimensioni:

Ci riferiamo a quelle dei tasti, che sono un po' piccoli e questo dettaglio può rendere più difficile trovarli “al volo” mentre si sta guidando.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. ENGERWALL 7 Pollici Android 10 RDS Autoradio 2 DIN

 

Il modello proposto da Engerwall si distingue da diverse altre autoradio 2 DIN in commercio per la presenza del sistema operativo Android in versione 10, il che consente di avere accesso a tantissime applicazioni presenti sullo store di Google e, allo stesso tempo, gestire senza difficoltà il collegamento con lo smartphone, anche con Apple iOS.

Le caratteristiche tecniche e le funzionalità sono di buon livello; a parte il GPS, che consente di sfruttare la navigazione satellitare tramite l’app Here WeGo, va menzionato il display da 7 pollici HD che restituisce immagini nitide anche durante le ore diurne nonché una risposta apprezzabile del touchscreen agli input. L’installazione è oltremodo semplice, ed è ulteriormente facilitata dalla presenza di tutti i cavi necessari nella dotazione di accessori.

Le pecche, invece, sono rappresentate da una fluidità non sempre impeccabile – d’altra parte dispone di solo 1 GB di RAM – e dall’assenza di retroilluminazione dei tasti, il che può creare qualche difficoltà d’uso nelle ore notturne. Tenendo conto del prezzo di vendita, il rapporto tra esborso e qualità è di quelli che soddisfano. 

Pro
Qualità e prezzo:

Non costa molto e restituisce una qualità complessiva più che soddisfacente, in virtù di caratteristiche tecniche di buon livello.

Display:

Lo schermo è da 7 pollici con risoluzione HD. Il touchscreen è reattivo, la visione sempre gratificante, anche durante le ore diurne.

Android:

La versione 10 del sistema operativo è una garanzia sia per quanto concerne il numero di app a disposizione, sia la compatibilità con gli smartphone.

Contro
Reattività:

Le varie operazioni non risultano sempre belle fluide perché si sente la mancanza di un superiore quantitativo di RAM.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Ankeway AW1003 Android 9.1 Car Radio GPS 

 

La Ankeway AW1003 possiede tutte le caratteristiche tipiche di un’autoradio 2 DIN, infatti oltre a essere un sistema multimediale completo supporta anche le funzionalità di navigazione GPS; l’ulteriore pregio è quello di essere progettato apposta per i possessori di smartphone Android.

La versione installata è la 9.1 infatti, ma il firmware può essere facilmente aggiornato alla release più recente; due app di navigazione base sono già presenti in memoria, Google Maps e iGO Navigation, ma è possibile scaricarne altre a seconda delle esigenze. Le possibilità di personalizzazione, inoltre, si estendono perfino al logo visualizzato sul display, infatti in memoria sono disponibili anche quelli delle diverse case automobilistiche.

L’ulteriore vantaggio dell’AW1003 è il prezzo, decisamente vantaggioso rispetto alla media; la pecca invece consiste nelle dimensioni. Nel caso non si dovesse adattare alla mascherina della vostra automobile, quindi, è consigliabile rivolgersi a un elettrauto professionista per farlo installare correttamente.

Pro
Economico:

Difficilmente potrete trovare un autoradio 2 DIN a un prezzo così vantaggioso; soprattutto considerato che offre le stesse funzionalità dei modelli più blasonati e costosi.

Display:

Oltre a essere ben visibile anche durante il giorno, il display ha una risoluzione Full HD ed è perfino personalizzabile con il logo della casa automobilistica produttrice del proprio veicolo, visto che li ha quasi tutti in memoria.

Android 9.1:

Facilmente aggiornabile alla versione 10, il sistema operativo dell'autoradio 2 DIN Ankeway non presenta alcun tipo di restrizione alla connessione con gli smartphone Android, indipendentemente dalla marca e dal tipo.

Contro
Installazione:

A parte l'incompatibilità con gli iPhone, le dimensioni sono anomale e per l'installazione è meglio rivolgersi a un elettrauto professionista, per andare sul sicuro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Podofo Bluetooth Autoradio 2 Din 7 Pollici 

 

Questa autoradio è una tra le più economiche della nostra lista ma questo non significa che sia priva di elementi di interesse, tanto più che viene venduta in abbinamento con una retrocamera impermeabile a infrarossi (per la visione notturna) per visualizzare le immagini mentre si sta viaggiando in retromarcia. Il comfort di visione di questo dettaglio, così come delle varie modalità disponibili, è incrementato dalla presenza di un bel display da 7 pollici. 

Nessun problema di compatibilità poi per quanto riguarda l’abbinamento con uno smartphone, visto che la Podofo (certo conveniamo con voi che il nome del brand non sia esaltante…) va d’accordo sia con Apple sia con Android, perciò potrete sfruttare il collegamento con entrambe le tipologie di sistemi operativi. 

Per quanto riguarda la qualità dei materiali, siamo di fronte a un’autoradio piuttosto economica ma nel complesso non ci possiamo lamentare. Fate però attenzione perché la Podofo potrebbe non adattarsi al meglio al vano della vostra automobile e, infatti, alcuni utenti hanno dovuto ingegnarsi un po’ affinché l’impatto estetico risultasse soddisfacente.

Pro
Display:

Di ampie dimensioni (7 pollici) garantisce una visione confortevole sia quando utilizzato per visualizzare il navigatore sia per parcheggiare in retromarcia.

Camera posteriore:

Nel prezzo (basso) è inclusa anche una retrocamera impermeabile e a infrarossi che consente di avere la visione del retro della macchina quando si innesta la retromarcia.

Compatibilità:

Sia che abbiate uno smartphone Android sia l'iPhone potrete collegarlo alla Podofo e sfruttare le varie modalità garantite dai due sistemi operativi.

Contro
Vano:

Non si adatta in modo impeccabile a tutti i cruscotti, dunque in alcuni casi dovrete trovare qualche soluzione creativa per “salvare le apparenze”.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Pioneer SPH-DA230DAB Schermo Multimedia 

 

L’autoradio 2 DIN Pioneer si è meritata un posto tra le migliori dell’anno grazie alle sue funzionalità e alla connettività Bluetooth. Il sistema operativo Android la rende simile a un vero e proprio computer di bordo, infatti avrete a disposizione una serie di app utilissime che potrete utilizzare per l’intrattenimento e per le comunicazioni. 

Si tratta di un’autoradio 2 DIN con navigatore, che vi permetterà di visualizzare correttamente la strada da prendere direttamente sull’ampio schermo dell’autoradio. Per quanto riguarda la musica, oltre alla radio potrete ascoltare le playlist dei diversi canali per lo streaming come Spotify, oppure i brani presenti sul vostro smartphone. 

Dispone anche di una porta USB per le pendrive, utile se preferite salvare la vostra musica su chiavetta. L’equalizzatore a tredici bande vi consente di regolare tutte le frequenze a piacimento, ideale se disponete di un subwoofer.

Pro
Android Auto:

Il sistema operativo integrato vi permette di accedere a tantissime app e funzionalità come il navigatore, l’ascolto di audiolibri, musica e lo streaming dei contenuti. Collegando lo smartphone potrete anche effettuare e ricevere chiamate o mandare messaggi direttamente dall’autoradio.

Schermo ampio:

Potrete accedere facilmente a tutte le funzioni dell’autoradio e vedere chiaramente tutte le informazioni del navigatore senza distrarvi dalla guida.

Equalizzatore:

Se disponete di un buon impianto audio potrete sfruttare l’equalizzatore a tredici bande per poter regolare tutte le frequenze a vostro piacimento.

Contro
Lettore CD:

Come molte autoradio 2 DIN moderne anche questa Pioneer non dispone di un lettore CD, poco adatta quindi se volete rispolverare la vostra collezione di dischi.

Montaggio:

Questa tipologia di autoradio non è semplice da installare, a meno che non si possiedano le conoscenze tecniche per farlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Kenwood DDX-4019DAB autoradio multimediale con touchscreen da 15,7 cm

 

L’autoradio 2 DIN Kenwood possiede due tratti distintivi: l’estetica sobria ed essenziale ma al tempo stesso decisamente elegante, grazie alla finitura delle superfici in nero lucido, e la qualità e l’affidabilità tipiche del marchio Kenwood, una ditta giapponese che è uno dei colossi nel settore di produzione dei dispositivi audio Hi-Fi.

La DDX-4019DAB è un’autoradio multimediale dotata di uno schermo touch resistivo da 6,2” ad alta risoluzione, radio digitale DAB+, equalizzatore a 13 bande, lettore DVD, Bluetooth, processore audio DSP, sistema di parcheggio assistito e ingresso USB 2.0 ad alta velocità collocato posteriormente. Supporta il collegamento di iPhone e smartphone Android, inoltre è predisposta per il collegamento di una retrocamera, per i comandi al volante e per il controllo diretto da smartphone, mediante l’app Kenwood Remote App Ready.

Le sole pecche di quest’autoradio consistono nella mancanza del navigatore, che non è integrato, e dell’antenna DAB, che va acquistata a parte.

Pro
Qualità Kenwood:

La Kenwood DDX-4019DAB si colloca su un gradino superiore rispetto alle autoradio 2 DIN di fascia economica, sia per quanto riguarda la qualità dei materiali sia per le prestazioni.

Resa audio:

Supporta una potenza in uscita di ben 50 watt, inoltre integra il processore DSP, il controller DTA e un equalizzatore a 13 bande, quindi è in grado di assicurare una qualità audio superiore alla media.

Compatibilità:

Supporta sia i dispositivi Apple sia quelli Android, quindi è compatibile con gli iPhone, iPod, smartphone e lettori generici; integra un lettore DVD e supporta la riproduzione di file multimediali audio e video.

Contro
Navigatore e antenna:

Purtroppo mancano sia l'antenna DAB sia il navigatore integrato; all'occorrenza, quindi, entrambi i componenti vanno acquistati a parte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Come utilizzare un autoradio 2 Din

 

La scelta di una modello di radio, capace di puntare in maniera forte sulla multimedialità è uno dei motivi che spinge alcuni utenti a passare a un modello denominato 2 Din, il più delle volte integrato nel cruscotto della macchina e di difficile rimozione. Nelle righe che seguono abbiamo inserito alcune note di buon senso su un utilizzo consapevole e funzionale.

Controllate la grandezza dell’alloggiamento

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi riguarda la giusta grandezza dell’alloggiamento in cui collegare l’autoradio. Non tutte le macchine dispongono della grandezza necessaria per l’alloggiamento di un modello 2 Din. Per questo è bene prima consultare un professionista e un elettrauto di fiducia per avere informazioni precise e puntuali sulla compatibilità più o meno marcata.

 

Inserite eventuali fonti esterne negli alloggiamenti deputati

In caso l’autoradio permette l’inserimento di una penna usb o una fonte esterna è bene utilizzare gli appositi spazi pensati e dedicati a questa funzione, non forzando e trovando la giusta misura per tutte le fonti collegabili.

 

Consultate il manuale per sfruttare tutte le potenzialità

Un’autoradio 2 Din si configura come un centro multimediale, la cui funzionalità sta tutta nelle possibili applicazioni che includono riproduzioni video e un navigatore, oltre ai formati audio compatibili. La lettura e conoscenza del manuale possono così illuminare sulle opzioni a disposizione dell’utente, consentendo di sfruttare appieno quanto offerto.

 

Sfruttate i collegamenti per connettere smartphone e tablet

Chi non si vuole sobbarcare l’acquisto di una autoradio con Gps integrato prò sfruttare i collegamenti a disposizione, così da sfruttare un cellulare o un tablet come navigatore satellitare esterno.

 

Seguite le istruzioni di montaggio

Chi vuole imbarcarsi nell’installazione della propria autoradio, deve essere consapevole della cura e della precisione di certi step, che vanno seguiti nel corso di tutto il montaggio. Il consiglio è di munirvi degli strumenti necessari e, una volta appurato questo punto preliminare, seguire attentamente quanto riportato nel manuale.

Puntate a un display di qualità

La scelta di uno schermo di 7 pollici permette una buona visualizzazione dei menù e informazioni dettagliate sui brani musicali in programmazione. Meglio puntare a display con una buona definizione, specialmente per quanti vogliono sfruttare anche il lettore Dvd  presente nel dispositivo per allietare i più piccoli con un film durante un lungo viaggio.

 

Impostate e regolate l’audio

L’importanza di un audio di qualità dipende da diversi fattori, alcuni dei quali comprendono anche la qualità delle casse presenti sull’auto. Spulciate a dovere le opzioni e la presenza di un equalizzatore con cui scegliere e ottimizzare alti, medi e basse frequenze.

 

 

 

Domande più frequenti

 

Q1: Cosa posso collegare a un’autoradio 2 DIN?

Dipende dai vari modelli e dagli ingressi disponibili. Frontalmente dovrebbero essere presenti uno slot per scheda SD e una o due porte USB. Il vantaggio è poter riprodurre film, video e altri contenuti archiviati su questi supporti. Naturalmente è possibile collegare dispositivi mobili come smartphone e tablet tramite gli ingressi posti frontalmente ma lo si può fare anche via Bluetooth; in questo modo, per esempio, si possono effettuare e ricevere telefonate in vivavoce mentre si è alla guida.

Molti modelli presentano anche altre porte per connettere un subwoofer esterno e dare maggiore potenza ai bassi, o una telecamera posteriore per facilitare parcheggi e altre manovre impegnative.

 

Q2: Posso usare il GPS dello smartphone sull’autoradio 2 DIN?

Il vantaggio di un’autoradio con funzione GPS è che consente di ascoltare musica, vedere film e avere informazioni stradali in un unico apparecchio, senza dover ricorrere a un altro dispositivo specifico come il navigatore o il cellulare. Lo svantaggio è il costo che potrebbe superare il budget preventivato. Una soluzione è utilizzare le varie applicazioni – non tutte – presenti sullo smartphone, tra cui il GPS, sfruttando lo schermo dell’autoradio.

Questo è possibile ma occorre verificare che sia il cellulare che lo stereo supportino la tecnologia MirrorLink. È questo il sistema che permette di trasferire funzioni e comandi dal dispositivo mobile all’autoradio.

 

Q3: Come fissare un’autoradio 2 DIN?

Chi non è un esperto e vuole installare un’autoradio 2 DIN deve sapere che c’è il rischio di rovinare l’apparecchio e anche alcune componenti dell’automobile, pertanto è consigliabile rivolgersi a un tecnico. Chi ha già una buona esperienza può contare sul fatto che molte autoradio hanno ormai la predisposizione per connettori universali e l’utente, per effettuare i collegamenti, deve acquistare gli adattatori per l’auto, anch’essi universali.

Prima di smontare del tutto la vecchia autoradio potrebbe essere utile fare una fotografia dei vari collegamenti che andranno ripetuti ma sempre seguendo rigorosamente le istruzioni del produttore.

 

Q4: Come nascondere un’autoradio 2 DIN?

Se stai per acquistare un’autoradio 2 DIN e vuoi ridurre il rischio che malintenzionati infrangano il vetro dell’auto e te lo rubino valuta queste due alternative: una consiste nell’acquistare un modello con frontalino estraibile.

Potrebbe avere un costo maggiore e sicuramente è scomodo da portarsi dietro ogni volta, ma almeno ti farà stare più tranquillo. Un’altra soluzione decisamente più pratica ed economica – costa pochi euro – è acquistare un pannello da sovrapporre alla tua autoradio. Si tratta di una mascherina, in genere universale e adatta a tutti i modelli, che ha l’aspetto di uno stereo a singolo DIN poco appetibile: potrebbe bastare a scoraggiare un ladro non troppo esperto.

 

Q5: Cosa significa autoradio 2 DIN?

DIN è l’abbreviazione di Deutsches Institut für Normung, l’ente tedesco che si occupa di definire norme. Il suo nome è legato, tra l’altro, allo standard relativo alle dimensioni delle autoradio. I modelli tradizionali sono a singolo DIN, cioè hanno una lunghezza di 180 mm e un’altezza di 50 mm.

Quelli a due DIN mantengono la stessa lunghezza ma hanno un’altezza doppia pari a 100 mm. Le vecchie automobili potrebbero non essere predisposte per accogliere le autoradio a due DIN, meglio verificare prima di fare un acquisto di cui ci si potrebbe pentire.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

15 COMMENTI

salvo

July 30, 2020 at 10:27 pm

salve,sono alla ricerca di una autoradio doppio din con funzione android auto che funzioni veramente,avevo letto bene della Pioneer SPH-DA230DAB ma ora e fuori produzione,come vanno i nuovi modelli pioneer? Pioneer SPH-DA130 e Pioneer SPHDA250??? mentre le sony? tipo…Sony XAV-AX3005DB o la ax 5550?

Risposta
BuonoedEconomico

August 3, 2020 at 7:41 pm

Salvo,

sono tutti ottimi modelli, sebbene quelli prodotti da Pioneer siano leggermente più economici, pur mantenendo le stesse funzioni dei Sony. Sono dotati di Apple Carplay e Android Auto quindi compatibili per il mirroring dello schermo sia con iPhone sia con Smartphone Android, inoltre possono ricevere canali DAB e DAB +. Il software delle autoradio Pioneer si rivela più lento di quelle Sony, ma va comunque bene per ascoltare musica e usare il navigatore.

Saluti

Team BeE

Risposta
Saverio

January 17, 2020 at 7:17 pm

Ciao,
Vorrei un’ autoradio 2 din da interfacciare con Applecarplay in maniera wireless però, senza avere cavi in giro per la macchina.
Inoltre l’applecarplay wireless mi permette di vedere il gps dell’iPhone sullo schermo dello stereo?
Grazie a tutti.

Risposta
BuonoedEconomico

January 21, 2020 at 8:10 pm

Salve Saverio,

possiamo proporti questo modello Pioneer che dispone di connessione wireless con dispositivi iOS per Apple Car Play. https://www.amazon.it/Pioneer-AVIC-W8400NEX-avic-w8400nex-DVD-ricevitore/dp/B07D65DR1K

L’Apple Car Play mette in condivisione lo schermo dell’iPhone con quello dell’autoradio quindi potrai utilizzare tutte le applicazioni nel tuo smartphone direttamente dall’autoradio. In questo modo sarò possibile usare direttamente Google Maps o altri navigatori semplicemente selezionandoli toccando l’icona dell’app sullo schermo dell’autoradio. Per attivare Apple Car Play non è necessario scaricare alcuna app aggiuntiva, in quanto entrerà in funzione non appena effettuato il collegamento con l’iPhone.

Saluti

Risposta
sandra carcangiu

January 7, 2020 at 4:58 pm

Salve, sto cercando un 2Din per la mercedes classe B del 2009 che rimanga abbastanza fedele all’estetica dell’originale e che si possa interfacciare con i comandi del volante. potete consigliarmene qualcuno?

Risposta
BuonoedEconomico

January 9, 2020 at 1:17 pm

Salve Sandra,

pubblichiamo la tua richiesta nella speranza che qualche utente più esperto di noi possa soddisfare la tua richiesta specifica.

Saluti

Risposta
sebastiano

September 21, 2019 at 5:36 pm

ciao vorrei comprare una autoradio 2din con sistema android CarPlay e radio dab. mi sapresti indicare un modello dal prezzo contenuto? grazie

Risposta
BuonoedEconomico

September 25, 2019 at 5:52 pm

Salve Sebastiano,

non è facile trovare autoradio con le caratteristiche che cerchi ad un prezzo troppo basso. Specifichiamo che il CarPlay è una tecnologia di Apple e di conseguenza compatibile solo con dispositivi iOS. Se disponi di dispositivi Android dovrai cercare autoradio 2 DIN con Android Auto.
Il prezzo di questi dispositivi è abbastanza alto, specialmente se si aggiunge la ricezione DAB. Per risparmiare puoi optare per autoradio 2 DIN Smart con sistemi simili al CarPlay, ma con qualche funzione in meno.
In alternativa puoi cercare un’autoradio solo con Android Auto. Tieni conto che i prezzi vanno dai 200 ai 250 euro e con DAB possono arrivare addirittura ai 400.
Riportiamo il link di un’autoradio 2 DIN + Android Auto + DAB:
https://www.amazon.it/Pioneer-sph-da230dab-Schermo-Multimedia-colore/dp/B075FKSK43/ref=sr_1_6?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=autoradio+2+din+android+dab&qid=1569404183&sr=8-6

Saluti

Risposta
Simone

August 5, 2019 at 11:43 am

Salve,
vorrei sostituire l’infotainment Uconnect 5 touch del mio doblò 3^serie del 2015 ma non trovo da nessuna parte specifiche di compatibilità, da come ho capito prendendo un qualsiasi 2Din dovrebbe entrarci e poi dovrei acquistare anche una mascherina nuova per adattarlo, ma che altro? E poi i comandi al volante? come li collego? ci sono degli ingressi su queste autoradio? Sono collegamenti universali? Grazie

Risposta
BuonoedEconomico

August 7, 2019 at 8:09 pm

Salve Simone,

non è sempre facile trovare le informazioni sulla compatibilità delle autoradio con i diversi veicoli, in quanto questa spesso dipende dai collegamenti disponibili sulla tua vettura che possono andare bene o meno con la nuova autoradio. In generale puoi acquistare una qualsiasi autoradio 2 DIN e installarla sulla vettura, ma se non ha mai effettuato un’installazione allora ti consigliamo di rivolgerti al suo elettrauto di fiducia. Ti confermiamo la necessità di una nuova mascherina, senza la quale non potrai installare la nuova autoradio. Per i comandi al volante dovrai acquistare un kit di cavi apposito come questo: https://www.amazon.it/Adattatore-interfaccia-controllo-T1-incluso/dp/B01HXSQNJ8/ref=sr_1_2?keywords=Comandi+Radio+Volante&qid=1565181891&s=gateway&sr=8-2.
Spesso la soluzione migliore è chiedere direttamente al produttore dell’autoradio che desideri acquistare e documentarsi leggendo il manuale della propria automobile.

Saluti

Risposta
cosimo

June 28, 2019 at 12:44 pm

Ciao vorrei un consiglio/suggerimento, esiste un navigatore android per la 500x che posso istallare anche io da solo senza aggiungere centraline o cose simili e che funzioni come l’originale per la diagnostica ecc. ecc., in poche parole qualcosa facile da istallare…………..

Risposta
BuonoedEconomico

July 1, 2019 at 7:44 am

Buongiorno Cosimo,

le autoradio 2 DIN si rivelano più complicate da installare di quelle a 1 DIN per il più alto numero di funzioni che di conseguenza richiedono molti collegamenti da effettuare con estrema precisione. Le cose si complicano ulteriormente se si vuole passare da un modello da 1 DIN a quelli a 2 DIN, perché bisogna cambiare la plancia e acquistare alcuni cavi non presenti nella vettura. Il nostro consiglio è sempre quello di optare per un’autoradio 2 DIN dall’ottima qualità-prezzo, in modo da poter risparmiare sull’acquisto e spendere qualcosa in più l’installazione da un elettrauto.

Saluti

Risposta
Emanuele Pizzirani

April 25, 2019 at 12:50 pm

Salve avete info su questo 2 din? Vorrei acquistare ma sono indeciso tra questo è piooner..
XAV-AX3005DB

Risposta
BuonoedEconomico

April 26, 2019 at 3:21 pm

Buongiorno Emanuele,

come si suol dire: tra i due litiganti, il terzo gode. Il nostro consiglio è quello di puntare su un terzo modello, ovvero Pioneer SPH-DA130DBA (lo trovi qui: https://www.amazon.it/Pioneer-SPH-DA130DAB-Lettore-Multimediale-Touchscreen/dp/B07B5DY2K6/ref=dp_ob_title_ce) che altro non è che l’evoluzione della Pioneer di cui parli. La sostanziale differenza è rappresentata dalla presenza del sintonizzatore DAB+, per l’ascolto delle radio digitali. Inoltre l’apparecchio dialoga facilmente con lo smartphone, sia Apple sia Android, è dotato di Blueooth e ingresso USB. Il prezzo è in linea con quello dei dispositivi di questo tipo.

Saluti

Risposta
salvo

July 30, 2020 at 10:22 pm

anche perchè Pioneer SPH-DA120 funziona solo con apple,totalmente incompatibile con cellullari android,ha il carplay ma manca android auto escluso questo problema va benissimo

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status