La migliore custodia per tastiera

Ultimo aggiornamento: 26.04.19

 

Custodie per tastiere – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se siete soliti portare il vostro strumento in giro, è indispensabile avere la migliore custodia per tastiera del 2019. Chi suona sa quanto siano delicati gli strumenti e vuole evitare anche un piccolissimo graffio. Ma, nel caso delle tastiere, un urto potrebbe anche provocare danni che vanno ben oltre la superficie, visto che potrebbe danneggiarsi la parte elettronica. La migliore custodia per tastiera evita anche alla polvere di accumularsi sullo strumento e in particolare sui tasti. Insomma le ragioni per comprarne una non mancano. Noi lo sappiamo e per questo abbiamo scritto la guida che state leggendo, all’interno della quale troverete dei consigli d’acquisto come questi due per i quali vi invitiamo a fare una comparazione: la Casio Sa bag che si rivolge a quanti vogliono innanzitutto spendere poco e la Bespeco BAG488KBY, sicuramente più costosa ma con un buon rapporto qualità/prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore custodia per tastiera

 

È nostro intento, nelle righe che seguono, rispondere a una domanda ben precisa che, ne siamo certi, vi sarete posti prima di giungere fin qui, ovvero: come scegliere una buona custodia per tastiera?

Ebbene, per farlo bisogna considerare alcuni fattori. Innanzitutto la custodia, non solo deve proteggere lo strumento dalla polvere e dagli urti, come detto in precedenza ma anche da elementi tutt’altro che benefici come l’umidità. Un peso non irrilevante ce l’ha il budget di cui si dispone. Tenete presente che una custodia rigida costa più di una imbottita così come una semplice bag costa meno di quest’ultima.

 

 

Guida all’acquisto

 

Che tipo di custodia vi serve?

Facciamo alcuni esempi per aiutarvi a non spendere più del necessario. Come? Aiutandovi a individuare non la custodia della migliore marca ma quella che ha le caratteristiche necessarie e sufficienti a soddisfare i vostri bisogni.  Se non vi spostate con lo strumento e lo tenete sempre sul supporto, una semplice copertura per proteggerlo dalla polvere sarà sufficiente e ve la caverete con pochissimi euro.

Se invece siete soliti mettere da parte lo strumento dopo aver suonato, è necessaria una custodia imbottita.

Quest’ultima torna molto utile anche nel caso in cui, non avendo un’automobile, vi spostiate a piedi o con i mezzi pubblici poiché la custodia non aggiunge un peso significativo a quello della tastiera e voi vi affaticherete di meno. Chiaramente nulla protegge di più la tastiera di una custodia rigida. Questa ha un costo maggiore ed è anche più pesante ma può essere caricata su un mezzo di trasporto e anche essere impilata con altri strumenti.

 

 

Verificate le misure

Le tastiere non differiscono solo per modello e qualità ma anche per misura (probabilmente sarebbe più corretto parlare di ottave). Questo ci suggerisce che quando compriamo una custodia dobbiamo essere certi che calzi a pennello al nostro strumento. In teoria potremmo dire che finché è più grande non ci sono problemi (invece sì e ve lo spieghiamo tra un attimo) ma se è troppo piccola la tastiera, inevitabilmente non ci entrerà.

Tuttavia è importante che la custodia non sia più grande perché altrimenti al suo interno lo strumento verrà sballottato e ciò non deve accadere. Generalmente le dimensioni di una custodia sono indicate dal numero di tasti, per esempio, trovate modelli a 81 tasti, 61 tasti ecc. Ad ogni modo è sempre meglio verificare le dimensioni in centimetri per essere sicuri dell’assoluta compatibilità.

 

Le migliori custodie per tastiera del 2019

 

Abbiamo preparato una classifica che comprende quelle che secondo noi sono le custodie di maggiore interesse. Le abbiamo selezionate tra i modelli più venduti online. Chiaramente dati di vendita non potevano essere l’unica discriminante, infatti, abbiamo tenuto conto di ogni singola recensione scritta da altri utenti entrati in possesso dell’articolo.

Dobbiamo dire che le offerte vantaggiose sono davvero tante ma lasciamo a voi il compito di confrontare i prezzi e fare le vostre valutazioni in totale autonomia per decidere quale custodia per tastiera comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

Casio Sa bag

Principale vantaggio:

È una borsa custodia leggera, il tessuto è idrorepellente e resistente agli strappi. Mantiene alla larga la polvere dallo strumento.

 

Principale svantaggio:

Il grosso problema della borsa custodia Casio è l’assenza dell’imbottitura: lo strumento non è sufficientemente protetto dagli urti.

 

Verdetto 9.6/10

Sicuramente è una buona soluzione per proteggere la tastiera dalla polvere ma non la consigliamo a chi deve viaggiare con lo strumento a seguito, non solo per l’assenza di imbottitura ma anche per una maniglia poco confortevole e l’assenza di una tracolla.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Verificate la compatibilità.

Se non avete molti soldi da spendere la borsa custodia Casio può essere una soluzione alle vostre esigenze. Non si adatta a qualsiasi modello dunque, prima dell’acquisto, verificate la compatibilità. Possiamo però dirvi le misure così potete farvi un’idea. La borsa è 61 x 22 cm. Per tenere lo strumento al riparo dalla polvere è certamente valida: la tastiera resta chiusa all’interno.

Ma probabilmente al lettore interessa sapere altro, ovvero, va bene per il trasporto? Sì e no. Ma cerchiamo di essere più chiari. La maniglia sicuramente consente di andarsene in giro con lo strumento. Questa, però, è in nylon, senza la minima imbottitura, in altre parole non dà l’impressione di essere molto comoda, soprattutto se il tragitto da fare a piedi o su un mezzo pubblico è lungo. Non è finita: non c’è la tracolla, assenza tutt’altro che trascurabile per chi non si sposta in auto.

Leggera ma non imbottita

La borsa custodia è assolutamente leggera. Il materiale della tela è impermeabile ma il problema è che, come per la maniglia, non c’è traccia di imbottitura. Questo è un grosso limite sotto il profilo della protezione dello strumento. Se lo spazio interno ve lo consente, potreste disporre voi stessi uno strato di gommapiuma o qualcosa di simile per attutire gli effetti di eventuali colpi ma si tratta di una soluzione spartana.

Se la vostra priorità è proteggere lo strumento, avrebbe più senso orientarsi su un altro articolo ma ciò, è bene chiarirlo, comporterebbe una spesa maggiore. Dunque, prima di prendere una qualsiasi decisione, ragionate su questo dettaglio tutt’altro che trascurabile.

 

Design sobrio

Il design di questa borsa è tutt’altro che appariscente. Il nero del tessuto è interrotto dal solo logo Casio, di colore bianco, ben visibile. Non presenta tasche all’esterno, utili, magari per sistemare uno spartito.

Se avete un pedale per il sustain, difficilmente troverà posto all’interno della borsa dunque per l’eventuale trasporto vi toccherà organizzarvi diversamente. Le cuciture sono tra le note positive: ben fatte e resistenti. Anche la chiusura lampo ci ha convinti. Si apre e chiude senza incepparsi. Quanto al prezzo di vendita, ci sembra onesto poiché rispecchia il valore dell’articolo, né più né meno.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Bespeco BAG488KBY

 

Interessante la custodia morbida proposta da Bespeco che ben si adatta a modelli come Yamaha P-125b e simili. È uno dei prodotti più venduti da quello che abbiamo avuto modo di vedere e una delle ragioni è certamente nel rapporto qualità/prezzo che, a nostro avviso, è favorevole. L’imbottitura ha un buono spessore, anche se abbiamo visto di meglio.

Ma ripetiamo, visto il prezzo, ci può stare tranquillamente. Ha una tasca esterna, sicuramente utile per un pedale e magari qualche spartito ma non c’è posto per il leggio. Le cuciture ci sembrano ben fatte e la custodia appare resistente ma con dei limiti.

Come fatto notare da alcuni utenti, è sicuramente adatta per reggere una decina di chili ma attenzione a non eccedere troppo questo limite perché a lungo andare potrebbe cedere. La maniglia è abbastanza comoda, meno la tracolla che non ha la minima imbottitura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Classic cantabile custodia per tastiera misura C

 

Questa custodia è parecchio interessante per quanto ci riguarda. Certo, qualcosa andrebbe rivisto ma procediamo con ordine. Non è rigida ma l’imbottitura ci sembra buona. Il tessuto esterno in nylon è robusto, difficilmente si strapperà o danneggerà in qualche altro modo.

Siamo rimasti molto soddisfatti anche dalla chiusura lampo: ben fatta e resistente alle continue sollecitazioni cui, inevitabilmente, è chiamata a rispondere.

Lo spazio non manca grazie alle due ampie tasche, una delle quali, crediamo, adatta anche a contenere il leggio, una caratteristica che non sempre si riscontra nelle custodie. Ha sia le maniglie sia gli spallacci. Questi ultimi, però, non sono molto comodi perché privi di imbottitura e dunque può essere fastidioso portare la tastiera in spalla.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vcases – 100 CM

 

Vcases è un marchio italiano specializzato nella produzione di custodie per strumenti di vario genere. Naturalmente non poteva mancarne una dedicata alle tastiere. Si tratta di un modello rigido, adatto ai professionisti e a quanti cercano la massima produzione per il loro strumento. La custodia è disponibile in svariate misure. I materiali sono ottimi, secondo noi.

Basti pensare che la struttura è in legno. Non da meno il rivestimento in similpelle che ha proprietà antigraffio. A proteggere lo strumento, nella parte interna, c’è la gomma piuma. Quanto alle chiusure nichelate sono affidabili e resistenti.

Su richiesta e con un piccolo supplemento sul prezzo, si possono avere le rotelle e una maniglia supplementare in modo da trasportare la custodia come un trolley. Come si può immaginare, un articolo del genere non costa poco, anche se parliamo comunque di cifre accessibili. Se avete uno strumento costoso, vi conviene proteggerlo con questa custodia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Stagg K18-138

 

Non male la borsa Stagg. I musicisti hanno apprezzato la sua imbottitura giudicata ottima. Non è rigida ma offre comunque un buon grado di protezione, a nostro giudizio. Il tessuto in nylon è molto resistente. Ci sono tre tasche adatte a contenere accessori vari.

Oltre alle maniglie ci sono gli spallacci: questi sono sufficientemente comodi, anche se a queste cifre ci saremmo aspettati ancora maggior comfort. I piedini posti sul lato lungo evitano l’eccessiva vicinanza tra il suolo e lo strumento. Tutte le cuciture sembrano essere molto resistenti, come confermano i musicisti che hanno comprato la custodia Stagg. Certo, forse il prezzo è un po’ alto considerando che non si tratta di una custodia rigida.

Acquista su Amazon.it (€67,89)

 

 

 

Casio Sa bag

 

Più che una custodia, in questo caso parliamo di una borsa. Il tessuto è resistente e impermeabile, dunque anche se siete colti dalla pioggia non avrete problemi e la tastiera all’interno resterà all’asciutto. Va detto che non c’è alcuna imbottitura e dunque bisogna stare due volte attenti agli eventuali urti. È molto leggera e il prezzo è di quelli contenuti ma riteniamo rispecchi il valore dell’articolo.

La chiusura è affidabile e ben fatta così come tutte le cuciture. La maniglia non presenta imbottitura e dunque non è poi così confortevole. Avremmo preferito la presenza di una tracolla: chi porta in giro il suo strumento a piedi sa quanto questa sia importante, soprattutto poi se parliamo di ragazzini che devono portare la tastiera a lezione. Il design è molto semplice con il solo logo Casio a spezzare la monotonia del colore scuro.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Consigli pratici sulla custodia per tastiera

 

Per meglio proteggere la vostra tastiera è opportuno tenerla al sicuro all’interno di una custodia. Questa la preserverà, nella maggior parte dei casi, dagli urti e sicuramente eviterà che si impolveri. Abbiamo raccolto per i nostri lettori una serie di consigli utili sull’argomento.

 

 

Prendete la misura giusta

È importante che ci sia la necessaria compatibilità tra la custodia e il vostro modello di tastiera. Per ovvie ragioni lo strumento non può essere più grande della cover poiché non ci entrerebbe, ma non deve neanche essere più piccolo. La condizione ideale è che lo strumenti calzi a pennello per evitare che durante il trasporto venga sballottato.

 

L’imbottitura

Va bene prendere una custodia morbida, molte sono ben fatte e affidabili ma ricordate sempre di verificare lo spessore dell’imbottitura.

Se questo è troppo sottile, non potrà garantire la protezione necessaria allo strumento. Tale dettaglio è da tenere ancor più in considerazione se c’è l’esigenza di trasportare la tastiera. Il trasporto dello strumento deve essere agevole anche e soprattutto se vi spostate a piedi o con i mezzi pubblici. Ciò significa che la custodia deve avere una maniglia comoda, ancor meglio se c’è anche una tracolla. Sfruttate al meglio la presenza di eventuali tasche: è lì che trovano posto cavi e spartiti.

 

Trasportare la tastiera in auto o furgone

Chi si esibisce dal vivo deve caricare la sua tastiera su un mezzo che può essere una automobile oppure un van. Insieme alla tastiera vi vanno anche gli strumenti degli altri musicisti. In casi del genere è molto meglio impiegare una custodia rigida che assicura maggiore protezione allo strumento e ci si può anche appoggiare altro sopra così da sfruttare al meglio lo spazio disponibile che, come i musicisti sanno, non è mai abbastanza.

 

 

Come pulire la custodia

Vediamo come pulire la custodia. Iniziamo da quella morbida. Questa può andare in lavatrice purché si usi un programma per i delicati. Terminato il ciclo di lavaggio, aspettate che la custodia sia ben asciutta prima di metterci dentro lo strumento. Per motivi che ci sembrano fin troppo evidenti, una custodia rigida non può essere messa in lavatrice. In questo caso potete rimuovere la polvere con un panno elettrostatico, magari servendovi di appositi prodotti per spolverare. Una buona soluzione è passare un panno umido e poi asciugare.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status