La migliore trappola elettrica per insetti

Ultimo aggiornamento: 23.07.18

Trappole elettriche per insetti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se vuoi andare subito al sodo, risparmiando tempo da dedicare alla ricerca, ti suggeriamo di prendere in considerazione quelle che sono per noi le due migliori trappole elettriche per insetti: Blinky FLY-16 è compatta, silenziosa, efficace ed è pensata per ambienti (interni) da 50 m². Beper 30069 va bene per esterni e copre un’area di 60 m²; viene fornita con pratico telecomando. Realizzata in alluminio, ha gli angoli smussati, più sicuri.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore trappola elettrica per insetti

 

Eliminare gli insetti volanti, spesso innocui ma molto fastidiosi è uno degli impegni tipicamente estivi. Si trascorre più tempo all’aperto ma spesso una cena con amici può essere molestata dall’arrivo a frotte di insettini che desiderano fare il bagno nella boule di mojito. Le lampade insetticide sono una soluzione economica e innocua per l’uomo per tenere alla larga gli insetti volanti, ti suggeriamo a cosa prestare attenzione prima di scegliere il tuo prossimo acquisto.

trappola elettrica per insetti

 

Guida all’acquisto

 

Lampade a raggi UVA

Prima di scegliere il tuo prossimo insetticida da parete chiediti quale uso intendi farne. La luce emessa dai bulbi UVA montati sulla struttura dalla griglia elettrificata che fulmina gli insetti è in grado di agire su gran parte degli insetti volanti, attratti in modo particolare dalla luce. Se confronti prezzi, noterai che le variazioni riguardano principalmente le dimensioni del dispositivo, quindi l’area in grado di essere coperta e non il potere insetticida.

Fai attenzione a valutare con precisione l’estensione da tenere sotto controllo e cerca di essere onesto: scegliere una lampada sproporzionata alle reali necessità di bonifica, significa sterminare un numero ingente di insetti innocui ma anche utili per l’equilibrio della biodiversità.

 

Consumi molto ridotti e zero emissioni

Nella classifica proposta di seguito, troverai una selezione dei migliori modelli di lampade insetticide che hanno ricevuto buone recensioni da parte dei consumatori che le hanno scelte. Si tratta di modelli che rispondono a diverse esigenze coprendo estensioni più o meno grandi, o adatte all’uso prevalentemente dentro o fuori casa.

Sul mercato esistono numerose proposte, tutte però sfruttano un principio molto simile. Emettono una luce la cui frequenza è in grado di attrarre la maggior parte degli insetti volanti, come mosche, moscerini o falene, che sono di per sé innocui ma possono essere fastidiosi durante una cena all’aperto o in una terrazza estiva. Ecco che questi dispositivi sono spesso usati nei locali commerciali, per evitare che le mosche si depositino sul cibo contaminandolo, oppure in bar e ristoranti con posti a sedere all’aperto.

L’impatto in bolletta di questi dispositivi è di norma irrisorio. Anche quelli in grado di fulminare una gran quantità di insetti non consumano molto di più di una vecchia lampadina a incandescenza. Al contrario degli insetticidi specificamente pensati per uccidere le zanzare, queste trappole non hanno bisogno di emettere sostanze chimiche né per uccidere né per attrarre gli insetti nella trappola. Quindi si rivelano del tutto innocue per l’uomo.

trappola elettrica per insetti2

 

Poco efficaci contro le zanzare

A questo punto risulta quasi superfluo dirlo, ma la precisazione è d’obbligo. È opportuno specificare che no, queste lampade che emettono luce da bulbi UVA non sono in grado di attrarre e uccidere le zanzare. Per quanto sia noto che anche le zanzare sono richiamate dalla luce, questo elemento da solo non è sufficiente per intrappolare le piccole pesti. Non importa il prezzo della lampada insetticida, non sarà in grado di attrarre le bestie sanguinarie semplicemente emettendo un fascio di luce: solo una combinazione di anidride carbonica e altri attrattivi è in grado di richiamare questi insetti in particolare.

Nemmeno la migliore marca dichiarerà, nelle proprie linee guida, la capacità di uccidere le zanzare per la lampada a raggi UVA che emette scariche elettriche al passaggio degli insetti tra le griglie. Quindi, nonostante spesso si faccia l’errore di chiamare zanzariere questi dispositivi, è bene ricordare che non sono adatti a questo scopo in particolare.

 

Le migliori trappole elettriche per insetti del 2018

 

D’estate la zanzariera è diventata un accessorio, ormai, fondamentale se non si vuole impazzire a causa di questi fastidiosi insetti. Se è elettrica meglio ancora perché è più comoda.

Elenchiamo, di seguito, alcuni consigli d’acquisto che possono tornare utili per orientarsi tra le varie offerte presenti sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Blinky FLY-16 

 

Ci sono diverse ragioni che hanno spinto la trappola Blinky in vetta alle preferenze dei consumatori. Naturalmente, trattandosi di un apparecchio elettrico, non prevede l’utilizzo di sostanze chimiche dannose, l’ideale specialmente in presenza di bambini. Si tratta di un modello che, come conferma la maggior parte degli utenti, si rivela efficace perché assicura una significativa riduzione della presenza di insetti fastidiosi, a differenza di molti altri apparecchi simili che non garantiscono le stesse prestazioni.

Blinky si basa sull’emissione di luci UV-A che attirano le zanzare che vengono stecchite una volta entrate in contatto con la griglia elettrificata che si trova all’interno. È importante notare che non è presente la ventola che le risucchia all’interno e, pertanto, il funzionamento è molto silenzioso e permette di utilizzare l’apparecchio anche di notte. Vale la pena sottolineare che l’efficacia di queste trappole viene notevolmente incrementata se non sono presenti altre fonti di luce nelle vicinanze e se vengono sollevate da terra.

Un vantaggio di questo apparecchio sta nelle dimensioni e nel peso estremamente ridotti che ne permettono l’utilizzo praticamente ovunque e assicurano la massima facilità di spostamento da un ambiente all’altro. Nonostante il design compatto, offre una protezione fino a 50 m², sufficiente non per tutta l’abitazione ma per un ambiente anche molto spazioso. I consumi elettrici sono minimi, incidono poco sulla bolletta, l’ideale per chi pensa di usarla molte ore al giorno.

Rivediamo adesso le ragioni che ci hanno spinto a inserire la trappola per insetti Blinky nella nostra classifica dei migliori prodotti del 2018.

Pro
Efficacia:

Sono poche le trappole per insetti veramente efficaci. Stando al riscontro avuto dalla maggior parte dei consumatori, Blinky assicura prestazioni di alto livello.

Silenzioso:

Questo modello, non prevedendo la ventola che risucchia le zanzare all’interno, è estremamente silenzioso e può essere usato anche di notte.

50 m²:

Dimensioni e peso di questo apparecchio sono molto ridotti e, ciononostante, offre una copertura notevole, fino a 50 m², secondo quanto dichiara l’azienda produttrice.

Consumi:

I consumi generati dalla trappola Blinky sono minimi e permettono di tenerla accesa anche molte ore al giorno con tranquillità.

Contro
Per interni:

Come la maggior parte degli altri apparecchi, l’efficacia è assicurata in ambienti chiusi. I risultati sono decisamente inferiori se la trappola viene collocata fuori in giardino.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€33)

 

 

 

Beper 30069 

 

2.Beper 30069A Un ottimo modello che segnaliamo qui per fare una comparazione è quello dell’azienda italiana Beper.

Misure e peso sono importanti, così da riuscire a coprire una buona estensione, come per i locali commerciali, o essere usato all’esterno.

È una zanzariera grande per esterni, copre un’area di 60 metri quadrati, si può appendere e viene fornita con telecomando. La parte superiore e laterale è in alluminio con gli angoli in alto rivestiti in ABS.

Presente anche un interruttore on/off.

All’interno vi sono due tubi (durata 8.000-10.000 ore) da 20 watt l’uno che emettono raggi ultravioletti UVA i quali attirano gli insetti e sono innocui per l’uomo. Il prodotto è garantito due anni, funziona egregiamente, uccide una discreta quantità di insetti che vengono raccolti in un vassoio facilmente estraibile per un’agevole pulizia.

La qualità complessivamente offerta insieme al prezzo conveniente ne fanno una tra le migliori trappole elettriche per insetti vendute online.

L’italiana Beper ha dunque realizzato un prodotto con un buon rapporto qualità/prezzo che ha soddisfatto la maggior parte dei clienti e che non poteva mancare nella nostra guida per scegliere la migliore trappola elettrica per insetti.

Pro
60 m²:

Si tratta di una zanzariera da esterni che può coprire una superficie di ben 60 m², superiore a quella di molti altri modelli e che dovrebbe essere sufficiente per le esigenze della maggior parte delle famiglie o anche per locali commerciali.

Costruzione:

La parte superiore e laterale di questo modello è realizzata in alluminio, un materiale che garantisce solidità e leggerezza al tempo stesso. Da sottolineare che gli angoli in alto sono smussati in modo da non provocare danni se urtati inavvertitamente.

Comodità d’uso:

È possibile collocare la Beper, oltre che a terra, anche in alto in base alle proprie esigenze. Il telecomando in dotazione permette di controllarne le funzioni comodamente.

Durata tubi:

I tubi luminosi emettono raggi UVA innocui per l’uomo e hanno una durata di 8.000-10.000 ore, sufficiente per diversi anni.

Contro
Batteria telecomando:

Il telecomando arriva sprovvisto di batteria.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Apalus IT-03 

 

1-apalus-it-03Il funzionamento della trappola per insetti Apalus è basato su quattro lampadine a LED che emettono fasci di luce UV-A in grado di attirare zanzare e altri insetti. Una volta che questi ronzano in prossimità di Apalus, il flusso d’aria creato dalla ventola di aspirazione li cattura e li spinge all’interno dove una griglia elettrificata li stermina immediatamente facendoli cadere in un recipiente che si estrae facilmente.

Un sistema del genere non obbliga a ricorrere a sostanze chimiche e tossiche per liberarsi dei fastidiosi insetti, un bel vantaggio soprattutto se ci sono bambini in casa; tutto quello che bisogna fare è collegare la trappola a una presa di corrente e premere ON. Gli insetti vengono attirati dalla luce viola emessa dalle lampadine, ma la sua efficacia è maggiore se non ci sono altre fonti di luci nelle vicinanze: più è buio l’ambiente in cui si trova la trappola e maggiori saranno i risultati.

Inoltre l’azienda produttrice consiglia di non posizionarla direttamente sul pavimento o sulla parete ma di lasciare circa un metro di distanza per aumentarne ulteriormente l’efficacia. L’apparecchio è consigliato per ambienti interni fino a 60 m², una copertura notevole considerando le dimensioni estremamente ridotte.

Uno degli svantaggi di queste trappole, generalmente, è la rumorosità della ventola che spesso può rivelarsi fastidiosa. In questo caso, stando al parere della maggior parte dei consumatori, il rumore prodotto non è eccessivo e molti la usano anche di notte. Nemmeno la luce è eccessiva.

Nella confezione sono presenti anche due braccialetti antizanzare che possono essere usati al polso o alla caviglia e una spazzola per la pulizia.

La trappola per insetti Apalus ha riscontrato un discreto successo presso gli utenti per i vantaggi che è in grado di offrire. Rivediamo brevemente quali sono.

Pro
Eliminazione fisica:

Questa trappola funziona attirando gli insetti e sterminandoli sulla griglia elettrica. In questo modo non bisogna ricorrere a sostanza chimiche e tossiche, nocive specialmente per i bambini.

Efficacia:

Le zanzare sono insetti difficili da eliminare ma Apalus, per quanto non risolutivo al 100%, si dimostra efficace, specialmente se posto a una certa distanza dal pavimento o dalla parete, e se nell’ambiente non ci sono altre fonti di illuminazione.

60 m²:

È la superficie che Apalus riesce a coprire, non male per un apparecchio dalle dimensioni molto ridotte.

Ventola:

La ventola, come detto, serve per creare il flusso d’aria che spinge gli insetti all’interno. Generalmente è molto rumorosa, ma non in questo caso.

Contro
Esterni:

La maggiore efficacia della trappola Apalus si registra in ambienti chiusi, chi la volesse usare all’esterno potrebbe rimanere deluso.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Clatronic IV 3340 

 

5.Clatronic IV 3340Un altro prodotto che consigliamo di valutare e che risulta, poi, essere una tra le lampade insetticide più vendute, è questo modello dell’azienda tedesca Clatronic.

Rispetto a tutti gli altri dispositivi visti in precedenza, questo colpisce per le misure estremamente ridotte e il peso contenuto. Si tratta, quindi, di un oggetto dalle ridotte dimensioni, compatto, che ingombra poco e funziona meglio negli ambienti interni che esterni. Può essere appeso grazie all’anello agganciato in alto; copre fino a 20 metri quadrati e il consumo è di 4 watt.

È un dispositivo ecologico, sicuro, non utilizza profumi o sostanze chimiche e la sua efficacia è la stessa sia di giorno che di notte. Infine, il prezzo, come le dimensioni del prodotto, è inferiore alle altre zanzariere viste finora.

Ecco dunque una zanzariera molto piccola e adatta a chi cerca prezzi bassi. Rivediamo quali sono i pro e contro più importanti di questo modello.

Pro
Prezzo:

Se non è il modello più economico presente sul mercato, poco ci manca; l’ideale per chi ha un budget molto risicato.

Design compatto:

La Clatronic è molto pratica da trasportare e da appendere grazie al gancio integrato. Colpiscono le sue dimensioni ultra compatte che si adattano a chi ha pochissimo spazio disponibile.

Contro
Copertura:

È una zanzariera che funziona meglio negli spazi interni che esterni e, viste le dimensioni ridottissime, non è in grado di coprire efficacemente una superficie ampia.

Lampada:

Anche la potenza della lampada, pari solo a 4 watt, potrebbe rivelarsi insufficiente per le tue esigenze.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€14,23)

 

 

 

GrecoShop 2975 

 

4.GrecoShop 2464 Proseguendo nella carrellata di consigli per aiutare i potenziali acquirenti a stabilire, in base alle loro esigenze, quale possa essere la migliore lampada insetticida, vogliamo qui parlare del modello venduto da GrecoShop.

Le misure di questa zanzariera elettrica sono: lunghezza 37 cm x altezza 32 cm x profondità 12 cm. È, quindi, piccola e compatta. All’interno sono presenti due neon da 8 watt l’uno che, grazie alla luce fluorescente, attirano gli insetti verso la rete elettrificata e la doppia ventola presente ne facilita, poi, l’aspirazione.

Gli insetti si raccolgono in un contenitore estraibile. Nella confezione sono presenti un pennellino utile per pulire gli angoli più piccoli e una catenina da usare per appendere la zanzariera.

Prodotto di qualità, costo non eccessivo, svolge bene il compito di attrarre e uccidere gli insetti (funziona al meglio se sospeso a un’altezza di 2 metri da terra). Riesce a coprire un’area di 50 metri quadrati.

Rivediamo adesso quali sono le caratteristiche principali della zanzariera commercializzata da GrecoShop con il consueto suggerimento su dove acquistare questo modello al prezzo più conveniente.

Pro
Dimensioni:

Ecco una zanzariera elettrica molto compatta, ideale per chi non ha molto spazio a disposizione. Le dimensioni ridotte, il peso non eccessivo e la comoda maniglia integrata ne facilitano inoltre il trasporto.

Doppia ventola:

La zanzariera si caratterizza non solo per la presenza dei due tubi luminescenti che attirano gli insetti ma soprattutto per la doppia ventola che garantisce una potente aspirazione una volta che le zanzare sono state attirate.

Accessori:

Facile da usare grazie al comodo vassoietto estraibile, la GrecoShop viene venduta con due utili accessori che sono il pennellino per pulire gli angoli più piccoli e la catena per posizionarla e sospenderla in alto per ottenere un funzionamento più efficace.

50 m²:

È la superficie che si riesce a coprire con la zanzariera, non male considerando le dimensioni compatte e l’ingombro minimo che occupa.

Contro
Materiali:

I materiali di costruzione non paiono essere di grande qualità e la struttura potrebbe essere danneggiata al primo urto.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Zephir IK218 

 

3.Zephir IK218Nella nostra chart delle migliori trappole elettriche per insetti del 2018 compare anche il modello della Zephir.

Si tratta di una zanzariera dal design gradevole di colore nero con due lampade da 20 watt l’una che emettono raggi ultravioletti UVA. È facile da utilizzare, pratica, leggera e può essere sospesa grazie alla catena fornita. Si può usare sia per interni che per esterni.

Svolge in maniera egregia il compito di attirare e uccidere gli insetti che vengono raccolti in un cassettino asportabile. Altro vantaggio risiede nel prezzo che è abbordabile e competitivo.

Nel complesso, la Zephir rappresenta una risposta più che soddisfacente a chi si sta domandando quale trappola elettrica per insetti comprare.

Pur non essendo in cima alle preferenze dei consumatori, la Zephir merita comunque un’occhiata per i vantaggi che assicura. Ecco in breve quali sono.

Pro
Qualità/prezzo:

Se non vuoi spendere una cifra eccessiva per un prodotto del genere, tieni in considerazione la Zephir perché funziona ed è economica.

Pratica:

La zanzariera elettrica Zephir è compatta, molto leggera e quindi facile da trasportare. Versatile, si può usare per interni o esterni e, grazie alla catena in dotazione, è possibile sospenderla in alto.

Efficacia:

Molti pareri dei consumatori concordano sull’efficacia della Zephir nei piccoli ambienti; nonostante il design compatto, riesce ad attirare un significativo numero di zanzare contribuendo a rendere più piacevole una serata estiva passata all’aperto.

Contro
Copertura:

La copertura assicurata dalla Zephir potrebbe essere inferiore alle necessità di parecchi utenti.

Per interni:

La luce molto potente rende difficile tenerla in casa mentre, per esempio, si cena o si dorme.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Duramaxx Mosquito Ex 5000

 

1.Duramaxx Mosquito Ex 5000 Se ti sai chiedendo come scegliere una buona lampada insetticida, un modello a cui fare riferimento è il Mosquito Ex 5000 della Duramaxx.

La struttura è leggera, realizzata in alluminio, può essere sospesa e anche fissata alla parete (nella confezione è compresa una staffa angolare). Sono presenti due griglie protettive estraibili e, quindi, facili da pulire. All’interno i due tubolari luminosi possono raggiungere complessivamente 20, 30 o 40 W.

Infatti, sono disponibili tre modelli adatti, rispettivamente, a un’area di 100, 150 e 200 metri quadrati. Anche le misure, di conseguenza, differiscono leggermente.

La zanzariera non utilizza sostanze chimiche per eliminare gli insetti che vengono attratti dalla luce ultravioletta (di 365 nm) e poi raccolti in una vaschetta che si rimuove agevolmente.

Facile da usare, va bene in casa e in giardino, è per uso domestico e commerciale. Buono il rapporto qualità/prezzo: per noi, anzi, risulta la migliore trappola elettrica per insetti del 2018.

Riepiloghiamo adesso i principali vantaggi e svantaggi del nuovo Mosquito prodotto dalla Duramaxx che puoi trovare recensito in alto.

Pro
Montaggio:

Si tratta di un modello che può essere poggiato a terra o sospeso in alto. In più, a differenza di altre zanzariere simili, include una staffa angolare per il montaggio a parete.

Facilità d’uso:

Questo modello non è solo pratico da montare ma anche da usare perché dotato di vassoio raccogli zanzare che si rimuove semplicemente e di due griglie protettive anch’esse estraibili e facili da pulire.

A scelta:

Duramaxx propone più versioni di questa zanzariera, ognuna con varie dimensioni e capace di coprire superfici diverse, l’ideale per adattarla al meglio alle proprie necessità.

Contro
Rumore:

Per qualcuno il rumore che produce l’impatto con un insetto potrebbe rivelarsi fastidioso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare una trappola elettrica per insetti

 

Fare piazza pulita di fastidiosi insetti che affollano le notti d’estate: questa la motivazione forte che spinge utenti sparsi per il globo a cercare soluzioni quanto più efficaci, con l’ausilio di sostanze o sfruttando ingegnosi metodi di eliminazione e cattura. Nelle righe che seguono abbiamo inserito alcuni consigli per chi vuole sfruttare al meglio quanto acquistato, senza rischio di far danni.

Spegnete eventuali fonti luminose

La messa in funzione di una trappola elettrica fondata sulla luce, trova la sua migliore resa e applicazione in una fonte luminosa concentrata, capace in questo modo di attirare e sfruttare al meglio la naturale capacità attrattiva che la luce UVA esercita su falene e piccoli insetti volanti.

 

Controllate la certificazione della lampada

La luce blu emessa da questi dispositivi sfrutta una particolare frequenza luminosa in grado di attirare i malcapitati volatili in una rete da cui è raro uscire. La durata e l’efficacia di questi dispositivi va controllata e assicurata grazie alla certificazione CE che deve essere presente sulla confezione e sul corpo della lampadina.

 

Evitate l’utilizzo di sostanze nocive

Nella scelta di una efficace trappola per insetti, vi suggeriamo di puntare a quei modelli che sfruttano più che altro i raggi UVA come attrattori con cui catturare ed eliminare insetti fastidiosi, riducendo al minimo o non utilizzando prodotti che a lungo andare possono creare problemi agli umani presenti nei paraggi.

 

Posizionate la trappola in un punto comodo

La scelta della giusta collocazione del prodotto deve considerare eventuali vie di passaggio e la vicinanza di una presa di corrente. Meglio evitare che durante la notte qualcuno possa urtare la trappola o peggio tirare inavvertitamente il cavo, disturbando chi sta dormendo e mettendo a rischio l’efficienza della trappola elettrica.

 

Ricordate di spegnere la trappola

L’efficacia e il potere della lampada trovano la loro ragion d’essere quando calano le tenebre. Ricordate quindi di staccare la spina o spegnere, se presente, l’interruttore del dispositivo. In questo modo si riducono gli sprechi e il vostro portafoglio ringrazierà.

 

Fate attenzione alla griglia

La griglia di protezione separa e protegge la lampada interna da eventuali contatti con dita e altro materiale introdotto. Deve rimanere ben tutelata, senza rischio di alterare le fessure che non vanno forzate in alcuno modo, mettendo così a rischio la funzionalità della lampada.

Ripulite la zona di raccolta

Diverse trappole elettriche presentano nel corpo principale un punto in cui raccogliere i resti degli insetti catturati. Vi suggeriamo di tenere questa zona sempre sgombra da tutto quel materiale che alla lunga può accumularsi e risultare anche antiestetico e poco igienico.

 

Sfruttate altri attrattivi

Per quanti vogliono risolvere alla radice il problema legato alla presenza di zanzare, è bere suggerire che la scelta della sola luce non riesce ad eliminare la questione. La presenza di attrattivi combinati con l’utilizzo di anidride carbonica che, emessa richiama i letali insetti volanti che disturbano tante notti.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Lampada per insetti

Trappola per topi

Trappola per mosche

La migliore trappola per zanzare

Lampada per zanzare 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (48 votes, average: 4.54 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.