fbpx

La migliore valigia rigida

Ultimo aggiornamento: 22.09.19

Valigie rigide – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Leggi la nostra guida per fare il giusto investimento. Qui ti anticipiamo subito quali sono le due valigie rigide che ci hanno colpito di più fra tutte: Samsonite S’cure Spinner, un modello elegante ma soprattutto robusto e realizzato per sopportare numerosi spostamenti. Meno costoso ma non per questo meno affidabile il modello Alex di Hauptstadtkoffer, una bella valigia solida e facile da manovrare grazie alle quattro ruote piroettanti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore valigia rigida

 

Scegliere la valigia giusta per le proprie esigenze è un ottimo modo per rendere meno faticoso anche il più lungo dei viaggi e degli spostamenti. Grazie ai consigli contenuti in questa guida, potrai effettuare una comparazione che vada oltre il semplice confronto prezzi e optare per i migliori modelli sul mercato, evitando di spendere per prodotti di bassa qualità. Vediamo insieme le caratteristiche più importanti da ricercare in una valigia rigida.

1

 

Guida all’acquisto

 

Dimensioni

Le dimensioni della valigia ideale per il proprio viaggio sono ovviamente il fattore più importante da tenere in considerazione al momento della scelta. Queste non dipendono solamente dalla quantità di effetti personali che intendi portare con te, ma anche da altri fattori assolutamente imprescindibili, come il regolamento della compagnia aerea con la quale hai scelto di viaggiare e la grandezza del posto in cui intendi riporla una volta rientrato a casa.

Per quanto riguarda la quantità di effetti personali da portare, questi dipenderanno in primo luogo dal numero di giorni che prevedi di trascorrere lontano da casa. Per un weekend, lungo o corto che sia, converrà probabilmente puntare su un modello da cabina, che possa cioè essere portato a bordo sull’aeroplano. In caso di permanenze prolungate o veri e propri traslochi, invece, dovrai optare per modelli di dimensioni medie o grandi.

Al momento della scelta, ti converrà analizzare le indicazioni sulle dimensioni dei bagagli ammessi dalla compagnia aerea prescelta. Queste possono variare da vettore a vettore: per esempio, le dimensioni dei bagagli a mano concessi da Ryanair sono inferiori a quelle di Alitalia.

Infine, pensa a dove intendi riporre la valigia una volta a casa: se non disponi di una cantina, una soffitta o un ripostiglio molto grande, riporre una valigia rigida di grosse dimensioni diventerà un problema non da poco.

 

Due ruote o quattro ruote?

Può sembrare strano, ma la scelta tra due e quattro ruote per la propria valigia rigida è spesso un elemento più importante del prezzo. Le differenze tra le due tipologie sono infatti profonde e una scelta errata può essere disastrosa.

Partiamo dai modelli a due ruote. Queste valigie montano ruote simili a quelle degli skateboard. Sono, cioè, bloccate in posizione e non possono ruotare su se stesse. Inoltre, sono disposte “all’interno” della valigia, dalla quale sporgono soltanto leggermente. Ciò significa che sono più protette dagli urti e che la valigia, a parità di dimensioni, avrà più spazio per i vestiti. La valigia va “trascinata” dietro di sé e non avrà problemi ad affrontare superfici sconnesse e accidentate.

Molti utenti lamentano però fastidi alla schiena, al collo e al polso dopo un utilizzo prolungato e in zone molto affollate diventano complicate da maneggiare dato che hanno bisogno di spazio per essere mosse.

I modelli a quattro ruote, invece, sono più maneggevoli ed ergonomici, potendo essere spinti, tirati e trasportati anche di fianco. Le ruote, capaci di piroettare a 360 gradi, sono più fragili (meglio scegliere quelle fissate con viti) però la valigia non rimarrà ferma se lasciata su un piano inclinato.

2

 

Extra

Soddisfatte le esigenze primarie, è tempo di guardare agli extra. Più ce n’è, meglio è.

Valuta positivamente la presenza di più maniglie e di un manico telescopico, che renderanno più semplice il trasporto sulle varie superfici. Un interno organizzato con più tasche e scompartimenti è utilissimo per suddividere indumenti ed effetti personali secondo logica: in questo modo non dovrai disfare l’intera valigia per trovare lo spazzolino.

Apprezzabile anche la presenza di una serratura integrata, soprattutto per chi intende viaggiare verso gli Stati Uniti, e di zip di qualità, elemento spesso fragile in questi prodotti.

 

Conclusioni

Nella nostra guida per scegliere la migliore valigia rigida, le caratteristiche da prendere maggiormente in considerazione sono le dimensioni e il numero di ruote. Se vuoi sapere anche quale sia secondo noi la migliore marca di valigie rigide dell’anno, prosegui nella lettura. Troverai la classifica e la recensione di quelli che sono per noi i cinque migliori modelli del 2019.

 

Le migliori valigie rigide del 2019

 

Siete sempre in viaggio e avete bisogno di una valigia affidabile in cui riporre tutti i vostri vestiti e averi più preziosi? Grazie ai nostri consigli per l’acquisto, frutto di un’approfondita comparazione di caratteristiche e prezzo, potrete approfittare delle offerte migliori sulle valigie rigide e acquistare i modelli più sicuri.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsonite S’cure Spinner

Principale vantaggio

La possibilità di utilizzare al meglio lo spazio interno messo a disposizione da questa valigia è il suo pregio maggiore. Apprezzata anche la presenza di quattro ruote che consentono di spostarla agevolmente.

 

Principale svantaggio

Il colore fin troppo anonimo e la mancanza di qualche dettaglio colorato non rendono particolarmente agevole il riconoscimento della valigia quando arriva dal nastro trasportatore in aeroporto.

 

Verdetto: 9.8/10

Valigia robusto che permette di trasportare una buona dose di indumenti e accessori. Il materiale utilizzato per la sua realizzazione, molto leggero, consente di avere un peso ridotto e quindi di inserire più abiti e accessori rispetto a una valigia dalle medesime dimensioni.

Acquista su Amazon.it (€125)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Ampio carico

Quando si parla di valigie non si può non tenere in considerazione i modelli proposti da Samsonite, da anni attiva in questo mercato e molto apprezzata dai viaggiatori di tutto il mondo. Il modello S’cure Spinner, come si evince dal nome, offre quattro ruote che ruotano a 360° e che permettono di muoversi agevolmente nei corridoi degli aeroporti anche se c’è molta folla.

Ha dimensioni che corrispondono a 75 cm di altezza, 52 cm in larghezza e una profondità di 31 cm che equivalgono a una capacità totale di 102 litri. Proprio questa specifica tecnica è quella che più interessa, visto che è chiaro come si possa alloggiare al suo interno una buona dose di indumenti e accessori. Infatti molto utenti la usano anche per gli spostamenti invernali, dove maglioni pesanti, piumini e altri capi voluminosi vengono inseriti senza fatica.

La struttura è di colore nero (ma esistono anche altri colori), scelta che la rende sicuramente elegante ma al tempo stesso la rende un po’ anonima sul rullo trasportatore zeppo di valigie quando è il momento di ritirarla a fine volo.

Peso piuma

Una delle sue caratteristiche migliori è il peso, di soli 4,6 kg. Nonostante le dimensioni di certo non compatte, Samsonite è riuscita a proporre una valigia capiente, ma al tempo stesso leggero grazie all’impiego di un materiale per la sua realizzazione chiamato Flowlite, che in pratica è un misto di polipropilene, che la rende anche molto robusta e insensibile a vari urti a cui è sottoposta una valigia stivata in un aereo.

La maniglia di trasporto, estensibile in diverse altezze, è costruita in alluminio, altro materiale famoso per la sua leggerezza abbinata a una particolare resistenza. L’impiego di questi materiali ha però portato a un prezzo di questo valigia un po’ alto.

 

Sicura per sempre

Come ogni valigia di alto livello anche questo modello è dotato di sistema di chiusura TSA, compatibile con gli standard americani e che permette al personale aeroportuale addetto ai controlli di aprirla velocemente prima dell’imbarco.

Non manca anche una chiusura a codice numerico che al contrario lascia sicuri da eventuali tentativi di effrazione. Samsonite garantisce la sua S’cure Spinner per 5 anni, con sostituzione in qualsiasi parte del mondo ci si trovi se per qualche motivo un pezzo della valigia dovesse rompersi rendendola inutilizzabile.

 

Acquista su Amazon.it (€125)

 

 

 

Hauptstadtkoffer Alex

 

2.Hauptstadtkoffer Alex Questo modello della Hauptstadtkoffer ha tutto per ambire al titolo di migliore valigia rigida grande, soprattutto per chi ha bisogno di grande capienza e ottima maneggevolezza. Misura 75 x 52 x 32 cm, con ulteriori 4 cm di spessore ottenibili aprendo una cerniera, e pesante poco più di 5 chili, vi permetterà di portare con voi tutto l’occorrente per un lungo viaggio.

Realizzata in policarbonato, un materiale duro ma anche piuttosto flessibile, resistente proprio perché si deforma ma non si rompe, questa valigia rigida poggia su quattro ruote in gomma omnidirezionale che le permettono di muoversi agevolmente in ogni direzione.

Tanti i dettagli che la rendono superiore alla media: il manico telescopico con maniglia ergonomica per una presa salda e confortevole, le maniglie laterale e superiore, la cinghia elastica incrociata per mantenere in ordine i vestiti all’interno della valigia, il divisorio a rete per suddividere la roba pulita da quella sporca e il lucchetto TSA per i viaggi negli Stati Uniti.

Se non è la migliore valigia rigida del 2019, poco ci manca. Rileggi quali sono, in breve, i suoi vantaggi e svantaggi.

 

Acquista su Amazon.it (€109,95)

 

 

 

AmazonBasics – Valigia Trolley

 

Il trolley rigido di Amazon Basic, con il suo design accattivante e disponibile in quattro diverse tonalità, riesce a combinare una buona capienza, pari a circa 83 litri, a una notevole leggerezza, con un peso complessivo di soli 4,6 chili.

Questa caratteristica si deve principalmente alla scelta dei materiali di costruzione: la scocca esterna, infatti, è interamente realizzata in plastica ABS, un materiale che, oltre a garantire un’elevata robustezza per proteggere al meglio il contenuto, conserva un peso molto ridotto.

Le sue dimensioni complessive, pari a 68 x 44 x 26 centimetri, lo rendono perfetto come bagaglio da stiva per viaggi di medio-lunga durata, consentendo al viaggiatore di inserire un buon numero di indumenti ed effetti personali.

L’interno è completamente foderato e provvisto di un pratico divisorio, uno scomparto portaoggetti e tre tasche con cerniera per riporre le cose più piccole.

È piaciuta anche l’idea di dotare il modello di un manico telescopico che, in combinazione alle quattro ruote multidirezionali, garantisce una perfetta manovrabilità, anche se non sono mancate rimostranze relative all’eccessiva fragilità della componente.

Pro
Resistente:

Il guscio esterno, interamente realizzato in plastica ABS, appare molto solido e robusto, mentre le particolari finiture antigraffio assicurano una maggiore resistenza agli urti e alle lesioni. In questo modo verrà preservato tanto il contenuto quanto la struttura della valigia.

Maneggevole:

Il manico telescopico, in combinazione alle pratiche ruote multidirezionali e alla particolare leggerezza del modello, concede una buona maneggevolezza, così da renderne più agevole il trasporto e la manovrabilità.

Pratico:

Lo scomparto interno è dotato di un comodo divisorio e di un buon numero di tasche, alcune delle quali con cerniera, per mantenere in perfetto ordine oggetti e indumenti. Inoltre, sarà possibile ampliare il volume del bagaglio utilizzando la zip laterale per godere di maggiore spazio.

Contro
Manici:

Secondo i pareri degli utenti, il manico fisso e la maniglia telescopica si sono dimostrati piuttosto fragili e inclini a rompersi facilmente.

Sicurezza:

Il trolley non è provvisto di lucchetti, pertanto bisognerà acquistarli separatamente per avere una maggiore sicurezza.

 

Acquista su Amazon.it (€64,99)

 

 

 

Roncato 500714 

 

4.Roncato 500714 Nella scelta di quale valigia rigida leggera comprare, Roncato è uno dei marchi da tenere maggiormente in considerazione. La sua vasta gamma di prodotti comprende valigie grandi e piccole, rigide e morbide, leggere e pesanti. Il modello che vi proponiamo ha dimensioni da cabina e un peso piuttosto contenuto a fronte di una grande resistenza agli urti e all’usura.

Se siete particolarmente attenti all’ambiente, sarete felici di sapere che questa valigia è realizzata al 100% in polipropilene, un materiale non solo molto leggero, ma anche facilmente riciclabile. La valigia misura 55 x 40 x 20 cm, soddisfacendo i requisiti per il bagaglio a mano della maggior parte delle compagnie aeree.

Il suo interno è diviso in due parti per una migliore organizzazione del bagaglio. Una è dotata di cinghie elastiche incrociate per tenere al loro posto i vestiti, l’altra di chiusura e piccola tasca dotata di zip.

Con un peso di 2,9 kg e un volume di 30 litri, è l’ideale come bagaglio unico per brevi weekend fuoriporta.

Di seguito ti riepiloghiamo le caratteristiche principali di questo modello Roncato con, in più, il link ad Amazon dove acquistare il prodotto.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Roncato 500521 

 

5.Roncato 500521A chiudere questa nostra piccola classifica è ancora un modello della Roncato, che figura tra le valigie rigide più vendute dell’anno. Molto grande, è l’ideale per chi viaggia portandosi sempre dietro mezza casa. Resistente agli urti e sorretta da due robuste ruote, ha una capacità di ben 125 litri e un peso di partenza piuttosto alto, molto vicino ai 6 chili e mezzo.

Proprio per questo rappresenta un acquisto poco adatto a chi non prevede di riempirla con costanza. Si finirà per viaggiare con la valigia mezza vuota, patendo inutilmente per il peso eccessivo della stessa.

È dotata di tutti gli accorgimenti tipici di questa gamma di modelli: cerniera lampo, elastico per trattenere gli abiti, manico telescopico. È provvista di tre chiusure e di un lucchetto a combinazione.

Alcuni utenti hanno segnalato come, essendo di dimensioni particolarmente grandi, potrebbe essere rifiutata da alcune compagnie. Consigliamo quindi di controllare sempre il regolamento sui bagagli del vettore prima di procedere a una prenotazione.

Un’altra ottima Roncato, stando anche ai pareri di tanti consumatori, è il modello che abbiamo collocato al quinto posto della nostra classifica dei migliori prodotti 2019. Eccolo riassunto in breve.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Samsonite S’cure Spinner 

 

1.Samsonite S'cure Spinner Per molti utenti, Samsonite è il marchio di riferimento per l’acquisto di una valigia. Ciò non toglie, però, che esistano modelli più “riusciti” e altri meno apprezzati. Come scegliere una buona valigia rigida Samsonite, quindi? A nostro avviso i fattori principali sono la robustezza, il peso e la presenza di caratteristiche speciali utili, oltre ovviamente al prezzo.

Il modello che proponiamo in cima alla nostra classifica pesa circa 4,5 kg ed è realizzato in polipropilene, un materiale robusto e resistente agli urti. Molti utenti sono rimasti soddisfatti della sua tenuta a fronte di diversi viaggi. Com’è naturale, ben presto compaiono i primi segni di urti e impatti, che però non ne compromettono la funzionalità.

Tra le caratteristiche più utili: la presenza di quattro ruote per un trasporto più comodo, di un vano in cui poter riporre la biancheria sporca e il classico manico telescopico. Fondamentale, per chi ha intenzione di viaggiare negli Stati Uniti, la presenza del lucchetto TSA, che può essere aperto dal personale dell’aeroporto senza essere danneggiato.

Come hai visto abbiamo collocato una Samsonite al primo posto della nostra guida per scegliere il migliore prodotto per te. Del resto, l’azienda è famosa per la qualità dei suoi prodotti. Per quanto riguarda la S’cure Spinner, in particolare, te ne riepiloghiamo le caratteristiche.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€125)

 

 

 

Come utilizzare una valigia rigida

 

Se la vacanza prevede diversi spostamenti o se si viaggia spesso in aereo, la valigia rigida è la soluzione ideale per garantire massima sicurezza a ciò che si desidera portare durante questi soggiorni fuori casa. Infatti, è proprio il suo guscio solido che le dona una maggiore resistenza agli urti rispetto ai modelli con esterno morbido, in questo modo il contenuto rimane integro e al sicuro.

Scegliete la dimensione giusta

I modelli di grandi dimensioni sono più capienti e di conseguenza più ingombranti rispetto a un piccolo trolley, ma possono essere usati da due o tre persone, senza quindi dover trasportare tre piccole valigie. Risulta fondamentale scegliere la valigia della giusta dimensione, in modo tale da poter trasportare ciò che serve per la durata della vacanza.

 

Il numero di ruote è importante

Ci sono due versioni diverse, se la valigia è grande meglio puntare sui modelli con quattro ruote, mentre le versioni da due sono perfette per i piccoli trolley. Il numero di ruote influisce sulla facilità di trasporto, quindi se la valigia è ingombrante e molto pesante, le versioni a quattro si trasportano con maggiore facilità.

 

La sicurezza prima di tutto

La resistenza agli urti è sicuramente uno tra i vantaggi principali che caratterizzano le valigie rigide, ma ciò non garantisce che siano anche sicure. Ci sono modelli provvisti di lucchetto TSA, per il quale è necessario digitare una combinazione, oppure altri con lucchetto classico che necessita di apertura con la chiave. Le versioni di alta qualità sono provviste di un sistema di sicurezza installato nella valigia stessa e, come il caso del lucchetto TSA, serve un codice, ma questa volta da digitare direttamente sulla valigia.

Attenzione al peso

Ogni valigia ha una capienza massima, ma questo valore cambia (anche se di poco) tra la versione rigida e quella morbida, e solitamente quest’ultima permette di usare spazio in più. I modelli con guscio rigido non sono elastici, quindi hanno limiti diversi in termini di capienza. Consigliamo di controllare sempre il peso della valigia prima di imbarcarla, in modo tale da evitare il pagamento di tasse supplementari.

 

Utilizzate tutti gli spazi a disposizione

Le valigie rigide al loro interno offrono scomparti per organizzare al meglio indumenti e accessori, molto spesso è possibile trovare anche vani per inserire la biancheria usata, senza mischiarla con il resto. Detto ciò, ci sono metodi diversi per piegare i vestiti, e sembrerebbe che arrotolarli sia tra i più utilizzati perché permette di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Anche il metodo del sottovuoto è valido, perché in questo caso le dimensioni degli indumenti si riducono e la valigia potrà ospitare un numero maggiore di indumenti.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come riempire al meglio la valigia rigida?

Se vi state preparando per la meritata vacanza e non sapete da dove iniziare a preparare la valigia, il nostro primo consiglio è quello di fare una lista di tutto ciò che vi può servire fuori casa.

Scrivere è sempre un buon sistema per evitare di dimenticare qualcosa, come spesso capita. A meno che non andate su di un’isola deserta, prodotti come shampoo e simili li trovate anche in vacanza: più difficile reperire invece il vestitino o il completo che avete comprato apposta e che avete dimenticato a casa. In base alla lunghezza della gita, il periodo scelto e a dove andrete, saprete esattamente cosa inserire nella vostra bella valigia. Se siete tra le persone che faticano a scegliere e spesso portano con sé il proprio armadio, per così dire, per fare stare tutto nel vostro bagaglio è essenziale arrotolare i vestiti. Online trovate numerosi video tutorial di metodi per organizzare al meglio lo spazio nella valigia, ma sicuramente arrotolando vestiti, pantaloni e magliette eviterete che si stropiccino e nello stesso tempo riuscirete a inserire più elementi. 

 

Come pulire la valigia rigida?

Le valigie rigide sono comode e resistenti grazie al loro guscio esterno che permette di tenere al sicuro tutto il contenuto. Rispetto a quelle morbide, le valigie rigide sono molto semplici da pulire proprio grazie al materiale che solitamente le compone. Il primo metodo da utilizzare, e anche quello più semplice, è con acqua e sapone neutro, tipo Marsiglia. Basta quindi immergere un panno e strizzarlo bene passandolo all’esterno e all’interno della valigia. 

Anche un semplice sgrassatore da cucina è un ottimo alleato per rimettere la valigia a nuovo. In questo caso dovrete aspettare qualche minuto per permettere allo sgrassatore di svolgere la sua funzione. Un altro metodo che funziona benissimo e che pochi conoscono è quello del latte detergente con un panno in microfibra. 

Inoltre, per pulire la valigia ed eliminare gli odori non esiste metodo migliore di acqua e bicarbonato di sodio che insieme sono molto efficaci per togliere batteri e sporcizia dalla valigia. 

Potete quindi scegliere tra queste tre tipologie di pulizia, ricordandovi sempre di lasciare dopo il bagaglio aperto e di farlo asciugare per bene. 

 

Di che materiale è composta una valigia rigida?

Le valigie rigide possono essere realizzate utilizzando tre materiali diversi. Il propilene è quello più comune: un composto plastico che conferisce una notevole rigidità e resistenza alla valigia e che ha il grosso vantaggio di resistere a temperature molto alte. 

L’ABS è un altro materiale che viene utilizzato per realizzare questo tipo di prodotti, con il grande vantaggio di resistere bene agli urti. 

Infine troviamo il policarbonato, un materiale che spicca anch’esso per la rigidità e resistenza. 

 

Quali sono le migliori case produttrici di valigie rigide?

Esistono tanti nomi apprezzati tra i produttori di valigie e noi abbiamo pensato di iniziare con un marchio Made in Italy, la Roncato. Questa casa produttrice è garanzia di qualità e non a caso la sua vasta gamma di prodotti è caratterizzata da prezzi di fascia medio-alta. Questa azienda nasce negli anni ’70 e fu la prima ad adottare il sistema della catena di montaggio per realizzare le sue valigie. 

Ci spostiamo in USA per menzionare la Samsonite, che ha una storia più antica della Roncato e che continua a essere tra i marchi preferiti da chi cerca qualità e durata. 

Se avete intenzione di spendere meno senza rinunciare a una valigia rigida resistente, potete optare per Cabin Max oppure Eastpak, due case produttrici che offrono una gamma di prodotti e accessori per il viaggio a un rapporto qualità/prezzo più vantaggioso rispetto ai due marchi menzionati qui sopra. 

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Roncato Teenager 2-Rollenkoffer

 

3.Roncato Large Nella nostra analisi delle migliori valigie rigide vendute online non potevamo non prendere in considerazione anche un modello di dimensioni intermedie, grande ma non grandissimo, e soprattutto a un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza. Pur essendo prodotto da un marchio di alta fascia come Roncato, infatti, questo modello ha un prezzo particolarmente appetibile e una capienza di tutto rispetto: 105 litri.

Rispetto ai modelli finora analizzati, questa valigia ha soltanto due ruote, che però risultano più protette e quindi particolarmente robuste. Vanta una linea elegante e delle dimensioni (76 x 60 x 24 cm) ideali per viaggi di qualche giorno o una settimana.

Il guscio duro la rende più resistente agli urti rispetto alle valigie morbide, e anche gli oggetti riposti al suo interno saranno più protetti e al sicuro.

Questo modello rappresenta quindi una scelta low cost ma di sicura qualità e affidabilità.

Sul mercato potrai trovare certamente un modello più economico della Roncato Teenager 2-Rollenkoffer ma se ti interessa la qualità, il discorso cambia. Rileggi brevemente le caratteristiche di questo modello.

button-IT-2

 

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Valigia per bambini

Il miglior trolley bagaglio a mano

Bilancia pesa bagagli

Set di valigie

Migliore borsa da viaggio da donna

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (36 voti, media: 4.69 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status