La migliore scopa elettrica senza fili Hoover

Ultimo aggiornamento: 28.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Scope elettriche senza fili Hoover – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

Nella scelta di una scopa elettrica che sappia garantire prestazioni più che soddisfacenti, puntare su un brand come Hoover appare una buona idea, visto che l’azienda da tempo propone apparecchi che abbinano qualità a prezzi mai eccessivi. Qui di seguito vi proponiamo alcuni modelli tra cui scegliere, tra cui vogliamo subito segnalare la Hoover Rhapdosy RA22PTG 011 che garantisce performance di buon livello e che offre una ricca dotazione di accessori oppure la Hoover Athen Evo ATL18BS 011 che, sebbene abbia un design decisamente tradizionale, è dotata di tecnologia ciclonica per una più efficace aspirazione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Il meglio del meglio!

Pregio

Buona la dotazione di accessori che rende la scopa Hoover Rhapsody RA22PTG 011 versatile e funzionale. Con la mini turbo spazzola o con la spazzola a setole dedicata, per esempio, è possibile pulire i divani, i cuscini e gli imbottiti in generale. Collegandola direttamente al corpo motore, si ottiene infatti un comodo aspirapolvere portatile, adatto anche alla pulizia degli interni e dei divani dell’auto. Molto comodi i Led che illuminano il pavimento consentendo di localizzare lo sporco anche negli ambienti dove la luce scarseggia. Pratici infine i quattro Led che informano sullo stato di carica della batteria agli ioni di litio.

Difetto

Diversi utenti lamentano una potenza di aspirazione non paragonabile a quella degli aspirapolvere a filo (il confronto non ha comunque poso senso), a loro dire limitata anche usando la scopa elettrica Hoover in modalità Turbo. Sui tappeti a pelo lungo inoltre, anche la turbo spazzola fa fatica a rimuovere peli e capelli. La qualità costruttiva è solo nella media.

Conclusione

Se cercata uno scopa elettrica moderna, che non vi faccia inciampare durante le operazioni di pulizia e non costringa a cambiare sacchetto, questa Hoover senza sacco e senza filo, può fare al caso vostro. È un buon mix di qualità e propone a un prezzo abbastanza conveniente un’ottima dotazione di accessori (ben due spazzole motorizzate). Buona anche come aspirapolvere portatile per pulire le superfici diverse dal pavimento.

 

 

Come scegliere la migliore scopa elettrica senza fili Hoover del 2020?

 

Se volete affiancare al vostro potente aspirapolvere a traino o alla vostra scopa elettrica a corrente un elettrodomestico che vi consenta di pulire singole stanze o l’intero appartamento in tempi brevi, magari senza andare troppo per il sottile, non avete scelta: una scopa elettrica ricaricabile, senza filo e senza sacco, è esattamente ciò che vi serve.

Questo tipo di elettrodomestico è ormai tanto diffuso quanto apprezzato. Permette infatti di aspirare polvere, capelli umani e peli di animali dal pavimento o dal divano (quando gli accessori in dotazione al modello scelto lo consentono), senza l’intralcio del filo della corrente e senza dover necessariamente acquistare i sacchetti di ricambio.

La batteria ricaricabile, agli ioni di litio o di tipo NiMH, consente infatti un’autonomia sufficiente alle più comuni operazioni di pulizia, mentre la tecnologia ciclonica permette alle scope senza filo di rinunciare definitivamente al sacchetto. Depositando lo sporco aspirato in un contenitore di plastica, basterà svuotare quest’ultimo nella pattumiera, e se serve lavarlo sotto l’acqua corrente, per rimettere la scopa a nuovo e riprendere a pulire con il massimo dell’efficienza.

 

 

Le scope elettriche senza filo e senza sacco Hoover

Fra le marche che nel tempo hanno saputo soddisfare i clienti in termini di affidabilità e rapporto qualità/prezzo vi è l’americana Hoover. Da anni questa azienda produce scope elettriche e aspirapolvere a traino di vario tipo e potenza. Più di recente si è imposta sul mercato con scope elettriche cicloniche senza filo e senza sacco in grado di fornire a chi le acquista la giusta soluzione al miglior prezzo. Le scope elettriche senza filo Hoover vantano infatti un buon rapporto tra prezzo e prestazioni e consentono a chi non l’ha mai fatto finora, di provare a pulire senza collegare la scopa alla corrente senza investire grosse cifre di denaro.

 

La comodità di non avere il filo della corrente fra i piedi

Ribadiamo però il concetto espresso in partenza: questo tipo di scopa elettrica difficilmente sostituisce l’aspirapolvere a corrente. La potenza di aspirazione, malgrado i proclami dei produttori facciano pensare il contrario, è quasi sempre inferiore, mentre l’autonomia limitata si adatta a superfici piccole o medie, non di più. I tempi di ricarica inoltre sono di diverse ore per cui dovrete abituarvi anche all’idea di non poter disporre della scopa elettrica a disposizione sempre e comunque. Se siete pronti ad accettare questi piccoli compromessi, apprezzerete la comodità di non avere il filo fra i piedi e la facilità con cui potrete pulire anche sulle scale (se, per esempio, la vostra casa è su più livelli), senza rischiare di inciampare sul cavo elettrico o di dare strattoni alle varie prese a muro.

 

I modelli Hoover da noi scelti

Nella guida all’acquisto che segue, abbiamo preso in considerazione le tre scope senza filo Hoover del momento, quelle che secondo noi riescono a soddisfare le esigenze dell’utente di base, di quello intermedio, ma anche del più esigente. Abbiamo infatti ordinato i tre modelli di scopa Hoover rispettando questa gerarchia di valori. Per completezza d’informazione, vi suggeriamo di leggere le recensioni che seguono e di prestare particolare attenzione ad alcune caratteristiche tecniche: l’autonomia della batteria ricaricabile, la potenza di aspirazione, la capacità del contenitore della polvere, il tempo necessario alla scopa per caricarsi (di solito diverse ore) e la quantità di accessori in dotazione.

 

 

Sono questi gli aspetti tecnici in grado di fare la differenza fra un modello e l’altro. Insieme alle recensioni, abbiamo pubblicato per ogni scopa la scheda tecnica che riassume con i numeri quanto appena detto a parole. Guardatele quindi con attenzione per capire quale scopa elettrica senza fili Hoover comprare. Chiudiamo questa breve introduzione alle scope elettriche senza filo e senza sacco Hoover, citando una caratteristica propria di alcuni modelli: sono detti “2 in 1” e si trasformano, estraendo dal telaio l’unità composta dal corpo motore e dal cassetto raccoglitore, in comodi aspirapolvere portatili.

Possono essere usati in casa, come pratici aspirabriciole, per pulire il tavolo dopo pranzo e dopo cena, ma anche in garage, per aspirare la polvere e lo sporco dagli interni dell’auto. Due dei modelli trattati nella guida che segue, l’Hoover Rhapsody RA22PTG 011 e l’Hoover Athen Evo ATL18BS 011, prevedono questa speciale caratteristica. Il terzo, ossia l’Hoover Freejet FJ180B2, ha una impostazione più semplice e tradizionale.  

 

Prodotti raccomandati

 

Hoover Rhapsody RA22PTG 011

 

Rispetto alle altre due scope elettriche Hoover senza sacco e senza filo trattate in questa guida mercato, la Rhapsody RA22PTG 011 è più moderna e funzionale. Propone infatti il design a baricentro alto che le permette, grazie al sottile tubo metallico che unisce il motore aspirante alla testina di pulizia, di raggiungere anche i punti più difficili, come le porzioni di pavimento che si trovano sotto i divani, le poltrone, i letti e i mobili più bassi.

La facilità con cui la si solleva e la si manovra permette inoltre di aspirare anche nei punti sopraelevati (per rimuovere per esempio le ragnatele che si accumulano tra soffitto e pareti o la polvere che si annida su mensole e librerie). Per farlo occorre utilizzare gli accessori in dotazione. Da questo punto di vista, la scopa elettrica senza fili e senza sacco Hoover si rivela un prodotto molto completo e versatile.

Alla spazzola grande motorizzata, dotata cioè di spazzola rotante e luci Led, indispensabile, per esempio, per eliminare peli e capelli dalle trame dei tappeti, ne abbina una più piccola (mini turbo spazzola), per la pulizia degli imbottiti, e altri due accessori che permettono di pulire praticamente ovunque: una spazzolo quadrata con setole e un elemento 2 in 1 che integra una spazzola a pennello e una lancia per le fughe.

La batteria agli ioni di litio di cui è dotata, da 22 V, garantisce un’autonomia massima di 35 minuti (alla minima velocità), mentre il sistema ciclonico brevettato dalla stessa Hoover, indicato con il nome HSpin-Core Technology, dovrebbe garantire una più netta separazione della polvere dall’aria sporca in ingresso e quindi un più facile svuotamento del cassetto in cui lo sporco va a depositarsi.

In pratica, fa sì che lo sporco sia spinto verso il fondo del contenitore rendendone più facile il trasferimento da questo alla pattumiera. D’altronde, basta premere un solo pulsante in plastica per sganciare il coperchio e liberarsi della sporcizia accumulata. La capacità del cassetto della polvere, in plexiglass trasparente, è nella media (0,7 litri).

» Scheda Tecnica

Tecnologia: ciclonica
Batteria: agli ioni di litio – 22 Volt
Led anteriori: Sì
Autonomia: fino a 35 minuti
Tempo di ricarica: 5 ore
Velocità di aspirazione: minima, massima e modalità Turbo
Sistema di filtrazione: in tessuto
Capacità del contenitore della polvere: 0,7 litri
Accessori: mini turbo-spazzola, 2 in 1 (lancia per fughe e spazzola a pennello), spazzola per imbottiti
Spazzola motorizzata: SÌ
Peso: 2,5 kg

» Scheda Tecnica

 

Acquista su Amazon.it (€289,9)

 

 

 

Hoover Athen Evo ATL18BS 011

 

È una scopa elettrica di aspetto tradizionale ma basata sulla ormai collaudata tecnologia ciclonica, con il corpo motore nel centro e il contenitore della polvere in posizione anteriore. Abbastanza leggera da garantire una buona manovrabilità (da questo punto di vista il sistema snodato Easy Driving della spazzola principale è di aiuto), non è tanto sottile da infilarsi sotto i mobili più bassi, i letti e i divani.

Si adatta perfettamente quindi ad ambienti classici il cui mobilio poggia direttamente sul pavimento. Anche se la batteria NiMH è da soli 18 V, l’autonomia dichiarata e confermata da diverse recensioni pubblicate online, supera la mezz’ora, attestandosi sui 40 minuti (alla minima potenza di aspirazione). Quanto basta per pulire senza troppa fretta un appartamento di dimensioni medio-piccole.

Le piccole luci Led che si osservano nella parte anteriore della testina di pulizia principale, permettono di individuare lo sporco e i capelli in pochi attimi anche sui pavimenti bianchi e nelle camere poco esposte alla luce. Se da un lato assorbono energia, dall’altro consentono di ottimizzare i tempi di utilizzo della scopa. La Hoover Athen Evo ATL18BS 011 non è una scopa 2 in 1, per cui non potrete ricavarne un aspirabriciole o un aspirapolvere portatile con il quale pulire le superfici sopraelevate o gli interni dell’automobile.

» Scheda Tecnica

Tecnologia: ciclonica
Batteria: NiMH – 18 V
Led anteriori: SÌ
Autonomia: fino a 40 minuti
Tempo di ricarica: 12 ore
Velocità di aspirazione: minima, massima e modalità Turbo
Sistema di filtrazione: Hepa
Capacità del contenitore della polvere: 1 litri
Accessori: non dichiarati
Spazzola motorizzata: NO
Peso: 3,3 kg

» Scheda Tecnica

 

Acquista su Amazon.it (€130,03)

 

 

 

Hoover Freejet FJ180B2

 

Di semplice concezione, la scopa elettrica senza fili Hoover Freejet FJ180B2 è adatta ad appartamenti di piccole dimensioni o a chi vuole sfruttare la sua natura 2 in 1. Agendo infatti su una semplice leva, è possibile separare l’unità aspirante, che comprende anche il contenitore della polvere, da resto del telaio, e ottenere un pratico aspirabriciole che, quando serve, può essere usato anche per pulire gli interni della macchina o della barca.

La potenza di aspirazione non è però da primato per cui mettete in conto di utilizzare la scopa soprattutto per rimuovere la polvere sottile e lo sporco più leggero (di certo non i detriti solidi e i piccoli pezzi di vetro). L’autonomia dichiarata è di 30 minuti ma il tempo necessario a una ricarica completa è di ben 16 ore, forse troppo per un prodotto che punta alla massima praticità d’uso.

Non pensate quindi di metterla in carica, una volta esaurita la batteria, per riprendere a pulire dopo poco tempo, piuttosto programmate gli interventi di pulizia con cadenza giornaliera. Con i 30 minuti di energia a disposizione, se usate la scopa alla potenza minima, riuscirete a pulire anche un appartamento di dimensioni medie ma senza andare troppo per il sottile. La spazzola anteriore, piuttosto semplice, non dispone di luci a Led, ma il tasto da azionare con il piede vi permette di far rientrare le setole, quindi di passare dalle superfici dure ai tappeti.

» Scheda Tecnica

Tecnologia: ciclonica
Batteria: NiMH – 18 V
Led anteriori: No
Autonomia: fino a 30 minuti
Tempo di ricarica: 16 ore
Velocità di aspirazione: non dichiarato
Sistema di filtrazione: Hepa
Capacità del contenitore della polvere: 0,5 litri
Accessori: Spazzola a pennello, lancia per le fughe
Spazzola motorizzata: No
Peso: 4,5 kg

» Scheda Tecnica

 

Acquista su Amazon.it (€118,39)

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Scope elettriche senza fili Hoover – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

L’acquisto di una scopa elettrica potrebbe cambiare il vostro modo di concepire le pulizie casalinghe per sempre. Sapere di avere un tempo limitato per rimuovere lo sporco vi spingerà a muovervi più agilmente ed efficientemente in casa, ottimizzando i tempi delle pulizie. Se odiate passare giornate intere da dedicare alla pulizia metodica del vostro appartamento, una scopa elettrica senza fili, tenendovi occupati per appena una decina di minuti al giorno, vi semplificherà la vita. Se non avete abbastanza tempo per leggere interamente il nostro articolo sappiate che tra i modelli preferiti dall’utenza abbiamo FD22RP di Hoover, leggero e con un’ottima autonomia di 25 minuti, oppure FD22G, variante leggermente più economica e priva di alcuni accessori.

 

 

Come scegliere la migliore scopa elettrica senza fili Hoover del 2020?

 

Le scope elettriche si sono affermate sul mercato perché garantivano, rispetto a quelle classiche, di pulire in meno tempo e più comodamente facendo affidamento sull’energia elettrica e la potenza aspirante. Oggigiorno, però, sono molto popolari i modelli senza filo, dotati di semplice batteria da ricaricare. Se anche voi state cercando la migliore scopa elettrica senza fili Hoover, vi invitiamo a leggere la nostra guida all’acquisto.

È importante chiarire subito che, nonostante le scope elettriche senza fili rappresentino un’evoluzione del genere, vi sono ancora degli inconvenienti che potrebbero far storcere il naso agli acquirenti che hanno una casa molto ampia e non hanno il tempo di effettuare brevi pulizie quotidiane per tenere in ordine.

Il grande limite di questi elettrodomestici è la loro autonomia. Anche acquistando la scopa elettrica più performante sul mercato, dal costo di svariate centinaia di euro, difficilmente riuscirete a superare i 35 minuti di autonomia. Chi cerca un buon rapporto qualità/prezzo dovrà necessariamente accontentarsi di circa 20 minuti di autonomia con l’impostazione minima.

Si tratta di un elemento con cui venire a patti e, qualora abbiate anche una scopa elettrica cablata in casa, vi consigliamo di non venderla o regalarla dal momento che rappresenta l’unica alternativa per completare le pulizie qualora la batteria di quella elettrica si scarica.

Comprendere ciò significa poter acquistare in modo consapevole e mirato il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

Tra i punti di forza troviamo invece la leggerezza di tali elettrodomestici, dotati di un corpo macchina a cui si agganciano eventuali lance o tubi di aspirazione in base all’utilizzo prescelto.

Qualora vogliate usarlo come semplice aspiratore non avrete bisogno di agganciare alcun accessorio, aumentando così anche la durata dell’aspirazione, ideale per rimuovere la polvere superficiale che si forma su scaffali e ripiani.

Passiamo dunque all’analisi dei prodotti che hanno maggiormente convinto gli acquirenti. Esamineremo pro e contro di ogni modello per aiutarvi a scegliere la migliore scopa elettrica senza fili Hoover del 2020.

 

Quali sono le migliori scope elettriche senza fili Hoover?

 

Prodotti raccomandati

 

Hoover FD22RP

 

Il modello FD22RP è tra i più leggeri della nostra lista, poco più di 2 kg di peso. Un regalo ideale anche per persone anziane che non hanno più la forza di eseguire pulizie profonde ma hanno comunque bisogno di tenere in ordine la casa.

Insieme al corpo macchina sono forniti diversi accessori tra cui la bocchetta a lancia, la spazzola 2 in 1 e il tubo telescopico. Avere un set del genere significa essere pronti ad aspirare polvere e sporcizia in qualsiasi angolo della casa. Il sistema di aggancio e sgancio degli accessori è semplice e intuitivo e non richiede più di qualche secondo.

Da non sottovalutare è la presenza del filtro lavabile. Osservando il contenitore della polvere trasparente potrete immediatamente capire se è arrivato il momento di svuotarlo o meno. Qualora avvertiate difficoltà dello strumento nell’aspirazione potrebbe essere arrivato il momento di lavare il filtro. La possibilità di pulirlo da sé vi permetterà di risparmiare sull’acquisto di filtri sostitutivi.

Acquista su Amazon.it (€129,9)

 

 

 

Hoover FD22G

FD22G rappresenta la versione economica del modello analizzato precedentemente. Ideale per chi non vuole spendere troppo. Tuttavia, vi invitiamo a prestare particolare attenzione alla scheda tecnica dell’elettrodomestico, è privo infatti di sistema contro le allergie denominato “Allergy Care”. Potrebbe quindi non rivelarsi la scelta migliore per chi ha animali in casa o è soggetto a crisi allergiche dovute alla polvere o altri allergeni.

Se non avete problemi respiratori ma avete semplicemente bisogno di un elettrodomestico funzionale, in grado di pulire il vostro appartamento, FD22G potrebbe essere la scelta adatta.

Tra gli accessori manca il tubo telescopico, da acquistare quindi separatamente, tuttavia, per quanto riguarda l’autonomia si attesta su un valore più che rispettabile di 25 minuti.

Considerato il prezzo dell’oggetto si tratta di uno dei migliori rapporti qualità/prezzo per le scope elettriche senza fili.

L’unico neo che alcuni utenti hanno rilevato è la rumorosità, considerata eccessiva.

Acquista su Amazon.it (€89,9)

 

 

 

Hoover FJ192R2

 

L’ultimo prodotto della nostra lista rappresenta la scelta a basso costo degli acquirenti. Ha sicuramente un design più datato rispetto agli altri modelli e anche il peso è leggermente maggiore, circa 4 kg. L’autonomia è di 35 minuti, tuttavia, non riesce a raggiungere la potenza aspirante dei modelli più nuovi quindi il vantaggio della durata maggiore viene annullato poiché sarete costretti a ripassare più volte negli stessi punti per essere sicuri di aver rimosso tutta la polvere e lo sporco accumulatisi.

Uno dei suoi punti di forza è rappresentato dal filtro HEPA (High efficiency particulate air filter) lavabile, uno dei migliori sistemi di filtraggio disponibili sul mercato, in grado di eliminare batteri e allergeni.

Un buon acquisto secondo la maggior parte dei consumatori sebbene con una spesa maggiore potreste portarvi a casa un modello più recente e quindi anche meglio supportato dall’azienda produttrice.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
4 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Maria Angela Cavicchioli
Maria Angela Cavicchioli
October 3, 2019 11:18 am

Cosa potete dire di Hoover freedom FD22DDB 011?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
October 7, 2019 7:11 am

Salve Maria Angela, il modello Hoover da te citato è indicato per piccoli ambienti e pulizie veloci, dato che vanta un’autonomia massima di 20 minuti (durata che si riduce se ricorri alla massima potenza di aspirazione). Considera inoltre che il tempo necessario a una ricarica completa è di ben 8 ore. Ti consigliamo l’acquisto solo se hai la possibilità di comprarla a un prezzo scontato, altrimenti potresti optare per il modello “a stelo” che noi suggeriamo nella nostra guida mercato, ossia l’Hoover Rhapsody RA22PTG 011 (https://www.amazon.it/Hoover-RA22PTG-Scopa-Ricaricabile-Titanio/dp/B07621T75M/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=B07621T75M&qid=1570432210&sr=8-1&th=1) che, a un prezzo competitivo, vanta un’autonomia di oltre 30 minuti e una dotazione… Read more »

Giusy Bozzi
Giusy Bozzi
April 23, 2020 10:06 am

Buongiorno ho acquistato una scopa hoover H-FREE8oo da poco ma mi pare poco potente in aspirazione ho un gatto e fa molta fatica ad aspirare i peli dal divano è normale??? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
April 25, 2020 5:03 pm
Reply to  Giusy Bozzi

Salve Giusy, in generale le scope elettriche con filo, grazie all’alimentazione costante, dovrebbero essere più potenti di quelle senza. In ogni caso questo modello – che pare avere soddisfatto la maggior parte degli utenti – è stato realizzato in modo da tenere la potenza di aspirazione costante durante la pulizia. Hai provato a utilizzare la modalità Turbo, pensata per superfici più difficili come tappeti e moquette? Inoltre per i peli degli animali devi utilizzare la mini turbospazzola. Sul libretto di isrtuzione viene riportato: “Forza aspirante bassa o nulla Svuotare il contenitore raccoglipolvere, lavare il filtro a rete e pulire l’assieme… Read more »

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status