fbpx

Il miglior coltello giapponese artigianale

Ultimo aggiornamento: 23.08.19

Coltello giapponese artigianale – Consigli d'acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

La guida che abbiamo preparato per i nostri lettori serve per prepararci a un lungo e affascinante viaggio nel misterioso Oriente, terra di samurai e miti antichi, ma anche di incredibili innovazioni tecnologiche. Insomma, il Paese del Sol Levante merita di essere visitato ma non è nostra intenzione proporvi un pacchetto viaggio all inclusive. No, noi vogliamo parlarvi del miglior coltello giapponese artigianale del 2019. Ne sapete poco sull'argomento? Volete saperne di più? Allora leggete quanto segue. Se, invece, siete abbastanza esperti, saltate direttamente alla descrizione di questi due coltelli: lo Yoshiharu Yos-4694 che è molto piccolo ma che assicura una più che apprezzabile capacità di taglio, oppure lo Higonokami Chrome 210 millimetri che ha una lama molto tagliente che abbina a un design essenziale ma senza dubbio gradevole.

Tabella comparativa

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

Come scegliere i migliori coltelli giapponesi artigianali del 2019?

Per essere certi di scegliere un buon coltello ci sono diversi fattori da tenere in considerazione. Nel realizzare la nostra guida abbiamo cercato di riassumere quelli più importanti così da dare al nostro lettore una sintesi che sia comunque esaustiva e sufficiente a dissipare tutti i dubbi. Precisiamo che se cercate dei coltelli a basso costo dovrete, probabilmente, accontentarvi di imitazioni o comunque prodotti più scadenti.


Si sa, il Giappone ha espresso tra i più grandi forgiatori di spade, veri maestri i cui nomi sono scritti nella storia di questo incredibile e affascinante Paese. Ottime spade ma anche eccezionali coltelli, indistruttibili e inarrestabili ma anche tanto costosi.

Vogliamo fare una precisazione, quando parliamo del miglior coltello giapponese artigianale, non necessariamente ci riferiamo a un utensile da cucina. Sperando che vogliate acquistarne uno per la vostra collezione privata e non per commettere un sanguinoso delitto, vediamo quali sono le considerazioni da fare.

Partiamo dalle cose ovvie, ovvero, i materiali, caratteristica ancor più importante quando si cerca un prodotto artigianale. Se volete spendere poco, se cercate un coltello a basso costo, allora dovrete abbassare anche i vostri standard qualitativi. In caso contrario, allora, verificate innanzitutto che la lama sia fatta di un buon acciaio. Il manico può essere in legno oppure in metallo. Se invece è in materiale plastico, allora è scontato che siate in presenza di un coltello economico.

Prima di decidere l'acquisto, dovrete avere l'opportunità di maneggiare il coltello. Questo deve essere ben bilanciato, né troppo leggero o troppo pesante. “Equilibrio” è la parola chiave. Portate la lama all'altezza dell'occhio con la punta rivolta verso di voi, attenzione a non accecarvi, anche perché dovete osservare bene che la lama sia dritta e il filo, buono. Questi elementi dovrebbero essere sufficienti a permettere di farvi un’idea sui coltelli che abbiamo selezionato per voi, e le cui descrizioni trovate di seguito.

Quali sono i migliori coltelli giapponesi artigianali?

Prodotti raccomandati

Yoshiharu Yos-4694




Yoshiharu è un coltello artigianale realizzato in Giappone. Le sue dimensioni sono molto piccole, tanto è vero che può essere conservato nel portafogli. Questo fa capire anche che, oltre ad avere una lunghezza di pochi centimetri, è anche piuttosto sottile. In sostanza, potremmo tranquillamente definirlo un taglierino.

Anche alla luce di un prezzo molto contenuto, possiamo dirci più che soddisfatti della lama e in particolare, del suo filo. Insomma, il coltellino taglia e lo fa bene ma ricordatevi di tenerlo ben oleato.

Il manico è realizzato in ottone. Molta cura, nonostante il costo economico, è per i dettagli. La confezione è molto carina e in tanti hanno gradito il simpatico omaggio che si accompagna al coltellino, ossia, una bustina di tè e un biglietto di ringraziamenti scritto a mano.

Acquista su Amazon.it (€4,47)

Higonokami Chrome 210 millimetri



Se cercate un coltello giapponese con una lama molto tagliente, questo modello non vi deluderà come non ha deluso gli altri, prima di voi, che cercavano un oggetto con tale caratteristica. Se da un lato la lama è soddisfacente, dall'altro c'è un po' di delusione per il manico che è troppo leggero.

Un altro aspetto negativo, secondo noi, riguarda il sistema di chiusura che non tiene completamente ferma la mano. Di conseguenza è necessario esercitare forza sulla levetta presente tra il manico e la lama stessa.

Il design è essenziale, rustico ma ci sembra essere una scelta fatta a tavolino e anche così, esteticamente, il coltello ha il suo fascino.

Acquista su Amazon.it (€8,14)

kiridashi Knife (ryukora)




Più che un coltello, si tratta di una lama secondo noi. A parte questa precisazione, riteniamo di poter parlare di un oggetto molto valido. Il filo è tagliente come ci si aspetterebbe da un prodotto realizzato da maestri giapponesi. La lama è ben lavorata e lunga 180 mm.

I clienti che hanno avuto l'opportunità di maneggiare l'articolo si sono detti soddisfatti per com'è costruito e in generale per la sua lavorazione e non solo può interessare i collezionisti ma anche quanti sono alla ricerca di un valido strumento da taglio per eseguire vari lavori che richiedono attrezzi ben affilati.

La lama, realizzata in acciaio di carbonio, non solo è efficace ma è anche bella da vedere. L'impressione è di trovarsi alla presenza di un coltello destinato a durare e che non deluda mai, sempre che gli si prestino le necessarie cure.

Acquista su Amazon.it (€30,29)



Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status