Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il migliore ceppo portacoltelli

Ultimo aggiornamento: 18.09.18

 

Ceppi portacoltelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Un modo per avere a portata di mano tutti i coltelli, così da non doverli cercare nel cassetto rischiando di tagliarsi, è quello di procurarsi un ceppo. Questo oggetto può integrarsi bene nella cucina, soprattutto se scelto in un colore neutro. Prediligete materiali facilmente lavabili e resistenti, come il legno o il silicone, che sono anche di maggiore impatto. Considerate la possibilità di acquistare un set che includa anche i coltelli, in modo da risparmiare ancora di più sulle eventuali spese. Nella nostra guida potete trovare molti suggerimenti su come prendere la decisione giusta. Se non avete il tempo di leggerla, ecco quali sono i prodotti che abbiamo messo in cima alla nostra classifica. Esmeyer Wonder ha il vantaggio di avere la parte interna facilmente estraibile e disinfettabile. Potrete inserirvi qualsiasi coltello vogliate. Subito dopo viene Bruma – in plastica, dalla caratteristica forma ovale e dalla struttura capiente che può ospitare fino a sei coltelli.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore ceppo portacoltelli

 

Il ceppo portacoltelli è un elemento molto utile a tenere in ordine elementi pericolosi e taglienti che possono, altrimenti, ferire chi tenta di prenderli da un cassetto. Come trovare quello della migliore marca? La nostra guida può essere un punto di riferimento importante per non sottovalutare alcune caratteristiche. Nella classifica più in basso, invece, potrete consultare le recensioni dei prodotti che abbiamo preferito.

 

 

Guida all’acquisto

 

Le sue funzioni

Confrontando i vari modelli presenti sul mercato ci rendiamo conto che la caratteristica comune dei ceppi è quella di contenere i coltelli per evitare che ci si possa ferire, soprattutto quando hanno una lama piuttosto acuminata.

Se siete amanti della buona cucina, infatti, avrete sicuramente degli utensili affilati per tagliare il pesce o il pane e poter preparare dei pasti come un vero e proprio chef. Avere a disposizione un ceppo portacoltelli diventa allora fondamentale per evitare brutte ferite, se si intende conservare i coltelli nei cassetti e poi prenderli alla cieca.

Nel ceppo, inoltre, ogni elemento sarà molto più semplice da impugnare e riporre, così da rendere ogni azione in cucina il più possibile intuitiva. Un altro vantaggio importante è quello di conservare la lama in condizioni ottimali, così da non dover ricorrere ad altri attrezzi per aggiustarne il filo.

Visti i pro apportati dal suo acquisto, non potrete fare a meno di un oggetto tanto utile a mantenere in ordine la cucina e a rendere i vostri manicaretti degni di un cuoco provetto.

 

Il materiale di fabbricazione

Se il prezzo non è un fattore che vi spaventa più di tanto, potete attenervi alle indicazioni generiche, che vi rimandano a un articolo in legno che non tende a deteriorarsi. Questo implica, nonostante una cifra più alta da spendere, anche una maggiore durata, oltre alla imbattibile bellezza di un prodotto in materiali naturali.

Il noce massello o il faggio sono quelli da prediligere, per assicurarsi un pezzo che garantisca una lunga vita. Se invece volete proprio confrontare i prezzi, pur di risparmiare qualcosa in più, optate per quelli in silicone, resistenti e più economici, oltre che molto spesso universali.

Una cifra ancora minore costano quelli in plastica, anche se tendono a rovinarsi all’interno, se non sono costituiti da materiali resistenti al taglio delle lame, che li stuzzicano ogni volta che vengono riposti.

Per quanto concerne i colori, a parte quello naturale del legno, potrete optare per il classico nero, che va bene con qualsiasi arredamento e in qualsiasi ambiente. Se preferite tonalità vivaci, indirizzatevi sul verde o sul bianco, che danno brio alla vostra cucina. Un modello trasparente invece aggiunge luce a un ambiente particolarmente spento.

 

 

Pulizia e formato

Assicuratevi che la parte interna sia estraibile, così da poterla lavare facilmente sotto l’acqua corrente. Per mettere da parte qualche soldino in più, potrete anche scegliere di acquistare un ceppo che contenga già dei coltelli speciali, così da non doverli comprare separatamente.

Questo vi consentirà di risparmiare una bella cifra, da destinare ad altri utensili utili per la casa.

 

I migliori ceppi portacoltelli del 2018

 

Qui potete trovare le recensioni dei cinque prodotti che abbiamo apprezzato maggiormente tra quelli venduti online. Date un’occhiata alle loro caratteristiche per individuare come scegliere un buon ceppo portacoltelli.

 

Prodotti raccomandati

 

Esmeyer Wonder

 

Una delle soluzioni ritenute più valide e perciò uno dei prodotti più venduti del web è quello di Esmeyer, un ceppo portacoltelli consigliato a chi sta cercando un modello universale. Consta infatti in un corpo in legno chiaro che contiene una parte in spugna formata da tanti lunghi aghi.

La sua particolare consistenza fa sì che sia possibile inserire ogni tipo di coltello, così da non dover impazzire a cercare quello della forma più adatta. La comodità di questo sistema piace molto agli utenti, che ne apprezzano anche il costo molto ragionevole.

Molto valida anche la possibilità di estrarre la parte interna, per pulirla e disinfettarla quando necessario. Non tutti però la apprezzano in quanto c’è chi sostiene che tenda a deformarsi e a non reggere a dovere i coltelli.

Secondo alcuni utenti, inoltre, le dimensioni sono troppo esigue per consentire la conservazione di un gran numero di pezzi.

Acquista su Amazon.it (€19,9)

 

 

 

Bruma – in plastica

 

Si inserisce bene nei nostri consigli d’acquisto e anche tra i migliori ceppi portacoltelli del 2018 quello di Bruma, dalla caratteristica forma ovale, ideale per chi vuole dare un aspetto più particolare alla propria cucina.

La struttura è di colore nero e al suo interno sono collocati dei filamenti della stessa tonalità, grazie ai quali è possibile inserire un numero discreto di coltelli (fino a sei, secondo alcuni utenti), che rimarranno così fermi al loro posto.

Questa parte è estraibile e può essere lavata anche in lavastoviglie, purché lo si faccia con acqua fredda. Potrete anche pulire la superficie esterna, in quanto antiaderente, senza alcun problema.

A parte qualche problema con la stabilità, tanto che c’è chi avrebbe preferito ci fosse una base rettangolare, la vera incognita sembra essere il prezzo, più alto rispetto ad altre offerte presenti in rete.

Acquista su Amazon.it (€24,73)

 

 

 

Paderno 18191-22

 

Quello di Paderno è per molti il migliore ceppo portacoltelli in commercio, data la sua linea elegante e sobria. L’esterno nero in silicone, infatti, oltre a rendere la presa agevole, gli consente di essere un ottimo complemento d’arredo per la vostra cucina.

Di dimensioni contenute, ha il nome del marchio impresso in bella vista sulla superficie esterna, mentre l’interno è costituito da una serie di aghi removibili e lavabili sotto l’acqua corrente.

Questo materiale gli permette di essere un prodotto universale, anche se c’è chi lo ritiene poco alto, per cui i coltelli più lunghi tendono a rimanere con mezza lama di fuori. Inoltre molti consigliano di riempirlo, se non si vuole rischiare di far cadere un unico pezzo, che non verrebbe ben retto.

Il prezzo, in linea con la qualità dei materiali, non è considerato troppo caro dagli acquirenti, in quanto molti lo preferiscono in comparazione ad altri presenti sul mercato.

Acquista su Amazon.it (€20,97)

 

 

 

Coninx Quino

 

Se non sapete ancora quale ceppo portacoltelli comprare ma ne volete uno magnetico, pensate a quello proposto da Coninx, dalla bella forma rettangolare e con una superficie in legno di bambù.

Il colore chiaro lo rende adatto a tutti gli stili che si possano adottare in cucina, aggiungendo anche un tocco di naturalità. All’interno la barra sarà in grado di trattenere i coltelli, cinque o sei di medie dimensioni, rendendoli disponibili sempre e preservando le vostre mani dai tagli che possono derivare da una ricerca alla cieca nei cassetti.

Il costo non è basso ma l’azienda offre la formula soddisfatti o rimborsati e una garanzia di cinque anni sulle componenti del prodotto. Non farete così un acquisto a vuoto e potrete essere sicuri di aver preso un ceppo di lunga durata.

Sarà infatti facile anche da lavare con una spugna inumidita. Le dimensioni non sono poi tali da occupare grande spazio all’interno della cucina, anche se c’è chi avrebbe preferito fosse più grande per ospitare coltelli più lunghi.

Acquista su Amazon.it (€29)

 

 

 

Alpina – Set da 8 pezzi

 

Quello di Alpina è un ceppo portacoltelli completo, in quanto include anche gli accessori. Consta in un supporto girevole, di colore rosso acceso, in plastica e acrilico, cinque coltelli di diverse dimensioni,delle forbici da cucina e un affilatore.

Ognuno di questi elementi ha il suo posto all’interno del ceppo, in modo da non dover faticare a inserirli quando non sono in uso. Ogni lama è in acciaio inox, così da resistere a lungo al contatto con l’acqua.

La presenza dell’affilatore permette inoltre di allungare la vita dei coltelli, così da non doverli sostituire. Sarà infatti abbastanza complicato trovare modelli compatibili con il posto a loro riservato nel ceppo.

Il costo è abbastanza alto ma più che giustificato dato tutti i pezzi che comprende e data anche la bella estetica del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€34,9)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.