Il miglior localizzatore GPS per bambini

Ultimo aggiornamento: 06.10.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Localizzatore GPS per bambini – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2022

 

Al giorno d’oggi, i viaggiatori che si spostano in auto in città sconosciute facendo affidamento solo su una cartina sono davvero rari: è più semplice, veloce e sicuro utilizzare un GPS, che consente di raggiungere la meta nel più breve tempo possibile e senza difficoltà. Tuttavia, questo apparecchio non è solo un compagno di viaggio ma può diventare un alleato prezioso nella vita quotidiana di genitori, figli e nipoti apprensivi. Per la sicurezza dei nostri cari più vulnerabili, come sono del resto i bambini e i nonni, e per la tranquillità di chi si sente più responsabile, un GPS può rappresentare la soluzione ideale. Come nel caso di Weenect, un piccolo dispositivo dotato di Sim che fornisce indicazioni precise sulla posizione e mette a disposizione anche un tasto per le chiamate. Oppure di PAJ Allround Finder, utile non solo per tracciare i bambini ma anche per auto e moto. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori localizzatori GPS per bambini del 2022?

 

Con la sigla “GPS” ci si riferisce a un “Sistema di Posizionamento Globale” che consente di localizzare il bambino inviando la posizione, tramite rete GSM o 3G, ad altri dispositivi connessi a qualsiasi distanza. Ma il vantaggio non è solo per i genitori: anche il bambino, in una situazione di difficoltà e pericolo, in cui non si sente sicuro, può effettuare una chiamata verso il numero del genitore (alcuni dispositivi consentono la memorizzazione di sei numeri) oppure premere un pulsante che invia automaticamente un messaggio di SOS al numero predefinito. Si tratta di un sistema efficace e versatile, ideale in quei contesti affollati (centro commerciale o spiaggia, per esempio) o ampi e dispersivi (come un bosco). 

Alcuni dispositivi vantano la funzione di “recinto elettronico” che consente di configurare i luoghi frequentati dal bambino, affinché il genitore possa essere sempre informato su spostamenti, ingressi e uscite dalla scuola o da casa, per esempio. Grazie a questa funzionalità, è possibile configurare una moltitudine di “recinti virtuali”, in modo tale da garantire l’indipendenza del bambino, che potrà divertirsi e muoversi liberamente, e la serenità del genitore.

Seppur il localizzatore GPS sia uno strumento tecnologico molto valido e utile per le mamme e i papà apprensivi, quelli in circolazione sul mercato vantano le forme e i colori più vari. Alcuni, provvisti del pratico aggancio, possono essere comodamente inseriti nelle asole dei pantaloni; altri possono prendere il posto di un moderno smartwatch, al polso del bambino, e spesso il colore vivace e i materiali di realizzazione fanno dimenticare al piccolo di indossare un dispositivo “di controllo”.

I vantaggi di un localizzatore GPS per bambini non finiscono qui: se siete genitori vi sarà capitato, direttamente o indirettamente, di lamentarvi di quanto i bimbi non riescano a girare per casa senza il cellulare in mano, quasi fosse un’estensione del corpo. I nativi digitali hanno molte difficoltà nell’intendere il cellulare solo come uno strumento, ma lo ritengono più una finestra aperta sul mondo. Dunque, capiamo le remore nell’affidare un dispositivo digitale a un bambino, ma con i localizzatori GPS non avrete problemi: l’apparecchio consente, infatti, di effettuare chiamate solo verso il vostro numero e non sarà possibile dialogare o inviare messaggi ad altri utenti.

Infine, vale la pena ricordare che i localizzatori GPS sono estremamente versatili e possono essere utilizzati non solo per i vostri figli, ma anche per nonni e nonne ancora attivi e autonomi ma con qualche problema di orientamento; per cani e gatti liberi di muoversi negli spazi aperti e non recintati; all’interno delle automobili o sulle bici, o perfino nel portafoglio o nella borsa, per i più distratti.

 

Quali sono i migliori localizzatori GPS per bambini? 

 

 

1. GPS per bambini – Weenect

 

Dispositivo piccolo ma completo e molto utile per sapere sempre dove si trova il bambino che lo porta con sé, senza alcun fastidio visto anche il peso contenuto. Grazie al GPS fornisce indicazioni precise senza limiti di distanza, mostrando l’esatta posizione sullo smartphone del genitore, sul quale dovrà essere installata un’applicazione ad hoc.

Il dispositivo di Weenect dispone anche di un pulsante SOS che, una volta premuto, lo trasforma in un telefono, grazie al quale il piccolo potrà comunicare con mamma o papà (sono inclusi 10 minuti di chiamate vocali al mese). Ci sono anche i tasti per l’invio da parte del bambino di messaggi preimpostati ma sono di dimensioni davvero piccole, il che li rende non il massimo della comodità. 

L’apparecchio funziona grazie a una Sim, già presente nella confezione di vendita, e alla sottoscrizione di un abbonamento di 7,90 euro al mese oppure di 60 euro all’anno. L’autonomia della batteria è di un paio di giorni abbondanti e sono sufficienti poco più di due ore per effettuare la ricarica.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. PAJ GPS Allround Finder 2020 GPS – Localizzatore gps per auto, moto, anziani, bambini

 

La proposta di PAJ GPS si caratterizza per le dimensioni compatte che ne agevolano il posizionamento, per esempio in auto o nello zainetto di un bambino. Il suo funzionamento si basa sul GPS e sulla scheda Sim (inclusa nella confezione) che invia la posizione in tempo reale all’app da installare sullo smartphone Android o iOS.

Tra le varie opzioni messe a disposizione ci sono sia la creazione di un “geo-recinto” all’interno del quale il bambino può muoversi con invio, qualora superato, di un messaggio di allarme, sia la possibilità di visualizzare i percorsi fatti con tanto di date, orari e velocità. Per poter sfruttare il servizio è necessario sottoscrivere un abbonamento, con prezzi variabili da 4,17 a 6,99 euro al mese (in base alla durata).

Utile che il dispositivo invii una notifica qualora la sua batteria scenda sotto il 20% di carica. La Sim inclusa è 2G, un sistema ancora supportato ma che è in costante dismissione da parte degli operatori telefonici, dunque tenete conto che potrebbero esserci zone poco o per nulla coperte dal segnale. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Torryza 4G Bambini Smartwatch Localizzatore GPS

 

Disponibile in tantissime colorazioni differenti, questo prodotto non è solamente un semplice localizzatore GPS da “nascondere” nello zainetto bensì un vero e proprio orologio intelligente che il bambino potrà sfoggiare con orgoglio.

La parte di connettività – che consente al genitore di ricevere le indicazioni sulla posizione – funziona grazie alla presenza di uno slot per Sim 4G in formato nano. La scheda non è inclusa e va acquistata a parte; lo smartwatch è compatibile con quelle di tutti gli operatori, compresi quelli virtuali.

Visto che non si tratta esclusivamente di un localizzatore, questo orologio vanta una serie di caratteristiche aggiuntive: impermeabilità (agli schizzi d’acqua ma – fidatevi – meglio tenerlo lontano dall’acqua), fotocamera integrata, funzione di chiamata, Bluetooth e batteria da 750 mAh. Il tutto a un prezzo non esattamente economico ma comunque in buona parte giustificato dalla ricchezza di funzionalità. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

4 COMMENTI

gaby

July 28, 2020 at 3:10 pm

Ciao chissà se puoi aiutarmi a trovare un ausilio che mi aiuti non solo a conoscere la posizione del mio gatto in tempo reale ma che abbia anche la possibilità di vedere e mantenere in memoria tutti i suoi spostamenti: quindi dove è stato e come è arrivato nel luogo dove si trova. Esiste qualcosa con lunga durata (15gg minimo)? grazie

Risposta
BuonoedEconomico

July 30, 2020 at 5:02 pm

Salve Gaby,

una buona soluzione è quella di scegliere un prodotto come il GPS di Tractive, che si serve di un piano in abbonamento, a un costo molto basso, per tenere traccia di tutti gli spostamenti del micio. Quando attivato, tramite lo smartphone potrai vedere esattamente dove si trova il gatto in modalità live, con aggiornamenti ogni due o tre secondi, e creare un recinto virtuale entro il quale debba muoversi, così da essere avvisato quando lo oltrepassa. Inoltre è dotato della funzione cronologia, per cui potrai scegliere un lasso di tempo da esaminare, per verificare dove è stato il micio e che percorso ha fatto per arrivarci.

Saluti

Team BeE

Risposta
rosamaria

January 25, 2019 at 12:59 pm

Egregi,
a seguito di un grave trauma cranico mio marito ha perso la memora.Pertanto avrei bisogno di un localizzatore in caso si smarrisse.
Ho acquistato un localizzatore ( DAK), ma la batteria si scarica dopo poche ore e se al chiuso non solo non prende il segnale , ma si spegne.
Potreste cortesemente consigliarmi qualche apparecchio valido anche se di costo superiore?

Grazie mille e cordiali saluti
Rosamaria

Risposta
BuonoedEconomico

January 25, 2019 at 4:33 pm

Buonasera Rosamaria,

con questo modello(https://www.amazon.it/Impermeabile-Tascabile-Tracker-Localizzatore-Satellitare/dp/B01N7PIKDI/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8) gli utenti si sono trovati bene: funziona sia tramite sms sia con l’app dedicata e l’autonomia pare soddisfacente.

Un saluto

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status