Il miglior navigatore GPS

Ultimo aggiornamento: 24.11.17

Navigatori GPS – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

I meno giovani tra voi ricorderanno quando, per trovare una via sconosciuta era necessario affidarsi al Tuttocittà oppure alle indicazioni di qualche passante. Entrambe le soluzioni non garantivano di riuscire ad arrivare nel luogo desiderato. Quei tempi adesso sembrano lontanissimi perché ormai ci siamo abituati a fare affidamento sulle mappe digitali e sui navigatori satellitari. Su tutti gli smartphone di nuova generazione trovano posto un’antenna Gps e un software di navigazione – tipicamente Google Maps – ma per chi desidera uno strumento dedicato, molte case produttrici propongono apparecchi dalle ricche funzionalità. Optare per un navigatore gps permette di avere un dispositivo pronto all’uso, tipicamente dotato di un caricabatterie pensato per agganciarsi alla presa dell’accendisigari, e che permette di risparmiare la batteria dello smartphone, che potrebbe servirvi bello carico una volta arrivati a destinazione. Inoltre i nuovi modelli non si limitano a fornire indicazioni stradali ma anche avvertimenti sulle postazioni degli autovelox o sulla situazione del traffico. Qui di seguito abbiamo messo in classifica i migliori navigatori gps del 2017, evidenziandone pregi e difetti. Se andate di fretta, vi possiamo anticipare come il Garmin nuvi 2599LMT-D sia la scelta perfetta per i viaggiatori, visto che include le mappe di ben 45 Paesi e il sistema Infotraffic Premium DAB, per non farvi mai sorprendere da un ingorgo. Il TomTom GO 520, invece, ha la connettività Wi-Fi e dialoga con gli smartphone, trasformandosi anche in vivavoce.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior navigatore GPS

 

Non si può negare che le incrementate funzionalità degli smartphone, tra cui la capacità di gestire la navigazione satellitare, abbiano creato uno sconquasso nel mondo dei dispositivi GPS. Molti utenti, infatti, hanno preferito utilizzare il telefono piuttosto che acquistare un navigatore “stand alone”.

Se però ritieni che un dispositivo dedicato offra maggiori garanzie di comodità e precisione, in questa guida troverai tutte le informazioni indispensabili per sceglierlo al meglio nonché le recensioni di quelli che sono per noi migliori modelli sul mercato.

11

 

Guida all’acquisto

 

Comfort di visione

Le dimensioni di un dispositivo per la navigazione satellitare sono tra le discriminanti da collocare ai vertici di un’ipotetica classifica degli aspetti da considerare prima di scegliere. E gli ingombri sono decisamente influenzati dalla diagonale del display integrato che, tipicamente, può variare da un minimo di 4 a un massimo di 7 pollici.

Va da sé che maggiori saranno le dimensioni dello schermo migliore sarà la visibilità assicurata: potrai infatti avere una panoramica più ampia delle mappe e conseguentemente della strada da seguire, degli incroci e delle svolte. Un navigatore GPS grande è dunque la soluzione migliore? Dipende. Se da un lato spicca la chiarezza di visualizzazione, dall’altro ci sono ingombri significativi che possono risultare eccessivi una volta collocato l’apparecchio sul parabrezza (limitano la visibilità) ma anche una certa difficoltà a riporre il prodotto lontano da sguardi… indesiderati.

Questo genere di dispositivi è infatti piuttosto ambito dai ladri, perciò è bene non lasciare il GPS in vista una volta parcheggiata la macchina, riponendolo nel vano portaoggetti o, meglio ancora, portandolo con sé. Un modello troppo grande, dunque, può risultare scomodo e di difficile collocazione, oltre che avere un prezzo maggiore.

 

 

 

Servizi aggiuntivi

La funzione di indicazione del percorso da seguire per raggiungere una determinata meta è ormai consolidata e viene offerta da tutti i navigatori. Quelli prodotti dalle migliori marche, però, aggiungono una serie di caratteristiche per rendere l’esperienza di navigazione completa e gratificante.

Nella scelta del tuo navigatore, dunque, punta su un modello che garantisca l’aggiornamento costante delle mappe (la viabilità stradale è spesso soggetta a cambiamenti!) e che fornisca indicazioni sulle condizioni del traffico in tempo reale, ricalcolando il percorso così da consentirti di evitare ingorghi e risparmiare tempo. Molto interessante è anche la funzione che ti segnala la presenza di eventuali autovelox o tutor per la rilevazione della velocità.

Tieni presente che i produttori forniscono questi servizi gratis o a pagamento, perciò informati bene, così da sapere se la spesa necessaria all’acquisto è l’unica che dovrai sostenere o se ci saranno altri costi.

12

 

La qualità si paga

Il confronto tra i prezzi e le funzionalità dei vari navigatori GPS è fondamentale per capire quale modello si adatti meglio ai tuoi bisogni. A volte però una spesa leggermente più alta consente di avere tra le mani un dispositivo più versatile, in grado di semplificare l’esperienza di viaggio.

Scegli dunque un modello che abbia un sistema di ancoraggio ben congegnato, che consenta di fissare il GPS al parabrezza o al cruscotto in modo saldo e sicuro, così da evitare cadute rovinose durante la marcia.

Valuta infine la possibilità di acquistare un dispositivo che abbia la capacità, tramite scheda integrata, di collegarsi a Internet per sfruttare una serie di servizi aggiuntivi, come la possibilità di visualizzare le informazioni relative a un punto d’interesse (negozi, stazioni di servizio, parcheggi ecc.) ed eventualmente contattarlo telefonicamente.

 

I migliori navigatori GPS del 2017

 

Le offerte on line sui navigatori GPS sono molteplici ma potrebbero indurre l’utente a scegliere frettolosamente un prodotto con un basso rapporto qualità-prezzo. Vi proponiamo, quindi, l’analisi di alcuni dispositivi con i nostri consigli d’acquisto per scegliere il miglior navigatore del 2017.

 

Prodotti raccomandati

 

Garmin nuvi 2599LMT-D

 

Tra i vantaggi principali del navigatore Garmin c’è lo schermo ampio e luminoso che, a differenza di molti altri modelli simili, può essere posizionato sia in orizzontale che in verticale e, inoltre, è touch screen e permette di ingrandire rapidamente le immagini visualizzate con un gesto delle dita.

Un altro punto di forza di questo modello è rappresentato dalle mappe di 45 Paesi europei che possono essere aggiornate gratuitamente a vita per ottenere indicazioni sempre precise non solo delle destinazioni ma anche dei punti di interesse quali ristoranti, negozi e attrazioni turistiche. Grazie all’applicazione Foursquare integrata, si può accedere a una rete social creata dagli utenti registrati che aggiungono ulteriori suggerimenti sulle cose da fare o da vedere, oppure è possibile far sapere agli amici che si è appena visitata una determinata località o punto di interesse.

Di estremo interesse è la funzione Traffico Garmin che indica la situazione su strade e autostrade, compreso il ritardo previsto ed eventuali deviazioni da seguire, il tutto senza disturbare la schermata principale che indica il percorso. Questa funzionalità può essere attivata anche vocalmente, come tutte le altre.

Un altro vantaggio del Garmin è il microfono integrato e la possibilità di collegarlo tramite Bluetooth al proprio cellulare per rispondere a una chiamata in vivavoce senza muovere le mani dal volante.

Garmin è un marchio ben noto a livello internazionale e i suoi dispositivi satellitari hanno riscosso negli anni notevole successo. Ecco una breve scheda riepilogativa del suo navigatore.

 

Pro

Schermo: Lo schermo del Garmin è ampio, luminoso, può essere posizionato in orizzontale o in verticale e permette di ingrandire un particolare semplicemente “pizzicando” il display.

Mappe aggiornate: La dotazione del Garmin prevede 45 mappe di altrettanti Paesi europei ma il vantaggio più rilevante è la possibilità di scaricare gratis gli aggiornamenti a vita per avere indicazioni sempre aggiornate su destinazioni e punti di interesse.

Traffico Garmin: Si tratta di una funzione molto interessante perché fornisce importanti indicazioni sul traffico senza intralciare la schermata principale che mostra il percorso da seguire. Questa come le altre applicazioni possono essere attivate vocalmente.

Bluetooth: Il supporto della tecnologia Bluetooth permette di associare il proprio smartphone per ricevere una chiamata in vivavoce e continuare a guidare in tutta sicurezza con entrambe le mani sul volante.

 

Contro

Comandi vocali: Non sempre i comandi vocali vengono riconosciuti immediatamente. 

 

Acquista su Amazon.it (€399,84)

 

 

TomTom GO 520

 

I navigatori hanno dovuto necessariamente evolversi per restare al passo con i tempi e con le funzioni presenti di default sugli smartphone, a cominciare da Google Maps. Per questo si sono arricchiti di caratteristiche, come conferma questo modello di TomTom, azienda veterana nel settore.

Il GO 520 si avvantaggia della presenza di uno schermo da 5 pollici che consente di visualizzare in modo confortevole le indicazioni sul percorso da seguire. E fin qui, caratteristiche apprezzabile ma niente di nuovo sotto il sole. Quello che colpisce favorevolmente è la presenza del Wi-Fi e la capacità di interfacciarsi completamente con lo smartphone, sia Android sia Apple iOS. Che vantaggi porta tutto questo?

Per quel che riguarda il Wi-Fi consente di effettuare velocemente tutti gli aggiornamenti, in particolare quelli delle mappe, in modo da avere quelle più recenti, con tanto di segnalazioni sulla presenza di autovelox mobili, fissi e tutor, nonché sulle condizioni del traffico in modo da avere facilmente la possibilità di trovare un’alternativa all’ingorgo.

Il dialogo con gli smartphone, invece, consente al GO 520, tramite il suo microfono integrato, di sfruttare gli assistenti vocali, ovvero Google Now e Siri, per ottenere le informazioni di cui avete bisogno. Inoltre il navigatore si trasforma anche in vivavoce, così da ampliare ulteriormente le proprie funzionalità. Dove il navigatore non convince appieno è nell’interfaccia di comando, a causa di un software poco reattivo e di un’interazione tramite comandi vocali piuttosto lacunosa, visto che il dispositivo fatica a riconoscere i nomi delle città o delle vie se non scanditi molto bene.  

Volete sapere dove acquistare un nuovo navigatore Gps dedicato e soprattutto se valga la pena di puntare su questo TomTom? Scopritelo consultando il nostro elenco di pro e contro.

 

Pro

Niente multe: Fornisce le informazioni aggiornate, sulla posizione degli autovelox fissi, mobili e sui tutor autostradali. In questo modo potrete rispettare i limiti di velocità più facilmente e non incappare in salate contravvenzioni.

Connessione Wi-Fi: Può essere collegato alla rete Internet in modo da scaricare gli aggiornamenti, che sono gratuiti e a vita. Avrete così mappe sempre “fresche”, per non correre il rischio di girare in una strada che… non esiste più!

Dialogo: Si collega con gli smartphone Apple e Android e permette di utilizzarne gli assistenti vocali. Si trasforma anche in un vivavoce, per telefonare senza dover staccare le mani dal volante.  

 

Contro

Interfaccia vocale: Impartire i comandi utilizzando la voce invece di essere comodo si rivela un motivo di stress perché il navigatore fatica a interpretare correttamente i nomi di strade e città.

Acquista su Amazon.it (€199,99)

 

 

 

Garmin Drive 40 CE LMT

 

Il navigatore Garmin è un valido aiuto durante la guida perché non si limita a fornire indicazioni stradali da seguire, ma offre molte altre utili informazioni.

Non solo avvisa della presenza di autovelox, ma anche di curve molto strette, scuole, passaggi a livello e altro ancora. Quando si sta guidando da troppo tempo senza interruzioni, scatta un allarme che suggerisce di fermarsi, con l’indicazione delle aree più idonee nelle vicinanze.

Con l’acquisto di questo modello si ha diritto a ricevere l’abbonamento a vita al servizio Infotraffico che tiene aggiornati sulla situazione traffico lungo il percorso e, nello stesso tempo, fornisce itinerari alternativi in caso di problemi.

Per quanto riguarda le indicazioni stradali, Garmin si affida anche a punti di riferimento facili da individuare, come edifici o semafori, che consentono di orientarsi con maggiore semplicità.

Sono diverse le funzioni interessanti presenti, tra cui Luoghi che permette di individuare in un unico colpo d’occhio i punti di interesse che si trovano lungo il percorso da seguire, un accorgimento che può far risparmiare tempo e fatica alla ricerca, per esempio, di un parcheggio o di un’area di sosta.

La funzione Direct Access, invece, semplifica la ricerca di un luogo specifico in un contesto complesso come un aeroporto o un centro commerciale perché ne viene indicata con precisione la posizione all’interno.

Garmin non ha certo bisogno di presentazioni. Leader nel settore delle tecnologie satellitari, ha realizzato un navigatore molto apprezzato dagli automobilisti. Eccone un breve quadro riepilogativo.

 

Pro

Informazioni: Le informazioni che l’utente riceve sono numerose e non si limitano al percorso da seguire. Presenza di autovelox, scuole, passaggi a livello e tanto altro rendono il navigatore un valido alleato per ogni automobilista.

Infotraffico: Si tratta di un servizio che si riceve gratuitamente e a vita. Il vantaggio è poter conoscere la situazione del traffico sul percorso da seguire e anche possibili itinerari alternativi.

Chiarezza: Le indicazioni stradali vengono spiegate con chiarezza perché si tiene conto di punti di riferimento facili da individuare come edifici o semafori.

Funzioni: Le funzioni presenti sono numerose, tra queste la visualizzazione di tutti i punti di interesse sul percorso che semplifica la ricerca di un parcheggio o di un edificio. Direct Access consente, invece, di trovare una posizione precisa all’interno di una struttura molto estesa come un aeroporto.

 

Contro

Bluetooth: Non è presente la connettività Bluetooth.

Acquista su Amazon.it (€105,99)

 

 

 

TomTom Start 62 Europa 48

 

TomTom è dotato di uno schermo molto ampio da 6” che assicura una visualizzazione chiara di strade e indicazioni. Sono, tuttavia, disponibili anche modelli più piccoli a un costo inferiore.

L’acquisto di questo dispositivo dà diritto a tre mesi gratuiti di segnalazioni degli Autovelox, mentre sarà possibile scaricare a vita gli aggiornamenti delle mappe di 48 Paesi europei per poter arrivare a destinazione con efficacia, tenendo sempre conto degli ultimi cambiamenti.

Anche gli aggiornamenti software sono sempre disponibili in maniera gratuita e consentono di migliorare continuamente le prestazioni del navigatore e di aggiungere nuove funzioni.

Le indicazioni stradali mostrate sullo schermo sono chiare e dovrebbero permettere all’automobilista di avere sempre il quadro preciso della sua corsia; in particolare, l’indicatore di corsia avanzato segnala con grande chiarezza la corsia migliore, le uscite autostradali e gli incroci da prendere.

Discordanti le versioni degli automobilisti sulla velocità con cui riesce ad agganciare il segnale satellitare e sul calcolo del percorso.

Compatto, leggero, ha la ventosa integrata che va staccata e riattaccata ogni volta che lo si usa. Rispetto ad altri modelli, questo Garmin ha un numero limitato di funzioni ma resta, comunque, un dispositivo affidabile prodotto da un marchio che ha fatto la storia di questi apparecchi.

Ecco quali sono, in breve, le caratteristiche principali del navigatore Garmin che abbiamo appena descritto.

 

Pro

Schermo: Lo schermo da 6” è molto ampio. Il percorso e le altre informazioni visualizzate sono leggibili comodamente.

Aggiornamenti gratis: Uno dei punti di forza di questo modello è rappresentato dalle mappe di 48 Paesi europei che sono aggiornabili gratuitamente a vita. Lo stesso vale per gli aggiornamenti software relativi ai miglioramenti del prodotto e all’aggiunta di nuove funzioni.

Chiarezza: Le informazioni sono ben leggibili non solo grazie allo schermo ampio, ma anche per via degli indicatori utilizzati che spiegano con grande chiarezza, per esempio, quale svincolo, corsia o uscita prendere.

 

Contro

Traffico: Manca la funzione che permette di conoscere la situazione del traffico sul percorso che si sta seguendo.

Bluetooth: Non è presente la connettività Bluetooth.

Acquista su Amazon.it (€156,99)

 

 

 

XOMAX XM-2DTSBN6220BT 

 

3.XOMAX XM-2DTSBN6220BTDi tutto un po’ in questo modello firmato Xomax che offre un’interessante quantità di funzioni in grado di semplificare e rendere più piacevole il tempo trascorso alla guida del tuo mezzo.

È principalmente un’autoradio dal formato 2 din, con una diagonale di 6,2 pollici, quindi in grado di ospitare nell’apposito alloggiamento uno schermo ampio e una serie di funzionalità utili quali la retrocamera e il navigatore GPS che include la cartografia delle città europee.

Ha un display touch che consente di impostare con facilità i comandi, ma è predisposto per essere controllato direttamente dal volante grazie alla presenza dell’apposito ingresso che serve da connettore tra auto e dispositivo.

Il sistema Bluetooth facilita il dialogo con il proprio smartphone per gestire le chiamate direttamente dall’autoradio senza staccare le mani dal volante e gli occhi dalla strada.

Grazie alla presenza dell’antenna GPS è possibile avere accesso alle cartine stradali di 49 paesi europei che si possono aggiornare contattando direttamente il servizio assistenza della casa tedesca che lo commercializza.

Non manca nulla a questo modello proposto da Xomax in grado di aiutare il guidatore più incallito a rendere ancora più piacevole la propria esperienza di guida, specie se imbottigliato nel traffico oppure se si trova in una città non conosciuta.

 

Pro

Cartine sempre aggiornate: La presenza dell’antenna GPS e la possibilità di accedere ai periodici aggiornamenti delle mappe grazie al servizio di assistenza post-vendita rendono l’autoradio completa soprattutto sotto il punto di vista dell’assistenza durante la guida su percorsi non conosciuti.

Alta risoluzione per il video: Lo schermo ha una diagonale di ben 16 cm e una risoluzione gradevole, tanto da permettere la visione gradevole di video con risoluzione 800×480 pixel, oltre alla visione nitida del percorso ottimale e l’inquadratura ben a fuoco della retrocamera.

Tante funzioni smart: Pensata per dialogare con dispositivi diversi, l’autoradio ha un buon numero di ingressi a cui collegare i propri contenuti preferiti, inoltre la presenza di ingressi per la connessione alla retrocamera, ai comandi su volante e alle casse esterne e subwoofer ne fanno un apparecchio completo di tutto punto.

 

Contro

Manca il rilevatore di autovelox: Questa funzione non è presente di default e anche altre accessorie come la rilevazione dei limiti di velocità o altri aiuti a mantenere il giusto assetto durante la guida non sono previsti dal software in dotazione all’autoradio.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

TomTom Via 135 M 

 

1.TomTom Via 135 MTra i migliori navigatori GPS venduti on line, troviamo quelli dell’ormai storico marchio Tom Tom. La gamma di navigatori satellitari distribuiti da questa nota casa produttrice è molto vasta e comprende dispositivi dalle svariate caratteristiche e dalla cui comparazione emerge il modello Via 135 M di cui vogliamo parlarvi in questo articolo. Il Tom Tom Via 135 M, infatti, è un concentrato di praticità, innovazione e sicurezza.  Il suo software contiene mappe dettagliate di tutta Europa che quotidianamente si aggiornano in automatico, in maniera completamente gratuita e per tutta la durata di vita del navigatore.

La tecnologia Speak&Go incorporata, permette all’utente di sfruttare le potenzialità del GPS senza impegnare le mani che, così, rimangono libere per una guida sicura: questa funzione, infatti, permette di dare istruzioni al dispositivo semplicemente pronunciando un indirizzo, un luogo d’interesse, un comando oppure il nome della persona che volete chiamare senza dover digitare il numero di telefono.

L’azienda TomTom è diventata essa stessa sinonimo di navigatore. Anche con il nuovo Via 135 M non smentisce la grande qualità di tutti i suoi prodotti. Ecco, di seguito, i pro e i contro di questo dispositivo.

 

Pro

Mappe sempre aggiornate: Grazie al software in dotazione, le mappe di tutta Europa saranno sempre dettagliate e precise poiché vengono aggiornate quotidianamente in automatico.

Gratis: Non solo le mappe vengono aggiornate costantemente permettendoti di raggiungere l’indirizzo in maniera sempre efficace ma anche gratuitamente e per sempre!

Speak & Go: Si tratta di una tecnologia che ti permette di dare comandi vocali al dispositivo e di tenere, quindi, le mani libere mentre sei alla guida.

Chiamate in vivavoce: Grazie a questa stessa tecnologia ti sarà possibile non solo comandare il navigatore ma anche effettuare chiamate in vivavoce comodamente mentre guidi.

 

Contro

Batteria: La batteria di questo TomTom ha una durata non eccezionale che non ti consente di tenerlo staccato per troppo tempo.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Carchet IT00299

 

5.fitTek Carchet IT00299Il Carchet IT00299 è di certo uno tra i più venduti GPS portatili in quanto si tratta di un prodotto accessibile a tutte le tasche e, contemporaneamente, versatile. Ma conosciamolo nel dettaglio. Come già accennato, uno dei suoi punti di forza è sicuramente il prezzo, tra i più bassi del settore. Dotato di un display particolarmente ampio, questo prodotto è stato pensato e realizzato per proporsi come un dispositivo multifunzione. Il suo software contiene mappe abbastanza aggiornate e precise che ne consentono un utilizzo semplice e immediato come navigatore satellitare per i tragitti in auto.

I comandi vengono dati attraverso il piccolo pennino in plastica incluso nella confezione  e a cui il monitor, piuttosto sensibile, reagisce rapidamente. L’eventuale aggiornamento delle mappe può essere effettuato tramite collegamento al pc, dopo averle acquistate e scaricate nell’apposta cartella. Inoltre, questo dispositivo può essere utilizzato anche per vedere film, ascoltare la radio oppure come calcolatrice o per salvare files.

Il dispositivo più economico che trovi in questa guida per scegliere il migliore navigatore e, cioè, quello più adatto alle tue esigenze, è il modello Carchet. Ti facciamo un quadro riassuntivo di quello che hai potuto già leggere in alto.

 

Pro

Prezzo: Il prezzo è, dunque, uno dei punti forti di questo dispositivo, ideale per tutti coloro che hanno bisogno di un navigatore ma non sono intenzionati a spendere una cifra troppo consistente.

Display: Troverai lo schermo di questo navigatore molto ampio e particolarmente facile da leggere, ottimo se non ha una vista esattamente simile a quella di un falco.

Multifunzione: Potrai utilizzare questo dispositivo non solo per farti guidare verso la tua destinazione ma anche, per esempio, come calcolatrice oppure per ascoltare la radio e far vedere un film al passeggero se stai facendo un viaggio lungo.

 

Contro

Aggiornamento mappe: Come sai, le strade cambiano col tempo e se non vuoi rischiare brutte sorprese, ogni tanto dovrai procedere al loro aggiornamento. Ma a differenza di altri modelli, in questo caso le mappe aggiornate le devi prima acquistare e poi scaricare.

Configurazione: Potresti perdere un po’ più di tempo di quanto ti aspetti per capirne il funzionamento e settare le varie impostazioni che ti serviranno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

TomTom GO 510 World

 

2.TomTom GO 510 WorldSono stati i primi a lanciare questa tecnologia in auto, tant’è che per molto tempo TomTom è stato sinonimo di navigatore GPS, poi il mercato si è allargato anche alla concorrenza e altri prodotti di qualità sono oggi disponibili, ma questa rimane la marca di riferimento da tenere in considerazione prima di decidersi all’acquisto.

Lo schermo è molto ampio, è possibile scegliere tra il 5 e il 6 pollici, e sfrutta la tecnologia touch per rendere intuitivo e veloce il suo utilizzo. È predisposto per rispondere ai comandi vocali, in modo da potere interagire con il dispositivo anche quando non è possibile parcheggiare l’auto per impostare il giusto percorso.

La vera chicca del dispositivo è la possibilità di aggiornare le mappe di tutto il mondo, per un totale di 152 nazioni, per tutta la vita utile del dispositivo e senza costi aggiuntivi.

Il bello di questo accessorio è che è possibile impostare i percorsi preferiti e accedere ai dati salvati attraverso il menu a ricerca rapida di facile consultazione.

Tante le feature offerte dal navigatore GPS della TomTom che più si è distinto come campione di vendite quest’anno. Scopri in dettaglio quali aspetti lo rendono così appetibile per gli acquirenti.

 

Pro

Aggiornamento a vita e molto ampio: Molto allettante la possibilità di ricevere sempre e gratuitamente gli aggiornamenti sui percorsi delle principali città mondiali, senza limiti di destinazione.

Archiviazione dei contenuti preferiti: Il sistema Mydrive consente di personalizzare l’uso del dispositivo in base alle proprie abitudini e di memorizzare quei percorsi già fatti e che ricapiterà di percorrere, selezionandoli con facilità tra l’elenco dei preferiti.

Compatibile con dispositivi smart e PC: Per analizzare i dati di traffico, posizione di autovelox e altre informazioni utili, è possibile scaricare su dispositivo mobile o su computer quanto elaborato dal navigatore.

 

Contro

Necessaria connessione esterna: Per avere accesso a informazioni mutevoli, come la presenza di autovelox o altri dati non memorizzati è necessario collegare il navigatore alla rete mobile dello smartphone perché non ha la possibilità di inserire direttamente nel dispositivo la scheda per la connessione a internet.

button-IT

 

 

 

 

Garmin NUVI42 WE 

 

1.Garmin NUVI42 WEGarmin si fa apprezzare per i suoi prodotti di qualità soprattutto nel settore della ricezione del segnale via satellite e anche il navigatore Nuvi non fa eccezione in quanto a caratteristiche di tutto rispetto.

In dotazione con il dispositivo ci sono le mappe dell’Europa Occidentale, quindi se sai di dovere fare questi percorsi spesso durante l’anno prendi in considerazione il fatto di non doverli acquistare separatamente per potere usare il nuovo dispositivo.

Lo schermo da 4,3 pollici è grande a sufficienza per consentire una visualizzazione confortevole del percorso suggerito. Inoltre la possibilità di visualizzarlo in 3D rende ancora più semplice orientarsi tra le vie cittadine per trovare la propria destinazione senza fatica.

Le mappe in dotazione si aggiornano automaticamente in modo da essere sempre efficaci e segnalare nuovi percorsi o eventuali modifiche ai sensi di marcia anche in strade già note ma non trafficate abitualmente. La chicca è che l’aggiornamento è gratuito e illimitato, dettaglio che semplifica parecchio l’uso del dispositivo che così è subito pronto per mettersi in viaggio in ogni momento.

Le caratteristiche tecniche unite al prezzo allettante fanno di questo dispositivo una vera occasione da non lasciarsi scappare, scopri se le sue caratteristiche corrispondono a quello che stai cercando confrontandone pro e contro.

 

Pro

Aggiornamento automatico delle mappe: Sono 22 le nazioni europee mappate in questo dispositivo che garantisce aggiornamenti gratuiti a vita semplicemente collegandosi al sito della casa di produzione.

Display touch e confortevole: Lo schermo è grande 4,3 pollici, quindi in grado di assicurare una visione confortevole e sufficientemente ampia seppure non intralcia la vista o distoglie lo sguardo dal traffico.

Informazioni accessorie: I gadget che arricchiscono il dispositivo sono interessanti, riesce a segnalare il superamento dei limiti di velocità e la presenza di autovelox, o la stima dell’ora d’arrivo prevista, inoltre è possibile impostare la segnalazione vocale delle svolte come un vero copilota.

 

Contro

Solo Europa Occidentale: Mancano le cartine dell’Europa dell’Est, quindi sarà necessario provvedere diversamente per dotare il dispositivo anche di queste indicazioni specifiche qualora servissero.

button-IT

 

 

 

 

TomTom XL Classic

 

4.TomTom XL ClassicAi primi posti della classifica del miglior navigatore GPS non può mancare il Tom Tom XL Classic, che si distingue nel settore dei GPS per la sua tecnologia IQ Routes, una funzione innovativa adatta a coloro che cercano un aiuto per ottimizzare i tempi degli spostamenti in auto. Il sistema IQ Routes, infatti, costruisce il percorso più rapido e scorrevole sulla base di parametri come l’ora e il giorno della settimana in cui ci si mette in viaggio: l’ideale per evitare di perdere tempo prezioso durante le ore di punta.

Chi percorre molti chilometri sa quanto è importante che un navigatore sia sempre aggiornato ed estremamente preciso: il Tom Tom XL Classic ha ideato in quest’ottica la funzionalità integrata MAPSHARE con cui lo stesso utente potrà modificare dati, quali nomi delle vie o variazioni dei sensi di marcia, e comunicare le sue correzioni alla Tom Tom Community tramite il sito della casa produttrice.

Se ti ha colpito la recensione, scopri in basso dove acquistare questo bellissimo modello della TomTom; prima però te lo riepiloghiamo in breve.

 

Pro

IQ Routes: Si tratta di un’innovativa funzione che raccoglie i dati (in forma anonima) di milioni di possessori di TomTom per garantirti il miglior percorso possibile basato su dati reali e recenti.

Mapshare: È un’altra interessantissima funzione presente in questo TomTom che ti consentirà di modificare da solo informazioni come nomi delle strade o sensi di circolazione quando ti accorgi che non corrispondono a quelli indicati.

Rapporto qualità/prezzo: Ti vogliamo segnalare che le qualità di questo TomTom (incluso anche il pratico sistema di installazione e la grande compattezza e maneggevolezza del dispositivo) sono ampiamente adeguate al prezzo al quale lo puoi trovare sul mercato.

 

Contro

Localizzazione del segnale: Ti potrà capitare (ma come nella maggior parte degli altri navigatori, anche di altre marche) che a volte impiegherà un po’ più di tempo di quello che credi quando deve localizzare il segnale.

 

 

Garmin Nüvi 52LM WE

 

2.Garmin Nuvi 52LM WEAltro importante nome nella produzione di navigatori GPS è Garmin, che ha all’attivo un sostanzioso catalogo di questi utili dispositivi. Ma quale navigatore satellitare Garmin comprare? Tra i nostri consigli d’acquisto c’è sicuramente il modello Nüvi 52LM WE che si distingue nel mercato, oltre che per l’efficacia nell’individuare il miglior percorso da effettuare, anche per la sua precisione nell’arricchire il tragitto con l’indicazione dei punti di maggiore interesse per l’utente specifico.

La funzione Up Ahead integrata, infatti, consente di mappare la strada anche in base alla messa in risalto di ristoranti, attività commerciali, distributori o  altri interessi preferiti dal guidatore. La sicurezza nella guida è supportata, inoltre, dal sistema Cyclops Speed Camera che permette di aggiornare la presenza di autovelox lungo il tragitto in modo automatico e periodico o ogni qualvolta l’utente lo richieda. La pronuncia di svolte e strade, infine, rende il viaggio costantemente semplice e scorrevole.

Anche se non lo si può collocare tra i dispositivi con prezzi bassi (a meno di trovare buone offerte), si tratta di un Garmin, un nome una garanzia. Ti ricapitoliamo in breve le sue caratteristiche.

 

Pro

Up Ahead: È una funzione che ti permette di mettere in risalto non solo le strade ma anche, per esempio, ristoranti, distributori di carburante e altro ancora. In questo modo ti sarà più facile individuarli mentre sei alla guida.

Autovelox: Un’altra utile funzione di cui questo dispositivo è dotato si chiama Cyclops Speed Camera ed è in grado di aggiornare la presenza di autovelox in automatico e, comunque, ogni volta che lo richiedi.

 

Contro

Mappe: Anche se le mappe europee possono essere aggiornate in maniera gratuita a vita, potrebbero non essere poi così attualizzate come ci si aspetterebbe.

Funzioni disponibili: Se hai provato qualche altro Garmin in passato, ti accorgerai che questo modello potrebbe presentare meno funzioni per quanto riguarda la possibilità di personalizzarlo.

 

 

Garmin Nüvi 2597LMT Europa

 

1.Garmin Nüvi 2597LMT EuropaIl secondo posto della nostra classifica è occupato da un navigatore firmato Garmin, marca che si fa apprezzare per la qualità e affidabilità dei suoi prodotti.

Lo schermo dalla diagonale di 5 pollici, circa 13 cm, è grande a sufficienza per permettere una consultazione agevole durante la guida senza distogliere lo sguardo dalla strada.

In dotazione, il software include le mappe di 45 Paesi europei che si aggiornano automaticamente a vita senza richiedere costi aggiuntivi.

Tante le informazioni accessorie fornite dal navigatore, come per esempio l’aggiornamento in tempo reale sulle condizioni del traffico, suggerendo percorsi alternativi e meno congestionati per raggiungere la meta. Ma sono disponibili anche informazioni accessorie sui paraggi, indicando direttamente sullo schermo la presenza di rifornimenti di benzina o persino ristoranti nelle vicinanze.

L’attivazione vocale, che riconosce la richiesta fornendo indicazioni sul percorso ottimale, non si limita solo a ricevere dati, ma permette di collegare il proprio smartphone attraverso il Bluetooth per rispondere alle chiamate in vivavoce.

 

Pro

Info chiare con Real Directions: La novità dell’edizione aggiornata è la funzione Real Directions, le indicazioni di svolta sono basate sui riferimenti concreti, per esempio il semaforo, la pompa di benzina, e non sui nomi delle strade.

Disponibili le informazioni sui paraggi: Sullo schermo è possibile visualizzare la presenza di luoghi di interesse presenti nei paraggi, come ristoranti o altro che possa essere d’utilità durante la guida.

Abbonamento a Infotraffico incluso: Il navigatore offre la possibilità di abbonarsi gratuitamente e a vita alle informazioni sul traffico per evitare le strade più congestionate.

Attivazione vocale: Come negli altri modelli della stessa fascia di prezzo, non manca la possibilità di comandare il dispositivo direttamente con la voce e di rispondere alle chiamate direttamente attraverso il dispositivo.

 

Contro

Poca capacità di memoria: Tanti gli upgrade disponibili gratuitamente, ma poco lo spazio per immagazzinarli. È necessario espandere la memoria del dispositivo dotandosi di ulteriori schede SD supportate.

 

 

Garmin Nüvi 42CE

 

3.Garmin Nüvi 42CEPer capire come scegliere un buon navigatore satellitare per auto, bisogna partire dalla considerazione che uno strumento di questo tipo deve innanzitutto fornire un aiuto concreto, pratico, immediato in modo semplice e intuitivo.

Alla luce di questa premessa, vi vogliamo consigliare il Garmin Nüvi 42CE, un vero computer di bordo che supporta il guidatore durante il tragitto, metro dopo metro, chilometro dopo chilometro, tramite le funzioni Vista Svincolo e Guida Corsia che segnalano preventivamente l’avvicinarsi di incroci o uscite di tangenziali e autostrade, indicando di conseguenza in quale corsia ci si dovrà posizionare per evitare manovre brusche e avventate dell’ultimo secondo. Il Garmin Nüvi 42CE, inoltre, accompagna l’utente lungo il percorso dandogli modo di conoscere puntualmente e con precisione la sua posizione per mezzo della pronuncia dei nomi delle strade.

L’utente di questo navigatore satellitare potrà sentirsi sicuro nella guida in quanto il dispositivo lo terrà informato sui limiti di velocità e la presenza di autovelox.

Il miglior navigatore per te, come hai potuto leggere dalla nostra recensione basata anche sui tantissimi pareri positivi degli utenti, potrebbe essere questo Garmin. Eccolo descritto in breve.

 

Pro

Vista Svincoli: Grazie alla presenza di questa comoda funzione che visualizza svincoli e raccordi autostradali in maniera molto chiara, da ora in poi ti sarà possibile svoltare senza effettuare brusche manovre.

Guida Corsia: Svoltare diventa ancora più agevole grazie a quest’altra funzione che ti indicherà la corretta corsia da seguire tramite un pratico modello animato e, se non bastasse, anche con un’indicazione vocale.

Pronuncia vocale: Mentre sei alla guida, sarai sempre accudito dal Garmin che provvederà a segnalarti a voce gli avvisi più importanti.

Autovelox: Il Garmin Nüvi Europa ti indicherà il limite di velocità che sei tenuto a rispettare avendo in memoria anche la posizione degli autovelox fissi e mobili che ti verranno prontamente segnalati.

 

Contro

Schermo: Lo schermo di questo Garmin potrebbe risultare non eccessivamente sensibile quando imposti i vari percorsi.

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 votes, average: 4.44 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.