Il miglior airbed

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

 

Airbed – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se non riuscite a trovare un materasso capace di soddisfare appieno le vostre esigenze in termini di comfort e relax per la vostra colonna vertebrale, scegliere un Airbed potrebbe rivelarsi una buona alternativa. Con questo particolare letto gonfiabile potrete regolare il livello di rigidità della superficie, a seconda delle vostre necessità. Inoltre è un prodotto che si presenta sul mercato con dei prezzi più economici rispetto a quelli di un materasso tradizionale. Nella nostra classifica troverete diversi Airbed che abbiamo selezionato tra quelli più venduti del momento; ma se non avete tempo di leggere tutto, allora date subito un’occhiata ai seguenti modelli. Intex 64474 è un materasso ad aria a una piazza e mezzo, molto resistente e realizzato in fiber-tech, che garantisce un grande comfort per il vostro riposo. Grazie alla sua pompa elettrica incorporata, sarà facile da gonfiare e sgonfiare in poco tempo. Se invece avete bisogno di un airbed da viaggio, King Do Way wosirlit3497 potrebbe essere la giusta soluzione. Si tratta di un letto gonfiabile per automobili, molto utile nei lunghi viaggi, in quanto si adatta ai sedili posteriori del veicolo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior airbed

 

In questa guida troverai una rapida carrellata sulle caratteristiche principali che un buon airbed deve avere, mentre se stai cercando un consiglio per un acquisto sicuro ti consigliamo di andare a leggere le recensioni della nostra classifica dei migliori materassi ad aria presenti sul mercato nel 2018.

Guida all’acquisto

 

Comodo ed economico

Pochi sanno che questo comodo prodotto è disponibile anche per la normale vita domestica. Perché scegliere un airbed piuttosto che un normale materasso a molle? In confronto a quelli tradizionali presenta alcuni vantaggi, come la flessibilità d’utilizzo e la durezza regolabile a piacere, un vero toccasana per la schiena.

La comodità, oltre al prezzo, è il vero vantaggio di questo prodotto. Se soffri di mal di schiena, saprai molto bene che la durezza del materasso può avere notevoli effetti positivi sul tuo benessere. Con quello ad aria non avrai problemi. Infatti è possibile regolarne la durezza semplicemente gonfiandolo in maniera maggiore e minore, fino a trovare la consistenza che ti permette di dormire meglio.

Un altro vantaggio è che l’airbed non si ammorbidisce negli anni, o meglio, è sempre possibile ridargli la consistenza originale insufflando nuova aria. Questo dettaglio è molto importante, in quanto un materasso molle è spesso causa di dolori lombari.

Non va poi trascurato il fattore economico. Confronta i prezzi, e vedrai che spenderai meno dei modelli tradizionali. Questo perché i produttori sono riusciti a contenere i costi offrendo però prodotti di alta qualità e a lunga durata. Considera che quelli di miglior marca realizzati in PVC o gomma uretanica durano oltre dieci anni se trattati come si deve.

 

Flessibile e multiuso

Proprio perché sgonfiabile, l’airbed si rivela un complemento d’arredo estremamente flessibile e multiuso. Potrai ad esempio tenerlo ripiegato nell’armadio dove occuperà pochissimo spazio per usarlo solo nei momenti in cui ne hai bisogno. Questa caratteristica lo rende perfetto per completare una branda o per avere un giaciglio di emergenza quando hai degli ospiti.

Alcuni modelli sono poi realizzati per essere utilizzati sia in casa che all’aperto, ad esempio in giardino o addirittura in acqua. È però necessario controllare queste caratteristiche sulle specifiche, in quanto non sono presenti in tutti i tipi.

Attenzione alle valvole!

Ovviamente, come per tutte le cose, non sono sempre rose e fiori. Il punto debole del materasso ad aria sono le valvole, soprattutto quelli autogonfiabili. Purtroppo a volte si trasformano in veri e propri strumenti di tortura, complici anche i manuali di istruzioni poco chiari.

Se non vuoi correre rischi, prendi quelli che si gonfiano con una pompa separata. Basterà utilizzare per lo scopo un compressore domestico dotato degli opportuni aghi e ugelli.

Un altro punto debole sono le forature. Purtroppo in un prodotto realizzato in plastica il rischio è inevitabile, per questo motivo sono in genere forniti dei kit di riparazione inclusi tra gli accessori.

Infine, ricordati che nel tempo ogni materasso perde aria. Per cui non spaventarti se noti un lento calo di volume; semplicemente, è ora di dare una gonfiata.

 

 

I migliori airbed del 2018

 

Se vuoi dormire sonni leggeri come una nuvola, il materasso ad aria è il prodotto giusto, e non solo in campeggio. Per scegliere il modello che fa per te, utilizza la nostra classifica dei migliori airbed del 2018 venduti online. Per avere invece dei consigli di acquisto che ti aiuteranno a capire come scegliere un buon airbed, leggi la nostra guida.

 

Prodotti raccomandati

 

Intex 64474

 

Leader mondiale nel settore gonfiabili per piscine e giardino, la californiana Intex ha recentemente avvicinato anche il difficile segmento degli accessori d’arredo. Ne è un esempio questo modello di materasso ad aria a una piazza e mezzo appositamente progettato per la casa.

A parte il prezzo, decisamente competitivo in comparazione a quelli tradizionali, conta la tecnologia: la struttura è infatti realizzata in fiber-tech, un materiale innovativo fatto di migliaia di piccole sacche d’aria interconnesse per garantire il massimo in termini di comfort. La pompa elettrica incorporata ti consente poi rapidità e facilità nelle operazioni di gonfiaggio e sgonfiaggio, mentre un apposito sistema brevettato impedisce fughe d’aria.

Una volta sgonfiato è facilmente ripiegabile per essere collocato nell’apposita sacca e riposto in qualsiasi armadio grazie all’ingombro che diventa minimo. Può anche essere usato su qualsiasi brandina o divano letto per alloggiare gli ospiti in maniera facile e confortevole.

Abbiamo iniziato la nostra guida per scegliere il miglior airbed con quello di Intex, leader nel settore delle piscine e del giardinaggio. Come abbiamo visto, le sue qualità hanno raccolto i pareri positivi di tanti utenti, che l’hanno preferito ad altri modelli. Andiamo ora a riepilogare anche i suoi lati negativi, per aiutarvi ad avere le idee più chiare.

Pro
Prezzo:

Uno dei punti di forza di questo prodotto è senza dubbio il prezzo molto competitivo rispetto ad altri modelli simili. Porterete a casa un elemento molto valido senza spendere una cifra esagerata.

Comfort:

La struttura è realizzata in fiber-tech, un materiale composto da tante piccole sacche d’aria, connesse tra di loro, che assicurano grande comodità quando ci si distende.

Pompa elettrica incorporata:

La presenza di questo elemento consente di gonfiare e sgonfiare in tempi brevi l’airbed, di modo che sia subito pronto e che non ingombri quando non serve.

Sacca:

L’azienda include anche la sacca apposita, nella quale conservare il prodotto quando non viene usato, per ripararlo dalla polvere e da eventuali rotture.

Contro
Affossamento:

Alcuni utenti sostengono che il materasso vada ad affossarsi nella parte centrale, divenendo un po’ più scomodo.

Acquista su Amazon.it (€89,9)

 

 

 

King Do Way wosirlit3497

 

Quale airbed comprare? La risposta dipende dall’uso. Questa azienda cinese che si sta affermando nel settore casalinghi offre ad esempio un innovativo materasso gonfiabile per automobili, un prodotto di cui molti sentivano la mancanza. È fatto per adattarsi ai sedili posteriori delle autovetture e si gonfia grazie a un sistema di pompaggio elettronico.

Il risultato è quello di avere una soluzione comoda e veloce per chi deve fare lunghi viaggi e deve dormire in auto, o anche per chi desidera stare in dolce compagnia col partner in condizioni più comode del tradizionale sedile ribaltabile.

Per l’alimentazione, va semplicemente connesso all’accendisigari dell’autovettura. Oltre alla pompa elettrica, sono inclusi nella confezione due cuscini e una sacca per contenere il materasso, che una volta piegato si riduce a un ingombro di soli 20 cm per 10.

Ottima l’impressione degli utenti, che nei loro commenti si rivelano nel complesso favorevolmente impressionati. Rispetto alle offerte di altre aziende il prezzo è un po’ caro, ma in questo caso sembrano soldi spesi bene.

Ideale per riposare in automobile durante un lungo viaggio, questo airbed di King Do Way è un prodotto notevole. Se non sapete dove acquistare in maniera conveniente, basta che andiate a consultare il link alla fine del nostro riepilogo di pro e contro.

Pro
Per i viaggi:

Questo prodotto è pensato per avere una soluzione comoda quando si devono affrontare viaggi abbastanza lunghi. Riesce infatti ad adattarsi ai sedili posteriori delle auto, offrendo un posto dove riposare in breve tempo.

Gonfiaggio:

Grazie al sistema di pompaggio elettronico non dovrete fare fatica per gonfiarlo, perché ci penserà da solo.

Accessori:

La confezione comprende anche due cuscini, per rendere il vostro sonno più comodo, e una sacca all’interno del quale conservarlo quando non deve essere usato.

Contro
Prezzo:

Il costo è più alto rispetto ad altri modelli, ma chi lo ha acquistato afferma che il gioco vale la candela.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Intex 64414

 

Un modello decisamente pensato per gli ospiti questo airbed della Intex, grazie alla facilità con cui si gonfia e sgonfia e all’ingombro minimo che occupa una volta sgonfiato. Se cerchi quindi una soluzione conveniente e confortevole per sistemare qualcuno per una notte, questo articolo potrebbe essere una soluzione, soprattutto a fronte del prezzo decisamente concorrenziale.

Il gonfiaggio è assicurato da una pratica pompa elettrica, mentre l’altezza e il sistema camerale stabilizzante garantiscono un riposo confortevole, superiore alla qualità di un materassino da campeggio.

Sicuramente tra i migliori materassi ad aria, non è un caso che risulta attualmente tra quelli più venduti, anche se ovviamente non manca anche qualche commento negativo, in particolare per una certa lamentata fragilità e la tendenza a sgonfiarsi dopo alcuni giorni, inconvenienti del resto comuni in questo tipo di prodotto.

Una buona soluzione, se state cercando uno dei prodotti più economici in circolazione. Vediamo quali sono le sue caratteristiche positive e negative, per concludere la nostra recensione.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Questo airbed di Intex è un buon compromesso tra un prodotto di qualità e un costo accessibile. Non dovrete spendere molto per avere in casa un letto in più per gli ospiti.

Facile da gonfiare:

Un pregio di questo modello è la velocità con la quale si gonfia, grazie alla pompa elettrica. Allo stesso modo, si sgonfia con facilità per non occupare spazio quando non in uso.

Comodo:

L’altezza e le camere d’aria poste in maniera consona contribuiscono a creare un giaciglio comodo per chi deve distendersi.

Contro
Fragile:

Alcuni utenti lamentano il fatto che il materiale usato non sia molto resistente, per cui si deve prestare attenzione a non bucarlo.

Tenuta:

Dopo qualche notte tende a sgonfiarsi e deve essere riempito d’aria per ritornare confortevole come il primo giorno.

Acquista su Amazon.it (€47,5)

 

 

 

Campingaz Smart Quickbed Single

 

È un airbed da campeggio a una sola piazza realizzato in PVC, un materiale molto resistente che ne garantisce lunga durata e buone proprietà anti-sgonfiaggio. In sostanza, difficilmente si buca, e questo rende possibile la sua utilizzazione anche su prato o all’aperto; tiene inoltre bene l’aria, evitandoti di dover gonfiare il prodotto ogni ora.

Per aumentare il comfort, la superficie a contatto con il corpo è morbidamente vellutata mentre la struttura a coils garantisce una buona aderenza alle forme anatomiche. Infine, da ricordare l’immancabile cuscino incluso insieme al kit di riparazione.

Il prezzo è sicuramente competitivo, aggirandosi su qualche decina di euro. Manca però la pompa, che andrà comprata a parte con i necessari ugelli e spinotti di attacco.

Ancora un prodotto che rientra tra quelli venduti a prezzi bassi e che fa la felicità di tutti i più accaniti risparmiatori. Andiamo a riepilogare i pregi e i difetti che possono determinare la vostra scelta.

Pro
Materiali:

Il grande pregio di questo airbed è il materiale del quale è fatto, il PVC, che ne garantisce una lunga durata (si buca difficilmente) e rimane gonfio anche dopo diversi giorni.

Superficie:

È rivestita con un elemento simile al velluto, che dà una bella sensazione quando ci si distende.

Accessori:

Molto importante la presenza del cuscino e del kit di riparazione, per essere sempre pronti a ogni evenienza.

Contro
Singolo:

Questo airbed è pensato per una sola persona, per cui non potrete condividerlo con chi amate.

Pompa:

Il prezzo competitivo fa sì che non sia inclusa la pompa, che deve essere acquistata a parte.

Acquista su Amazon.it (€30,49)

 

 

 

Bestway 67002 N

 

Probabilmente uno dei più economici tra quelli venduti online, è un ottimo materassino matrimoniale da campeggio, con la classica superficie floccata e la struttura bombata.

Per il gonfiaggio, è dotato di apposite valvole che dovrebbero garantire velocità e facilità; è comunque possibile utilizzare anche altri strumenti, dalla pompa per bici al mini compressore.

A leggere le recensioni, non è però idoneo per uso all’esterno o in acqua, per cui non utilizzarlo in piscina.

Tra gli altri usi possibili, ricordiamo l’alloggiamento di emergenza di ospiti, per via della facilità con cui può essere piegato e riposto in qualche cassetto dopo l’uso.

Ecco di nuovo tutti gli aspetti positivi e negativi di questo prodotto, come conclusione della nostra recensione.

Pro
Costo:

Si tratta di uno dei prodotti più convenienti tra quelli sul mercato, indicato per chi vuole un letto di scorta senza dover andare oltre un budget abbastanza contenuto.

Struttura:

Garantisce comfort e comodità grazie alla sua superficie floccata e alla struttura bombata che dà il giusto sostegno.

Valvole:

È possibile gonfiarlo molto velocemente tramite le valvole, che ne consentono anche un rapido sgonfiaggio.

Contro
Non per esterni:

Secondo alcuni utenti, è preferibile utilizzarlo all’interno e non in piscina o all’aperto, per evitare che possa bucarsi, diventando inutilizzabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un airbed

 

Avere un airbed fa sempre comodo, non solo per la vostra casa vacanze ma anche, per esempio, nel caso in cui dobbiate ospitare qualcuno e vi manchi un vero e proprio letto. Non è finita: avete un giardino, magari con tanto di piscina? Provate a schiacciare un sonnellino sul vostro airbed e vi sentirete come dei re. Ma su tutti questi aspetti (e molti altri) ci torneremo tra un attimo.

In tenda

Cerchiamo di immaginare un attimo in quali situazioni torna utile un materasso gonfiabile. Iniziamo dal campeggio; un classico ci verrebbe da dire. In questo caso bisogna valutare con grande attenzione le dimensioni: innanzitutto deve entrare agevolmente in tenda, ma anche quante persone ci dovranno dormire su. Poi, sebbene gli airbed, una volta chiusi, occupino poco spazio, bisogna sempre tenere presente che serve un posticino in auto dove metterli, un discorso che vale in particolar modo per i modelli auto gonfianti.

 

Arriva il cugino dagli Stati Uniti

Vostro cugino è partito alla volta degli Stati Uniti d’America oltre 20 anni fa, in cerca di miglior fortuna. Da quel giorno non ha più messo piede in Italia ma finalmente si è deciso e ha comprato un biglietto aereo. C’è un problema però, dove dorme? In albergo? Non sia mai! Basta un airbed, uno di quelli che per altezza e dimensioni non sono dissimili dai letti. Se volete comprarne uno proprio per questa occasione, sappiate che le misure non differiscono da quelle dei comuni letti, dunque li trovate da una piazza, una piazza e mezza e persino king size.

 

Il gonfiaggio

Se non si vogliono spendere troppi soldi, bisogna puntare a un airbed da gonfiare con un gonfiatore oppure un compressore ma invitiamo a fare tale scelta solo a quanti non hanno intenzione di passare sul letto diverse ore. A nostro avviso la soluzione migliore è quella degli airbed che si gonfiano e sgonfiano praticamente da soli. Tutto quello che serve è una presa per la corrente elettrica.

Bastano non più di 2 minuti affinché l’airbed sia pronto all’uso e altrettanti ne bastano per riporlo nell’armadio, in garage o dove lo ritenete più opportuno. Certo, materassi del genere costano qualcosa in più ma oltre a far risparmiare tempo e fatica, si fanno apprezzare anche per la loro comodità quando c’è da riposare.

Attenzione ai materiali

Indipendentemente dal metodo di gonfiaggio, c’è anche un’altra ragione per spendere qualche soldino in più. I materiali di costruzione sono molto importanti perché determinano la resistenza del materasso gonfiabile. Inoltre bisogna tener presente del peso massimo che il materasso può reggere. Magari ci soffermiamo sul fatto che il materasso “X” è adatto a due persone.

Tale informazione non basta perché due persone potrebbero superare il peso massimo consentito e credeteci, non è affatto piacevole la sensazione che dà un materasso gonfiabile che scoppia sotto di voi.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.