fbpx

Il miglior collare di addestramento per cani

Ultimo aggiornamento: 23.07.19

 

Collari addestramento cani – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Siete in affannosa ricerca di un collare che vi aiuti nell’addestramento del vostro cane? Allora non perdetevi le recensioni dei prodotti a nostro giudizio più interessanti. Qualche esempio? Cominciamo con Wolfwill Collare Educativo che ha un prezzo molto vantaggioso, visto che in confezione trovano posto due collari, da utilizzare qualora abbiate più di un animale. Il radiocomando consente di impostare tre diversi livelli di frequenza per inibire l’abbaio a seconda delle necessità. In alternativa date un’occhiata a PetTec collare automatico antiabbaio che risulta efficace ma nel massimo rispetto del vostro amico a quattro zampe.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior collare di addestramento per cani

 

Se il tuo cane ha comportamenti aggressivi in presenza di un altro animale o abbaia la notte svegliando tutto il vicinato hai bisogno di addestrarlo a cambiare questo tipo di comportamento. L’uso di un collare che gli dia un impulso quando è necessario può essere un valido strumento per educarlo.

Con la nostra guida ti aiutiamo a scegliere quello più indicato alle tue esigenze: confronta prezzi e caratteristiche dei modelli consigliati per trovare la migliore marca presente sul mercato per le tue esigenze.

 

Guida all’acquisto

 

Che stimolo scegliere

I collari per addestrare i cani sono dotati di varie tipologie di stimoli da trasmettere all’animale ogni volta che si comporta in maniera aggressiva o non corretta. L’input può essere di tipo elettrico ovvero dare una “scossa” che inibisca l’abbaio o il ringhiare davanti a un altro cagnolino.

Questo metodo fa storcere il naso a molti animalisti che lo trovano alquanto crudele e nocivo se usato in maniera impropria. Può infatti avere l’effetto contrario e far diventare il tuo cane molto più aggressivo. Alcuni collari però danno la possibilità di regolare questo impulso e la recensione degli utenti testimonia che spesso si tratta di stimoli molto simili al solletico.

Se tuttavia non vuoi proprio saperne puoi optare per quello acustico che emette un suono ogni volta che vuoi impedire al cane di commettere qualcosa di sbagliato oppure quello luminoso che usa delle lucine per avvertirlo.

Un modello che coniughi tutti questi diversi stimoli può essere utile se vuoi creare un codice di comportamento per il tuo cane variando il tipo e l’intensità della punizione.

 

Controllo remoto

Un altro aspetto importante che incide non esageratamente sul prezzo del collare è la presenza o meno del telecomando per il comando da lontano. Se vuoi far scorrazzare il tuo cane libero per le strade puoi trasmettergli gli stimoli anche comodamente da dove ti trovi.

La distanza coperta deve essere sufficiente per permetterti di operare anche da lontano: solitamente si tratta di circa 300 metri ma ci sono alcuni dispositivi che raggiungono i 1000 metri.

Se vuoi usarlo di notte per evitare che abbaiando svegli i vicini puoi dormire su un piano diverso da quello dove si trova il tuo animale e avviare l’input comodamente dalla camera da letto.

Il telecomando permette anche di gestire i diversi tipi di stimoli presenti sul collare e mantenere il codice da te creato per educarlo al meglio.

Per permettergli di riposare senza doverglielo togliere devi preferirne uno leggero e poco ingombrante che non lo infastidisca e non gli faccia sentire un peso eccessivo sul collo.

Rispetto della legge

Se dai un’occhiata alla nostra classifica noterai come molti di questi dispositivi siano creati per garantire la sicurezza e il rispetto del tuo amico. Tuttavia devi tenere presente che quelli che somministrano scariche elettriche sono stati ritenuti nocivi dalla Cassazione che ha dichiarato che tali collari integrano il reato di maltrattamento degli animali.

Ecco perché ti consigliamo di sceglierne uno che coniughi diversi tipi di stimolo di modo da non rischiare di far male al tuo cane e di rimanere sempre entro le norme giuridiche.

 

I migliori collari addestramento cani del 2019

 

La nostra classifica comprende i cinque modelli di collare elettrico per addestramento cani che ci hanno maggiormente colpito. Scopri quali sono perché potresti trovare in pochi minuti quello più adatto alle tue esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Wolfwill Collare Educativo

 

Principale vantaggio

Modello ideale per i cani di media e grande taglia; ha il pregio di possedere un ampio raggio d’azione, che copre una distanza massima di 300 metri, e di essere venduto in confezioni da due pezzi.

 

Principale svantaggio

Le operazioni di inserimento e sostituzione non sono semplici da eseguire, ogni tanto inoltre, il ricevitore tende a perdere il segnale e bisogna resettare il tutto per farlo funzionare di nuovo correttamente.

 

Verdetto 9.8/10

Il Wolfwill è uno dei collari di addestramento più economici tra tutti quelli venduti online, la confezione è conveniente perché include due elementi, da utilizzare su altrettanti cani.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Nato per i cani da caccia

A differenza dei normali collari per cani, il modello elettrico è un particolare strumento usato per l’addestramento che, una volta fissato al collo dell’animale, è in grado di inviare scosse di varia intensità e durata tramite due elettrodi di metallo che premono sulla cute.

Questo tipo di collare è stato introdotto verso la fine degli anni ’60, per addestrare i cani da caccia. I primi modelli erano caratterizzati da un’elevata potenza di scossa, però mal gestita.

La versione prodotta dalla ditta Wolfwill, invece, è di recente produzione e il suo utilizzo è sicuro al 100%, dal momento che l’intensità della scossa inviata è molto bassa. Il Wolfwill, inoltre, integra in un solo tipo le tre diverse modalità di funzionamento tipiche di questo apparecchio, e cioè l’emissione di un segnale sonoro, o di una vibrazione, in combinazione con la scossa.

100% sicuro per il cane

L’uso del collare elettrico è sempre stato, e continua a essere, abbastanza controverso, sia per quanto riguarda la sicurezza per l’animale sia in termini di efficacia come strumento educativo.

Il collare Wolfwill, come accennato anche in precedenza, essendo un modello di recente progettazione, è completamente sicuro grazie al suo elevato range di regolazioni per l’intensità della scossa, che di base è comunque relativamente bassa.

La trasmittente di cui è dotato è facile da usare e dotata di uno schermo LCD con retroilluminazione, ha un raggio operativo nominale di 300 metri ma, ovviamente, bisogna tenere conto delle condizioni ambientali e della presenza di eventuali elementi di disturbo, come ostacoli fisici o campi elettromagnetici dovuti a ripetitori e antenne.

 

Per esigenze professionali

Per quanto riguarda l’efficacia del collare elettrico come metodo educativo e per stabilire con il proprio cane un legame che vada al di là del mero rapporto di subordinazione, è ovvio che stiamo parlando di uno strumento da usare solo a determinate condizioni, o se si hanno particolari esigenze.

Il collare elettrico, infatti, è adatto soprattutto per addestrare all’obbedienza i cani destinati a impiego militare e i cani poliziotti, per compiti come l’individuazione di droga o esplosivi, e per i cani da destinare alla difesa e alla guardia di abitazioni.

Il Wolfwill è ideale in quest’ottica, perché può essere usato su una coppia di cani di taglia media o grande, con circonferenza del collo tra i 29 e 45 centimetri al massimo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

PetTec collare automatico antiabbaio

 

Il cane è in grado di dare una risposta agli stimoli. Questi stimoli possono essere positivi o negativi, ma qui siamo proprio all’ABC del comportamentismo, tranquilli non è nostra intenzione addentrarci negli studi fatti in merito. Concentriamoci sul collare: quando il cane abbaia, il sensore del collare capta il segnale e rilascia una sostanza ovviamente innocua per l’animale.

Lo spruzzo, unitamente al rumore che produce, inibisce il cane il quale imparerà che si attiverà ogni volta che lui fa “bau bau”, dunque, progressivamente, smetterà di farlo. Chiariamo una cosa; non è che mettete il collare al vostro cane e ve ne andate per i fatti vostri.

Come per qualsiasi tipo di addestramento, devono svolgersi delle sessioni. Provate una mezz’ora al giorno, poi togliete il collare. Per ovvie ragioni Fido non si deve abituare alla sua presenza. Dai commenti pubblicate in rete, si ottengono buoni risultati in un periodo medio-breve. E se il cane, invece di abbaiare, ulula? Allora questo articolo non risolverà il vostro problema perché riconosce solo l’abbaio.

Pro
Efficace:

Sono davvero tante le testimonianze reperibili in rete che parlano con soddisfazione dell’efficacia del collare. Chiaramente i tempi di apprendimento sono diversi ma il risultato finale, nella maggior parte dei casi, è positivo.

Innocuo:

Chi ha un cane, chiaramente tiene molto alla sua salute. La sostanza spruzzata, che può essere sia con fragranza che inodore, è assolutamente inoffensiva per l’animale.

Contro
Serbatoio piccolo:

Il serbatoio che contiene la sostanza da spruzzare non è molto capiente e, secondo alcuni, si svuota rapidamente. Inoltre comprare altro liquido ha un costo giudicato esoso.

Peso:

Il collare è un po’ pesante e dunque potrebbe essere scomodo per i cani di piccola taglia.

Acquista su Amazon.it (€49,95)

 

 

 

Acetend collare antiabbaio

 

Questo collare si basa su un duplice stimolo: quello audio e quello legato alla vibrazione. Nel momento in cui il cane abbaia, il collare emette un piccolo bip e una leggera vibrazione. Se il cane continua, aumenta l’intensità degli stimoli fino al settimo livello.

Non ci sono conseguenze fisiche per l’animale, perché l’azione del collare è innocua. I risultati sono soddisfacenti, almeno stando alle recensioni che abbiamo letto in rete. Certo, qualche scontento c’è ma in generale possiamo dire che il collare fa ciò che promette.

Chiaramente serve un po’ di pazienza e dedicare il tempo necessario al cane. A proposito, il collare non va lasciato giorno e notte ma solo durante la sessione di addestramento. Le dimensioni sono abbastanza compatte, soprattutto se paragonate ad altri modelli in commercio. Per la ricarica si può sfruttare la porta USB ma a quanto pare la durata della batteria non ha soddisfatto. Secondo alcuni si esaurisce presto.

Pro
Efficace:

Il dubbio che assale quando si valuta l’acquisto di un oggetto del genere è se funzioni davvero. Da quanto abbiamo appreso leggendo le tante testimonianze presenti in rete, i risultati ci sono.

Inoffensivo:

Gli stimoli cui viene sottoposto l’animale che indossa il collare non causano danni; non ci sono scosse elettriche ma semplici vibrazioni e suoni di intensità crescente.

Facile da applicare:

Soprattutto con i cani più vivaci può essere difficoltoso mettere il collare ma, grazie al sistema di chiusura a clip, l’operazione è semplicissima.

Resistente all’acqua:

Il collare ha un’ottima resistenza all’acqua, anche se il vostro cucciolo dovesse essere colto da un improvviso acquazzone, il collare non si rovinerà.

Contro
Batteria:

Secondo alcuni padroni di cani, la durata della batteria è scarsa sebbene il produttore dichiari che questa dovrebbe durare due settimane.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ploopy – 10m

 

Dieci metri di lunghezza per questo guinzaglio che è venduto a un buon prezzo. Il cane avrà modo di muoversi con maggior libertà ma chiaramente è un guinzaglio indicato per spazi come un parco oppure in spiaggia, ovviamente quando non ci sono i bagnanti.

Altro uso utile è quando si addestra il cane a cercare oggetti nascosti ma non lo si vuol tenere libero. Non è un articolo primo di difetti: innanzitutto la qualità della lunghina lascia  a desiderare e può anche causarvi piccole lacerazioni alla mano perché graffia se il cane tira.

A proposito, il moschettone ci sembra di qualità modesta dunque se il vostro animale è di grossa taglia, forte e ha il viziaccio di strattonare, fareste bene a cercare altro. È scomodo da avvolgere perché è privo di un sistema per l’avvolgimento.

Pro
Lunghezza:

Grazie ai suoi 10 metri il cane può muoversi con una certa libertà pur restando al guinzaglio, secondo noi è ottimo per passeggiate in parchi poco frequentati.

Addestramento:

Torna utile per l’addestramento, in particolare quando si vuol insegnare al cane a cercare oggetti o, per esempio, tartufi ma senza lasciarlo libero.

Economico:

Il guinzaglio è venduto a un costo accessibile, difficile trovare qualcosa di analogo più economico di questo articolo.

Contro
Materiali:

Sono economici, la lunghina rischia di causare lacerazioni alla mano nel caso in cui dovesse stringersi intorno. Inoltre, vista la qualità del moschettone, lo sconsigliamo per cani grossi.

Avvolgimento:

Non ha un sistema di auto avvolgimento e di conseguenza e scomodo da arrotolare per diminuire la lunghezza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

AIYUE – a vibrazione

 

Questo collare ha un buon rapporto qualità/prezzo, i clienti si dicono soddisfatti della sua efficacia. I tempi di apprendimento sono abbastanza rapidi ma probabilmente grazie alla funzione shock che dà una piccola scarica elettrica. Per come la vediamo noi conviene aspettare un po’ di tempo in più e limitarsi all’uso del suono e delle vibrazioni che possono essere impostati secondo sette livelli.

La batteria al litio ha una buona durata, 58 giorni in stand-by. Il collare è totalmente impermeabile e ha un piccolo display per visionare le funzioni impostate. A chiusura a clip è molto comoda. E se abbaia il cane del vicino? Non preoccupatevi, questo non attiverà il collare perché dotato di una memoria digitale automatica.

Pro
Funziona:

Il collare ha dato prova di assoluta efficacia, una volta applicato e trascorso il tempo necessario all’addestramento del cane, dà ottimi risultati.

Chiusura semplice:

Il collare si applica facilmente: ha un sistema di chiusura a clip che consente di agganciarlo al collo dell’animale rapidamente.

Clip:

Grazie alla presenza di questa tipologia di chiusura, il collare si mette al cane senza alcuna difficoltà e rapidamente.

Impermeabile:

Anche in caso di violenta pioggia il collare non si romperà perché impermeabile agli schizzi d’acqua.

Contro
Funzione shock:

Per quanto il produttore garantisca sull’inoffensività della scarica elettrica, crediamo che sia uno stimolo negativo superfluo quando altri collari privi di tale caratteristica hanno dato ugualmente buoni risultati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Wolfwill Collare Educativo

 

Quando hai un cane piuttosto irrequieto che abbaia continuamente un metodo efficace per farlo smettere è il collare per addestramento. Tra le offerte disponibili risulta essere molto conveniente la proposta della Wolfwill che include ben due elementi da utilizzare su due animali.

Il prezzo accessibile li rende tra i più venduti sul web per i cani di taglia media e grande. Funziona a una distanza massima di 300 metri quindi potrai anche continuare l’addestramento  mentre corrono liberi per le strade.

La presenza di tre diverse modalità ti permette di utilizzare diversi metodi per inibire l’abbaio a seconda della risposta e della necessità. Se sei preoccupato di dare una scossa al tuo cane perché temi di fargli male puoi far fede alle testimonianze di molti utenti che hanno provato la sua efficacia sul proprio braccio. Il risultato è quello di sentire un leggero pizzicore di certo non traumatico né per te né per il tuo cucciolo.

La nostra guida per scegliere il miglior collare addestramento cani non è avara di articoli. Ne abbiamo trovati di molto interessanti come, per esempio il Wolfwill del quale indichiamo i pregi e i difetti che abbiamo avuto modo di riscontrare, tenendo conto anche dell’opinione di alcuni cinofili che hanno postato online le loro impressioni dopo aver testato questo nuovo collare.

Pro
Per due cani:

il prezzo a prima vista potrebbe sembrare alto ma la prospettiva cambia quando ci si accorge che i collari sono ben due.

Buona portata:

questi collari hanno una portata di 300 metri, valore che comunque vale in assenza di ostacoli, ma si tratta di una bella distanza per addestrare i cani all\'aperto.

Tre modalità:

presenta tre diverse modalità per inibire l\'abbaiare del cane o per insegnargli a rispondere a determinati ordini.

Contro
Perdita accoppiamento:

il dialogo tra trasmettitore e collare non è stabile, capita che la comunicazione tra i due si perda.

Schermo mini:

Il display del trasmettitore è troppo piccolo per una lettura agile dello stesso.

Poco saldo:

l\'aggancio del collare non tiene come dovrebbe e può capitare che si sganci.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un collare addestramento cani

 

Non tutti i cani si lasciano addestrare con tanta facilità. Quando si tratta di comportamenti non semplicemente vivaci ma aggressivi, bisogna utilizzare qualche sistema efficace per richiamare l’attenzione dell’animale. Ecco quindi lo scopo primario del collare per l’addestramento dei cani. Questo strumento non è molto semplice da usare, l’ideale sarebbe fare pratica con un addestratore, così da non commettere errori. Abbiamo però scritto un breve articolo per darvi dei piccoli spunti su come servirsene correttamente.

Conoscere lo strumento che si sta usando

I principali collari di addestramento sono di due tipi: uno combina due segnali differenti, generalmente un suono associato a una piccola scossa, e l’altro tipo ne ha solo uno, ovvero il segnale elettrico. Queste scariche non sono di grande intensità, c’è chi le paragona anche al solletico, quindi studiate per non ferire l’animale. Anche i segnali sonori, apparentemente quasi inesistenti per l’orecchio umano, sono invece pienamente percepiti dai cani poiché hanno un udito molto sviluppato.  

 

Scegliere il luogo con cura

Addestrare un cane tra le pareti domestiche è sbagliato, soprattutto se il vostro amico è di taglia grande. Bisogna andare in uno spazio aperto, anche l’area cani nelle ore meno trafficate può andare bene, così che possa correre ed eventualmente provare a correggere atteggiamenti sbagliati.  

Almeno le prime volte, l’ideale sarebbe andare in un luogo in cui non ci sono altri cani o persone, perché l’animale potrebbe distrarsi. Poco a poco potrete cominciare a fare addestramento anche in presenza di suoi simili, così che il cane capisca che determinati comportamenti devono essere mantenuti pure in altre circostanze.



Permettere al cane di familiarizzare con il collare

Se state pensando di acquistare questo articolo è per educare il cane, non per farlo soffrire con uno strumento che potrebbe essere interpretato come una punizione. Prima di iniziare con gli “allenamenti” fate sì che Fido si abitui ad averlo al collo, semplicemente facendolo indossare come se fosse un collare qualsiasi, vedrete che così familizzerà con la presenza del meccanismo. Questa fase potrebbe durare anche alcuni giorni, siate pazienti con lui e non rimproveratelo eccessivamente se prova a sfilarlo. Il prossimo step sarà il dressage al parco.

Non bisogna avere fretta

Il collare che offre anche il segnale acustico è la scelta migliore, perché secondo molti educatori il più delle volte non c’è bisogno di passare a quello elettrico. Questa scelta è indicata soprattutto per chi teme che il cane possa soffrire, in questo caso una buona alternativa è il collare che avvisa l’animale del comportamento sbagliato tramite segnali luminosi.

Cominciate quindi con i suoni, quando presenti, potrebbero bastare a correggerlo. Altrimenti, procedete con la scossa più piccola, evitando il più possibile di aumentare la potenza all’interno dello stesso esercizio. Inoltre, durante i primi allenamenti le scosse dovrebbero essere sempre molto leggere e brevi.

Ricordate di accompagnare il collare alle vostre guide vocali, del resto questo strumento deve essere utilizzato solo per un periodo di tempo limitato, gli allenamenti non devono essere continui. Dopo il periodo di dressage dovrà bastare solo la vostra voce a richiamare il cane.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Havenfly 1000 m

 

Tra i nostri consigli d’acquisto nella scelta del miglior collare addestramento cani troviamo questo modello della Havenfly ideale per cagnolini di ogni taglia.

Per addestrare il tuo animale nel modo più corretto l’ausilio di un oggetto del genere è molto importante per non commettere errori. Puoi scegliere una delle sue quattro modalità, magari testandole e osservando la reale efficacia sul tuo cane.

Se è un cucciolo molto sensibile può bastare semplicemente la luce prima di orientarsi sulla vibrazione o sulla scossa vera e propria. Molto utile la funzione di sospensione automatica per non dare input quando l’animale dorme senza dovergli togliere il collare.

La distanza d’azione risulta essere per alcuni utenti non più di 200 metri anche se il produttore asserisce sia di almeno 1000 metri. L’impermeabilità del prodotto permette di usarlo anche quando piove senza correre il rischio di rovinarlo irrimediabilmente.

Andiamo avanti con un altro collare che promette di avere una portata di ben 1.000 metri. Vediamo se è così analizzando i pro e i contro.

 

Pro

Input: ben quattro tipi diversi di impulsi somministrabili.

Sospensione automatica: quando il cane dorme non è necessario togliere il collare, la sua funzione può essere sospesa.

 

Contro

Portata: il costruttore dichiara una portata fino a 1.000 metri in assenza di ostacoli ma stando ai pareri dei clienti, non va oltre i 200 metri.

 

 

Daonly Senza Scariche Elettriche

 

Un modello facilmente regolabile e adatto perciò a cani di ogni taglia è questo della Daonly. Il grande pregio che lo rende uno dei più venduti online è l’assoluta assenza di scosse che possono farti desistere dall’acquisto se hai il timore di causare problemi al tuo animale domestico.

Dispone di tre modalità che puoi preferire a seconda della taglia e della reale necessità di input che ha il tuo cane. Per uno più moderato puoi scegliere il suono, la luce oppure ricorrere alla vera e propria vibrazione che è modulabile in cento diverse intensità.

Da tenere conto che alcuni utenti ritengono questa modalità poco efficace su animali di piccola taglia come i volpini. Quando devi scegliere quale collare addestramento cani comprare è molto importante considerare le esperienze degli altri specialmente in relazione alla razza posseduta.

Il suo funzionamento a distanza fino a 300 metri permette di usarlo anche quando il tuo animale non è vicino a te. Puoi ricaricarlo tramite cavo USB e non temere di rovinarlo in presenza di pioggia perché è impermeabile all’acqua.

Questo modello è più economico di quello visto in precedenza ma analizziamo quali sono i suoi pro e i contro, tenendo conto anche dei pareri dei clienti che hanno già avuto modo di testare il collare in questione. Se i pro vi convinceranno, vi indichiamo un link dove acquistare il collare.

Pro
Niente scariche:

si sa che collari del genere prevedono anche la possibilità di infliggere scariche elettriche al cane, non è il caso del Daonly, per la felicità di tanti cinofili.

Tre input diversi:

ci sono ben tre stimoli da somministrare al cane.

Vibrazione modulabile:

è possibile scegliere addirittura tra 100 livelli di intensità.

Contro
Poco efficace:

questo collare pare poco efficace perché gli input sembrano troppo deboli per sortire gli effetti desiderati.

 

 

Gleading GLEADING-SD-731

 

Tra i nostri consigli su come scegliere un buon collare addestramento cani non può mancare la confidenza che si deve avere nei confronti del prodotto scelto. Se hai remore davanti a uno che trasmette scosse elettriche puoi optare per quello che usa la vibrazione e il Gleading è uno di questi.

Essendo regolabile può andare bene per cani di ogni taglia e la sua resistenza all’acqua ti permette di usarlo anche sotto la pioggia ma non quando devi fare il bagno al tuo animale.

Se hai una casa con zona giorno e notte e dormi lontano da lui puoi utilizzarlo comodamente anche a distanza se rimani entro i 300 metri. Le modalità selezionabili sono tre e consistono in luce, suono e vibrazione di modo da scegliere quella meno invasiva e più efficace per impedire al tuo cane di abbaiare quando non deve.

Ma non fermiamoci qui e andiamo avanti nella nostra ricerca dei prezzi bassi con il collare Gleading. Vediamo insieme quali sono i suoi pregi e quali, invece, i suoi difetti o comunque punti sfavorevoli.

Pro
Ampia distanza:

ha una buona portata, considerando che l\'impulso può raggiungere l\'animale fino a 300 m di distanza, in assenza di ostacoli.

Adattabile:

è regolabile e dunque può essere indossato senza problemi da cani di diversa taglia.

Contro
Scarica elettrica:

nonostante una descrizione che non ne menziona la presenza, alcuni clienti hanno testimoniato la presenza della scarica elettrica che, anche quando impostata al minimo, è stata giudicata eccessivamente forte.

 

 

AGPtek 200 m

 

Nella comparazione tra i migliori collari addestramento cani del 2019 trova posto anche quello della AGPtek® adatto ad animali di taglia piccola e media.

Il suo prezzo molto contenuto lo fa preferire a chi desidera spendere moderatamente per l’educazione del proprio cucciolo. Può andare bene per colli tra i 18 e i 68 centimetri e può essere tagliato con le forbici una volta trovata la giusta misura.

Il telecomando consente di trasmettere fino a una distanza di 200 metri e il suo display abbastanza grande è illuminato per permetterti di visualizzare le varie funzioni anche al buio. Dispone di due modalità differenti, una con vibrazione e l’altra con le scosse da usare in base alla reale necessità.

Alcuni utenti hanno trovato poco efficace la prima funzione su animali di circa 25 chili per cui bisogna verificare quale dei dieci livelli disponibili sia abbastanza buono da utilizzare sul proprio cane.

Come i nostri lettori possono vedere e leggere con i loro stessi occhi, le scelte sul mercato sono davvero tante, come si evince dalla nostra lunga lista di prodotti. Adesso vediamo i pro e i contro di un altro collare, lo AGPtek

Pro
Il prezzo:

non è un collare costoso

Contro
Portata:

rispetto a molti altri modelli, la sua portata è davvero limitata con i suoi 200 metri in assenza di ostacoli.

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedeconomicoAngelo Barcherini I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
Angelo Barcherini
Ospite
Angelo Barcherini

Tempo fa ho acquistato un wolfwill doppio. Un ricevitore risponde agli impulsi l’altro no. Ho letto che si possono resettare; come si fa ?
Inoltre esiste un collare da addestramento (possibilmente doppio) con impulsi elettrici veramente impermeabile?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (95 voti, media: 4.75 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status