Il miglior collare per cani

Ultimo aggiornamento: 21.11.18

 

Collari per cani – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

La scelta di un collare per cani è un momento importante nella vita del padrone dell’animale. Capire quale collare per cani comprare potrebbe sembrare un’operazione scontata ma non lo è. Per questo motivo la nostra redazione ha deciso di raccogliere in una guida tutta una serie di informazioni che possono far comodo, optando tra i collari più venduti e con un occhio di riguardo anche al basso costo e alla qualità, vero punto irrinunciabile prima dell’acquisto. Per prendere due prodotti tra quelli analizzati di seguito vediamo come Seresto – Medio/Grande si è dimostrato un modello adattabile secondo età e corporatura, con un buon indice di protezione antiparassitaria in grado di coprire e proteggere l’animale per un periodo di tempo di otto mesi. LaRoo – LED invece propone un oggetto curioso, adattabile a qualsiasi tipo di cane e che unisce a una tenuta adeguata anche l’illuminazione del supporto, così da non perdere di vista in alcun modo il proprio amico a quattro zampe.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior collare per cani

 

Se avete voglia di procedere a una comparazione tra i diversi collari presenti sul mercato, la lettura della tabella comparativa proposta può tornare utile.

Al suo interno sono inseriti tre prodotti tra quelli che rispondono ai migliori consigli d’acquisto. Non si tratta di una classifica quanto piuttosto di una serie di recensioni sintetiche in cui emergono pregi e difetti dell’oggetto analizzato.

 

 

Guida all’acquisto

 

A ognuno la sua taglia

Come scegliere un buon collare per cani quindi? Per rispondere è innanzitutto capire che tipo di cane si possiede e che misura si adatta meglio alla tipologia e anche al carattere.

Nei primi mesi infatti le dimensioni cambiano rapidamente, dovendosi quindi adattare con estrema rapidità ai mutamenti della struttura. In tanti modelli è presente un cinturino e una serie di passanti entro cui bloccare il tutto, regolando quindi la circonferenza in base alla fase della crescita.  

 

Materiali

La scelta della tipologia passa inevitabilmente per un confronto tra le materie che compongono il collare. Di solito è realizzato in un tessuto resistente, più o meno elastico a seconda della taglia. L’importante è che sia adattabile e che non crei problemi respiratori al vostro amico a quattro zampe.

Per cani di taglia grossa o particolarmente indisciplinati è possibile provvedere anche all’utilizzo di collari a strozzo o semistrozzo. In questo caso però è bene verificare che il cane recepisca il messaggio senza superare mai il limite di sicurezza, in cui all’educazione si passa a una forma coercitiva eccessivamente forte, con il rischio che il cane resti traumatizzato o manifesti problemi respiratori. Anche il prodotto della migliore marca non deve trasformarsi in una gabbia o un limite a certa libertà di movimento.

 

 

Design e accessori

Tra i tanti collari venduti online, alcuni giocano anche molto la carta di un look accattivante, con luci che consentono di individuare il cane anche con scarsa luminosità, o un sistema di agganci multipli con il guinzaglio. L’estetica gioca anche la sua parte, ma non deve fare sconti sul fronte della sicurezza.

Vi suggeriamo quindi di verificare con attenzione le offerte, valutando magari anche il parere di chi ha toccato con mano il prodotto. Oltre a confrontare i prezzi è utile esaminare anche le recensioni, restringendo il cerchio, così da avere una rosa di oggetti che possono giustamente gareggiare per il titolo di miglior collare per cani.

 

I migliori collari per cani del 2018

 

La classifica relativa ai migliori mezzi, guarda in prima battuta alla buona qualità e affidabilità del prodotto, cercando anche di trovare il giusto equilibrio tra qualità e costo finale.

All’interno di questa categorizzazione, trovano posto anche modelli da collezionismo ed edizioni limitate. Il mondo del modellismo e degli oggetti radiocomandati si divide infatti tra appassionati e amatori che apprezzano da un lato l’oggetto in se stesso e dall’altro il gusto di montare e mettere in acqua il mezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

Seresto – Medio/Grande

 

Il prodotto rientra a pieno titolo tra i migliori collari per cani, in particolare delle tipologie che aggiungono una protezione contro pulci e zecche attraverso un sistema a rilascio progressivo degli agenti antiparassitari.

Anche se alcuni utenti confermano che in alcuni esemplari la zona di contatto crea un minimo di prurito nell’animale, tuttavia dall’altro lato della bilancia si trova un prodotto capace di offrire una protezione adeguata, con un sistema che si adatta alla tipologia di animale, con un’efficace azione antipulci svolta attraverso la matrice polimerica ad azione progressiva. Anche a livello di sicurezza poi il sistema di chiusura si dimostra efficace e sicuro, in cui il rischio di strangolamento è ridotto al minimo.

Del prodotto Seresto tanti poi hanno gradito le istruzioni dettagliate e una confezione che mantiene intatto il valore protettivo del collare.

Acquista su Amazon.it (€25,3)

 

 

 

LaRoo – LED

 

Tra i migliori collari per cani del 2018 abbiamo voluto inserire anche questa versione luminosa. Da una parte infatti la sua forma regolabile è piaciuta agli utenti, incuriositi anche dal fascio luminoso che avvolge e rende visibile l’animale al primo mattino o durante una passeggiata notturna. Il collare si caratterizza per l’aiuto che riesce a fornire all’utente in termini di visibilità. Particolarmente gradita l’opzione con cui modificare la luminosità dell’oggetto, passando da un lampeggiamento lento, via via modificabile in uno più intenso.

Per quel che riguarda la ricarica questa si realizza in tempi brevi, con un sistema di protezione del collegamento USB che ha destato qualche perplessità per la tenuta non perfetta, a detta di alcuni utenti.

Acquista su Amazon.it (€12,95)

 

 

 

James and Steel – All Four Paws

 

La scelta di un buon collare è indicativa anche nel momento in cui si sceglie di supportare il proprio amico peloso a seguito di una convalescenza. L’aggiunta di sostegni rimovibili si confà a quei cani che necessitano di un particolare supporto e di una zona di comfort a seguito di una delicata operazione.

Le chiusure in velcro ben si adattano a una chiusura comoda e delicata, ma stabile e che non perde aderenza nel corso della giornata. Una volta rimosso, il collare può essere lavato senza difficoltà, per essere sistemato poi in un luogo pulito in caso di un nuovo utilizzo.

Sulla confezione è presente anche una guida alle taglie e alla corretta sistemazione del collare. Tra i collari elisabettiani presenta anche un equilibrato rapporto tra spesa e risultati. Tra le note dolenti il fatto di non essere trasparente può generare nei primi momenti un senso di disorientamento.

Acquista su Amazon.it (€38,29)

 

 

 

Fochea – antiabbaio

 

Il modello qui proposto rientra nella categoria dei collari che cercano di educare attraverso rumori e segnali luminosi. In questo modo si cerca di insegnare al cane a gestire la questione dei suoni emessi durante il giorno. Questo modello è stato apprezzato per l’uso moderato di strumenti che non vanno a ledere in modo eccessivo la salute dell’animale, raccomandando comunque l’utilizzo responsabile di questo supporto. Il collare educativo si chiude e resta ben saldo intorno all’animale.

Il collegamento al cavo USB mantiene il livello di carica sul giusto valore, con una serie di regolazioni variabili fino a sette differenti posizioni. Alcuni clienti hanno notato che se il dispositivo non si fissa al meglio sotto la gola dell’animale le possibilità di un effetto nel tempo scendono drasticamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Hangang – TK911

 

Per chi è alla ricerca di un collare per cani con GPS il modello Hangang si dimostra una scelta con cui non perdere di vista il proprio animale, sfruttando anche l’app dedicata per un controllo a distanza. Il dispositivo si collega senza particolari problemi, con l’utente che può creare anche un’area geolocalizzata. Superato questo confine personalizzato il dispositivo invierà un messaggio all’utente, rendendolo consapevole circa il superamento dello spazio impostato.

Il sistema si collega attraverso un cavo USB, adatto alla gestione delle batterie interne e con una velocità di caricamento con tempistiche adeguate. A parte alcune mancanze sul fronte delle istruzioni presenti internamente per la configurazione, l’oggetto ha saputo convincere, nonostante il prezzo non troppo economico come alcuni immaginavano.

Acquista su Amazon.it (€58,99)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.