Il miglior passeggino leggero

Ultimo aggiornamento: 24.11.17

Passeggini leggeri – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

L’arrivo di un figlio costringe ad acquistare numerosi oggetti e prodotti ma, con il tempo, si capisce come alcuni di questi non siano il massimo della comodità, soprattutto quando capita di doverli utilizzare quotidianamente. Al classico passeggino, per esempio, potreste avvertire l’esigenza di affiancarne uno meno ingombrante, più agile negli spostamenti e dal peso ridotto, così da caricarlo facilmente e velocemente nel bagagliaio dell’auto. Per questo motivo abbiamo pensato di fare cosa gradita proponendo questa guida all’acquisto del miglior passeggino leggero del 2017, nella quale affianchiamo alle recensioni dei modelli che ci hanno maggiormente colpito qualche utile consiglio, per permettervi di districarvi nella giungla delle offerte. Tra i modelli più convincenti spicca il Foppapedretti 9700345801, adatto per ospitare bimbi fino a 15 kg di peso e molto pratico e leggero grazie alla struttura in alluminio che garantisce elevata solidità. Il passeggino Inglesina AG82H0ECU Trip, invece, vanta tra i suoi accessori una capottina con protezione per i raggi UV e un inserto in rete traspirante, per impedire che il piccolo sudi eccessivamente.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior passeggino leggero

 

Un passeggino leggero è una valida alternativa o aggiunta a un modello più robusto e pesante. Confronta prezzi e prestazioni dei modelli consigliati in questa guida, si tratta dei passeggini più apprezzati quest’anno.

1

 

Guida all’acquisto

 

Affidabilità e robustezza

Il passeggino leggero viene solitamente acquistato per le brevi attività di tutti i giorni e per i viaggi fuori porta, essendo facile da riporre nel bagagliaio.

Tradizionalmente, il passeggino leggero è un modello più fragile rispetto alle sue alternative, dal trio al duo. Non per questo, però, bisogna accontentarsi del primo, traballante modello che incontri.

I passeggini leggeri della migliore marca saranno abbastanza robusti da permettere un utilizzo frequente e spensierato. L’importante è concentrarsi su due aspetti chiave: telaio e ruote.

Il telaio deve essere realizzato in materiale sufficientemente resistente da reggere il peso del bambino e di tutti gli accessori e oggetti che, inevitabilmente, finirai per agganciare al passeggino o riporre nelle borse a disposizione senza piegarsi o, peggio ancora, rompersi.

Le ruote, dal canto loro, devono essere le più grandi possibili e realizzate in materiali resistenti. I passeggini leggeri ne hanno, per tradizione, quattro, ma è possibile trovarne anche tre: offrono grande maneggevolezza e sono piuttosto agili nel cambio di direzione.

 

 

 

Cappottina

Un elemento da non sottovalutare al momento di scegliere il passeggino leggero è la cappottina. Molti di questi prodotti, infatti, montano parasole assolutamente insufficienti a garantire una protezione totale e a tutte le ore al piccolo.

Per fortuna, sempre più produttori hanno colto l’importanza di questo elemento per i genitori e si iniziano a vedere sempre più modelli dotati di cappottina integrale, che protegge dal sole l’intera seduta.

Una valida alternativa a queste grandi cappottine sono quelle più piccole, ma capaci di “seguire il sole”. Possono, in pratica, essere regolate secondo preferenza, staccandole dal retro della seduta e muovendole in avanti per seguire la posizione del sole.

Carina e utile è anche la finestrella trasparente, che da un lato permette di tenere sempre sott’occhio il bambino, dall’altro offre la possibilità di giocare al gioco del cucù, che tutti i bambini adorano!

2

Praticità

Un passeggino leggero deve essere comodo sia durante la passeggiata (valuta bene l’altezza del maniglione!) che al momento di riporlo, a casa o in macchina (verifica che, da chiuso, il passeggino sia effettivamente abbastanza piccolo da entrare comodamente nel bagagliaio).

Molti genitori dichiarano di voler acquistare solo i passeggini che “si chiudono con una mano sola”, ma la verità è che ne esistono di ottimi che, invece, ne richiedono due, ma che perlomeno si chiudono sempre al primo tentativo e facilmente, invece di restare incastrati e costringerci a sforzi disumani. L’importante, quindi, è che il meccanismo di chiusura sia semplice e a prova d’errore.

 

Conclusioni

Grazie a questa guida, saprete come scegliere il vostro futuro passeggino leggero andando oltre il prezzo e soppesando fattori come affidabilità e robustezza e la qualità della cappottina. Per una classifica dei migliori modelli dell’anno (secondo noi!), prosegui oltre. Troverai la recensione di ognuno di essi!

 

I migliori passeggini leggeri del 2017

 

Come fare a conciliare le esigenze di trasporto del pupo, del suo necessaire e poi la spesa, la borsa di mamma e la valigetta dei giocattoli, senza dover diventare una culturista? Semplice, basta scegliere il supporto giusto.

Abbiamo fatto una selezione tra gli elementi più vantaggiosi oggi disponibili, a voi la scelta di quale sia il miglior passeggino leggero del 2017.

Proponiamo i nostri consigli d’acquisto per rendere più semplice la comparazione tra le caratteristiche dei principali modelli sul mercato e delle offerte più interessanti.

 

Prodotti raccomandati

 

Foppapedretti 9700345801

 

L’azienda italiana è da decenni uno dei brand di riferimento per quanto riguarda complementi d’arredo e accessori di varia natura per l’infanzia. Di certo quando si opta per un passeggino di Foppapedretti si fa una scelta che va nella direzione della qualità e si è disposti anche a chiudere un occhio sul basso costo perché, tipicamente, i prodotti di questo marchio non si caratterizzano per la loro economicità.

Il modello Hurrà è pensato per ospitare bambini fino a 3 anni di età e comunque con un peso massimo di 15 kg e si caratterizza per una struttura leggera, grazie all’utilizzo dell’alluminio, ma allo stesso tempo resistente. Il passeggino pesa 8 kg e il suo meccanismo di chiusura/apertura a ombrello è semplice e permette di compattarlo in modo che non infastidisca e che sia semplice da caricare in auto.

Gli utenti hanno apprezzato la presenza delle ruote piroettanti (quelle posteriori sono dotate di freno), dello schienale regolabile in varie posizioni e della capottina cui è agganciato un pupazzetto che contribuirà a intrattenere il bimbo durante le passeggiate. Migliorabile invece la scelta dei tessuti per il rivestimento, che non appaiono all’altezza delle innegabili altre qualità di questo prodotto che, tra l’altro, è venduto a un prezzo non proprio economico. Nonostante questo si propone come un investimento di cui la maggioranza degli acquirenti sono rimasti soddisfatti.

Qui di seguito ricapitoliamo i pareri su questo nuovo modello di Foppapedretti nei nostri pro e contro, ai quali aggiungiamo il link dove acquistare il passeggino su Internet.

Acquista su Amazon.it (€106)

 

 

 

Inglesina AG82H0ECU Trip

 

Se siete stanchi del passeggino del trio, solitamente piuttosto ingombrante e pesante, è arrivato il momento di alleggerire l’istante dell’uscita con vostro figlio, optando per un modello più agile e leggero. Proprio come quello proposto da Inglesina, brand particolarmente noto a chi ha già avuto a che fare con i prodotti per l’infanzia.

Il Trip si caratterizza per un peso di 7 chilogrammi, scelta che va nella direzione di abbinare ingombri non eccessivi con quella di assicurare comunque una convincente sensazione di solidità. La chiusura a ombrello permette di non perdere tempo quando siete di fretta e dovete caricare il passeggino in auto. La stessa attenzione all’intuitività, purtroppo, non è stata messa nel meccanismo che consente di reclinare la seduta.

A fronte di un’elevata possibilità di personalizzazione dell’inclinazione, infatti, va rilevato un meccanismo eccessivamente laborioso e che vi costringerà a qualche acrobazia di troppo. Convincente la dotazione di accessori, tra cui spiccano la capottina per proteggere il pargolo dall’azione aggressiva dei raggi UV e il parapioggia, così potrete evitare di restare a casa anche quando il cielo si riempie di nuvoloni. Ampia la scelta di colorazioni, tra cui spiccano numerose tonalità “neutre” per non essere vincolati alle classiche gradazioni da maschietto o femminuccia.     

Non siamo probabilmente di fronte a uno dei passeggini leggeri più economici sul mercato, ma quello proposto da Inglesina ha molte qualità che ne giustificano il prezzo. Vediamole.

Acquista su Amazon.it (€142,55)

 

 

 

Safety 1st 11828850 Peps 

 

1.Safety 1st 11828850 PepsPeps è un passeggino leggero senza fronzoli realizzato dalla Safety 1st per spostamenti brevi e per chi ha bisogno della massima praticità.

Rispetto agli altri modelli simili, si caratterizza per le dimensioni molto più compatte e il peso di soli 4,6 kg che ne fanno un passeggino estremamente leggero e facile da caricare/scaricare dall’auto o da portare su mezzi pubblici e sull’aereo. L’ingombro minimo che occupa lo rende ideale per chi si ritrova sempre poco spazio a casa e nel bagagliaio.

Le ruote sono piccole ma, come riferisce la maggior parte degli utenti, si rivelano scorrevoli su vari tipi di superficie rendendo, quindi, Peps facilmente manovrabile. Possono rimanere fisse o diventare piroettanti per seguire meglio la strada, mentre le sospensioni anteriori agevolano ancora di più gli spostamenti.

La chiusura è a cinque punti, la più sicura, per una migliore protezione del bimbo; le dotazioni non sono numerose ma comprendono la capottina, fondamentale per tenerlo al riparo, e il poggiapiedi per assicurargli maggiore comfort.

Peps è un passeggino versatile perché può essere utilizzato da sei mesi fino a tre o cinque anni (15 kg di peso); basterà, quindi, acquistarne uno soltanto. La chiusura è a ombrello, molto semplice e rapida. Il prezzo accessibile a tutte le tasche è un altro vantaggio di questo modello.

Facciamo adesso un breve riepilogo dei maggiori vantaggi e svantaggi che abbiamo rilevato nel passeggino realizzato dalla Safety 1st, l’azienda americana leader nella produzione di articoli per l’infanzia.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€29,9)

 

 

 

Chicco London

 

1.Chicco LondonCominciamo consigliando quale passeggino leggero Chicco comprare se si vuole fare un investimento che renda bene nel tempo anche se sottoposto a un uso intensivo.

Specialmente adatto alla vita in città e durante quegli spostamenti a piedi particolarmente lunghi che non richiedono l’uso della macchina, questo modello ha il vantaggio di essere maneggevole, tanto da rendere facile andare insieme a fare le compere quotidiane, ma anche concedersi un momento di svago raggiungendo il parco vicino casa.

Modello dalle linee snelle e dotato di seduta comoda, è ideale per i bimbi più grandi che, reggendosi al maniglione frontale, controllano la strada percorsa stando seduti, avendo ampio gioco per le gambe senza limiti al loro movimento inarrestabile; anche i bimbetti molto piccoli possono andare su questo passeggino, purché contenuti dal riduttore venduto separatamente e assicurati agli spallacci regolabili fino a cinque misure. Quattro le inclinazioni possibili che permettono di usare questo passeggino anche come postazione d’emergenza per schiacciare un pisolino in qualsiasi condizione.

La struttura in metallo pesa appena 8 chili, si richiude a ombrello con un semplice gesto ed è dotata di blocco per assicurare stabilità e scongiurare incidenti. Snodata e ben distribuita, oltre a ospitare il bimbo, ha spazio a sufficienza per trasportare ciò che serve nella tasca posteriore.

Di seguito, ricapitoliamo pregi e difetti di questo passeggino leggero per darvi un ulteriore aiuto nella scelta del modello da comprare. Cogliere le sottili differenze tra cinque modelli di qualità, infatti, non è facile.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Inglesina AG82G3JNS Trip

 

2.Inglesina AG82G3JNS Trip Marca nota per collocarsi nella fascia di prezzo più alta, ha abituato i suoi clienti a prodotti curati nei dettagli, robusti ma anche particolarmente versatili. Vediamo insieme a cosa prestare maggiore attenzione e come scegliere un buon passeggino leggero Inglesina che risponda veramente alle nostre esigenze.

Il peso di 7 chili si distribuisce gradualmente su tutta la struttura compatta e robusta, realizzata in alluminio leggero ma solido. Le ruote grandi e piroettanti facilitano il movimento lungo il percorso in qualsiasi condizione sia la strada. La larghezza totale di meno di 50 cm facilita il movimento anche in condizioni disagiate, per districarsi con agilità tra strade strette o marciapiedi affollati.

Facile da chiudere e riaprire anche con una sola mano, regala un’esperienza d’uso piacevole e gratificante. Ampio lo spazio in cui riporre oggetti, al di sotto della seduta o subito dietro lo schienale nell’apposita tasca. Si reclina fino a quattro posizioni, non del tutto, ma mantenendo un’angolazione comoda che concilia il sonnellino.

Il materiale della fodera è poliestere, facilmente sfoderabile e lavabile, con un disegno che ricorda il motivo del tessuto denim conferendo un look sportivo e disinvolto.

Passiamo ora a un elenco dei pregi e dei difetti di questo prodotto, che vi farà cogliere ancora di più i vantaggi dati da un suo eventuale acquisto. Diamo per scontato che sappiate benissimo come non sia certamente il più economico sul mercato!

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Maclaren WSE11052 Globetrotter

 

5.Maclaren WSE11042 GlobetrotterUn modello particolarmente interessante, uno tra i passeggini leggeri Maclaren più venduti. Si colloca su una fascia di prezzo medio/alta così come lo sono anche le prestazioni offerte.

La struttura snella e leggera si combina con diverse colorazioni disponibili, per rispondere al meglio ai gusti personali di mamma e papà. È davvero il più leggero tra i modelli visti finora, solo 5 chili in tutto.

La struttura lineare ed essenziale si distribuisce in altezza, in modo da consentire al bambino di trovare una posizione comoda e non affossata anche quando diventa più grandetto. Si usa a partire dai sei mesi, anche perché non è dotato di maniglione paracolpi, ma è fatto in modo che il bambino sia assicurato alla seduta grazie agli spallacci regolabili a seconda della misura del bimbo fino a 36 mesi circa o 15 chili di peso.

Il sedile reclinabile rende la seduta ancora più comoda in modo da adattarsi al bisogno del bimbo o del momento della passeggiata. La cappottina protegge dal sole, grazie al tessuto che filtra i raggi ultravioletti, con una protezione UPF superiore a 50, ma anche dalla pioggia visto che è impermeabile e ben coprente, in dotazione anche il parapioggia che resiste al vento, per sopportare al meglio le uscite con qualsiasi tempo.

Il rivestimento si sfodera e lava con facilità, anche la guida è semplice e gradevole: in definitiva uno strumento d’aiuto durante gli spostamenti in qualsiasi condizione e circostanza.

Anche per questo modello di passeggino leggero abbiamo preparato una lista di pregi e difetti per aiutarvi a prendere la vostra decisione definitiva. Finite di leggerla, fate un bel respiro e scegliete quale passeggino acquistare!

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Hauck Sport Disney Minnie Pink II 

 

3.Hauck Sport Disney Minnie Pink II Proseguiamo la nostra panoramica tra i modelli proponendo quello che ci è sembrato il miglior passeggino leggero reclinabile.

L’allegra fantasia, pensata apposta per le mamme e i papà delle femminucce che adorano i personaggi Disney, rende quest’oggetto allegro e accattivante, che piacerà alla bimba anche quando sarà lei a spingerlo mentre è a spasso con la famiglia.

È comodo da usare, permette una regolazione dell’inclinazione molto personalizzabile: un sistema di lacci e tiranti muove lo schienale senza troppi scossoni fino a quasi 180 gradi, l’ideale per una nanna in qualsiasi contesto. Si richiude a libro, quindi ci vogliono due mani libere per poterlo ricompattare, ma una volta fatto è facile da trasportare grazie alla comoda maniglia laterale e soprattutto al peso ultra contenuto, poco più di 6 kg.

Le ruote non sono ammortizzate e nemmeno la conducibilità è ottimale, ragione per cui sembra più adatto a servire come “secondo” passeggino, affiancandosi a un altro da usare più intensamente, mentre viene bene in soccorso come passeggino d’appoggio nella casa di villeggiatura, durante le passeggiate al fresco del lungomare.

Probabilmente sapete già dove acquistare il vostro passeggino leggero. Per decidere se comprare o meno questo modello, invece, vi farà comodo una lista dei maggiori pregi e difetti riscontrati da noi e da altri utenti. La trovate qui di seguito!

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€54,36)

 

 

 

Foppapedretti Passenger 

 

4.Foppapedretti 9700410000 Passenger Foppapedretti propone questo bel modello unisex di un succulento color cacao, uno tra i migliori passeggini leggeri venduti online del momento.

Semplice da usare e realizzato con materiali di qualità, è perfetto per sopportare un uso intensivo e quotidiano. Un modello da battaglia, ideale per andare ogni giorno al nido se questo si raggiunge facilmente a piedi. Sopporta bene le irregolarità della strada grazie all’ammortizzazione delle ruote e si guida con destrezza visto che le anteriori sono piroettanti, ma possono essere fissate in una direzione se necessario, mentre le posteriori hanno il freno per bloccarle facilmente col piede.

La struttura leggera è realizzata in alluminio in grado comunque di garantire estrema robustezza, ingombra poco sia aperto che, soprattutto, chiuso. La fodera si estrae facilmente ed essendo in poliestere si lava bene con il ciclo gentile della lavatrice.

Sono in dotazione la cappottina e il parapioggia, per assicurare la giusta attrezzatura in qualsiasi condizione climatica. Mentre lo spazio sottostante la seduta è ampio abbastanza da contenere tutta la spesa che la mamma ha fatto al mercato insieme al baby.

Come i modelli precedenti della nostra guida per scegliere il miglior passeggino leggero, anche il Foppapedretti Passenger ha pregi e difetti che ne consigliano, o sconsigliano, l’acquisto. Analizziamoli insieme.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (94 votes, average: 4.79 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.