La migliore racchetta da paddle

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

 

Racchette da paddle – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2018

 

Tra gli sport maggiormente in voga negli ultimi tempi c’è il paddle e, se siete arrivati a questa pagina, con ogni probabilità non avete bisogno di particolari spiegazioni di che cosa sia questa sorta di ibrido tra il tennis e lo squash, che si può praticare sia in campi all’aperto sia indoor. Come ogni sport, anche in questo caso, l’attrezzatura necessaria deve essere scelta con attenzione, in particolare per quel che riguarda la racchetta. A seconda dello stile di gioco, dell’abilità e delle performance desiderate, è possibile trovarne di varie tipologie e forme. Entreremo nel dettaglio nelle righe che seguono, focalizzando la nostra attenzione anche sui modelli che ci sentiamo di consigliarvi, nel caso vogliate acquistare la migliore racchetta da paddle per rapporto tra qualità e prezzo. Vi consigliamo la Pala Titan 16 Yellow che integra una particolare tecnologia con un gel che si concentra in punti diversi della struttura per garantire il miglior bilanciamento possibile in base al tipo di colpo da effettuare. La Head Ultimate Pro Ltd.  si contraddistingue per la forma tonda, il telaio in fibra di carbonio e per un prezzo che la rende particolarmente interessante per chi è alle prime armi e non vuole svenarsi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore racchetta da paddle

 

Sei un esperto di paddle? Oppure ti stai avvicinando solo adesso a questo sport? Qualunque sia il tuo livello, se sei in cerca della racchetta giusta leggi la nostra guida, ti aiuteremo a focalizzare l’attenzione sulle caratteristiche principali di questo attrezzo. Nella classifica in basso, invece, troverai la recensione di quelli che sono per noi i migliori modelli attualmente sul mercato. Ti bastano pochi minuti per scoprire quali sono.

Guida all’acquisto

 

Che tipo di giocatore sei?

Per scegliere la migliore racchetta da paddle dovresti acquistarne una adatta al tuo livello di gioco. La forma e i materiali sono molto diversi da quelli utilizzati nelle racchette da tennis, per esempio non ci sono corde ma la faccia è interamente coperta da una superficie in fibra di vetro o carbonio. Non essendo possibile cambiare le corde, il telaio dopo un po’ di tempo perde elasticità. I giocatori più astuti si allenano con una racchetta meno elastica, così tendono a esplodere colpi migliori con quella più nuova in una partita importante.

Le racchette, inoltre, hanno tre forme leggermente diverse: se sei un principiante, la migliore marca potrebbe essere per te quella che realizza modelli di forma rotonda. La particolarità sta nel fatto che, avendo un bilanciamento spostato verso il manico, consentono al giocatore di avere un controllo maggiore nei colpi. Sono, inoltre, più facili da manovrare e, quindi, lo sportivo impara meglio i movimenti corretti da eseguire. Non sono rari, però, i giocatori esperti che scelgono questo modello quando ritengono di aver bisogno di maggiore facilità e controllo del gioco.

Le racchette cosiddette a forma di diamante sono studiate e realizzate con la testa più schiacciata e hanno peso in avanti. Questa particolare conformazione si traduce in un minore controllo e maneggevolezza, soprattutto sotto rete, ma in maggiore potenza. È il tipo di racchetta più adatto a giocatori di livello avanzato che, grazie alla loro esperienza, sono in grado manovrarla, comunque, efficacemente.

Una via di mezzo tra questi due estremi è il modello cosiddetto a lacrima, ideale per giocatori intermedi che possono contare su un perfetto bilanciamento tra potenza e controllo.

 

Qualche trucchetto

Confronta prezzi e tipologia delle racchette ma fai attenzione anche ad alcuni particolari che ti possono aiutare molto in base al tipo di gioco che fai. Per esempio, studia le facce della racchetta che possono avere una superficie più rugosa o liscia. Nel primo caso riescono a imprimere più effetto alla palla e sono, quindi, ideali se ti piace questo tipo di colpo.

Dai la giusta importanza anche al peso che viene sempre riportato su tutti i modelli. Una racchetta molto pesante potrebbe essere meno adatta a una donna o a un giocatore di sesso maschile esile. Inoltre è meno manovrabile e può provocare infortuni più facilmente; non è idonea, quindi, ai principianti. D’altra parte, per la maggiore potenza che assicura si fa preferire dai giocatori più esperti.

L’ultima annotazione la riserviamo all’impugnatura che va ricoperta con diversi strati di nastro o overgrip. È un’operazione molto importante perché cambia il bilanciamento della racchetta: più se ne aggiunge e più questo sarà spostato verso il manico, assicurando maggiore precisione ma minore potenza. Sta a ogni giocatore individuare il giusto equilibrio.

Uscita della palla

Le racchette da paddle differiscono anche per altre caratteristiche, come il prezzo o l’uscita della palla. Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, in particolare, dovresti considerare lo spessore che viene sempre indicato e che, regolamento alla mano, non può superare i 38 mm. Un profilo maggiore assicura una velocità di uscita della palla superiore, l’ideale se vuoi mettere in difficoltà l’avversario col tuo smash. Anche i materiali sono molto importanti nel determinare l’uscita della palla. In particolare, la fibra di vetro, essendo meno rigida e più flessibile di quella di carbonio, assicura maggiore velocità. Lo stesso si può dire del rivestimento interno in poliuretano espanso, più morbido della gomma EVA.

 

Le migliori racchette da paddle del 2018

 

Dopo aver indicato alcune delle caratteristiche che dovrebbero possedere le migliori racchette da paddle, concentriamoci adesso sui nostri consigli d’acquisto che ti possono aiutare a scegliere il modello che ti serve senza fare ulteriori ricerche. Dagli un’occhiata e fai una comparazione, bastano pochi minuti.

 

Prodotti raccomandati

 

Dunlop Titan 16 Yellow

Principale vantaggio:

Questa racchetta da paddle merita attenzione per una particolare tecnologia di bilanciamento che prevede del gel all’interno della struttura e che si adatta al colpo che si sta per scoccare, sia questo uno d’attacco o uno di difesa.

 

Principale svantaggio:

Se si inizia ora a praticare il paddle forse è meglio rivolgersi ad altre racchette più economiche. Questo modello Dunlop infatti è un po’ costoso ma se si cerca una racchetta di buon livello la scelta non può essere che azzeccata.

 

Verdetto: 9.8/10

I materiali di alta qualità con cui è realizzata questa racchetta e alcune tecnologie innovative come il bilanciamento variabile a seconda del colpo che si gioca, sono aspetti che sicuramente troveranno apprezzamento tra i giocatori più esigenti con anche una buona possibilità di spesa.

Acquista su Amazon.it (€89,95)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Power Bar

Senza dubbio una delle caratteristiche migliori di questa racchetta da paddle proposta da Dunlop risiede nella tecnologia Power Bar. In pratica, ogni colpo che viene eseguito avrà il giusto bilanciamento della racchetta, sia questo un potente colpo d’attacco un docile colpo di difesa.

Power Bar si basa sulla presenza di uno speciale gel all’interno della struttura che si muove come detto in base alla tipologia di colpo che si sta per eseguire. Se si attacca e quindi si imprime un’accelerazione alla racchetta il gel si sposta verso l’alto dando il giusto bilanciamento nella zona della racchetta deputata a colpire la palla. Il caso più chiaro è quando si deve battere.

Se invece si deve difendere e quindi eseguire un colpo che vada ad ammortizzare la bordata appena scagliata dall’avversario, il gel si sposta verso il basso dando un controllo maggiore alla risposta che si sta per impostare.

Maneggevole

Tutta il telaio della racchetta è costruito al 100% in carbonio, materiale molto leggero ma al tempo stesso resistente. Una parte esterna è fatta di fibra di vetro, mentre all’interno della racchetta è presente un ulteriore materiale come l’EVA Mega Flex. Insieme questi tre elementi garantiscono comfort e totale resistenza alle sollecitazioni, ma anche un perfetto controllo della racchetta.

Il peso è di circa 360 grammi, e il bilanciamento, come spiegato sopra, è ottimo e quindi adatto a chi riesce a sprigionare una buona potenza nel colpo. Il piatto è di tipo rugoso e il suo design la rende adatta un po’ a tutti, anche a chi non ama oggetti dai colori particolarmente sgargianti.

 

Adatta a tutti

Anche chi muove i primi passi nel campo da paddle potrà trovare gratificate utilizzare questa racchetta. Il prezzo è un po’ alto, ma si può stare certi che grazie ai materiali con cui è prodotta, non la si cambierà molto presto. Inoltre, la tecnologia Power Bar aiuta a massimizzare i colpi, e aiuta quindi anche i principianti ad eseguire i colpi in maniera egregia.

Chi gioca da più tempo apprezzerà la sua particolare maneggevolezza e anche la sua reattività quando è necessario eseguire un colpo vincente molto velocemente. La pala è fornita anche di una comoda custodia per il trasporto.

 

Acquista su Amazon.it (€89,95)

 

 

 

Head Ultimate Pro Ltd.

 

Questo modello di racchetta da paddle ha una a forma rotonda e, dunque, offre un livello di controllo superiore rispetto a quelle a diamante o a lacrima. Questo perché il punto d’impatto, proprio per la tipologia del design, viene a trovarsi più vicino al manico e dunque alla vostra mano. La scelta ha come conseguenza un controllo e una manovrabilità superiori e dunque il modello è perfetto per i principianti o per i giocatori meno esperti.

Il modello di Head si caratterizza per una convincente maneggevolezza e permette di avere una discreta sensibilità, sia colpendo di dritto sia di rovescio. Il manico è comodo e l’imbottitura assicura una presa salda senza affaticare troppo le dita. Per quanto riguarda i materiali, il telaio è in fibra di carbonio mentre il piatto è in fibra di vetro con nucleo in materiale plastico EVA.

I pareri degli utenti sono positivi soprattutto per quanto riguarda la sua robustezza, visto che esce indenne dalle partite più combattute e non teme urti e cadute. Un ulteriore valore aggiunto tenendo conto del prezzo conveniente.

Spazio adesso alla consueta analisi di pro e contro del prodotto, a cui segue il link su dove acquistarlo a prezzi interessanti.

Pro
Controllo:

La forma tonda assicura un controllo e una manovrabilità superiori, visto che il punto di impatto si trova più vicino al manico e alla vostra mano.

Per imparare:

Come tutti i modelli di questo tipo si presta per un utilizzo da parte di chi è alle prime armi o per chi ha scarsa esperienza di gioco.

Resistente:

La combinazione tra fibra di carbonio e vetro garantiscono un elevato livello di resistenza, rendendola ulteriormente interessante per i novizi, cui capiterà più spesso di farla cadere o di urtare la parete protettiva.

Contro
Tipologia di colpi:

Per la sua struttura e natura, questa tipologia di racchetta da paddle tende a non essere sufficientemente aggressiva per i giocatori più smaliziati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Vibora BLACK MAMBA 

 

Vibora propone una racchetta a forma di lacrima, la scelta indicata per i giocatori che desiderano avere un buon equilibrio tra potenza e controllo, con un bilanciamento inferiore rispetto, per esempio, a quella a diamante.

L’azienda produttrice è uno dei nomi di spicco nel panorama del paddle e non a caso questa racchetta vanta la sponsorizzazione di Maxi Gabriel, un importante giocatore professionista (al momento nella top 20 mondiale) che la utilizza nei suoi match. Questo si traduce in un prezzo di vendita più elevato ma anche in performance che soddisferanno i giocatori più smaliziati e con tante partite alle spalle.

Merito del telaio in kevlar con nucleo in gomma EVA Soft e rivestimento in fibra di vetro e carbonio. Riesce così a essere allo stesso tempo maneggevole, precisa e potente, così da permettere al giocatore di un certo livello di alternare con naturalezza colpi devastanti a tocchi lievi e calibrati.

A seguire i nostri “colpi”, ovvero l’elenco dei pregi e dei difetti che contraddistinguono la racchetta di Vibora.

Pro
Materiali:

Il telaio è in kevlar mentre il nucleo in EVA è rivestito in fibra di vetro e carbonio, una scelta che va nella direzione di garantire resistenza, durata e ottime performance.

Esperti:

Un modello capace di garantire grande soddisfazione ai giocatori esperti e, non a caso, sponsorizzata da uno dei più importanti atleti al mondo: Maxi Gabriel, attualmente 17esimo nel ranking del World Padel Tour.

Potenza e precisione:

La struttura e la scelta dei materiali consentono di alternare con grande naturalezza colpi molto potenti a tocchi lievi e “di classe”.

Contro
Costosa:

La qualità si paga e questa racchetta da Paddle non fa eccezione, perciò preparatevi a spendere qualcosa in più.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Power Padel Black Mate

 

4-power-padel-blackSe non sai ancora quale racchetta da paddle comprare dai un’occhiata alla Black Mate di Power Padel. Uno degli aspetti maggiormente apprezzati dai giocatori è il design minimale davvero caratteristico con la sua finitura in carbonio nera opaca. Colpisce per la sua leggerezza e maneggevolezza, due caratteristiche che permettono di ottenere sempre i migliori risultati anche in situazioni di gioco particolarmente difficili. La buona manovrabilità, per esempio, permette di imprimere con maggiore facilità il giusto effetto alla palla per disorientare l’avversario.

Gli sportivi che l’hanno utilizzata sottolineano anche il notevole controllo che assicura nelle volée senza disdegnare la potenza dei colpi anche se, probabilmente, non è adatta a un gioco prolungato da fondo campo. D’altra parte si ottiene un maggior controllo che, insieme al grande equilibrio, la rendono ideale per chi pratica un gioco difensivo.

Trattandosi di una racchetta molto agile, non occorre colpire con notevole forza per dare precisione alla palla.

La recensione sul nostro nuovo prodotto prosegue con un elenco dei suoi maggiori punti di forza e di debolezza. Per conoscere tutte le sue caratteristiche, leggi il sommario che trovi di seguito.

Pro
Leggera:

Il design essenziale è tra gli aspetti più apprezzati di questa racchetta realizzata in carbonio opaco. In modo particolare, sono la sua leggerezza e la maneggevolezza che permettono di utilizzarla in modo confortevole, dando la giusta potenza ai colpi.

Maneggevole:

La sua forma e il peso ridotto ti permettono di dare il giusto effetto alla pallina, in modo tale da sorprendere il tuo avversario.

Agile:

La racchetta è agile e maneggevole, non dovrai usare molta forza per dare precisione al colpo.

Contro
Attacco:

Si tratta di un modello che esprime il meglio di sé nel gioco difensivo più che offensivo.

Acquista su Amazon.it (€175,99)

 

 

 

Dunlop Inferno Elite Black

 

5-dunlop-infernoCome scegliere una buona racchetta da paddle che sia anche molto economica? Clicca sul link in basso, potrai trovare un’offerta irripetibile per questa Inferno Elite Black della Dunlop, un marchio che è garanzia di affidabilità nel mondo. Vanta un design innovativo, creato nel 2018 e molto apprezzato dai giocatori, specialmente quelli più avanzati ed esperti in cerca delle massime prestazioni. È questo il target a cui la Inferno Elite Black si rivolge.

Si tratta di un modello tecnologicamente avanzato che, come detto, può essere acquistato a un prezzo molto interessante. Il sistema Power Channel permette di aumentare la rigidità alla base apportando maggiore potenza ai colpi in attacco. La costruzione anatomica aumenta la stabilità torsionale assicurando maggiore controllo e precisione in tutti i tipi di colpi.

La struttura in carbonio e l’esclusivo Dunlop Protection System garantiscono, infine, una resistenza superiore, assicurando una durata maggiore della racchetta.

I pareri degli utenti considerano questa racchetta come una tra le migliori in commercio. Per conoscere le sue caratteristiche, leggi la breve descrizione che segue.

Pro
Design:

Un design innovativo che viene apprezzato dai giocatori, specialmente quelli più esperti che cercano prestazioni molto elevate.

Per professionisti:

Questa racchetta è adatta a coloro che praticano lo sport da molto tempo e necessitano di un alleato per sconfiggere tutti gli avversari. Un modello molto avanzato da un punto di vista tecnologico e disponibile a un ottimo prezzo.

Prestazioni:

La racchetta è dotata di un sistema innovativo chiamato Power Channel che permette di aumentare la rigidità per dare più potenza al colpo. La forma anatomica della racchetta assicura un buon autocontrollo e ottima precisione nei colpi. La struttura è in carbonio e grazie al sistema di protezione della Dunlop, la racchetta ha un’ottima resistenza all’usura.

Contro
Non per principianti:

Il prodotto non è adatto a coloro che sono alle prime armi in questo sport.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pala Titan 16 Yellow

 

Dunlop propone il suo modello di racchetta da paddle, pensata per andare incontro alle esigenze dei giocatori con già una certe esperienza nel gioco. Merito del bilanciamento, garantito dal peso di 360 grammi ma soprattutto dall’inclusione di diverse tecnologie, volte a migliorare l’efficacia nelle varie fasi.

In particolare il sistema Power Bar permette di adattare il bilanciamento in base alla situazione, grazie a un gel presente all’interno della racchetta: quando ci si trova in difesa questo materiale si posiziona più vicino al manico e si muove meno, dunque il bilanciamento è verso il basso e il controllo è maggiore. Se invece si esegue un colpo in accelerazione, il gel si sposta verso l’alto e con esso il bilanciamento, così da garantire maggiore potenza, per esempio in battuta.  

La struttura è al 100% in carbonio, con nucleo esterno in fibra di vetro e interno in EVA Mega Flex, tutti materiali che garantiscono comfort d’utilizzo e resistenza alle sollecitazioni. Il prezzo non è proprio economico ma ampiamente giustificato dalle qualità della racchetta.

Il peso rende adatta questa racchetta in particolare a chi ha un buon braccio. Ma a chi altro? Scopritelo leggendo i suoi pregi e difetti.

Pro
Bilanciamento:

La presenza del gel al suo interno, capace di spostarsi e adattarsi alle varie fasi di gioco, assicura performance efficaci sia in fase difensiva sia nei colpi all’attacco o in battuta.

Materiali:

La struttura è in carbonio, il rivestimento esterno in fibra di vetro e l’interno in EVA, tutti materiali che testimoniano della cura nella realizzazione e della resistenza della racchetta.

Alto livello:

Si tratta di un modello capace di assicurare buone soddisfazioni anche ai giocatori con un discreto livello di esperienza sulle spalle. Il peso la rende adatta in particolare a chi ha un buon braccio.

Contro
Costosa:

Non è certo il modello adatto a chi è alle prime armi, non tanto per struttura e bilanciamento, quanto per un prezzo non proprio economico, anche se giustificato dalle soluzioni tecniche e dai materiali adottati.

Acquista su Amazon.it (€89,95)

 

 

 

Come utilizzare una racchetta da paddle

 

Il paddle tennis è uno sport nato alla fine del ‘900 negli Stati Uniti. Inventato da Frank Beal, utilizza una racchetta simile a quella del tennis ma con un piatto solido al posto della rete interna.Per chi non ha mai sentito parlare di questa attività sportiva, si tratta di una variante del tennis giocata su campo più piccolo e con palline più o meno morbide.

Dopo un’incerta introduzione sul suolo italiano all’inizio degli anni novanta, negli ultimi tempi è tornato alla ribalta, attraendo numerosi giocatori.Se siete incuriositi e avete intenzione di dedicarvi a questo sport, non potrete fare a meno di dotarvi di un’apposita racchetta.

La tipologia adatta a voi

Iniziamo subito dicendo che ne esistono diverse tipologie che si differenziano non solo per la grafica presente sul piatto ma anche per la forma. Le racchette di tipo rotondo sono generalmente adatte ai principianti, hanno infatti un ottimo bilanciamento, orientato verso il manico, e permettono di imparare a giocare in modo equilibrato, soppesando i movimenti per colpire la pallina. Mancano però di incisività e potenza.

Le racchette con piatto a forma di diamante, invece, hanno un peso spostato in avanti, con una testa più schiacciata. È possibile colpire con maggiore forza ma ne risentirà la maneggevolezza, si tratta quindi di modelli pensati per giocatori intermedi che hanno già scoperto i propri punti di forza e i propri punti deboli.

Infine, è disponibile anche il modello a lacrima, che bilancia le caratteristiche delle altre due tipologie, rendendola la scelta adatta per chi vuole mantenere un continuo equilibrio.

 

Questione di materiali

Al momento della loro nascita, le racchette da paddle erano molto diverse da quelle odierne. Avevano infatti una parte esterna in legno o grafite, materiali superati nella maggior parte degli ambiti sportivi.Oggigiorno si può contare su materiali di qualità e un perfezionamento di decenni nella forma e composizione del prodotto. I più utilizzati sono sicuramente le fibre di carbonio e di vetro, materiali resistenti e al contempo leggeri.

All’interno troviamo invece materiali morbidi, se un tempo era utilizzato il polipropilene, soggetto a espansione durante il tempo, rendendo inutilizzabile la racchetta, oggigiorno ci si può affidare al composto EVA, etilene vinil acetato, una materia plastica duratura.

Niente trucchi

Non esiste in realtà un trucco o una scorciatoia per poter utilizzare al meglio una racchetta da paddle. L’unica alternativa che avete è quella di testare con mano i diversi modelli per scegliere quella più adatta a voi e dirigervi sul campo da paddle più vicino per cominciare a prendere familiarità con le regole. Allenamento è la parola chiave, riuscirete così a scoprire l’impugnatura migliore e come ridurre i movimenti all’essenziale, assicurandovi così efficacia e potenza a ogni colpo esploso.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Dunlop Carbon Blaze

 

1-dunlop-blaze-carbonDunlop è un marchio ben noto ai giocatori di tennis che da tempo si è interessato al paddle, realizzando racchette di alto livello come questa. Il prezzo decisamente competitivo ne fa uno dei modelli più venduti sul mercato, ideale per chi vuole spendere il meno possibile.

È di forma rotonda e, come abbiamo ricordato in precedenza, una racchetta da padel come questa è la più adatta ai principianti perché è più facile da manovrare ed è perfetta, quindi, per imparare a colpire la palla in maniera corretta. Assicura ottimo controllo, grande comfort e anche discreta potenza quando si effettua il colpo.

La potenza in attacco, in particolare, è garantita dalla tecnologia aerogel che rende la racchetta anche più leggera di tanti altri modelli simili ma, nello stesso tempo, molto solida e resistente. Anche la struttura in carbonio dà un importante contributo in questo senso assicurando, inoltre, notevole stabilità.

Compresa nel prezzo c’è la pratica custodia per il trasporto che, quindi, non andrà acquistata a parte.

La nostra guida per scegliere la migliore racchetta da paddle prosegue con un elenco che riguarda le principali caratteristiche di questa Dunlop. Per sapere dove acquistare online a prezzi competitivi, clicca sul link che segue il nostro articolo.

 

Pro

Qualità/prezzo: La racchetta è realizzata da un marchio ben conosciuto che produce attrezzi sportivi di buona qualità a un costo competitivo per coloro che non vogliono spendere troppo senza rinunciare alle prestazioni. Nella confezione è inclusa la custodia per il trasporto.

Design: La forma è studiata per rendere la racchetta maneggevole e ben equilibrata per colpire con grande precisione. Ideale per coloro che sono alle prime armi con questo sport, rende l’utilizzo confortevole e il colpo più preciso.

Potente e maneggevole: La potenza di attacco e della difesa è garantita dalla presenza di aerogel che rende la racchetta solida e allo stesso tempo molto leggera e facile da maneggiare. La struttura in carbonio contribuisce al peso ridotto combinato alla stabilità.

 

Contro

Per principianti: Non è un modello adatto ai professionisti o ai più esperti dello sport.

 

 

 

Slazenger X-Max Pro

 

2-slazenger-x-maxSe sei in cerca della migliore racchetta da paddle del 2018 potresti essere colpito dalle prestazioni di questa Slazenger che spicca per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, decisamente superiore a quello di tanti altri prodotti simili.

La grafica è accattivante ma, soprattutto, non si rovina così facilmente come quella di altre racchette anche più costose. Materiali di costruzione e forma assicurano un elevato rendimento sia nell’attacco che nella difesa.

Si tratta, dunque, di un modello molto equilibrato, ideale per chi cerca facile adattabilità fin dalla prima partita e un buon rendimento in tutti i punti, sia in termini di controllo che di potenza. Una racchetta agile, facile da controllare, adatta per giocatori principianti e intermedi che vogliono sviluppare correttamente il loro gioco.

È leggera, manovrabile, costruita con materiali di qualità, è un’ottima alleata per migliorare le proprie prestazioni perché assicura controllo sulla giocata.

La nostra recensione prosegue con un elenco che riguarda i punti di forza e di debolezza di questa racchetta. Per sapere dove acquistare online a prezzi bassi, clicca sul link suggerito.

 

Pro

Qualità/prezzo: La racchetta è caratterizzata da un rapporto qualità/prezzo ottimale, tale da renderla una tra le più vendute in commercio.

Grafica: La grafica è molto gradevole e non si rovina. I materiali utilizzati per la fabbricazione garantiscono una buona potenza nell’attacco e nella difesa.

Equilibrata: Il modello è bilanciato per assicurare una buona adattabilità fin dalla prima partita. Il rendimento è garantito e la forma della racchetta ti aiuterà a migliorare il controllo durante le sessioni di allenamento e le future partite.

 

Contro

Non per professionisti: Si tratta di un modello adatto a principianti e intermedi.

 

 

 

LA zv-pp02

 

3-la-racchetta-padelIl prezzo elevato non ne fa uno dei modelli più venduti online ma anche le prestazioni offerte da questa racchetta sono superiori, l’ideale per giocatori esperti che vogliono ottenere il massimo. Si tratta di una racchetta costruita al 100% con fibra di carbonio e ha un’anima rinforzata in grado di assicurare un’uscita migliore della pallina, l’ideale per non dare scampo all’avversario con lo smash.

È, inoltre, una racchetta molto agile e facile da manovrare che assicura ottime volée e si presta benissimo a un gioco d’attacco e, quindi, ai giocatori con uno stile più aggressivo. È, comunque, un modello molto equilibrato sia in attacco che in difesa il che, come sottolinea la stessa casa produttrice, la rende una delle migliori di tutta la sua gamma.

Il design innovativo è tipico dell’ultima collezione dell’azienda spagnola che nella confezione include anche una pratica custodia.

Leggi questo riepilogo per conoscere gli aspetti più importanti del nuovo modello prodotto dalla spagnola LA.

 

Pro

Materiali: Il costo superiore alla media di questa racchetta è in funzione dei materiali utilizzati per la sua realizzazione. Costruita in fibra di carbonio al 100%, con interno rinforzato per assicurare massima potenza nell’attacco e nella difesa.

Equilibrata: La racchetta risulta molto equilibrata e stabile, maneggevole e leggera. La precisione dei tiri è assicurata dalla sua struttura bilanciata e dalla scelta dei materiali.

Design: La grafica è davvero accattivante e dona alla racchetta un tocco aggressivo.

 

Contro

Prezzo: Non si tratta del modello più economico, tuttavia considerando i vantaggi che lo caratterizzano, è tra i migliori sul mercato. 

 

 

 

 

Se questo ti è piaciuto, crediamo che tu non possa proprio perderti i prossimi articoli:

 

Racchetta da tennis

Tavolo da ping pong

Racchetta da ping pong

Borsa da tennis

Le migliori scarpe da tennis

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (32 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.