fbpx

La migliore giacca invernale da uomo

Ultimo aggiornamento: 14.11.19

 

Giacche invernali da uomo – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Acquistare capi di abbigliamento online è diventata una pratica sempre più frequente grazie alla possibilità di risparmiare e a una politica dei resi che ha semplificato la restituzione o la sostituzione di un prodotto, senza spese aggiuntive, nel caso di problemi con la taglia. Per non incappare in problemi di questo tipo, però, è meglio conoscere nel dettaglio le caratteristiche dei vari vestiti, leggendo qualche informazione in più e, magari, anche il parere degli utenti che hanno già acquistato quel determinato prodotto. In questa pagina troverete proprio tutto questo, declinato per le giacche invernali da uomo, capo d’abbigliamento quanto mai attuale, visto il progressivo abbassarsi delle temperature (ma se state leggendo questa pagina d’estate, beh meglio approfittare degli acquisti fuori stagione, perfetti per risparmiare). Se non avete tempo per leggere tutta la nostra guida e le recensioni correlate, vi anticipiamo quali sono le due giacche che più ci sono piaciute, a cominciare dalla Redefined Rebel Morest, che assicura sia una buona protezione dal freddo sia l’impermeabilità, per affrontare gli inverni nelle zone particolarmente piovose. Il modello Blend Marc, invece, è più indicato per l’autunno e ha un taglio che veste piuttosto stretto, perciò è perfetto per chi ama i capi aderenti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori giacche invernali da uomo del 2019?

 

 

Guida all’acquisto

 

Attenzione alla neve

Abbiamo in serbo per voi alcuni utili consigli su come scegliere una buona giacca invernale da uomo. Crediamo che innanzitutto bisognerebbe ragionare sulle temperature che normalmente ci sono in inverno nella zona dove si abita. Insomma, è diverso affrontare il freddo in una città come Napoli rispetto a chi vive in un paese di montagna del nord Italia dove nevica in abbondanza.

È chiaro che nel secondo caso sarà molto utile avere nel guardaroba una giacca da neve in grado di proteggere da temperature sotto lo zero. Chi vive a Napoli o comunque dove, pur facendo freddo, il termometro non rischia di rompersi, può anche avere maggior libertà di scelta in termini di design.

 

Vestibilità

Assodato se bisogna difendersi o meno dalle bufere di neve, possiamo affrontare altre questioni non meno importati al fine di decidere quale giacca invernale da uomo comprare. La vestibilità è una di queste. Una giacca va sempre provata con attenzione. Bisogna indossarla e guardarsi allo specchio. La vestibilità deve essere perfetta e questo non solo significa che deve starvi bene addosso ma che vi assicuri anche una buona libertà di movimento.

Attenzione a quando provate la migliore giacca invernale da uomo, forse siete vestiti leggeri e ciò potrebbe ingannarvi. Tenete conto che gli abiti che si indossano durante i periodi più freddi, spesso, hanno un maggior volume. Se poi siete particolarmente freddolosi, anche se vi piacciono le giacche corte, fate un pensierino a quelle lunghe che proteggono parte delle gambe. Questa soluzione la consigliamo soprattutto a chi si sposta a piedi e con i mezzi pubblici.

 

 

Il momento migliore per comprare la giacca

Non tutti amano le giacche con il cappuccio ma a volte è necessario per proteggersi dal freddo e anche dalla pioggia. Noi consigliamo quei modelli il cui cappuccio possa essere rimosso così da usarlo solo nel caso in cui sia strettamente necessario. Tutte o quasi le migliori giacche da uomo invernali del 2019 offrono questa possibilità. Le giacche invernali possono costare parecchi soldi, soprattutto quelle della migliore marca.

Noi consigliamo di muoversi per tempo per l’acquisto o, in altre parole, approfittare dei saldi. Sul mercato si possono trovare ottime giacche vendute a prezzi bassi. Poco importa se poi indosserete la giacca a distanza mesi, questo è il metodo più economico che possiamo suggerirvi.

 

Le migliori giacche invernali da uomo del 2019

 

Abbiamo organizzato la nostra guida per scegliere le migliori giacche invernali da uomo secondo una classifica. Per ogni capo selezionato abbiamo scritto una recensione e messo un link che vi suggerisce dove acquistare il nuovo modello. Valutate con attenzione le caratteristiche delle migliori giacche invernali da uomo del 2019 e confrontate i prezzi.

 

Prodotti raccomandati

 

Redefined Rebel Morest

 

Principale vantaggio:

La giacca è leggera, non nel senso che non protegge dal freddo ma che pesa poco. Tale caratteristica è stata gradita da gran parte delle persone che l’hanno acquistata.

 

Principale svantaggio:

Protegge dal freddo ma non la riteniamo adeguata alle temperature molto rigide. Se vivete in un luogo dove in inverno la temperatura è sotto lo zero, cercate altro.

 

Verdetto 9.6/10

Giacca certamente valida per l’uso quotidiano. È in grado di proteggere da freddo e pioggia pur con qualche limite. Poco adatta, per esempio, se nevica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Poco adatta alle temperature sotto 0

Se cercate una giacca comoda che non vi costi un occhio della testa, potete fare un pensierino a questo modello. La maggior parte di clienti è rimasta per il suo peso contenuto. Tiene al caldo ma attenzione a chi vive in luoghi particolarmente freddi perché l’imbottitura potrebbe non essere sufficiente a far fronte a temperature molto rigide. Ma cosa intendiamo per temperature rigide? Quelle sotto lo zero o appena più su. Insomma, questa giacca va bene per gran parte dell’Italia pur escludendo le zone di montagna e quei periodi di gelo assoluto che per periodi tutto sommato limitati interessano lo Stivale. Ma chiudiamo qui il nostro angolo meteorologico.

Vestibilità irregolare

Circa la vestibilità sono stati evidenziati alcuni problemi da parte della clientela. Problemi che abbiamo provato a sintetizzare con il termine “irregolarità”. Cosa vogliamo dire? Ebbene, tra le lamentele che abbiamo avuto modo di leggere c’è chi parla di maniche troppo strette, altri che ritengono la giudicano troppo larga in vita e così via. A parte questi problemi, non manca chi consiglia di prendere una taglia più grande rispetto a quella che si usa, dunque dobbiamo dedurre che la giacca veste un po’ stretta.

 

Buoni materiali

Nessuno degli utenti entrati in possesso di questa giacca si è lamentato dei materiali, anzi, in merito abbiamo riscontrato parecchia soddisfazione, anche considerando il prezzo del modello. Il tessuto è impermeabile e almeno in caso di pioggia leggera non avrete alcun problema. La giacca è un po’ avara di tasche: ce ne sono quattro all’esterno e una all’interno, oltretutto troppo piccola secondo noi. Per farvi capire, c’è giusto lo spazio per un pacchetto di fazzolettini. Il design è semplice ma quei cordoncini in vita proprio non li digeriamo. La chiusura è a zip (resta nascosta) e non ha dato problemi, insomma a nessuno si è inceppata da quanto abbiamo potuto vedere.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Blend Marc

 

Un modello Blend dall’imbottitura media che potrebbe essere ideale se vivi in zone dove non fa estremamente freddo, ma hai comunque bisogno di una buona copertura.

Se preferisci che gli abiti siano un po’ aderenti allora potresti rimanere molto soddisfatto del design di questo prodotto così se sei in forma, la tua figura si noterà di più che con una giacca larga. È munita di cappuccio per poterla usare anche in caso di pioggia, ma questa parte dell’abito non è staccabile a differenza di altri modelli.

A quanto dichiarato da alcuni utenti, la giacca non è impermeabile ma essendo fatta di stoffa pesante, può comunque riparare bene dalla pioggia leggera.

L’articolo è ideale per chi sta cercando un nuovo giubbotto alla moda che non sia troppo largo, ma possa comunque proteggere con efficacia dal freddo. Nel caso non si abbia idea su dove acquistare il prodotto, consigliamo di cliccare sul link del negozio riportato dopo la nostra consueta rassegna dei pro e contro.

Pro
Design:

La forma del giubbotto mette in risalto la figura di chi lo indossa, ideale per tutti gli amanti del fitness che anche d’inverno si vogliono far notare.

Cappuccio:

Il cappuccio integrato protegge la testa dal freddo e dalle intemperie.

Materiale:

Il tessuto morbido e caldo avvolgerà tutto il corpo e permetterà di affrontare le stagioni più fredde dell’anno.

Contro
Non impermeabile:

La giacca può riparare dalla pioggia leggera, ma non essendo impermeabile la sconsigliamo a chi vive in regioni particolarmente piovose.

Prezzo:

Non è il modello più economico in circolazione. Chi non è interessato alla moda o a mostrarsi snello anche d’inverno potrà optare per prodotti meno costosi e dalla stessa qualità di materiali.

Acquista su Amazon.it (€84,95)

 

 

 

 

Geographical Norway Alaska, Parka Invernale con Cappuccio e Pelliccia

 

Questa giacca ha raccolto parecchi pareri positivi in rete. E dobbiamo dire che anche noi possiamo dirci soddisfatti, a cominciare dal prezzo. È una giacca antivento e impermeabile; protegge ottimamente dal freddo poiché è abbastanza calda da far fronte alle temperature rigide. Dal punto di vista del design è il classico parka, non è innovativo ma comunque resta un bel modello.

L’imbottitura è in pelliccia sintetica ma di buona qualità. Ci sono tante tasche.

Aspetti negativi ce ne sono e li segnaliamo subito. In parecchi si sono lamentati del peso, eccessivo soprattutto se si pensa a parka realizzati da brand più famosi ma che costano svariate centinaia di euro. Le finiture non sono molto curate, c’è addirittura chi lamenta il logo cucito storto ma queste sono pignolerie. Questione taglia, non corrispondono esattamente a quelle a cui siete abituati nel senso che veste grande.

Pro
Caldo:

Da una giacca invernale si chiede innanzitutto che tenga al caldo ed è ciò che fa il parka Geographical Norway.

Tiene all’asciutto:

Non solo vi protegge dal freddo ma anche dalla pioggia: il suo tessuto in poliestere è idrorepellente perciò è l’ideale per l’inverno.

Tante tasche:

I clienti hanno accolto favorevolmente le tante tasche di cui è dotato questo modello, visto che sono spaziose e ben distribuite.

Contro
Peso:

Ci sono state parecchie lamentele circa il peso di questa giacca, secondo molti è eccessivo soprattutto se si fa un confronto con i modelli di altre marche più costose.

Taglie:

La giacca veste troppo grande pertanto bisogna prestare attenzione al momento dell’acquisto e prendere una taglia in meno rispetto a quella che si indossa di solito.

Dettagli:

I clienti hanno messo in luce una scarsa cura per le rifiniture che non sono ben fatte, problema tipico dei capi economici.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Helly Hansen Crew Midlayer

 

Giacca sportiva sicuramente adatta per l’inizio inverno ma quando questo è nel pieno del suo vigore, conviene indossare una maglia in più. Di certo non la consigliamo nel caso di temperature intorno allo zero. Buona la protezione offerta in caso di vento e pioggia. Il collo alto rende superfluo l’uso della sciarpa.

Il design è molto sportivo e a uno sguardo distratto potrebbe sembrare una tuta. La chiusura è con la zip è ben evidente. Chiusura a zip anche per le tasche.

Queste sono state criticate per numero e dimensioni: tre sono considerate poche e oltretutto non sono abbastanza ampie. Il peso è di poco conto, notizia che accogliamo con favore.

Manca il cappuccio, non lo consideriamo necessariamente un difetto ma è giusto farvelo presente. La giacca veste abbondante, conviene prendere una taglia in meno ma attenzione alle maniche perché in molti commenti abbiamo letto lamentele in merito; per essere più precisi, sono ritenute troppo lunghe.

Pro
Protegge da vento e pioggia:

La giacca ha dimostrato di proteggere adeguatamente sia dal vento sia dalla pioggia: chiaramente questo non significa che uscirete indenni se vi sorprende un temporale.

Leggera:

È una giacca che non pesa troppo, di conseguenza è comoda da portare in giro e magari in mano nel caso dovesse fare meno freddo di quanto immaginavate.

Soluzione per riparre la gola:

La giacca ha il collo alto, ottimo per proteggere la gola dal freddo. L’uso della sciarpa diventa superfluo.

Contro
Poco adatta per inverni rigidi:

La giacca non ci sembra sufficiente a garantire il calore necessario nel caso di inverni particolarmente freddi e, se c’è la neve, neanche a parlarne.

Tasche:

Sono ritenute poche per numero e di ampiezza insufficiente per contenere tutti gli oggetti che solitamente ci si porta dietro.

Maniche lunghe:

Secondo alcuni utenti, che hanno espresso i loro pareri su questo modello, le maniche sono troppo lunghe.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ultrasport Advanced Piumino da uomo

 

Ultrasport propone un piumino che almeno nelle sue intenzioni dovrebbe essere pensato per praticare sport invernali quali lo sci e lo snowboard. Ci permettiamo di dissentire da quanto affermato dal produttore perché la giacca non è paragonabile a quelle con tessuti tecnici di ben altri produttori. Dunque per le vostre evoluzioni sulla neve vi consigliamo altro.

Se invece quello che state cercando è una giacca da indossare tutti i giorni, il discorso cambia e il modello Ultrasport potrebbe conquistarvi. Tiene al caldo, non ci sono dubbi: l’imbottitura è al 50% piumino e al 50% piuma. Il tessuto idrorepellente vi tiene all’asciutto.

Le cerniere funzionano ottimamente: sono ben fatte e non si inceppano. Le tasche non sono molte ma comunque abbastanza ampie, dunque non ci lamentiamo. C’è il cappuccio, sempre utile per chi bazzica luoghi innevati.

Pro
Caldo:

Questo modello ha la caratteristica principale che si chiede a una giacca invernale: tiene al caldo molto bene.

Idrorepellente:

Il tessuto vi protegge adeguatamente dalla pioggia. Oltretutto è una bella barriera anche contro il vento.

Chiusura zip:

Quelle della giacca sono ben fatte, con menzione particolare per le ottime cuciture. Inutile dire, poi, che non si inceppano come invece capita a quelle di pessima qualità.

Contro
Non adatta a sport invernali:

Vogliamo segnalare come contro l’inadeguatezza della giacca alla pratica di questi sport visto che non è un capo tecnico, secondo noi.

Colori:

Essendo una giacca pensata anche per la neve, crediamo che tra i possibili colori da scegliere manchino quelli che più facilmente sarebbero distinguibili dai soccorritori.

Design:

È certamente una giacca funzionale ma il design presenta ben poco di interessante. Insomma, ci sembra un modello abbastanza anonimo.

Acquista su Amazon.it (€63,99)

 

 

 

Redefined Rebel Morest

 

Se stai cercando la migliore giacca invernale, forse hai trovato il modello che fa per te. È composta al 55% di cotone e al 45% di poliestere ed è stata apprezzata dagli utenti per la sua impermeabilità e per la buona protezione dal freddo. Impermeabile e munita di cappuccio imbottito, può essere usata anche quando piove dato che l’acqua scivolerà via sulla giacca.

Grazie alle quattro tasche laterali e al taschino potrai portare comodamente con te portafoglio, telefonino e il portachiavi. La chiusura a zip è nascosta, quindi se sei uno che bada molto all’estetica potrai evitare di farla vedere.

Gli utenti consigliano l’acquisto di questo giubbotto se si vive in città o in regioni dove in inverno non si arriva a temperature troppo basse, o in caso contrario di abbinarlo comunque a dell’abbigliamento pesante nel caso si voglia usare in situazioni di gelo.

L’ottimo rapporto qualità-prezzo di questa giacca invernale la rende accessibile anche a chi non ha un gran budget a disposizione. A seguire si troverà il riassunto completo dei lati positivi e negativi del prodotto, riportati secondo i pareri degli utenti che lo hanno acquistato e provato.

Pro
Calda:

La giacca protegge bene dal freddo grazie a un connubio tra cotone e poliestere. Ideale per chi abita in città e cerca un modello dal design sobrio.

Impermeabile:

Può essere indossata anche in caso di pioggia, inoltre è dotata di un cappuccio imbottito, ideale per chi non ama usare l’ombrello.

Pratica:

Il giubbotto è dotato di quattro tasche laterali e un taschino per portare tutto l’occorrente con sé quando si esce.

Zip:

La zip può essere nascosta, una soluzione che ben si adatta alle esigenze di chi ci tiene particolarmente all’estetica.

Contro
Leggera:

Sebbene sia una giacca invernale non è indicata per temperature troppo basse, quindi chi vive in regioni particolarmente fredde dovrebbe cercare un altro modello.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Qual è la moda inverno di quest’anno

 

La moda è sempre in fermento e anche per il prossimo inverno sono in serbo grosse novità. Non mancano i capi più stravaganti ma dobbiamo dire che c’è un certo ritorno al classico. Insomma, prima o poi il cerchio si chiude e si ricomincia un altro giro.

 

 

I tessuti tecnici

Quando si parla di tessuti tecnici immediatamente si pensa agli sport invernali o magari all’abbigliamento adatto per una regata. Tuttavia lo stile Urban, da sempre votato alla funzionalità e al design, ha pescato i tessuti tecnici e li ha messi al servizio di chi non ha mai messo i piedi in vita sua un paio di sci.

 

Le giacche

Per il prossimo inverno si venderanno tanti piumini, le grandi firme ci puntano molto. Ma una buona fetta di mercato se la contenderanno anche i giubbotti di pelle imbottiti e i cappotti. Per quanto riguarda i tessuti di questi ultimi, pelle e shearling sono legge mentre il design è orientato verso il classico.

 

Nuove e vecchie tendenze

Il parka è un grande classico che molti stilisti hanno pensato di attualizzare, in particolare in una versione “maxi”, che può essere indossata sia con un look più casual sia uno più formale. Alcuni grandi firme della moda, come Prada, Ermenegildo Zegna e Christophe Lemaire, per la prossima stagione autunno/inverno puntano a scelte cromatiche nette come look “total white”, a partire proprio dalla giacca invernale.

 

 

I colori

Visto che nel paragrafo precedente abbiamo accennato all’argomento “tonalità”, quali colori dobbiamo aspettarci per il prossimo periodo freddo? Sicuramente sgargianti, quasi a voler contrastare il grigiore tipico dei giorni di pioggia. Dunque non meravigliatevi di vedere andare in giro uomini con giacche e cappotti color giallo canarino. Il tartan sarà un must per il prossimo inverno. Le fantasie a quadri spopoleranno e non ci sarà soltanto il classico accostamento tra rosso e nero.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Geographical Norway

 

Se cerchi una giacca invernale a basso costo, potresti dare un’occhiata a questo modello con la fodera fatta al 100% in poliestere e l’imbottitura al 100% in poliammide. Consigliata per l’inverno cittadino, questa giacca potrà tenerti al caldo durante le giornate più fredde.

Nella foto il prodotto sembra un po’ stretto in vita ma utenti hanno dichiarato che in realtà non è così sagomata.

Il cappuccio removibile ti permette di toglierlo o aggiungerlo a seconda delle esigenze climatiche, così se fuori è bel tempo potrai farne a meno dando alla giacca un aspetto esteriore più uniforme.

Gli amanti del risparmio e della buona qualità potranno optare per questa giacca di Geographical Norway, ideale per chi vive in città e vuole proteggersi dal freddo invernale. Andiamo adesso a vedere quali sono le caratteristiche positive e negative del prodotto, in modo da avere un quadro completo.

Pro
Imbottitura:

L’imbottitura in poliammide garantisce protezione dal freddo senza risultare troppo pesante.

Cappuccio:

Il cappuccio removibile è un’aggiunta molto gradita che permette di adattare la giacca a diverse situazioni climatiche.

Prezzo:

Il prezzo dell’articolo è davvero conveniente.

Contro
Design:

Il design del prodotto a vita stretta potrebbe non essere gradita a tutti, specialmente a chi è un po’ fuori forma.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Come scegliere le migliori giacche invernali da uomo del 2019?

 

Se la stagione più fredda è arrivata, bisogna correre ai ripari e procurarsi il giusto abbigliamento per affrontarla. Una nuova giacca invernale potrebbe essere l’ideale per proteggerti dal gelo e dai malanni che porta, per questo abbiamo scelto per te le migliori giacche invernali da uomo del 2019. La nostra selezione si basa sul gradimento degli utenti e sul rapporto qualità-prezzo dei diversi modelli, speriamo che ti possa essere d’aiuto.

Per quanto riguarda l’abbigliamento è in primo luogo una questione di gusti estetici, nella scelta di una giacca invernale dovrai quindi valutare personalmente quale modello ti piace di più. Possiamo però consigliarti di considerare anche i materiali con i quali è stato prodotto che possono essere considerati la principale barriera contro il freddo e il gelo. Solitamente una giacca di buona qualità dovrebbe essere composta in parte da cotone e in parte da poliestere, ma sul mercato ci sono anche quelli più economici in fibra sintetica.

Se è la praticità che ti interessa, potresti dare un occhio al numero di tasche sulla giacca che vorrai prendere. Ci sono capi che dispongono di moltissime tasche sia interne che esterne, grazie alle quali potrai portare i tuoi effetti personali. Le chiusure a zip sono solitamente più sicure, ma potresti preferire un modello con i bottoni per una scelta prettamente estetica o perché non sopporti quando la cerniera si inceppa. Un altro fattore da tenere conto sono i polsini che alcuni preferiscono elastici per poter avere più comfort attorno alla mano.  

Una caratteristica che potresti trovare interessante è la possibilità di rimuovere l’imbottitura, in modo da poter indossare la giacca sia quando fa molto freddo che con delle temperature non eccessivamente basse. In questo modo con un solo acquisto potrai avere un indumento adatto a coprirti in diverse stagioni. Se vivi in una zona dal clima particolarmente aspro, potrebbe essere comodo comprare una giacca impermeabile munita di cappuccio così sarai protetto anche dalla pioggia e dalla neve. Infine, dato che probabilmente effettuerai l’acquisto online, ti suggeriamo di controllare bene la taglia della giacca in modo da non ricevere quella sbagliata.

Di solito sulla scheda tecnica del prodotto troverai anche informazioni sulla vestibilità dell’articolo, in modo che tu possa capire se devi prenderlo di una taglia in più o in meno per poterlo indossare comodamente.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Piumini da uomo confronta prezzi e offerte

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 voti, media: 4.83 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status