Il miglior smalto semipermanente

Ultimo aggiornamento: 09.12.18

 

Smalti semipermanenti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Lo smalto semipermanente permette di avere unghie sempre in ordine, grazie alla sua resistenza. Se non volete perdere tempo a ritoccarlo, questa può essere una soluzione molto valida. Chi ha la pelle sensibile deve assicurarsi che la composizione sia priva di sostanze che possano nuocere. Per risparmiare, selezionare un kit che comprenda anche il fornetto e le lime è un’idea da non trascurare. Anche quelli che includono diversi colori possono costituire un vantaggio per chi ama cambiare spesso tonalità. La nostra guida può aiutarvi a individuare il prodotto più indicato per le vostre esigenze. Se non avete il tempo di leggerla, ecco cosa abbiamo preferito: il top è Annabelle Kit di 6 pcs, che permette di selezionare la combinazione di colori desiderata, alternando elementi opachi a glitterati. Subito dopo viene AIMEILI BASE + TOP COAT, che include due prodotti fondamentali per creare la giusta base e poi fissare lo smalto alle proprie unghie.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior smalto semipermanente

 

Chi tiene ad avere sempre mani curate non può ricorrere a uno smalto poco durevole. Quello semipermanente resta infatti sulle unghie più a lungo, senza costringervi a ripassarlo. La nostra guida ha lo scopo di aiutarvi a trovare quello più valido sul mercato. Consultate anche la classifica più in basso per verificare le qualità dei prodotti scelti da noi.

 

 

Guida all’acquisto

 

Un articolo vantaggioso

Prima di dedicarvi alla scelta della migliore marca per qualità e prezzo, cerchiamo di capire insieme cosa sia uno smalto semipermanente. Il modo più giusto per descriverlo è quello di un prodotto in gel indurente, a metà tra un tradizionale smalto e un vero e proprio gel.

Se viene applicato nella maniera corretta, infatti, è in grado di durare anche per due settimane. Il vantaggio sta anche nella possibilità di metterlo sulle unghie naturali come su quelle ricostruite, in casa o dall’estetista.

Se siete soliti confrontare i prezzi, sapete bene che la spesa si riduce se si predilige il fai da te, ma comporta anche l’acquisto di accessori indispensabili per farlo seccare, come la lampada LED o UV. Valutate quindi quale sia la scelta più conveniente, tenendo conto del fatto che in commercio ci sono anche kit che vi permettono di risparmiare qualcosa in più, offrendovi un grande parterre di accessori.

 

La composizione e l’applicazione

Quando si sceglie di decorare le proprie unghie con uno smalto del genere, si deve tenere in conto la possibilità che si rovinino a causa degli ingredienti contenuti nei preparati. Assicuratevi perciò che le materie prime siano controllate, perché si tratta pur sempre di vernici, che andranno a intaccare la superficie delle dita. Verificare la conformità di tali elementi alle norme di sicurezza è sempre consigliabile, così da non incorrere in problemi.

Alcune tipologie sono arricchite con vitamine che, oltre a proteggere le unghie, le nutrono e le rendono più forti all’aggressione di alcune sostanze, non solo lo smalto ma anche i prodotti usati per rimuoverlo.

Verificate, magari consultando le recensioni di altre utenti, che l’articolo sia facile da stendere, così da avere un buon risultato dopo una sola passata, per procedere poi all’applicazione di elementi illuminanti come il top coat.

Per farlo durare più a lungo, usate i guanti quando vi occupate delle faccende domestiche, così da evitare traumi alle estremità che vi costringerebbero a dover riparare il problema e a impiegare più denaro.

 

 

Colori e formati

Grazie alla disponibilità di tanti prodotti, sarà possibile selezionare i colori che preferite, da usare in inverno o in primavera. Considerate di poter scegliere non un singolo smalto ma un kit che ne includa diversi, così da agguantare più prodotti con un solo acquisto.

La presenza di elementi in aggiunta, come le lime o le forbici, possono consentire non solo il risparmio ma anche permettervi di utilizzare sin da subito le nuove tonalità sulle unghie. Se nel set è incluso un fornetto, il vantaggio aumenta, visto che questo prodotto, da solo, ha un prezzo abbastanza alto.

 

I migliori smalti semipermanenti del 2018

 

Di seguito potete confrontare le recensioni dei cinque modelli che ci sono piaciuti di più. Date un’occhiata approfondita alle loro caratteristiche per individuare quale smalto semipermanente comprare.

 

Prodotti raccomandati

 

Annabelle Kit di 6 pcs

Principale vantaggio:

Stesura ottimale e resistenza eccellente: queste sono le parole chiave degli smalti semipermanenti Annabelle, apprezzati per la durata che supera le due settimane. La confezione da sei smalti vi farà risparmiare sul budget e questo contribuisce a elevare la valutazione finale della maggior parte degli acquirenti.

 

Principale svantaggio:

I colori degli smalti (quattro diversi e due doppi) non corrispondono esattamente a quelli delle fotografie, per cui all’apertura della confezione potreste trovare una palette cromatica differente da quella che desiderate applicare in fase di manicure. Inoltre, le boccettine scure impediscono di osservare il colore dall’esterno e, per questo, a ogni applicazione, dovrete verificare di aver sotto mano la tonalità che cercate.

 

Verdetto 9.6/10

Sebbene due colori su sei siano doppi e le tonalità non siano precisamente quelle visibili nella descrizione, gli smalti Annabelle vantano durata lunga e risultati straordinari, se applicati con cura e seguendo ogni passaggio della manicure.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Applicazione smalti semipermanenti Annabelle

Gli smalti Annabelle vantano una consistenza fluida ma intensa, nonché una resistenza fino a 20 giorni molto apprezzata dagli acquirenti. Vi suggeriamo di applicare una base (non compresa nel kit), effettuare due passate di colore e infine stendere il top coat.

Per ottenere un risultato coprente e deciso, potete anche fare tre passate di colore. Tra ogni applicazione inserite le mani nel fornetto (UV o LED) e attendete tra 30 e 60 secondi; così le mani resteranno in ordine per oltre due settimane. Non è necessario applicare il gel o effettuare la ricostruzione, perché si tratta di smalti che possono essere spalmati direttamente sulle unghie naturali, polimerizzandole con il fornetto.

Come toglierlo

Per rimuovere lo smalto, fate impacchi con l’acetone, immergendo le unghie per diversi minuti o avvolgendole nell’alluminio. In questo modo, il colore si ammorbidisce e potrete rimuoverlo con l’aiuto di una limetta, insistendo con quest’ultima sulle parti più ostinate ma senza dover ricorrere alla fresa.

 

Certificazioni importanti

Questi smalti semipermanenti dispongono di tre importanti certificazioni. Innanzitutto, quella della CE, che indica che il prodotto è stato realizzato con ingredienti conformi alla normativa europea vigente in materia di prodotti cosmetici. Non sono presenti sostanze nocive e tossiche e, pertanto, possono essere utilizzati in totale tranquillità. La seconda certificazione è quella della SGS, ossia la Société Générale de Surveillance. Dal 1919, il team internazionale di esperti controlla che la gestione a carico di ogni azienda in merito alla salute e alla sicurezza dei processi di produzione rispetti gli standard più severi.

Questo si traduce in prodotti di qualità, realizzati seguendo procedure monitorate e ottimizzate da un ente esterno all’azienda stessa. Infine, l’ultima certificazione è quella dell’MSDS (Material Safety Data Sheet), ossia una scheda pensata per fornire ai lavoratori le informazioni necessarie su come maneggiare e utilizzare le sostanze chimiche. Contiene tutto quanto è necessario conoscere sulle proprietà, sulle tossicità e sugli effetti per la salute di alcuni prodotti che, se utilizzati in modo non accurato e impreciso, possono causare lesioni e danni al benessere delle persone.

 

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

AIMEILI BASE + TOP COAT

 

La comparazione tra i vari prodotti disponibili sul web può aiutarvi, se non sapete come scegliere un buon smalto semipermanente. Di certo, però, è necessario procurarsi una base e il top coat per renderne la finitura ottimale.

Per questa ragione ci è piaciuto il set di Aimeili, che offre questi due elementi a un prezzo accessibile a tutti. Potrete così preparare le unghie ad accogliere il colore e fissarlo per una media di due settimane.

Le utenti sono molto soddisfatte proprio del top coat, che rimane lucido e non necessita di ripassate per un giusto lasso di tempo. Non piace molto invece la base, che fatica ad asciugarsi nel fornetto e che non ha un odore molto gradevole, fattore però comune a molti prodotti simili.

La convenienza lo fa preferire però a tutte coloro che necessitano di uno smalto in gel semipermanente.

Nella nostra guida per scegliere i migliori smalti semipermanenti non poteva mancare questa soluzione conveniente. Qui sotto troverete i suoi vantaggi e svantaggi principali del set più economico tra quelli che abbiamo messo in comparazione.

Pro
Prezzo:

Un kit che comprende una base per fissare lo smalto e un top coat per rendere la finitura lucente.

Resa visiva:

I pareri delle utenti sottolineano l’effetto del top coat che ravviva il colore dello smalto e lo rende più brillante alla prima passata.

Durata:

Utilizzando entrambi gli elementi del kit, lo smalto dura per circa due settimane, così non dovrete preoccuparvi delle vostre unghie per un bel po’.

Contro
Base:

A differenza del top coat, la base non si asciuga facilmente e sembra avere, secondo alcune utenti, un odore sgradevole.

Acquista su Amazon.it (€9,99)

 

 

 

Clavuz Kit da 6PZ

 

Un altro set che ci è piaciuto molto tra quelli venduti online è quello di Clavuz, che contiene sei smalti semipermanenti di diverso colore. Potrete scegliere le tonalità desiderate tra quelle a disposizione senza spendere un euro in più: molti utenti la considerano una delle offerte più appetibili del web.

Il materiale che li compone è privo di elementi nocivi alla salute, come la formaldeide, il toluene o il DBP. Non correrete quindi rischi quando li usate sulle vostre unghie. Il colore risulta molto brillante, anche se è necessario seguire bene le istruzioni per fissarlo in modo che duri abbastanza a lungo.

La calamita in omaggio, che dovrebbe consentire di creare l’effetto cosiddetto “cat eye” (ovvero il colore diventa opalescente) però, non pare sortire alcun effetto nonostante i vari tentativi di alcune consumatrici. Se intendete acquistarlo per questa ragione, molti vi sconsigliano di farlo.

Se vi state chiedendo dove acquistare questo bel set, cliccate il link che segue l’articolo per garantirvi il miglior prezzo. Di seguito troverete una piccola lista dei suoi vantaggi e svantaggi principali.

Pro
Kit completo:

Un kit composto da ben sei smalti di colore diverso, disponibili in tante tonalità per accontentare un po’ tutte. Difficile trovare un buon competitor da questo punto di vista.

Materiali:

Gli ingredienti di questi smalti sono atossici e quindi sicuri sulla pelle, in modo da non causare problemi o irritazioni.

Tonalità:

La luminosità del colore e la sua brillantezza sono le altre due caratteristiche positive riscontrare dalle utenti che hanno scelto questo set.

Contro
Utilizzo:

Per ottenere i migliori risultati è consigliabile leggere bene le istruzioni per l’uso. Se siete alle prime armi con questo genere di prodotti, forse il kit non è ideale per le vostre esigenze.

Acquista su Amazon.it (€13,99)

 

 

 

Elite99 kit001

 

Se siete ancora alla ricerca del migliore smalto semipermanente, probabilmente può fare al caso vostro il set proposto da Elite. L’azienda mette a disposizione sei elementi di colore differente, divisi in vari kit che potrete selezionare per tonalità e preferenza.

Il primo aspetto che convince le acquirenti è il costo, ritenuto conveniente in rapporto alla quantità di colore presente all’interno di ogni confezione. Inoltre, se ben trattato, appare durevole oltre le due settimane, liberandovi dalla schiavitù di doverlo rimettere ogni volta.

Sarà naturalmente necessario avere una lampada UV che consenta loro di asciugare. L’effetto finale è apprezzato da chi li ha scelti, anche se pare che alcuni colori non siano coprenti al 100%, per cui è necessario operare diverse passate per ottenere la tonalità desiderata.

La confezione esterna piace perché ogni flacone riporta il colore dello smalto che contiene, rendendo più semplice trovare subito quello che si vuole usare.

Il nuovo kit proposto da Elite99 contiene ben sei smalti di diverse tonalità. Lo abbiamo inserito nella nostra classifica e, di seguito, troverete le sue principali caratteristiche.

Pro
Rapporto qualità-prezzo:

Un set che contiene sei smalti semipermanenti disponibili in tante tonalità diverse per rispondere a ogni esigenza da un punto di vista estetico.

Durata:

Gli smalti durano circa due settimane e in questo lasso di tempo non è necessario intervenire con alcun ritocco.

Asciugatura veloce:

Serve ovviamente un fornetto per un buon effetto finale, con tempi di asciugatura molto rapidi.

Contro
Risultati:

Qualche utente ha riportato che alcuni colori non sono completamente coprenti alla prima passate e quindi sarà necessario farne un’altra.

Acquista su Amazon.it (€12,99)

 

 

 

Layla Cosmetics 1639R25

 

Se il tempo è denaro, certamente cercherete un prodotto che vi aiuti a finire prima la barbosa operazione di manicure. Per questo vogliamo concludere i nostri consigli d’acquisto con lo smalto semipermanente di Layla Cosmetics, marchio ben conosciuto da chi opera nel settore.

L’azienda ha pensato di ideare un articolo che sia allo stesso tempo base e top coat, così da non costringervi a fare più acquisti. Con questo smalto infatti potrete creare la giusta protezione per l’unghia e poi rifinire il lavoro con un effetto lucido.

Anche se l’idea è molto valida, specialmente per chi non vuole dover cercare tra i vari prodotti che ha a disposizione quello giusto, non tutte le acquirenti ritengono validi i risultati. Prima di tutto, pare che non sia molto facile da stendere e poi l’asciugatura non è immediata.

C’è chi afferma di aver dovuto passare diverse volte le unghie nel fornetto. La durata, infine, non è eccezionale, in quanto pare si limiti a una sola giornata.

Uno smalto 2in1 che garantisce un’ottima durata. Se volete scoprire i suoi punti di forza e quelli deboli continuate a leggere, mentre per acquistare il set a prezzi bassi, cliccate sul link qui sotto.  

Pro
Smalto 2in1:

Una base e un top coat per una manicure e pedicure pensata per chi ama praticità e versatilità.

Prezzo:

Considerando la sua doppia funzione, il costo è più che vantaggioso, notizia che farà indubbiamente piacere agli amanti del risparmio.

Tenuta:

Se applicato nella maniera giusta, questo smalto multifunzione consente al colore di durare più di una settimana senza doverlo ritoccare.

Contro
Applicazione:

Secondo i pareri espressi da alcune utenti i punti deboli del prodotto consistono nei tempi di asciugatura non rapidi e nella difficoltà della stesura dello smalto.

Acquista su Amazon.it (€10)

 

 

 

Annabelle Kit di 6 pcs

 

Optare per uno smalto semipermanente a colori è la giusta soluzione se si vuole decorare le proprie unghie durante ogni stagione. Un modo per risparmiare è quello di scegliere un kit che sia provvisto di diverse tonalità, così da variare senza spendere una fortuna.

Annabelle propone proprio questa soluzione, gradita da molte utenti, tanto che si tratta di uno dei set più venduti del web. Si compone infatti di sei diversi pezzi, selezionabili in colori differenti, che prevedono sia toni chiari, sia scuri, opachi e con glitter.

La tenuta risulta molto gradita a chi li ha scelti, anche se è necessario dotarsi di fornetto, lime e top coat per applicarlo in maniera corretta. Anche il prezzo è gradito ai consumatori, che lo trovano conveniente così non possiamo esimerci dall’annoverarli tra i migliori smalti semipermanenti del 2018. Peccato solo che i colori non corrispondano totalmente a quelli mostrati nelle foto.

Abbiamo preparato un piccolo sommario delle principali caratteristiche positive e negative di questo kit che ha riscosso un enorme successo di vendita. Ecco, dunque, i suoi pro e contro.

Pro
Kit completo:

Un set composto da ben sei smalti di colori diversi, con la possibilità così di scegliere le tonalità e le tipologie che si preferiscono.

Risultati:

Facile da stendere, si asciuga rapidamente nel fornetto e garantisce una resistenza ottimale.

Tenuta:

La durata di questi smalti può superare le due settimane ma ovviamente non dimenticatevi di applicare il top coat.

Contro
Colori:

Le tonalità non sembrano corrispondere a quelle mostrate nella foto, nonostante ciò questo set di smalti risulta tra i migliori in commercio.

Acquista su Amazon.it (€16,99)

 

 

 

Come utilizzare lo smalto semipermanente

 

Se volete avere unghie sempre curate e perfette ma non siete disposti a ricorrere a ricostruzioni o all’utilizzo del gel, la scelta migliore è optare per uno smalto semipermanente, un prodotto indurente che vi consentirà di esibire mani in ordine per almeno due settimane. Il trattamento, decisamente meno invasivo e aggressivo rispetto agli altri di manicure, può essere effettuato dall’estetista o comodamente a casa vostra, basta avere un po’ di manualità e disporre degli strumenti giusti: vediamo insieme quali scegliere.

 

 

La qualità dello smalto

Lo smalto semipermanente può essere applicato sulle unghie su cui è stata effettuata in precedenza la ricostruzione o sulle unghie naturali: se viene applicato nella maniera corretta e se durante le attività quotidiane si prendono i giusti accorgimenti (indossare dei guanti quando si lavano i piatti, per esempio), può durare fino a due settimane, senza dover intervenire per sistemarlo o perfezionarlo.

Poiché lo smalto resta a contatto con l’unghia per un intervallo abbastanza lungo, è bene verificare che il prodotto non contenga ingredienti tossici che possano indebolire o danneggiare la struttura dell’unghia, specie quella naturale: ci riferiamo al toluene, alla formaldeide e al DBP (Dibutilftalato), che oltre ad arrecare danni alle persone, per inalazione o contatto, sono altamente inquinanti per l’ambiente. Scegliete, quindi, smalti denominati “Big 3 Free”, per applicarli senza alcuna preoccupazione.

In alcuni smalti vengono aggiunte anche delle vitamine che proteggono e nutrono l’unghia in profondità.

 

 

Cos’altro mi serve?

Anziché scegliere un unico smalto semipermanente, optate per i kit che vi consentiranno di poter effettuare il trattamento anche comodamente a casa. Per abbattere i costi, meglio acquistarne uno completo, dotato di: smalto base e top coat lucido (spesso disponibili in un unico prodotto), per preparare e terminare il lavoro sull’unghia; smalti in varie tonalità di colore, per scegliere quello più adatto a ogni occasione; fornetto con lampada UV, per il fissaggio dello smalto (il cui costo risulta elevato, se acquistato singolarmente); e lime e forbici, per modellare l’unghia secondo la forma che preferite.

Alcune confezioni mostrano non solo il contenuto del kit, ma anche le tonalità cromatiche degli smalti all’interno: in questo modo, potrete effettuare la scelta finale sicure di disporre dei colori che preferite. Infine, i kit più professionali dispongono anche del magnete per smalto, una speciale calamita che se avvicinata alla superficie dell’unghia (senza poggiarla) consente di creare nail art ed effetti grafici alla moda, come l’effetto metallizzato cangiante che assume un semplice smalto monocolore.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4.50 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.