Il miglior ozonizzatore professionale

Ultimo aggiornamento: 25.10.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Come scegliere il miglior ozonizzatore professionale del 2021?

 

L’ozonizzatore è un dispositivo tecnologico in grado di purificare l’aria degli ambienti chiusi. Puoi utilizzarlo in casa, in garage, in cantina o negli ambienti in cui lavori, ma anche all’interno di veicoli o imbarcazioni cabinate. In questo articolo troverai delle dritte e dei consigli che ti aiuteranno a orientarti nell’acquisto.

Le applicazioni di questo dispositivo sono numerose. Può darsi che tu ne abbia bisogno per un uso domestico, e quindi hai l’esigenza di mantenere l’aria di casa libera dai cattivi odori come fumo di sigaretta o da persistenti e sgradevoli odori di cucina; magari il tuo ambiente di lavoro tende a saturarsi di sostanze nocive che, oltre a causare cattivi odori, possono anche essere dannose per la salute. Magari invece hai bisogno di sterilizzare l’aria della tua serra, o delle cabine della tua barca prima di rimetterla in condizioni di navigazione.

Quali che siano le tue necessità vorrai essere certo di scegliere il modello giusto che faccia al caso tuo, preferibilmente risparmiando, e che rappresenti il miglior ozonizzatore professionale del 2021 disponibile sul mercato.

Gli elementi di cui tenere conto sono pochi. Quasi tutti gli ozonizzatori in commercio sono alimentati elettricamente, quindi assicurati sempre che siano abilitati al voltaggio in uso negli ambienti in cui lo vorrai usare e che la spina corrisponda allo standard in uso in Italia.

Alcuni modelli potrebbero necessitare o meno di manutenzione, come la sostituzione di eventuali filtri o altro, ma ricordati che esistono anche dei modelli ottimizzati industrialmente che non richiedono alcuna manutenzione e che hanno comunque una buona resa.

La capacità di generazione dell’ozono che il macchinario possiede è anch’essa ottimizzata ma alcuni modelli sono regolabili manualmente entro determinati parametri e questo si rivela utile nel caso in cui tu abbia particolari esigenze date le molteplicità di utilizzo nei più diversi ambienti.

 

 

Eleoption HE-141D

Principale vantaggio

Questo ozonizzatore professionale è ottimizzato, non richiede manutenzione, e questo potrebbe facilitartene di molto l’utilizzo. È adatto per rimuovere cattivi odori e purificare l’aria sia in casa che in ufficio, ma anche all’interno di veicoli e natanti.

 

Principale svantaggio

Bisogna usare cautela nell’adoperarlo. Non si può stare nei locali dove è in funzione e dopo l’utilizzo bisogna ventilarli. Nel caso ci si trovi costretti a stare nelle vicinanze dell’ozonizzatore mentre è in funzione, bisogna usare una mascherina.

 

Verdetto: 9.2/10

L’ozonizzatore di Eleoption è in grado di eliminare muffe e cattivi odori da ambienti che hanno bisogno di continue rimozioni. Non richiede manutenzione, per cui può essere usato da tutti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE

 

Pratico e semplice da usare

Il modello che abbiamo selezionato, in base alle caratteristiche e alle opinioni dei clienti che lo hanno acquistato, è un ozonizzatore professionale a basso costo della HIHAP, modello HE-141 D.

Si tratta di un modello professionale economico di tipo ottimizzato, non richiede particolare manutenzione, e questo potrebbe facilitartene di molto l’utilizzo. La generazione di ozono è regolabile in una scala che va dai 3500 milligrammi fino ai 7000 milligrammi per ora; l’alimentazione è elettrica e il cavo corredato è provvisto di spina di tipo L, quella italiana a tre poli, per essere chiari; in più è provvisto di un timer per il funzionamento automatico, regolabile fino a due ore.

Le dimensioni e il peso ti consentono di utilizzarlo comodamente ovunque: in casa, in ufficio o nell’automobile, magari nei veicoli di tipo industriale come furgoni, camion o autobus. Si può usare anche nei locali destinati alle coltivazioni idroponiche e nelle serre.

Applicazioni multiple e utili

Se hai problemi di infiltrazioni di umidità, con conseguente proliferazione di muffe e funghi, allora troverai molto utile questo tipo di dispositivo dato che è efficace, se usato con periodicità, sia nel rimuovere che nel prevenire la formazione di ulteriori microorganismi.

Ricordati che, oltre a sterilizzare l’aria della tua casa, ti può liberare con facilità anche dagli odori cattivi, specie quelli particolarmente persistenti come, per esempio, quelli prodotti nei locali adibiti a cucina, nello studio privato dove ami rilassarti assaporando un buon sigaro o negli ambienti dedicati alla coltivazione di piante e fiori, che siano serre o spazi specifici per alloggiare e supportare le coltivazioni di tipo idroponico.

Dopo averlo utilizzato ricordati di aerare i locali, specie se lo hai usato nelle camerette dei più piccoli.

 

Accorgimenti e cautele

L’ozono è un gas che si forma in maniera naturale quando l’aria viene ionizzata, ha elevate proprietà sterilizzanti e purificanti, non è stabile e tende a scomporsi e ritornare come molecola di ossigeno in tempi molto brevi ma un’elevata concentrazione nell’aria è nociva alla salute.

Per questo assicurati che non ci sia nessuno nell’ambiente in cui è in funzione, a questo proposito il timer su questo modello ti permetterà di programmarne la durata di funzionamento, dandoti modo di allontanarti e di ritornare solo dopo che il dispositivo si sarà spento.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Ozonizzatore domestico

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

17 COMMENTI

Hermann Schenk

April 9, 2021 at 3:47 pm

Avete anche ozonizzatori che oltre all’ozonizzare l’aria ozonizza anche l’acqua?

Risposta
BuonoedEconomico

April 9, 2021 at 7:18 pm

Salve Hermann,

no, noi non vendiamo niente, siamo un sito di recensioni, non produttori o rivenditori. Ma puoi dare un’occhiata a questa pagina dove c’è qualche modello che ti potrebbe interessare: https://buonoedeconomico.it/opinioni/il-miglior-ozonizzatore/

Saluti

Team BeE

Risposta
francodipisa

November 8, 2020 at 6:38 pm

Rettificate due informazioni errate, di cui la seconda è un consiglio pericoloso per la salute:
(1) “è regolabile in una scala che va dai 3,5 milligrammi fino ai 7 milligrammi per ora” sono grammi per ora, non milligrammi per ora.
(2)”basterà avere l’accortezza di usare una semplice mascherina antismog e di non rimanervi a lungo” Non è affatto vero, l’ozono è un gas e come tale passa attraverso qualunque mascherina al pari dell’aria che respiriamo. Non si devono dare consigli errati che mettono in pericolo la salute dei lettori!

Risposta
BuonoedEconomico

November 10, 2020 at 8:30 pm

Salve Franco,

grazie della segnalazione.

Saluti

Team BeE

Risposta
francodipisa

November 8, 2020 at 2:52 pm

Nei miei due precedenti commenti ho scritto errato il mio indirizzo email, che è malatestafrancesco@gmail.com; mi scuso.

Risposta
Gianfranco Cicala

October 21, 2020 at 7:19 pm

Gianfranco
vorrei sapere dove poterlo far riparare, grazie

Risposta
BuonoedEconomico

October 22, 2020 at 8:35 pm

Salve Gianfranco,

non disponiamo di questa informazione. Hai provato a contattare il rivenditore (o il produttore)? Invitiamo chi ha maggiori informazioni a fornirle qui.

Saluti

Team BeE

Risposta
Grazia

May 5, 2020 at 11:30 am

vorrei sapere i tempi per la sanificazione di un ambiente di 25 m2 quanto tempo si deve aspettare prima di rientrare nell’ambiente e arieggiare l’ambiente.grazie

Risposta
BuonoedEconomico

May 7, 2020 at 10:18 pm

Salve Grazia,

questo modello al momento pare non disponibile. Se prendiamo un ozonizzatore da 10 g/h come questo (https://www.amazon.it/Airthereal-MA10K-PRO-Ozone-Generator/dp/B07HFXPLY7/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=2Q08AZ1LCZOY2&dchild=1&keywords=ozonizzatore+airthereal&qid=1588889741&s=tools&sprefix=ozonizzatore+airt%2Cdiy%2C229&sr=1-1) occorreranno circa 15 minuti per 25 m2. Dopodiché, da quello che sappiamo, non bisogna entrare nell’ambiente per 1-2 ore e poi bisogna arieggiare per 30 minuti. Tutti gli ozonizzatori hanno il timer.

Saluti

Team BeE

Risposta
Renzo

May 3, 2020 at 11:21 am

Funziona anche contro i virus (vedi COVID19)?

Risposta
BuonoedEconomico

May 5, 2020 at 9:14 pm

Salve Renzo,

la questione è più che mai d’attualità. Ora, noi non siamo certo virologi per poterti dare una risposta definitiva. Ci rendiamo conto che i pareri (degli esperti) non sono simili. Molti citano il protocollo del Ministero della Sanità del 31 luglio 1996 n°24482 (che noi però non possediamo, a proposito, qualche nostro visitatore potrebbe linkarlo se lo trova?) che riconosce l’ozono come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, spore, virus e altro. Dai un’occhiata qui: https://irp-cdn.multiscreensite.com/aa6411db/files/uploaded/Validazioni%20scientifiche%20ozono.pdf
Qui c’è un documento ufficiale del Ministero che, al riguardo, dice: “Il meccanismo di azione dell’ozono sui virus non è sicuramente quello di una distruzione, come nel
caso dei batteri, ma di un’inattivazione; l’azione dell’ozono consisterebbe in un’ossidazione, e
conseguente inattivazione, dei recettori virali specifici utilizzati per la creazione del legame con la
parete della cellula da invadere. Verrebbe così bloccato il meccanismo di riproduzione virale a
livello della sua prima fase: l’invasione cellulare”.
Ripetiamo: se ci legge qualche esperto, lo preghiamo di intervenire per fare chiarezza in questo momento in cui tutti cercano di sanificare ambienti domestici e lavorativi.

Saluti

Team BeE

Risposta
Maria Cristina

May 2, 2020 at 8:16 am

Ciao,
Volevo sapere quale modello mi consigliate per un centro estetico di 40 mq con 3 stanze, diviso da cartongesso che non arriva fino al soffitto.
Essendo tutto aperto il nacchinario viene usato solo una volta per tutto l’ambiente?

Risposta
BuonoedEconomico

May 4, 2020 at 9:07 pm

Salve Maria Cristina,

se è tutto aperto sì, il gas si propaga nei vari ambienti. Con un modello potente da 10.000 mg/h (per esempio questo: https://www.amazon.it/Generatore-Commerciale-purificatore-ionizzatore-Domestici/dp/B07XNSPWDP/ref=sr_1_6?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=ozonizzatore&qid=1587896750&sr=8-6) dovresti impiegare circa 20-25 minuti per la sanificazione.

Saluti

Team BeE

Risposta
Simona Bottiroli

April 26, 2020 at 5:48 pm

Quanti metri quadrati igenizza?

Risposta
BuonoedEconomico

April 28, 2020 at 8:37 pm

Salve Simona,

fino a 300 metri cubi: quindi, se l’ambiente da sanificare ha un’altezza di 2,7 m, si arriva a circa 110 metri quadrati.

Saluti

Team BeE

Risposta
Rita

October 1, 2019 at 8:08 am

Stiamo cercando un ozonizzatore per bonifica post incendio. Cosa ci consigliate?
Grazie.

Risposta
BuonoedEconomico

October 3, 2019 at 6:55 pm

Salve Rita,

pubblichiamo la tua richiesta confidando che qualche utente più esperto di noi in questa casistica così specifica possa soddisfarla.

Saluti

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status