Il miglior ozonizzatore

Ultimo aggiornamento: 23.04.19

Ozonizzatori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Un ozonizzatore è un dispositivo in grado di eliminare cattivi odori e purificare l’aria di un locale emettendo una certa quantità di ozono. La sostanza in elevate concentrazioni, però, può rivelarsi tossica quindi è opportuno valutare l’opportunità dell’acquisto in base ad alcuni parametri importanti. Primo tra tutti la dimensione del locale da purificare in secondo luogo il tipo di destinazione d’uso del locale. Rimuovere cattivi odori non richiede la stessa efficacia che rallentare la produzione di muffa in zone parecchio umide, ecco che un buon dispositivo sarà quello in grado di rispondere in modo preciso ai propri bisogni. Ma come essere certi di fare il giusto acquisto se non si ha tempo a disposizione per confrontare tutte le offerte sul mercato? La nostra guida si propone di suggerire alcuni elementi da considerare prima dell’acquisto e propone una selezione dei migliori prodotti in vendita quest’anno. Per esempio il Cornwall Electronics 18W conta su una buona capacità di diffusione dell’ozono grazie alla ventola interna e in più ha consumi ridotti. Respirare l’aria fresca – Fresh Air è un modello destinato all’uso in locali commerciali, ha una capacità di emissione molto importante fino a 3.500 mg di ozono l’ora.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior ozonizzatore

 

Strumento in grado di migliorare la qualità dell’aria degli ambienti in cui trascorriamo più tempo, l’ozonizzatore può rivelarsi un valido alleato solo a patto di conoscerne bene la modalità di funzionamento e i requisiti per massimizzarne la resa e azzerarne i fattori di rischio potenziale.

Ti proponiamo una guida all’acquisto per facilitarti la comparazione tra le diverse caratteristiche che non possono mancare in questo tipo di prodotto e una classifica dei prodotti che maggior successo hanno avuto quest’anno.

1.Cornwall Electronics 18w

 

Guida all’acquisto

 

Capacità purificante

Scegliere di dotare la propria casa di un purificatore ambientale dipende in primo luogo dalle necessità di chi la vive. Abitudini scorrette, come quella di fumare in casa, o non aerare a sufficienza gli ambienti quotidianamente, possono inficiare la qualità dell’aria in casa e renderla poco sana.

Se poi si considerano quei casi particolari in cui lo stesso ambiente è vissuto da una comunità numerosa, con un inevitabile scambio continuo di virus e batteri, la necessità di dotarsi di un apparecchio in grado di purificare l’aria va ben oltre il prezzo che è necessario pagare per migliorarne la qualità.

In generale si considera un ozonizzatore come uno strumento in grado di abbattere gli odori forti perché in grado di neutralizzare, ossidandoli, i batteri che ne sono responsabili.

 

Adatto all’uso in grandi ambienti

Proprio perché particolarmente potente, l’uso che si consiglia per questo tipo di dispositivi è quello da destinare alla purificazione di grandi ambienti, come serre o allevamenti al chiuso. Se si confrontano i prezzi di questi apparecchi con quelli di altri sistemi di purificazione che puliscono l’aria grazie a speciali filtri, salta presto all’occhio la spesa importante necessaria per dotarsi di ozonizzatori particolarmente efficaci.

Ogni recensione mette in evidenza la necessità di rispettare le indicazioni del fabbricante sul reale raggio d’azione del dispositivo. Infatti, concentrazioni eccessive di ozono in un ambiente chiuso possono diventare nocive e procurare l’effetto contrario a quello auspicato e cioè peggiorare drasticamente la qualità dell’aria dell’ambiente in cui l’apparecchio è in funzione.

2.Uvonair UV-80H

 

Fasce di prezzo

A seconda del tipo di uso a cui destinare l’ozonizzatore, sul mercato sono presenti diversi modelli dalle caratteristiche specifiche.

La differenza di prezzo da pagare per ottenere un modello o un altro è anche direttamente proporzionale al numero di funzioni che uno stesso apparecchio è in grado di assolvere. La migliore marca proporrà soluzioni in grado di migliorare la qualità dell’aria domestica o dell’ambiente in cui se ne necessita l’uso che non impattino negativamente sulla salute delle persone o degli animali che la vivono.

La possibilità di sfruttare funzioni accessorie come quella di purificare anche l’acqua oltre l’aria interna è offerta da alcuni modelli, da preferire se riescono a rispondere ai bisogni quotidiani.

 

I migliori ozonizzatori del 2019

 

Per purificare l’ambiente riducendo al minimo il fastidio di odori sgradevoli si può ricorrere a un dispositivo piccolo ma efficace. Vediamo insieme una dettagliata comparazione tra i migliori ozonizzatori domestici.

 

Prodotti raccomandati

 

Cornwall Electronics 18w

 

Principale vantaggio:

Efficace, non possiamo dire il contrario. Il Cornwall Electronics quando è in funzione fa sentire la sua azione; i cattivi odori spariscono e si ha la sensazione di respirare aria più salubre.

 

Principale svantaggio:

Il problema principale dell’ozonizzatore in esame, secondo noi, è il livello di rumorosità prodotto. Poi, aspetto secondo noi secondario ma che va comunque portato a conoscenza dei lettori, è la presenza delle istruzioni solo in cinese.

 

Verdetto 9.6/10

Dalla nostra analisi è emerso che lo ozonizzatore Cornwall Electronics, sebbene costruito con materiali di qualità modesta, svolge il suo compito con efficacia a patto che sia installato in ambienti non troppo grandi.

Acquista su Amazon.it (€106,9)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Efficace contro i cattivi odori

Il produttore dichiara che lo ozonizzatore è stato progettato per svolgere un’azione efficace in ambienti di dimensioni comprese tra i 20 e i 60 metri quadrati.

Abbiamo incrociato questi dati con le esperienze dirette degli acquirenti e riteniamo di poter affermare che i migliori risultati si hanno in ambienti non superiori ai 30 metri quadrati, che è comunque un bel risultato secondo noi.

A disposizione ci sono due possibili settaggi, il primo prevede questi step: 30 secondi di ozono seguiti da 5 minuti di pausa. Trascorso questo tempo, l’ozono viene immesso nuovamente nell’ambiente per 60 secondi.

La pausa successiva è di 10 minuti ai quali fa seguito una scarica di ozono che dura 2 minuti. Se invece avete bisogno di un trattamento più forte, dovete selezionare il secondo settaggio che prevede una prima immissione di ozono nell’aria per 15 minuti. Trascorrono 40 minuti prima della successiva immissione di ozono che però questa volta dura 2 minuti seguiti da una pausa di 20. Con entrambi i risultati si ottengono risultati apprezzabili nella lotta ai cattivi odori.

Rumoroso

Se siete in cerca di uno ozonizzatore compatto che non crei difficoltà nel trovargli un posticino in casa, il Cornwall Electronics presenta le caratteristiche da voi ricercate. Due le possibilità di collocazione: affisso alla parete oppure semplicemente appoggiato su una mensola o mobile; in questo modo potrete spostarlo da un ambiente all’altro secondo le vostre esigenze.

Spulciando tra le opinioni pubblicate online emergono diverse lamentele per quanto riguarda il livello di rumorosità prodotto dal dispositivo quando è in funzione. È stato fatto notare, inoltre, come la sua azione non serva per la comparsa e l’eliminazione della muffa, dunque, se state pensando di comprare il Cornwall Electronics per tale scopo, sappiate che dovrete orientarvi su altro.

 

Mancano le istruzioni in italiano

Alcuni utenti si sono lamentati dell’assenza di istruzioni in italiano. Chiaramente quando si compra un elettrodomestico ci si attende sempre di trovarle nella confezione. Le lamentele sono comprensibili ma vogliamo comunque tranquillizzare tutti dicendo che l’uso dell’ozonizzatore è semplice, elementare dunque si riesce a farlo funzionare, anche se non si conosce una sola parola di cinese.

Nella confezione trovate anche un telecomando per gestire lo ozonizzatore a distanza. Anche in questo caso riuscire a usarlo senza il supporto di istruzioni; ci sono solo due pulsanti: uno per il setup e l’altro per interrompere il funzionamento. Veniamo ai materiali: plastica! Lo diciamo così, in modo netto, visto che, dalla struttura al telecomando, tutto è stato fatto in economica.

 

Acquista su Amazon.it (€106,9)

 

 

 

Respirare l’aria fresca Fresh Air

 

Ecco una bella soluzione per chi ha bisogno di purificare l’aria di grandi ambienti commerciali o a uso privato che necessitano interventi particolarmente decisi. Emette una gran quantità di ozono durante il funzionamento, sono 3.500 grammi all’ora, e in questo modo consente di sanificare anche zone piuttosto estese o mal messe.

Chi ha problemi di muffa e deve eradicare le spore conferma di averlo usato durante alcune ore al giorno e avere risolto il problema, a patto d’aver trovato la causa che crea umidità nella stanza.

Il produttore avverte della necessità di lasciarlo lavorare in assenza di persone, compresi animali e piante, perché l’ozono emesso in alte concentrazioni si rivela tossico. Basta lasciare aerare la stanza per poter tornare dentro un paio d’ore dopo aver concluso il ciclo. Ha un timer che consente di impostare la durata del ciclo di purificazione, anche se piuttosto rudimentale perché non è possibile impostare la partenza posticipandola al momento più adatto: occorre accenderlo e andare via. 

Pro
Ideale per grandi estensioni:

Il dispositivo si spende bene per essere usato su grandi superfici commerciali, come bar, ristoranti o alberghi, ma non manca chi dice di usarlo in casa per purificare ogni ambiente da cattivi odori.

Grande durata:

Le piastre che si occupano della purificazione dell\'aria sono in grado di sopportare un carico di lavoro di 5.000 ore complessive.

Molto compatto:

Funziona collegato alla presa elettrica ma le dimensioni compatte consentono di spostarlo con facilità dove serve di più.

Contro
Manca partenza ritardata:

Il timer consente solo l\'autospegnimento una volta completato il ciclo della durata opportuna, ma visto che non si deve essere presenti durante il suo funzionamento sarebbe stato opportuno dotarlo di sistema per programmarne l\'accensione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pro-Zone 0-100 MG/H

 

È un generatore compatto di piccole dimensioni così come contenuta è la capacità di generare ozono, siamo nell’ordine di 100 mg orari al massimo. In questo modo l’azione è discreta e non crea scompensi tali da richiedere precauzioni per il suo utilizzo. È comunque possibile regolare l’intensità dell’emissione per raggiungere il livello ottimale.

Lavora bene su stanze piccole, da 20 metri quadrati, e qui riesce a rimuovere odori e purificare gradevolmente l’aria. Funziona in maniera piuttosto intuitiva e lo stesso interruttore ne regola il flusso e l’accensione o spegnimento. Si può usare per sanificare la stanza sfruttando il potere battericida e germicida dell’ozono che agisce in maniera altrettanto efficace sulle spore della muffa rallentandone la proliferazione.

Il peso è minimo e le dimensioni compatte, eppure più di un utente lamenta la rumorosità del dispositivo quando è in funzione. Una nota di demerito per un prodotto altrimenti parecchio efficace e venduto a un prezzo altrettanto vantaggioso.

Pro
Dimensioni compatte:

Pesa poco meno di 3 etti e le misure sono quelle di una scatoletta, funziona in modo discreto e continuo senza dare nell\'occhio quando non è in funzione.

Ideale per lavorare in una stanza:

È pensato per agire su superfici poco estese, come una stanza di 20 metri quadri. Una soluzione ideale per le sale d\'attesa o gli studi medici dove si alternano tanti visitatori.

Intuitivo:

Il funzionamento è regolato da un pulsante che lo accende e lo spegne e regola l\'intensità del flusso di ozono fino a un massimo di 100 mg l\'ora.

Contro
Rumoroso:

Gli utenti che l\'hanno acquistato sono quasi tutti concordi nel definirlo piuttosto rumoroso quando è in funzione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Uvonair UV-80H

 

2.Uvonair UV-80HEcco un modello decisamente diverso, dalle caratteristiche e prestazioni importanti: la risposta per chi ha necessità di purificare ambienti estesi e si chiede quale ozonizzatore comprare per rimuovere odori parecchio intensi.

Vediamo quindi come scegliere un buon ozonizzatore che abbia una portata tale da lavorare su ambienti di grandi dimensioni.

Questo dispositivo è capace di emettere ozono e annullare gli odori di natura organica fino a 150 o 300 metri cubi. L’aria passa attraverso lampade che emettono luce a raggi ultravioletti, l’intensità della produzione di ozono può essere regolata al bisogno accendendo una o entrambe le lampade, per dosare l’effetto desiderato.

Si tratta di un dispositivo pensato per l’uso professionale e non puramente domestico, è bene tenere a mente che le concentrazioni eccessive di ozono in un ambiente sono dannose per persone o animali e questo dispositivo non è pensato per essere usato in piccoli ambienti, ne è la prova anche il prezzo particolarmente importante.

Una guida per scegliere il migliore ozonizzatore non sarebbe completa senza questo modello professionale, dalle dimensioni compatte ma progettato per agire con efficacia in ambienti ampi.

Pro
Raggio d’azione:

L’ozono prodotto dal passaggio dell’aria attraverso le lampade ultraviolette del dispositivo è in grado di purificare un’area estesa fino addirittura a centinaia di metri cubi.

Potenza:

La potenza del modello Uvonair si nota soprattutto nell’efficacia con cui riesce a neutralizzare anche odori molto forti e impregnanti, come cibo o fumo.

Regolabilità:

Uno dei fiori all’occhiello del prodotto è la possibilità di regolare la quantità di ozono prodotta dalle sue lampade, in modo da calibrarne l’azione purificatrice, adattandola alle dimensioni dell’ambiente da trattare.

Contro
Prezzo:

Il modello Uvonair è stato progettato per un uso professionale, applicato ad ambienti di grande estensione, come riflesso da un prezzo elevato, non adatto a chi cerca dispositivi più economici.

Acquista su Amazon.it (€488)

 

 

 

Pure factory AT88F

 

4.Pure factory AT88FTra i nostri consigli d’acquisto troviamo un altro tipo di ozonizzatore, anche questo tra quelli venduti online in grado di offrire prestazioni interessanti.

A differenza di altri modelli, funziona come fosse un piccolo ventilatore a torre, alto appena 24 cm, si poggia dove serve grazie ai quattro piedini della base e lavora emettendo il flusso di ozono grazie alla ventola interna che ne facilita la distribuzione.

Un filtro all’interno permette di trattenere particelle e impurità normalmente presenti nell’aria, mentre l’azione dell’ozono emesso consente di abbattere la carica di batteri e virus nell’ambiente in cui lavora.

Ideale per l’uso domestico, emette una quantità tale di ozono da non risultare nociva né per l’uomo né per gli animali che vivono in casa. Ha un timer che si può impostare fino a mezz’ora di erogazione e agisce solo fin tanto che è efficace la programmazione. Alla fine del tempo utile alla purificazione dell’ambiente con l’ozono, lo ionizzatore e il ventilatore collegato al filtro a carboni attivi continua a pulire l’aria circostante.

L’ozonizzatore Pure Factory ha conquistato gli utenti per la sua intelligente combinazione del potere sterilizzante dell’ozono con filtri speciali per trattenere particelle sottili e altre impurità, oltre alla comodità del timer integrato.

Pro
Forma:

Il dispositivo è stato dotato di una forma a vulcano, con una sottile imboccatura circolare da cui viene emessa, tramite ventola, l’aria carica di ozono che sterilizzerà l’ambiente circostante.

Filtro:

Per potenziare il potere purificante dell’ozonizzatore, la macchina è stata dotata di un filtro, in grado di trattenere le particelle nocive presenti nell’aria che la attraversa.

Timer:

L’azione sterilizzante può essere programmata grazie a un timer, che ha una durata massima di mezzora e si spegne automaticamente ogni volta che si è raggiunto il livello di purificazione richiesto.

Contro
Limiti:

La quantità di ozono emessa è adatta a sterilizzare piccoli ambienti, come le stanze di una casa o dell’ufficio, è stata ritenuta un limite secondo i pareri degli utenti che cercano un prodotto in grado di agire anche su spazi estesi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cornwall Electronics 7w

 

5.Cornwall Electronics 7wEcco infine un altro tra i modelli più venduti al momento e anche tra i più efficaci nello svolgere quanto promesso.

Gli ozonizzatori adoperano una tecnologia evidentemente non alla portata di tutte le tasche, la cui spesa richiede una certa pianificazione prima di fare l’acquisto più adatto. A differenza di quanto appena visto, ecco un modello disponibile a un prezzo più accessibile, seppure a parità di prestazioni in ambienti di piccole dimensioni.

Se ne consiglia l’uso soprattutto nelle grow room, le piccole celle che funzionano da serra nelle coltivazioni di piccole dimensioni in casa, quelle indicate non superano i 2 metri quadrati.

Ha un consumo elettrico molto contenuto, appena 7 watt, emettendo un flusso di ozono di 200 mg all’ora. Funziona per un tempo programmabile fino a mezz’ora e si imposta per potere lavorare autonomamente su cicli che vanno da una a 12 ore. Piccoli ambienti possono essere depurati dall’odore emesso, percepibile o no, da sigarette o dalla formaldeide presente in alcuni mobili, in particolare certi tipi di compensato che spopolavano un ventennio fa.

Contenuto nei consumi e compatto nelle dimensioni, questo ozonizzatore Cornwall Electronics è l’ideale per chi cerca un prodotto dal prezzo basso, adatto a neutralizzare i cattivi odori dagli ambienti piccoli.

Pro
Cicli:

Il dispositivo è stato pensato per funzionare a cicli, impostabili con una durata complessiva a partire da un’ora fino ad addirittura mezza giornata.

Risparmio energetico:

Per garantire agli acquirenti un notevole risparmio sui consumi di energia elettrica, il motore dell’ozonizzatore è stato progettato per utilizzare una potenza di soli 7 watt.

Timer:

Per venire incontro a chi cerca un prodotto programmabile, la macchina è stata dotata di un timer per impostarne la durata di funzionamento fino a mezzora.

Contro
Limiti:

Il prezzo competitivo dell’ozonizzatore Cornwall Electronics garantisce buone prestazioni, limitate però solo ad ambienti piccoli.

Acquista su Amazon.it (€23,45)

 

 

 

Cornwall Electronics 18w 

 

1.Cornwall Electronics 18wPensato per lavorare in autonomia in base alle impostazioni d’uso settate, questo prodotto della Cornwall Electronics si piazza al primo posto della nostra classifica come miglior ozonizzatore del 2019.

Ideale per lavorare su stanze che vanno dai 20 ai 60 metri quadrati, questo dispositivo si presta a neutralizzare gli odori emessi dalle piante coltivate al chiuso, oppure l’odore di fumo anche da vestiti e mobili.

La speciale funzione purificante è efficace anche sulle sostanze nocive emesse dalle componenti tossiche a volte presenti a nostra insaputa in vernici o altri agenti chimici.

Le dimensioni compatte del dispositivo ne permettono l’uso in qualunque contesto (c’è chi l’ha usato per purificare un frigorifero in pessime condizioni) perché facile da istallare. L’ozono viene immesso nell’ambiente grazie alla presenza di un ventilatore interno che garantisce una diffusione capillare dell’agente purificante quando il dispositivo è in funzione.

Versatile nella sua azione di purificazione dell’aria da numerose sostanze, il nuovo modello Cornwall Electronics si posiziona con facilità anche in ambienti angusti, come addirittura l’interno di un frigorifero.

Pro
Dimensioni:

La compattezza dell’ozonizzatore è stata studiata per permetterne l’inserimento anche all’interno di elettrodomestici o mobili, fermo restando il suo funzionamento ottimale in stanze di medie dimensioni.

Versatilità:

L’opera di purificazione del prodotto ha un’azione molto versatile, dall’assorbimento degli odori sgradevoli, come il fumo che impregna le stanze, alle sostanze nocive emesse da vernici o solventi chimici di uso frequente.

Ventilatore:

Principale vantaggiogettisti di Cornwall Electronics hanno scelto di dotare questo modello di un ventilatore interno per spargere l’agente ozonizzante in modo rapido ed efficace nell’area da trattare.

Contro
Odore:

Alcuni utenti hanno lamentato la difficoltà di abituarsi all’odore dell’ozono, anche se i numerosi benefici del suo utilizzo ne compensano l’inconvenienza.

button-it-2

 

Acquista su Amazon.it (€106,9)

 

 

 

Come utilizzare l’ozonizzatore

 

L’ozonizzatore è un apparecchio che rilascia l’ozono nell’aria sterilizzandola e igienizzandola, senza utilizzare sostanze chimiche. Sappiamo bene come batteri, virus, muffe, germi, spore e parassiti siano praticamente impossibile da eliminare totalmente, soprattutto perché invisibili a occhio nudo.

Come funziona

Per bloccare la proliferazione di agenti patogeni si può ricorrere a questi dispositivi che, sostanzialmente, saturano la stanza di ozono, eliminando anche scarafaggi, zanzare, zecche e altri insetti per niente piacevoli e salutari da ritrovarsi in casa, poiché si viene a creare un ambiente praticamente invivibile. L’ozono, inoltre, riesce a penetrare anche nelle fessure e nelle tane.

Trascorso un determinato periodo di tempo, questo gas si trasforma in ossigeno lasciando un piacevole senso di pulizia nella stanza in cui l’apparecchio è stato usato. Le molecole di ozono, inoltre, hanno la capacità di legarsi a quelle di sostanze organiche e inorganiche e così le ossidano e le estirpano, consentendoci di risolvere anche la fastidiosa questione dei cattivi odori.

 

Dimensioni dell’ambiente

Dando uno sguardo ai prezzi degli articoli proposti dal mercato, è facile notare come siano più elevati rispetto ad altri sistemi di purificazione dell’aria. Generalmente, gli ozonizzatori vengono utilizzati nei grandi ambienti (ad esempio gli allevamenti o le serre), ma esistono anche piccoli apparecchi da poter installare in casa.

Acquistare un modello adatto alle proprie reali necessità non è una scelta solo economica ma salutare: una grande concentrazione di ozono in un piccolo ambiente chiuso, potrebbe essere pericoloso e peggiorare la qualità dell’aria. Quindi, se l’apparecchio verrà usato per piccole camere di 20 mq acquistare un modello potente non solo è una spesa inutile ma diventa anche producente e poco salutare.

 

Distribuzione, qualità e uscita del gas

La tecnologia impiegata per la generazione dell’ozono ne determina anche la qualità. Chi ha bisogno di un prodotto capace di affrontare spazi molto vasti e che necessitano di un forte intervento, dovrà puntare a un articolo che funziona con l’effetto corona, che comporta una spesa maggiore, pure in termini di consumo.

È anche importante capire quanto ozono l’apparecchio riuscirà a fornire, generalmente misurato in milligrammi all’ora (mg/h). Diffidate da un articolo che non riporta i dati dell’output, perché è probabile che i livelli siano bassi, al punto da rischiare di acquistare un modello praticamente inutile per le vostre necessità.

Per quanto riguarda le ventole non bisogna lasciarsi ingannare dalla loro grandezza ma bisogna accertarsi che siano realmente capaci di spingere l’ozono fuori dalla struttura, ricordando anche questo gas è più pesante dell’aria.

Manutenzione

Quando si acquista un dispositivo elettronico sarebbe opportuno avere la possibilità di curarlo in modo autonomo, pensiamo alla sostituzione di un fusibile nei modelli più performanti, oppure alla pulizia della fonte. Inoltre, anche il costo di eventuali ricambi non dovrebbe essere molto alto. L’ideale, soprattutto per chi acquista articoli per uso professionale, sarebbe avere un centro assistenza.

 

Prezzi

Come abbiamo accennato, sul mercato sono presenti diversi modelli con costi che possono essere molto differenti. Il prezzo può dipendere dalle funzioni che l’ozonizzatore offre, dalla grandezza dello spazio in cui può essere usato.

Inoltre, alcuni modelli permettono di sanificare anche l’acqua, una funzione accessoria da non sottovalutare.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Anself Kvas Andoer

 

1.Anself Frigorifero KvasL’ozonizzatore Andoer ha un prezzo molto piccolo, come le sue dimensioni. Naturalmente, non può essere utilizzato per ambienti grandi ma è, invece, efficace per mobiletti, armadi e frigoriferi. Il vantaggio di un prodotto del genere è quello di riuscire a eliminare il 95% del batterio intestinale escherichia coli che può portare infezioni, o stafilococchi e altri batteri.

In tal modo è possibile sanificare e sterilizzare l’ambiente dove viene collocato. Se hai una moto e il casco si sta rovinando, puoi utilizzare questo sanificatore chiudendo tutto in un sacco. È possibile prevenire anche la muffa e i funghi che contaminano i cibi o eliminarli quasi del tutto: il beneficio è quello di aumentarne la freschezza e la conservazione nel frigo.

Attraverso il processo di ossidazione attivato dal piccolo ozonizzatore Andoer, possono essere rimossi perfino i residui di pesticidi depositati su frutta e verdura per mangiare alimenti decisamente più sani.

Generando aria sterilizzata ed eliminando i batteri, si ottiene anche un altro utile beneficio e, cioè, quello di un’aria senza cattivi odori.

È, dunque, un piccolo oggetto economico estremamente utile in casa e indispensabile in altri luoghi come ospedali e cliniche.

Dimensioni e prezzo molto contenuti non impediscono all’ozonizzatore Andoer di offrire numerosi vantaggi all’utente. Rivediamo, dunque, i maggiori pro e contro di questo modello.

 

Pro

Efficacia: L’ozonizzatore è in grado di uccidere il 95% di germi e batteri come escherichia coli e stafilococchi, responsabili di molte infezioni che si possono contrarre tanto in casa quanto in ospedale.

Versatile: Considerate le ridotte dimensioni, il dispositivo può essere usato efficacemente in ambienti piccoli come mobili, armadi e, soprattutto, frigoriferi. Non manca chi lo utilizza anche per sanificare ed eliminare i cattivi odori del proprio casco ormai deteriorato.

Cattivi odori: Un altro dei benefici dell’ozonizzatore è proprio quello di prevenire e combattere la formazione di cattivi odori grazie all’aria sterilizzata prodotta e all’eliminazione dei batteri.

Pesticidi: Collocandolo nel frigorifero, è possibile perfino rimuovere residui di pesticidi spesso presenti su frutta e verdura e anche prolungare la freschezza e la durata degli alimenti.

 

Contro

Ambienti piccoli: Il volume d’aria che viene purificato è sufficiente solo per ambienti molto piccoli.

button-it-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

JRD 9079C

 

1.JRD 9079CL’ozonizzatore JRD è un apparecchio non troppo ingombrante che offre una serie di importanti vantaggi all’utente, primo fra tutti la sua versatilità. Si tratta, infatti, di una macchina che può essere utilizzata per purificare sia l’aria che l’acqua.

Per quanto riguarda l’aria, va collocato in un ambiente fino a 40 m². È ideale non solo per abitazioni ma anche per uffici e sale d’attesa. Grazie ai filtri HEPA posti su entrambi i lati, è in grado di eliminare contaminanti come polvere, pollini, peli di animali, acari e batteri rendendo l’ambiente più gradevole e apportando un effettivo beneficio soprattutto a chi soffre di allergie o è più soggetto a raffreddore e catarro. Inoltre è efficace per eliminare muffe, funghi, cattivi odori e fumo di sigaretta o sigaro. Previene focolai infettivi e aumenta la quantità di ossigeno nell’aria. Tutto questo semplicemente collegandolo alla presa di corrente e attivandolo.

Per quanto riguarda l’acqua, l’apparato include un tubo di silicone cui è collegato un diffusore di ceramica. L’acqua ozonizzata è utile per l’igiene orale perché aiuta a prevenire la carie e, grazie al suo potere germicida e cicatrizzante, si può usare per curare piccole piaghe o infezioni della gola.

Gli effetti positivi sono notevoli anche se utilizzata per l’igiene intima e per chi soffre di tutti quei problemi della pelle che hanno origine dall’azione di batteri e funghi.

Come hai visto, un piccolo apparato come l’ozonizzatore JRD apporta significativi benefìci all’ambiente e alla persona. Riepiloghiamo i suoi maggiori punti di forza e di debolezza.

 

Pro

Versatile: A differenza di altri ozonizzatori, il JRD si può usare sia per purificare l’aria che l’acqua. In quest’ultimo caso, basta inserire un tubo collegato a un diffusore di ceramica.

Efficacia: Il purificatore è efficace perché, grazie a due filtri HEPA posti lateralmente, riesce a eliminare particelle dannose per le persone come polvere, pollini, peli di animali ma anche acari e batteri.

Salute e odori: Per quanto riguarda la salute, il vantaggio che si ottiene è evidente, soprattutto, in chi soffre di allergie, raffreddore e catarro. L’ozonizzatore si rivela utilissimo anche per eliminare muffe, funghi e cattivi odori come quelli lasciati dal fumo di sigaretta.

Acqua: L’acqua ozonizzata può essere utilizzata per migliorare l’igiene orale perché previene la carie e aiuta a eliminare piccole piaghe e infezioni, ma è utile anche per l’igiene intima e per coloro che soffrono di malattie della pelle derivate dall’azione di batteri e funghi.

 

Contro

Rumoroso: Per qualcuno potrebbe rivelarsi troppo rumoroso.

button-it-2

 

 

 

Icebergpure icez-176

 

3.Icebergpure icez-176Ecco adesso un modello per venire incontro ai bisogni tipici che si manifestano in famiglia. Chi ha un animale in casa, i cui ambienti non siano facilmente aerabili, potrebbe considerare con particolare interesse le prestazioni offerte da questo dispositivo.

Ideale per servire i bisogni di comunità o ambienti condivisi da tanta gente, questo ozonizzatore è in grado di eliminare l’odore generato da batteri, oppure virus, specialmente quelli che proliferano dove vivono animali domestici, di fatto sanificando il locale in cui è istallato.

Tante le funzioni di questo dispositivo che è in grado anche di sterilizzare l’acqua, un vantaggio in più in comparazione coi modelli appena visti.

Utile la funzione che permette di deodorare la biancheria, non solo quella sporca, che evidentemente sarà lavata al più presto, quanto quella che si impregna dell’odore di umidità se non si dispone di zone d’areazione, per esempio quando si vive in prossimità di zone di mare, oppure in scantinati.

Il modello Icebergpure è la soluzione per chi sta cercando dove acquistare un ozonizzatore dalla forma compatta, da utilizzare per togliere dalla casa gli odori sgradevoli legati al sudore o conseguenza dell’umidità, insieme a un design elegante con un colore bianco ghiaccio.

 

Pro

Anti-odori: Il dispositivo è in grado di neutralizzare con efficacia i cattivi odori presenti in casa, dall’abbigliamento da lavare lasciato nella cesta a cibo e fumo che impregnano gli ambienti anche dopo aver arieggiato a lungo.

Sterilizzazione: L’ozono emesso dal prodotto è in grado di eliminare i virus e i batteri responsabili degli odori sgradevoli dei tessuti di divani e cucce, agendo addirittura da sterilizzatore per l’acqua.

Design: Colpisce per la sua raffinatezza il design a disco volante dell’ozonizzatore, che si adatta a qualsiasi ambiente con la sua tonalità bianca e la forma compatta.

 

Contro

Raggio d’azione: Il prodotto Icebergpure è stato concepito e progettato per la sterilizzazione di piccoli oggetti, capi di abbigliamento o liquidi, con un raggio di azione limitato ad ambienti piccoli.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Purificatore daria

Il miglior ionizzatore daria

Umidificatore per ambienti

Deumidificatore

Deumidificatore portatile

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (161 voti, media: 4.90 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status