Il miglior ionizzatore d’aria

Ultimo aggiornamento: 01.06.20

 

Ionizzatori d’aria – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Se siete in cerca di un apparecchio che migliori l’ambiente in cui vivete, in particolare in casa, potete valutare di acquistare uno ionizzatore, ovvero un dispositivo che è in grado di generare ioni negativi e quindi purificare l’aria che respirate, eliminando al contempo i cattivi odori e incrementando il vostro benessere. Sul mercato sono disponibili modelli di ogni tipo, con caratteristiche tecniche basilari oppure più versatili, in grado di aromatizzare l’aria o di depurarla. Insomma, la scelta rischia di non essere semplice e, quindi, abbiamo pensato di preparare una guida all’acquisto che aiuti a districarvi nella giungla di offerte. Leggetela per saperne di più ma anche per trovare i migliori ionizzatori d’aria del 2020, come per esempio il Tevigo 90690, studiato per operare in ambienti fino a circa 40 metri quadri e in grado di eliminare anche i pollini che causano tanti problemi di allergie. La straordinaria silenziosità è invece il tratto distintivo del PureMate XJ-2000, che vanta anche un design minimalista ma molto gradevole.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior ionizzatore?

 

Vuoi purificare l’ambiente in cui vivi? Questo èl’apparecchio che fa per te. I benefici si faranno sentire presto sotto forma di una sensazione di maggior benessere generale e di un miglioramento dell’aura magnetica.

Ma come funziona uno ionizzatore? Semplice: riduce la presenza di ioni positivi, che sono dannosi per la salute, e aumenta quella di ioni negativi che sono invece benefici. Tuttavia nel processo vengono rilasciate piccole quantità di ozono, una sostanza nociva. È bene quindi controllare nelle specifiche tecniche i livelli di questo gas prodotti dal singolo dispositivo, che non devono superare lo 0.1 parti per milione.

In questa guida ti daremo tutte le informazioni necessarie per scegliere tra i vari modelli presenti sul mercato quello che più si adatta alle tue esigenze. Se però hai fretta e vuoi passare subito in negozio, nella classifica dei migliori prodotti troverai le nostre recensioni per ogni singolo articolo con i relativi consigli di acquisto.

a-1-ionizzatore-daria

Guida all’acquisto

 

Depurare ma anche aromatizzare

Ormai un po’ tutti gli ionizzatori offrono al pubblico qualcosa in più della semplice funzione di base, a cominciare dalla possibilità di aromatizzare l’aria, sia per una finalità puramente edonisticache per motivazioni più serie. L’aromaterapia con essenze officinali è infatti una pratica medica antica come il mondo, e con questo dispositivo diventa disponibile anche a casa tua.

Un’altra funzione accessoria molto utile è quella depurativa, realizzata con l’utilizzo di filtri al carbone. In questo modo avrai un apparecchio completo, che oltre a ionizzare e profumare l’aria, elimina polveri e pollini, con benefici immediati per chi soffre di allergie o deve stare in ambienti dove si fuma.

Confrontando i prezzi, l’aggiunta di queste funzioni non aumenta in maniera significativa i costi, per cui vale la pena approfittarne, scegliendo i prodotti che ne sono forniti.

Se il vostro obiettivo, invece, è una semplice profumazione dell’ambiente, date un’occhiata ai bastoncini profumati consigliati nella nostra pagina dedicata.

 

Il silenzio è d’oro

Visto che terrai acceso l’apparecchio per molte ore, controlla la silenziosità, ossia la quantità di decibel prodotta, che deve essere inferiore a 30 (equivale a un bisbiglio).Troverai questa importante indicazione sulle specifiche tecniche. Tale parametro è dato dalla tecnologia impiegata: non sempre sono utilizzati motorini, ventole e filtri per purificare l’aria, in molti casi vengono preferiti gli ultrasuoni o i raggi ultravioletti, che non fanno alcun rumore.

Altro criterio chiave è poi il risparmio energetico; per fortuna questi dispositivi consumano poco, sui 6 Watt; però stanno accesi a lungo. Quelli delle migliori marche danno sempre importanza a questo dettaglio, che potrai verificarecon facilità consultando la scheda tecnica.

a-2-ionizzatore-daria

Meglio se bello

Anche l’occhio vuole la sua parte; essendo lo ionizzatore un dispositivo abbastanza ingombrante, che occupa sia fisicamente che visivamente la scena, è bene curarsi dell’estetica. Cercalo gradevole alla vista e in grado di integrarsi nella stanza in cui viene collocato. Guardando i prezzi, vi sono modelli nel complesso economici che cambiano colore o diffondono piacevoli luci colorate, creando un’atmosfera rilassante e indicate ad esempio per la camera da letto. Altri invece lavorano più sull’armonia delle linee, assomigliando ad eleganti oggetti di design.

Per concludere, accenniamo ai modelli per macchina: si attaccano all’impianto elettrico e svolgono le stesse funzioni di quelli da casa, risultando molto utili a chi fuma mentre guida per mantenere l’aria nell’abitacolo a un livello tollerabile.

 

I migliori ionizzatori d’aria del 2020

 

Se ci tieni al benessere psicofisico e alla salute, sarai sicuramente interessato all’acquisto di questo dispositivo che ripulisce l’aria dal pulviscolo e dalle particelle nocive, con grande beneficio non solo dei tuoi polmoni, ma anche dell’aura magnetica. Per aiutarti a scegliere il prodotto più adatto alle tue necessità tra quelli più venduti consulta questa classifica dove abbiamo riportato quelli che a nostro giudizio sono i cinque migliori ionizzatori del momento. Per approfondimenti, ti rinviamo invece alla nostra guida.

 

Prodotti raccomandati

 

Tevigo 90690

 

Principale vantaggio:

La silenziosità e il basso consumo energetico sono gli aspetti più apprezzati di questo ionizzatore d’aria. Inoltre è molto apprezzato dagli acquirenti anche per la sua facilità di gestione, infatti è estremamente semplice da pulire e non possiede costosi filtri da sostituire periodicamente.

 

Principale svantaggio:

L’apparecchio in sé è silenzioso durante il funzionamento, ma l’alimentatore no. Infatti emette un ronzio che diventa fastidioso soprattutto se lo si utilizza durante la notte; è consigliabile sostituirlo con un alimentatore di qualità migliore.

 

Verdetto 9.8/10

Nel complesso è un ottimo depuratore d’aria, efficiente nell’eliminare pollini, polveri sottili e cattivi odori soprattutto, e in più è disponibile anche a un ottimo prezzo.

Acquista su Amazon.it (€62,9)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Sicuro e innocuo per la salute

Il brand ASIGO, marchio sussidiario della ditta tedesca TEVIGO, è noto soprattutto come piccolo produttore di piccole apparecchiature elettroniche, come pirografi, purificatori d’aria, riscaldatori a infrarossi e power monitor, ovvero i piccoli calcolatori di consumo da inserire nelle prese di corrente, per tenere sotto controllo il consumo di elettricità appunto.

Lo ionizzatore d’aria modello 90690, o purificatore che dir si voglia, è uno dei suoi prodotti più diffusi e apprezzati dai consumatori grazie alle sue ottime caratteristiche, come il basso consumo di energia, e al vantaggio di poterlo utilizzare rimanendo tranquillamente nei locali.

A differenza degli ozonizzatori d’aria, infatti, utilizzati soprattutto in ambienti di lavoro o pubblici, la quantità di ozono che lo ionizzatore TEVIGO rilascia nell’aria è di sole 0,02 parti per milione, decisamente al di sotto dei limiti legalmente consentiti.

Basso consumo e dimensioni compatte

Lo ionizzatore TEVIGO ha un design compatto che gli permette di occupare il minimo spazio, le sue misure infatti sono di soli 28 x 9 x 15 centimetri, quindi può essere tranquillamente collocato in un angolo della stanza o sul ripiano di un mobile o scrivania.

È alimentato dalla comune rete elettrica e ha un assorbimento di potenza di soli 1,5 Watt, quindi potrete usarlo anche in maniera intensiva senza preoccuparvi del costo delle bollette. Si può anche smontare con estrema facilità, in modo da pulire senza problemi le piccole grate metalliche che ionizzano l’aria e attirano le piccole particelle inquinanti, come polvere e allergeni tanto per fare un esempio.

Per quanto riguarda la pulizia, è consigliabile utilizzare esclusivamente l’apposita spazzolina fornita in dotazione e l’acqua corrente per lavare le grate metalliche, facendo attenzione a non usare prodotti chimici e ad asciugarle con cura prima di rimettere in funzione l’apparecchio.

 

Ottimizzato per l’uso domestico

Il TEVIGO è progettato per essere efficiente in ambienti fino a un massimo di 45 metri quadrati e, grazie alla bassa percentuale di ozono emesso, è lo ionizzatore ideale per l’uso domestico quotidiano. Per coloro che soffrono di allergie o problemi alle vie respiratorie, e hanno un costante bisogno di respirare aria purificata.

Ciò non toglie che sia molto utile anche per chi non ha particolari problemi in questo senso, ma vuole soltanto un dispositivo capace di eliminare i cattivi odori, come il fumo delle sigarette o lo sgradevole sentore di frittura.

 

Acquista su Amazon.it (€62,9)

 

 

 

PureMate XJ-2000

 

2-silenzioso-ionico-purificatore-daria-e-ionizzatore-xj-2000È uno dei più cari, ma la qualità in questo prodotto si sente. La particolare tecnologia soundless lo rende molto silenzioso, anche perché non c’è nessun motorino all’interno: all’atto pratico, funziona senza fare alcun rumore.

Non ha filtri, quindi si pulisce facilmente, e avendo un consumo energetico veramente basso, sui 6 Watt, si riesce ad ammortizzarne la spesa in un breve arco di tempo grazie al risparmio di elettricità. Il funzionamento è regolato da un microcomputer, che garantisce un controllo totale e molto preciso di tutto il ciclo di depurazione.

È pure bello da vedere per il suo design avveniristico, che lo fa sembrare un raffinato soprammobile. Può inoltre essere utilizzato contro i cattivi odori, compresi quelli degli animali. Nel complesso, forse il miglior ionizzatore del 2020 tra quelli venduti online.

Consuma molto poco quando è in funzione e non avendo filtri si pulisce in batter d’occhio. Lo ionizzatore di PureMate, è anche molto silenzioso, ed è gestito da un microcomputer per quanto riguarda il ciclo di depurazione dell’aria.

Pro
Design:

uno ionizzatore che piace anche per il suo design avveniristico che lo rende un soprammobile di pregio, da posizionare senza problemi anche negli ambienti più sofisticati.

Cattivi odori:

la sua migliore caratteristica è quella di eliminare tutti i cattivi odori, soprattutto quelli creati dagli animali che vivono in ambiente domestico.

Consumi:

con solo 6 watt di consumo di elettricità, quando è in funzione lo ionizzatore d’aria di PureMate non incide in alcun modo sui costi della bolletta elettrica.

Contro
Plastica:

qualche utente segnala che appena acquistato questo ionizzatore emana odore di plastica, che anche con l’andar del tempo non sembra svanire.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Chafon CF20104

 

3-chafon-ultimo-montataSe fumi in auto e vuoi un prodotto che purifichi l’aria e nello stesso aromatizzi, questo modello fa decisamente per te. È piccolo e leggero, ma non ha nulla da invidiare a un ionizzatore per ambienti, e si installa senza alcun problema.

Ottimo l’aspetto per via del design curato, che lo rende molto adatto a una macchina di lusso o a un SUV e che ti farà fare bella figura con gli ospiti. Venendo alle funzionalità, grazie alla presenza di filtri al carbone purifica l’aria anche da sostanze nocive come la formaldeide o il benzene, ed essendo dotato di apposito vano per le essenze può essere utilizzato persino per l’aromaterapia. In pratica potresti viaggiare curandoti, arrivando a destinazione ben corroborato.

La rumorosità è sui 30 db, quella di un sussurro, ed è comunque destinata a essere coperta dal rombo del motore. Viene venduto completo di attacchi e di caricatore. Se ti chiedi quale ionizzatore comprare per la tua auto, questo modello potrebbe quindi essere un’idea.

Questo ionizzatore d’aria è ideale per chi vuole rendere più fresca l’aria nell’abitacolo della propria auto, soprattutto se questo è impregnato dall’odore di fumo. Silenzioso e anche bello da vedere, per funzionare viene fornito con i necessari cavi per connetterlo alla presa dell’accendisigari.

Pro
Aromaterapia:

grazie alla presenza di un apposito vano, questo ionizzatore da auto consente di inserire gli aromi preferiti per profumare l’interno dell’abitacolo.

Filtri:

la presenza di filtri al carbone consente di purificare l’aria anche da sostanze nocive quali benzene o formaldeide.

Design:

non sfugge all’occhio più attento il design accattivante di questo oggetto che non sfigurerà anche sulle auto più prestigiose

Contro
Qualità dell’aria:

qualche utente non riesce a percepire un reale cambiamento dell’aria all’interno dell’abitacolo, soprattutto se non viene utilizzata la pastiglia profumato presente nella confezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

BFA Breathe Fresh

 

4-purificatore-daria-breathe-freshDue consigli di acquisto su come scegliere un buon ionizzatore che vale sempre la pena seguire sono di verificarne il risparmio energetico e la silenziosità.

Da questo punto di vista il BreatheFresh non ti deluderà: per sentirlo funzionare devi proprio accostare l’orecchio al dispositivo, mentre il basso voltaggio consente di tenerlo acceso per ore senza dover temere sorprese in bolletta. Tra le varie funzionalità, c’è da segnalare quella di disinfestazione e igienizzazione dell’aria mediante raggi ultravioletti, molto utile per chi soffre di allergie, oltre alla capacità di eliminare gli odori sgradevoli, soprattutto degli animali.

Non essendo dotata di filtri, è facile da pulire e non ha bisogno di costosi pezzi di ricambio. Gli aspetti negativi riguardano il manuale, che non è in italiano ma in inglese, e il prezzo, che comparato alle altre offerte è un po’ sopra la media.

Tra le sue caratteristiche principali che possono far la differenza, gli utenti segnalano la sua silenziosità e i suoi consumi particolarmente ridotti. Per sapere dove acquistare questo ionizzatore d’aria della BFA, basta cliccare sui link dei venditori on line appena sotto la rassegna di pro e contro di questa pagina.

Pro
Filtri:

questo ionizzatore non ha filtri, quindi la sua pulizia e anche la sua manutenzione risultano molto semplici e soprattutto a costo zero.

Raggi ultravioletti:

una funzione non comune ad altri ionizzatori è quella che si basa sulla disinfestazione e igienizzazione dell’aria tramite l’utilizzo di raggi ultravioletti.

Contro
Prezzo:

il suo costo, se comparato a quello di altri ionizzatori simili presenti sul mercato, risulta un poco al di sopra la media.

Istruzioni:

le istruzioni per la messa in opera di questo ionizzatore, allegate alla confezione, sono solo in inglese, e questo potrebbe creare qualche problema a chi non conosce la lingua anglosassone.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

VicTsing PHM005WEU-vvit

 

5-umidificatore-victsingDalla graziosa forma a goccia, questo umidificatore ionizzatore utilizza la tecnologia a ultrasuoni per garantire il massimo della silenziosità. Risulta quindi ottimo per diffondere aromi mentre dormi o fai meditazione, anche a fronte della capacità del serbatoio che garantisce fino a quattro/cinque ore di erogazione.

È dotato di una luce led che può cambiare colore anche sette volte, trasformando l’apparecchio in una bella lampada da notte. In sostanza è consigliabile sia per l’aromaterapia che per chi vuole solo un umidificatore. Il costo è assai economico, anche se va detto che non si tratta propriamente di un modello a basso consumo energetico, essendo alimentato a 20 Watt.

Alcune recensioni hanno poi segnalato che può capitare il classico prodotto difettoso un po’ più spesso di quanto si creda. Nel complesso è comunque un buon ionizzatore, indubbiamente in grado di svolgere il suo lavoro.

Nella guida per scegliere il miglior ionizzatore d’aria, un posto di rilievo lo merita questo modello, che spicca per la sua forma “a goccia”. Funziona ad ultrasuoni ed è ideale per diffondere nell’aria i profumi preferiti mentre una luce interna, che cambia colore, lo rende perfetto per dare un tocco di classe nell’ambiente in cui viene inserito.

Pro
Luce:

una piccola luce a LED cambia di colore fino a sette volte, offrendo così anche una piacevole lampada da posizionare dove meglio si crede.

Serbatoio:

dispone di un serbatoio dalla buona capacità dove inserire gli aromi preferiti per fare meditazione con l’aromaterapia.

Consumi:

i 20 watt che servono per alimentarlo non andranno ad incidere quasi per nulla sui costi della bolletta elettrica.

Contro
Plastica:

secondo i pareri degli utenti la plastica con cui è costruito questo ionizzatore non è di buona qualità e non sarà impossibile vedere delle crepe in prossimità del tappo che copre il serbatoio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tevigo 90690

 

1-tevigoRiesce a rinfrescare anche gli ambienti di grandi dimensioni, arrivando a una capacità dichiarata di ben quarantacinque metri quadrati che in sostanza equivale alla superficie di un miniappartamento.

Può quindi essere collocato e impiegato in ufficio al fine di eliminare i pollini nell’aria e prevenire le allergie, o nelle sale fumatori. Una sua caratteristica è la silenziosità della ventola, che lo rende idoneo anche a essere utilizzato in camera da letto. Altro punto forte è la facilità con cui lo si pulisce, basta una comune spazzola dato che non utilizza filtri.

Non mancano però gli aspetti negativi: molti consumatori lamentano una certa fragilità dell’apparecchio, che in alcuni casi comincia a funzionare male dopo pochi mesi, e il design non è certo attraente. Visto che in comparazione con altri ionizzatori d’aria venduti online il prezzo non è propriamente economico, forse si potrebbe chiedere al produttore uno sforzo in più.

Ideale per rinfrescare ambienti grandi, che possono arrivare fino a 45 metri quadri, il nuovo ionizzatore di Tevigo consente inoltre di eliminare i pollini presenti nell’aria, evitando così fastidiose crisi allergiche nel locale dove viene posizionato.

Pro
Pulizia:

gli utenti che l’hanno acquistato segnalano la facilità con cui si riesce a pulire, utilizzando una semplice spazzola.

Ambienti:

vista la capacità di ionizzare ambienti anche di grandi dimensioni, per esempio, viene spesso utilizzato per rinfrescare l’aria delle sale fumatori di diversi esercizi commerciali.

Contro
Prezzo:

non ci troviamo di fronte allo ionizzatore d’aria più economico sul mercato, e molti utenti pensano che al prezzo pagato la qualità sarebbe potuta essere decisamente migliore.

Fragile:

alcuni utenti segnalano che questo ionizzatore è molto fragile, tanto che dopo solo alcuni mesi ha smesso di funzionare a dovere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare uno ionizzatore d’aria

 

Lo ionizzatore è uno strumento che permette di caricare elettricamente, quindi “ionizzare”, le molecole dell’aria. Uno ione è infatti un atomo a cui sono stati sottratti o aggiunti elettroni. La maggior parte degli ionizzatori d’aria in commercio carica negativamente le molecole, producendo anioni (ioni negativi).

Scopo degli anioni

Tralasciando le lezioni di chimica, a cosa servono questi anioni? Il loro scopo è quello di rendere l’aria più pulita. Gli ioni negativi hanno la capacità di legarsi a particelle di polvere, batteri, fumo e simili, caricandole negativamente e ancorandole a pareti e pavimenti invece di lasciarle libere nell’aria che respiriamo.

A beneficiare maggiormente di questi apparecchi sembra siano le persone affette da problemi respiratori e di allergie, migliorando la qualità dell’aria che respirano.

 

Scegliere il prodotto

Uno ionizzatore non è estremamente complicato da utilizzare, tuttavia, prima di scegliere il prodotto più adatto alle vostre esigenze è necessario tener conto di diversi fattori. Innanzitutto potreste preferire uno strumento che, oltre alla produzione di anioni, possa anche liberare aromi nell’aria, contribuendo a rendere l’ambiente più profumato oltre che pulito.

Per evitare che le particelle nocive restino comunque nell’ambiente, inoltre, alcuni ionizzatori sono dotati di particolari filtri al carbone che eliminano completamente batteri e polvere.

 

Emissioni

Non bisogna poi dimenticare le emissioni. Per quanto riguarda gli ionizzatori è necessario tenere d’occhio due tipi di emissioni diverse: quelle sonore e quelle di ozono.

Le emissioni sonore, misurate in decibel, possono infastidire alcuni utenti che non sopportano ronzii, o rumori ben più forti. Qualora siate tra questi dovreste assicurarvi che il congegno non superi i 30 decibel per garantirvi emissioni sonore accettabili.

Passando all’ozono, invece, dovrete prestare più attenzione. Si tratta infatti di una molecola tossica in concentrazioni superiori a 0,01 parti per milione. Uno ionizzatore per essere completamente sicuro deve rispettare questo valore e non superarlo per alcun motivo. Assicuratevi sempre che sia ben indicato sulla confezione prima di procedere all’acquisto.

Come usare il dispositivo

Passando invece all’utilizzo vero e proprio del dispositivo, sarà innanzitutto necessario collegarlo a una presa di corrente. In base al tipo di ionizzatore potrete decidere di installarlo a muro o posizionarlo sul pavimento per un più semplice spostamento nell’ambiente da purificare.

I primi richiedono naturalmente un maggior impegno dal momento che avrete bisogno di staffe per il posizionamento, un trapano e una scala. Assicuratevi di posizionarlo a un’altezza consona e in modo che il cavo di alimentazione raggiunga facilmente la presa di corrente senza l’utilizzo di prolunghe che, per quanto utili, comportano sempre dei rischi.

 

Leggere il manuale

Studiate attentamente il manuale di istruzioni per capire al meglio il funzionamento dello ionizzatore. Nelle prime pagine troverete la spiegazione di ogni pulsante, led e spia del dispositivo.

Lo ionizzatore non deve essere considerato una valida alternativa all’apertura delle finestre. Ricordate di arieggiare sempre la casa prima di ionizzare l’ambiente. In tal modo avrete aria sia fresca sia pulita.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
.maria carpine
.maria carpine
June 9, 2019 8:48 pm

Mi hanmo consigliato di prendere ino oonizzatore d’aria per in asmatico allergico alla polvere. Vorrei im casa un apparecchio che rilascia pochissimo azoto e sia silenzioso

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status