La migliore pentola wok

Ultimo aggiornamento: 12.08.20

 

Pentole wok – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Sono due le pentole wok che a nostro giudizio spiccano sulle altre: TVS Mineralia Pro è un wok dalle ottime prestazioni in fatto di antiaderenza e distribuzione del calore, con un utile sensore termico che segnala il raggiungimento della temperatura desiderata e un rivestimento innovativo con particelle di minerali. Krüger Leipzig SCO11 si distingue per la presenza del coperchio e di una griglia che ti permette di preparare ottime fritture e scolarle alla perfezione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore pentola wok

 

Il principio alla base del funzionamento delle pentole wok sta nella forma, che convoglia gli ingredienti nella conca dove si concentra il calore in cui vengono poi mescolati, dall’interno verso le ampie pareti meno incandescenti, e così via, in un moto turbinoso.

Insieme alla destrezza di chi lo usa, il giusto wok richiede la presenza di alcune caratteristiche, nella scelta dei materiali come della forma, che vanno tenute in considerazione prima di scegliere di acquistare l’accessorio più performante.

Pur caratteristico della cucina asiatica, questo utensile può essere adattato con successo anche alla nostra. In questa guida e nella classifica in basso ti guideremo alla scoperta dei wok delle migliori marche per aiutarti nella scelta.

1.TVS Mineralia Pro

 

Guida all’acquisto

 

Forma e differenze culturali

L’idea di approfittare di un viaggio in Asia per scegliere un wok direttamente nella sua patria rischia di rivelarsi una grossa delusione. I nostri piani cottura sono infatti molto diversi da quelli orientali, il cui fuoco raggiunge estensioni per noi impensabili, e su di essi le enormi padelle del Sol Levante non riuscirebbero mai a stare in piedi o addirittura a riscaldarsi.

Confrontando i prezzi vedrai che i modelli in vendita nel mercato italiano hanno dimensioni ridotte e la conca intelligentemente nascosta in una struttura che, dall’esterno, sembra identica a quella di una pentola normale, in modo da restare in equilibrio. In aggiunta a questo, i prodotti nostrani utilizzano materiali antiaderenti per limitare al massimo l’uso di grassi animali o vegetali, un’attenzione alla salute che gli oleosi spaghetti cinesi sicuramente non hanno.

Protezione dal calore

Il calore è il perno intorno a cui ruota la cucina di tutto il mondo, ma il wok è una delle invenzioni che meglio lo sa sfruttare. Pur senza bisogno di ricorrere alle fiammate dei ristoranti asiatici, anche i nostri piani cottura riescono a far raggiungere temperature elevate al corpo di questo tipo di padella, esponendo al rischio di scottatura dita e palmi delle mani.

Le recensioni degli utenti sono unanimi nel raccomandare molta attenzione, quando devi scegliere un modello di wok, al materiale di rivestimento che avvolge il manico, che, oltre a dargli una forma ergonomica per garantire un’impugnatura salda, deve anche offrire un eccellente isolamento termico. Il legno va per la maggiore, anche per la raffinatezza che sa dare a una padella, ma chi cerca un prezzo più contenuto troverà altri materiali ugualmente validi.

2.Krüger Leipzig SCO11

 

Accessori di tutti i tipi

Pur con orrore da parte dei puristi del wok, per i quali l’unico accessorio concesso è l’energica paletta metallica che ne accompagna le preparazioni, le padelle presenti sul mercato italiano sono ricche di inserti e accessori, che permettono di applicarne gli straordinari benefici per la cottura a numerosi ambiti.

Esistono modelli dotati di griglia, che, riempiti di olio, si trasformano in ottime friggitrici, oppure altri a due manici per ricette lunghe e complesse come la celebre paella spagnola. Per chi invece ha deciso di cucinare pietanze che richiedono tempi di attesa lunghi, sono presenti in commercio numerose tipologie dotate di coperchio. Infine, per preservare il rivestimento antiaderente, molte aziende consigliano di sostituire il metallo con utensili in legno.

 

Le migliori pentole wok del 2020

 

Negli anni si è sempre più affermato il gusto di portare un tocco di esotismo a tavola e la cucina orientale ha trovato sempre maggiori estimatori anche nel Bel Paese. La doratura croccante alle verdure appena scottate ha conquistato anche i puristi della dieta mediterranea e non è difficile trovare padelle dalla forma non convenzionale tra la dotazione standard delle nostre cucine.

Vediamo insieme come scegliere una buona padella wok e a cosa prestare maggiore attenzione in termini di qualità e affidabilità del prodotto, grazie ai nostri consigli d’acquisto con cui faremo una comparazione ragionata tra le offerte disponibili on line.

 

Prodotti raccomandati

 

TVS Mineralia Pro

 

Principale vantaggio:  

Indubbiamente la scelta dei materiali, con il rivestimento con particelle minerali Quarzotek che garantisce un’ottima capacità antiaderente, per cucinare davvero di tutto.

 

Principale svantaggio:  

Diversi acquirenti lamentano di aver ricevuto la pentola leggermente deformata o ammaccata, segno di un trasporto non perfetto ma anche di una resistenza migliorabile.

 

Verdetto 9.7/10      

L’eccellente antiaderenza è una garanzia per quanto riguarda la versatilità di preparazioni e un innegabile valore aggiunto, anche tenendo conto del prezzo economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali  

 

Le particelle minerali

La versatilità di una pentola wok si scopre solamente cominciando a utilizzarla, perché piatto dopo piatto ci si accorge di poterla sfruttare per preparare davvero di tutto e non solo le pietanze di ispirazione orientale come si potrebbe essere portati a credere. Nello specifico, questo modello di TVS apporta un ulteriore vantaggio grazie alla sua eccellente proprietà antiaderente.

Si tratta di Quarzotek, un particolare rivestimento rinforzato con particelle minerali, scelta che assicura che nessun alimento si attaccherà ma anche che il fondo resterà integro, senza rischi di graffi o abrasioni legati all’utilizzo di mestoli e cucchiai. La più volte menzionata antiaderenza non solo agevola la pulizia del wok ma permette di cucinare con un ridotto quantitativo di grassi, visto che saranno sufficienti piccole quantità di olio o burro per ottenere comunque cotture impeccabili.

Questione di forma

La forma caratteristica di un wok è uno dei suoi segreti e anche questo modello Mineralia Pro non fa eccezione, con la parte interna profondamente arrotondata e la base esterna piatta. In questo modo, una volta sul fuoco, il calore si distribuisce al meglio e i cibi si cuociono senza problemi.

Il merito è anche della presenza, nella struttura interna, dell’alluminio che dà il suo valido contributo all’uniformità della temperatura all’interno della padella. Tornando a parlare della forma, non tutti se ne sono detti soddisfatti perché è capitato che il wok arrivasse un po’ ovalizzato o con qualche ammaccatura, figlia di un trasporto poco curato ma anche di una qualità generale non impeccabile, il che si traduce in una resistenza limitata. Diciamo che mediamente i materiali sono discreti con il valore aggiunto del rivestimento che consente di fare passare tutto il resto in secondo piano.

 

Non costa molto

Analizzando il prezzo di vendita e mettendolo a confronto con quello di altri wok presenti sul mercato si nota come l’esborso che bisogna sostenere risulti limitato. La pentola di TVS è economica e questo, in parte, giustifica una robustezza indubbiamente migliorabile.

Apprezzabile il manico soft touch che garantisce un’impugnatura ergonomica e che non affatica, grazie anche al peso tutto sommato contenuto della padella. Le dimensioni ruotano attorno al diametro di 28 centimetri e permettono di preparare quantità di cibo adeguate a soddisfare una famiglia di quattro o cinque componenti.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Krüger Leipzig SCO11 

 

2.Krüger Leipzig SCO11 Ecco il modello classico tra le migliori pentole wok vendute online. La forma ben si presta per sbizzarrirsi con cotture rapide e ad alta temperatura, che lasciano gli alimenti croccanti fuori e morbidi dentro.

Cucinare col wok significa anche cambiare leggermente le proprie abitudini alimentari, accettando di consumare alimenti come verdure e ortaggi a volte quasi crudi: requisito indispensabile per mantenere inalterate le proprietà organolettiche dei cibi e il sapore originale. Poche gocce d’olio incandescente dove tuffare verdure, carne, uova nella pentola dalla forma speciale e dai doppi manici per un’impugnatura ferma e decisa che permettono di saltare il contenuto evitando schizzi d’olio, quindi senza sporcare o scottarsi.

In dotazione con la pentola troviamo anche un accessorio per veri golosi. La griglia da posizionare sulla pentola permette di eseguire fritture a regola d’arte, croccanti e leggere perché del tutto immerse nell’olio (e la base stretta e alta della pentola consente di limitarne il consumo), che poi scola del tutto per portare a tavola delizie perfettamente asciutte.

È il momento di mostrarti pro e contro principali della casseruola Krüger. Se avrai le idee più chiare e vorrai fare l’acquisto, trovi un link in fondo alla lista.

Pro
Accessori:

Nella confezione potrai trovare sia il coperchio, utile per le cotture che richiedono più tempo, ma anche una comoda griglia su cui scolare le croccanti fritture che potrai preparare con questo wok.

Solida:

I consumatori sono davvero soddisfatti della struttura di questa padella wok, la trovano spessa, robusta, sembra quasi indistruttibile.

Contro
Prezzo:

Rispetto alle altre pentole wok, questa è la più cara. Se hai un budget sostanzioso da destinare all’acquisto, questo è un modello che potrai apprezzare.

Acquista su Amazon.it (€46,08)

 

 

 

 

Ballarini Cortina 2629300

 

3.Ballarini Cortina 2629300 Andiamo avanti e tra le padelle wok più vendute troviamo questo modello particolarmente interessante per le caratteristiche di costruzione insieme alla versatilità che offre in cucina.

Col suo diametro di 28 cm e i bordi piuttosto alti, 12 cm, consente l’uso tanto come padella che come pentola. Dopo aver preparato il condimento, semplice come elaborato a seconda dei nostri gusti, gli spaghetti troveranno il giusto spazio per assorbire bene la salsa e sfrigolare alla temperatura ben sostenuta che riesce a reggere e distribuire il rivestimento antiaderente.

Dotata dei certificati che garantiscono l’assenza di materiali nocivi, in particolare PFOA, nickel o metalli pesanti, vanta uno speciale rivestimento minerale, Cortina Granitium, in grado di resistere a un uso intensivo e a lavaggi frequenti anche in lavastoviglie.

Anche il modello Cortina della Ballarini fa parte della guida per scegliere la migliore padella wok. Alla fine della lista di pro e contro c’è un link per acquistarla a prezzi bassi.

Pro
Robusta:

Ha uno speciale rivestimento, sempre con particelle minerali Cortina Granitium, è per questo che è capace di affrontare nel migliore dei modi l’uso continuo e intensivo e frequenti lavaggi, anche in lavastoviglie.

Versatile:

Grazie ai bordi più alti del solito, 12 centimetri, potrai utilizzarla come pentola e come tegame, non soltanto come padella wok.

Risparmio energetico:

Anche questo modello ha la caratteristica capacità di riscaldarsi in fretta e uniformemente, cucinerai dei pasti sani, senza perdere troppo tempo e senza sprecare energia.

Contro
Macchie:

Alcuni utenti hanno segnalato che la parte esterna tende a macchiarsi molto.

Acquista su Amazon.it (€28,54)

 

 

 

 

Paderno 11713-32

 

4.Paderno 11713-32 Trova posto nella nostra classifica anche una padella per veri professionisti o maniaci del giusto accessorio, indispensabile per dare quel tocco in più! Proponiamo quello che ci è parso il miglior wok in ferro, l’ideale per dare ai piatti il sapore inconfondibile che solo questo materiale sa dare.

Inutile divagare troppo sulle proprietà chimico-fisiche del ferro e sulla sua capacità di generare reazioni specifiche a contatto con gli alimenti, fatto sta che il sapore delle pietanze preparate su questo particolare materiale è diverso, e si sente. In più questa padella offre alcune caratteristiche di forma e dimensioni che la rendono adatta a servire bene poche o numerose porzioni a seconda del bisogno e dell’uso che se ne voglia fare.

Ha un diametro di 32 cm di massima estensione che garantisce una buona capacità alla pentola, serve bene per saltare gli spaghetti aglio e olio sia che si tratti di una spaghettata tra amici o di un improvviso languore di coppia a mezzanotte. La forma, particolarmente appuntita è perfetta per rosolare bene tutti gli ingredienti che saltano facilmente in questa padella. Per continuare la cottura senza dovere reggere il manico, a parte è possibile acquistare il supporto specifico per wok, che lo stabilizza mentre è sui fornelli.

Parliamo ora dei pregi e dei difetti della wok Paderno, i pareri dei consumatori sono sempre preziosi prima di un acquisto. Ti forniamo anche il link che ti indica dove acquistare a un prezzo competitivo.

Pro
Materiale:

Questo modello è in ferro, si avvicina davvero molto alle pentole utilizzate in oriente. La cottura dentro questo materiale è diversa, speciale, insomma si sente la differenza.

Versatile:

Nonostante abbia un diametro di ben 32 centimetri, si adatta a preparare non solo dei pasti per tante persone, ma anche una quantità di cibo minima per una o due persone.

Qualità:

Gli utenti trovano che questa padella wok sia robusta, solida e di ottima fattura. Un acquisto valido per gli appassionati di cucina, non solo orientale!

Contro
Base:

Molto simile ai veri wok orientali, la base di questa padella è molto appuntita, quindi potresti aver bisogno di un supporto da mettere sui fornelli.

Acquista su Amazon.it (€34,57)

 

 

 

Ken Hom KH220

 

5.Ken Hom KH220 Concludiamo la nostra panoramica su quale pentola wok comprare proponendo questo modello che ci è piaciuto soprattutto per il prezzo, contenuto, e l’offerta di accessori, varia e assortita.

Si tratta di un set di 5 pezzi composto da wok da 31 cm di diametro, coperchio, stoviglie di legno e ricettario, in inglese, per potersi subito mettere al lavoro con il nuovo utensile in cucina.

La padella ha un rivestimento aderente che garantisce la facilità di cottura e la preparazione di succulenti piatti, ma senza il rischio che, attaccandosi, i cibi si carbonizzino. Si tratta di un buon prodotto ma non il top di gamma, quindi alcune piccole precauzioni saranno utili per migliorarne il rendimento. Per esempio ricordarsi si ungere la padella con pochissimo olio, tanto prima dell’uso come prima di riporla, ne conserva nel tempo l’antiaderenza.

L’uso di cucchiaio e paletta di legno invece che posate di metallo è un altro accorgimento per garantire maggiore longevità a questo attrezzo per arricchire la nostra dieta di nuovi piatti deliziosi.

Eccoci di nuovo con un elenco di pro e contro di uno dei modelli più economici. Di seguito c’è il link per effettuare l’acquisto a prezzi convenienti.

Pro
Accessori:

Insieme alla padella wok, ti arriverà un bel kit completo, che comprende un coperchio, un cucchiaio e una forchetta in legno e un ricettario in lingua inglese per iniziare a sperimentare nuovi piatti.

Prezzo:

Indubbiamente è venduto a una cifra davvero conveniente, certo non è un prodotto con molte pretese, ma per iniziare a prendere confidenza con nuovi metodi di cottura può andare più che bene.

Contro
Resistenza:

Non è un prodotto di fascia alta quindi bisogna stare attenti, la patina antiaderente tende a scrostarsi, per evitare questo inconveniente bisogna ricordarsi di oliare bene il fondo della padella prima di ogni utilizzo.

Acquista su Amazon.it (€55,57)

 

 

 

TVS Mineralia Pro 

 

1.TVS Mineralia Pro Ci è piaciuta questa pentola per via delle sue qualità e il potenziale che la rende adattabile alla cottura di cibi anche secondo il gusto tradizionale mediterraneo. Quindi sopporta bene cotture lunghe come pure spadellate veloci, il suo vero vantaggio è il particolare rivestimento che rende la superficie a contatto con gli alimenti completamente antiaderente.

La pentola è composta da uno strato di un materiale innovativo, particelle di minerali Quarzotek altamente resistenti alle abrasioni, combinato alla struttura in alluminio ad alto spessore che garantisce una buona distribuzione del calore. Si tratta di un prodotto robusto e durevole che merita il titolo di migliore pentola wok del 2020.

Anche i dettagli contribuiscono a dare quel tocco in più a questo oggetto versatile e molto utile in cucina.

Il manico è rivestito in materiale Soft touch, che offre una presa morbida al tatto ma ergonomica e antiscivolo, interessante anche la presenza del sensore termico, che consente di risparmiare energia indicando velocemente il raggiungimento della temperatura adatta alla cottura.

Scoprire cosa pensano gli utenti della padella wok TVS ti aiuterà a capire se è l’oggetto che stai cercando.

Pro
Rivestimento:

Nei moderni rivestimenti antiaderenti stanno prendendo sempre più piede le particelle minerali. Anche nel caso di questo prodotto, è presente il Quarzotek, materiale molto resistente ai graffi e alle abrasioni.

Sensore temperatura:

Lateralmente, sul manico, è presente il sensore termico. Un sistema davvero utile perché indica subito che la pentola ha raggiunto la temperatura giusta e ti consente di risparmiare energia.

Design:

I consumatori hanno apprezzato anche l’aspetto di questo wok, robusto, solido e bello da vedere.

Contro
Dimensioni:

Visto il diametro di 28 centimetri, non è adatta a chi deve cucinare una piccola quantità di cibo, sarebbe un acquisto sprecato.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare il Wok

 

Un tempo a esclusivo uso della cucina orientale, in particolar modo di quella cinese, il Wok ha trovato impiego anche in Occidente. È una padella indispensabile se ci si vuole cimentare nella preparazione di piatti cinesi e generalmente è realizzato in ferro o in ghisa. Esistono anche Wok, appunto occidentalizzati, realizzati con altri tipi di materiali ma la resa non è la stessa di un Wok costruito come si deve.

Versatile

In molti pensano che il wok possa essere usato soltanto per saltare o friggere il cibo, ma non è così. È una padella molto più versatile di quanto si possa immaginare, tanto è vero che può essere usato anche per la cottura al vapore, per la stufatura e addensare le tipiche salse cinesi.

 

Cucina veloce e sana

Se l’intenzione è di avere una padella che riesca a cucinare in modo veloce e con pochissimi grassi aggiunti, allora non ci sono dubbi sul fatto che bisogni comprare questa particolare pentola cinese.

Preparare lo strato antiaderente

I wok tradizionali non hanno il fondo antiaderente. Attenzione, questo non significa che non se ne trovino di questo tipo in commercio. Ma prendiamo il caso che abbiate comprato un modello classico in tutto e per tutto. È necessario fare un trattamento particolare: bisogna riscaldare il fondo usando una fiamma medio/alta, inclinando di volta in volta la padella in diverse direzioni.

Una volta che è ben caldo, va cosparso con uno strato sottile d’olio, magari servendosi di un pennello. Tale procedura andrà ripetuta più volte fin quando il fondo non sarà completamente nero.

 

Tecniche di cottura

Il wok offre la possibilità di impiegare diverse tecniche di cottura come quella a vapore, ottima per la preparazione di verdure, pesce, carne e ravioli. Questa padella è ideale anche per la frittura e la sua particolare forma aiuta a diminuire la quantità di olio necessaria.

Oltre a diversi tipi di olio, si può usare anche lo strutto. Altra tecnica possibile è quella della cottura al salto da usare, in particolare, per quei cibi di piccolo spessore e da eseguire con fuoco vivo. Con questa tecnica si può cucinare praticamente di tutto, dalle verdure alla carne, passando per il pesce.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Pentola a pressione

Batteria di pentole

La migliore pentola tajine

Wok elettrico

 

 

Come scegliere le migliori pentole wok con coperchio del 2020?

 

Tipica della cucina asiatica la pentola wok è entrata anche nel mondo occidentale per la buona cottura di svariati piatti. La sua forma a conca permette di mescolare gli ingredienti e il coperchio aiuta a mantenere il calore e a cuocerli gradatamente per un risultato eccellente.

Abbiamo selezionato per te i tre modelli che secondo noi hanno il miglior rapporto qualità/prezzo. Analizza le loro caratteristiche perché potresti trovare quella giusta per la tua cucina.

La pentola wok è un utensile che assume diverse forme a seconda del paese nel quale ci si trova. I modelli occidentali sono di dimensioni ridotte anche se riproducono la tipica forma a conca che però è nascosta in una struttura che riesce a restare in equilibrio.

I materiali usati per fabbricarle sono antiaderenti per non essere costretti a usare grassi e oli che abbondano nelle cucine orientali. In questo modo si può creare un buon piatto senza renderlo eccessivamente calorico.

Queste pentole sfruttano molto il calore che tende a concentrarsi al centro ma che spesso può causare bruciature se non si fa attenzione a impugnarle. Per questo assicurati che il modello scelto abbia un manico dotato di un buon isolamento termico come per esempio il legno.

Allo stesso tempo prediligi un’impugnatura ergonomica che ti permette di tenere saldamente la pentola senza correre il rischio che il cibo bollente ti cada addosso.

Per preservare il calore di una cottura che richiede tempo un elemento imprescindibile è il coperchio che deve essere in materiale igienicamente sicuro e facilmente lavabile come il vetro.

I modelli pensati per la cucina occidentale sono dotati anche di accessori che consentono la preparazione di ogni tipo di ricetta. Se ami la frittura orientati su una che abbia una griglia e che, riempita di olio, la trasformi in una friggitrice. Due manici saranno invece indispensabili per preparazioni lunghe e laboriose come la paella spagnola.

Se hai speso molto e vuoi conservarla a lungo intatta usa degli utensili in legno che non la graffino quando mescoli il cibo al suo interno.

 

Prodotti raccomandati:

 

Bialetti 0B7WK032

 

Se stai pensando di fare un regalo ma non sai il tipo di piano cottura usato dal destinatario del presente questa è la migliore pentola wok con coperchio che tu possa acquistare. Il suo fondo si adatta infatti a tutte le cucine, incluse quelle a induzione che richiedono materiali particolari.

Preparare i piatti grazie a questo prodotto è molto semplice grazie al corpo in fusione ad alto spessore che permette al calore di essere distribuito uniformemente. La base in vera pietra le conferisce anche un effetto antiaderente oltre a essere priva di sostanze nocive che potrebbero intaccare i cibi.

La griglia in dotazione ti consente di trasformarla in una friggitrice se hai esigenze di questo tipo. Il diametro di 32 centimetri può ospitare una quantità abbondante di ingredienti e permetterti di preparare piatti per più persone. Fondamentale il coperchio in vetro con sfiato per cotture lunghe come quella della paella spagnola.

Unica pecca i manici non rivestiti che devono essere impugnati con le presine se si vuole evitare di bruciarsi.

Acquista su Amazon.it (€65,84)

 

 

 

Stoneline 16604

 

Ha un prezzo un po’ più alto ma vale ogni singolo centesimo questo modello della Stoneline che rappresenta per noi una delle migliori, se non la migliore pentola wok con coperchio del 2020.

Ha un corpo in alluminio pressofuso che è sicuro con gli alimenti e garantisce una lunga durata del prodotto. Inoltre il rivestimento antiaderente in vera pietra ti permette di cucinare tutto quello che desideri senza che si attacchi.

Quando desideri lavarla ti basta pulirla con acqua calda se non vuoi metterla in lavastoviglie che comunque non la rovina. Il diametro di 28 centimetri è perfetto per preparazioni abbondanti dato che la capienza interna è di ben 3,7 litri.

Il coperchio in vetro è fondamentale per tutte le cotture lente che necessitano di mantenere la giusta quantità di calore costante. Se vuoi mescolare gli ingredienti puoi impugnare i manici anche senza presine perché sono rivestiti in bachelite e ti proteggono dalle bruciature.

Acquista su Amazon.it (€61,95)

 

 

 

Euronovità EN-20049

 

Se siete alla ricerca di una pentola wok con coperchio da regalare a degli amici, ma non sapete che tipo di piano cottura usano, quella di Euronovità può risolvere facilmente il problema. Grazie al suo fondo speciale è adatta infatti a tutte le cucine, incluse quelle a induzione, che richiedono materiali specifici.

Il corpo è in alluminio pressofuso ed è rivestito da uno strato antiaderente che permette di cucinare utilizzando meno grassi. La ditta assicura l’assenza di sostanze nocive come il PFOA, così da non farvi correre alcun rischio.

Il diametro di 28 cm consente di preparare pietanze per due o tre persone e sarà facile ottenere la giusta cottura grazie al coperchio incluso nella confezione. La presenza dei manici in silicone impedisce alle mani di bruciarsi quando devono prendere la pentola.

Il prezzo è conveniente ma non tutti si dicono soddisfatti dell’uso che si può fare di questo articolo, che non è propriamente un wok e non può essere utilizzato in tutto e per tutto per realizzare buoni piatti in stile orientale.

Acquista su Amazon.it (€32,99)

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Kasanova MAS007572NOC

 

La pentola preferita dai risparmiatori sarà invece questa della Kasanova che unisce al suo basso costo la qualità e la presenza di accessori in omaggio. Per garantire una cottura uniforme ha un corpo in ghisa che riesce a distribuire bene il calore all’interno. Il coperchio dello stesso materiale aiuta a mantenerla costante e a consentirti una preparazione a puntino delle tue pietanze.

Fondamentali i due manici che ti permettono di usarla come pentola o come padella a seconda delle necessità e che sono rivestiti in legno per non farti scottare quando li impugni. Il diametro è di 24,5 centimetri che è sufficientemente capiente per preparare una cena tra pochi intimi.

Utili gli accessori in dotazione come la griglia per ottimizzare il tuo spazio in cucina quando desideri friggere le patate o le verdure. La spatola in legno è indicata per non rovinare la base della pentola come potrebbero fare utensili in metallo. Le bacchette sono un must per chi ama l’Oriente e vuole dare un tocco etnico alla sua tavola.

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Pentole wok confronta prezzi e offerte

 

Wok elettrici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Grazie ai ristoranti etnici e alle ricette pubblicate online, la cucina asiatica ha conquistato anche l’Italia, un Paese che di solito è piuttosto schizzinoso in fatto di cibo di provenienza estera. Il wok è diventato da qualche anno uno strumento apprezzato per la cucina casalinga e, visto il successo che riscuote, non hanno tardato a comparire sul mercato anche i modelli elettrici. Si tratta di una novità ancora guardata con sospetto dai nostri connazionali e non troverai molte recensioni dei prodotti, per cui abbiamo pensato di scrivere una guida che ti aiuti a scegliere il modello migliore. Se non hai tempo di leggerla tutta, ti consigliamo due pentole in particolare che rendono giustizia alla cottura dei cibi: il Trevi CL246 Wokuoco è dotato di coperchio in vetro e termostato regolabile per avere il massimo controllo sulla cottura; piuttosto simile è il Domo DO8708W, in cui la spina può essere estratta con una sola mano e la base elettrica è removibile per facilitare la pulizia.

 

Come scegliere il miglior wok elettrico

                     

Visto il numero esiguo di recensioni in italiano attualmente presenti sul web riguardo questi nuovi elettrodomestici, abbiamo cercato di creare una guida che possa aiutarti a scegliere con cognizione di causa uno dei wok elettrici commercializzati sul mercato nazionale.

A seguire trovi anche una classifica dei modelli che si stanno facendo spazio nel cuore degli italiani. Potrai così confrontare i prezzi e soprattutto vantaggi e svantaggi di ogni prodotto.

Guida all’acquisto

 

Forma e dimensioni

Il wok, che sia elettrico o classico, deve avere determinate caratteristiche che lo qualificano come tale e lo distinguono da una normale pentola.

Una delle più importanti è l’altezza dei bordi, che sono destinati a trattenere il calore e quindi permettono una cottura rapida dei cibi, mantenendoli croccanti e ricchi di nutrienti.

Per quanto riguarda le dimensioni, puoi sceglierle in base ai bisogni del nucleo familiare, un po’ come fai per le comuni padelle. Tuttavia non lasciarti tentare da un wok molto capiente se non hai davvero necessità, perché potrebbe rivelarsi scomodo da maneggiare e soprattutto occupare molto spazio, considerando che anche la base elettrica e il cavo elettrico hanno un loro ingombro.

Anche per questo motivo i wok elettrici di solito hanno due maniglie corte invece della classica impugnatura lunga che caratterizza quelli manuali, così da non aumentare ulteriormente lo spazio occupato in cucina.

 

Pro e contro

I puristi del wok storcono il naso sentendo parlare di modelli elettrici, e non li considerano uno strumento valido neanche se sono prodotti dalle migliori marche. Questo è dovuto soprattutto al pregiudizio che non riescano a raggiungere le alte temperature richieste per saltare i cibi nella maniera giusta.

In realtà le versioni elettriche migliorano di giorno in giorno e i prodotti attuali sono validi sotto tutti i punti di vista; oltretutto la maggior parte di essi è dotata di termostato, consentendo un controllo completo sulla cottura che sarebbe impensabile con quelli tradizionali.

Forse l’unico vero neo del wok elettrico è che si aggiunge all’infinita lista di elettrodomestici progettati per restare sempre sul ripiano della cucina, come la macchina per il caffè elettrica o l’impastatrice, e quello dello spazio può diventare un problema serio se hai a disposizione un ambiente piccolo.

Utili accessori

A seconda del prezzo che sei disposto a pagare, non solo ti porterai a casa una pentola di maggiore o minore qualità, ma dovrai confrontarti con la presenza o meno di accessori nella confezione.

Molti modelli includono un coperchio trasparente e questa è un’opzione sicuramente utile perché permette di variare le tecniche di cottura e sperimentarne l’utilizzo per brasati e stufati. Il fatto che sia trasparente è una necessità e non un vezzo estetico: vista l’alta temperatura che i cibi raggiungono, il rischio è quello di bruciarli in un attimo se non li tieni costantemente sotto controllo.

In ordine di utilità, l’altro accessorio che dovresti ricercare è la griglia a mezzaluna da agganciare al bordo del wok, che permette di scolare i cibi dall’olio in eccesso, per esempio, se decidi di preparare il tempura.

Meno indispensabile ma pur sempre gradita, la paletta di legno a taglio piatto che consente di mescolare le pietanze e staccarle dal fondo senza rovinare la superficie antiaderente.

 

I migliori wok elettrici del 2020

 

Tra le offerte presenti sul web abbiamo selezionato quelli che, secondo noi, sono i migliori wok elettrici del 2020 e che hanno il rapporto qualità prezzo più vantaggioso. In questo modo potrai evitare acquisti deludenti e spenderai i tuoi soldi saggiamente, a prescindere da quale modello tu scelga.

 

Prodotti raccomandati

 

Trevi CL246 Wokuoco

 

Questo modello è proposto dal marchio italiano Trevi, noto per l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti. Se non sai quale wok elettrico comprare, questo rappresenta una scelta piuttosto versatile, che ti permette di sperimentare vari stili di cottura grazie alla rapidità nello scaldarsi e nel trattenere il calore.

Puoi usarlo per saltare i cibi, per preparare il tempura e anche per stufare carne o pesce, grazie al fatto che nella confezione è incluso un coperchio di vetro trasparente. Quest’ultimo ti permette di monitorare la cottura in ogni istante ed è dotato di una valvola per lasciare fuoriuscire il vapore in eccesso.

Il termostato a cinque posizioni consente di regolare l’intensità del calore a tuo piacimento e, una volta che il cibo è pronto, il wok si stacca facilmente dalla base di alimentazione per essere portato direttamente in tavola.

Riepiloghiamo adesso le principali caratteristiche del nuovo wok elettrico Trevi, un prodotto caratterizzato da un buon rapporto qualità/prezzo.

 

Pro

Prestazioni: Un prodotto realizzato da un’azienda italiana, che garantisce la possibilità di preparare diversi piatti etnici.

Versatile: Puoi utilizzarlo per cuocere carne, pesce e verdura. Per garantire una cottura ottimale il coperchio in dotazione è trasparente e provvisto di una valvola per il vapore.

Calore regolabile: Grazie alla presenza di un termostato che può essere regolato su cinque temperature diverse, puoi scegliere la temperatura secondo il tipo di cottura.

 

Contro

Materiali: Per evitare di graffiare il rivestimento in teflon, si consiglia di prestare una certa attenzione, soprattutto quando dovrai riporlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Domo DO8708W

 

Questo prodotto è sicuramente candidato per essere il miglior wok elettrico in circolazione grazie alle eccellenti qualità e al costo contenuto, che lo classifica come uno dei modelli più venduti online.

La capienza di 5 litri è superiore alla media e consente di preparare le tue ricette anche per gli amici o per una famiglia numerosa.

La pentola è in lega di alluminio, quindi leggera e antiruggine, e all’interno presenta un doppio strato antiaderente per garantire uniformità nella cottura.

Il termostato ha ben sette regolazioni, l’ideale per gli aggiustamenti di fino sulla temperatura, e la spina su cui è posizionato può essere rimossa con una sola mano dalla base grazie a un pratico sistema a click.

Il design è particolarmente curato e questo ha la sua importanza, perché dopotutto si tratta di un elettrodomestico destinato a stare in bella vista.

La nostra guida per scegliere il miglior wok elettrico prosegue con una lista dei vantaggi e degli svantaggi di questo modello. Per acquistarlo a prezzi bassi, clicca sul link sottostante.

 

Pro

Funzionalità: Il wok vanta una capienza interna che raggiunge i 5 litri, un valore che supera la maggioranza dei modelli sul mercato. Inoltre, la spina si stacca con una sola mano e la potenza di 2.200 watt permette una cottura veloce.

Materiali: Realizzato in lega di alluminio, è leggero e resiste alla ruggine. Inoltre, il suo interno è dotato di un doppio strato antiaderente. Il prodotto può essere lavato in lavastoviglie.

Calore regolabile: Il termostato di cui è dotato permette di selezionare ben sette livelli di temperatura per adattarsi a tipi di cottura diversi.

 

Contro

Spazio a disposizione: Alcuni ritengono che la capienza sia inferiore ai 5 litri dichiarati.

Acquista su Amazon.it (€54,02)

 

 

 

Domoclip doc128

 

Se vuoi dare un tocco di vivacità alla tua cucina, questo prodotto è sicuramente più sbarazzino, soprattutto in comparazione con gli altri modelli presenti in questa classifica: l’esterno del wok è color rosso vivo e rimanda ai toni caldi tipici dell’Asia.

Con un diametro di 34,5 cm e una capienza di 4 litri, consente di servire fino a cinque persone.

Non colpisce particolarmente la potenza di 1.500 watt, in linea con la media ma invece ci è piaciuta molto la dotazione di accessori: inclusi nella confezione troverai un coperchio in vetro trasparente utile per affrontare diverse cotture senza perdere di vista il cibo, una griglia a mezzaluna che consente di scolare i fritti quando ti diletti a preparare il tempura e perfino una spatola in legno di bambù che aiuta a mescolare i cibi senza rovinare il rivestimento antiaderente.

I pareri degli utenti sottolineano il buon rapporto qualità/prezzo di questo wok elettrico. Per scoprire il motivo di tale successo, leggi le sue caratteristiche più importanti di seguito.

 

Pro

Design: Il wok, color rosso vivo, richiama i toni mediorientali e dona un tocco vivace in cucina. Diventa un buon complemento d’arredo, da poter tenere su un ripiano per poterlo usare all’occorrenza.

Capienza: Grazie alla capacità di quattro litri, il wok è in grado di sfamare fino a cinque persone.

Accessoriato: La confezione contiene tutto ciò che serve per cominciare a farne il miglior utilizzo: coperchio trasparente, griglia per friggere e una spatola in bambù.

 

Contro

Potenza: Il motore raggiunge i 1.550 watt, per cui non è il modello più potente in circolazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lacor 69138

 

Tra i nostri consigli d’acquisto abbiamo voluto includere questo particolare modello perché risponde al quesito di come scegliere un buon wok elettrico con due caratteristiche fondamentali: potenza e semplicità.

Il funzionamento a induzione massimizza la resa energetica, per cui riesce a raggiungere le alte temperature richieste dalla tradizione orientale senza eccessiva dispersione.

Con i suoi 3.500 watt si dimostra un fuoriclasse per quanto riguarda l’energia, ma dovrai fare attenzione alla capacità dell’impianto domestico nel caso ci siano altri elettrodomestici in funzione.

Rispetto alle forme curve dei wok classici, questo ha un aspetto decisamente meno affascinante e forse anche per questo non è al top della classifica tra quelli più venduti. Oltretutto pesa ben 8 kg e occupa molto spazio a causa della base squadrata, per cui non è semplice mimetizzarlo sul ripiano della cucina.

La nostra recensione prosegue con un sommario che riguarda le caratteristiche più importanti di questo utile strumento. Per sapere dove acquistare online la proposta, clicca sul link che segue il nostro elenco.

 

Pro

Induzione: La sua particolarità consiste nel funzionamento a induzione, che lo rende semplice da usare e rapido nella cottura. Un prodotto per coloro che cercano il massimo della qualità, senza badare a spese.

Potenza: Vanta una potenza di 3.500 watt, un valore che supera di molto la maggioranza dei modelli proposti sul mercato. Si tratta di uno strumento efficiente, in grado di offrire prestazioni elevate.

Efficienza energetica: Proprio grazie al funzionamento a induzione, il wok offre un buon risparmio e non pesa sulle bollette, anche se lo usi in modo frequente.

 

Contro

Costo: Non si tratta del prodotto più economico in circolazione, per cui se non hai grandi esigenze puoi trovare un’alternativa a un buon prezzo.

Acquista su Amazon.it (€268,93)

 

 

 

WOK  Party

 

Questo è un articolo divertente, pensato per essere usato durante le feste o le grandi cene in famiglia.

Si tratta di una piastra progettata per essere utilizzata direttamente sulla tavola comune, dotata di 6 postazioni differenti che consentono agli ospiti di preparare il proprio pasto se lo desiderano.

Ogni postazione può essere sfruttata con uno dei 6 mini-wok inclusi nella confezione, per saltare i cibi, oppure come piastra di cottura per preparare crepes e crespelle.

Il rivestimento è antiaderente per facilitare il distacco dei cibi e la pulizia dopo l’uso, e l’aspetto estetico complessivo è piuttosto gradevole e informale.

Ci lascia un po’ perplessi la potenza di soli 1.000 watt per le sei postazioni diverse, che non lascia prevedere una cottura molto veloce o intensa.

Si tratta di una soluzione simpatica per stupire i tuoi ospiti più che di un wok vero e proprio, quindi la consigliamo se ti piace organizzare serate conviviali piuttosto che faticare ai fornelli.

Di seguito troverai i maggiori pro e contro di questo modello. Per acquistarlo online a un prezzo competitivo, clicca sul link che segue la nostra descrizione.

 

Pro

Design: Si tratta di un prodotto ideato per cucinare pietanze diverse, data la presenza di sei postazioni che permettono a ospiti e familiari di cucinare o scaldare i manicaretti.

Versatile: L’elettrodomestico si trasforma in una piastra per preparare anche gustose crepes dolci o salate.

Antiaderente: La piastra è antiaderente, per cui il cibo non si attacca e la pulizia risulta più facile e veloce.

 

Contro

Potenza: Il wok ha una potenza che raggiunge i 1.000 watt, per cui forse non è ideale per le cotture veloci.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un wok elettrico

 

Il wok elettrico è l’evoluzione del tradizionale strumento di origine asiatica, un’ottima soluzione per preparare piatti nella propria cucina… o fuori!
Oltre a poter realizzare pietanze orientali, il wok elettrico viene impiegato anche per preparare altri cibi, riuscendo a sostenere un po’ tutti i tipi di cottura. In questa piccola guida vedremo come usarlo correttamente.

 

 

La lettura delle istruzioni

I wok elettrici sono elettrodomestici portatili che necessitano della corrente per poter cuocere gli alimenti. Sono composti da una particolare “padella” che viene posta sopra una base di riscaldamento elettrica.

Il nostro primo consiglio è proprio questo: non trascurate le indicazioni fornite dal produttore del vostro wok elettrico. Nelle istruzioni troverete tutto l’occorrente per utilizzare quel determinato articolo correttamente. Ad esempio, potreste scoprire come impostare il termostato, se effettivamente il tegame è adatto alla frittura o ad altri tipi di cottura. Potreste ricevere consigli preziosi sulla pulizia e la manutenzione oppure scoprire a cosa servono tutti gli accessori.

La portabilità del wok elettrico è il suo vantaggio più grande, poiché può essere usato per cucinare praticamente di tutto e ovunque: sul tavolo di casa, sul piano di lavoro della cucina, in giardino e altro ancora. Come accennato, però, per un uso corretto bisogna conoscere l’apparecchio acquistato e non trascurare le istruzioni.

 

Utensili di legno e scelta dell’olio

Quando cucinate con il wok elettrico, vi consigliamo di usare solo utensili in legno o altro materiale che non graffi il rivestimento, generalmente realizzato in teflon.
Scegliete anche l’olio da cucina giusto, perché talvolta la temperatura supera i 250°C e l’olio potrebbe bruciare o fumare. Per restare nelle soluzioni più classiche, potreste optare per quello di arachidi.
Inoltre, non dimenticate di indossare i guanti quando cucinate con questo elettrodomestico, poiché spesso il manico non è isolante e rischiereste di bruciarvi. A tal proposito, i bambini non dovrebbero mai ronzare intorno all’apparecchio quando è in funzione, quindi attenzione anche alla posizione del cavo di alimentazione.

 

 

Movimenti veloci

Quando si cucina a temperature molto alte, bisogna muoversi velocemente e non perdere tempo, per evitare che il cibo possa bruciare. Chiaramente, non vi stiamo consigliando di farvi assalire dall’ansia durante la preparazione dei piatti (cucinare deve essere sempre un piacere, non è vero?) ma un ottimo modo per essere pronti e non indugiare è preparare tutti gli ingredienti in anticipo. Quindi pesateli e riponeteli nelle ciotole, tenete le uova a portata di mano, affettate, tagliate, tritate in anticipo, prima di attivare il wok elettrico. Questa fase preparatoria vi aiuterà a inserire gli ingredienti velocemente e seguendo il giusto ordine.

 

Per gli arrosti

Se non trovate un ricettario nel wok appena acquistato, provate a preparar il vostro primo arrosto in questo modo: riscaldate la padella e impostando il termostato su un’alta temperatura. Aggiungete due cucchiai di olio e, dopo aver indossato il guanto, ruotate il wok tenendolo per il manico, fin quando l’olio non ricopre in modo uniforme la superficie. Adesso potete iniziate a preparare la carne che preferite.
Per il pollo arrosto intero, invece, vi suggeriamo di oliarlo e condirlo con olio e sale, quindi fatelo rosolare su ogni lato. Dopo questa operazione, portate il termostato su una temperatura media. Aggiungete il coperchio e chiudete lo sfiato, quindi lasciate cuocere per una quarantina di minuti.

 

 

 

 

1.1 Krüger Leipzig SCO11

Principale vantaggio

La struttura solida e resistente è il punto di forza di questo prodotto. Sembra uno di quegli utensili da cucina destinato a resistere nel tempo, permettendoti di ammortizzare la spesa già nel giro di pochi anni.

 

Principale svantaggio

Il suo prezzo non è dei più economici. Per cui se stai cercando un prodotto per una situazione provvisoria forse questa non è la spesa più adatta a te. Se invece vuoi qualcosa di duraturo accomodati pure.

 

Verdetto: 9.5/10

Riteniamo che questo wok della Krüger Leipzig sia un buon prodotto, ideale per chi è stufo di ritrovarsi a cambiare spesso pentole e padelle in cucina, per via del loro veloce deterioramento.

Acquista su Amazon.it (€46,08)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Forma e materiali

Arrivato dall’Asia per approdare nelle nostre cucine, se pur con qualche modifica, il wok è uno strumento che sta diventando sempre più indispensabile per permetterci di cucinare piatti di qualsiasi tipo. Questo modello presenta due manici, come una pentola, quindi se stai scegliendo un prodotto per spadellare e saltare i cibi ti consigliamo di orientarti su un altro modello, con un solo lungo manico.

L’articolo qui presentato ha un diametro di 36 cm, ideale per cucinare buone quantità di cibo, ma valuta anche bene l’ingombro e la comodità nel maneggiare questo oggetto.

Eppure questo wok si dimostra abbastanza pratico, con il suo fondo spesso, capace di resistere ad alte temperature, e le sue pareti sottili al punto giusto.

La sua forma è leggermente concava, permettendoti anche di preparare delle fritture.

È rivestito in ghisa, materiale che permette di avere una cottura omogenea.

Purtroppo, se il piano cottura della tua cucina è a induzione dovrai orientarti su un altro prodotto, perché questo wok non è adatto.

1.2 Krüger Leipzig SCO11

 

Accessori

Un altro punto di forza di questo modello è la presenza di accessori che sicuramente si riveleranno utili. Già i due manici (il classico wok ne ha solo uno, lungo) ti permetteranno di cucinare in tranquillità piatti che hanno una cottura un po’ più lunga, come la paella. Inoltre, in alcune cucine dalle dimensioni ridotte, potrebbe essere comodo avere sul piano cottura un utensile più compatto.

Con questo acquisto troverai anche anche il coperchio in vetro, utile per le cotture dai tempi più lunghi e per evitare schizzi. Con la comoda griglia in dotazione potrai preparare la tempura, un tipico piatto giapponese composto da verdure e crostacei fritti con pastella, e lasciar gocciolare gli ingredienti direttamente nel wok; ma anche cuocere al vapore, per sapori più leggeri.

Sono presenti anche delle bacchette, che ti invoglieranno a preparare piatti asiatici pur di usarle, e delle pinze in legno.

 

Come usarlo

Il wok ti permette di cucinare senza usare troppi grassi, ti basterà aggiungere un filo di olio e il gioco è fatto. È preferibile cuocere gli alimenti dopo averli ridotti a tocchetti più piccoli, per consentire una cottura omogenea. Nel caso in cui tu voglia preparare delle carne con la verdura, ti consigliamo di far riscaldare un goccio di olio e di aggiungere prima la carne, che probabilmente avrà dimensioni maggiori, e poi la verdura. Scuoti spesso la pentola, oppure mescola, in modo che gli ingredienti che si trovano in superficie possano toccare il fondo caldo.

Ricorda che il wok non va lavato con sapone o con spugnette abrasive, l’ideale sarebbe pulirlo solo con le mani. Lascialo in ammollo con un po’ di acqua calda e, di tanto in tanto, stacca eventuali residui di cibo con le mani o con una paletta in silicone. Puoi anche aggiungere un goccio di olio per facilitare questa oeprazione.

 

Acquista su Amazon.it (€46,08)

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status