I 10 profumi più costosi al mondo

Ultimo aggiornamento: 30.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Oltre ai profumi accessibili alla maggior parte dei consumatori, esistono anche dei prodotti che potremmo definire di lusso. Vediamo insieme quali sono i più famosi.

 

Come è possibile che un profumo possa arrivare a raggiungere delle cifre così alte? Questo dipende non solo dal calibro del brand e dalla struttura di cui sono composte le fragranze, ma anche dalla qualità delle materie prime utilizzate e dalla particolarità delle boccette, spesso progettate dai più importanti maestri di design. 

Qui di seguito troverete una classifica basata sul prezzo, partendo da quello più costoso in assoluto fino ad arrivare a quello più abbordabile: tuttavia alcuni di questi prodotti non sono facilmente reperibili, perché venduti in edizione limitata oppure, non sono presenti online.

 

Shumukh, the spirit of Dubai

Più che un profumo potremmo quasi definirlo un oggetto d’arredamento, considerato che la sua altezza sfiora quasi i 2 m ed è provvisto di una particolare custodia in pelle chiodata che sembra quasi un armadio. 

Dopo più di 400 tentativi, l’azienda degli Emirati Arabi Naabel, è riuscita a ottenere il perfetto equilibrio tra il sandalo, l’ylang ylang, la rosa turca e l’agarwood, una resina di un albero indiano che, se contaminata da una muffa, sprigiona una particolarissima profumazione. 

Ma questo non basta a determinare il prezzo di circa un milione e 300mila dollari per questo articolo: su tutta l’intera boccetta sono presenti più di 3mila diamanti, enormi perle, 2 kg di oro 18 kt e argento prezioso, che insieme vanno a rappresentare la storia dell’Emirato di Dubai. La chicca finale: è girevole e l’evaporazione è telecomandata.

 

Golden Delicious Million Dollar, DKNY

A determinare il prezzo di questo profumo da un milione di dollari, non è tanto la fragranza dolce e fruttata, quanto più la boccetta che lo contiene. Si tratta di una versione del celebre Golden Delicious di Donna Karan, questa volta realizzata totalmente in oro 14 kt e adornata da circa 3mila diamanti incastonati a mano, che rappresentano lo skyline della città di New York. 

Un lusso riservato a pochi, ma l’intero ricavato è stato destinato alle associazioni no profit.

 

N°1 Imperial Jubilee, Clive Christian

Per omaggiare la Regina Elisabetta in persona, il designer inglese Clive Christian ha realizzato una fragranza in suo onore, come ringraziamento dell’investitura da membro dell’Impero Britannico appena ricevuta. 

Il costo è di circa 12mila euro, quasi abbordabile, considerando i prodotti precedentemente analizzati, ed è possibile acquistare sia la versione da donna, sia quella da uomo. Tra le note di fondo ritroviamo in comune il sandalo indiano e il gelsomino arabo, per poi distinguersi tra il sensuale olio di ylang ylang nella variante femminile, e la speziata noce moscata in quella maschile.

Les Larmes Sacrées de Thèbes, Baccarat

La traduzione del nome è Le sacre lacrime di Tebe, ed è dedicato all’antica città greca. La famosa azienda francese di cristalli, nonché proprietaria di due musei d’arte contemporanea, ha proposto una sua personale versione di fragranza perfetta, caratterizzata dalla presenza dei fiori Jasmine, dell’immancabile olio di ylang ylang, del sandalo, del basilico e del mirto. 

Il connubio tra la caratteristica boccetta a forma di piramide e l’incantevole profumazione fa arrivare il prezzo a circa 6mila euro, in base all’anno di produzione.

 

Parfum Grand Extrait, Chanel

Se siete alla ricerca di un costoso profumo da donna venduto online, da regalare per un evento speciale, potreste eventualmente optare per questo sublime estratto del N°5 di Chanel, una versione della famosa fragranza, racchiusa in una boccetta in vetro sfaccettato, contenente ben 900 ml di essenza per la modica cifra di 6100 dollari. 

Per acquistarlo basta recarsi sul sito ufficiale, tuttavia, se non necessitate di una quantità così elevata di profumo, quasi 1 L, potrete scegliere anche il modello da 450 ml o quello da 225 ml.

 

Silver Flask, Amouage

Questa volta ci troviamo di fronte a una fragranza unisex realizzata da Christopher Chong, per l’azienda dell’Oman. Al prezzo di circa 5mila euro potrete acquistare una preziosissima boccetta in edizione limitata, caratterizzata da una struttura cesellata in argento 925, avente un sigillo placcato in oro da 22 kt. Non a caso, è conosciuto anche come il profumo del sultano.

 

Mr. Burberry, Burberry

Tra le fragranze maschili più costose al mondo, troviamo questa versione da collezione da 1000 ml e venduta dall’azienda britannica Burberry al prezzo di 1800 euro. Si ispira alla vita notturna della città di Londra, ed emana note di ambra, vetiver e patchouli, un perfetto connubio tra le essenze tradizionali e quelle innovative.

 

24 Faubourg, Hermès

Proseguendo con la classifica abbiamo scelto una fragranza realizzata dalla famosa casa di moda francese Hermès. La sua nascita risale al 1995, e Il nome deriva dall’indirizzo in cui risiedeva il primo negozio ufficiale del brand, nella città di Parigi. 

È caratterizzato da delicate note di pompelmo e arancia rossa, da uno speziato aroma di pepe, bacche e patchouli, e infine tra quelle di fondo risaltano il cedro e il vetiver. È ancora in produzione e la versione più recente ha un costo nella media, tuttavia se voleste acquistare una boccetta da collezione, il prezzo si aggira intorno ai 1500 euro.

Eau d’Hadrien, Annick Goutal

Nel 1981, dalla Maison Goutal arriva l’estratto di eau d’Hadrien al costo di circa 1000 euro, anche se in realtà è possibile acquistarlo a cifre più basse. È un profumo da donna primaverile e più indicato per la sera, sprigiona un frizzante aroma di agrumi, miscelato al basilico e l’ylang ylang, mentre la preziosa bottiglietta richiama perfettamente lo stile dell’art déco.

 

Poivre, Caron

Per concludere, la fragranza lanciata nel 1954 da Michel Morsetti, maestro profumiere della boutique Caron, si ispira alle note orientali e speziate, come il pepe, i chiodi di garofano, e il peperoncino, non mancano però anche i sentori floreali delle rose, del geranio e del gelsomino. 

La particolare boccetta, che ricorda le ampolle tunisine destinate ai profumi, è realizzata dall’artista Félicie Bergaud, già nota nell’azienda per la creazione di altri flaconi famosi. Infine, per chi è interessato, il prezzo è di 1000 euro per meno di 50 ml di prodotto.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status