Il miglior dizionario di latino

Ultimo aggiornamento: 15.10.18

 

Dizionari di latino – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Appassionati di latino e soprattutto studenti non possono fare a meno di un buon dizionario di latino. Ma quale acquistare tra i tanti disponibili sul mercato? La nostra guida cerca di rispondere proprio a questa domanda: dai un’occhiata per scoprire le caratteristiche di questi volumi e le varie soluzioni che si possono adottare per tradurre una versione, anche spendendo poco. Se non hai tempo di leggere tutto, scopri subito quali sono i primi due dizionari della nostra classifica: al primo posto non poteva che esserci il Castiglioni Mariotti – Con CD, che si è imposto nei decenni come il più completo e chiaro. Giunto alla quarta edizione, include adesso anche il CD-ROM, la versione scaricabile e la guida all’uso del vocabolario. Grzegorz Tokarski –  Indoeuropeo è invece un testo completamente diverso perché ha come tema l’analisi del latino e di altre lingue (tra cui italico, iranico, indiano, albanese, slavo, ecc.) nel contesto della lingua indoeuropea originaria, di cui vengono esaminati rapporti e continuità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior dizionario di latino

 

Questa pagina ti guida alla ricerca del dizionario di latino più adatto alle tue esigenze. Nella prima parte parleremo delle caratteristiche generali, mentre nella classifica in basso puoi trovare la recensione dei volumi più apprezzati sul mercato. Scopri quali sono.

Guida all’acquisto

 

Com’è fatto e come si usa

Studenti del liceo, dell’università e appassionati hanno bisogno di un dizionario di latino per le versioni e per capire i testi che hanno da studiare. I dizionari più completi forniscono numerose informazioni e spiegazioni ma tutti i testi sono strutturati allo stesso modo.

Le edizioni moderne utilizzano due colori diversi (blu e nero) per facilitare la ricerca evidenziando il lemma, cioè la parola da tradurre. Per quanto riguarda le parti invariabili del discorso, e cioè preposizioni, congiunzioni, avverbi e interiezioni non ci sono problemi: la parola andrà ricercata sul dizionario così come è sul testo.

Per quanto riguarda i sostantivi, bisogna ricercarli declinati al nominativo singolare: il dizionario indicherà se si tratta di un nome maschile, femminile o neutro e segnalerà anche la forma al genitivo. Nel caso dell’aggettivo, mostrerà anche la forma al femminile e al neutro, se presente. Idem per i pronomi.

Per i verbi bisogna cercare non l’infinito ma la prima persona singolare dell’indicativo presente: le desinenze che si vedono al lato indicano altre forme verbali che sono la seconda persona singolare del presente indicativo, la prima singolare del perfetto indicativo, il supino e l’infinito.

Se queste indicazioni di base sono comuni ai vari vocabolari, non si può dire lo stesso per il resto. I vari testi si differenziano, infatti, per la completezza della traduzione, per la chiarezza con cui spiegano i vari significati di un lemma, per la ricchezza delle costruzioni particolari e degli esempi tradotti.

Scegliere un buon dizionario può significare velocizzare e semplificare di molto le versioni da fare, anche se il prezzo pagato potrebbe far storcere il naso a qualcuno.

 

CD-ROM e guida alla consultazione

Ci sono due tipi di dizionari di latino: quelli classici, voluminosi, magari divisi in due parti, e quelli più piccoli, economici e maneggevoli. Questi ultimi non possono essere paragonati ai primi perché, naturalmente, non hanno la stessa completezza d’informazioni ma possono essere un valido aiuto a chi ha bisogno di una traduzione veloce e non vuole scomodare il dizionario principale.

Per quanto riguarda gli altri, va detto che spesso vengono venduti con due utili accessori: CD-ROM (o versione elettronica scaricabile) e guida alla consultazione. Il CD-ROM è pratico da usare a casa quando si lavora al PC perché basta inserirlo all’interno e digitare la parola che si sta cercando senza dover sfogliare il dizionario cartaceo. Un vantaggio è la possibilità di risalire al lemma da qualunque forma flessa.

Per i più appassionati, la guida all’uso del vocabolario fornisce un aiuto ulteriore per una corretta consultazione, una lettura e un approfondimento sulla lingua latina in generale e anche degli esercizi con relative soluzioni.

Online e usati

Chi confronta i prezzi dei vocabolari più voluminosi saprà che le cifre non sono piccole. Per risparmiare, come detto, si può optare per un testo più ridotto oppure, se si è a casa, scegliere un dizionario online (gratuito) come questo. Naturalmente, bisogna ricordare che si tratta di dizionari, non di traduttori automatici, per cui va inserita una parola per volta, non tutta la frase o tutto il brano! Si possono usare invece i caratteri jolly: il “?” sostituisce un carattere, l’asterisco “*” un certo numero di caratteri, l’ideale quando non si sa esattamente la forma verbale o nominale da ricercare.

Un’altra soluzione ancora è quella di acquistare un vocabolario cartaceo classico ma usato: spesso sono in ottime condizioni e costano un po’ di meno. Dai un’occhiata in basso per avere qualche riferimento.

 

I migliori dizionari di latino del 2018

 

Dopo averne descritto le caratteristiche più importanti, concentriamoci adesso sui nostri consigli d’acquisto: qui di seguito trovi la recensione e la comparazione dei modelli più apprezzati. Se non sai quale dizionario di latino comprare, dagli un’occhiata, ti bastano pochi minuti.

 

Prodotti raccomandati

 

Castiglioni Mariotti – Con CD

 

Se cerchi il miglior dizionario di latino non puoi che cominciare la tua ricerca da un classico: IL dizionario di Castiglioni Mariotti, per tutti semplicemente “IL”. Si tratta con molta probabilità del volume più conosciuto e più utilizzato nei licei.

Ha quasi 2.300 pagine, naturalmente è bidirezionale (latino-italiano e italiano-latino), oggi è arrivato alla quarta edizione, completa e chiara come sempre, ma con qualche aggiornamento, per esempio il CD-ROM. Il vantaggio per lo studente è di poterlo utilizzare con maggiore comodità al computer semplicemente inserendo la parola desiderata: non importa se non si ricorda esattamente la declinazione, la parola viene comunque trovata.

Il pacchetto include anche una pratica guida all’uso del vocabolario, con interessanti spiegazioni ed esercizi con relative soluzioni.

Pe quanto riguarda il dizionario, si tratta di un volume che ha rappresentato un punto di riferimento per generazioni di studenti. È adatto sia a chi è alle prime armi sia a chi studia latino all’università: costa più degli altri ma è un investimento che non lascia insoddisfatti.

All’interno di una guida per scegliere il migliore dizionario di latino, un posto d’onore spetta sicuramente al testo qui presente. Scopriamo insieme il perché di tanto successo, con un link a fine analisi su dove acquistare.

Pro
Doppia versione:

Il vocabolario possiede la classica combinazione linguistica dal Latino all’Italiano e viceversa. In più è stato aggiunto anche un cd con cui l’utente può navigare tra parole e lemmi, digitando anche una parte della parola e al resto penserà il programma.

Resistente:

La grandezza del volume parla da sé. La copertina e la rilegatura hanno superato diverse generazioni, passando anche trattamenti più o meno delicati da parte di scalmanati studenti.

Ricco:

La presenza di 2.300 pagine la dice lunga sulla ricchezza dei vocaboli inclusi nel dizionario. La consultazione risulta comoda e di facile lettura sia per chi è alle prime armi sia per chi invece è già un provetto latinista.

Contro
Costo:

Alcuni utenti avrebbero preferito ottimizzare la spesa, con un prodotto dal prezzo finale inferiore rispetto a quello proposto.

Acquista su Amazon.it (€88,31)

 

 

 

Grzegorz Tokarski – Indoeuropeo

 

Questo non è un dizionario latino italiano, è invece un testo molto originale, per appassionati. L’autore, il professor Grzegorz Tokarski, va alla scoperta delle lingue protoindoeuropee e, in particolare, evidenzia i rapporti e la continuità tra l’indoeuropeo e il latino.

Si parte quindi dalle radici dell’indoeuropeo per esplorare le lingue per così dire “figlie” e quindi il latino, con un’analisi comparata di tutte le lingue imparentate: anatolico, indiano, iranico, greco, italico, celtico, germanico, armeno, albanese, baltico, slavo, tocario.

Molto ricca è la bibliografia che permette subito agli appassionati di approfondire a loro volta la conoscenza delle singole parti del testo, per esempio linguistica generale, grammatica, ecc.

Utilissimo l’indice di latino alla fine con tutte le parole analizzate, in modo che il lettore possa subito trovare il lemma desiderato.

È un testo quindi originale per la prospettiva indoeuropea che si focalizza sul latino e anche per il taglio didattico, che ne permette la lettura anche a un pubblico di non addetti ai lavori.

Fondamentale per chi è appassionato di ricerca, il testo si dimostra uno dei più economici presenti sul mercato. Di seguito pro e contro.

Pro
Istruttivo:

Per chi vuole esplorare origini dell’indoeuropeo, collegando il tutto con altre lingue romanze, questo è il testo da prendere in considerazione. Si consulta senza troppa difficoltà, dimostrando accessibilità anche per i non addetti ai lavori.

Ben scritto:

La struttura delle lingue e la spiegazione si muovono attraverso rimandi e continui confronti, in uno stile asciutto e divulgativo capace di incuriosire al punto giusto.

Pratico:

Il numero di pagine e il formato semplificano e facilitano la consultazione dei temi e degli argomenti trattati. Il testo non va a occupare troppo spazio, riducendo l’ingombro allo stretto indispensabile.

Contro
Argomento:

Per i temi trattati, chi è in cerca di un dizionario è meglio che guardi altrove.

Acquista su Amazon.it (€18,7)

 

 

 

PRIMUM Copertina flessibile

 

Tra i migliori dizionari di latino del 2018 troviamo questo testo edito da Paravia. È anche uno dei più venduti online e si capisce il perché: misurando solo 19,5 x 13 x 3,2 cm, è un vocabolario dalle ridotte dimensioni che piace proprio per la comodità d’uso.

Rispetto ai tomi certamente più completi ma voluminosi e pesantissimi, Primum ha il vantaggio di poter essere portato senza problemi nello zaino o anche in borsetta, l’ideale per chi già porta tanti libri a scuola.

Naturalmente costa anche molto meno dei volumi più grossi ma, nonostante le dimensioni contenute, è sufficientemente ricco di informazioni, ragion per cui molti professori lo consigliano al liceo.

Un’altra caratteristica che è piaciuta a chi l’ha acquistato è la grafica molto agile e bicromatica – blu e nera – che permette di cogliere subito e facilmente le informazioni desiderate. Insomma, è un testo maneggevole e facile da consultare.

Gli amanti dei prezzi bassi e della portabilità dovrebbero prendere in esame il nuovo dizionario di Paravia. Di seguito pregi e difetti di questa edizione.

Pro
Dimensioni:

Il piccolo formato costituisce uno dei punti forti del dizionario. Entra senza difficoltà all’interno di uno zainetto e di una borsa, non andando quindi a pesare ulteriormente su quanto presente già all’interno.

Consultazione:

La struttura bicromatica con cui sono stampati i vocaboli permette di distinguere facilmente le due diverse versioni. In questo modo non si rischia di perdersi ma si naviga tra le parole con ordine e precisione.

Tenuta:

Dai pareri di chi l’ha provato, l’oggetto regge bene anche per diverso tempo, accompagnando lo studente lungo il suo percorso di crescita e di studio della lingua latina.

Contro
Vocaboli:

Secondo alcuni clienti il dizionario mancano di un buon numero di parole e verbi utili da conoscere e da poter consultare.

Acquista su Amazon.it (€20,06)

 

 

 

Gaffiot,‎ G. Liotta, L. Rossi – Il Capitello

 

Uno dei vocabolari più venduti sul mercato è questo i cui autori sono F. Gaffiot,‎ G. Liotta e L. Rossi. Si tratta di un testo in due volumi, latino-italiano e italiano-latino. Entrambi i volumi sono pensati per un utilizzo didattico e scolastico: in particolare, il primo nasce da un progetto francese che ha avuto uno straordinario successo all’estero, mentre il secondo, il testo italiano-latino, è un progetto autonomo.

Entrambi spiccano per la precisione, la completezza ma anche l’agilità con cui si accede alle varie informazioni. C’è tutto quello che serve allo studente per aiutarlo nella traduzione: notizie sulla grammatica, la sintassi e tanti esempi di brani tradotti, accompagnati dalla citazione dell’autore e del testo da cui sono tratti.

La scelta è stata quella di tralasciare significati rari e superati per offrire allo studente una possibilità più concreta di una resa agile.

Come tutti i migliori dizionari, anche questo testo è corredato da una guida all’uso che aiuta ulteriormente lo studente a sfruttarne appieno le potenzialità, e da un CD-ROM con la versione digitale del vocabolario e con in più altre interessanti notizie.

Dai pareri degli utenti l’agilità e la semplice consultazione si dimostrano due delle migliori doti messe in campo dal prodotto.

Pro
Struttura:

Diviso in due volumi, il dizionario ha dalla sua uno schema interno utile allo studente, con numerosi esempi da brani di autori e passaggi illuminanti nel corso della traduzione.

Ricerca:

Anche nel corso dell’individuazione di una parola sconosciuta, lo strumento è stato strutturato per aiutare lo studente, evidenziando quelle vocaboli problematici che in questo modo balzano all’occhio.

Ottimizzazione:

Nella scelta di un vocabolo, le linee guida che hanno dettato la redazione del testo, hanno guardato in prima istanza la frequenza d’uso, privilegiando anche quelle parole meno desuete e antiche, che raramente si trovano nella maggior parte dei testi.

Contro

Un buon numero di utenti ha trovato piacevole e funzionale la consultazione, così da dirsi soddisfatti del dizionario e non sollevare critiche di sorta.

Acquista su Amazon.it (€73,9)

 

 

 

Nedda Sacerdoti – Vallardi A.

 

Come scegliere un buon dizionario di latino che sia davvero economico? Tra le migliori offerte che puoi trovare online, spicca il testo di Nedda Sacerdoti edito da Vallardi: se cerchi un vocabolario estremamente economico dagli un’occhiata.

Naturalmente, non si tratta di un tomo voluminoso ma di un testo maneggevole e agile e, anzi, proprio il peso ridotto e le dimensioni contenute rappresentano un vantaggio quando non si è costretti a usare dizionari più complessi come IL.

Pensato per la scuola, il dizionario della professoressa Nedda Sacerdoti presenta informazioni grammaticali, costrutti particolari, irregolarità ed eccezioni.

Non si può paragonare ai dizionari classici più completi, ma comunque contiene oltre 18.000 voci e 30.000 traduzioni: diversi utenti che l’hanno comprato per affiancarlo al dizionario principale hanno finito per usare solo questo.

Agilità e un buon rapporto qualità/prezzo sono le due caratteristiche principali del testo qui presente.

Pro
Consultazione:

La ricerca di parole e termini procede spedita e senza difficoltà, grazie anche alla struttura agevole che caratterizza il testo.

Ricchezza:

Oltre ai vocaboli sono inclusi anche eccezioni e irregolarità stilistiche che possono suonare strane in un primo tempo a uno studente.

Formato:

Il dizionario ha dalla sua dimensioni tali da rendere la ricerca un momento non troppo complicato, con un peso complessivo che ben si adatta agli zaini e alle borse odierne, senza mettere a rischio la schiena del giovane latinista in erba.

Contro
Esaustività:

In tanti hanno riscontrato una certa mancanza di parole e vocaboli, trovandosi così spiazzati nel corso di un esercizio o di una traduzione.

Acquista su Amazon.it (€4,9)

 

 

 

Come utilizzare un dizionario di latino

 

Il latino è gioia e dolori di tanti studenti del liceo e grande passione per gli autentici cultori linguistici. Sia che rientrate nella prima sia nella seconda categoria, sicuramente avrete un dizionario di latino tra le mensole della libreria o l’armadietto con i libri di scuola. Ecco come scegliere quello giusto, in grado di supportarvi durante le versioni o di soddisfare i vostri dilemmi linguistici.

 

 

Dimensioni

I dizionari completi non sono proprio famosi per essere compatti e leggeri: è capitato a tutti di vedere i ragazzi che stanno per entrare a scuola con in mano quell’enorme e pesante volume che li avrebbe accompagnati durante il compito in classe del giorno. In genere sono tomi ingombranti e difficili da riporre nello zaino, insieme a libri e quaderni, ma restano impareggiabili sul fronte delle informazioni fornite e delle descrizioni lessicali a 360°.

Tuttavia, in commercio esistono dei dizionari di latino in versione “tascabile” e ridotta, con informazioni di base che vi vengono in aiuto quando non dovete svolgere una versione per intero, bensì una traduzione veloce.

Alcune edizioni hanno volutamente rimosso lemmi rari e superati, concentrandosi sui vocaboli più usati e ricorrenti: in questo modo, le dimensioni risultano dimezzate ma la quantità di informazioni resta soddisfacente.

Se vi cimentate nelle versioni direttamente al PC, il problema delle dimensioni si annulla perché spesso il dizionario è accompagnato da un CD da inserire nel lettore: l’interfaccia di ricerca e di consultazione è intuitiva e veloce e in questo modo potrete completare il lavoro senza troppe difficoltà (almeno quelle strumentali!).

 

 

Costo

Acquistare un dizionario di latino di qualità può rappresentare un piccolo investimento, visti i prezzi che si trovano in giro. Composto da tante pagine (quello più famoso arriva a 2300), rilegato con cura e con una copertina robusta, è un vero e proprio strumento di lavoro e, in quanto tale, è disponibile a un prezzo non sempre accessibile a tutte le tasche.

Per questo, non sottovalutate la possibilità di prendere un dizionario di seconda mano purché la copertina e le pagine siano ancora in buone condizioni; in caso contrario, l’utilizzo frequente e il contesto vivace di una classe potrebbero danneggiarlo irrimediabilmente e comportare un nuovo acquisto.

Scegliere un dizionario usato non pregiudica in alcun modo i risultati scolastici e vi consentirà di affrontare la spesa con maggiore tranquillità, specie se il latino non è l’unica lingua studiata da vostro figlio. I dizionari più completi forniscono sezioni aggiuntive, come quella dei sinonimi e contrari oppure delle caratteristiche fonetiche del termine.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.