fbpx

Il migliore libro di storia

Ultimo aggiornamento: 20.07.19

 

Libri di storia – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

La storia affascina e insegna. E lo fa con garbo ma anche con spietata schiettezza. Sbrogliare la matassa degli eventi che hanno caratterizzato il passato degli uomini e le donne che hanno abitato la Terra, serve a comprendere di che pasta siamo fatti. Studiare la storia non è solo un esercizio meccanico, un voto che si prende a scuola o una materia che se abbandonata, si fa fatica a riprendere in mano. La storia è il più avvincente dei romanzi, quello che ci porta dritti dritti alla nascita delle nostre consuetudini, delle emancipazioni e le sconfitte che hanno segnato il cammino degli esseri umani. È un percorso altalenante e trovare la bussola, senza perdersi e senza lasciarsi incantare da una sola versione della narrazione dei fatti non è facile per niente. Per i piccolissimi suggeriamo la lettura di un grande classico del 1981, riedito e rivisitato in chiave contemporanea ma senza perdere il fascino della storia che narra, le vicende dell’Iliade, Laura Orvieto – Storie della storia del mondo. Migliaia di universitari hanno apprezzato lo stile schietto e la ricostruzione obiettiva degli storici che meglio di altri si sono avventurati nella ricostruzione storiografica della cronaca quasi contemporanea, Giovanni Sabbatucci – Storia contemporanea. Il Novecento.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore libro di storia

 

Leggere un libro di storia senza il patema dell’interrogazione del giorno dopo è una scoperta esaltante. Consente di distendersi come di fronte a un romanzo, immaginando guerre e battaglie, accordi e sotterfugi. Quelli che però hanno portato al mondo così com’è.

 

 

Guida all’acquisto

 

Cosa cercare in un libro di storia

La cosa sorprendente del riprendere in mano un libro di storia dopo tanti anni e lontano dai banchi di scuola è la capacità di rimettere in ordine le idee. Offre la possibilità di chiarire dei concetti che sembrano oggi scontati e dare un senso logico a formalità e consuetudini oggi assodate.

La rilettura delle ricostruzioni storiografiche che consentono di fare ordine nel continuum di eventi e date, consente di andare a fondo nell’animo umano. Scoprire che epoche molto distanti nel tempo hanno avuto urgenze e istanze simili a quelle dei nostri tempi aiuta ad allargare la prospettiva e ampliare lo sguardo sulle cose. Visti da un punto di vista più generico e meno contingente, gli avvenimenti della cronaca quotidiana assumono un aspetto di ripetitività a volte demoralizzante. Ma il valore dell’insegnamento di un libro di storia va ben oltre il suo prezzo di copertina.

 

Identificare un sottogenere da approfondire

Una delle operazioni che ci si può concedere approfondendo un tema specifico è quello di osservarlo da diversi punti di vista. Non è un caso che il filone storiografico che esamina gli eventi dal punto di vista economico riesca a mettere in luce cause scatenanti in forma completamente diversa rispetto al classico manuale delle superiori.

Lo stesso vale con l’approfondimento della storia del diritto, e l’avvincente percorso di affermazione dell’individuo sul divino, o sulla sua reincarnazione in terra, il Re, a partire dalla Rivoluzione francese. In classifica non riusciamo a esaurire tutto il campionario di testi che vale la pena leggere almeno una volta se si decide di abbandonarsi al genere. Ma vogliamo offrirvi la recensione di testi diversi per darvi degli spunti di lettura che vadano oltre il confronto prezzi.

 

 

Raccontare la storia ai ragazzi

Sul mercato dell’editoria la fa da padrone il sottogenere dedicato ai ragazzi, che si tratti di primissimi lettori o lettori già autonomi, sono loro quelli che ancora divorano i testi come fosse cioccolato della migliore marca. Per questo motivo è importante avvicinare i più piccoli anche alla scoperta degli eventi che hanno segnato la storia dell’uomo sul pianeta.

Anche se all’inizio penseranno si tratti di miti e leggende inventate, impareranno con il tempo a sciogliere la fitta trama che ha portato una serie di eventi a formare il nostro presente.

La storia la scrivono i vincitori, oppure i vinti ma tanti anni dopo e con tanto lavoro di ricerca alle spalle. Leggere un libro di storia a sé o a un bambino aiuta la mente ad allenare il pensiero critico e, forse solo per questo, andrebbe assunta in piccole dosi ogni giorno sin dal primo giorno di vita.  

 

I migliori libri di storia del 2019

 

Di seguito vogliamo proporvi cinque titoli, senza la pretesa di esaurire la lista di suggerimenti che potrebbe essere ancora più lunga e articolata. Avete altri titoli da suggerire?

 

Prodotti raccomandati

 

Laura Orvieto – Storie della storia del mondo

 

Tra i testi per bambini, uno dei grandi classici che non passa mai di moda è questo testo dell’inizio degli anni ’80 proposto per avvicinare i più piccoli alla scoperta delle vicende narrate nell’Iliade. Non possiamo dire se si tratti del migliore libro di storia, di certo si propone come un’avvincente ricostruzione degli eventi narrati da Omero per un pubblico di giovanissimi.

Adatto ai primissimi lettori delle scuole elementari che possono già leggere il testo da soli, si fa apprezzare anche come favola della buonanotte da lasciar leggere a mamma o papà per conciliare il sonno. L’escamotage narrativo è quello di far raccontare gli eventi della famosa guerra a una mamma che lo legge ai propri piccoli.

In questo modo il tono narrativo diventa gradevole ma non per questo banale o eccessivamente semplificato. La narrazione, invece, rimane sempre vivace e intensa e appassionano tanto i momenti di battaglia come le complesse e intricate vicende della mitologia greca. Tanto affascinante quanto ricca di simbolismi. Merita a tutti gli effetti di capitanare questa carrellata dei migliori libri di storia del 2019.

L’Iliade è riletta attraverso la prospettiva narrativa della mamma che narra ai propri bambini le vicende di antichi Greci e Troiani.

Pro
L’espediente per raccontare una storia ai bambini:

La narrazione di una madre ai propri figli è il modo scelto per rendere più digeribile una storia che ha la veneranda età di oltre 3.000 anni.

Leggero e scorrevole:

Il linguaggio usato è adatto al proprio pubblico perché sviluppa la narrazione in maniera digeribile anche per i bimbetti già assuefatti agli effetti speciali dei cartoni animati. 

Illustrazioni gradevoli:

I disegni non sono la parte centrale del libro, ma non mancano e rendono la lettura più facile da seguire ai lettori giovanissimi.

Contro
Solo per piccolissimi:

Non è un testo adatto ai lettori autonomi o ai divoratori compulsivi già a nove anni, però probabilmente è più efficace e più economico di altri libri dedicati allo stesso tema.

Acquista su Amazon.it (€6,71)

 

 

 

Giovanni Sabbatucci – Storia contemporanea. Il Novecento

 

È forse il manuale di storia contemporanea più letto dagli studenti universitari e anche quello più riletto successivamente quando si vuol chiarire qualche passaggio e aspetto poco chiaro che sorga alla memoria. Il Sabatucci-Vidotto è un manuale chiaro, che vanta una ricostruzione cristallina e impeccabile degli eventi del ‘900 che hanno segnato l’evolversi della storia contemporanea, in Italia come nel resto d’Europa e nel mondo.

Il capitolo sul XX secolo è solo una parte del grande sforzo storiografico dei due docenti di Storia Contemporanea de La Sapienza di Roma. E la loro appassionante ricostruzione degli eventi si sofferma in particolare su quelli che riguardano la storia moderna, dall’Ottocento, e contemporanea, quindi il Novecento. Difficile avere dubbi su quale libro di storia comprare se si vuole un punto di vista oggettivo sui fatti, le concause e gli aspetti che hanno portato alla genesi degli eventi che hanno segnato il Secolo breve.

Sul Sabatucci Vidotti hanno studiato generazioni di studenti di ogni ordine e grado. In questo manuale che tratta la storia del secolo breve è possibile consultare la ricostruzione storiografica che aiuta a tenere le fila della cronaca dei nostri giorni.

Pro
Un testo di riferimento su diversi piani di lettura:

La rilettura degli eventi che hanno segnato il Novecento viene coadiuvata da mezzi didattici efficaci, come le mappe concettuali e schemi riassuntivi.

Professori de La Sapienza:

I curricula di entrambi gli autori sono tra i più prestigiosi in ambito italiano, c’è poco altro da aggiungere.

Chiarifica le dinamiche storiografiche dell’Italia nel suo contesto:

Europa e Mondo fanno da scenario e contestualizzano gli eventi nazionali in una prospettiva più ampia e quindi comprensibile dei fatti più recenti della storia contemporanea.

Contro
Non è un testo adatto a chi non ha preparazione sufficiente:

Leggere il Sabatucci-Vidotto senza avere già una buona conoscenza di base dell’argomento rischia di rendere la lettura poco gradevole e ne compromette la completa comprensione.

Acquista su Amazon.it (€18,7)

 

 

 

John Kenneth Galbraith – Storia dell’economia

 

Difficile dire come scegliere un buon libro di storia, specie se non si ha chiaro il proprio livello di conoscenza. Non tutti abbiamo avuto accesso alla stessa formazione specifica e quella di base non sempre dà i rudimenti per orientarsi quando il linguaggio narrativo diventa più specifico e dettagliato.

È il caso di questo testo di storia economica, che ha la pretesa di narrare l’evoluzione del concetto stesso di economia sin dalla sua prima formulazione nell’antica Grecia. Il testo cerca di approfondire in maniera a volte spregiudicata e di parte, l’evoluzione e l’importanza delle diverse correnti economiche nella storia più recente. Infatti, gran parte del libro viene dedicata alla cultura statunitense e alla sua formulazione di concetto economico che è stato poi il traino dell’economia mondiale per tanti decenni a venire.

Un testo a volte ostico, per i neofiti, e a volte deludente, per gli addetti ai lavori, ma che garantisce sempre una narrazione avvincente ed entusiasmante. Da prendere in considerazione anche in assenza di offerte sul prezzo di copertina.

Ecco in breve le caratteristiche di questo testo con argomento così specifico. Potrebbe essere il nuovo libro che vi terrà compagnia sul comodino prima di addormentarvi, ma non è possibile affidarsi ai pareri per stabilirne la qualità dei contenuti. È un parametro troppo soggettivo.

Pro
Una prospettiva vasta:

A partire dalle prime forme di scambio commerciale, dagli Antichi Greci fino all’epoca contemporanea che vede la predominanza del modello capitalista, il libro spazia in lungo e in largo nel tempo per dare modo di immergersi nella narrazione.

Narrazione avvincente:

Lo stile scelto per descrivere i fatti secondo la prospettiva elaborata dal punto di vista dello storiografo, rimane senza dubbio avvincente e dinamica.

Contro
Pende spudoratamente a favore degli USA:

Questo in sé potrebbe rappresentare anche un vantaggio ma più di un analista, oggi, nicchierebbe sulla assoluta supremazia degli Stati Uniti in campo economico come vorrebbe suggerire lo sviluppo delle argomentazioni del testo.

Difficile individuare il destinatario del testo:

Il testo può sembrare fazioso allo studioso già competente in materia ma che non condivide il punto di vista dell’autore, oppure troppo tecnico per i non addetti.

Acquista su Amazon.it (€9,35)

 

 

 

Giovanni Fasanella – Italia oscura

 

Tra i testi venduti online quelli cospirazionisti hanno sempre un grande appeal. Si tratta di riletture dei fatti narrati dalla storia ufficiale sotto un altro punto di vista. A volte il lavoro dello storiografo è attento e particolarmente documentato, alte volte attinge ai detti popolari e alle vulgate per ricostruire la storia specie quando non ci sono entrambe le versioni dei fatti ancora disponibili da consultare.

Una certa storiografia contemporanea riscopre, a torto o a ragione, eventi paralleli a quelli del Risorgimento d’Italia. Si cerca di tirare le somme e riconoscere il vero prezzo pagato per ottenere l’Unità e delle sottotrame che si intessono sotto la più diffusa ricostruzione degli eventi dal 1848.

In questo testo gli autori mettono in discussione la storiografia ufficiale, rivedendo la posizione di Garibaldi, il ruolo della massoneria e delle potenze straniere negli avvenimenti legati al Risorgimento. Ma anche le cause che portarono alla Prima e alla Seconda guerra mondiale sono analizzati da un punto di vista non convenzionale.

Se vi ha incuriosito il tema trattato e la maniera in cui è stato sviluppato, vi consigliamo di seguito dove acquistare al miglior prezzo questo testo di storia contemporanea.

Pro
L’altra faccia delle narrazioni risorgimentali:

Il libro si concentra in particolare sugli eventi che hanno caratterizzato il Risorgimento italiano fino alla Grande Guerra, narrandoli in una prospettiva inedita e molto suggestiva.

Un punto di vista antitetico alla storiografia dei vincitori:

La rilettura delle vicende che hanno portato all’Unità d’Italia da un punto di vista diverso, dove non tutti escono vincitori e la narrativa cui siamo stati abituati risulta completamente stravolta da fatti meno lusinghieri.

Lettura scorrevole e avvincente:

Lo stile usato nella stesura dei testi è molto piacevole, scivola leggero e si adatta a un pubblico vario e non per forza di addetti ai lavori.

Contro
Divulgativo:

Vale la pena sottolineare che i due autori non sono degli storiografi, ma degli appassionati e attenti ricercatori che hanno approfondito il tema e tratto le dovute conseguenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Silvio Paolucci – L’ora di storia. Per la Scuola media

 

Uno tra i testi scolastici più venduti e adoperati dagli insegnanti delle scuole medie. Qui è disponibile tra i nostri consigli d’acquisto perché oltre a essere uno dei più venduti è anche uno di quelli più apprezzati dai giovani studenti di storia.

È scritto da Silvio Paolucci in collaborazione con altri autori che riescono a rendere la lettura agile e accessibile per questa delicata fase degli studi. Chiaramente il testo è suddiviso in base al piano ministeriale e l’anno di corso dello studente. Quindi tutto l’arco interessato dallo studio della storia alle scuole medie viene accennato e descritto in maniera puntuale e sempre accessibile.

Schede per l’approfondimento e la comprensione dei concetti fondamentali accompagnano la struttura di questo libro pensato specificamente per facilitare il percorso didattico dei giovanissimi.

Ideale anche per gli studenti che praticano homeschooling per avere un testo da consultare sempre disponibile e chiaro anche senza il supporto del docente.

Di solito chi sceglie i libri da leggere non guarda ai prezzi bassi ma alla qualità dei contenuti. Questo testo è tra i più apprezzati dagli insegnanti delle scuole medie e può essere un’ottima scelta per i genitori che scelgono di provvedere in autonomia all’insegnamento della storia ai propri figli.

Pro
Scorrevole e didattica accessibile:

Uno dei testi di riferimento per quanto riguarda l’apprendimento della storia così come previsto dal piano ministeriale per le scuole medie.

Con schede di approfondimento e per fissare i concetti appresi:

E anche un supporto multimediale per accedere rapidamente a esercizi e nozioni correlate sviluppate in forma di e-book.

Ideale per l’homeschooling:

Gli studenti che non frequentano la scuola ma sono aiutati dai genitori in casa propria, possono contare su uno strumento ben fatto e ben organizzato.

Contro
Poche immagini:

Non è certo un motivo sufficiente per escluderlo dalla nostra guida per scegliere il migliore libro di storia, ma è un aspetto da considerare perché rende la lettura più pesante per i ragazzi.

Acquista su Amazon.it (€22,35)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 4.50 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status