fbpx

Il miglior mini proiettore per smartphone

Ultimo aggiornamento: 15.10.19

 

Mini proiettore per smartphone – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Avete girato un video con il vostro telefonino e volete mostrarlo, in un sol colpo e su un grande schermo, ad amici e parenti? Perfetto, tutto ciò che vi serve è il miglior mini proiettore per smartphone del 2019. Si tratta di un dispositivo che per ovvie ragioni deve essere piccolo, anzi, probabilmente il termine più adatto è “tascabile” come del resto tascabile è il telefonino. Vi invitiamo a prendere in considerazione due modelli in particolare: Elephas Mini Proiettore Portatile 4000 Lumen lo abbiamo apprezzato per la sua versatilità nel dialogare con vari dispositivi e per un costo adeguato alle sue caratteristiche mentre l’Otha M6 8G ha un buon rapporto qualità/prezzo e dimensioni compatte.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori mini proiettori per smartphone del 2019?

 

Ma veniamo a una questione che per molti se non è fondamentale ha comunque una certa importanza: il prezzo! Quanto costa un mini proiettore? Poco o molto, dipende dai casi, dipende dai modelli. Certo è, e credo sarete felici nel leggerlo, non mancano i modelli a basso costo. Allora non vi resta altro da fare che stanziare il budget e continuare nella lettura della nostra guida.

 

 

Ma quali caratteristiche deve avere il miglior mini proiettore per smartphone? Il discorso non è tanto diverso da quello che si farebbe per un qualsiasi proiettore. In questo caso particolare, naturalmente, il dispositivo deve essere compatto, leggero, o in altre parole, estremamente semplice da trasportare.

Chiarito questo punto, tutto sommato banale, scontato, ci sono altre questioni da considerare; due in particolare, ovvero, la risoluzione e la luminosità. Come vedete, il discorso è lo stesso che vale per tutti i videoproiettori.

La luminosità è tra gli aspetti che maggiormente incidono sulla qualità delle immagini. È chiaro però, che in questo caso non sarebbe corretto prendere come punto di riferimento un proiettore fisso, insomma, di quelli che normalmente collegheremmo al televisore. Ciò detto, un buon livello di luminosità consente di avere buoni risultati dove non si può avere l’oscurità totale, condizione ideale per la fruizione di immagini video proiettate. Capitolo risoluzione. In questo caso è meglio spendere qualcosa in più ed essere in possesso di un dispositivo HD.

 

Quali sono i migliori mini proiettori per smartphone?

 

Prodotti raccomandati

 

Elephas Mini Proiettore Portatile 4000 Lumen

 

Il modello di Elephas, a dispetto del nome, non è un proiettore piccolissimo, nel senso che non è tascabile ma misura una ventina di centimetri in larghezza, dunque questa premessa era doverosa per capire se possa soddisfare o meno le vostre esigenze di trasportabilità. Sul versante della versatilità il dispositivo si fa particolarmente apprezzare vista la contemporanea presenza degli ingressi USB, AV, HDMI e VGA nonché di uno slot per schede di memoria in formato SD, il che si traduce nell’elevata capacità di dialogare con console, decoder, player DVD e Blu-Ray e con Chromecast.

Acquistando a parte un adattatore HDMI è semplice collegare iPhone e smartphone Android per visualizzarne il display su un grande schermo. Dal punto di vista tecnico il proiettore ha una luminosità di 4.000 Lumen, il che garantisce una discreta visibilità anche in ambienti non totalmente bui, e la compatibilità con fonti Full HD.

Questo non significa che sia in grado di visualizzare i contenuti in alta definizione, visto che si ferma a una risoluzione di 800×480 pixel, comunque sufficienti a patto di posizionare il dispositivo a non più di due metri da una parete o dallo schermo bianco. Considerate la qualità del prodotto, il prezzo di vendita appare adeguato.

Pro
Versatile:

Le numerose porte integrate consentono di collegare praticamente qualunque tipo di dispositivo multimediale, compresi gli smartphone (ma bisogna acquistare un piccolo adattatore a parte).

Dimensioni:

Certo non è un modello tascabile ma è comunque piccolo e pesa solo poco più di un chilo e mezzo, dunque non è difficile portarlo con sé.

Qualità e prezzo:

Tenendo conto di quello che offre e a quanto viene venduto, possiamo ritenere adeguato il rapporto tra esborso e caratteristiche tecniche.

Contro
Risoluzione:

Compatibile con fonti Full HD, trasmette il segnale con una definizione massima di 800x480 pixel, dunque meglio collocarlo non troppo distante dal punto in cui proiettare le immagini 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Otha M6 8G

 

Considerando il prezzo di vendita di questo mini proiettore, riteniamo di poter parlare di un buon rapporto qualità/prezzo. Il dispositivo si basa sul sistema operativo Android e ha il vantaggio di proiettare anche i video in streaming. In sostanza, ad esempio, potete godervi i vostri video preferiti presenti su YouTube.

Altro aspetto di cui ci possiamo ritenere soddisfatti, è la risoluzione. I mini proiettore, infatti, è Full HD. Tuttavia, dobbiamo storcere il naso nell’apprendere il valore del Lumen che per questo modello si ferma a 100. Ok, non è un valore assolutamente negativo ma sinceramente sotto questo punto di vista c’è di meglio. Resta comunque il buon compromesso con il prezzo, un concetto che ribadiamo.

Infine diamo uno sguardo alla connettività che ci sembra molto buona vista la presenza di una porta HDMI, una USB e non manca neanche lo slot per la scheda microSD, senza dimenticare il Wi-Fi.

Pro
Elevata compatibilità:

Il proiettore è dotato di Wi-Fi, inoltre supporta senza difficoltà i protocolli Miracast, Eshare e Airplay, dunque la connettività senza fili è il suo pane quotidiano.

Luminosità:

La visione, in una stanza buia, è davvero soddisfacente ma si ottengono discreti risultati anche in ambienti non completamente scuri, sebbene il valore in Lumen non sia alto.

Contro
Risoluzione:

Sebbene sia sbandierato il Full HD, si tratta semplicemente di compatibilità con il segnale, che però poi viene trasmesso a 640x480 pixel.  

Batteria:

Le piccole dimensioni invogliano a una grande libertà di movimento, però attenzione all’autonomia che si attesta a circa un’ora, terminata la quale avrete bisogno di una presa di corrente. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

XuanPad Mini

 

Tra i vari modelli presentati in questa pagina, quello di XuanPad si fa apprezzare per essere tra i più economici e, nonostante questo, garantisce una buona qualità complessiva. Certo parlando di un prodotto che costa meno di 70 euro è difficile pretendere di godere di una visione in alta definizione ma è comunque possibile proiettare uno schermo di grandi dimensioni e godere di filmati e immagini.

Il valore di luminosità si attesta sui 2.400 Lumen, inoltre c’è l’ingresso HDMI al quale collegare praticamente qualunque dispositivo multimediale, compresi Chromecast e la Amazon Fire Stick. Discreta la resa sonora dell’altoparlante integrato mentre il telecomando in dotazione è piuttosto deludente e non agevola nelle varie operazioni.

Le dimensioni compatte non rendono complicato trovagli un posto in casa così come metterlo in uno zaino e portarlo dove serve. 

Pro
Qualità/prezzo:

Trattandosi di un modello molto economico, la resa che si ottiene (anche optando per uno schermo superiore agli 80 pollici) è soddisfacente, a patto di non avere troppe pretese.

Versatilità:

La connessione di decoder, console e Tv Box è davvero semplice, agevolata dalla presenza di una porta HDMI. Per collegare lo smartphone, o utilizzate Chromecast oppure dovete comprare un adattatore ad hoc. 

Audio:

La resa garantita dall’altoparlante integrato è tutto sommato accettabile. 

Contro
Telecomando:

Piuttosto impreciso e scomodo da utilizzare, tenendo anche conto che il ricevitore è posto nella parte frontale del proiettore (attenzione dunque a come lo posizionate).

Definizione:

Come detto, il prodotto è economico dunque non è la scelta adatta per avere una resa impeccabile di film e videogame. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Philips PPX 3414 PicoPix 

 

Philips propone un mini proiettore che si fa apprezzare non solo per la sua semplicità di utilizzo ma anche e soprattutto per la buona luminosità. Per intenderci, le immagini sono buone anche in quei casi dove non c’è completa oscurità. Riteniamo questa una caratteristica molto importante per un proiettore.

E visto che siamo partiti a razzo con la questione luminosità, ci pare opportuno portare a conoscenza il lettore del valore di Lumen espressi per questo mini proiettore: sono 140; non male per un dispositivo così compatto. E siamo così giunti a un’altra nota positiva: il mini proiettore si tiene tranquillamente in una mano, anzi, volendo essere più precisi, senza difficoltà alcuna si regge tra il pollice e l’indice, come se fosse un telecomando.

Non vi nascondiamo che qualche aspetto negativo c’è e riguarda proprio il suo interfacciarsi con lo smartphone. Mentre non ci sono problemi a proiettare quanto salvato sulla memoria interna o su una SD, il mini proiettore non è in grado di funzionare con video in streaming.

 

 

Cheerlux C6

 

Il proiettore Cheelux C6 risponde innanzitutto alle esigenze di chi cerca un dispositivo economico. Naturalmente, visto il costo contenuto non bisogna aspettarsi chissà quali performance. Tuttavia non è un mini proiettore malvagio, anzi.

La sua risoluzione in uscita è di 800 x 400 pixel ma supporta filmati con una risoluzione fino a 1080p. Molto bene, secondo noi, il valore di Lumen che è pari a 1.200. Ciò offre una buona visione anche in caso di stanza non completamente oscurata.

I colori sono buoni così come le immagini ma a una condizione: il proiettore non deve stare oltre i 2,5 m di distanza dalla parete o dal telo perché superato questo limite le immagini sono più sfocate.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status