Il miglior mini proiettore Philips

Ultimo aggiornamento: 19.10.17

Come scegliere i migliori mini proiettori Philips del 2017?

 

Guida all’acquisto

Proiettare delle immagini da un qualsiasi dispositivo video per poterle vedere a dimensioni molto più ampie di quelle offerte anche dai più evoluti televisori: tutto questo è possibile grazie ai mini proiettori, dispositivi tecnologici di ultima generazione che possono darti l’occasione di vederti un film come se ti trovassi al cinema.

Fino a qualche anno fa per avere immagini dalle dimensioni molto ampie bisognava per forza di cose acquistare un proiettore. Di norma questi sono molto ingombranti e non sempre sono la migliore soluzione per ambienti molto piccoli e con poco spazio su cui proiettare le immagini in arrivo da PC, notebook, decoder e così via.  

Da qualche tempo hanno fatto la comparsa sul mercato i cosiddetti pico proiettori, conosciuti anche come mini proiettori, che nulla hanno da invidiare ai fratelli maggiori, ma che mettono sul piatto dimensioni molto contenute e tutto quanto di meglio la tecnologia in questo campo offre ai giorni nostri. Il mercato ne propone di diversi tipi e per tutte le tasche e alcuni hanno un costo più contenuto rispetto ai proiettori tradizionali.

Nella scelta del miglior mini proiettore bisogna considerare alcuni aspetti fondamentali: la risoluzione che possono raggiungere, la distanza minima dalla parete o schermo dove si vuole proiettare l’immagine e le interfacce di connessione a disposizione, utili per collegare il dispositivo da cui si desidera proiettare le immagini.

Altro aspetto da non sottovalutare è la compatibilità con i formati video che si possono riprodurre, visto che al momento sono diversi e sarebbe un peccato che il mini proiettore che hai appena scelto non fosse compatibile con quello che usi più frequentemente. Uno dei brand più acclamati in questo settore, nonché pioniere nella produzione di mini proiettori è Philips, che mette a listino tre modelli che vanno a soddisfare un po’ tutte le esigenze di chi è alla ricerca del miglior mini proiettore Philips del 2017.

 

Prodotti raccomandati

 

Philips PicoPix PPX4935

 

Si tiene anche in una mano e permette di proiettare video, foto e quant’altro anche da smartphone. Proietta nel formato 16:9, ormai il più utilizzato nei film, ed è compatibile con una moltitudine di formati video, anche i più attuali in HD come AVCHD, H.265 e MKV.

La risoluzione che può raggiungere è la HD, più che sufficiente per vedere un film con una buona qualità delle immagini. Si può anche collegare a una console tramite interfaccia HDMI di cui dispone oppure, plus non indifferente, può dialogare con un altro dispositivo via Wi-Fi, quindi senza l’utilizzo di cavi tra proiettore e sorgente video.

Molto apprezzata dagli utenti di Amazon la possibilità di collegare direttamente un hard disk esterno alla porta USB presente e riprodurre direttamente video e foto senza l’utilizzo di un PC. Altra funzione molto apprezzata è la possibilità di connettersi a Internet direttamente (senza PC) grazie al browser integrato per vedere, ad esempio, film in streaming.

Acquista su Amazon.it (€578,9)

 

 

 

Philips Picopix PPX4010

 

Il modello più a basso costo dei tre proposti è il Philips Picopix4010 che ovviamente non offre tutte le caratteristiche tecniche degli altri due, ma rimane comunque un prodotto da prendere in considerazione soprattutto per un uso in ufficio dove proiettare presentazioni in PowerPoint è il pane quotidiano.

Infatti, non ha il Wi-Fi e quindi si deve collegare a un PC o a un decoder direttamente con un cavo HDMI. Quest’ultima è anche l’unica interfaccia video presente. Anche la risoluzione non è al top (solo 854×480) ma è buona per presentazioni e visione di foto, un po’ meno se ti piace vedere film che hanno una risoluzione nativa HD o Full HD.

Gli utenti sono molto soddisfatti della luminosità, tanto che molti ne esaltano le prestazioni anche quando il mini proiettore si trova a fare i conti con una stanza dove c’è parecchia luce. Ovviamente i risultati migliori si hanno comunque in stanze buie.

Acquista su Amazon.it (€289)

 

 

 

Philips PPX 3414

 

Questo proiettore Philips lo considera “tascabile” e in effetti le dimensioni davvero lillipuziane consentono di metterlo facilmente in uno zainetto o in una borsa, o anche in una tasca molto ampia del giubbotto.

Funziona con una pila al litio che si esaurisce dopo due ore e si può collegare allo smartphone per proiettare le foto delle vacanze appena fatte. Ha anche uno slot dove si può inserire una memoria SD/SDHC. La presenza di una porta video VGA permette di collegarlo anche a vecchi notebook che non dispongono di porta HDMI (di cui comunque è fornito il mini proiettore).

Se ti serve un mini proiettore Philips per il tuo ufficio apprezzerai il fatto che è compatibile con i formati più diffusi, compresi i PDF. Ha una cassa audio da 1 watt integrata, quindi se ti serve un audio migliore è meglio che ti procuri una cassa esterna un po’ più potente.

Acquista su Amazon.it (€309,9)

 

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.