Il miglior mini proiettore Wi-Fi

Ultimo aggiornamento: 24.06.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori mini proiettori Wi-Fi del 2018?

 

Se state cercando il miglior mini proiettore Wi-Fi del 2018 ma non sapete ancora bene quali caratteristiche debba avere, vi consigliamo di leggere la seguente guida. Chiariremo i vostri dubbi e vi semplificheremo la scelta tramite l’analisi di tre prodotti principali, selezionati tenendo conto del feedback che gli acquirenti hanno fornito.

I mini proiettori sono pratici da portare con sé e utili sia in ambito lavorativo sia per svago. Possono essere infatti utilizzati in ufficio, quando avete bisogno di presentare un progetto o un’idea ai vostri superiori o ai vostri dipendenti, o mentre si è comodamente seduti in poltrona a casa propria per godersi un film con la famiglia.

Qualsiasi sia l’utilizzo che volete farne è importante considerare degli elementi fondamentali prima di procedere all’acquisto. Innanzitutto la risoluzione nativa e la massima supportata. Trattandosi di mini proiettori è molto difficile che, seppur supportata, siano in grado di restituire una risoluzione in Full HD, pari a 1.920 x 1.080 pixel. Tuttavia, ciò non impedisce di optare per prodotti che offrano un buon compromesso e abbiano una risoluzione nativa soddisfacente.

Da non sottovalutare assolutamente è invece il valore di luminosità, indicato con la sigla “Lumen”. Maggiore sarà il valore e migliore sarà la resa in ambienti luminosi. Viceversa, un basso valore Lumen, costringerà l’utente a rendere completamente buia la stanza per poter visualizzare in modo efficace le immagini proiettate.

Anche in questo caso, trattandosi di proiettori molto piccoli, pensati per essere trasportati, non ci si può aspettare prestazioni particolarmente elevate.

Infine, ciò che distingue questi prodotti dagli altri è la presenza del modulo Wi-Fi. La comodità è rappresentata dalla possibilità di utilizzare il dispositivo semplicemente agganciandolo alla rete casalinga o al proprio smartphone.

Dopo aver chiarito questi fattori essenziali, possiamo passare all’analisi dei singoli prodotti. Tra questi riuscirete a trovare il miglior mini proiettore Wi-Fi per le vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

DOOGEE Mini 3D

 

Doogee si contraddistingue per i suoi prodotti estremamente portatili e dal design fuori dagli schemi. Non fa eccezione Mini 3D, un mini proiettore a forma di cubo che entra nel palmo della mano. La capacità di trasporto è eccezionale, rendendolo uno dei più leggeri e comodi da portare con sé della nostra lista.

Tra le funzionalità troviamo il supporto alla risoluzione Full HD, 1.920 x 1.080 pixel, anche se sottolineiamo come quella nativa sia inferiore, attestandosi circa a 854 x 480 pixel.

La differenza è nella capacità di fornire una visione stereoscopica delle immagini attraverso l’innovativa modalità 3D.

La batteria interna da 4.800 mAh supporta un periodo lavorativo di 3 ore e, qualora non abbiate intenzione di utilizzarlo, può fungere anche da batteria di emergenza per il proprio smartphone, collegandolo con apposito cavo di alimentazione.

Il valore Lumen effettivo è di 70, non è possibile quindi aspettarsi una gran visibilità con presenza di luce naturale. È necessario dunque rendere buio l’ambiente dove verrà effettuata la proiezione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

OTHA M6 8G

 

M6 8G è dotato di sistema operativo Android 4.4 e modulo Wi-Fi per permettere la connessione direttamente a browser come Google Chrome e proiettare video in streaming senza alcun dispositivo esterno.

Essendo dotato anche di tecnologia Bluetooth può agganciarsi a un sistema di casse compatibile per riprodurre il suono. L’autonomia è di circa 2 ore, non particolarmente elevata quindi a causa della batteria da 4.500 mAh, una capacità leggermente inferiore alla media dei prodotti della stessa fascia di prezzo.

Per quanto riguarda il valore Lumen invece gli utenti sono concordi nel ritenerlo migliore rispetto ad altri prodotti, parliamo infatti di 100 lumen. Tuttavia, siamo ancora ben lontani da una proiezione soddisfacente con fonti di luce naturale che penetrano nella stanza.

Se cercate un mini proiettore a basso costo per esigenze lavorative potrebbe essere il prodotto che fa al caso vostro.

Acquista su Amazon.it (€179,9)

 

 

 

HuiHeng UC36BK

 

Il dispositivo di HuiHeng ha il vantaggio di costare davvero poco. Il fattore economico è interessante in questo caso dal momento che la lampada di cui è dotato non può essere sostituita una volta che ha raggiunto la fine del suo ciclo vitale (circa 20.000 ore).

Considerato tale elemento possiamo consigliarlo a chi non deve farne un uso intensivo ma deve unicamente usufruirne in ambito lavorativo. Esaurita la lampada, cosa che richiede comunque un bel po’ di tempo, potrete provvedere all’acquisto di un nuovo proiettore.

La risoluzione nativa è più elevata rispetto a quella della concorrenza, 800 x 680 pixel, garantendo quindi una migliore resa quando il video proviene da una fonte in Full HD.

Il modulo Wi-Fi è, secondo gli acquirenti, molto semplice da usare e vi basterà installare l’apposita applicazione su smartphone per proiettare qualsiasi contenuto senza alcuna connessione cablata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Mini proiettore Philips

 

 

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.