fbpx

Il miglior proiettore 4K

Ultimo aggiornamento: 14.11.19

 

Proiettore 4K – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Il proiettore 4K permette di proiettare su schermi grandi, fino a 300 pollici o più, film, eventi sportivi, concerti o spettacoli di altro tipo, mantenendo la risoluzione Ultra HD, ragion per cui non sono reperibili certo a basso costo; nella nostra guida troverete ulteriori informazioni su queste apparecchiature e il tipo di tecnologia che utilizzano. Troverete anche la recensione di quelli che, secondo le opinioni dei consumatori, sono i migliori proiettori 4K del 2019, tra tutti quelli attualmente venduti online. Tra questi, quelli maggiormente apprezzati dagli acquirenti sono stati il proiettore Optoma UHD40, le cui prestazioni video sono ritenute a dir poco eccezionali, e l’Acer H7850, il cui costo è leggermente superiore, ma offre anche una maggiore luminosità.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori proiettori 4K del 2019?

 

Il proiettore 4K, a differenza dei normali proiettori HD e Full HD, offre una resa video che raggiunge il formato pieno Ultra HD, in realtà però, la loro risoluzione nativa raramente supera i 1080p, e per raggiungere il formato 4K vengono utilizzate diverse tecnologie che vanno a incidere notevolmente sul costo del dispositivo.

L’azienda di elettronica americana Texas Instruments ha brevettato, nel 1987, una delle tecnologie che offrono le migliori prestazioni nel mantenere le diverse risoluzioni HD nelle proiezioni a lunga distanza e l’ha definita DLP, cioè Digital Light Processing; questa tecnologia, grazie a un sistema di specchi microscopici, riporta in grande scala il formato video digitale sorgente mantenendone la risoluzione in maniera molto efficace, anche se non completa

La percezione ottimale della risoluzione Ultra HD 4K, quindi, avviene quando la tecnologia DLP del proiettore è supportata dalla presenza di sistemi che migliorano la qualità dell’immagine e offrono una migliore e più completa gestione dei colori, come i sistemi High Dynamic Range HDR e HDR10, tanto per fare un esempio.

La luminosità della lampada gioca la sua importanza, ma è bene ricordare anche che si tratta di un’arma a doppio taglio, più elevata è, infatti, e più efficace è il proiettore, adattandosi perfettamente a svolgere il suo compito anche in pieno giorno, o in ambienti in cui non è possibile stare al buio; il rovescio della medaglia, invece, è che maggiore è la luminosità della lampada, tanto più elevate saranno la degradazione e la perdita di precisione dei colori.

Un altro aspetto di cui tenere conto è il protocollo di protezione HDCP, il formato Ultra HD 4K utilizza la versione aggiornata HDCP 2.2, incompatibile con la precedente; di conseguenza è bene controllare questa particolare specifica, altrimenti si corre il rischio di ritrovarsi con un proiettore incompatibile con la versione aggiornata del protocollo.

 

Quali sono i migliori proiettori 4K?

 

 

1. Optoma UHD40 4K UHD 2400 Lumens proiettore

 

Il proiettore 4K UHD40 è una delle ultime novità nel campo dell’intrattenimento domestico, completo delle tecnologie di ultima generazione che gli permettono di offrire una resa video e audio che, secondo gli acquirenti, è a dir poco eccezionale; inoltre è prodotto dall’azienda cinese Optoma che, secondo l’organo di analisi dei mercati PMA Research, è il brand numero uno al mondo per i dispositivi di proiezione 4K Ultra HD.

L’UHD40 è compatibile con i protocolli HDMI 2.0, HDR High Dynamic Range, che permette un elevato livello di resa nei dettagli e crea un maggiore senso di profondità, e HDCP 2.2, che offre una compatibilità completa con i video 4K, sia i più datati sia quelli prodotti attualmente.

Integra due altoparlanti da 5 Watt, due ingressi USB 2.0 e può essere alimentato tramite cavo USB; l’unica pecca è la mancanza di connettività Wi-Fi ma, considerando le sue prestazioni, è un dettaglio irrilevante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Acer H7850 Proiettore Risoluzione 4K Ultra HD

 

Anche l’Acer H7850 ha una fama di eccezionalità tra i suoi acquirenti, e non a torto visto che tra tutti i proiettori 4K che abbiamo messo a confronto nella nostra guida, l’Acer è quello che offre le migliori specifiche e prestazioni, anche rispetto all’Optoma descritto in precedenza.

Infatti monta una lampada da 3.000 lumen ANSI, contro i 2.400 dell’Optoma, ha un rapporto di contrasto di 1.000.000:1 e oltre alle interfacce HDMI, VGA e USB, è completo anche di ingresso Ethernet e quindi offre l’opportunità di poterlo collegare a una rete LAN; purtroppo, però, è anche il più costoso dei proiettori che abbiamo esaminato e, nonostante le eccellenti prestazioni, ha due pecche che gli acquirenti considerano abbastanza problematiche.

La durata della lampada è due volte inferiore rispetto agli standard di questo tipo di proiettori e, più importante ancora, è compatibile col protocollo HDCP ma non con la versione aggiornata HDCP 2.2.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. BenQ TK800 Videoproiettore Full HD 3000 ANSI Lumen

 

Il proiettore 4K BenQ TK800, invece, ha il pregio di essere il più economico, anche se leggermente meno prestante in termini di resa video, rispetto agli altri proiettori 4K con cui l’abbiamo confrontato.

Monta una lampada da 3.000 lumen ANSI, che ha una durata massima di circa 10.000 ore, e supporta la tecnologia HDR e HDR10, grazie ai quali fornisce un’ottima luminosità e gamma di contrasto alle immagini; supporta anche i protocolli HDCP e HDCP 2.2 e dispone di numerose modalità sonore predefinite, come le modalità sport, calcio, concerti, cinema e gaming, e una personalizzabile in base alle proprie esigenze o gusti.

L’elevata luminosità della sua lampada lo rende il proiettore ideale da usare negli ambienti che non sono completamente privi di luce, oppure per le proiezioni all’aperto su schermi grandi; ma il rovescio della medaglia è che la maggiore luminosità degrada la resa dei colori, che perdono di precisione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status