Il miglior videoproiettore LED

Ultimo aggiornamento: 09.12.18

 

Videoproiettori LED – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Se avete deciso di acquistare un videoproiettore LED, ricordate di fare attenzione soprattutto a tre importanti requisiti: la luminosità, la risoluzione e la connettività; maggiori sono l’intensità in lumen della lampada, il formato in pixel raggiunto e il numero di ingressi posseduti, tanto più elevate saranno le prestazioni del videoproiettore. In particolare soffermiamoci sulla risoluzione: un conto è vedere immagini con una scarsa definizione oppure vederle in HD o Full HD. Spesso sono le dimensioni che influenzano la scelta, quando si ha bisogno di un prodotto pratico da portare con sé. Ecco due modelli che ci sentiamo di consigliare: WOWOTO T8e Black che abbina a performance più che soddisfacenti la semplicità d’utilizzo assicurata dal sistema operativo Android. Degno di menzione anche il Cheerlux C6 che ha un costo decisamente accessibile, è compatto e quindi facile da trasportare e permette di connettere tutti i tipi di dispositivi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori videoproiettori LED del 2018?

 

Un videoproiettore LED può essere il dispositivo ideale per migliorare la tua esperienza visiva con film e videogiochi o per proiettare grafici e immagini a lavoro. Per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze e al tuo portafoglio, ti consigliamo di consultare questa nostra guida sui migliori videoproiettori LED del 2018 scelti in base al gradimento degli utenti per la loro qualità e il loro prezzo.

Sono finiti i tempi in cui il proiettore era un oggetto difficile da reperire e soprattutto molto costoso. Solitamente lo si trovava in casa dei parenti che magari radunavano la famiglia per mostrare ore e ore di diapositive di un safari o di un viaggio all’estero, oppure nel salotto di qualche amico cinefilo. Fortunatamente, le nuove tecnologie hanno permesso la progettazione di dispositivi che uniscono una buona qualità visiva a un prezzo accessibile. Questi possono essere spesso i fattori decisivi che ti convinceranno a scegliere un modello al posto di un altro, ma in realtà dovresti tener d’occhio altre caratteristiche interessanti.

Per esempio la possibilità di collegare periferiche, pen-drive e hard disk esterni al tuo videoproiettore tramite una porta USB, in modo da poter lanciare i filmati direttamente dal software interno evitando di collegare il PC o il laptop. Se vuoi il massimo dalle immagini quando proietti i tuoi film o i tuoi videogiochi, dovrai scegliere un videoproiettore LED che abbia un’entrata HDMI per godere della massima risoluzione. A proposito di risoluzione, devi sapere che solitamente i migliori videoproiettori arrivano a un massimo di 800 x  480, ma alcuni modelli permettono di scalarla fino a 1920 x 1080.

Per una proiezione ottimale al buio o in penombra dovrai valutare i lumen del LED che solitamente si aggirano attorno ai 1200. Infine, valuta sempre l’uso che dovrai fare del videoproiettore, tenendo conto che alcuni modelli non sono molto versatili. Se stai cercando un videoproiettore per il tuo lavoro ti consigliamo di indirizzare la tua scelta verso un modello adeguato, infatti non è detto che l’alta qualità nella riproduzione di video equivalga a quella della proiezione di grafici.

 

Prodotti raccomandati

 

WOWOTO T8e Black

 

Il T8e Black, prodotto dalla ditta WOWOTO, è un mini proiettore portatile dal design estremamente compatto, infatti misura soltanto 19,8 x 12,2 x 4,1 centimetri e ha un peso di 563 grammi.

È fornito di doppia alimentazione, una batteria interna da 7.800 mAh ricaricabile tramite cavo USB, e un ingresso DC IN per il relativo adattatore, inoltre integra due altoparlanti da 2 Watt di potenza, un lettore per schede microSD, una Ethernet e una serie di ingressi: AV, S/PDIF, HDMI e due USB; ha una risoluzione nativa di 1.280 x 800 pixel ma è compatibile con l’alta definizione fino al formato Full HD (il che significa che “riconosce” i contenuti in HD e poi effettua il downgrade alla risoluzione supportata) e la modalità 3D.

Secondo gli acquirenti è un ottimo proiettore, sia per quanto riguarda la qualità video sia per la resa audio degli altoparlanti integrati; l’unica pecca è la bassa luminosità della lampada, solo 250 lumen, che obbliga a proiettare tenendo le luci spente.

Se state cercando dove acquistare un buon videoproiettore LED per poter guardare i vostri film e spettacoli preferiti in formato Full HD e 3D, allora troverete molto interessante il WOWOTO T8e Black.

Pro
Connettività:

A parte l’ingresso Ethernet, il T8e è dotato anche di Wi-Fi integrato, che gli permette di connettersi senza la necessità di dover utilizzare per forza i cavi.

Video:

Supporta la risoluzione in alta definizione fino al formato Full HD 1080p e la modalità 3D, anche in formato Blu-Ray. Dunque questi contenuti vengono letti, anche se poi la definizione che si vede nella proiezione è inferiore (1.280x800 pixel).

Audio:

Nonostante gli speaker integrati abbiano una potenza di soli 2 Watt, offrono un’ottima resa audio, inoltre può essere collegato a casse esterne.

Facile da gestire:

Grazie al sistema operativo Android, il T8e è estremamente facile da installare e anche da gestire.

Contro
Lumen:

La lampada LED in dotazione ha una luminosità di soli 250 lumen, quindi le proiezioni devono essere fatte per forza a luci spente o in ambienti bui.

Acquista su Amazon.it (€519,72)

 

 

 

Cheerlux C6

 

Se stai cercando un buon videoproiettore LED a basso costo, potresti optare per questo Cheerlux apprezzato dagli utenti per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Sebbene non ci si possa aspettare miracoli a livello di immagine e audio, questo modello supporta comunque una risoluzione di 800 x 480 pixel con una luminosità di 1200 lumen per garantirti una buona nitidezza quando vedi un film, lo sport o fai una partita a un videogioco.

Grazie al supporto HDMI potrai anche usare la tua console di gioco o la tua smart TV per proiettare le tue serie preferite o i film on-demand.

Il videoproiettore è dotato di un ingresso USB 2.0 ad alta velocità, così potrai leggere file video e immagine direttamente dal tuo hard disk esterno o dalle tue pen-drive.

Si tratta di un proiettore piccolo e di grande successo. Scopri subito quali sono le sue caratteristiche principali leggendo questa breve scheda.

Pro
Prezzi bassi:

È il proiettore (attualmente) più economico della nostra classifica. Chi vuole spendere poco ma non sa dove acquistare questo modello può cliccare sul link in basso.

Portatile:

Le dimensioni contenute (20,5 x 8,5 x 15,7 cm) e il peso ridotto (939 g) rendono questo mini proiettore perfetto da trasportare.

Connessioni:

Il parco connessioni dovrebbe soddisfare la maggior parte delle esigenze perché include un ingresso HDMI, uno VGA, uno USB 2.0 e anche il jack per le cuffie, in modo da vedere un contenuto senza disturbare chi è nelle vicinanze.

Contro
Ventola di raffreddamento:

Alcuni utenti si sono lamentati dell’eccessiva rumorosità della ventola di raffreddamento.

Acquista su Amazon.it (€60,99)

 

 

 

ARTlii YG600 Euro Black

 

Il videoproiettore LED YG600, prodotto dalla ditta ARTlii, è il classico modello destinato all’intrattenimento domestico, infatti offre un’ampia compatibilità e versatilità d’impiego.

Ha una risoluzione nativa di 1280 x 800 pixel, quindi esegue proiezioni HD a 720p reali, inoltre supporta anche il formato Full HD a 1080p, è dotato anche di telecomando a infrarossi e altoparlanti integrati dalla potenza di ben 10 Watt; è compatibile con smartphone, tablet, PC, laptop, Chromecast, Fire TV Stick, fotocamere digitali, lettori DVD e Blu-Ray, console e impianti Home Cinema, inoltre supporta anche la lettura di schede SD, TF e di supporti di memoria USB.

A dispetto delle sue ottime caratteristiche, però, le persone che lo hanno acquistato riferiscono che il videoproiettore ARTlii non supporta alcuni formati video, come l’MP4 e l’H.264 per esempio, e la messa a fuoco lascia un po’ a desiderare; in compenso, però, ha un prezzo decisamente vantaggioso.

Nella nostra guida per scegliere il miglior videoproiettore LED, l’ARTlii YG600 rappresenta uno dei prodotti con il miglior rapporto qualità-prezzo; non solo perché è uno dei più economici, ma anche per la sua elevata versatilità.

Pro
Compatibilità:

Spazia dalla proiezione di film fino a quella di foto e diapositive, videogiochi, programmi TV e molto altro ancora, grazie alla sua estesa compatibilità con diversi dispositivi.

Economico:

Considerato il prezzo medio dei videoproiettori, l’YG600 ha il vantaggio di essere disponibile a un costo decisamente economico.

Telecomando:

Non tutti i videoproiettori ne sono dotati, ma l’ARTlii si; ovviamente parliamo di un comodo telecomando a infrarossi, utilissimo durante le proiezioni.

Lampada:

Oltre ad avere una luminosità di ben 3.500 lumen, la lampada ha anche una vita utile garantita di ben 30.000 ore.

Contro
Formati video:

Alcuni formati video, purtroppo, non sono supportati, come per esempio l’MP4 e i video con codifica H.264, ecco perché è solo terzo nella nostra guida.

Acquista su Amazon.it (€187,99)

 

 

 

Come utilizzare un videoproiettore LED

 

I videoproiettori stanno vivendo una nuova giovinezza. Sono dispositivi che stanno incontrando i favori del pubblico e permettono di trasformare la casa in un piccolo cinema. Non solo, un videoproiettore è utilissimo anche per presentare una lezione o i grafici e le tabelle durante una riunione di lavoro. A riguardo, a differenza dei vecchi modelli, è molto utile la possibilità di collegare tale dispositivo a un computer.

 

 

Luminosità e risoluzione

La luminosità e la risoluzione del videoproiettore sono due caratteristiche che ci forniscono informazioni importanti sulla qualità complessiva delle immagini proiettate. Il valore della luminosità è espresso in lumen. Premesso che la condizione ideale per il videoproiettore è il buio assoluto, ciò non sempre è possibile.

Allora, soprattutto se si sa che il dispositivo sarà usato in un ambiente non completamente scuro, bisognerà puntare su un modello con valore di lumen molto alto. Quanto alla risoluzione, prendete in considerazioni i videoproiettori Full HD, perché quelli non in alta definizione non sono in grado di restituire immagini di qualità accettabile.

 

Dove proiettare le immagini

Sono diverse le scelte su dove proiettare le immagini. C’è chi ha una bella e grande parete libera che sembra l’ideale, chi usa lenzuola bianche e chi, saggiamente, compra uno schermo ad hoc. Scartiamo a priori il lenzuolo, vediamo perché la parete non va bene.

Avete comprato il miglior proiettore che ci sia sul mercato, quello tecnologicamente più avanzato. Perfetto, peccato che una parete non permetta di sfruttarne le potenzialità. E qui siamo alla differenza sostanziale tra la parete e lo schermo per proiezioni. La prima assorbe le informazioni visive mentre la seconda le restituisce. Qui si pone un’altra questione che riguarda il colore dello sfondo.

Le possibili scelte sono due: sfondo bianco o grigio. Il primo ha la caratteristica di riflettere più luce proveniente dal videoproiettore. Il secondo valorizza le scale di grigio e i contrasti con il colore nero. Ragionando in termini economici, non c’è grande differenza di prezzo pertanto scegliete in base alle vostre esigenze.

 

 

Le dimensioni dello schermo

Quanto alle dimensioni ideali dello schermo, vanno scelte tenendo conto di alcuni fattori. Innanzitutto bisogna conoscere la distanza massima tra lo schermo e il proiettore.

Successivamente si verifica il valore del rapporto di proiezione (è indicato il valore minimo e massimo), dato facilmente reperibile all’interno delle specifiche del vostro videoproiettore. A questo punto si calcola il rapporto tra i due dati in possesso che vi dirà la dimensione minima e massima dello schermo da acquistare.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Crenova XPE495

 

Uno degli aspetti che colpisce del proiettore Crenova sono le dimensioni: misurando solo 21 x 15 x 8 cm per un peso di circa 700 grammi, questo modello mini è facilmente trasportabile in borsa, nello zaino, nella ventiquattrore. Anche il prezzo è mini: basta cliccare sul link suggerito per accorgersene.

Si tratta di uno dei modelli più apprezzati online proprio per questo motivo. Pur essendo così piccolo, presenta un parco connessioni composto da USB / SD / VGA / HDMI / AV che dovrebbe essere ampiamente sufficiente per collegare i vari dispositivi in proprio possesso.

È un mini proiettore da utilizzare in casa perché le specifiche non sono eccezionali e quindi non si presta a un utilizzo professionale: la risoluzione nativa è 800 x 480 pixel ma è supportata la riproduzione HD 1080p. Per avere risultati ottimali bisogna considerare che la migliore distanza di proiezione è di 2 m e la dimensione dello schermo è di 60 pollici.

Va bene quindi per vedere a casa propria o di un amico una partita di calcio, un film, un videogioco su uno schermo più grande. Se queste sono le tue esigenze e non vuoi spendere molto, dagli un’occhiata.

Rivediamo adesso in breve le caratteristiche principali del nuovo Crenova XPE 495 che, per l’apprezzamento ricevuto, non poteva mancare nella nostra lista dei migliori videoproiettori LED.

Pro
Conveniente:

Nel momento in cui scriviamo il prezzo decisamente accessibile del proiettore Crenova è un richiamo davvero irresistibile. Conviene dargli un’occhiata.

Dimensioni:

Questo proiettore misura solo 21 x 15 x 8 cm e pesa appena 700 grammi. Si tiene nel palmo di una mano e si trasporta facilmente in borsetta e nello zaino.

Collegamenti:

Pur essendo così piccolo, dispone di un parco connessioni che comprende USB / SD / VGA / HDMI / AV, per cui dovrebbe essere possibile collegare senza problemi tutti i dispositivi presenti in casa.

Contro
Solo per casa:

Si tratta di un modello destinato esclusivamente all’uso casalingo, non è adatto per presentazioni di lavoro.

 

 

Excelvan CL720D

 

Questo modello ha fatto breccia nel cuore degli utenti per la qualità di immagine che riesce a garantire. I 3000 lumen ti permetteranno di avere una nitidezza di proiezione davvero elevata, inoltre potrai usare il videoproiettore anche in ambienti illuminati.

Anche la risoluzione nativa è un filo superiore ad altri modelli della sua fascia di prezzo, quella nativa è di 1280×800 e può essere scalabile fino ai 1080P. Dotato di due porte USB, questo modello supporta file in full HD come gli .mkv, così potrai vedere film ad alta risoluzione usando direttamente il software del proiettore.

Alcuni utenti si sono lamentati per il rumore prodotto dalle ventole, inoltre sembra che l’audio non sia proprio il massimo e che sia impossibile collegare dispositivi tramite un semplice jack.

Questo è il modello più avanzato dal punto di vista delle prestazioni tra quelli presenti su questa pagina. Il prezzo rimane comunque abbordabile.

Pro
Performance:

Le buone performance di visione sono assicurate dalla luminosità pari a 3.000 lumen, dal contrasto 2000:1 e dalla risoluzione nativa di 1280 x 800 pixel, pur potendo il proiettore supportare fino a 1080p.

Connessioni e 3D:

Anche in questo caso non ci dovrebbero essere problemi a connettere tutti i vari dispositivi presenti in casa grazie agli ingressi HDMI (due), VGA, USB (due) e AV. In più va segnalato il supporto al 3D.

Qualità/prezzo:

Pur essendo il modello più caro tra quelli consigliati qui, rimane un proiettore con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro
Istruzioni:

La mancanza di istruzioni in italiano è una pecca non da poco secondo i pareri di diversi consumatori.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.