La migliore tosatrice per cani

Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

Tosatrici per cani – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Per tosare il proprio cane o il gatto ci si può rivolgere al toelettatore di fiducia oppure scegliere di fare tutto in casa. In base al tipo di pelo, l’animale avrà bisogno di trattamenti più o meno frequenti che, oltre a impattare sul portafoglio, possono anche innervosirlo durante l’attesa o il lavaggio in un posto estraneo. Per ovviare al problema e trovare una situazione economica e domestica, è possibile acquistare una tosatrice specialmente disegnata per il pelo degli animali. Ma come fare a scegliere quella giusta? Come essere certi di spendere bene il proprio denaro senza rischiare di pentirsene al primo inghippo? La comparazione tra modelli in vendita è la migliore soluzione per essere certi di conoscere quali caratteristiche può offrire una buona macchina, ma può risultare dispendiosa in termini di tempo. Vi suggeriamo di seguito a cosa prestare particolare attenzione in fase di scelta e vi presentiamo la classifica dei modelli migliori in commercio, a partire dai primi due. Focuspet Professionale è una buona macchina dalle caratteristiche semi-professionali che ben si presta a rasare e accorciare i peli in base al bisogno. Molto economica ma performante è la GHB Kit Bianco, ben fatta e silenziosa si comporta bene anche con gli animali a pelo particolarmente lungo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore tosatrice per cani

 

In base al tipo di uso che si pensa di fare, sarà opportuno scegliere la tosatrice più indicata. È importante che sia in grado di rispondere alle necessità di un singolo cane o di un professionista che vuole dedicarsi a questa speciale attività con dedizione e buoni risultati. In base al tipo di uso che contate di farne, sarà bene prestare attenzione alla presenza di alcune caratteristiche imprescindibili.

 

 

Guida all’acquisto

 

Motore e ingranaggi robusti

Il prezzo che si paga per l’acquisto di questi attrezzi per la toeletta del cane può variare molto a seconda delle prestazioni che devono garantire. Per esempio, la potenza del motore potrà essere inferiore se il lavoro sarà destinato solo alla cura di un solo cane. Mentre le macchinette pensate per i professionisti dovranno resistere bene all’uso quotidiano e continuo per molte ore al giorno.

Chi confronta prezzi si sarà di certo accorto che i modelli professionali richiedono un esborso notevole, ma acquistare modelli che costano poche decine di euro non deve per forza essere sinonimo di cattive prestazioni della tosatrice. Una potenza minore può significare minore rischio di rumorosità e vibrazioni ridotte, a patto di accettare la possibilità di liberare spesso la testina dai peli che possono restare incastrati.

Ingranaggi di metallo e motore stabile, sono elementi indispensabili sia nei modelli professionali che per uso domestico. Una buona tosatrice non può prescindere da questi fattori costruttivi.

 

Diverse lunghezze di taglio

La classifica che segue propone la recensione rapida dei prodotti da non farsi scappare che permettono di lavorare con precisione su diverse lunghezze e in modo da ottenere buoni risultati. Posto che dovrete scegliere su quanti animali lavorare e con che frequenza al giorno o al mese, potrete scegliere anche tra modelli che offrono diverse possibilità di taglio.

Anche un veterinario che abbia bisogno di radere il pelo dei propri pazienti all’occorrenza, può limitare la scelta a un buon elettrodomestico con la possibilità di radere quasi a zero il pelo, senza cercare prestazioni ineccepibili. Sul mercato non mancano di certo le possibilità di rispondere alle diverse esigenze in modo preciso e puntuale.

 

 

Autonomia della batteria o cavo di alimentazione

Difficile stabilire quale sia la migliore marca attualmente in commercio, ma un altro elemento che si può usare come discriminante nella scelta può essere il tipo di alimentazione dell’apparecchio.

Per esempio è possibile scegliere modelli dotati di solo cavo, quindi che funzionano sempre con prestazioni costanti e senza soffrire il calo di potenza man mano che la batteria si scarica. Oppure scegliere quelle macchinette dotate di batteria ricaricabile, meglio se al litio e se dotata di segnalatore del livello di carica per evitare di rimanere a terra sul più bello.

Tra gli altri accessori per animali che abbiamo analizzato ricordiamo porte per cani, collari, antiparassitari, fontanelle automatiche, ma anche rimedi contro le formiche, trappole per topi: cercate nel sito se siete interessati a saperne di più.

 

Le migliori tosatrici per cani del 2020

 

Vediamo adesso la classifica dei prodotti più venduti quest’anno, sono stati scelti tra quelli che maggiore apprezzamento hanno ricevuto da parte degli utenti che li hanno acquistati. Ecco dunque le migliori tosatrici per cani del 2020 scelte dalla nostra redazione tenendo in grande considerazione i pareri degli utenti e le ottime performance di vendita.

 

Prodotti raccomandati

 

Focuspet Professionale

 

Per cominciare ecco una tosatrice per cani professionale, è un bello strumento molto ricco di accessori e che promette di funzionare a lungo senza dare problemi. Proprio come un buon tagliacapelli, anche questo accessorio promette di far bene il proprio lavoro anche grazie a una ricca dotazione di accessori specifici. Sono presenti ben due pettini per tagliare il pelo dell’animale a diverse lunghezze. In questo modo è possibile regolarlo anche a seconda di dove cresce e in base al disegno che si vuole realizzare con l’ausilio della tosatrice.

Un altro elemento di pregio è la presenza di una coppia di forbici accompagnate dal prezioso pettinino, che consente di rifinire i punti critici o dare un aspetto finale curato nei dettagli.

Offre elementi extra come l’olio per lubrificare il motore e le componenti del set, oppure della spazzolina per rimuovere gli eccessi di pelo dai delicati ingranaggi. Di certo merita di essere considerata la migliore tosatrice per cane.

Molti possessori di cani decidono di tosarli per limitare la quantità di peli che gli animali lasciano dietro di sé. Poco c’entra, invece, il calore che eventualmente l’animale potrebbe sentire. Il pelo, infatti, è anche una protezione dal sole. Ma lasciamo da parte questi discorsi che andrebbero affrontati con un veterinario e vediamo dove acquistare una buona tosatrice.

Pro
Accessori:

La tosatrice porta in dote tanti accessori utili alla tolettatura per cani. Dunque non si limita semplicemente a radere il cane con un taglio semplice.

Materiali:

I proprietari di cani hanno manifestato tutta la loro soddisfazione per i materiali che costituiscono la tosatrice, buona anche per uso professionale.

Contro
Pelo lungo:

Nonostante la buona qualità, la tosatrice va in difficoltà quando deve avere a che fare con il pelo particolarmente lungo.

Prezzo:

Non è il modello di tosatrice più economico che si possa trovare in giro. Il costo potrebbe rappresentare un problema o comunque far riflettere bene sull’acquisto.

Acquista su Amazon.it (€51)

 

 

 

GHB Kit Bianco

 

Al momento di scegliere quale tosatrice per cane comprare le opzioni in commercio possono sembrare tutte uguali a prima vista. L’importante è avere ben chiaro cosa deve fare la macchinetta e in che modo. Se il vostro cane ha bisogno di tagliare il pelo a diverse lunghezza in base alla zona, più corti sulla pancia ma più lunghi sulla schiena, per esempio, la presenza dei diversi pettinini di questo set potrà risultare interessante. Qui è possibile regolare la lunghezza del taglio grazie a quattro pratici supporti, da 3 mm fino a 12, oltre a tagliare il pelo direttamente a zero senza usare un pettinino.

Buone le caratteristiche tecniche del dispositivo che ha componenti in rame nel motore e non trasmette il movimento alle lame attraverso i più fragili ingranaggi di plastica. Le lame sono in titanio e questo significa tagli ben netti e puliti senza tirare il pelo e quindi far innervosire l’animale. La testina di taglio è completamente removibile, un dettaglio importante al momento di spazzolare via i peli residui che restano incastrati tra i dentini. Una spazzolina in dotazione semplifica l’operazione, anche se forse avrebbe potuto essere un po’ più grande e comoda da impugnare.

Nel realizzare la nostra guida per scegliere la migliore tosatrice per cani, abbiamo pensato di inserire anche la GHB, un articolo ha ricevuto parecchie critiche positive e fatto registrare buone vendite.

Pro
Con o senza fili:

La tosatrice funziona a batterie (ricaricabili) ma se queste si scaricano nel bel mezzo della tosatura, è sufficiente attaccare il cavo e la macchinetta riprende a funzionare.

Autonomia:

Le batterie hanno un’autonomia tale che ha sorpreso gran parte di chi ha acquistato questo modello, come dimostrano le parole di soddisfazione reperibili in rete.

Contro
Pelo lungo:

Come riportato in alcune testimonianze pubblicate online, la tosatrice non  riesce a fare un buon lavoro con il pelo lungo.

Materiali:

Ci sono state diverse lamentele per i materiali. In particolare gli acquirenti criticano i pettini che pare si spezzino facilmente.

Acquista su Amazon.it (€27,99)

 

 

 

Pecute Professionale con LED

 

Le caratteristiche di questa tosatrice sono molto vicine a quelle delle macchine professionali. Ha molte frecce al proprio arco, a partire dalle lame, tagliate a 30° che lavorano senza dare fastidio alla pelle del cane. Riescono a entrare facilmente attraverso i peli più arruffati lavorando anche sul sottopelo più lanoso che sta sotto i peli più ispidi e superficiali. Le lame direttamente a contatto con la pelle sono in acciaio inox e sopra ci sono quelle in ceramica che lavorano muovendosi a zig zag per un taglio netto e preciso senza che la testina possa surriscaldarsi. Una volta rimossa dal corpo macchina, la testina può essere lavata sotto il getto d’acqua per rimuovere facilmente i residui di pelo.

Buona l’autonomia della batteria che riesce a far lavorare la tosatrice per otto ore consecutive e con performance costanti. Le componenti interne del motore sono molto resistenti e in grado di sopportare l’uso intenso senza temere l’uso intensivo.

A molti nostri lettori potrebbe interessare il nuovo modello Pecute, una tosatrice che presenta diversi spunti interessanti, come avrete modo di leggere voi stessi appena prenderete visione dei pro che, attenzione, ricordate di valutare tenendo conto anche dei contro.

Pro
Display:

Abbiamo particolarmente apprezzato la sua presenza, visto che fornisce una serie di informazioni utili come il numero di giri e, dunque, la velocità, l’altezza del taglio e lo stato della batteria.

Silenziosa:

La tosatrice sarà apprezzata per le basse emissioni di rumore, in questo modo sarà più facile tenere il cane tranquillo, per quanto notoriamente in possesso di un udito più fine rispetto all’uomo.

Contro
Nodi:

La tosatrice, riferiscono alcuni clienti, va in palese difficoltà quando incontra dei nodi che, a quanto pare, hanno la meglio.

Ricambi:

I clienti riferiscono di non riuscire a reperire ricambi quale la testina e dunque c’è il rischio che la tosatrice diventi inservibile al primo problema tecnico.

Acquista su Amazon.it (€35,99)

 

 

 

Moser Clam-Shell

 

La tosatrice per cani Moser si presta bene a rispondere alle esigenze di taglio di tipo professionale. È molto indicata per tosare i cani dal pelo particolarmente lungo. I pettinini in dotazione vanno bene per tagliare da 4,5 mm fino a 14 mm, una buona gamma di lunghezze che consente di lavorare in modo semplice e veloce anche sulle criniere più impegnative. Per le lunghezze inferiori è possibile trovare ben sei posizioni comprese tra 0,1 mm e 3 millimetri bloccando la testina nella posizione più indicata.

Incluso in dotazione ci sono l’olio e la spazzolina per la pulizia della testina. La qualità del taglio è assicurata dall’esperienza del marchio che opera da anni nel settore.

Per quanto non sia predisposta per funzionare senza filo, qui troviamo un cavo piuttosto comodo lungo due metri che consente di muoversi facilmente lungo il corpo del cane. Chi ha una certa dimestichezza con questo tipo di lavoro, e sa già come scegliere una buona tosatrice per cane, può apprezzare la presenza del motore oscillante che consente di lavorare a lungo senza che ci siano cali nelle prestazioni.

Sappiamo che tanti di voi siete alla ricerca di una tosatrice venduta a prezzi bassi. Il modello Moser non costa tanto e magari potrebbe fare al caso vostro. Vi invitiamo a prendere visione dei pregi e difetti che abbiamo riscontrato nel corso della nostra analisi.

Pro
Scorrevole:

La tosatrice procede al taglio senza incepparsi assicurando un taglio fluido e deciso; lavora bene secondo molte persone.

Pelo lungo:

La tosatrice si è dimostrata a proprio agio nel dover affrontare anche il pelo lungo. Il taglio è stato senza esitazioni.

Contro
Vibrazioni:

Da alcuni pareri pubblicati in rete abbiamo avuto modo di sapere che la tosatrice, quando è in funzione, vibra eccessivamente.

Batterie:

La tosatrice non è dotata di batterie, può funzionare solo con il cavo e questo potrebbe complicare la vita ai meno esperti alle prese con un cane irrequieto.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

 

Oster A6

 

La tosatrice per cani Oster non figura di certo tra le offerte più a buon mercato proposte sul web. È una macchina con caratteristiche professionali che emergono a primo impatto nella comparazione con gli altri consigli d’acquisto proposti in questa classifica.

Il punto forte della macchinetta è proprio il motore, progettato per resistere bene agli sbalzi di tensione e quindi lavorare sempre con potenza costante e prestazioni omogenee. Una buona soluzione se si pensa di dedicarsi a questa attività in maniera professionale. Seppure sia proposto a un prezzo notevole, questo modello risulta tra i più venduti tra i professionisti di questo settore.

Lo speciale brevetto che riesce a limitare il livello delle vibrazioni è perfetto per evitare di far innervosire il cane durante la tosatura ma anche di stancare il polso dell’operatore dopo una lunga giornata di lavoro. Anche la possibilità di regolare la potenza su tre livelli è un buon sistema per contenere il rischio di surriscaldamento o di rumorosità che potrebbero dar fastidio all’animale.

Tra i modelli venduti online, questo spicca per la particolare efficacia del taglio che riesce a lavorare anche sul pelo più arruffato e ispido.

Chiude la nostra guida la tosatrice Oster, una tosatrice che probabilmente interesserà maggiormente i professionisti. Questi sono i pregi e i difetti da noi riscontrati.

Pro
Motore:

La tosatrice è dotata di un motore potente che non si arresta davanti a nulla. Una volta accesa procede spedita fino al compimento dell’opera.

Professionale:

È un modello che viste le elevate prestazioni, va considerato per chi tosa i cani di professione.

Contro
Prezzo:

Secondo noi il punto che gioca  a maggior sfavore per la tosatrice Oster è il suo costo che è davvero elevato, troppo per un semplice amante degli animali.

Batteria:

La tosatrice non funziona a batteria ma deve essere necessariamente collegata a una presa della corrente elettrica con tutte le limitazioni che ne derivano per la libertà di movimento.

Acquista su Amazon.it (€192,86)

 

 

 

Come utilizzare una tosatrice per cani

 

Per scegliere la tosatrice per cani è necessario considerare il tipo di utilizzo che se ne intende fare, se si tratta di prendersi cura del proprio animale, oppure per un’attività professionale. Essere tosati non è forse ciò che i cani preferiscono, quindi è bene scegliere uno strumento in grado di eseguire il lavoro il più velocemente possibile e assicurando ottimi risultati. In questa guida troverete dei consigli pratici per scegliere il modello adatto alle vostre esigenze.

 

 

Potenza e materiali

Per prima cosa è necessario considerare il tipo di pelo del proprio cane, scegliendo un modello provvisto di un motore abbastanza potente da assicurare buoni risultati. Se il pelo è morbido non è necessaria una tosatrice molto potente. Al contrario, se il pelo è robusto, meglio optare per un modello dotato di elevata potenza, in modo da non rischiare di surriscaldare il motore compromettendo il suo funzionamento. Anche la qualità della lama influisce sulla facilità di utilizzo e sulla velocità di esecuzione.

Le migliori in commercio sono realizzate in acciaio rinforzato con leghe che contengono alte percentuali di carbonio, al fine di assicurare una lunga durata. La lama deve essere ben affilata e, per garantire prestazioni elevate, è necessario pulirla dopo ogni utilizzo. Periodicamente andrà smontata e lavata per eliminare eventuali residui. Consigliamo di chiedere al vostro veterinario per conoscere la lunghezza minima consentita per il tipo di pelo del vostro cane, ricordiamo infatti che il suo manto lo protegge dal freddo ma anche dal sole.

 

Come si utilizza?

Una tosatrice di qualità offre la possibilità di eseguire diverse lunghezze di taglio. Se amate cambiare “acconciatura” al vostro cane oppure l’acquisto è pensato per un’attività di toelettatura, optate per i modelli che garantiscono un utilizzo versatile in modo tale da rendere il vostro lavoro più semplice. Esistono veri e propri kit con accessori per eseguire tagli di lunghezza diversa su ogni tipo di pelo, quindi potrete scegliere in base alle vostre necessità e preferenze.

Per ottenere i risultati migliori è necessario disinfettare le lame della tosatrice e spazzolare l’animale. La macchina deve seguire il senso di crescita del pelo, facendo sempre attenzione alle parti più delicate, come le orecchie, mentre i baffi non devono mai essere toccati, quindi state sempre lontano dal muso.

 

 

Con o senza filo?

In commercio trovate due tipologie di tosatrici: con o senza filo. I modelli alimentati a corrente sono ideali per eseguire un lavoro frequente senza risentire di cali di potenza, quelli senza filo assicurano una maggiore libertà di movimento ma andranno caricati di tanto in tanto. Per questa ragione, la presenza di un indicatore per segnalare il livello di carica è molto utile nei modelli wireless.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Tagliacapelli per cani – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Tagliare il pelo al proprio cane può rappresentare una vera e propria impresa titanica. Oppure l’unica alternativa al più costoso toelettatore. Se avete instaurato un vero rapporto di fiducia con il vostro amico a quattro zampe e sapete di poter contare su del tempo a disposizione per alleggerirlo del carico di peli, specie in estate, non lasciatevi scappare l’occasione di acquistare un buon rasoio tagliacapelli pensato appositamente per il pelo dei cani. Una buona scelta vi consentirà di risparmiare presto notevoli cifre che di solito caratterizzano le tariffe dei professionisti. Ma dovrete fare attenzione a scegliere un buon prodotto, che non aggrovigli il pelo, innervosendo inutilmente l’animale. Prima di fare la vostra scelta d’acquisto sarebbe opportuno comparare le offerte e trovare quella che meglio si addica alle vostre necessità. Chi non ha tempo per farlo, può puntare alla selezione di prodotti che abbiamo curato per darvi una buona pista per trovare ciò che state cercando. Due modelli in particolare ci sono piaciuti per quanto riguarda affidabilità e buon rapporto tra qualità e prezzo: Rision – ricaricabile è ricco di accessori e funziona senza bisogno di essere costantemente collegato alla corrente, seguito da Uvistare SK-309, un kit che oltre a includere una tosatrice elettrica a batteria con relativi regolatori presenta anche altri accessori indispensabili per la toeletta come il tagliaunghie, la lima, le forbici e una spazzola

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore tagliacapelli per cani

 

Tagliare il pelo ai cani può essere una professione divertente e che non nasconde insidie. Ma non tutti quelli interessati all’acquisto di un tosatore lo fanno per intraprendere una carriera lavorativa. Anche prendersi cura del proprio animale domestico può richiedere un certo impegno e dedizione per regalargli cure periodiche e speciali.

 

 

Guida all’acquisto

 

Perché tagliare il pelo al cane o al gatto

Ci sono cani il cui pelo cresce in maniera spropositata. Specie se sono originari di zone in cui questa lunghezza è un carattere indispensabile a garantirne la sopravvivenza. O più semplicemente perché è il risultato di anni di incroci per la selezione della specie più esteticamente efficace.

Fatto è che questi poveri animali hanno bisogno di essere tosati di tanto in tanto, almeno una o due volte l’anno, per evitare che la muta riempia la casa di cespugli rotanti di pelo, e per evitare che il caldo li faccia soffrire troppo. Il prezzo di una seduta dal toelettatore potrebbe risultare eccessivo per alcuni, ma anche apparire come un’esperienza negativa per l’animale che non è abituato a relazionarsi a estranei.

Per questo, chi confronta prezzi ma anche chi ha a cuore l’umore del proprio cane, a volte opta per una soluzione casalinga altrettanto adeguata.

 

Come scegliere un dispositivo efficace

Perché faccia bene il proprio dovere, il dispositivo per il taglio del pelo deve avere sempre lame affilate. È indispensabile che il taglio sia netto e pulito e non strappi i peli all’animale che si farebbe male e si innervosirebbe.

Anche il rumore prodotto dal dispositivo potrebbe non aiutare nell’impresa, quindi è sempre consigliabile scegliere tenendo a mente questi due parametri da ricercare in un buon prodotto.

In classifica abbiamo proposto la recensione di diversi modelli e ci auguriamo che tra questi ci sia quello che meglio risponde alle vostre aspettative. In armonia anche col carattere dell’animale.

 

 

L’importanza di scegliere dispositivi ricaricabili

Sul mercato ci sono tanti prodotti. Ma così come avviene per i tagliacapelli per le persone, anche i modelli destinati agli animali domestici hanno migliorato l’aspetto dell’autonomia. Montano batterie più efficaci dal punto di vista della durata, della velocità di ricarica e, chiaramente, possono funzionare anche senza fili.

Questo dettaglio, in apparenza secondario ma molto importante, non va ricercato nella migliore marca perché rappresenta quasi la normalità nei prodotti destinati sia agli amatori che ai professionisti.

 

I migliori tagliacapelli per cani del 2020

 

Vi presentiamo di seguito la rassegna di prodotti scelti tenendo conto delle loro performance di vendita quest’anno. Tanti utenti, professionisti e amatori, li hanno scelti e recensiti positivamente tanto da rientrare nella classifica dei migliori tagliacapelli per cani del 2020.

 

Prodotti raccomandati

 

Rision – ricaricabile

 

Probabilmente il migliore tagliacapelli per cani è questo modello di fattura molto semplice ma anche altrettanto affidabile e preciso. Si tratta di un modello che può funzionare anche autonomamente senza essere collegato alla corrente direttamente. Ha una base di ricarica e servono 5 ore di posa per una autonomia di 80 minuti. Non sono prestazioni eccellenti, ma più che sufficienti per completare il lavoro su uno o più animali senza stressarli né affaticarli.

È possibile scegliere tra i diversi pettini per ottenere lunghezze diverse, dalla rasatura completa alla sforbiciata per accorciare le chiome degli animali a pelo lungo. È dotato di due lame, una fissa in acciaio inox e una mobile in ceramica. Entrambe non sono soggette a ossidazione e possono resistere a lungo mantenendo il filo. Il risultato è un taglio sempre preciso e affidabile che non tira i peli del cane e quindi non gli fa male durante il lavoro.

Nella nostra guida per scegliere il migliore tagliacapelli per cani troverete solo prodotti validi e convenienti perché selezionati sulla scorta dei pareri e degli apprezzamenti degli utenti. Ne è un esempio il modello di Rision, le cui caratteristiche principali sono state sintetizzate nella tabella che segue.

Pro
Materiali:

L’apparecchio dispone di quattro lame di diversa lunghezza per realizzare il taglio più adatto al mantello dell’animale, ed essendo realizzate in acciaio inossidabile con rivestimento in ceramica, si rivelano anche piuttosto resistenti e inalterabili nel tempo.

Autonomia:

Dotato di una batteria ricaricabile da 800 mAh, concede un’autonomia di 80 minuti per procedere alla rasatura del proprio cane senza fastidiose interruzioni che potrebbero rallentare il lavoro.

Manutenzione:

Le lame si rimuovono facilmente dalla base così da ottimizzare le operazioni di pulizia, potendo contare sulla comoda spazzola in dotazione per rimuovere ogni residuo di peli tra gli interstizi.

Contro
Il lubrificante:

Non è compreso nella confezione, quindi dovrete acquistarlo a parte.

Non impermeabile:

Visto che il modello non è waterproof, sarà necessario prestare particolare attenzione a non bagnare l’apparecchio per non danneggiarlo.

Acquista su Amazon.it (€46,99)

 

 

 

Uvistare SK-309

 

Toelettare un animale può essere un’impresa snervante, soprattutto quelli che non stanno mai fermi e che potrebbero da un momento all’altro tentare di scacciarvi poiché li state infastidendo. Le parole d’ordine, quindi, sono velocità e sicurezza, non potete permettervi di sbagliare ferendo l’animale né tantomeno innervosirlo.

Il kit proposto da Uvistare è decisamente un prodotto interessante poiché mette a disposizione tutti gli strumenti professionali per eseguire al meglio la toelettatura, dalle forbici per accorciare i peli in eccesso al tagliaunghie passando, naturalmente, per la tosatrice elettrica ricaricabile con quattro testine diverse e che permettono di regolare la lunghezza del pelo.

Il corpo macchina è dotato di cinque velocità diverse mentre la batteria interna ha una durata media di circa 45 minuti dopo una ricarica completa, più che sufficiente per tagliare il pelo del vostro amico a quattro zampe. Gli utenti affermano che in alcune confezioni potrebbe non essere presente l’olio per lubrificare le lame, qualora si presentasse questa evenienza ricordate di procurarvene per avere le lame sempre efficienti e taglienti.

Pro
Kit completo:

Nella confezione è possibile trovare una gran quantità di accessori. Oltre alla tosatrice vera e propria vi sono forbici, lima, pettine, tagliaunghie e testine intercambiabili per la tosatrice in grado di regolare la lunghezza di taglio tra 3, 6, 9 e 12 millimetri.

Lunga durata:

La batteria interna è molto performante e duratura. Una ricarica completa della tosatrice può durare circa 45 minuti, un tempo più che accettabile per effettuare persino due o più tagli.

Prezzi bassi:

Il costo è decisamente contenuto se consideriamo ciò che il prodotto ha da offrire, rappresentando una scelta estremamente interessante anche per i professionisti del settore, veterinari e non.

Contro
Pelo molto lungo:

Per cani con pelo molto lungo e intricato gli utenti hanno riscontrato qualche difficoltà. In casi del genere sarebbe meglio prima sfoltire il pelo con il paio di forbici incluso e poi procedere con il taglio tramite tosatrice.

Acquista su Amazon.it (€16,55)

 

 

 

GHB Kit

 

Ecco una buona tosatrice che fa bene il proprio dovere col minimo rumore. Perfetto per non insospettire l’animale che così si lascia radere senza infastidirsi per colpa dello strano marchingegno. È dotato di numerosi pettini intercambiabili, un vantaggio se si considera che si può decidere il taglio adatto in base alla stagione in cui si taglia il pelo.

Se si è incerti rispetto a quale tagliacapelli per cani comprare, questo, con il notevole corredo di opinioni favorevoli da parte di utenti, fa un certo effetto. Si tratta di proprietari di animali e non di proprietari di allevamenti o di professionisti, ma quasi tutti si dicono molto soddisfatti. E questo è un buon parametro di scelta.

La velocità del motore e quindi l’altezza del taglio è regolabile grazie alla ghiera che si trova in posizione centrale e consente un controllo facile con il pollice. Sono affidabili anche i materiali usati, in particolare quelli delle lame: aspetto da non sottovalutare quando si tratta di comprendere come scegliere un buon tagliacapelli per cani. La mobile è in ceramica mentre la fissa è rivestita in titanio e resiste all’azione del tempo e al rischio di ossidazione. In definitiva, rappresenta una tra le offerte più interessanti del momento.

Il nuovo tagliacapelli per cani di GHB si propone di raggiungere ottimi risultati in tempi abbastanza brevi, risparmiando anche sul prezzo finale. Ma andiamo a rivedere nel dettaglio tutti i suoi principali punti di forza e di debolezza.

Pro
Resistente:

Pratica e maneggevole, questa tosatrice è pensata per resistere più a lungo nel tempo e per garantire ottimi risultati a prescindere dalla durezza del mantello dell’animale.

Le lame:

Buono il pacchetto accessori incluso, ma ciò che più colpisce di questo modello è la robustezza delle lame: realizzate in ceramica e rivestite in titanio, risultano particolarmente scorrevoli e altamente resistenti all’usura e alle cadute accidentali.

Il rapporto qualità-prezzo:

Sembra molto competitivo, soprattutto se si considera che questo performante apparecchio non offre nulla di meno rispetto a tanti altri prodotti simili venduti quasi al doppio del prezzo.

Contro
Poco pratico:

Alcuni utenti dichiarano che il dispositivo tende a incepparsi spesso quando dedito alla tosatura di cani dal pelo particolarmente folto, costringendo a interrompere spesso il lavoro per rimuovere i peli che si incastrano tra le lame.

Acquista su Amazon.it (€27,99)

 

 

 

KYG – Tosatore Elettrico

 

La comparazione prosegue ed è il turno di un bel modello economico ma anche ben accessoriato. Sono presenti diversi pettinini che consentono di regolare il taglio in base alle esigenze della stagione o del tipo di pelo del cane.

Lo includiamo tra i nostri consigli d’acquisto per via della completezza del set che include anche l’olio lubrificante, indispensabile per mantenere in buona salute le lame. L’altezza minima del taglio, senza l’ausilio di pettinini, si regola attraverso la ghiera centrale con un margine che va da 0,8 mm a 2 mm. Un buon range per intervenire in maniera drastica quando necessario o lasciare un minimo di lunghezza per non esporre troppo la pelle dell’animale.

La tosatrice si caratterizza anche per la sua rumorosità molto contenuta. Appena 60 dB dichiarati dal produttore e confermati dagli utenti che se ne dichiarano soddisfatti. Specie se si deve lavorare su animali molto stressati, o sui gatti di solito particolarmente scettici e difficili da convincere, questo aspetto gioca del tutto a favore.

Se state cercando prodotti dai prezzi bassi vi invitiamo a valutare con attenzione i pro e i contro di questa interessante proposta appena recensita.

Pro
Maneggevole:

Le sue dimensioni ridotte, unite a un peso contenuto, ne fanno un oggetto pratico da utilizzare e piuttosto maneggevole, anche se non si ha molta dimestichezza con attrezzi di questo tipo.

Accessori:

Oltre a un set da quattro distanziali e una testina da taglio regolabile, in dotazione troviamo molti accessori utili per completare la toelettatura del proprio cane: non mancano all’appello un paio di forbici per rifinire il taglio, una tronchesina per le unghie e una lima.

Silenzioso:

Con i suoi 60 dB, l’apparecchio risulta molto silenzioso, una caratteristica piuttosto importante per lavorare con tranquillità senza infastidire o stressare troppo il cane.

Contro
Non per uso professionale:

Per quanto si sia dimostrato un modello molto pratico e performante, non è indicato per i professionisti e i toelettatori esperti che dovranno fare affidamento su tosatrici più efficienti e adatte allo scopo.

Acquista su Amazon.it (€23,99)

 

 

 

Pecute Ricaricabile Silenziosa

 

Ecco un altro dei modelli venduti online che conquista per la sua affidabilità e buona fattura. Si tratta di un buon set ricco di accessori, che punta tutto sulla buona qualità della propria batteria.

Gli indicatori Led danno una stima precisa sullo stato della carica, che può durare fino a 8 ore con una ricarica completa. La batteria impiegata è piuttosto potente e in grado di reggere fino a 300 cicli di ricarica. Non tutti i dispositivi elettrici di questo genere vantano prestazioni del genere.

Anche le performance di taglio sono interessanti. Monta lame inossidabili, con la nota combinazione della ceramica per la mobile e acciaio per la fissa, che non soffrono l’usura né perdono il filo rapidamente. È presente in dotazione il prezioso olio lubrificante per mantenerne alte le prestazioni a lungo. Non è un caso che anche questo modello figuri tra i più venduti di quest’anno e sappia raccogliere così tante opinioni positive.

Non è il modello più economico della nostra classifica ma, prezzo a parte, presenta una serie di vantaggi e caratteristiche che potrete riesaminare nel riassunto che segue.

Pro
Potenza:

Con una velocità massima di 7.000 giri/min e la disponibilità di ben cinque livelli di rotazione, questa tosatrice garantisce prestazioni ottimali con il minimo sforzo, riuscendo a tagliare con estrema precisione anche il pelo folto di un Pastore Maremmano.

Il display:

Ad alta definizione, consente di visualizzare in modo chiaro e preciso i parametri impostati e di controllare in ogni momento il livello delle batterie per provvedere tempestivamente alla ricarica.

Materiali di qualità:

Le buone performance sono garantite da una perfetta sinergia di movimenti tra la lama fissa in acciaio inossidabile e lama mobile rivestita in ceramica, così da fornire una certa forza al taglio mantenendo al contempo una perfetta scorrevolezza.

Contro
Prezzo:

Un tagliacapelli per cani di elevata qualità ma dal costo non indifferente.

Acquista su Amazon.it (€35,99)

 

 

 

Come utilizzare un tagliacapelli per cani

 

Se il vostro cane ha il pelo molto lungo oppure folto e desiderate provvedere alla toelettatura per conto vostro, senza dunque affidarvi a un professionista, vi consigliamo l’acquisto di un tosatore apposito. Questo pratico accessorio permette di risparmiare e di assicurare al vostro amato animale un aspetto ordinato senza dover ricorrere all’aiuto di specialisti nel settore.

Soprattutto nel caso il cane non sia stato abituato a frequentare negozi di toelettatura e desiderate risparmiargli questo “shock”, di seguito troverete utili informazioni per scegliere la tosatrice già adatta alle sue esigenze e anche alle vostre.

 

 

L’importanza dei materiali

Partiamo dall’importanza dei materiali, perché non tutte le tosatrici sono uguali, quindi è bene scegliere il modello adatto. La potenza determina l’efficienza dello strumento, quindi se avete più di un cane da tosare, sarebbe meglio optare per modelli resistenti da questo punto di vista.

I tagliacapelli per cani professionali hanno un costo maggiore ma assicurano prestazioni costanti e durature. I modelli potenti sono però più rumorosi, quindi rischiano di spaventare gli animali che non sono abituati al loro suono. Una potenza minore determina un funzionamento più silenzioso durante l’utilizzo ed è indicata per tagliare i peli di cani di taglia medio-piccola.

Anche la qualità dei materiali gioca un ruolo importante nella scelta della tosatrice per cani, quindi se desiderate prestazioni efficienti optate per modelli dotati di ingranaggi metallici e pezzi da poter togliere e lavare comodamente.

 

Taglio lungo o corto?

La seconda caratteristica da considerare per fare il migliore utilizzo della vostra tosatrice è la sua capacità in termini di lunghezze di taglio, perché non tutte sono uguali anche da questo punto di vista. Dovrete fare i conti con il numero di cani da sottoporre al trattamento di bellezza e con che frequenza intendete farlo.

Potete acquistare modelli versatili dotati di testine diverse, oppure altri con una sola testina in grado di compiere lunghezze diverse, anche di radere a zero l’animale se questa fosse l’intenzione. Ricordate quindi di fare attenzione alle funzioni dello strumento, in modo tale da poterlo utilizzare in modo pratico e versatile.

 

 

Ricaricabile oppure no?

Proprio come accade nei modelli per le persone, anche le tosatrici per cani possono essere ricaricabili per garantire massima libertà di movimento.

Funzionano con o senza fili, e si dimostrano dei validi alleati per la cura estetica del proprio animale domestico. A questo proposito dovrete fare attenzione alla velocità della ricarica e alla sua durata in termini di autonomia.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

HATTEKER Kit, Ricaricabile 

 

Un buon prodotto pensato per accontentare chi ha una certa passione per la tecnologia. Si ricarica attraverso la porta USB ed è dotato di due batterie al litio, una è di ricambio. Si alimenta completamente in un’ora e mezza e offre 2 ore di autonomia.

La possibilità di usarlo sotto il getto d’acqua o con il pelo ancora bagnato è un plus che difficilmente si trova in prodotti della stessa fascia di prezzo. Così è possibile fare il bagno a Fido e togliere il pelo ancora bagnato senza che si disperda ovunque per casa. Occhio però a fare attenzione a non tirare i peli che con l’acqua oppongono maggiore resistenza.

Buona la dotazione di accessori, incluso il pettine per allineare i peli prima del taglio e la spazzolina per pulire il dispositivo. Si trovano in dotazione anche i canonici pettinini per regolare l’altezza del taglio fino a 2 cm e la testina è realizzata in modo da offrire un margine di taglio tra 0,8 mm e 2 mm.

La nostra recensione prosegue con i pregi e i difetti di questo modello che si è imposto con fermezza come uno dei migliori prodotti attualmente disponibili in commercio. A seguire troverete un link che vi indirizzerà al negozio online dove acquistare l’articolo.

Pro
Le lame:

Il prodotto vanta quattro pettini di diversa lunghezza e cinque lame caratterizzate da uno spessore che va da 0,8 a 2,0 millimetri per tagliare agevolmente e con la massima precisione anche i peli più lunghi e folti.

Waterproof:

A lavoro ultimato, sarà possibile lavare l’apparecchio direttamente sotto l’acqua corrente, in modo da ridurre sensibilmente i tempi di pulizia ed evitare che eventuali schizzi possano danneggiarlo.

Ricaricabile:

Questa tosatrice può essere utilizzata indipendentemente dalla rete elettrica per consentirvi di lavorare comodamente senza incappare nel fastidio del filo e, visto che nella confezione sono incluse ben due batterie, sarà possibile sostituire quella scarica in qualsiasi momento.

Contro
Qualità:

Pur trattandosi di un prodotto molto performante e ricco di accessori, la qualità della plastica con cui sono stati realizzati i pettini di precisione si è dimostrata piuttosto fragile e facilmente danneggiabile.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status