fbpx

Il miglior lampadario

Ultimo aggiornamento: 20.06.19

Lampadari – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Dai un’occhiata alla nostra guida per avere qualche spunto prima di comprare il tuo nuovo lampadario. Se vuoi sapere quali sono i primi due modelli della nostra classifica, eccoli! Loco Lamp Alfred, che diventa protagonista di qualunque stanza grazie all’originale design simile a due anelli di diamanti, la cui luminosità può essere regolata con un comodo telecomando, e vidaXL 14043, che al contrario è un modello classico con dodici bracci coperti di cristalli pendenti.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior lampadario

 

Scegliere un lampadario è tutta una questione di gusto personale e di ricerca della giusta armonia tra l’arredamento domestico e il proprio estro. Ma ci sono alcune caratteristiche essenziali che non si possono trascurare, come per esempio l’attenzione nei confronti delle giuste proporzioni tra la stanza e l’elemento da collocare a soffitto.

L’arte di trovare la giusta consonanza tra lo stile che ha la casa, o che vogliamo assuma la casa, passa anche dalla cura dei dettagli: non si tratta certo di un lavoro facile.

1.Loco Lamp Alfred (chiar nu am gasit alta)

 

Guida all’acquisto

 

Le giuste proporzioni

La scelta dei giusti punti luce è in grado di rendere più accogliente la casa e i suoi ambienti. Per questo è consigliabile fare prima un giro, armati di carta e penna, per scoprire in quali angoli della stanza la luce naturale non arriva e quindi decidere come distribuire le luci artificiali perché illuminino in modo gradevole gli ambienti in qualsiasi ora del giorno.

Questa attività che si fa a prezzo zero richiede un po’ di pazienza e si completa con la valutazione attenta delle proporzioni che bisogna rispettare per dare il giusto risalto agli elementi scelti.

Un lampadario a soffitto quindi deve essere scelto in modo da non eccedere in protagonismo in una stanza troppo piccola, o perdere l’importanza di dettagli minuti se collocato in una stanza troppo grande.

Se sei abituato a confrontare i prezzi prima ancora delle caratteristiche, sarai felice di sapere che le soluzioni a costo contenuto sono numerose e che non è necessario spendere un capitale per trovare il giusto elemento da collocare nella stanza adeguata.

 

Mix di stili?

La classifica degli aspetti da non trascurare vede al primo posto il proprio gusto personale, cosa che, chiaramente, non si può stabilire come regola a priori.

Le recensioni dei diversi prodotti devono concentrarsi su aspetti misurabili come la robustezza dei materiali impiegati o la capacità di filtrare o illuminare direttamente. Ma l’ispirazione su come esaltare gli spazi è guidata strettamente dal proprio gusto.

Una tendenza che si sta affermando ultimamente è quella di mischiare gli stili d’arredo per creare effetti inconsueti e nuove armonie. Il rischio è quello di fare degli errori di valutazione, specie se non si è pratici del mestiere o se si sta cercando per la prima volta di arredare una casa intera.

Cercare ispirazione su Internet sbirciando tra le diverse soluzioni proposte in modo da vedere già realizzata la propria idea può essere un buon input. Ma anche cercare di armonizzare l’arredo e quindi la scelta del lampadario con lo stesso stile dei mobili già presenti nelle varie stanze è ugualmente una soluzione degna, meno originale, ma di certo anche meno rischiosa.

2.vidaXL 14043

 

Attenzione alla manutenzione

Se è difficile stabilire in partenza quale sia il lampadario più adatto per la propria casa, ancora più difficile è stabilire quale sia la migliore marca: tante sono le soluzioni proposte quante quelle che suggerisce la fantasia del progettista.

Sul mercato si moltiplicano le possibilità di scelta e le soluzioni di design dalle più stravaganti ai tradizionali paralumi.

I materiali adoperati possono essere tanti, ma i più diffusi sono quelli più resistenti e robusti come la plastica o il metallo. Legno e carta regalano un’atmosfera calda e accogliente, ma sono spesso fragili e soffrono l’azione del tempo e della polvere.

Allo stesso modo, le arzigogolate soluzioni di design che sfruttano la malleabilità della plastica come guida per trovare forme e aspetti inconsueti devono fare i conti con una dichiarata e inevitabile tendenza ad accumulare polvere specie negli angoli più difficili.

 

I migliori lampadari del 2019

 

La comparazione tra i diversi modelli di lampadari ti aiuterà a decidere quale si abbina meglio allo stile di casa e quale soluzione ti sembra dare maggiore risalto alla stanza che vuoi ravvivare in modo originale.

Vediamo insieme quali sono i lampadari più venduti e perché in questa classifica fatta selezionando le proposte migliori sul web.

 

Prodotti raccomandati

 

Loco Lamp Alfred

 

Principale vantaggio:

Il design singolare del lampadario lo distingue dagli altri modelli venduti online. I due anelli incrociati creano un effetto spettacolare anche quando è spento, rendendolo adatto ad una stanza arredata con gusto o in uno studio professionale.

 

Principale svantaggio:

Per regolare l’intensità luminosa sarà necessario cliccare più volte sull’interruttore, cosa che può risultare scomoda e pesare sia sui consumi sia sull’effettiva longevità delle lampadine.

 

Verdetto: 9.8 / 10

Non si trova tutti i giorni un lampadario dal design creativo e allo stesso tempo elegante come il Loco Lamp Alfred. Consigliato a chi vuole aggiungere alla stanza un po’ di positiva follia e stupire amici e colleghi.

Acquista su Amazon.it (€89,97)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Desig

Abbiamo accennato al design stravagante del lampadario ed in effetti il nome non tradisce il suo aspetto decisamente sopra le righe. “Loco” infatti significa “pazzo” in spagnolo e in effetti si adegua molto bene allo stile di questo modello. La forma dei due anelli che si intrecciano può ricordare quelli planetari di Saturno o di Urano, creando un effetto davvero spettacolare quando vengono accesi.

Entrambi gli anelli sono tempestati di brillanti che contribuiscono a dare al lampadario un aspetto elegante e piacevole da vedere, anche da spento. Grazie al suo design, questo lampadario si adatta molto bene ad un salotto arredato con classe e fantasia, allo stesso modo potrà abbinarsi ad uno studio professionale o ufficio, magari mettendolo nella sala dove si accolgono i clienti per poterli stupire.

Luci

Ovviamente i diamanti posti sugli anelli del lampadario sono semplici brillanti, avvisiamo giusto nel caso qualche lettore stesse già pensando di fare il colpaccio acquistandolo. Oltre ad aumentare la spettacolarità del lampadario e contribuire a rendere l’ambiente brillante, questi “diamanti” contengono una luce che si può accendere regolando l’intensità, utilizzando il pratico telecomando in dotazione.

È la soluzione ideale per poter adattare la luminosità della stanza in base all’orario o alle proprie esigenze, inoltre sarà possibile creare degli effetti di luce spettacolari che possono dare linfa vitale ad una serata tra amici e parenti. L’intensità luminosa va regolata cliccando più volte sul telecomando, cosa che alcuni utenti hanno trovato decisamente scomoda e un po’ dannosa per le lampadine.

 

Altezza

Spesso la scelta di un buon lampadario ricade sul fattore altezza oltre che su quello estetico. Come abbiamo visto, questo modello ha già fatto centro con il suo design, ma non contento ci azzecca anche con l’altezza regolabile. Il montaggio molto semplice può essere eseguito anche da una persona poco pratica, dato che sarà davvero facile attaccare i fili di sostegno della struttura al soffitto.

Dopo aver eseguito questo primo passo sarà poi possibile regolare l’altezza del lampadario in base alle proprie esigenze e ovviamente al tipo di stanza. Sarà possibile quindi tenerlo molto vicino ad un ampio tavolo per creare un effetto spettacolare o semplicemente posizionarlo in alto nella stanza.

 

Acquista su Amazon.it (€89,97)

 

 

 

vidaXL 14043

 

2.vidaXL 14043Sono 1600 i cristalli che compongono il lampadario a sospensione nel più classico degli stili e per questo facile da abbinare con qualsiasi arredamento. Non mancano i suggerimenti illustri di affermati arredatori d’interni che propongono di abbinare a uno stile urbano e contemporaneo elementi dal sapore retro per creare un interessante diversivo in una sala da pranzo o in un salotto. Ma non fa certamente brutta figura accostandolo a un arredo classico, magari ricco di elementi d’antiquariato.

Piuttosto importante, questo lampadario ha un’altezza complessiva di 75cm e un diametro di 80, i numerosi punti luce gli consentono di illuminare bene anche stanze particolarmente ampie. Sono in tutto dodici i bracci ad arco su cui si montano le lampade, che creano una luce ricca e impreziosita dall’effetto della rifrazione sui numerosissimi cristalli.

L’attacco della lampadina è universale, questo significa che si possono mettere quelle che si preferiscono, dalle classiche a incandescenza fino alle più innovative a LED, purché siano della misura compatibile.

Se vi chiedete dove acquistare un lampadario monumentale, che ricordi i fasti dei palazzi veneziani di un tempo, ma dotato di un’ottima capacità d’illuminazione, date un’occhiata alle qualità del nuovo modello vidaXL.

Pro
Design:

L’elemento che non può lasciare indifferente chi guarda questo modello in catalogo o dal vivo è indubbiamente il raffinato design a dodici bracci, con elementi decorativi a catena che ne impreziosiscono la forma.

Luce:

L’abbondante presenza di cristalli, sparsi un po’ ovunque in tutta la struttura, crea dei magici giochi di luce che creeranno un’atmosfera unica in qualsiasi ambiente.

Versatilità:

Dietro all’aspetto classico delle finte candele si celano attacchi universali, in grado di ospitare una vasta gamma di lampadine, da quelle a incandescenza ai più moderni e funzionali LED.

Contro
Dimensioni:

Altezza e diametro, entrambi intorno agli 80 centimetri, danno importanza alla forma maestosa del lampadario, ma non sono purtroppo adatti a tutti gli ambienti.

Acquista su Amazon.it (€175,88)

 

 

 

Reality Leuchten R1107-01

 

3.Reality Leuchten R1107-01Se sei indeciso su quale lampadario comprare, e non sai se optare per uno stile classico o moderno, prova a dare una possibilità a questo modello che unifica entrambe le suggestioni in una sola forma ricca e accattivante.

Richiama la forma e il design del classico lampadario di cristallo, con preziose e minuziose decorazioni che abbelliscono i bracci pur rinunciando all’effetto cangiante della luce attraverso il vetro sfaccettato. È interamente bianco, dove spiccano i dettagli di metallo cromato che reggono le lampade. Sta bene in salotto, spezzando con grazia un mobilio dalle linee rette e minimali, oppure dando un tocco in più a uno stile di per sé eccentrico e ricercato.

Le lampade supportate sono quelle con la base stretta, tanto a LED come a incandescenza, ne ospita cinque per potere emettere una buona luce, ma non troppo accecante.

In generale si tratta di un prodotto che ha saputo conquistare chi l’ha acquistato perché in grado di mantenere anche dal vivo la stessa suggestione che offre in foto: cioè di un prodotto originale e di classe pur usando materiali molto attuali come il vetro acrilico, robusto e facile da manutenere.

Intelligente combinazione tra il design classico dei lampadari monumentali e le nuove tendenze in tema di materiali, il modello Reality Leuchten si inserirà bene in qualsiasi arredamento, oltre a essere facile da montare.

Pro
Design:

Il design del lampadario è un’abile combinazione di vetro, che dà eleganza alla struttura, acrilico bianco per un tocco di raffinatezza e inserti metallici per aggiungere un elemento di modernità.

Robustezza:

Oltre a una struttura facile da montare, il modello è stato costruito con materiali robusti e in grado di sopportare bene le ingiurie del tempo.

Versatilità:

I porta-lampadine in metallo sono dotati di una montatura pressoché universale, che vi permette di scegliere se dare al prodotto il tocco innovativo dell’illuminazione LED o mantenere gli intramontabili modelli a incandescenza.

Contro
Istruzioni:

I pareri di alcuni utenti hanno descritto le istruzioni d’uso del lampadario come eccessivamente difficili da interpretare.

Acquista su Amazon.it (€68,05)

 

 

 

Leuchten Direkt 50015-17

 

4.Leuchten Direkt 50015-17Il motivo particolarmente aggraziato con la decorazione di rami e foglie in disposizione geometrica, a nostro avviso fa di questo modello uno tra i migliori lampadari per la camera da letto.

Non poteva di certo mancare tra i nostri consigli per l’acquisto, e quindi eccone brevemente indicate le caratteristiche principali. Si tratta di un elemento composto da varie parti che si assemblano con facilità quando si monta il lampadario direttamente al soffitto.

Non è in sospensione, quindi significa che, una volta montato il gioco di rami e foglie, queste trovano posto direttamente a parete, pendendo di pochi centimetri dal soffitto e qui irradiando un effetto di ombre molto gradevole. Un’attenzione particolare la meritano le foglie che, per il tipo di fattura e di design, sono particolarmente delicate e richiedono un’attenzione speciale soprattutto quando si deve spolverare il lampadario o sostituire una delle cinque lampadine che ospitano i bracci.

Tra i modelli venduti online è senza dubbio uno di quelli che più si addice a decorare una camera da letto, matrimoniale o di un’adolescente.

Il modello Leuchten Direkt, che con un design sognante a base di rami e foglie arricchisce la gamma di prodotti proposti dalla nostra guida per scegliere i migliori lampadari, è l’ideale per chi cerca un oggetto compatto, ma dal design elaborato e più economico.

Pro
Design:

A far innamorare più di un utente è certamente la forma del lampadario, che riporta a una dimensione da fiaba con i suoi rami intrecciati di colore bianco.

Dimensioni:

Trattandosi di un modello che aderisce direttamente al soffitto e grazie alle sue dimensioni contenute, il prodotto ha un ingombro minimo sia in lunghezza che in altezza.

Luce:

L’inserimento delle luci all’interno dell’involucro che riproduce rami e foglie di un albero crea un gradevole gioco di luci e ombre, che darà carattere alla tua stanza.

Contro
Fragilità:

Considerata la struttura delicata del lampadario, che ricorda quasi una scultura, è necessario averne molta cura, sia nelle fasi di montaggio che dopo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Lightbox LB00000036

 

5.Lightbox LB00000036Concludiamo questa carrellata di suggerimenti su come scegliere un buon lampadario proponendo un modello a sospensione particolarmente originale e gradevole nella sua semplicità.

Strizza l’occhio allo stile crafter tanto di moda ultimamente, e se siete amanti del fai da te ma non tanto bravi a riciclare i materiali, potreste guardare favorevolmente a questa soluzione pronta per essere montata in salotto o in uno studio. Si deve montare manualmente, fiore dopo fiore, per trascorrere un po’ di tempo spensierato dedicandosi ad un’attività manuale che non richiede competenze speciali.

Tra le caratteristiche offerte, spicca la possibilità di potere decidere liberamente l’altezza a cui montare l’elemento sospeso che sta bene in cucina per esempio, illuminando direttamente la tavola da pranzo, visto che la luce è centrale e si proietta al di sotto del lampadario. Per godere appieno dell’effetto delle linee curve dei fiori stilizzati, è una buona soluzione usare una lampada a luce calda.

Con una morbida plafoniera a forma di composizione floreale, il lampadario a sospensione Lightbox riempirà ambienti di qualsiasi altezza con la sua sospensione regolabile, creando un raffinato ambiente soffuso.

Pro
Design:

La componente che colpisce di più i potenziali acquirenti è l’elegante corona di foglie, che circonda le luci del lampadario, magicamente sospesa con un filo quasi invisibile.

Regolabilità:

Il cavo che sostiene la plafoniera può essere regolato per adattarsi all’altezza della tua stanza o al tipo di illuminazione che vuoi inserire in essa.

Luce:

Oltre che raffinato nella forma, l’intreccio di foglie crea una sottile trama, attraverso cui la luce passa, venendone però modificata nella traiettoria e creando una curiosa alternanza di illuminazione e zone di ombra.

Contro
Montaggio:

Le foglie finte che costituiscono la plafoniera devono essere intrecciate una a una, facendo la gioia degli appassionati di bricolage, ma causando malumori in quegli utenti che, per mancanza di tempo o manualità, cercano un modello pronto da appendere, senza ulteriori seccature.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Loco Lamp Alfred

 

1.Loco Lamp AlfredÈ, di fatto, un lampadario un po’ pazzerello, “loco” in spagnolo, ma decisamente un modello originalissimo e insolito in grado di dare un tocco di gran classe al soggiorno senza scadere nel banale o nel pacchiano.

Lo abbiamo eletto miglior lampadario del 2019 proprio perché molto particolare eppure altrettanto luminoso, tanto quanto il suo protagonismo.

È un lampadario moderno che sta bene un po’ ovunque in casa come in uno studio di un professionista, dove un arredo minimal rinasce con accorgimenti mirati. Entrambi i cerchi si accendono, grazie al telecomando in dotazione è possibile decidere se accenderne solo uno o entrambi in modo da potere giocare con gli effetti di luce a seconda del momento in cui serve acceso. Si tratta di un elemento facile da montare, che pende dal soffitto all’altezza desiderata, visto che è possibile giocare con i cavi che lo sostengono per potere decidere la giusta posizione.

Con una forma futuristica e audace, il “folle” lampadario Alfred trasformerà la tua stanza in un oggetto di design, arricchito da una notevole facilità di montaggio e versatilità nell’utilizzo.

Pro
Design:

Nel pieno rispetto del nome del suo marchio, che in spagnolo esprime la follia creativa, il lampadario ricorda nella forma due anelli tempestati di brillanti, che mescolano sapientemente eleganza e audacia, adatta anche ad ambienti classici.

Luci:

Ciascuno dei finti diamanti degli anelli contiene una luce, che può essere accesa selettivamente o regolata nell’intensità, per creare l’effetto di illuminazione più adatto al contesto.

Altezza:

Un’altra componente dotata di estrema versatilità sono i fili di sostegno della struttura, che possono essere montati con facilità al soffitto e regolati nell’altezza.

Contro
Accensione:

Nonostante l’indubbia versatilità, l’intensità luminosa deve essere selezionata cliccando più volte sull’interruttore fino a trovare quella desiderata.

Acquista su Amazon.it (€89,97)

 

 

 

Come si utilizza un lampadario

 

L’acquisto di un lampadario, che sia per una casa nuova o per un restyling, è più complicato di quanto si possa prevedere. A volte non ci accorgiamo di quanto gli ambienti, con le loro dimensioni e con i loro colori, abbiano più voce in capitolo di noi in questa scelta.

Abbiamo scritto un breve articolo per consigliarvi come selezionare il punto luce più adatto, così che anche il suo utilizzo sia adeguato.

Ogni ambiente ha la sua illuminazione

La scelta dei punti luce va pensata ponderando bene il tipo di ambiente in cui andrà inserita.

Inoltre, dovremo calcolare anche quanta luce occorre alla stanza, senza dimenticare per ogni punto dovremo utilizzare una lampadina di almeno 100 watt o 150 Watt, l’ideale sarebbe optare per quelle a risparmio energetico. Vediamo quindi come andrebbe scelta l’illuminazione.

Per l’ingresso è preferibile usare una luce calda, così da avere una piacevole accoglienza, mentre nel soggiorno potremmo scegliere punti con intensità diverse, soprattutto se l’ambiente è molto grande. Ad esempio, nella zona lettura avremo bisogno di una luce più rilassante rispetto quella in cui preferiamo trascorrere del tempo con gli amici.

Nelle camere da letto, invece, si potrebbe optare per un lampadario centrale e altre piccole illuminazioni; per la notte potrebbero essere utili anche dei punti luce soffusi.

Il bagno necessiterebbe di una buona illuminazione sullo specchio ma anche lì dove c’è la vasca o la doccia (chiaramente, dipende dalla grandezza della stanza).

Ed eccoci, finalmente, alla cucina dove dobbiamo necessariamente avere molta luce, anche per la nostra sicurezza. Disponete, quindi, un lampadario centrale e se ce n’è bisogno anche uno al di sopra dei fornelli e sotto i pensili. È molto importante che anche il piano di lavoro sia ben illuminato, così da poter preparare, tagliare e affettare in tutta tranquillità. Pensate anche solo all’aggiunta di sale in condizioni di scarsa luminosità!

 

Le dimensioni dell’ambiente

Nel paragrafo precedente abbiamo accennato alla scelta di uno o più punti luce in base alle dimensioni dell’ambiente, ma come si fa a stabilire quante bisogna installarne?

Al di là delle proprie abitudini e dei propri gusti, potremmo dire che in ambiente più grande di 20 mq bisogna installare più lampadari.

Inoltre, quando si parla di lampadari a sospensione c’è da tener presente anche l’altezza dei soffitti, perché dovrà essere appeso a una giusta distanza: se superano i 3 metri, il lampadario dovrà essere collocato a circa 80 centimetri di distanza; mentre basterà un cavo di 50 cm per i soffitti alti massimo 3 metri.

Non dimenticate l’importanza delle giuste proporzioni, per rendere l’ambiente più accogliente ma anche per valorizzare adeguatamente l’articolo che avete scelto.

In una camera non molto vasta un lampadario di dimensioni importanti, o dal design particolare, potrebbe essere eccessiva; mentre per gli ambienti grandi, com’è facile intuire, un modello troppo piccolo ed essenziale potrebbe passare inosservato.

Colori degli ambienti e materiali

Una stanza con pavimenti in parquet di noce o in gres porcellanato creano un ambiente più buio, e la stessa sensazione si ha con le pareti grige, o altre tonalità scure, perché assorbono la luce. Se vi rispecchiate in questa breve descrizione, preferite un lampadario luminoso, chiaro e potente. Questo consiglio potrà esservi utile anche in caso di arredamento con mobili nero o in wengé.

Per la scelta dei materiali potremmo lasciarci ispirare dai nostri gusti, tuttavia non bisogna sottovalutare la praticità di alcune soluzioni rispetto ad altre. Pensiamo alla camera dei bambini e a una semplice pallina che potrebbe essere lanciata contro il soffitto: un lampadario in plastica potrebbe evitarvi problemi e risultare più sicuro.

Quello in carta e in legno creano un ambiente molto accogliente ma subiscono molto i segni del tempo e sono difficili da spolverare.

Durante la scelta dei materiali, quindi, pensate anche alla manutenzione. Questo discorso vale anche per il design: rimuovere tutti i granelli di polvere da un modello particolare, ricco di pieghe e componenti minuti, sarà decisamente complicato.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (6 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status