fbpx

La migliore lampada fluorescente

Ultimo aggiornamento: 20.06.19

Lampade fluorescenti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Osram TubeKit è efficiente e versatile: la luce emessa è neutra e omogenea e, grazie ai sistemi “Clip-in” e “Plug-&-Play”, la lampada potrà essere utilizzata con installazione fissa o con gancio mobile. Se invece cerchi una lampada per la debatterizzazione idrica di fontane e laghetti, ti suggeriamo la Philips U-VC UV TUV 11 Watt P-40230 che elimina i microrganismi patogeni presenti nell’acqua, rispettando i parametri di emissione dei raggi UV e della trasmittanza termica.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore lampada fluorescente

 

Le lampade a incandescenza sono ormai bandite dall’Unione Europea, a causa dei consumi troppo elevati e del basso rendimento. La migliore alternativa a queste è la lampada LED o fluorescente.

Nella nostra guida troverai una classifica con alcuni modelli delle migliori marche presenti attualmente sul mercato: confronta prezzi e recensioni, in pochi minuti potresti trovare quella che ti serve senza ulteriori ricerche.

 

Guida all’acquisto

 

Funzionamento

Le lampade fluorescenti sono conosciute ed apprezzate per la loro efficienza e perché riescono ad abbattere gli sprechi energetici, grazie al loro basso consumo. In commercio se ne trovano di ogni forma e prezzo; ma vediamo come funzionano e quale scegliere.

Il principio è molto semplice, infatti una lampada fluorescente è costituita da un tubo di vetro sottovuoto, rivestito di particelle fluorescenti. L’involucro viene riempito di gas nobile come il neon, l’argon, lo xeno o il kripton, a cui viene aggiunto un po’ di mercurio liquido che ad alte temperature evapora e si mescola col gas.

Le estremità del tubo sono connesse a due elettrodi che, quando vengono sollecitati dal reattore, danno inizio a una reazione tra gli elettroni e gli atomi di mercurio che a loro volta emettono radiazioni ultraviolette. Queste ultime, infine, colpiscono le particelle fluorescenti, dando il via a un’emissione luminosa.

 

Risparmio energetico

Il prezzo di una lampada fluorescente compatta è più elevato rispetto a quello di una classica con filamento di tungsteno.

Bisogna però considerare che si tratta di un piccolo investimento iniziale, per ottenere un alto risparmio energetico, che generalmente si aggira intorno all’80% di consumo in meno.

Inoltre la durata di un modello fluorescente è 20 volte superiore a paragone di una vecchia lampadina a incandescenza, con un’autonomia di esercizio compresa tra le 8.000 e le 10.000 ore.

Per garantire questa durata, però, è necessario limitare il numero di accensioni e spegnimenti giornalieri, che deteriorano le componenti chimiche della lampadina, accorciandone la vita.

Una lampada fluorescente sfrutta meglio l’energia elettrica destinata alla sua alimentazione e allo stesso tempo è in grado di offrire alte prestazioni di illuminazione.

Un consiglio importante che sentiamo di dare, è di spendere qualche centesimo in più, affidandosi a un marchio di comprovata qualità, piuttosto che acquistare una sconosciuta sigla da discount, la cui resa e durata sono tutt’altro che garantite.

Luce calda o fredda?

La differenza sostanziale tra luce calda e fredda consiste nella tonalità cromatica luminosa della lampadina. Una luce calda tende al rosso, mentre una luce fredda al blu, con diverse gradazioni intermedie.

Ovviamente la scelta è soggettiva, in base alle proprie esigenze e al tipo di ambiente che si desidera illuminare.

Una luce fredda garantisce un migliore livello di illuminazione e pertanto è più indicata per bagni, cucine e studi, dove la visibilità è fondamentale.

Al contrario, per creare un’atmosfera più accogliente e rilassante, una luce calda è l’ideale; infatti si abbina bene ad ambienti come salotti o camere da letto.

Trattandosi di una scelta molto personale, in questo caso il consiglio è di provare diverse soluzioni e decidere la più congeniale e gradevole alla propria vista.

 

Le migliori lampade fluorescenti del 2019

 

Se state cercando delle buone ed efficienti lampadine a basso consumo, siete capitati nel posto giusto! Date un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto, abbiamo selezionato per voi alcune delle migliori lampade fluorescenti del 2019. Scoprite insieme a noi quali sono le offerte più vantaggiose e i modelli più venduti attualmente sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Osram TubeKit

 

Se siete alla ricerca di una lampada versatile, che sia in grado di illuminare bene un ambiente, senza consumare troppa energia, il marchio Osram potrebbe avere la soluzione adatta alle vostre esigenze. TubeKit è un’efficiente lampada fluorescente lineare, che offre alte prestazioni in termini di illuminazione e che è in grado di farvi risparmiare il 65% di consumi rispetto ad altri modelli T8 convenzionali.

La luce emessa dal dispositivo LED è neutra e omogenea, così potrete godere di una soddisfacente luminosità, senza essere infastiditi da forti intensità.

Un altro punto forte di questo prodotto è la grande versatilità d’uso, grazie ai sistemi “Clip-in” e “Plug-&-Play”, che rendono la lampada utilizzabile con installazione fissa o con gancio mobile. Il dispositivo è facile da attivare e può essere acceso e spento premendo l’apposito interruttore on/off.

I materiali sono di alta qualità e il prodotto si presta agli usi più svariati: per soffitto, parete, cantina, garage, sottopensile e molto altro ancora.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Philips U-VC UV TUV 11 Watt P-40230

 

Se non sapete come scegliere una buona lampada fluorescente per la debatterizzazione idrica di fontane e laghetti, vi consigliamo questo modello, prodotto da un marchio che non ha bisogno di presentazioni.

Si tratta di Philips U-VC UV TUV, una lampada compatta da 11 W che ha riscontrato diversi apprezzamenti da parte degli utenti che l’hanno acquistata e testata.

Il dispositivo è molto efficiente ed elimina i microrganismi patogeni presenti nell’acqua, rispettando i parametri di dosaggio dei raggi UV e della relativa trasmittanza termica.

La lampadina è facile da installare e l’attacco è ben realizzato ed è resistente sia al calore e sia ai raggi UV.

Un altro aspetto molto interessante è il prezzo, che messo a comparazione con quello di altri modelli simili, risulta vantaggioso e competitivo.

Inoltre il marchio Philips è sinonimo di qualità e di esperienza, in quanto, da sempre offre affidabilità ed efficienza attraverso i suoi prodotti.

Acquista su Amazon.it (€10,49)

 

 

 

DynaSun SYD125W 600 W E27

 

State cercando la migliore lampada fluorescente per uno studio professionale di fotografia o per il salotto di casa vostra?

Il modello DynaSun SYD potrebbe essere la soluzione adatta a soddisfare le vostre esigenze.

Si tratta di una lampadina a spirale da 125 W, che offre delle prestazioni equivalenti a quelle di una classica lampadina da 600 W. Il grande vantaggio consiste proprio nell’emissione di un consistente quantitativo di luce, con un basso consumo energetico.

Un altro aspetto interessante è la totale assenza di effetto stroboscopico, ovvero il fastidioso sfarfallio luminoso.

Nonostante l’alto livello d’ illuminazione, la lampada emette poco calore ed è adatta a rimanere accesa per molte ore.

La luce prodotta è chiara e non risulta fastidiosa alla vista perché è simile alla luce naturale diurna. Rispetto a una lampada tradizionale, ha una vita superiore di 20 volte e consente di ottenere un risparmio energetico dell’80%.

Acquista su Amazon.it (€14,24)

 

 

 

Osram Dulux S 11W/827

 

A chi desidera acquistare una lampada fluorescente compatta, efficiente e capace di illuminare bene le zone interessate senza spendere cifre esagerate, proponiamo questo modello Dulux della Osram.

Il prodotto ha un prezzo molto vantaggioso ed emette una potente luce, erogando 900 lumen, pari a 11 W.

La cosa sorprendente è che il dispositivo ha una durata di vita notevole, fino a 20 volte di più di una lampadina comune e con un consumo di energia ridotto dell’80%.

La luce emessa è bianca ma l’azienda mette a disposizione anche altri colori come il rosso, il verde e il blu.

Il flusso luminoso è caldo e confortevole e non infastidisce la vista; inoltre, una volta accesa la lampada, questa si attiva in pochi secondi, dopo aver prodotto il classico balenio iniziale, tipico di questi modelli.

Se non sapete ancora quale lampada fluorescente comprare, non sottovalutate l’alta efficienza a basso costo di questo prodotto.

Acquista su Amazon.it (€1,99)

 

 

 

Philips TL5-C 55 W

 

Facendo una ricerca tra i vari modelli venduti online, la nostra attenzione è stata attirata da questa lampada fluorescente circolare Philips.

Il brand non ha di certo bisogno di presentazioni e la lampada TL5-C è un degno prodotto di tale marca.

Il modello si presenta con un prezzo competitivo, infatti è uno dei più bassi rispetto a quello di altre marche presenti in commercio.

Praticamente efficienza e risparmio sono le parole chiave di questa lampada, che compie bene il suo lavoro, emanando un flusso di 1.800 lumen di luce bianca naturale; così potrete godere di ambienti ben illuminati, senza provare fastidio agli occhi.

Una volta accesa, la lampada si riscalda pian piano, fino a raggiungere la sua temperatura ottimale e la piena luminosità.

Trattandosi di un modello abbastanza difficile da trovare, è consigliabile acquistare più di un’unità come scorta, in modo da essere pronti nell’eventuale sostituzione a causa di un guasto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status