Il miglior mattarello

Ultimo aggiornamento: 25.03.19

 

Mattarelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Dedicarsi all’arte culinaria è per molti un modo per rilassarsi, come anche per realizzare piatti più genuini. Il mattarello è un utensile che aiuta a preparare pasta, pizza e dolci di diverse dimensioni. Considerate la sua lunghezza che deve consentire di realizzare sfoglie di una certa ampiezza. Meglio uno rigido o mobile? Il materiale del cilindro può essere il legno, l’acciaio o la plastica: qual è quello più indicato per le vostre esigenze? La nostra guida può aiutarvi a operare la vostra scelta in maniera più sicura. Se non avete il tempo di consultarla, ecco un’anteprima delle nostre preferenze. Joseph & Joseph 20085 è un modello regolabile grazie alla presenza di vari spessori. Il cilindro in legno di faggio garantisce grande resistenza agli usi. Subito dopo viene Philonext Acciaio Inossidabile Antiaderente, in acciaio inossidabile e lavabile in lavastoviglie. Può essere riscaldato o congelato per lavorare meglio alcuni tipi di impasti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior mattarello

 

La passione per la cucina porta ad acquistare tutti gli utensili che consentono di preparare da soli pietanze genuine. Il mattarello è indispensabile per stendere la pasta di pizze o dolci e dar loro lo spessore che desiderate.

La guida che abbiamo pensato per voi può essere un aiuto a prendere la giusta decisione sul modello più adatto. Più in basso trovate la nostra classifica, nella quale sono presenti alcuni tra i prodotti più validi sul mercato.

Guida all’acquisto

 

Rigido o morbido

Il primo aspetto da considerare nella scelta del mattarello più adatto è la tipologia da preferire. In commercio ci sono infatti modelli rigidi e morbidi, che si prestano a lavorare diversi tipi di impasti.

Quello fisso è formato da un cilindro, che solitamente è di legno, e due manici laterali, per garantire una buona presa mentre si stende la sfoglia. Questa variante è la più classica, molto simile a quella usata nell’antichità e preferita da chi ama la tradizione.

Il mattarello mobile hanno invece due manici che contengono due perni attorno ai quali gira autonomamente la parte centrale. Lo sforzo qui è ridotto, in quanto l’articolo si muove da solo mentre voi lo guidate: in un modello fisso deve essere impiegata invece tutta la forza che avete, per appiattire l’impasto.

Le sue dimensioni sono molto importanti: il diametro e la lunghezza sono due valori da considerare nella scelta della migliore marca. I più grandi sono utili per lavorare considerevoli quantità di ingredienti mentre quelli piccoli aiutano a stendere la pasta direttamente nella teglia.

 

Il materiale del cilindro

Il classico mattarello in legno ha un prezzo alla portata di tutti: è quello che serve per realizzare della buona pasta fatta in casa come quella della nonna. Se siete disposti a spendere un po’ di più potete  scegliere un modello in legno di faggio, resistente e solido, che durerà a lungo senza sfaldarsi.

Chi ama preparare dolci con la pasta di zucchero o la pasta frolla deve orientarsi su una tipologia in plastica, meglio se con la possibilità di essere riempita di acqua ghiacciata. La temperatura è infatti un elemento importante, in particolar modo con alcuni impasti che non devono trovarsi in un ambiente molto caldo.

Il mattarello in acciaio è più pesante e ideale per tutti i composti più duri e difficili da stendere. Esiste anche quello in marmo, utilizzato prettamente per la pasticceria, utile per i torroni morbidi.

Alcuni hanno il cilindro ricco di disegni e sono utilizzati per creare delle formine o dei drappeggi e rendere più originale il proprio dolce.

Se non avete ancora un’idea precisa, consultate le recensioni che altri utenti fanno del modello che preferite, per verificare se è proprio quello giusto per voi.

La manutenzione

Se siete soliti confrontare i prezzi e optate per un mattarello più costoso, farete bene attenzione a curarlo come si deve. Se in generale è possibile lavarli a mano direttamente nell’acqua, è bene prestare attenzione ai modelli in legno.

È preferibile strofinarli con un panno umido e non lasciarli a bagno, dato che tendono ad assorbire i liquidi e potrebbero sfaldarsi oltre ad assumere un cattivo odore.

 

I migliori mattarelli del 2019

 

Ecco i cinque modelli più validi tra quelli che possiamo trovare venduti online. Facendo una comparazione delle loro qualità è possibile individuare quale mattarello comprare per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Joseph & Joseph 20085

 

Chi ama preparare diversi tipi di sfoglie, dalla semplice pasta a quella per dolci, può avere bisogno di diversi  utensili. Il miglior mattarello sarà quello che si può regolare, di modo da assumere uno spessore differente e specifico per ogni impasto.

Proprio a questo ha pensato Joseph & Joseph, che ha ideato un modello dotato di quattro dischi removibili, atti ad aumentare la superficie di scorrimento. Grazie a due viti abbastanza lunghe, poste ai due lati, è possibile montarli e smontarli per ottenere spessori dai 2mm ai 10 mm.

Questo sistema, anche se utile, appare abbastanza laborioso a molti che avrebbero preferito fosse a scatto, di modo da impiegarci meno tempo. Sul cilindro in legno di faggio è presente un righello che permette di stendere la pasta, fino alle dimensioni desiderate, in maniera più precisa.

Il lavaggio dei dischi appare semplice , tanto che possono essere messi anche in lavastoviglie, mentre il cilindro deve essere pulito con un panno umido per non rovinarsi.

Tirare la sfoglia è un’arte, oppure è possibile ricorrere a qualche stratagemma. Il mattarello che abbiamo appena visto presenta un gran numero di soluzioni vantaggiose che semplificano il lavoro creativo in cucina. Rivediamone in breve tutte le caratteristiche.

Pro
Altezza della sfoglia regolabile:

Il bello di questo mattarello dal costo un po’ alto è quello di poter stendere in modo uniforme l’impasto all’altezza desiderata.

Cilindro di faggio:

Il legno impiegato è molto resistente e si lava con semplicità con un panno umido o grattando via i resti solidi.

Con righello incorporato:

Chi si dedica con passione al cake design o alla cucina creativa sa quanto sia importante prendere bene le misure per creazioni perfette in ogni dettaglio.

Contro
Fissaggio un po’ macchinoso:

Due lunghe viti fissano i dischi al tubo di legno, questo sistema potrebbe essere migliorato, specie considerando che non si tratta dell’accessorio più economico in commercio.

Acquista su Amazon.it (€37,03)

 

 

 

Philonext Acciaio Inossidabile Antiaderente

 

Una delle offerte più valide sul web è quella di Philonext, che propone un mattarello in acciaio inox in due varianti. A seconda delle vostre necessità potrete infatti optare per quello da 35 cm o quello da 40 cm, di modo da avere la possibilità di stendere maggiormente gli impasti.

Risalta in primis il costo, davvero basso per un prodotto che assicura una perfetta igiene. Il suo materiale è infatti resistente anche alle alte temperature, per cui potrà essere comodamente lavato anche in lavastoviglie. Inoltre, a differenza del legno, non assorbe colori e sapori oltre a non essere contaminato dai batteri.

Si rivela ideale per impasti più duri, che richiedono maggiore calore o freddo: lo si può infatti riscaldare o congelare, per lavorare meglio la pasta per la pizza o per i biscotti. Per alcuni tipi di preparazioni, però, alcuni utenti avrebbero preferito avere qualche centimetro in più a disposizione.

È lo strumento preferito dai pasticceri professionisti, per la qualità della fattura e la sua maneggevolezza. Vediamone in breve le caratteristiche essenziali per aiutarvi nella comparazione tra i modelli proposti in questa classifica.

Pro
Piuttosto versatile:

Chi ha una certa pratica o vuole imparare a destreggiarsi al meglio tra i fornelli, punta a questo cilindro molto essenziale senza guide e che usa tutto lo spazio a disposizione per tirare la sfoglia.

Materiale robusto:

L’acciaio si presta al contatto con tutti gli alimenti senza rilasciare o trattenere odori, questa lega si può lavare in lavastoviglie senza temere che si macchi per colpa delle temperature più alte.

Facile manutenzione:

Non richiede particolari attenzioni, per usarlo o per conservarlo, trova posto facilmente ovunque.

Contro
Potrebbe essere ancora più lungo:

Questo nuovo modo di concepire il mattarello è utile per non avere limiti sull’estensione della sfoglia, ma secondo i pareri di alcuni utenti, qualche centimetro in più avrebbe fatto comodo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

DECORA 9260272

 

Uno dei migliori mattarelli del 2019 per chi ama creare dolci è il modello in plastica proposto da Decora. Questo prodotto è ideale per la preparazione di glasse fondenti, marzapane e pasta da zucchero, quindi è perfetto proprio per chi fa della pasticceria una missione di vita.

Tuttavia qualche utente ha voluto utilizzarlo anche per altri tipi di impasti, data la sua antiaderenza che lo rende anche molto semplice da pulire. Si tratta infatti di un mattarello in plastica resistente, che può essere messo in lavastoviglie, così da guadagnare tempo per sbrigare altre faccende.

La mancanza delle impugnature, che dovrebbe renderlo più pratico, mette invece in difficoltà qualche utente abituato ai manici. La sua lunghezza di 25 cm inoltre non risulta sufficiente per chi vuole usare questo mattarello anche per impasti più ampi.

Il prezzo molto contenuto ci porta a porlo tra i nostri consigli d’acquisto e a consigliarlo a chi desidera un oggetto di qualità.

Una bella soluzione pratica e compatta soprattutto per lavorare i pezzi più piccoli di pasta di zucchero per le creazioni del cake design. Rivediamo un breve sunto degli aspetti che lo differenziano rispetto agli altri modelli proposti in classifica.

Pro
Specifico per il cake design:

Le dimensioni contenute sono perfette per le lavorazioni più minute, quindi per tirare la sfoglia di pasta di zucchero delle giuste dimensioni per realizzare i dettagli e i lavori più minuti.

In plastica dura:

La maneggevolezza del mattarello è garantita dalla sua struttura solida e che non teme deformazioni o danni in caso di urti.

Si lava in lavastoviglie:

Perfetto per essere usato in ogni contesto anche con gli impasti che rilasciano un po’ di colorante, perché sopporta il lavaggio a macchina.

Contro
Potrebbe costare meno:

L’oggetto di per sé è molto comodo e pratico, ma potrebbe essere venduto a un prezzo più contenuto.

Acquista su Amazon.it (€11,05)

 

 

 

Patisse 3650

 

Se non avete idea di come scegliere un buon mattarello ma ne cercate uno adatto in particolare alla preparazione degli impasti dei dolci, Patisse può venirvi in aiuto. Il suo prodotto è infatti pensato per chi ha bisogno di un cilindro che rimanga freddo e sia in grado di lavorare anche la pasta da zucchero.

Questa componente è infatti in acciaio ed è accompagnata da due manici girevoli in bachelite molto larghi. Impugnarlo diventa più semplice così come muoverlo, dato che si tratta di un modello che non richiede molta forza nell’uso.

Anche se l’azienda afferma che il metallo è antiaderente, alcuni acquirenti sostengono che non sia vero e che ci sia bisogno di molta farina per impedire agli impasti di attaccarvisi. La pulizia deve essere fatta con particolare attenzione, in quanto non può essere messo in lavastoviglie né lavato con spugne abrasive.

La lunghezza è di 45 cm compresi i manici, per cui il cilindro misura in tutto 25 cm. Se non siete soddisfatti dell’acquisto o incontrare qualche difetto di fabbrica, l’azienda offre una garanzia di ben 2 anni.

Il mattarello più adatto a distribuire uniformemente il peso del corpo su tutto l’impasto è quello dotato di manici. In questo modello sono particolarmente ampi e facili da impugnare. Rivediamo adesso anche le altre caratteristiche che lo distinguono dagli altri modelli prima di scoprire dove acquistare il mattarello.

Pro
Manici ampi e facili da impugnare:

Sono parecchio ampi e quindi comodi per afferrarli saldamente e distribuire bene il peso dalle spalle alle braccia per stendere la sfoglia in modo uniforme.

Adatto per le lavorazioni a freddo:

L’acciaio mantiene la temperatura fredda e se necessario si può pensare di mettere il mattarello in frigorifero per abbassarne ulteriormente la temperatura e lavorare gli impasti più delicati senza surriscaldarli.

Garanzia prolungata:

Fino a due anni per poter chiedere assistenza dopo l’acquisto alla ditta che produce questo bel mattarello.

Contro
Non sopporta il lavaggio in lavatrice:

Non tutto l’acciaio sopporta l’esposizione alle alte temperature, e non dipende dai prezzi bassi ma dal tipo di lega usato per la sua realizzazione.

Acquista su Amazon.it (€10,07)

 

 

 

Tescoma 630182

 

Tra i prodotti più venduti includiamo anche il mattarello con spessori di Tescoma, che poniamo agli ultimi posti per le sue dimensioni che non soddisfano proprio tutti gli acquirenti. Il cilindro infatti non consente di creare impasti più grandi di circa 15-18 cm per cui va bene per lavorare piccole quantità.

Tuttavia la regolazione degli spessori risulta invece molto facile, perché basta ruotare il manico in corrispondenza del valore desiderato, tra gli 0 mm e gli 8 mm. Attenzione però a non modificare inavvertitamente la propria scelta, dato che non è presente un fermo.

Il materiale che lo costituisce è la plastica dura, che deve essere però lavata con cura sotto l’acqua corrente e non può essere messa in lavastoviglie. Molti consumatori lo utilizzano per la pasta fatta in casa o anche per i dolci, regolandolo in base alla sottigliezza che si vuole ottenere.

Il prezzo è molto basso, per cui acquistarlo non sarà un impegno troppo grande.

Questo mattarello è proposto da uno dei marchi di riferimento nel settore degli accessori per la cucina destinati a un pubblico esigente. Seppure destinato a un uso domestico, il mattarello che abbiamo appena descritto fa bene il suo lavoro e anche qualcosa in più. Rivediamo brevemente le sue caratteristiche principali.

Pro
Altezza regolabile:

Basta ruotare il manico per decidere l’altezza della sfoglia che si può tirare fino a 8 mm.

Buon rapporto qualità/prezzo:

Costa poco e fa bene il proprio lavoro rappresentando una buona soluzione per chi non deve lavorare impasti molto grandi.

Di piccole dimensioni:

Il lato è di 18 cm, quindi va bene per stendere la sfoglia della lasagna ma meno indicato se si vuole stendere quella dei tortellini in una sola volta.

Contro
Non si lava in lavastoviglie:

Lo includiamo nella nostra guida per scegliere il miglior mattarello perché con una spesa molto contenuta consente di semplificare il lavoro ai fornelli, ma poi bisognerà dedicargli un po’ di attenzione per pulirlo a mano.

Acquista su Amazon.it (€21,5)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.