Le 8 Migliori Stampanti del 2020

Ultimo aggiornamento: 05.08.20

Stampante – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Indispensabile non solo in ufficio ma anche in casa, la stampante è un prodotto che aiuta ad avere su carta i propri documenti. Se volete copie in bianco e nero, un modello laser o LED sarà l’ideale, mentre per quelle a colori sarà da preferire l’inkjet. La buona qualità è garantita da una risoluzione di almeno 1.200 x 1.200 dpi, in particolar modo se si tratta di fotografie. Per risparmiare tempo, meglio una stampante che non abbia bisogno di cavi, ma interagisca direttamente con smartphone e tablet sfruttando il Wi-Fi. Chi ha particolari esigenze preferirà quelle multifunzione, che consentono anche di scansionare documenti e inviare fax. Date un’occhiata alla nostra guida per sapere come fare la scelta più sensata. La nostra preferita è HP M12W LaserJet Pro, per chi cerca un modello monocromatico dalle dimensioni contenute. La connettività wireless la rende perfetta per chi vuole stampare direttamente da smartphone o tablet. Subito dopo viene Brother MFCL2710DW Stampante Multifunzione Laser con una velocità di stampa di ben 26 pagine per minuto, scanner, fax e fotocopiatrice. 

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore stampante?

 

Quando si parla di stampanti la prima grande decisione che devi prendere è strettamente legata al tipo di file che ti troverai a trasferire su carta. Questo perché ci sono diverse tipologie di apparecchi di questo tipo, alcuni più indicati per stampare in bianco e nero, altri a colori.

In questa pagina troverai una guida nella quale ti forniremo le indicazioni degli aspetti di cui tenere conto per scegliere una stampante, nonché le recensioni dei modelli che, mettendo a confronto i prezzi di vendita, propongono il miglior rapporto tra costo e qualità.

Questione di colori

Il primo aspetto di cui tenere conto è, come accennato, se la stampante ti serve per trasferire su carta esclusivamente testi e dunque documenti in bianco e nero oppure immagini e dunque a colori.

Tutte le migliori marche di dispositivi di questo tipo propongono apparecchi con tecnologia laser o LED, migliori per le stampe in bianco e nero, oppure inkjet pensati per soddisfare le varie necessità ma in particolare quelle di chi si trova ad avere a che fare con le fotografie.

In questo secondo caso il nostro consiglio è quello di optare per un modello dotato di tre cartucce con altrettanti colori primari (giallo, ciano e magenta), la cui combinazione consente di ottenere tutti gli altri colori.

Qualora tu abbia esigenze superiori, puoi indirizzarti verso modelli più evoluti e costosi che dispongono di un numero più elevato di cartucce e che garantiscono stampe fotografiche ancora più definite e accurate ma che, di contro, hanno un prezzo maggiore sia per acquistarle sia per sostituire le cartucce esaurite.

Sempre nel caso le tue necessità siano soprattutto fotografiche il nostro consiglio è quello di valutare l’acquisto di un apparecchio con una risoluzione di almeno 1200 x 1200 dpi (punti per pollice) ma sappi che i modelli più evoluti (e costosi) presenti sul mercato possono arrivare a 4200 x 1200 dpi.

 

Più facile è più stampe farai

La comunicazione tra la stampante e il dispositivo dal quale inviare l’ordine di stampa è una discriminante davvero importante, perché un prodotto semplice e intuitivo sarà più gratificante da utilizzare.

Tipicamente le stampanti sono dotate di un cavo per collegarsi a un PC, sia attraverso una porta dedicata (che ormai sta cadendo in disuso) sia tramite porta USB, utile anche per attingere ai file archiviati su una chiavetta. L’evoluzione tecnologica però ha reso l’utilizzo di questo cavo superfluo grazie alla possibilità di sfruttare vari tipi di connettività wireless.

Nella nostra personale classifica collochiamo, in ordine di diffusione, gli apparecchi dotati di Wi-Fi, Bluetooth, infrarossi o NFC, che dialogano in modo semplice e senza il fastidio dei cavi con tutta una serie di dispositivi come smartphone e tablet, sempre più utilizzati per scattare fotografie.

Velocità e funzioni

La velocità operativa di una stampante si valuta sia per quanto concerne l’attesa necessaria dal momento dell’invio della stampa a quando il foglio sarà disponibile, sia per la capacità di produrre una determinata quantità di pagine in un certo periodo di tempo.

I modelli delle migliori marche sono in grado di azzerare entrambi i lassi di tempo ma in particolare quelli tra l’ok alla stampa e l’effettivo inizio del processo. 

Per quanto riguarda la quantità di fogli che il dispositivo è in grado di stampare in un minuto, si tratta di un valore significativo solo se hai necessità di produrre grandi quantità di documenti nell’arco della giornata.

I modelli più venduti sono quelli multifunzione che permettono sì di stampare ma anche di fotocopiare, scansionare documenti e, in alcuni casi, anche di inviare fax e trasformano la scrivania di casa o ufficio in un’efficiente postazione di lavoro.

 

Le 8 Migliori Stampanti – Classifica 2020

 

Indispensabili in casa e in ufficio, le stampanti vengono offerte sul mercato in una varietà di modelli e prezzi impressionante. Si tratta di dispositivi che utilizzeremo per diversi anni ed è importante, quindi, informarsi preliminarmente in maniera adeguata per individuare esattamente quale stampante comprare in base alle proprie esigenze.

 

1. HP M12W LaserJet Pro Stampante Monocromatica, Wireless

 

Principale vantaggio:

Il principale vantaggio della stampante LaserJet Pro, prodotta dalla ditta HP, è quello di essere un modello wireless; oltre a non creare problematiche di ingombro e posizionamento, quindi, stampa direttamente da smartphone, tablet e fotocamere Wi-Fi, senza dover trasferire prima i dati sul computer.

 

Principale svantaggio:

La sua pecca, in realtà, è la stessa che hanno quasi tutte le stampanti attualmente disponibili sul mercato, e cioè il costo delle cartucce originali, abbastanza elevato; in compenso usa un solo tipo di toner.

 

Verdetto 9.9/10

Una stampante laser in bianco e nero disponibile a un prezzo così vantaggioso è un vero invito a nozze, sia per le esigenze degli uffici sia per l’uso domestico.

Acquista su Amazon.it (€229,99)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Stampante laser di ottima qualità

La multinazionale statunitense Hewlett-Packard, più comunemente nota come HP, è uno dei brand leader nel settore di produzione dei sistemi informatici, sia per quanto riguarda l’hardware e quindi computer, server e stampanti, sia del software e dei servizi collegati; inoltre è anche uno dei marchi storici del settore, dato che la sua data di fondazione risale al 1939, e i suoi prodotti sono molto apprezzati dai consumatori di tutto il mondo, grazie alla loro affidabilità e all’ottimo livello qualitativo.

La LaserJet Pro non fa certo eccezione alla regola, si tratta di una piccola stampante laser in bianco e nero, progettata appositamente per il lavoro d’ufficio e per le esigenze domestiche, e si distingue innanzitutto per il prezzo, estremamente vantaggioso considerate le caratteristiche della macchina e il suo livello qualitativo.

Wireless

Finalmente una stampante che non darà alcun problema nei collegamenti e nella collocazione fisica a prescindere dallo spazio disponibile, grazie al Wi-Fi integrato.

Potrete posizionarla dove più vi aggrada, senza essere subordinati all’ingombro e al raggio utile dei cavi di collegamento; oltre ai vantaggi logistici, inoltre, le capacità wireless della LaserJet Pro le consentono di collegarsi direttamente ai dispositivi mobili.

Smartphone, tablet, fotocamere, videocamere e qualsiasi altro dispositivo WiFi capace di conservare documenti o immagini, può essere collegato alla LaserJet Pro tramite la funzionalità di stampa mobile HP ePrint, e inviare i file da stampare senza essere costretti a trasferirli prima sulla memoria del computer.

Oltre al WiFi integrato, ovviamente, la LaserJet Pro possiede anche un ingresso USB 2.0, in modo da poter collegare supporti di memoria esterni, come le chiavette USB o gli HDD esterni.

 

Ottime prestazioni

Anche se stampa soltanto in bianco e nero, la LaserJet Pro offre delle prestazioni di ottimo livello.

Il suo rateo, infatti, è di 18 pagine al minuto con un ciclo operativo mensile di circa 5.000 pagine con testo e immagini; il formato di stampa, invece, spazia dalle buste C5, B5 e DL, fino ai fogli A4, A5 e A6 e compatibilità con queste tipologie di carta: comune, laser, fotografica, ruvida, pergamena, etichette, cartoncini, lucidi, e cartoline. Il vassoio di alimentazione ha una capacità di 150 fogli.

Nella confezione, a parte la documentazione cartacea, la garanzia e il CD-ROM con i driver e il software di gestione, sono inclusi anche il pieghevole di supporto, il cavo di collegamento USB 2.0 ad alta velocità e una cartuccia di toner nero introduttiva, originale HP ovviamente, preinstallata nella stampante e con una quantità di toner bastante per 500 pagine.

 

Acquista su Amazon.it (€229,99)

 

 

 

2. Brother MFCL2710DW Stampante Multifunzione Laser

 

La stampante Brother si propone come soluzione ideale per un piccolo ufficio, grazie alle sue multiple funzioni e alla velocità di stampa. Uno dei suoi vantaggi principali è la possibilità di stampare documenti fronte-retro in modo automatico, perfetta per non sprecare carta e non perderete tempo sul lavoro. 

Tutte le funzioni aggiuntive come lo scanner, la fotocopiatrice e il fax si potranno attivare tramite la semplice pressione di un tasto, visualizzando sul display quella attiva. Semplice e intuitiva, la stampante Brother vanta anche una buona velocità di stampa, infatti arriva a ben 30 pagine al minuto. 

Il cassetto della carta può contenere 250 fogli, quindi non dovrete preoccuparvi di ricaricarla troppo spesso. In dotazione troverete un toner con il quale potrete stampare 700 pagine. Non manca la possibilità di collegare la stampante alla rete wireless per stampare da diversi PC.

Pro
Multifunzione:

Oltre alla stampante avrete a disposizione scanner, fax e fotocopiatrice che potranno tornare molto utili sul luogo di lavoro.

Pratica:

Tutte le funzioni si potranno attivare facilmente grazie ai tasti intuitivi e al display LCD, inoltre la stampa fronte-retro automatica previene lo spreco di carta.

Veloce:

Può stampare fino a 30 pagine al minuto, ottimo se avete la necessità di creare documenti di testo molto lunghi.

Connettività:

Potrete collegare la stampante via LAN o Wi-Fi per farla interfacciare con tutti i PC presenti in ufficio.

Contro
Dimensioni:

Rispetto ad altre stampanti simili, la Brother occupa molto più spazio quindi sarà difficile posizionarla sulla propria scrivania.

Acquista su Amazon.it (€172,99)

 

 

 

3. Canon Pixma MX495 Stampante Multifunzione Inkjet

 

Nei nostri consigli d’acquisto non può mancare la Canon Pixma, che si distingue dagli altri modelli per il suo prezzo davvero competitivo. Questo aspetto assume più valore a fronte delle sue funzioni: può infatti stampare e scansionare documenti anche in modalità Wi-Fi. Potrete utilizzare non solo il canonico PC per avere su carta i vostri documenti, ma anche lo smartphone o il tablet, con un grande risparmio di tempo. Gli utenti affermano che è molto facile da installare e quindi subito pronta per le vostre esigenze.

Per qualcuno è un po’ troppo ingombrante ma le sue dimensioni non sono eccessive, tanto da poter essere collocata su una scrivania e lasciare abbastanza spazio. Qualche rimostranza crea lo schermo, sul quale è possibile visualizzare tutte le impostazioni, che non è touch e non è retroilluminato. Diventa quindi abbastanza difficile da leggerlo in condizioni di scarsa luminosità.

Un prodotto che ha incontrato i pareri positivi di tanti consumatori, anche se si trova al terzo posto della nostra classifica. Vediamo di nuovo tutti i pro e i contro che possono derivare dal suo acquisto.

Pro
Rapporto qualità/prezzo:

Convince in maniera particolare il costo competitivo che offre una stampante multifunzione, con un alto grado di efficienza.

Wireless:

È possibile effettuare stampe anche dallo smartphone o dal tablet, senza dover necessariamente trasferire i dati sul PC. Un bel risparmio di tempo per chi non ne ha mai a sufficienza.

Contro
Ingombrante:

Qualche utente avrebbe preferito fosse di dimensioni ancora più ridotte, per guadagnare spazio sulla scrivania.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. HP LaserJet Pro P1102w Stampante

 

1.HP LaserJet Pro P1102w

Al primo posto della nostra classifica come migliore stampante del 2020 troviamo la HP LaserJet Pro.

Si tratta di un modello monocromatico estremamente economico dal punto di vista del consumo energetico ma non è questo certamente il suo unico vantaggio. Dispone, infatti, di diverse caratteristiche molto utili tra le quali: la possibilità di stampare wireless da qualsiasi punto della casa o dell’ufficio, compresi smartphone e tablet, o la funzione ePrint per stampare da qualunque luogo tramite una connessione Internet inviando una e-mail direttamente alla stampante.

È, inoltre, un dispositivo facile da configurare e avviare; può stampare su diversi supporti come cartoncini, lucidi, etichette e buste con una qualità di stampa che arriva fino a 1200 dpi effettivi tramite la tecnologia supportata detta HP FastRes 1200, mentre la velocità è di ben 18 ppm.

È, in definitiva, una stampante moderna, elegante, economica e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Dove acquistare la stampante HP LaserJet Pro, prima classificata nella nostra guida? Cliccando sul link in basso è possibile accedere a un’offerta molto interessante. Prima però ricapitoliamo quali sono le altre caratteristiche del dispositivo.

Pro
Wireless:

La comodità di stampare wireless da qualunque punto della casa o dell’ufficio, e anche da dispositivi mobili come smartphone e tablet, è impagabile.

EPrint:

Si tratta di un’altra comodissima funzione che permette di stampare da qualunque luogo dotato di connessione Internet: basta inviare una email al dispositivo e potrai stampare da qualsiasi posto nel mondo ti trovi.

Supporti:

La LaserJet Pro stampa su diversi supporti quali cartoncini, lucidi, etichette e buste consentendo grande versatilità di utilizzo.

Qualità di stampa:

Grazie ai 1.200 dpi effettivi, la qualità delle stampe ottenute è notevole, così come la velocità che è di ben 18 pagine per minuto.

Contro
Monocromatica:

La LaserJet Pro stampa solo in bianco e nero.

 

Acquista su Amazon.it (€299,99)

 

 

 

5. HP Envy 4500 Stampante Ink Multifunzione e-All-In-One

 

2.HP A9T80B#BHC Envy 4500

Se vi state chiedendo, invece, come scegliere una buona stampante  multifunzione, noi pensiamo che la migliore risposta sia il modello Envy sempre della HP.

Si tratta di un dispositivo versatile, dove, però, non è presente il fax. È pensato per essere usato in casa e in piccoli uffici in cui c’è necessità di stampare foto e documenti da diverse postazioni a costi contenuti con la praticità di avere altre comode funzioni a disposizione. Tra queste: la possibilità di stampare in modalità wireless anche da dispositivi mobili, tramite Wi-Fi e tramite ePrint, come nel modello HP precedente, la facilità e velocità di utilizzo, la semplicità nel produrre foto senza bordi con qualità professionale e documenti estremamente nitidi.

Ancora, sottolineiamo la funzione di stampa fronte/retro automatica e il consumo energetico ridotto, dato che la stampante è certificata ENERGY STAR.

Complessivamente è una stampante precisa, veloce, semplice da usare ed è venduta a un prezzo molto competitivo.

Mancava davvero poco perché la Envy si classificasse al primo posto nella nostra guida per scegliere la migliore stampante del 2020. Ecco in breve quali sono i punti di forza e di debolezza del dispositivo.

Pro
Multifunzione:

Se, oltre alla stampante, stai cercando anche uno scanner, la Envy offre l’integrazione di questi due dispositivi facendo risparmiare soldi e spazio sulla scrivania.

Wireless/ePrint:

La Envy consente di stampare in modalità wireless da qualsiasi punto della casa, dell’ufficio e del mondo, a patto che vi sia una connessione Internet, a tutto vantaggio della comodità d’uso dell’utente.

Fronte/retro:

Grazie alla comoda funzione automatica fronte/retro, si eviterà la fastidiosa operazione di girare ogni pagina del documento da stampare.

Prezzo:

La stampante HP Envy è un dispositivo più economico di quello visto in precedenza e anzi il prezzo molto competitivo batte parecchi altri prodotti concorrenti.

Contro
Fax:

Pur essendo una stampante multifunzione, la Envy non supporta il fax che, se fosse necessario nel proprio ufficio, andrebbe evidentemente acquistato a parte.

 

Acquista su Amazon.it (€189,95)

 

 

 

6. Canon PIXMA MX395 Stampante Multifunzione Inkjet

 

3.Canon PIXMA MX395

Proseguendo con i nostri consigli d’acquisto, parliamo qui della Canon PIXMA. Si tratta di un modello multifunzione versatile per casa e ufficio dal design compatto FastFront che consente facilità di utilizzo. È ricca di funzioni e caratteristiche vantaggiose tra le quali l’esclusiva tecnologia delle testine di stampa FINE che consente una rapida stampa delle foto con il massimo dei dettagli, l’ADF per la copia automatica di documenti multipagina, la stampa fotografica ad alta risoluzione fino a 4800 dpi e, ancora, la tecnologia 2PL che fa fuoriuscire gocce microscopiche d’inchiostro per una stampa precisa.

Si tratta di una tra le migliori stampanti vendute online: è un prodotto completo, che ha scanner e fax, elegante e di qualità.

In più, è dotata di scansione ad alta risoluzione da 1200 dpi x 2400 dpi, stampa immagini di filmati grazie al FULL HD Movie Print, stampa foto da Facebook e stampa da web ottimizzata.

Al terzo posto della nostra classifica, buonoedeconomico.it colloca, anche sulla scorta di tantissimi pareri positivi dei consumatori, la Canon Pixma di cui riassumiamo in breve gli aspetti principali.

Pro
Multifunzione:

La Canon Pixma integra stampante, scanner e fax e non obbliga all’acquisto di tre dispositivi diversi consentendo un risparmio di spazio e di denaro.

Risparmio inchiostro:

Le testine di stampa sono dotate dell’innovativa tecnologia FINE che consente non solo un’ottima definizione di stampa ma anche un notevole risparmio d’inchiostro.

Velocità:

Sarà possibile scansionare, copiare documenti e inviare fax in maniera molto veloce e risparmiando tempo anche se si tratta di documenti voluminosi, vista la presenza della tecnologia ADF.

Qualità di stampa:

L’elevata qualità di stampa del dispositivo è una delle caratteristiche che colpisce di più, grazie all’alta risoluzione fino a 4.800 dpi per la stampa e ai 1.200 x 2.400 dpi per la scansione che assicurano risultati eccezionali sempre.

Contro
Materiali:

I materiali con cui la stampante Canon Pixma è realizzata non sembrano essere di primissima qualità.

 

Acquista su Amazon.it (€289,99)

 

 

 

7. Brother HL-3140CW Stampante LED a Colori

 

4.Brother HL-3140CW

Per quanto riguarda la migliore stampante LED a colori, il modello che consigliamo è la Brother HL-3140CW. Si tratta della stampante LED a colori più piccola mai prodotta dalla Brother. Tecnologica, offre numerose e comode funzioni come la connettività wireless, in Wi-Fi, la possibilità di stampare da dispositivi mobili e il basso consumo, questa Brother, infatti, è dotata di certificazione ENERGY STAR.

Ha, inoltre, una velocità di stampa di 18 ppm,in bianco e nero come a colori, una capacità di 250 fogli e un vassoio bypass a foglio singolo; è in grado di stampare documenti a colori professionali con risoluzione fino a 2.400 x 600 dpi.

C’è la possibilità, poi, di utilizzare cartucce toner opzionali ad elevata capacità per ridurre notevolmente i consumi.

È una stampante veloce, affidabile, silenziosa, facile da installare e il rapporto tra qualità e prezzo è ottimo.

Il nuovo dispositivo a LED a colori della Brother ha riscosso notevole successo presso i consumatori. Ecco quali sono in breve le principali caratteristiche della stampante.

Pro
Compattezza:

La stampante Brother è molto compatta, anzi è il modello più piccolo mai prodotto dall’azienda giapponese, ideale se non si ha a disposizione molto spazio libero sulla scrivania.

Wireless:

Grazie alla possibilità di operare in modalità wireless, non bisogna essere necessariamente vicini al dispositivo ma si può comodamente stampare da qualunque punto della casa o dell’ufficio, anche da smartphone e tablet.

Velocità di stampa:

È possibile stampare 18 pagine per minuto sia in bianco e nero che a colori; ciò significa che anche un documento voluminoso sarà pronto in poco tempo.

Contro
Rumorosità:

Rispetto ad altri dispositivi, potrebbe essere notata una rumorosità leggermente superiore alla norma.

Risparmio energetico:

Quando non viene utilizzata, la stampante Brother va in modalità risparmio energetico ma poi impiega più tempo del previsto per ritornare operativa.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Epson Expression Home XP 255 Multifunzione

 

Non è la migliore stampante dell’anno a livello di performance, inoltre il prezzo di vendita è abbastanza alto se confrontato con la sua effettiva qualità. Tra i vantaggi della Epson Expression Home ci sono le dimensioni compatte che consentono di usarla in casa posizionandola sulla propria scrivania o su un mobiletto senza occupare troppo spazio. 

È dotata di funzione per la scansione e la fotocopia dei documenti, ma non il fax, cosa che la rende poco ideale per l’utilizzo in ufficio. La velocità di stampa lascia a desiderare, specialmente quella delle immagini a colori. 

Grazie al Wi-Fi potrete avviare la stampa da tutti i PC che avete in casa e dai dispositivi portatili come smartphone e tablet. Non è adatta a un utilizzo intensivo, ma se avete bisogno di una semplice stampante domestica e avete un buon budget, questa può andare più che bene.

Pro
Compatta:

Le dimensioni ridotte della stampante la rendono particolarmente ideale a un ambiente domestico, in quanto potrete posizionarla facilmente sulla vostra scrivania.

Multifunzione:

Dispone di scanner e di fotocopiatrice integrati per poter far fronte a diverse esigenze.

Connettività:

Grazie a Epson Print potete trasferire su carta i documenti dai vostri dispositivi portatili come tablet e smartphone. Potete collegare la stampante alla rete Wi-Fi per stampare da PC o usare l’app per stampare fotografie da Facebook.

Contro
Performance e prezzo:

Il costo della stampante è comunque molto alto se paragonato alle sue prestazioni di stampa. Decisamente poco adatta ad un utilizzo intensivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

HP M12W LaserJet Pro

 

Al primo posto della nostra classifica troviamo questo modello di HP, che possiamo ritenere la migliore stampante del 2020. È un prodotto monocromatico, che si distingue per la sua compattezza e per il poco spazio che andrà a occupare nella vostra casa.

La velocità di stampa è discreta: ben 18 pagine per minuto, ideale per chi ha bisogno di avere pronti i suoi documenti senza attendere troppo. Il suo punto forte è la connettività wireless, che permette di utilizzarla, per esempio, anche tramite il tablet. Tuttavia alcuni utenti fanno notare che è necessario prima configurarla tramite un PC per impostare questa modalità.

Il rapporto qualità/prezzo è molto valido e non dispiace anche la sua linea semplice e caratterizzata da un bel colore bianco, perfetto in qualsiasi stanza. Peccato che le cartucce originali costino così tanto, costringendo gli acquirenti più parsimoniosi a ripiegare su quelle compatibili.

Dove acquistare la HP M12W LaserJet Pro? Cliccate sul link più in basso per accedere a un’offerta molto interessante. Vediamo di nuovo quali sono le caratteristiche di questo dispositivo.

Pro
Compatta:

Le sue dimensioni esigue permettono di collocarla in appartamenti nei quali non abbonda lo spazio. Poco ingombro per un prodotto che risulta utile in molti casi.

Velocità di stampa:

Per un modello tanto piccolo, la velocità di stampa è notevole: ben 18 ppm, che non vi costringeranno ad aspettare a lungo i vostri documenti.

Wireless:

È possibile utilizzarla senza l’ingombro di cavi, che spesso costringono a usare solo ed esclusivamente il PC. Se avete un dispositivo con sistema operativo Android, come un tablet o uno smartphone, potrete servirvene per stampare tutto quello che vi occorre.

Design:

Da notare la bellezza della sua linea, essenziale e con una prevalenza di bianco che arricchirà ogni angolo nel quale decidiate di metterla.

Contro
Costo cartucce:

Non pochi utenti lamentano il prezzo eccessivo al quale sono vendute le cartucce originali. Molti sono infatti costretti a ricorrere a quelle compatibili, per non dover spendere troppo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come usare una stampante

 

Documenti di testo, foto, presentazioni e così via. È il momento di portare su carta i file che custodite nel Pc o nel dispositivo mobile. Per fare questo bisogna dotarsi di una stampante. Ma vista la quantità di modelli presenti sul mercato la scelta deve essere ben ponderata per scegliere quella che più si adatta alla esigenze di ognuno.

Laser o Inkjet

Le stampanti si suddividono in due grandi famiglie a seconda della tecnologia di stampa che utilizzano. I modelli che sfruttano il sistema di stampa laser sono ideali per chi deve stampare soprattutto documenti di testo, essendo molto più veloci ed economici, a livello di consumabili, delle stampanti inkjet. Al contrario queste ultime sono indicate per chi stampa molte foto, o comunque non ha bisogno di produrre un numero elevato di documenti di testo.

Il costo delle stampanti a cartucce sono inferiori di quelle al laser, ma i prezzi delle cartucce non sono bassissimi e queste si esauriscono abbastanza in fretta se si stampano molto foto. Il mercato propone anche stampanti laser a colori, ma anche in questo caso sono ideali solo per stampare documenti di testo, presentazioni o file con molti elementi grafici, come volantini, brochure e via dicendo. Non molto utilizzate sono le stampanti che usano una nuova tecnologia chiamata LED, che sono una valida alternativa alle laser.

 

I multifunzione

Quando si sta per acquistare una nuova stampante, sia laser, sia a getto d’inchiostro, si può prendere in considerazione i cosiddetti modelli multifunzione. Questi dispositivi, oltre ad offrire la possibilità di stampare, consentono anche di effettuare scansioni, fotocopie, ed alcuni anche di inviare fax. I costi delle multifunzione rispetto alle stampanti classiche non sono poi così differenti.

Per questo motivo molti utenti preferiscono optare per questi prodotti per avere nel caso servissero, altre possibilità di utilizzo che altrimenti necessiterebbero di un dispositivo in più da acquistare. Ed è questo uno dei motivi che ha reso le multifunzione molto apprezzate a livello domestico.

Facili da utilizzare

Usare una stampante è molto semplice. La maggior parte dei software mettono a disposizione schermate apposite per facilitare questa operazione. Anche la connessione col Pc non necessita di particolari conoscenze informatiche. Il metodo più utilizzato per connetterla a un computer o a un notebook è utilizzare la connessione USB. Tutte le stampanti sono dotate di un CD di installazione, o al massimo le poche che non ce l’hanno, puntano a far scaricare i driver e i vari software direttamente da internet.

I moderni sistemi operativi in molti casi riconoscono in automatico la stampante collegata al Pc, che quindi diventa utilizzabile in pochissimi secondi. Alcune stampanti offrono anche una porta ethernet, soprattutto quelle indirizzate ad essere utilizzate negli uffici. I modelli più recenti offrono anche connessioni senza fili, quali Wi-Fi e Bluetooth che permettono di stampare foto o documenti presenti su tablet e smartphone dotati di tale interfaccia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa bisogna fare quando la stampante è offline?

Per procedere alla soluzione del problema è necessario verificare per prima cosa il tipo di connessione della stampante, ovvero con cavo USB oppure Wi-Fi. Se la connessione avviene tramite cavo USB bisogna verificare che la stampante sia collegata in modo corretto. 

Nel caso in cui rimanga offline, il problema potrebbe derivare dalla funzione di risparmio energetico, per evitare appunto lo spreco di energia. Potrebbe inoltre essere necessario installare nuovamente il driver della stampante, perché il dispositivo non sempre viene riconosciuto automaticamente dal sistema del PC. 

Infine, la stampante potrebbe risultare offline per questioni di sicurezza del computer: in questo caso basta cercare la voce “Proprietà stampante” e consentire il suo utilizzo. Invece, se la connessione è Wi-Fi e la stampante risulta offline, è per prima cosa necessario assicurarsi che lo stato del dispositivo sia sulla voce “online”. 

La stampante deve quindi riconoscere la connessione del PC e collegarsi automaticamente. Se compaiono messaggi di errore, spegnete la stampante e se necessario impostare nuovamente la password e l’indirizzo IP della connessione.

 

Come collegare la stampante al PC?

La stampante può essere collegata al PC tramite connessione USB oppure Wi-Fi. Il metodo più semplice in entrambi i casi consiste nell’inserire all’interno del lettore DVD/CD del computer il CD di installazione della stampante. Tutti gli apparecchi di questo tipo vengono infatti venduti con un driver apposito. 

Nel caso in cui, però, il PC non sia provvisto di lettore DVD, si può procedere cercando il driver della stampante direttamente dal sito ufficiale del produttore. Il sistema del PC a questo punto riconosce il nuovo dispositivo e si può iniziare a stampare tutto ciò che serve. 

 

Come scannerizzare un documento con la stampante?

La procedura è semplice ma varia leggermente in base al tipo di sistema operativo del PC. Se usate Windows, prima di effettuare la scansione del documento, è necessario assicurarsi che i driver siano installati correttamente. Posizionate il documento nello scanner e procedete all’operazione. 

Lo stesso discorso vale per il sistema operativo iOS, ma questa volta è necessario aprire la voce “preferenze di sistema” e cliccare sull’icona “stampa e scanner”. Inserite il foglio nello scanner e in pochi secondi riceverete il vostro documento.

In entrambi i casi è possibile scegliere le tonalità di grigio e di nero, insieme alla qualità della scansione, per ottenere fogli chiari e ben leggibili.

 

Come stampare dal cellulare alla stampante?

Il metodo più semplice per la scansione dei documenti, dallo smartphone alla stampante, consiste nel trasformare il PC in un Print server. Il computer diventa così il mezzo che permette la connessione tra il cellulare e la stampante.

Per i sistemi Android basta scaricare Google Cloud Print, mentre per iOS c’è AirPrint. Il computer deve essere online e connesso alla stessa rete Wi-Fi dello smartphone. La stessa procedura per entrambi i sistemi operativi si può svolgere anche connettendo lo smartphone alla stampante tramite cavo USB. 

 

Come collegare una stampante in Wi-Fi?

Le stampanti multifunzione degli ultimi tempi sono quasi sempre dotate di tecnologia Wi-Fi integrata, che permette di collegarle a PC, smartphone e tablet senza la necessità di utilizzare un cavo USB. Le stampanti di questo tipo vengono riconosciute immediatamente dal PC e il driver installato automaticamente. 

Un discorso diverso va fatto per smartphone e tablet con sistemi operativi iOS oppure Android. In questo caso è necessario scaricare delle app create appositamente per permettere il collegamento da questi dispositivi alla propria stampante.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Epson Expression Home XP-322 Stampante

 

5.Epson Expression Home XP-322

Un ultimo modello con cui riteniamo utile fare una comparazione è l’Expression Home della Epson. Si tratta di una tra le stampanti più vendute; multifunzione, a getto d’inchiostro, è un dispositivo estremamente compatto.

È dotata di cartucce d’inchiostro separate che permettono di sostituire solo il colore maggiormente usato, di display LCD e di slot di memoria.

Offre, inoltre, connettività Wi-Fi e wireless, la possibilità di stampare da smartphone e tablet e da qualunque posto ci si trovi inviando via e-mail foto e documenti alla stampante. È possibile anche stampare le foto direttamente da Facebook. In particolare, il Wi-Fi trova e applica automaticamente le impostazioni necessarie alla connessione così che non occorre inserire i dati della rete. La risoluzione di stampa è di 5.760 x 1.440 dpi, la velocità di 15 pagine/min a colori su carta comune, di 33 pagine/min in bianco e nero ancora su carta comune e di 38 secondi per una foto da 10 cm x 15 cm su carta fotografica lucida Premium Epson.

Il modello economico della Epson, la Expression Home, è l’ultima stampante che vi abbiamo proposto e i cui pregi e difetti sintetizziamo di seguito.

Pro
Prezzi bassi:

Se vuoi spendere poco per una stampante ma non intendi rinunciare alla qualità, il prezzo abbordabile e le caratteristiche della Epson Expression Home potrebbero risultare molto interessanti.

Connettività:

Grazie alla possibilità di poter collegare il dispositivo in modalità wireless e Wi-Fi, sarà possibile stampare da PC, smartphone e tablet con grande comodità senza dover rimanere collegati fisicamente a essa mentre grazie alla tecnologia Epson Connect si potrà operare anche da remoto inviando il documento da stampare via email alla Epson.

Contro
Installazione:

L’installazione potrebbe risultare leggermente più complicata e prolungata di quanto ci si aspetterebbe.

Velocità:

La velocità di stampa della Epson Expression Home è buona ma non eccezionale.

 

 

Brother MFC-L2700DW Stampante Multifunzione Laser

 

Se non sapete come scegliere una buona stampante multifunzione, non possiamo che proporvi questo modello di Brother. Si tratta di un prodotto monocromatico, che espleta varie funzioni: stampa, copia, scansiona e invia fax.

Ragguardevole la velocità di stampa, che arriva a ben 26 pagine per minuto, con una risoluzione di 600×600 DPI. È possibile collegarlo alla rete Wi-Fi, per ottenere copie da diversi dispositivi che non siano il semplice PC. Non tutti gli utenti hanno però valutato positivamente questa funzione, in quanto è stato necessario riavviare spesso il dispositivo per ottenere una connessione stabile.

È presente uno schermo che, però, non è retroilluminato ed è difficilmente leggibile in condizioni di scarsa luminosità. Una funzione molto apprezzata è la stampa fronte/retro, che permette di dimezzare il tempo impiegato a preparare i documenti.

L’azienda permette di scegliere la versione che include un toner, in grado di stampare fino a 1.200 pagine.

Non male per un modello che si trova ai primi posti nella nostra guida per scegliere la migliore stampante del 2020. Rivediamo i punti di forza e di debolezza di questo dispositivo.

Pro
Multifunzione:

Grazie a questo prodotto è possibile realizzare stampe, copie, fare la scansione dei documenti e persino inviare fax. Tutto ciò che occorre a una persona multitasking!

Velocità di stampa:

È possibile ottenere ben 26 fogli al minuto, l’ideale per chi non ha intenzione di perdere tempo ad aspettare che i propri documenti siano pronti.

Wireless:

Si possono collegare diversi dispositivi a questa stampante, per ottenere ciò che serve dal tablet o dallo smartphone, senza doverlo prima trasferire sul PC.

Toner incluso:

L’azienda offre la possibilità di acquistare il prodotto in unione a un toner, per risparmiare su un’eventuale spesa in più.

Contro
Schermo:

È privo di retroilluminazione e per questo non può essere gestito con molta facilità in condizioni di scarsa luminosità.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Toner per stampante

Stampante laser

La migliore stampante multifunzione

Inchiostro per stampanti

Stampante fotografica

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
9 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Algersis
Algersis
July 26, 2019 11:34 pm

Al di là delle interessanti e favorevoli argomentazioni e descrizioni delle qualità delle stampanti mostrate nell’articolo, non vengono indicate piuttosto le cose che più interessano l’utilizzatore che non possiede un tir di euri a disposizione, collegato con una banca svizzera. Sarcasmo a parte, quello che serve sapere è: 1 – Dopo quanto tempo (mesi, anni) la stampante cessa di funzionare regolarmente, in base al tempo stabilito dai costruttori per metterla intenzionalmente fuori uso tramite firmware e aggiornamenti successivi (tre anni? cinque anni?). 2 – Costo e reperibilità delle cartucce di ricambio, con il conteggio del consumo e costo medio per… Read more »

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
July 29, 2019 6:53 pm
Reply to  Algersis

Salve Algersis, cominciamo con il dire che ci fa sempre molto piacere quando i lettori non si limitano a leggere i nostri articoli ma propongono e chiedono, spesso spinti da un sano spirito critico che ci invoglia a fare sempre meglio. Detto questo cerchiamo di rispondere ai tuoi punti: 1- Quella di cui parli si definisce “obsolescenza programmata” e sarebbe la “vita” di un qualunque elettrodomestico che, secondo alcuni, è programmato per non durare troppo così da assicurare il naturale ricambio e permettere alle aziende di guadagnare di più. In realtà, sebbene non fatichiamo a credere che possa essere davvero… Read more »

Antonio
Antonio
March 4, 2020 12:11 pm

Non trovo indicato il tipo di carta su cui si può stampare, ovvero i formati di carta e le tipologie (A4 – A3 -A6 foglio extrastrong – cartoncino – foglio lucido – acrilico) personalmente lo riterrei notizia di rilievo, specificamente utilizzo foglio lucido (tipo da progetti) spero di essere stato sufficientemente chiaro ad esporre. Grazie per la risposta

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
March 5, 2020 9:50 pm
Reply to  Antonio

Salve Antonio, intanto grazie per la segnalazione, di cui terremo sicuramente conto nelle prossime recensioni. A nostra parziale discolpa possiamo solo dire che non sempre queste informazioni sono semplici da reperire, nel senso che molto spesso i produttori di stampanti tendono a privilegiare la compatibilità con i vari formati piuttosto che con la tipologia di carta (lucida, acrilica ecc…). Prendendo come esempio la nostra recensione della HP M12W LaserJet Pro, avevamo specificato quali fossero i formati compatibili (nello specifico A4; A5; A6; B5; Cartoline; Buste (C5, DL, B5) ora abbiamo anche aggiunto l’informazione che ci hai segnalato. A buon rendere!… Read more »

Mauro Fochi
Mauro Fochi
May 13, 2020 2:19 am

Quale è la marca e il modello di stampante inkjet o led più affidabile del 2020 le cui cartucce si trovano facilmente originali nei negozi e compatibili su Amazon? Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
May 14, 2020 8:17 pm
Reply to  Mauro Fochi

Salve mauro, non è che tu ci abbia dato molte informazioni per poterti fornire la risposta più adeguata. Nel senso, questa stampante ti serve per casa, tipo per stampare di tanto in tanto qualche documento, oppure per un uso più intenso? Ci vuoi stampare anche fotografie o solo file di word ed excel? Ti servono solo le funzioni di stampa o anche di scansione e invio fax? Ipotizzando un uso standard senza troppe esigenze, ti suggeriamo di dare un’occhiata a questo modello di HP: https://www.amazon.it/dp/B07H114P4P, a colori e di semplice utilizzo grazie alla presenza del pannello di controllo con display… Read more »

Gianni
Gianni
July 1, 2020 2:17 pm

Buongiorno Chiedo cortesemente aiuto su che tipo di stampante orientarmi per sostituire una Canon multifunzione MG5450 , presa nel 2013 e purtroppo spentasi di colpo mentre stampava un A4 in b/n. Chiesto ad assistenza Canon che mi ha informato essere il modello non piu’ in produzione e neanche riparabile , piu’ per politica commercialeche tecnica. In effetti cercherei una stampante multifunzione , anche non Canon , con pari caratteristiche sia per risoluzione , amando stamparmi le foto e che sia connessa ethernet , non avendo il wifi. Non ritengo necessario neanche avere il fax non avendo grosse esigenze ma che… Read more »

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
July 2, 2020 5:42 pm
Reply to  Gianni

Salve Gianni, la tua richiesta è piuttosto “impegnativa” da soddisfare, perché evidentemente hai trovato la Canon MG5450 a prezzo di saldo, visto che tutt’ora è facile trovarla a costi ben più alti. Inoltre valutando altri modelli Inkjet che abbiano la risoluzione di 9600×2400 dpi, che siano dotati di ingresso Ethernet e lettore di scheda SD ben difficilmente si riesce a stare sotto i 150 euro, anzi sono molti i modelli ben più cari che però, per esempio, hanno giusta risoluzione, ingresso Ethernet ma niente slot per SD (come per esempio la Canon IX6850 Pixma (https://www.amazon.it/dp/B00HZDLDK6) che però sfiora i 200… Read more »

Gianni
Gianni
July 3, 2020 2:15 pm

Buongiorno

Avete ragione sulla pretesa di pagare solo 150 euro a fronte di caratteristiche che richiedono almeno 200 euro da impegnare.

Pensavo pero’ che modelli superati fossero in circolazione a prezzi di svendita.

La multifunzione serve anche in famiglia per smart working e quindi non posso orientarmi su macchine che fanno solo stampa fotografica, dove troverei forse le caratteristiche richieste.

Seguiro’ il vostro suggerimento e valutero’ la Canon da Voi proposta.

Grazie e alla prossima

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status