La migliore stampante wireless

Ultimo aggiornamento: 19.10.17

Stampanti wireless – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Due sono i modelli che dovresti assolutamente considerare: Samsung Xpress M2022W è una stampante laser monocromatica che occupa poco spazio e aiuta a mantenere bassi i consumi di carta. L’installazione è molto semplice, dato che riconosce automaticamente tutti i dispositivi presenti collegati alla rete Wi-Fi. Un modello più versatile è la HP Envy 4500 a getto d’inchiostro, che funziona anche come scanner e fotocopiatrice. Ugualmente attenta ai consumi, in particolare al dispendio di energia elettrica e di inchiostro.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere la migliore stampante wireless

 

Le stampanti wireless stanno entrando sempre più nella vita di tutti i giorni. Col trascorrere del tempo, inoltre, il prezzo finale diviene sempre più accessibile, grazie soprattutto alla sana concorrenza tra aziende desiderose di farsi scegliere dal pubblico quale migliore marca. Tutto ciò, come vedremo in questa breve guida, a vantaggio dei clienti e di chi ne confronta prezzi e qualità.

La stampante wireless è molto più semplice da usare rispetto a quelle che devono essere permanentemente collegate con i cavi (rete elettrica e USB) a un computer: infatti, grazie alla tecnologia Wi-Fi, è possibile stampare da qualsiasi punto della casa o dell’ufficio. Gran bel risparmio. Basta una sola stampante per soddisfare le esigenze di un gruppo di lavoro o di una famiglia. Inoltre, le migliori stampanti in classifica, sono delle vere e proprie all-in-one.

Analizziamo adesso in questa recensione diverse categorie di stampanti wireless presenti sul mercato.

1

 

Guida all’acquisto

 

Multifunzione

Le stampanti che vanno per la maggiore oggi sono quelle multifunzione perché, a un prezzo contenuto, trasformano la scrivania di casa o ufficio in una postazione di lavoro efficiente senza occupare troppo spazio perché integrano più funzioni in un unico prodotto.

Controlla quindi quali funzioni possiede la stampante che hai adocchiato: per un piccolo sovrapprezzo potresti essere in grado di fare fotocopie e scansionare documenti senza doverti recare in copisteria e senza dover acquistare altri prodotti.

Ti serve il fax? Allora controlla che sia presente questa funzione, sempre più rara nei modelli di ultima generazione.

 

Bianco e nero o a colori?

Una stampante ideale per ufficio è una stampante wireless in bianco e nero, generalmente dotata di scanner, fotocopiatrice e di fax. Il vantaggio di tale soluzione è l’assenza di cavi e un ufficio sempre ben ordinato. Un piccolo svantaggio di tale soluzione è la velocità di stampa: più grande è il file da stampare, più secondi saranno necessari all’inizio del processo di stampa. Si tratta naturalmente di pochissimi secondi di ritardo rispetto all’avvio di stampa di una stampante tradizionale.

Per l’ambiente domestico, naturalmente, è preferibile optare per una stampante wireless a colori, per poter immortalare con nitide stampe fotografiche i momenti più belli trascorsi coi propri affetti.

Le migliori marche sono quelle associate a stampanti wireless affidabili nel tempo, nonostante l’enorme mole di lavoro giornaliera nell’ufficio.

2

 

Network interconnession

La stampante wireless si collega rapidamente alla rete: ciò rende il suo utilizzo rapidamente accessibile a tutti, senza la necessità di complicati interventi manuali o di tecnici specializzati.

Alcune stampanti offrono la possibilità di usufruire dell’opzione Touch & Print anche da smartphone: è sufficiente accedere al documento o all’immagine desiderata e il dispositivo capisce automaticamente che bisogna avviare la stampa.

La stampante wireless è molto facile da usare e rappresenta anche un buon investimento economico nel lungo termine. Si configura in pochi semplici passi e una volta per tutte. Esse sono state pensate anche per gli utenti che usano nella loro vita quotidiana tablet, smartphone e laptop e che non amano essere vincolati dalla presenza di cavi e scrivanie.

 

Le migliori stampanti wireless del 2017

 

Stampare in casa documenti a colori o in nero è una comodità. Utile per studenti o per professionisti, oggi la stampante è un accessorio diffuso e molto sfruttato. La modalità wireless permette di usare un solo dispositivo, collegandolo a diversi terminali e supporti collegati alla rete domestica, così da poter mandare rapidamente in stampa qualsiasi documento.

Facciamo, allora, una comparazione ragionata tra le migliori offerte disponibili grazie ai nostri consigli d’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung Xpress M2022W

 

1.Samsung Xpress M2022WIl primo modello della nostra rassegna si aggiudica il merito di essere la migliore stampante wireless del 2017, grazie alla qualità di stampa assicurata dalla tecnologia laser, unita alla comodità d’uso del sistema senza cavi.

Vediamo allora come scegliere una buona stampante wireless laser e a cosa prestare maggiore attenzione per essere sicuri che risponda bene ai nostri bisogni.

La casa coreana propone questo modello facile da usare: un tasto la collega alla rete domestica, il software della stessa stampante trova e riconosce i dispositivi collegati dai quali è possibile inviare i file per la stampa. È predisposta per ottimizzare le risorse: stampando in modalità eco, si possono selezionare direttamente dalla macchina le pagine che non è necessario stampare, contenendo il consumo del toner, già di per sé molto efficiente, e di carta.

La stampa di 20 pagine al minuto, la rende adatta per un ufficio di medie dimensioni, considerando inoltre che il carico di lavoro mensile sopportato da questa stampante è di 10.000 pagine.

Leggera, poco meno di 4 chili, e discreta, non occupa molto più spazio di un foglio A4, contro un’altezza di meno di 18 cm, questa stampante trova posto su una scrivania come su una mensola garantendo quella praticità in più che semplifica il lavoro di tutti i giorni.

Le ottime prestazioni, il prezzo non eccessivo e i tanti pareri favorevoli degli utenti ci hanno spinto a includere la Samsung Xpress nella nostra guida per scegliere la migliore stampante wireless. Ecco un breve quadro riepilogativo del prodotto.

 

Pro

Facile da usare: È molto facile da usare, basta premere un tasto per collegarla alla rete domestica, mentre il software trova i dispositivi connessi dai quali inviare la stampa; l’ideale per chi non è proprio un esperto di nuove tecnologie.

Ottimizzazione risorse: Grazie alla modalità Eco, si possono selezionare direttamente dalla Xpress le pagine che non vanno stampate, con un risparmio di carta e di toner, già di per sé molto efficiente.

Prestazioni: La Samsung è in grado di stampare 20 pagine al minuto e sopporta un carico di lavoro di 10.000 pagine al mese. Sono prestazioni che dovrebbero soddisfare le esigenze della maggior parte degli uffici.

Dimensioni: La Xpress ha il vantaggio di occupare un ingombro ridotto perché ha dimensioni compatte ed è anche molto leggera; sta tranquillamente su ogni normale scrivania o mensola.

 

Contro

Monocromatica: La Samsung stampa solo in bianco e nero, non a colori.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

HP Envy 4500

2.HP A9T80B#BHC Envy 4500Nel top di gamma dei prodotti HP, troviamo quella che riteniamo la migliore stampante Wi-Fi, multifunzione e a getto d’inchiostro. Ideale se deve rispondere contemporaneamente a diverse esigenze pur garantendo prestazioni elevate.

Scanner, fotocopiatrice e stampante fotografica, questo modello all-in-one permette di lavorare senza cavi sfruttando la connessione domestica per lavorare dialogando contemporaneamente con più dispositivi, inclusi smartphone o tablet, tanto iOS come Android. Facile da installare, riconosce gli apparecchi collegati tramite router a 2,4 GHz, purché non vi siano ostacoli o eccessiva distanza tra questi e la stampante.

Contenuto il prezzo e il consumo di elettricità, dato che rispecchia i requisiti Energy Star per una gestione oculata delle risorse, tanto elettriche come di carta e tinta. Funziona con due cartucce, la nera e quella in tricromia, ma garantisce una buona qualità di stampa senza bordi su carta fotografica che facilita il corretto allineamento dell’immagine.

Supporta il formato A4 e inferiori, ha una buona capacità di stoccaggio dei fogli, ne ospita fino a 100 nell’apposito vano dell’autoalimentazione, mentre sopporta un carico di lavoro mensile tra le 100 e le 400 pagine. Ideale per un uso domestico.

Multifunzione e facile da usare, la HP Envy, campione di vendite online, presenta le seguenti caratteristiche.

 

Pro

All in one: Il nuovo modello della HP ha il vantaggio di fungere anche da scanner e fotocopiatrice, l’ideale per chi vuole avere tutti i dispositivi racchiusi comodamente in uno senza occupare troppo spazio sulla scrivania.

Energy Star: La Envy risponde ai criteri imposti dal programma statunitense Energy Star volto a migliorare l’efficienza dei prodotti. Il vantaggio per l’utente è un risparmio sia di carta che di inchiostro.

100 fogli: La capacità del vano raccoglitore è pari a 100 fogli, sufficiente per le necessità della maggior parte delle famiglie.

Qualità/prezzo: Senza spendere una grossa cifra, il consumatore può contare su una stampante a colori, facile da installare e che garantisce buona qualità anche nella stampa fotografica che appare senza bordi e con un corretto allineamento dell’immagine.

 

Contro

Velocità: La HP non brilla per velocità di stampa.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Canon Pixma MG3550

 

3.Canon Pixma MG3550Continuiamo il nostro viaggio tra le migliori stampanti wireless vendute online, proponendo questo modello di Canon multifunzione. Stampa a iniezione d’inchiostro con qualità fotografica, offrendo prestazioni interessanti in termini di velocità e risoluzione, vediamole in dettaglio.

Solo due le cartucce supportate da questa stampante, che sono disponibili anche in versione XL in modo da durare più a lungo, la cartuccia nera stampa fino a 600 pagine contro le 180 del modello base, e garantendo un prezzo competitivo anche grazie alla tecnologia usata che implica un minore consumo di tinta anche su carta fotografica, ma senza peccare in qualità della risoluzione. Stampa circa 10 pagine al minuto in nero, con una risoluzione che arriva a 4800 dpi.

Facile da collegare ai dispositivi che si trovano nella rete domestica o su Internet tramite interfaccia Google Cloud Print o Apple AirPrint, comunica col Wi-Fi domestico tramite protocollo IEEE802.11, garantendo la sicurezza e la protezione dei dati condivisi; ma supporta anche la classica connessione via cavo tramite porta USB ad alta velocità.

La Canon è tra i marchi leader a livello mondiale nella produzione di stampanti. Rivediamo quali sono i maggiori pro e contro della sua Pixma; se non sai dove acquistare, cliccando sul link in basso trovi un’ottima offerta.

 

Pro

Multifunzione: La Pixma, oltre a stampare, scansiona e fa copie. È, quindi, un prodotto 3 in 1 pratico e poco ingombrante sulla scrivania.

Stampa fronte/retro: Si tratta di una funzione molto comoda specialmente per chi ha alti volumi di stampa. In più, è automatica e non manuale, basta configurarla nelle impostazioni.

Prestazioni: La Canon assicura prestazioni di tutto rispetto, poiché è in grado di stampare velocemente e con qualità, grazie alla risoluzione che arriva fino a 4.800 dpi.

Google Cloud Print: Si tratta di una tecnologia supportata che permette di stampare ovunque e da qualsiasi dispositivo collegato a Internet.

 

Contro

Costo cartucce: Qualche utente si aspettava un costo delle cartucce decisamente inferiore.

 

Acquista su Amazon.it (€199,99)

 

 

 

Canon Pixma MX475

 

4.Canon Pixma MX475Troviamo, tra le stampanti wireless più vendute, anche questo modello contenuto nel prezzo ma generoso con le prestazioni: fotocopiatrice, scanner, fax e stampante fotografica in un unico dispositivo molto affidabile.

Come il precedente supporta il formato XL delle cartucce, ne richiede solo due, che permettono di paragonare la resa di stampa, in termini di economicità e qualità, alla stampa laser.

La connettività alla rete di casa è automatica: il software riconosce il collegamento wireless domestico; ma funziona anche collegando il computer via cavo, anche più rapidamente, oppure tramite porta USB frontale perché legga pen drive o Hard Disk esterno.

Molto soddisfacente in termini di risoluzione, tanto di stampa, con qualità fotografica o normale, sia come di scansione di documenti. Non estremamente veloce, con una capacità di output di 8 pagine al minuto in nero e la metà circa per il colore, supporta la funzione di stampa fronte/retro manuale, di contro regge un carico di stampa mensile notevole, fino a 3.000 pagine al mese. Niente male per l’ufficio come per l’uso intensivo anche in casa.

In una classifica delle migliori stampanti la Canon non manca mai e la Pixma è tra i modelli più gettonati. Rivediamone i principali pregi e difetti.

 

Pro

Prezzi bassi: Chi è in cerca del prodotto più economico potrebbe trovare nella Pixma una valida risposta. Difficile trovare un prezzo più basso per un modello simile.

4 in 1: La Pixma è una stampante multifunzione che funge da scanner, fotocopiatrice e, a differenza di tanti altri dispositivi simili, anche da fax.

Prestazioni: Anche se solo manuale, è sempre molto apprezzata la funzione fronte/retro che fa risparmiare parecchio tempo a chi ha grossi volumi da stampare. Inoltre, la Canon può vantare una risoluzione soddisfacente e, grazie alla possibilità di utilizzare le cartucce XL, anche un consumo ridotto di inchiostro.

 

Contro

Velocità: Stampando solo otto pagine al minuto in bianco e nero e circa la metà a colori, non si può dire che la Pixma sia un fulmine.

Avvio: Anche l’avvio di stampa pare essere più lento di quello di altri modelli.

Acquista su Amazon.it (€68,77)

 

 

 

Epson Expression Home XP-322

 

5.Epson Expression Home XP-322Concludiamo la nostra recensione su quale stampante wireless comprare, concentrandoci sulle caratteristiche principali offerte da questo modello della Epson.

Ecco ancora una volta una multifunzione con qualità di stampa fotografica, che funziona senza bisogno di cavi che la colleghino al PC.

Ingombro contenuto ed essenziale nelle linee, il design compatto ne fa un oggetto gradevole alla vista e facile da usare grazie alla possibilità di impostare i comandi direttamente tramite lo schermo LCD frontale a colori di poco meno che 4 cm.

Si collega automaticamente ai dispositivi che si appoggiano alla stessa rete wireless, tanto PC come mobile, compatibilmente coi sistemi iOS e Android. Ma stampa anche direttamente grazie alla presenza di slot per la memoria SD o tramite porta USB facilmente accessibile.

Ogni colore è associato a una cartuccia, in modo da garantire buone prestazioni fotografiche su carta specifica. Veloce nella stampa, fino a 33 pagine in nero al minuto. Nella media la risoluzione dello scanner che arriva fino a 1200 dpi. Insomma, una buona macchina che permette un uso frequente e affidabile.

Ecco quali sono i punti di forza e di debolezza più evidenti della Epson Expression Home che abbiamo recensito in alto.

 

Pro

Schermo LCD: La Expression Home si contraddistingue rispetto a tanti altri modelli per la presenza dello schermo LCD frontale a colori. Il vantaggio per l’utente è di poter impostare i comandi direttamente e più facilmente.

Prestazioni: La Epson è a colori, funge anche da scanner e fotocopiatrice, è veloce – stampa 33 pagine in bianco e nero al minuto – e la qualità è più che soddisfacente. Insomma, sono prestazioni notevoli per l’uso domestico.

 

Contro

Prezzo: Il costo della Epson potrebbe apparire eccessivo per qualcuno.

Configurazione: Alcuni utenti hanno trovato la configurazione piuttosto laboriosa.

Acquista su Amazon.it (€249,99)

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.