Le 5 Migliori Stampanti Wireless del 2020

Ultimo aggiornamento: 21.10.20

Stampante Wireless – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Anche le stampanti, come molti altri prodotti tecnologici, hanno ormai un modulo wireless che permette loro di comunicare non solo tramite cavo, ma anche attraverso la rete casalinga o di un ufficio. In questo modo è possibile far sì che possano servirsene diverse persone anche da remoto, utilizzando magari un notebook o uno smartphone. Per scegliere il prodotto più adatto a voi potete leggere la nostra tabella comparativa dove i prodotti più convincenti sono Brother HLL2375DW Stampante Laser Monocromatica con Duplex in Stampa, uno dei prodotti più convincenti che si possono trovare sul web, in quanto vanta alte prestazioni (riesce a stampare fino a 34 pagine al minuto), una buona connettività di rete con tecnologia wireless e, in più, è una stampante compatta e silenziosa. A seguire HP Envy 4500, modello a getto d’inchiostro che ha anche funzione di scanner e fotocopiatrice.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore stampante wireless?

 

Le stampanti wireless stanno entrando sempre più nella vita di tutti i giorni. Col trascorrere del tempo, inoltre, il prezzo finale diviene sempre più accessibile, grazie soprattutto alla sana concorrenza tra aziende desiderose di farsi scegliere dal pubblico quale migliore marca. Tutto ciò, come vedremo in questa breve guida, a vantaggio dei clienti e di chi ne confronta prezzi e qualità.

La stampante wireless è molto più semplice da usare rispetto a quelle che devono essere permanentemente collegate con i cavi (rete elettrica e USB) a un computer: infatti, grazie alla tecnologia Wi-Fi, è possibile stampare da qualsiasi punto della casa o dell’ufficio. Gran bel risparmio. Basta una sola stampante per soddisfare le esigenze di un gruppo di lavoro o di una famiglia. Inoltre, le migliori stampanti in classifica, sono delle vere e proprie all-in-one.

Analizziamo adesso in questa recensione diverse categorie di stampanti wireless presenti sul mercato.

Multifunzione

Le stampanti che vanno per la maggiore oggi sono quelle multifunzione perché, a un prezzo contenuto, trasformano la scrivania di casa o ufficio in una postazione di lavoro efficiente senza occupare troppo spazio perché integrano più funzioni in un unico prodotto.

Controlla quindi quali funzioni possiede la stampante che hai adocchiato: per un piccolo sovrapprezzo potresti essere in grado di fare fotocopie e scansionare documenti senza doverti recare in copisteria e senza dover acquistare altri prodotti.

Ti serve il fax? Allora controlla che sia presente questa funzione, sempre più rara nei modelli di ultima generazione.

 

Bianco e nero o a colori?

Una stampante ideale per ufficio è una stampante wireless in bianco e nero, generalmente dotata di scanner, fotocopiatrice e di fax. Il vantaggio di tale soluzione è l’assenza di cavi e un ufficio sempre ben ordinato. Un piccolo svantaggio di tale soluzione è la velocità di stampa: più grande è il file da stampare, più secondi saranno necessari all’inizio del processo di stampa. Si tratta naturalmente di pochissimi secondi di ritardo rispetto all’avvio di stampa di una stampante tradizionale.

Per l’ambiente domestico, naturalmente, è preferibile optare per una stampante wireless a colori, per poter immortalare con nitide stampe fotografiche i momenti più belli trascorsi coi propri affetti.

Le migliori marche sono quelle associate a stampanti wireless affidabili nel tempo, nonostante l’enorme mole di lavoro giornaliera nell’ufficio.

Network interconnession

La stampante wireless si collega rapidamente alla rete: ciò rende il suo utilizzo rapidamente accessibile a tutti, senza la necessità di complicati interventi manuali o di tecnici specializzati.

Alcune stampanti offrono la possibilità di usufruire dell’opzione Touch & Print anche da smartphone: è sufficiente accedere al documento o all’immagine desiderata e il dispositivo capisce automaticamente che bisogna avviare la stampa.

La stampante wireless è molto facile da usare e rappresenta anche un buon investimento economico nel lungo termine. Si configura in pochi semplici passi e una volta per tutte. Esse sono state pensate anche per gli utenti che usano nella loro vita quotidiana tablet, smartphone e laptop e che non amano essere vincolati dalla presenza di cavi e scrivanie.

Se vi piacciono i gadget elettronici, probabilmente vi piaceranno anche le e-cig come questa Eleaf Istick Pico Kit Box 75 W Melo 3. Potreste essere perfino interessati a come aprire un negozio di sigarette elettroniche.

 

Le 5 Migliori Stampanti Wireless – Classifica 2020

 

Stampare in casa documenti a colori o in nero è una comodità. Utile per studenti o per professionisti, oggi la stampante è un accessorio diffuso e molto sfruttato. La modalità wireless permette di usare un solo dispositivo, collegandolo a diversi terminali e supporti collegati alla rete domestica, così da poter mandare rapidamente in stampa qualsiasi documento.

Facciamo, allora, una comparazione ragionata tra le migliori offerte disponibili grazie ai nostri consigli d’acquisto. Prima però vi proponiamo due nostri articoli su oggetti che probabilmente possono servire: portablocchi e puntine da disegno.

 

 

1. Brother HLL2375DW Stampante Laser Monocromatica con Duplex in Stampa

Principale vantaggio

Questo modello di stampante Brother è vantaggioso, perché resistente e compatto, inoltre permette di stampare fino a 34 fogli in un minuto, anche fronte retro. Inoltre, grazie all’ampia connettività, riuscirete a utilizzare immagini salvate sul vostro smartphone o sul PC anche a distanza.

 

Principale svantaggio

Il cavetto di collegamento è un accessorio importante per il setup di alcune impostazioni, tuttavia non è presente nella confezione. Quindi, bisognerà valutare un acquisto da effettuare separatamente.

 

Verdetto: 9.8/10

Si tratta di un articolo silenzioso, robusto e dal buon rapporto qualità/prezzo, adatto per soddisfare le esigenze di casa e di ufficio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzionamento e tecnologie implementate

Questa stampante Brother, facente parte della serie monocromatica e con tecnologia laser, può esservi utile sia per la realizzazione di lavori più complessi, come la stampa di documenti per uso lavorativo, sia per piccole esigenze in casa.

L’azienda produttrice ha pensato di progettare questo modello dotandolo di un sistema di riduzione del rumore, infatti è un dispositivo silenzioso, che non creerà disturbo quando è in funzione, con un’emissione acustica inferiore ai 50 dB.

Grazie alla stampa fronte retro praticamente automatica, non dovrete preoccuparvi di selezionare troppe opzioni prima di avviare i processi, a differenza di altre soluzioni presenti sul web, che invece necessitano di particolare attenzione.

In più, se non disponete di copie cartacee per l’elaborazione della stampa, potrete usufruire dell’alta connettività, collegandovi al PC o allo smartphone e utilizzando i documenti in formato pdf o le immagini salvate su questi dispositivi.

Design e qualità

La gamma di stampanti Brother, di cui fa parte anche questo dispositivo, è caratterizzata da una struttura compatta, robusta e particolarmente resistente, quindi ideale per chi cerca una soluzione che duri a lungo.

Le sue dimensioni sono 36 x 35,6 x 18,3 cm, quindi permettono di guadagnare spazio senza ingombrare troppo la stanza o l’ufficio in cui la installate, poiché offre il massimo comfort di utilizzo.

Nella confezione è incluso anche un manuale di istruzioni scritto in italiano, che può aiutare quanti non conoscono le lingue straniere e desiderano scoprire tutti i programmi installati su questo dispositivo. 

Nonostante ciò, è da sottolineare la mancanza di un cavetto per la connessione con il computer, quindi dovrete mettere in conto anche questo futuro acquisto, se scegliete questa stampante Brother.

 

Alte prestazioni

Sebbene la parte estetica lasci un po’ a desiderare chi ama le soluzioni più eccentriche o particolari, il suo minimalismo nasconde elevate prestazioni che, come avrete già avuto modo di notare, rendono questo prodotto un articolo valido tra tanti esistenti sul mercato.

È dotato di un’interfaccia USB 2.0, oltre che di connettività wireless ad alta velocità e di un’applicazione pratica e veloce con cui gestire il funzionamento direttamente con un clic tramite smartphone.

La stampante Brother garantisce la realizzazione di 34 pagine al minuto, in virtù delle elevate performance che conferiscono una maggiore velocità di esecuzione. Infine, il cassetto in cui si dispongono i fogli di carta è abbastanza grande da poter contenere un’intera risma da 250 pezzi: ciò significa che non bisognerà rifornire il dispositivo troppo frequentemente.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. HP Envy 4500 Stampante Ink Multifunzione e-All-In-One

 

2.HP A9T80B#BHC Envy 4500Nel top di gamma dei prodotti HP, troviamo quella che riteniamo la migliore stampante Wi-Fi, multifunzione e a getto d’inchiostro. Ideale se deve rispondere contemporaneamente a diverse esigenze pur garantendo prestazioni elevate.

Scanner, fotocopiatrice e stampante fotografica, questo modello all-in-one permette di lavorare senza cavi sfruttando la connessione domestica per lavorare dialogando contemporaneamente con più dispositivi, inclusi smartphone o tablet, tanto iOS come Android. Facile da installare, riconosce gli apparecchi collegati tramite router a 2,4 GHz, purché non vi siano ostacoli o eccessiva distanza tra questi e la stampante.

Contenuto il prezzo e il consumo di elettricità, dato che rispecchia i requisiti Energy Star per una gestione oculata delle risorse, tanto elettriche come di carta e tinta. Funziona con due cartucce, la nera e quella in tricromia, ma garantisce una buona qualità di stampa senza bordi su carta fotografica che facilita il corretto allineamento dell’immagine.

Supporta il formato A4 e inferiori, ha una buona capacità di stoccaggio dei fogli, ne ospita fino a 100 nell’apposito vano dell’autoalimentazione, mentre sopporta un carico di lavoro mensile tra le 100 e le 400 pagine. Ideale per un uso domestico.

Multifunzione e facile da usare, la HP Envy, campione di vendite online, presenta le seguenti caratteristiche.

Pro
All in one:

Il nuovo modello della HP ha il vantaggio di fungere anche da scanner e fotocopiatrice, l’ideale per chi vuole avere tutti i dispositivi racchiusi comodamente in uno senza occupare troppo spazio sulla scrivania.

Energy Star:

La Envy risponde ai criteri imposti dal programma statunitense Energy Star volto a migliorare l’efficienza dei prodotti. Il vantaggio per l’utente è un risparmio sia di carta che di inchiostro.

100 fogli:

La capacità del vano raccoglitore è pari a 100 fogli, sufficiente per le necessità della maggior parte delle famiglie.

Qualità/prezzo:

Senza spendere una grossa cifra, il consumatore può contare su una stampante a colori, facile da installare e che garantisce buona qualità anche nella stampa fotografica che appare senza bordi e con un corretto allineamento dell’immagine.

Contro
Velocità:

La HP non brilla per velocità di stampa.

 

Acquista su Amazon.it (€248,95)

 

 

 

3. Canon Pixma MG3550 Stampante Multifunzione Inkjet

 

3.Canon Pixma MG3550Continuiamo il nostro viaggio tra le migliori stampanti wireless vendute online, proponendo questo modello di Canon multifunzione. Stampa a iniezione d’inchiostro con qualità fotografica, offrendo prestazioni interessanti in termini di velocità e risoluzione, vediamole in dettaglio.

Solo due le cartucce supportate da questa stampante, che sono disponibili anche in versione XL in modo da durare più a lungo, la cartuccia nera stampa fino a 600 pagine contro le 180 del modello base, e garantendo un prezzo competitivo anche grazie alla tecnologia usata che implica un minore consumo di tinta anche su carta fotografica, ma senza peccare in qualità della risoluzione. Stampa circa 10 pagine al minuto in nero, con una risoluzione che arriva a 4800 dpi.

Facile da collegare ai dispositivi che si trovano nella rete domestica o su Internet tramite interfaccia Google Cloud Print o Apple AirPrint, comunica col Wi-Fi domestico tramite protocollo IEEE802.11, garantendo la sicurezza e la protezione dei dati condivisi; ma supporta anche la classica connessione via cavo tramite porta USB ad alta velocità.

La Canon è tra i marchi leader a livello mondiale nella produzione di stampanti. Rivediamo quali sono i maggiori pro e contro della sua Pixma; se non sai dove acquistare, cliccando sul link in basso trovi un’ottima offerta.

Pro
Multifunzione:

La Pixma, oltre a stampare, scansiona e fa copie. È, quindi, un prodotto 3 in 1 pratico e poco ingombrante sulla scrivania.

Stampa fronte/retro:

Si tratta di una funzione molto comoda specialmente per chi ha alti volumi di stampa. In più, è automatica e non manuale, basta configurarla nelle impostazioni.

Prestazioni:

La Canon assicura prestazioni di tutto rispetto, poiché è in grado di stampare velocemente e con qualità, grazie alla risoluzione che arriva fino a 4.800 dpi.

Google Cloud Print:

Si tratta di una tecnologia supportata che permette di stampare ovunque e da qualsiasi dispositivo collegato a Internet.

Contro
Costo cartucce:

Qualche utente si aspettava un costo delle cartucce decisamente inferiore.

Acquista su Amazon.it (€239,99)

 

 

 

 

4. Canon Pixma MX475 Stampante Multifunzione 4-in-1

 

4.Canon Pixma MX475Troviamo, tra le stampanti wireless più vendute, anche questo modello contenuto nel prezzo ma generoso con le prestazioni: fotocopiatrice, scanner, fax e stampante fotografica in un unico dispositivo molto affidabile.

Come il precedente supporta il formato XL delle cartucce, ne richiede solo due, che permettono di paragonare la resa di stampa, in termini di economicità e qualità, alla stampa laser.

La connettività alla rete di casa è automatica: il software riconosce il collegamento wireless domestico; ma funziona anche collegando il computer via cavo, anche più rapidamente, oppure tramite porta USB frontale perché legga pen drive o Hard Disk esterno.

Molto soddisfacente in termini di risoluzione, tanto di stampa, con qualità fotografica o normale, sia come di scansione di documenti. Non estremamente veloce, con una capacità di output di 8 pagine al minuto in nero e la metà circa per il colore, supporta la funzione di stampa fronte/retro manuale, di contro regge un carico di stampa mensile notevole, fino a 3.000 pagine al mese. Niente male per l’ufficio come per l’uso intensivo anche in casa.

In una classifica delle migliori stampanti la Canon non manca mai e la Pixma è tra i modelli più gettonati. Rivediamone i principali pregi e difetti.

Pro
Prezzi bassi:

Chi è in cerca del prodotto più economico potrebbe trovare nella Pixma una valida risposta. Difficile trovare un prezzo più basso per un modello simile.

4 in 1:

La Pixma è una stampante multifunzione che funge da scanner, fotocopiatrice e, a differenza di tanti altri dispositivi simili, anche da fax.

Prestazioni:

Anche se solo manuale, è sempre molto apprezzata la funzione fronte/retro che fa risparmiare parecchio tempo a chi ha grossi volumi da stampare. Inoltre, la Canon può vantare una risoluzione soddisfacente e, grazie alla possibilità di utilizzare le cartucce XL, anche un consumo ridotto di inchiostro.

Contro
Velocità:

Stampando solo otto pagine al minuto in bianco e nero e circa la metà a colori, non si può dire che la Pixma sia un fulmine.

Avvio:

Anche l’avvio di stampa pare essere più lento di quello di altri modelli.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

5. Epson Expression Home XP-2100 Dispositivo multifunzione 3 in 1

 

L’ultima posizione della nostra rassegna delle migliori stampanti wireless del 2020 è occupata da questo dispositivo targato Epson, che vanta alcuni pregi che interesseranno quanti cercano un prodotto versatile e tecnologico.

Il design è piuttosto minimale, caratterizzato da un colore nero elegante, che si adatta facilmente in qualsiasi contesto: se non viene utilizzata, la stampante si trasforma comunque in un piacevole oggetto d’arredo.

La peculiarità principale di questo dispositivo è la multifunzionalità, ovvero permette di utilizzarlo anche a distanza tramite connessione Bluetooth, sfruttando sia la modalità di stampa, sia la copia e anche la tecnologia di acquisizione delle immagini tramite scanner.

La tipologia di cartucce consente di risparmiare energia e tempo sostituendo singolarmente solo gli inchiostri esauriti, perché l’alloggiamento è separato. Buono anche il prezzo particolarmente basso e vantaggioso, ma è bene sottolineare che i comandi di stampa non vengono memorizzati, quindi bisognerà impostare il dispositivo per ogni nuova operazione.

Pro
Design:

La scocca di questo dispositivo è robusta e resistente, e grazie al colore nero e al design scelti dall'azienda, si adatta facilmente in qualsiasi ambiente, occupando anche poco spazio.

Prezzo:

Si tratta di una soluzione conveniente dal punto di vista del costo con cui è proposta sul mercato, quindi strizza un occhio a quanti desiderano acquistare una stampante senza svuotare necessariamente il portafoglio.

Multifunzione:

È un prodotto versatile e completo, che vanta una tecnologia 3 in 1, ovvero che permette di scansionare, fotocopiare e stampare. Insomma, un articolo pratico e poco ingombrante.

Risparmio:

Questo modello Epson vanta un alloggiamento delle cartucce separato, perciò non dovrete preoccuparvi di aspettare che tutti gli inchiostri siano esauriti per effettuare il cambio. Vi basterà fare la manutenzione al singolo pezzo, risparmiando tempo ed energia.

Contro
Memorizzazione impostazioni:

Bisogna prestare attenzione a ogni esecuzione di stampa, perché non c’è una tecnologia di memorizzazione delle impostazioni.

Acquista su Amazon.it (€89,9)

 

 

 

Come utilizzare una stampante wireless

 

Le stampanti sono dispositivi indispensabili in qualsiasi ambito lavorativo e non, sia per stampare un preventivo che avere già a portata di mano i biglietti per salire su un treno o un aereo. Le numerose possibilità offerte dalle stampanti sono troppe per poter essere elencate in questa sede, tuttavia è importante sapere come semplifichino la vita di milioni di utenti al mondo, per non sottovalutare gli strumenti che abbiamo a disposizione e che erano impensabili solo 50 anni fa.

In base alla destinazione d’uso

Sul mercato è possibile trovare numerosi modelli il cui prezzo e funzionalità possono variare significativamente. Prima di scegliere una stampante è bene chiedersi quale sarà la destinazione d’uso. Qualora ne abbiate bisogno in ufficio potreste preferirne una in grado di funzionare molto velocemente senza surriscaldarsi, in ambito casalingo invece potrebbe essere più importante prediligere altri elementi, come per esempio la qualità della stampa e la capacità di effettuarla su carta fotografica per conservare i vostri ricordi al meglio.

Esistono svariate tipologie di dispositivi, che utilizzano metodi di stampa diversi: le stampanti laser, molto veloci e con un toner duraturo; quelle a inchiostro solido, che utilizzano appositi stick caricati nella stampante; a trasferimento termico e, infine, persino tridimensionali.

 

Inkjet

Le più comuni, e meno costose, sono sicuramente le stampanti a getto d’inchiostro, chiamate così perché utilizzano microscopici ugelli dai quali fuoriescono minuscole gocce d’inchiostro. Queste ultime hanno avuto uno sviluppo molto veloce poiché rivolte al grande pubblico. Oggi dunque è possibile trovare in vendita comode stampanti a getto d’inchiostro wireless che, grazie alla possibilità di agganciarsi alla rete wi-fi, non hanno bisogno di scomodi e ingombranti cavi.

Se non avete mai messo in funzione una di queste stampanti e siete spaventati dalla possibile complessità di tali dispositivi vi consigliamo di seguire le nostre indicazioni per utilizzarli al meglio.

Innanzitutto è importante capire se il prodotto da voi scelto abbia la possibilità di interfacciarsi non solo con i computer ma anche con gli smartphone dotati di sistema operativo iOS o Android.

Stampa wireless

La possibilità di inviare in stampa i documenti dal proprio telefono è una comodità a cui è meglio non rinunciare. Assicuratevi poi che sia dotata di un pulsante per l’aggancio automatico alla rete wi-fi di casa. Per evitare configurazioni estremamente complicate, alcuni produttori dotano le stampanti di tale sistema in modo da favorire anche gli utenti a digiuno di informatica e protocolli wireless.

La stampante, una volta accesa e agganciata, sarà quindi visibile sulla vostra rete di casa e tutti i dispositivi collegati potranno inviare documenti in stampa.

Qualora non fosse dotata di pulsante automatico vi invitiamo a consultare in modo dettagliato il manuale di istruzioni per controllare se esista una procedura semplificata per il modello prescelto. In caso negativo sarà necessario collegarla tramite cavo USB al computer e attendere l’installazione automatica dei driver.

Se nella confezione è fornito un disco con software proprietario vi invitiamo a utilizzarlo per poter così usufruire di tutte le funzionalità del prodotto.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Epson Expression Home XP-322 Stampante

 

Concludiamo la nostra recensione su quale stampante wireless comprare, concentrandoci sulle caratteristiche principali offerte da questo modello della Epson.

Ecco ancora una volta una multifunzione con qualità di stampa fotografica, che funziona senza bisogno di cavi che la colleghino al PC.

Ingombro contenuto ed essenziale nelle linee, il design compatto ne fa un oggetto gradevole alla vista e facile da usare grazie alla possibilità di impostare i comandi direttamente tramite lo schermo LCD frontale a colori di poco meno che 4 cm.

Si collega automaticamente ai dispositivi che si appoggiano alla stessa rete wireless, tanto PC come mobile, compatibilmente coi sistemi iOS e Android. Ma stampa anche direttamente grazie alla presenza di slot per la memoria SD o tramite porta USB facilmente accessibile.

Ogni colore è associato a una cartuccia, in modo da garantire buone prestazioni fotografiche su carta specifica. Veloce nella stampa, fino a 33 pagine in nero al minuto. Nella media la risoluzione dello scanner che arriva fino a 1200 dpi. Insomma, una buona macchina che permette un uso frequente e affidabile.

Ecco quali sono i punti di forza e di debolezza più evidenti della Epson Expression Home che abbiamo recensito in alto.

Pro
Schermo LCD:

La Expression Home si contraddistingue rispetto a tanti altri modelli per la presenza dello schermo LCD frontale a colori. Il vantaggio per l’utente è di poter impostare i comandi direttamente e più facilmente.

Prestazioni:

La Epson è a colori, funge anche da scanner e fotocopiatrice, è veloce – stampa 33 pagine in bianco e nero al minuto – e la qualità è più che soddisfacente. Insomma, sono prestazioni notevoli per l’uso domestico.

Contro
Prezzo:

Il costo della Epson potrebbe apparire eccessivo per qualcuno.

Configurazione:

Alcuni utenti hanno trovato la configurazione piuttosto laboriosa.

 

 

Samsung Xpress SL-M2026W/SEE Stampante Laser Monocromatica

 

Principale vantaggio:

La stampante e il relativo toner hanno un costo davvero basso, rendendo il prodotto un perfetto strumento per piccoli uffici dove il carico di stampa giornaliero non è elevato. La funzione wireless, inoltre, permette l’utilizzo anche senza un computer acceso.

 

Principale svantaggio:

La stampa può essere effettuata solo in bianco e nero, non esiste uno slot per cartucce colorate. Sebbene non possa essere considerato un vero e proprio difetto della macchina è comunque una limitazione di cui tener conto.

 

Verdetto 9.7/10

Il prodotto si presenta con un design poco aggraziato e sicuramente non in linea con i tempi. Se riuscite però ad andare oltre l’apparenza, la stampante Samsung riesce a soddisfare le esigenze di chi vuole una stampante veloce ed efficiente, da utilizzare magari anche inviando i documenti in stampa tramite smartphone.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Da lavoro

La stampante, facente parte della serie Mono Xpress, è in grado di coniugare il semplice utilizzo a prestazioni elevate, rendendola un prodotto ideale per l’ambiente lavorativo dove è necessaria una certa velocità di stampa. Il produttore assicura, in bianco e nero su fogli A4 a singola facciata, circa 20 ppm, acronimo che sta per “pagine per minuto”. Il vassoio che può ospitare circa 150 fogli, più che sufficienti per una intensa giornata di lavoro.

Oltre a una discreta semplicità di utilizzo, la stampante è dotata anche di un toner economico, che si può trovare facilmente online senza spendere svariate decine di euro. Questa caratteristica è forse la più importante da prendere in considerazione dal momento che il costo delle stampanti è sceso vertiginosamente ed è più semplice trovarne di economiche con toner incluso piuttosto che acquistarne uno di ricambio. Non è comunque questo il caso proprio grazie a una facile reperibilità della cartuccia di ricambio.

 

Configurazione e software

L’installazione è molto semplice, come testimonia l’unico foglio per le istruzioni incluso nella confezione, rendendo il procedimento semplice anche per chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia. Dopo aver collegato la stampante alla corrente e al vostro computer dovrete attendere l’installazione dei driver e iniziare la configurazione per usare il modulo Wi-Fi. 

Si tratta di un procedimento intuitivo e tutto ciò che dovrete fare è inserire la password della vostra rete interna per far sì che la stampante sia sempre collegata a essa. In questo modo, qualora il computer sia spento e abbiate esigenza di mandare documenti in stampa, potrete farlo anche tramite smartphone, selezionando la stampante di rete e facendo così partire il dispositivo. Una vera e propria comodità.

 

Design

L’aspetto della stampante non può essere definito propriamente moderno o all’avanguardia, si presenta in modo molto classico, dalla forma di parallelepipedo con qualche comando posto nella parte superiore. Manca un vero e proprio display LCD sul quale vedere le impostazioni, cosa che potrebbe far storcere il naso a qualche utente che ha intenzione di utilizzarla esclusivamente in modalità wireless, tuttavia è una pecca che si può perdonare alla luce di un costo davvero competitivo.

 

 

Samsung Xpress M2022W

 

Principale vantaggio:

La gestione intuitiva delle funzioni e la semplicità d’utilizzo la rendono una delle stampanti wireless preferite dagli acquirenti, permettendo anche ai meno tecnologici di riuscire a effettuare delle stampe veloci e di qualità.

 

Principale svantaggio:

Trattandosi di una stampante laser non è possibile effettuare stampe a colori ma solo in bianco e nero. Sebbene ne guadagni in velocità, il bacino di utenti che potrebbero trovarla utile si restringe a coloro che la utilizzano per stampare documenti di lavoro.

 

Verdetto 9.6/10

Se state cercando una stampante wireless per uso casalingo o lavorativo, preposta unicamente alla stampa di documenti in bianco e nero, il dispositivo di Samsung rappresenta una scelta ottima, soprattutto se si considera il rapporto qualità/prezzo, conveniente rispetto alla media dei prodotti in vendita sul mercato.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Laser

La tecnologia di stampa laser è una delle preferite in ambito lavorativo poiché a costi contenuti permette di stampare velocemente una quantità di fogli superiore rispetto alle più lente stampati a getto d’inchiostro. Sebbene i costi di gestione del dispositivo siano inferiori rispetto ad altri modelli, lo svantaggio è quello di poter effettuare solo stampe in bianco e nero, limitando quindi le possibilità di utilizzo da parte degli utenti.

La Xpress M2022W si avvale di questa tecnologia, con una velocità dichiarata pari a 20 ppm, o pagine per minuto, attestandosi quindi nella media dei dispositivi laser.

La vera differenza è data dal prezzo, nonostante le stampanti laser siano solitamente più costose di quelle a getto d’inchiostro, il prodotto Samsung ha un costo concorrenziale, permettendo anche agli utenti che devono farne un uso casalingo più blando di dotarsi di una stampante veloce ed efficiente.

 

Wireless

Sono sempre più diffuse oggi giorno le stampanti poco ingombranti che si avvalgono di modulo wireless per gestire gli ordini di stampa. Si può dire lo stesso della Xpress M2022W, compatta e dal peso contenuto, appena 4 kg, che vi permette di posizionarla in qualsiasi punto della casa che abbia una presa di corrente.

Perfetta quindi per chi ha poco spazio in casa o in ufficio e deve arrangiarsi al meglio per evitare grovigli di antiestetici oltre che pericolosi cavi.

Grazie ad applicazioni dedicate, disponibili per smartphone con sistema operativo Android o iOS, potrete anche bypassare completamente la necessità di inviare in stampa dal PC, vi basterà infatti attivare la connessione tramite NFC e potrete utilizzare i vostri dispositivi mobili per stampare da remoto.

 

Risparmio

I costi di gestione di una stampante laser sono inferiori rispetto a quelle a getto d’inchiostro perché il toner, utilizzato per stampare, non è liquido e non c’è dunque il rischio che l’inchiostro si secchi col passare del tempo. Inoltre, le cartucce hanno un costo più basso.

Se ciò non dovesse bastare a convincere gli utenti più dubbiosi, Samsung ha dotato il suo dispositivo di modalità Eco, limitando ulteriormente lo spreco di toner e carta.

 

 

Samsung Xpress M2022W

 

Il primo modello della nostra rassegna si aggiudica il merito di essere la migliore stampante wireless del 2020, grazie alla qualità di stampa assicurata dalla tecnologia laser, unita alla comodità d’uso del sistema senza cavi.

Vediamo allora come scegliere una buona stampante wireless laser e a cosa prestare maggiore attenzione per essere sicuri che risponda bene ai nostri bisogni.

La casa coreana propone questo modello facile da usare: un tasto la collega alla rete domestica, il software della stessa stampante trova e riconosce i dispositivi collegati dai quali è possibile inviare i file per la stampa. È predisposta per ottimizzare le risorse: stampando in modalità eco, si possono selezionare direttamente dalla macchina le pagine che non è necessario stampare, contenendo il consumo del toner, già di per sé molto efficiente, e di carta.

La stampa di 20 pagine al minuto, la rende adatta per un ufficio di medie dimensioni, considerando inoltre che il carico di lavoro mensile sopportato da questa stampante è di 10.000 pagine.

Leggera, poco meno di 4 chili, e discreta, non occupa molto più spazio di un foglio A4, contro un’altezza di meno di 18 cm, questa stampante trova posto su una scrivania come su una mensola garantendo quella praticità in più che semplifica il lavoro di tutti i giorni.

Le ottime prestazioni, il prezzo non eccessivo e i tanti pareri favorevoli degli utenti ci hanno spinto a includere la Samsung Xpress nella nostra guida per scegliere la migliore stampante wireless. Ecco un breve quadro riepilogativo del prodotto.

Pro
Facile da usare:

È molto facile da usare, basta premere un tasto per collegarla alla rete domestica, mentre il software trova i dispositivi connessi dai quali inviare la stampa; l’ideale per chi non è proprio un esperto di nuove tecnologie.

Ottimizzazione risorse:

Grazie alla modalità Eco, si possono selezionare direttamente dalla Xpress le pagine che non vanno stampate, con un risparmio di carta e di toner, già di per sé molto efficiente.

Prestazioni:

La Samsung è in grado di stampare 20 pagine al minuto e sopporta un carico di lavoro di 10.000 pagine al mese. Sono prestazioni che dovrebbero soddisfare le esigenze della maggior parte degli uffici.

Dimensioni:

La Xpress ha il vantaggio di occupare un ingombro ridotto perché ha dimensioni compatte ed è anche molto leggera; sta tranquillamente su ogni normale scrivania o mensola.

Contro
Monocromatica:

La Samsung stampa solo in bianco e nero, non a colori.

 

 

 

 

Come scegliere le migliori stampanti wireless multifunzione del 2020?

 

Le stampanti wireless, molto più comode rispetto a quelle cablate, sono diventate ormai accessibili a tutte le fasce d’utenza. Se avete deciso di acquistare la migliore stampante wireless multifunzione del 2020 vi consigliamo di leggere la seguente guida dove troverete i prodotti più apprezzati dagli utenti e potrete confrontarne prezzi e caratteristiche con noi.

Una stampante wireless ha il pregio di poter essere utilizzata senza il bisogno di collegarla con scomodi cavi USB al proprio computer. Ne beneficia in tal modo l’organizzazione dello spazio di lavoro, non sarete infatti costretti a posizionare la stampante nei pressi del computer ma potrete poggiarla in qualsiasi punto della casa o dell’ufficio affinché chiunque ne abbia bisogno possa utilizzarla grazie alla rete wireless.

Non tutte le stampanti sono uguali, quindi è importante stabilire le caratteristiche principali che cercate nel prodotto.

In questo articolo tratteremo principalmente una tipologia di stampanti wireless, le cosidette “multifunzione”. Non solo stampa, quindi, ma anche possibilità di effettuare copie e scansioni.

Innanzitutto bisogna capire che tipo di stampe effettuerete. Se avete bisogno di stampare su carta fotografica sarebbe il caso di optare per una stampante concepita per quel tipo di lavoro, solitamente diversa rispetto a un prodotto pensato per uffici dove le stampe sono su carta semplice e in bianco e nero.

La velocità di stampa, calcolata in pagine per minuto, è fondamentale per chi lavora e non ha tempo da perdere. Se ritenete questa caratteristica essenziale dovreste scegliere una stampante in grado di raggiungere anche 20 pagine per minuto con stampa in bianco e nero.

Per quanto riguarda la capacità di scansione e copia, il valore di cui tener conto sono i DPI, o dots per inch, che indicano la risoluzione dell’acquisizione. Tutti i prodotti esaminati hanno una risoluzione massima di 4800 x 1200 DPI, ottima per documenti importanti e fotografie.

Passiamo ora all’analisi dei prodotti raccomandati, tra cui riuscirete a evidenziare la migliore stampante wireless multifunzione per le vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

HP DeskJet 3720

 

La stampante 3720 della serie DeskJet non è estremamente veloce, parliamo di circa 8 pagine per minuto in bianco e nero e 5,5 per stampe a colori. Tuttavia è un modello con ottima resa su carta fotografica lucida, pensata principalmente per un uso casalingo, per stampare senza fretta appunti o le vostre fotografie più preziose.

Gli utenti ne apprezzano soprattutto le dimensioni compatte che ne permettono il posizionamento in qualsiasi angolo della casa. Per quanto riguarda lo scanner, ha una risoluzione di 4800 x 1200 DPI ma non permette di realizzare copie digitali di documenti o materiali rigidi. Potrete effettuare scansioni di soli fogli di carta, un elemento limitante secondo quanto riferito dagli acquirenti.

Il rapporto qualità/prezzo è soddisfacente e, relativamente alle cartucce d’inchiostro, l’utenza è rimasta piacevolmente colpita dal loro basso costo. Solitamente rappresentano infatti una delle spese più onerose nella gestione di una stampante, non è però il caso di DeskJet 3720.

 

 

HP OfficeJet 3833

 

La velocità di stampa, circa 20 pagine al minuto per stampe in bianco e nero e 16 per quelle a colori, è il punto di forza della stampante wireless multifunzione OfficeJet 3833. Come sottolinea il nome del prodotto è infatti adatta a un uso lavorativo, negli uffici dove la stampa di documenti deve essere veloce e continua.

Non è quindi adatta per utilizzi con carta fotografica.

Lo scanner ha una risoluzione di 4800 x 1200 DPI, la media su cui si attestano le stampanti wireless della stessa fascia di prezzo. Tra le caratteristiche apprezzate dagli utenti troviamo la capacità di realizzare una fotocopia fronte/retro automaticamente, senza dunque bisogno di girare manualmente il foglio con conseguente perdita di tempo.

Il costo è leggermente più alto rispetto agli altri prodotti Hewlett Packard qui esaminati, tuttavia rappresenta la scelta ideale per chi predilige la velocità di stampa rispetto all’elevata qualità offerta dalla carta fotografica.

 

 

HP OfficeJet 4657

 

OfficeJet 4657 è l’ultimo modello preso in esame e riesce ad accontentare sia chi punta alla velocità, sia chi vuole stampe qualitativamente elevate, possibilmente su carta fotografica lucida.

Il prodotto è fornito con tre mesi di prova gratuita al programma Instant Ink che permette di ordinare cartucce online nel momento in cui l’inchiostro sta per terminare. Trattandosi di un sistema sottoposto ad abbonamento, scaduti i tre mesi dovrete procedere al rinnovo mensile dello stesso. È importante dunque considerare questa eventuale spesa prima di procedere all’acquisto.

Alcuni utenti hanno evidenziato come questo sia uno dei punti deboli della stampante che, invece, dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, risulta decisamente veloce con circa 18 pagine al minuto.

Lo scanner permette, anche qui, di effettuare copie digitalizzate a 4800 x 1200 DPI.

Consigliamo l’acquisto unicamente agli utenti che hanno intenzione di sottoscrivere l’abbonamento a Instant Ink, per tutti gli altri sarebbe meglio optare per un diverso prodotto.

 

Principale vantaggio

La stampa fronte/retro dei documenti. È l’elemento che gli utenti preferiscono, soprattutto chi ha ingenti quantità di documenti da stampare e non ha tempo di girare manualmente i fogli quando escono dalla stampante. Basta configurarla nelle impostazioni e far partire la stampa, tornando solo a lavoro compiuto.

 

Principale svantaggio

Connessione wireless non sempre all’altezza. Alcuni utenti hanno avuto problemi con la stabilità della connessione. Per evitare disconnessioni casuali è bene posizionare la stampante nei pressi del router.

 

Verdetto 9.3/10

La Pixma MG3550 è un ottimo modello per ottenere stampe di qualità ma si presta molto bene all’ambito lavorativo grazie alla funzione fronte/retro automatica. È adatta quindi a qualsiasi tipo di utenza e gli acquirenti consigliano l’acquisto anche se il costo delle cartucce, a colori principalmente, è leggermente elevato. Per risparmiare potrete però acquistare il formato XL che durerà più a lungo.

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Qualità e velocità

Le stampanti wireless spesso non hanno un’elevata qualità o velocità rispetto alle più comuni stampanti cablate. Non è tuttavia questo il caso. Pixma MG3550 di Canon, infatti, è secondo gli utenti una stampante capace di restituire ottima qualità a velocità superiori alla media.

Utilizzando l’apposita carta vi sarà possibile stampare anche foto senza perdita di qualità grazie al valore molto elevato di DPI (o dots per inch) di 4800 x 1200.

Questo valore identifica il numero di punti in altezza e in lunghezza che compongono l’immagine. Maggiore sarà questo valore e migliore sarà la resa della stampa.

Per quanto riguarda la velocità, gli acquirenti sostengono che se si tratta di documenti semplici potrete godere di tempi brevissimi che però si allungheranno inevitabilmente nel caso stampiate foto dettagliate a colori.

 

Fronte/retro automatico

Uno degli elementi più apprezzati di questa stampante wireless da parte dell’utenza è la sua capacità di stampa fronte/retro automatica.

Spesso è necessario girare manualmente il foglio e far ripartire la stampa, naturalmente un procedimento del genere allunga i tempi di stampa, soprattutto se bisogna stampare più di 20 pagine. Per evitare perdite di tempo e permettervi di eseguire altre operazioni durante la fase di stampa, Canon ha implementato un sistema automatico che eseguirà la rotazione del foglio al posto vostro, continuando così la stampa senza alcun intervento.

Ricordiamo che è necessario impostare questa funzione dall’apposito pannello di controllo prima di poterne beneficiare. In questo modo potrete anche decidere di eseguire stampe solo fronte se non avete bisogno della funzione.

 

Installazione semplice

La maggior parte dell’utenza è concorde sulla semplicità di installazione della stampante. Vi basterà agganciarla alla rete domestica e verrà automaticamente trovata dal vostro computer.

Nel caso l’operazione wireless dovesse essere troppo difficoltosa, avrete comunque la possibilità di collegarla al vostro computer tramite cavo USB, non incluso nella confezione, per procedere al settaggio iniziale e rimuoverlo solo in un secondo momento.

Alcuni utenti evidenziano un funzionamento wireless altalenante quindi consigliamo di non posizionarla troppo distante dal router per godere del miglior funzionamento possibile.

Importante il supporto a Google Cloud Print, tecnologia che permette di stampare anche se si è fuori casa tramite qualsiasi dispositivo con connessione a Internet.

 

 

 

 

Come scegliere le migliori stampanti multifunzione Wi-Fi del 2020?

 

HP Officejet 4650

 

Questo primo modello di multifunzione che ti proponiamo è completo e ha un design accattivante e compatto da tenere a casa o in ufficio. La sua estetica ha colpito molti utenti per la sua eleganza che si abbina ai diversi tipi di arredo.

Facile da installare e silenziosa è anche veloce nel cambiare le diverse funzioni tramite display in modo da non farti attendere troppo tra un’operazione e l’altra.

La qualità di scansione e di stampa è molto buona ed è l’ideale se devi stampare ricerche o relazioni di lavoro. Potrai inviare e ricevere fax e la sua funzione Wi-Fi è molto comoda per connetterla ovunque in casa ai vari dispositivi.

La stampa risulta di buona qualità e può supportare anche diversi tipi di carta come quella fotografica e il cartoncino dandoti risultati soddisfacenti.

È una stampante multiuso molto efficiente e grazie al suo basso costo ti permetterà di ottenere dei grandi risultati come quelli di altri modelli più cari sul mercato.

 

 

Canon Pixma MX495

 

Questa stampante Canon che ti proponiamo è un modello ben compatto ed è dotato di sportellini salva spazio che possono essere chiusi a fine utilizzo per ridurne gli ingombri. Molti acquirenti hanno trovato l’installazione semplice e intuitiva spiegata passo per passo sul libretto di istruzioni.

Il livello di risoluzione di stampa è di buona qualità e grazie al Wi-Fi potrai eseguire operazioni direttamente da tablet, smartphone e PC.

La stampante è dotata di alimentatore di documenti automatico da 20 fogli che ti renderà facile e veloce le operazioni di scansione, copia e invio fax.

Potrai inoltre risparmiare sul costo delle cartucce acquistando quelle del tipo XL più capienti e durature.

Alcuni utenti segnalano come unica pecca la mancanza di retroilluminazione del display ma è solo un piccolo neo che non compromette il valore della stampante.

In definitiva si tratta di una multifunzione Wi-Fi elegante e dall’ingombro ridotto, ideale per qualsiasi tipo di ambiente di lavoro.

 

 

Epson Workforce WF 2630WF

 

Quando cerchi la migliore stampante multifunzione Wi-Fi più adatta alle tue esigenze devi tenere bene presente il tipo di utilizzo a cui deve essere destinata. Questa stampante ti offre tutti i vantaggi di una multifunzione inkjet per aziende e si può utilizzare sia in ambito domestico che in piccoli uffici.

I tempi di esecuzione delle varie funzioni sono buoni e la definizione di stampa e scansione è soddisfacente. Potrai connetterti tramite Wi-Fi da diversi dispositivi mobili e lavorare senza l’ingombro di cavi.

Il vassoio di alimentazione della stampante è capiente e grazie alla sua portata di 30 fogli le consente di avere un’elevata produttività di copie per carico.

Potrai risparmiare tanto anche grazie alle sue cartucce separate che ti permetteranno di sostituire solo i colori più usati.

Qualcuno ha riscontrato qualche piccola difficoltà in fase di installazione e configurazione ma questo lavoro va fatto solo una tantum prima del primo utilizzo.

 

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status