Il miglior ozonizzatore per ambienti

Ultimo aggiornamento: 15.11.18

Come scegliere il miglior ozonizzatore per ambienti del 2018?

 

L’ozonizzatore è un dispositivo molto utile per purificare l’aria degli ambienti dove si soggiorna, specialmente quelli promiscui. Se avete deciso di acquistarne uno ma siete indecisi sul modello da prendere, approfittate della nostra guida. Troverete informazioni utili e la descrizione di un apparecchio interessante, molto apprezzato dai consumatori.

Il gas ozono, che si crea naturalmente quando una scarica elettrica attraversa l’aria, ha la capacità di neutralizzare gli altri composti chimici che non fanno parte della naturale miscela di gas che la compongono; a parte questo ha anche il potere di eliminare tutti i batteri e microbi aerobici e una gran parte degli agenti allergenici.

L’ozono in elevate concentrazioni può essere molto nocivo per l’organismo umano, ma questo gas ha una naturale tendenza al decadimento rapido, ragion per cui non è pericoloso da usare se vengono prese le dovute cautele.

Ecco perché sono nati questi dispositivi, che permettono di pulire e igienizzare l’aria degli ambienti dove vengono collocati e messi in funzione; il mercato offre una vasta scelta di prodotti, anche a basso costo, studiati per offrire delle prestazioni variabili a seconda delle necessità e della destinazione di utilizzo.

L’ozonizzatore per ambienti, infatti, è ideale soprattutto per i luoghi affollati, come le sale di attesa, le reception, gli studi medici, i capannoni e tutti gli altri locali adibiti a uso lavorativo dove molte persone si trovano a stretto contatto; ma è utile anche per la propria abitazione, per mantenere pulita l’aria degli ambienti.

I requisiti che offrono rientrano in certi standard, vi basterà considerare a quale uso volete destinarlo e regolarvi di conseguenza.

Personalmente abbiamo esaminato un modello di ozonizzatore/ionizzatore estremamente versatile, che è stato particolarmente apprezzato dai consumatori, i quali lo ritengono il miglior ozonizzatore per ambienti del 2018, tra i modelli appartenenti a questa fascia di prezzo.

 

 

PLH PLH-M200C

Principale vantaggio

La doppia azione di ozonizzatore e ionizzatore gli permette di essere usato sia in casa sia in ambienti di lavoro, grazie anche alle modalità selezionabili, che lo rendono efficace tanto sulle aree dai 30 ai 60 mq quanto su quelle dagli 80 ai 140 mq.

 

Principale svantaggio

Bisogna fare attenzione alle concentrazioni di ozono nell’aria, se lo si usa in modalità continua è meglio farlo in assenza di persone, e ricordarsi di aerare il locale subito dopo l’uso del dispositivo.

 

Verdetto: 9.7/10

Questo articolo è indicato non solo per un impiego casalingo ma anche per ambienti più grandi che hanno necessità di avere l’aria purificata. La linea sobria e moderna non guasta in qualsiasi stanza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ozonizzatore e ionizzatore in un solo dispositivo

Il purificatore d’aria PLH-M200C è un modello dalle dimensioni contenute, soltanto 16 x 16 x 23 centimetri, con un design arrotondato ed elegante che lo rende adatto a qualsiasi ambiente, con qualsiasi tipo di arredamento; ha una potenza di 10 watt ed è alimentato da rete, tramite un cavo con adattatore incluso nella confezione.

È efficace nel mantenere pulita l’aria di ambienti che vanno dai 30 ai 60 metri quadrati circa, ma alcuni acquirenti ritengono che sia adatto anche a locali molto ampi, dagli 80 ai 140 metri quadrati, secondo le specifiche del produttore; e questo semplicemente perché il PLH-M200C ha la doppia funzione di ionizzatore e ozonizzatore.

Quando è viene messo in funzione, infatti, ha un tasso di generazione di ozono di 200 milligrammi ogni ora, con una media di 8 milioni di ioni per centimetro cubo, rimuovendo cattivi odori, benzene, formaldeide e batteri, igienizzando l’aria dell’ambiente dove è collocato.

Efficiente e versatile

Ha due modalità di funzionamento che sfruttano un timer integrato, la prima attiva un ciclo che emette ozono per la durata di un minuto a intervalli regolari di quindici minuti; data la natura dell’ozono di decadere rapidamente, in questo modo si può mantenere l’aria pulita senza il rischio di saturarla con una concentrazione di gas tale da risultare dannosa.

Questa prima modalità di utilizzo è ideale per l’uso domestico, nelle stanze della propria abitazione, negli uffici, nei laboratori di analisi, nelle palestre e ovunque ci sia necessità di tenere un elevato livello di igiene nell’aria.

La seconda modalità prevede, invece, un’emissione continua di ozono per la durata di 4 ore; data la concentrazione di ozono che si viene a creare nell’aria, dopo 4 ore di emissione continua, è la modalità che va usata per ripulire l’aria di grandi ambienti, dagli 80 ai 140 mq, nei momenti in cui nessuno li sta occupando.

 

Ottimo rapporto qualità-prezzo

Le persone che hanno acquistato l’ozonizzatore per ambienti PLH-M200C lo ritengono un prodotto valido.

Esteticamente è ben fatto e piacevole, e non stona neanche se tenuto a vista su una scrivania o un mobile; non è rumoroso e non emette odore di plastica ma l’unico che si avverte, quando è in funzione, è ovviamente quello dell’ozono.

Per quel che riguarda le prestazioni, coloro che hanno già avuto occasione di provarlo, le ritengono più che sufficienti. Inoltre l’apparecchio è versatile quanto basta per adattarsi sia a un uso domestico sia di lavoro, in particolare in quegli ambienti che vedono un passaggio costante di persone. il suo costo non è dei più economici, ma il rapporto qualità-prezzo, secondo gli acquirenti, è veramente ottimo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (83 votes, average: 4.77 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.