Il miglior amplificatore per basso elettrico

Ultimo aggiornamento: 17.10.17

 

Come scegliere il miglior amplificatore per basso elettrico del 2017?

 

Se hai intenzione di suonare il basso elettrico, oltre allo strumento è inevitabile comprare anche l’amplificatore. Abbiamo preparato una guida per indirizzarti verso quello che riteniamo essere il miglior amplificatore per basso elettrico del 2017. Dopo aver letto quanto segue, avrai le idee più chiare sul modello da comprare.

Se stai leggendo la nostra guida, probabilmente è perché sei un principiante oppure ancora non hai imbracciato il tuo primo basso. Proprio partendo dal presupposto che tu sia ancora agli inizi, abbiamo deciso di selezionare un amplificatore a basso costo.

L’investimento richiesto sarà davvero minimo, irrisorio perfino. Ciò ti permetterà in primis di capire se davvero hai la passione per questo strumento, senza rischiare di spendere migliaia di euro per una strumentazione che resterà in un angolo a prendere polvere.

Detto ciò, se il tuo budget è limitato, il nostro consiglio è di spendere una cifra maggiore per l’amplificatore piuttosto che per il basso. Il motivo è semplice: un buon amplificatore può far suonare bene uno strumento mediocre ma il miglior basso in commercio suonerà sempre malissimo se l’amplificatore non è all’altezza.

Ora affronteremo il discorso che riguarda i vari aspetti da tenere in considerazione prima dell’acquisto. Tali considerazioni hanno carattere generale, dunque, sono valide indipendentemente dal budget e se magari al momento è limitato, potranno tornarti utili quando disporrai di più soldi e magari avrai capito che è proprio il basso lo strumento che vuoi suonare.

Vuoi un amplificatore, perfetto, ma di che potenza? La potenza è la prima cosa che devi decidere. Il range di watt è abbastanza ampio e diciamo che fino a 100 W possono andare bene se suoni da solo ma se già ti accompagna un batterista c’è il rischio che la batteria copra il tuo basso. Allora dovrai prenderne uno più potente. Discorso ancor più valido se vuoi esibirti dal vivo, anche se dovesse trattarsi di una festicciola all’aperto. Ora guardiamo nel dettaglio quello che riteniamo essere il miglior amplificatore per basso elettrico.

 

 

Gear4music S-15B

Principale vantaggio

L’ingresso per le cuffie è molto utile così si può suonare il basso a qualsiasi ora senza disturbare familiari e vicini.

 

Principale svantaggio

La scarsa potenza fa sì che possa essere impiegato solo ai fini dello studio, impossibile usarlo per suonare in una band: la batteria coprirebbe del tutto il suono del basso.

Acquista su Amazon.it (€43,1)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per bassisti alle prime armi

Il Gear4music è chiaramente un amplificatore per dilettanti. Va bene per chi si sta appena approcciando allo strumento o per chi vuole un amplificatore dalla potenza limitata (appena 15 W) per esercitarsi in casa o magari portarlo con sé in vacanza.

Dunque non ci si aspetti chissà quali prestazioni, anche se a guardare il prezzo bisognerebbe intuirlo. Ha un solo ingresso audio e c’è anche un’uscita per la cuffia. Sebbene non sia una novità per amplificatori di questa portata, la possibilità di suonare in cuffia la consideriamo una cosa positiva.

Ci sono cinque potenziometri: uno è per il volume, seguono tre che permettono di agire rispettivamente su alti, medi e bassi e in fine c’è un potenziometro presence.

Suono accettabile

Considerato il costo e il wattaggio, possiamo ritenere accettabile la qualità del suono: certo, a chi è abituato a ben altri amplificatori, il suono potrebbe apparire fiacco. Inoltre, sulle note basse può capitare che l’amplificatore gracchi mentre su medi e alti nulla da eccepire.  Quanto al diffusore, è da 6,5 pollici.

Un aspetto che ci è piaciuto, è la possibilità di poggiare l’amplificatore in posizione inclinata: basta aprire un sostegno a scomparsa che si trova sul retro. In questo modo, anche se l’amplificatore si trova sul pavimento, inclinandolo è possibile percepire meglio il suono che esce e dunque non ci sarà bisogno di doversi procurare un piedistallo su cui mettere l’amplificatore.

 

Misure compatte

Com’è facile immaginare, le misure dell’amplificatore sono molto compatte. A protezione del diffusore da 6,5 pollici c’è una griglia metallica. La scocca a protezione della circuiteria è molto solida: ci sono i paraspigoli in plastica come ulteriore protezione da eventuali urti. La chiusura posteriore assicura una migliore risposta in termini di prestazioni.

Sulla parte superiore c’è una pratica maniglia per il trasporto: a proposito, l’amplificatore è molto leggero, pesa meno di 4 Kg.

Alla base sono posti quattro gommini antiscivolo per una corretta ed efficace stabilità. Quanto all’estetica che dire: non abbiamo riscontrato nessuna particolare novità. L’aspetto è in linea e simile a quello dei comuni amplificatori.

 

Acquista su Amazon.it (€43,1)

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.