La migliore chitarra acustica Yamaha

Ultimo aggiornamento: 25.04.19

 

Come scegliere la migliore chitarra acustica Yamaha del 2019?

 

Se ami la musica e ti piacerebbe suonare, lo strumento più semplice per imparare è la chitarra acustica. I modelli a disposizione sono molti e proprio per questo abbiamo pensato di aiutarti nella scelta con le nostre proposte. Abbiamo selezionato uno strumento tra i più apprezzati della Yamaha, leader nel campo della strumentistica musicale. Dai un’occhiata alle sue caratteristiche e valuta se è il modello adatto alle tue aspettative.

La Yamaha fu fondata nel 1887 e si distinse subito come impresa costruttrice di organi a canne e pianoforti. Il suo marchio, costituito da tre diapason, sta a simboleggiare i tre elementi essenziali della musica: melodia, armonia e ritmo. Nel 1955 l’azienda diversificò la produzione, indirizzandosi anche su quella di motocicli e motori, e creando la Yamaha Motor Co., che da allora si distinse dalla Corporation, dedita solo alla produzione di strumenti musicali.

Tra i principali aspetti da considerare nella scelta di una chitarra acustica, balza in primo piano il tipo di manico, che deve donare comfort e far stare le spalle e il braccio rilassati. I fret, ovvero le barrette in metallo presenti sulla tastiera, non devono essere ruvidi o eccessivamente sporgenti, indizio questo di uno strumento non fabbricato con criterio e difficilmente piacevole da suonare.

Importante un buon assemblaggio dei pezzi, in particolare l’incollaggio del ponte sulla tavola armonica, che se non fatto nel modo corretto può far produrre suoni distorti alla chitarra. Per verificare che sia tutto in ordine, basta osservare lo strumento in controluce per accertarsi dell’assenza di difetti che, col tempo, potrebbero peggiorare e rendere inutilizzabile il tuo acquisto.

Fondamentale la qualità dei materiali utilizzati per la creazione dell’oggetto: per la tavola armonica sarebbe da preferire il legno massello di abete o cedro. Da tenere in conto che l’uso di un legno chiaro si associa alla produzione di un suono più acuto, mentre uno più scuro consente l’emissione di un suono più basso e corposo. Da non sottovalutare, infine, il fatto che la vernice, pur donando allo strumento un aspetto più gradevole, ovatta la musica e non permette di usare la chitarra al meglio: è preferibile, quindi, un modello al naturale, che consenta di riprodurre con qualità i suoni.

 

 

Yamaha APXT2 DRB

Principale vantaggio

La Yamaha APX è fatta con legno di abete e palissandro. Date le sue dimensioni ridotte, è perfetta anche per bambini e principianti. È dotata di borsa per il trasporto e di un accordatore.

 

Principale svantaggio

Non è un prodotto a basso costo. Proprio grazie alla sua grande versatilità, è dedicata a chi intende spendere per avere uno strumento di qualità.

 

Verdetto: 9.8/10

I materiali di pregio che costituiscono questa chitarra acustica di Yamaha le permettono di produrre un suono di prima qualità. Leggera ed elegante, è dotata di accessori come la borsa per il trasporto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Materiali di pregio

Uno degli aspetti fondamentali per un buono strumento è la qualità dei materiali. Questo modello della Yamaha ha la tavola armonica in abete e la tastiera e il ponte in palissandro, che le consentono di produrre un suono molto armonico.

Questa chitarra è la versione ¾ del più venduto e famoso modello dell’azienda, la APX500II, che è sia acustica che elettrica: acquistandola, perciò, avrai uno strumento molto simile a uno di tipo professionale e potrai esercitarti come se fossi un vero chitarrista.

Il grande pregio di questo modello è proprio il fatto che, pur essendo di dimensioni ridotte, produce un suono di qualità: gli utenti che lo hanno comprato sono rimasti soddisfatti proprio dal fatto che coniuga una grande compattezza a una resa ragguardevole.

La sua leggerezza, infine, fa da cornice a quella che riteniamo essere la migliore chitarra acustica Yamaha del 2019.

 

Grande versatilità

Anche se ha dimensioni ridotte, questa chitarra della Yamaha è adatta sia ai principianti che ai professionisti. Per questo motivo può essere un regalo perfetto per un ragazzo che vuole avvicinarsi al mondo della musica, senza fare troppa fatica e divertendosi a maneggiare uno strumento leggero.

Allo stesso modo, chi ha già dimestichezza con accordi e canzoni, può usufruire di questa chitarra sia come acustica che come elettrica: è possibile infatti collegarla ed eseguire in elettroacustico tutta la musica che desideri. Il sistema pickup Yamaha Art è fondamentale per trasformare lo strumento: grazie a un accessorio elettronico che si trova alla base della chitarra, le vibrazioni vengono mutate in musica.

 

Accessoriata

La migliore chitarra acustica Yamaha non può certo produrre un suono scordato e poco gratificante. Per ovviare a questo problema e non dover ricorrere a un aiuto esterno, l’azienda ha dotato lo strumento di un accordatore che consente di ottenere la giusta tensione delle corde, indispensabile per avere un suono pulito.

Se vuoi portarla con te, oltre a essere favorito dalle sue dimensioni contenute, puoi anche usufruire della borsa in omaggio, che fa anche in modo che la chitarra possa essere conservata al riparo dalla polvere.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Chitarra acustica Ibanez

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (40 voti, media: 4.53 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status