fbpx

La migliore chitarra acustica Ibanez

Ultimo aggiornamento: 16.06.19

 

Come scegliere la migliore chitarra acustica Ibanez del 2019?

 

Quando si prende la decisione di imparare a suonare uno strumento come la chitarra, c’è sempre il dubbio con quale approcciarsi. Come sappiamo, esistono chitarre acustiche, elettriche, classiche. C’è la credenza secondo la quale sì o sì bisogni partire da una sei corde classica ma noi non siamo affatto d’accordo: a influenzare la scelta deve essere il genere musicale che si vuol suonare, poi è ovvio, se si vuole essere chitarristi completi, bisognerebbe fare esperienza sui tre tipi di strumenti. La nostra guida, intanto, si concentrerà sulla migliore chitarra acustica Ibanez.

Spendiamo innanzitutto due parole su Ibanez. Chi conosce le chitarre non può ignorare tale marchio, usato anche da chitarristi di altissimo livello come Joe Satriani e Steve Vai ma la lista, comunque, è lunghissima.

Ibanez è un marchio giapponese, specializzato soprattutto nella commercializzazione di chitarre e bassi (anche a basso prezzo) ma nel suo catalogo, naturalmente, trovano posto anche amplificatori, effetti ecc. Riteniamo opportuno sottolineare come Ibanez non abbia stabilimenti suoi ma agisca conferendo l’incarico a fabbriche di sua fiducia dislocate in Asia. Ecco perché è più corretto parlare di marchio, piuttosto che di produttore.

Vediamo come scegliere la migliore chitarra acustica Ibanez del 2019. Innanzitutto il manico deve essere confortevole e dunque la mano deve poter scorrere liberamente sul manico, senza avvertire un senso di ruvidità. Se cos’ non è, significa che i tasti non sono ben rifiniti.

Seconda cosa da verificare è l’action, ovvero, la distanza delle corde dal manico. Soprattutto se si è alle prime armi, se l’action è eccessiva, si farà molta fatica a suonare e soprattutto, fare pratica con il barrè. È buona norma che la distanza tra le corde, all’altezza del dodicesimo tasto, e il manico della chitarra acustica, non superi i 50 ml.

La chitarra è uno strumento che va accordato più volte ecco perché è importante che le meccaniche (i chiavini al lato della paletta) siano di buon livello. Purtroppo, potrebbe essere necessaria una certa esperienza che il principiante non ha per capire se le meccaniche sono quantomeno decenti. Infine il suono. Per farsi un’idea sarebbe importante ascoltare più chitarra, anche di fascia più alta.

 

 

Ibanez PF17ECE LG

Principale vantaggio

Secondo noi Ibanez è riuscita a creare una chitarra di buona fattura a un prezzo interessante, anche se a qualcuno potrebbe sembrare non così basso. A nostro avviso, invece, il rapporto tra il prezzo e la qualità è uno dei punti di forza dello strumento.

 

Principale svantaggio

Questa chitarra è venduta senza custodia, non parliamo di una rigida, avrebbe fatto comodo anche un comune guitar bag.

 

Verdetto: 9.5/10

Questa di Ibanez è una chitarra elettroacustica, che comprende un accordatore per regolare la bontà del suono. Il rapporto qualità/prezzo ne fa un oggetto di prima scelta per gli amanti della musica.

Acquista su Amazon.it (€259)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Buon rapporto qualità prezzo

Secondo noi Ibanez ha fatto davvero un bel lavoro con questa chitarra acustica, o meglio, elettroacustica. Si tratta, infatti, di una chitarra preamplificata: basta inserire il jack, accendere l’amplificatore e volendo, ci si potrà anche esibire dal vivo.

Secondo noi si tratta di uno strumento da apprezzare innanzitutto per il suo rapporto tra il prezzo e la qualità. Magari, anzi, certamente, non risponde alle esigenze dei professionisti ma crediamo che anche i dilettanti più bravi che magari hanno una band con la quale si esibiscono in piccoli contesti, ne apprezzeranno le doti, così come abbiamo fatto noi.

C’è l’accordatore

Abbiamo detto, poco fa, come si tratti di una chitarra elettroacustica. Sulla cassa armonica, lateralmente, c’è un accordatore gli equalizzatori con alti, medi e bassi, oltre al potenziometro del volume.

È chiaro che, agendo sugli equalizzatori si potrà modificare il suono e adattarlo alle proprie esigenze musicali. Precisiamo, per chi non lo sapesse, che tali modifiche hanno effetto solo se la chitarra è collegata all’amplificatore. In caso contrario no si noteranno differenze di sorta.

E visto che parliamo di suono, scopriamone qualcosa di più. Premesso che anche le corde fanno la loro parte, e dunque dipende da quale sceglierete di montare, possiamo parlare di un sound pulito e vellutato.

 

Niente custodia

Lo strumento ha un design abbastanza anonimo, dal punto di vista estetico, secondo noi si poteva migliorare qualcosa, soprattutto per quanto riguarda la cassa armonica che poteva essere abbellita.

Precisiamo, la critica non riguarda la forma che sebbene non sia nulla di rivoluzionario, non dispiace. Tuttavia avremmo gradito un colore più vivo: la chitarra ci è sembrata opaca e un po’ di lucido non avrebbe guastato. Bene il manico, scorrevole con i tasti ben rifiniti.

Sostanziale soddisfazione c’è anche per le meccaniche che non deludono in rapporto al prezzo pagato. Sempre rapportato al costo possiamo dirci soddisfatti per i materiali che sono cedro per la cassa armonica e palissandro per il manico. Manca una custodia che andrà comprata a parte.

 

Acquista su Amazon.it (€259)

 

 

Ne abbiamo ancora! Dai un’occhiata a questi articoli:

 

Chitarra acustica Yamaha

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status