Il miglior congelatore

Ultimo aggiornamento: 21.11.17

Congelatori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Capienza, classe energetica, silenziosità: ecco alcuni parametri da valutare per acquistare un buon congelatore. Per stringere il campo e velocizzare la ricerca comincia dando un’occhiata ai due modelli in cima alle preferenze degli utenti e di Buonoedeconomico: l’Haier BD143RAA, molto silenzioso, capiente e adatto a famiglie numerose o a piccoli esercizi commerciali, e il Sirge FREEZER32L, ottimo per chi ha poco spazio in casa grazie alle sue dimensioni contenute e dai consumi estremamente ridotti.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior congelatore

 

Conservare gli alimenti per averli sempre a disposizione in ogni stagione senza rinunciare al controllo dell’origine e della loro qualità passa anche dalla scelta del giusto congelatore.

Non è un elettrodomestico facile da scegliere, bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti che esulano il prezzo ma che consentono di usufruire di un buon risparmio se misurato in termini di consumi e qualità della conservazione degli alimenti.

Ti aiutiamo a scegliere quello più adatto alle tue esigenze elencandoti gli aspetti che non possono mancare in un buon congelatore.

1.Beko FS 225320

 

Guida all’acquisto

 

Capienza

Scegliere di acquistare un elettrodomestico da dedicare alla conservazione dei soli alimenti congelati implica preventivare grandi necessità di stoccaggio per sopperire ai bisogni di tutta la famiglia. Ecco che la scelta in base alla capacità del congelatore è cruciale per rispondere bene alle proprie esigenze, prima ancora di confrontare i prezzi chiediti se in casa hai più spazio per un congelatore a pozzetto, ne esistono di varie forme, o verticale.

Non esiste una classifica per stabilire a priori quale delle due soluzioni sia la migliore, entrambe presentano vantaggi e svantaggi da tenere in considerazione.

Più difficile da controllare in tutti gli anfratti è quello detto a pozzetto, se non si estende in orizzontale e ha un solo ingresso superiore è utopia pensare di tenere sotto controllo tutto il contenuto senza dovere spostare anche altri alimenti prima di trovare quello che si cerca. Il vantaggio che offre, di contro, è quello di una minore dispersione della temperatura interna per via di un minore scambio tra l’aria interna e quella ambiente.

Il congelatore verticale è disegnato come fosse un comune frigorifero a scomparti, più facile tenere in ordine e sotto controllo tutti gli alimenti congelati, ma soffre di più lo scambio termico con l’esterno.

 

 

 

Occhio ai consumi

Ogni recensione dei prodotti in vendita sul mercato punta a evidenziare la capacità dell’elettrodomestico di contenere i consumi elettrici. Si tratta di un apparecchio destinato a restare in funzione ininterrottamente durante tutto l’arco del suo utilizzo: l’attenzione alla fascia di consumo dichiarata in etichetta diventa, di per sé, una caratteristica non trascurabile.

Buona parte dei congelatori di nuova generazione propone prestazioni che ottimizzano l’uso delle risorse, arrivando a classificarsi con le ambite etichette A+ e A++, ma per la maggior parte i dispositivi di questo genere si assestano sulle classi A e B.

Occhio anche alle indicazioni riportate in etichetta sulla classe climatica, che informano direttamente della capacità del sistema refrigerante di abbattere le temperature anche in rapporto a quella esterna, in base alla zona climatica in cui viene utilizzato.

2.Haier BD143RAA

Velocità di raffreddamento

Altra caratteristica che impatta direttamente sulla capacità di contenere i consumi e migliorare le prestazioni è la presenza della funzione di abbattimento rapido della temperatura. La migliore marca offre dispositivi che consentono un controllo manuale, o addirittura elettronico, dell’abbattimento sotto i 30 gradi per gli alimenti freschi da congelare.

Questo accorgimento consente un’iniezione di forza maggiore che si traduce in un rapido congelamento degli alimenti che così non perdono le proprietà organolettiche, ma nemmeno rischiano di far innalzare la temperatura interna alterando la qualità dei cibi già conservati.

In conclusione questa guida cede il passo alla carrellata di suggerimenti dei prodotti oggi disponibili sul mercato e che migliori pareri hanno conquistato da parte degli utenti che li hanno preferiti.

 

I migliori congelatori del 2017

 

Un buon congelatore è indispensabile sia per famiglie numerose che per single incalliti, sempre a rischio, altrimenti, di dover buttare alimenti andati a male. Ecco i nostri consigli d’acquisto su quale congelatore comprare per essere certi di investire bene i propri soldi.

 

Prodotti raccomandati

 

Haier BD143RAA

 

2.Haier BD143RAAPer chi ha esigenze di spazio particolari e vuole consigli su come scegliere un buon congelatore orizzontale, eccone uno dei più venduti. Questo congelatore a pozzo viene consegnato pronto per l’utilizzo e in poche ore è pronto per congelare i tuoi alimenti. Le dimensioni lo rendono idoneo all’uso familiare, sia che si voglia tenerlo in casa che in cantina.

Anche questo congelatore ha classe energetica A+ e consuma meno di molti frigoriferi. È piuttosto silenzioso, per cui puoi tenerlo anche vicino alla camera da letto senza che arrechi alcun disturbo.

Anche questo congelatore orizzontale può vantare un ottimo rapporto qualità/prezzo. Rappresenta una soluzione ideale per chi ha bisogno di congelare grossi quantitativi di carne, pesce ecc., che sarà semplice impilare al suo interno riducendo al minimo gli sprechi di spazio.

Il design è semplice ma curato in tutti i particolari.

Ideato come congelatore orizzontale per conservare cibo surgelato, il modello Haier riesce a coniugare capienza, efficienza energetica con un prezzo basso e un indice di rumorosità molto contenuto.

 

Pro

Forma: La scelta di dotarlo di una forma orizzontale fa di questo modello il prodotto ideale per chi vuole conservare a temperature basse e anche per molto tempo grossi quantitativi di sugo, carne o gelati.

Silenziosità: Testato per la rumorosità, il congelatore ha fatto rilevare valori molto bassi, che lo rendono adatto anche ad ambienti limitrofi a stanze da letto o abitazioni di vicini di casa.

Consumi: La classe di efficienza A+ garantisce agli utenti un consumo energetico ottimizzato, con ripercussioni benefiche sull’odiata bolletta bimestrale.

 

Contro

Design: Pur apprezzandone la capienza e la funzionalità, alcuni utenti più esigenti hanno lamentato, nei loro pareri, la natura eccessivamente spartana ed essenziale del design.

button-IT-2

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sirge FREEZER32L 

 

1.Sirge FREEZER32LLe dimensioni contenute del Sirge lo rendono ideale per le famiglie che hanno bisogno di un secondo congelatore, oltre a quello del frigo, ma non hanno troppo spazio a disposizione.

Il design compatto e il peso ridotto ne facilitano inoltre trasporto, carico e scarico dall’auto.

Grazie alla sua buona (ma non ottima) capacità pari a 35 litri, può soddisfare le esigenze, per esempio, di un ufficio, una seconda casa o un camper.

Il punto di forza probabilmente più grande dell’elettrodomestico è la classe di efficienza energetica A+ che, consentendo un consumo di soli 55 watt, come quelli di una lampadina, assicura un significativo risparmio in bolletta.

È quindi, in definitiva, un elettrodomestico piccolo ma dalle buone prestazioni, mentre il rapporto qualità/prezzo risulta molto vantaggioso per l’utente.

Compatto nelle dimensioni ma potente nelle prestazioni, il modello Sirge si rivolge soprattutto a chi sta cercando un congelatore dal prezzo basso da integrare a quello già esistente o da portare con sé in vacanza.

 

Pro

Dimensioni: Le dimensioni ridotte dell’elettrodomestico ti permettono di inserirlo in qualsiasi angolo della cucina e anche di trasportarlo con facilità, grazie al peso contenuto, verso una seconda casa o una meta di campeggio.

Capienza: Pur nella sua compattezza, il prodotto riesce a garantire un volume occupabile pari a 35 litri, che sono più che sufficienti per le esigenze di chi vuole trascorrere solo alcuni giorni di vacanza o avere un luogo di riserva dove inserire il cibo che non sta più nel frigorifero principale straripante.

Consumi: La combinazione vincente tra piccolo volume e un efficiente sistema di controllo dei consumi energetici ha portato alla realizzazione di un prodotto che ti costerà in bolletta quanto una lampadina.

 

Contro

Comandi: I pulsanti di accensione, spegnimento e regolazione del congelatore sono sul lato posteriore, posizione che può risultare scomoda e limitarne la collocazione solo dove questi sono facilmente accessibili.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€128,99)

 

 

 

Beko HS210520 

 

4.Beko HS210520Beko non sarà un marchio molto conosciuto, ma di sicuro sa come produrre congelatori di qualità a un prezzo più che adeguato. Anche questo modello è entrato con tutti gli onori nella nostra top 5 dei migliori congelatori, che non tiene conto di offerte estemporanee.

Si tratta di un congelatore a pozzetto, con annesso cestello estraibile che, appoggiato sul bordo interno, permette di congelare piccoli recipienti e alimenti e avere facile accesso agli stessi.

Le dimensioni del congelatore sono piuttosto importanti (61 x 53,7 x 86 cm), ragion per cui molti utenti lo prendono come secondo congelatore da tenere in cantina, in cui congelare i grossi quantitativi di verdura, carne o altro. Nulla vieta, ovviamente, di usarlo come unico congelatore in cucina, se si ha spazio a sufficienza.

È dotato di allarme per la temperatura (una spia luminosa), è abbastanza silenzioso e non consuma molto, appartenendo alla classe energetica A+.

Un prodotto innovativo della nostra guida per scegliere i migliori congelatori è stato realizzato dall’azienda Beko, che ha preso spunto dal design verticale delle lavatrici con carico dall’alto per costruire un elettrodomestico capiente e compatto.

 

Pro

Forma: Il principale punto di forza è sicuramente la forma rivoluzionaria, che sviluppa la capienza in altezza, limitando così al massimo l’ingombro per permettere l’inserimento dell’elettrodomestico anche in spazi ristretti.

Cestello: Progettato dai designer per aggiungere funzionalità al prodotto, la presenza di un cestello in cima al congelatore permette di selezionare i cibi che si vogliono avere a portata di mano, relegando sul fondo quelli meno usati.

Sensore: Un’aggiunta che molti troveranno utile è il sensore luminoso, che si illuminerà al bisogno per avvisarti qualora la temperatura salisse oltre un limite fissato.

 

Contro

Coperchio: Alcuni utenti hanno rilevato l’assenza di una maniglia, che rende più complicata l’apertura e la chiusura del coperchio al momento di estrarre o riporre un prodotto.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€182,48)

 

 

 

Iberna 37000247

 

5.Iberna 37000247Il modello che chiude la nostra classifica non sarà forse il miglior congelatore verticale sul mercato, ma è comunque un prodotto che si è fatto apprezzare per le sue qualità.

Rispetto a molti altri modelli, per esempio, ha una apertura reversibile che permette di montare la porta con cerniera a destra o a sinistra. Utile per i mancini o per sfruttare al massimo gli spazi della propria cucina. Ha una capacità totale lorda di 90 litri, è di buona fattura, molto compatto e dotato di tre grandi cassettoni di plastica, facili da pulire e delle dimensioni giuste per organizzare al meglio la propria spesa di surgelati.

Peccato per qualche piccolo difetto che lo ha fatto piazzare al quinto posto della nostra graduatoria, come il filo della corrente un po’ troppo corto e una maggiore rumorosità rispetto agli altri modelli del lotto.

Compatto e capiente, il congelatore Iberna abbina l’utilità di uno sportello ambidestro a un’organizzazione dello spazio essenziale e facile da pulire, oltre a un prezzo più economico di molti altri prodotti di fascia simile.

 

Pro

Sportello: Lo sportello di apertura e chiusura è stato progettato per essere aperto da entrambi i lati, in modo da venire incontro a chi ha una mano impegnata a tenere cibo o una pentola fumante.

Capienza: Stupisce molti, ingannati dalle dimensioni ridotte, la capienza di ben 90 litri, che può tranquillamente adattarsi anche alle esigenze di una famiglia numerosa.

Pulizia: Lo spazio interno è organizzato in tre cassettoni di uguale capienza, che si possono rimuovere e pulire con facilità.

 

Contro

Alimentazione: Comune a molti utenti è il rilievo sulle dimensioni troppo ridotte del cavo di alimentazione, che risultano scomode in assenza di una presa elettrica nelle vicinanze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Beko FS 225320 

 

1.Beko FS 225320Abbiamo effettuato una attenta comparazione tra i modelli più apprezzati tra quelli venduti online e a distinguersi su tutti è stato questo modello Beko, per noi il miglior congelatore del 2017.

Nonostante la marca sia piuttosto sconosciuta, ci siamo potuti rendere velocemente conto di come questo sia un prodotto di qualità, costruito con grande attenzione per ogni particolare e impiegando materiali di ottima qualità.

Prova ne è l’ottima classe energetica A+, che con i risparmi in bolletta ci farà rientrare velocemente dalla spesa un po’ più alta della media per questi prodotti.

Il congelatore è molto ampio (circa 250 litri) e suddiviso in sei grandi cassettoni a scorrimento, il primo dei quali è leggermente più piccolo degli altri. La maniglia, ergonomica, rende facili le operazioni di apertura e chiusura.

Pur non avendo una specifica funzione no frost, è estremamente raro che si formi ghiaccio al suo interno, né in cumuli isolati né sotto forma di patina sopra gli alimenti conservati.

Perfetto per tutte le famiglie!

Se ti stai chiedendo dove acquistare un congelatore con una capienza adatta a una famiglia numerosa e dotato di un sistema efficiente di risparmio energetico, ti consigliamo di dare un’occhiata al nuovo modello del marchio Beko.

 

Pro

Capienza: I quasi 250 litri di capienza fanno del modello Beko l’elettrodomestico ideale per chi ha bisogno di conservare grosse quantità di cibi e bevande.

Consumi: Pensato come prodotto ecologico, questo congelatore ha un’alta classe di efficienza energetica che, oltre a proteggere l’ambiente, garantisce anche un risparmio non indifferente sulla tua bolletta.

Design: La forma è stata attentamente studiata per massimizzare l’utilizzo dello spazio interno, con sei comodi cassettoni, e facilitare apertura e chiusura con una maniglia ergonomica e resistente.

 

Contro

Brina: Pur essendo studiato per prevenire il più possibile la formazione di ghiaccio al suo interno, alcuni utenti hanno lamentato l’assenza di un vero e proprio sistema anti-brina.

button-IT-2

 

 

 

 

Midea HS108FN

 

3.Midea HS108FNProseguiamo nella nostra classifica dei migliori congelatori dell’anno con un congelatore a cassetti di dimensioni più contenute rispetto ai modelli precedenti. Questo prodotto è pensato per famiglie di piccole dimensioni o che non usino tantissimo il freezer, dato che la sua capacità raggiunge al massimo i cento litri.

La suddivisione in tre comodi cassettoni di plastica facilita il compito di riporre la spesa nel congelatore e di suddividere gli alimenti per tipologie. Grazie alla trasparenza dei cassetti, l’accesso ai prodotti è rapido; in questo modo si riduce il lasso di tempo in cui il congelatore rimane aperto, salvaguardando i consumi e la qualità della conservazione degli alimenti.

Anche questo congelatore è dotato di una buona classe energetica e di un ottimo prezzo in rapporto alla qualità generale. Perfetto per chi non ha troppo spazio a disposizione o cerca un congelatore per una casa vacanze; anche il design è gradevole!

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 votes, average: 4.54 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.