fbpx

Il miglior frigorifero americano

Ultimo aggiornamento: 21.05.19

Frigoriferi americani – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per velocizzare la ricerca, ecco i due frigoriferi americani che riteniamo i più interessanti tra tutti, a cominciare dal Bosch KAN90VI20 che è estremamente capiente e in grado di garantire le massime prestazioni come da tradizione del marchio di fama internazionale. Molto elegante e di classe lo Sharp SJ-F790STSL che, con la sua capienza complessiva di 605 litri, riesce ad accontentare i bisogni delle famiglie più numerose. La classe energetica e l’ottimizzazione interna dello spazio ne fanno un elettrodomestico in grado di rispondere bene al suo scopo.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior frigorifero Americano

 

Difficile pensare di poter vivere in una casa che sia priva di un frigorifero. Si tratta, infatti, di un elettrodomestico indispensabile, che consente di conservare i cibi più a lungo e, nelle versioni tecnologicamente più all’avanguardia, di offrire una serie di utili funzioni.

Tra i vari modelli presenti sul mercato e realizzati dalle migliori marche, ve ne sono alcuni che si distinguono per ampiezza delle dimensioni e che sono definiti americani (d’altra parte negli Stati Uniti sono famosi per avere bisogno di molto spazio nel quale conservare le grandi quantità di cibo che le famiglie mediamente consumano). Proprio su questi modelli ci siamo concentrati per realizzare la nostra guida all’acquisto, nella quale troverai quali caratteristiche debba avere un apparecchio di questo tipo per soddisfare le tue esigenze.

1.Samsung RSA1UTMG

 

Guida all’acquisto

 

Il numero di porte

Per definirsi “americano”, un frigorifero deve dunque avere dimensioni generose delle quali dovrai ovviamente tenere conto nel momento della scelta, comparandole con lo spazio disponibile nella tua cucina.

Al momento sul mercato è possibile trovare due differenti tipologie di elettrodomestici: quelli side by side e quelli a quattro porte (detti anche French Door). I primi si caratterizzano per avere due porte affiancate, una che consente di accedere agli scomparti del frigorifero, l’altra al congelatore. Si tratta di modelli contraddistinti da un’elevata capienza, spesso sopra i 400 litri e che, per questo, finiscono per occupare anche più di un metro in larghezza.

I produttori delle migliori marche, inoltre, propongono versioni differenti dei side by side, con una diversa distribuzione dei volumi e del congelatore, che a volte può essere posizionato in basso, sotto alle due porte che ospitano i ripiani per il fresco.

L’alternativa è, come detto, rappresentata dai frigoriferi a quattro porte che offrono una suddivisione degli spazi più tradizionale, con le due porte superiori destinate al fresco e le due inferiori al freezer. La scelta di un modello piuttosto che di un altro è legata all’abitudine e alla quantità di alimenti surgelati che sei solito utilizzare.

 

Classe energetica

Mettendo a confronto i prezzi dei prodotti in vendita e leggendo le recensioni dei vari modelli, noterai come la loro classe energetica rappresenti uno dei motivi delle variazioni di costo tra un frigo e l’altro.

Per legge, il consumo di energia viene espresso con una lettera, seguita da uno, due o tre “+”, a indicarne l’efficienza. I frigoriferi A+++, dunque, assicurano il massimo risparmio dei consumi e, sebbene al momento dell’acquisto siano più cari, permettono di contenere l’esborso quando devi pagare la bolletta della luce.

Un’altra discriminante che incide sul prezzo è quella legata al design, visto che sempre più spesso i prodotti di questo tipo sono pensati per appagare anche la vista. Le soluzioni estetiche, inoltre, non sono fini a se stesse, visto che spesso permettono di offrire nuove funzionalità, come per esempio il sistema door-in-door, con uno scomparto aggiuntivo per bibite e bevande.

2.Sharp SJ-F790STSL

 

Acqua sempre fresca

Non è certo uno degli aspetti che si collocano ai vertici della classifica degli optional fondamentali in un frigorifero ma la presenza di un dispenser per acqua e ghiaccio rappresenta un valore aggiunto in un elettrodomestico di questo tipo. Tra l’altro è ormai praticamente lo standard nei modelli americani, perciò preparati ad avere bibite e acqua sempre fresche!

Come ultimo elemento di cui tenere conto, ti consigliamo di valutare l’acquisto di un modello no frost, che utilizza una tecnologia che consente di tenere sotto controllo la formazione di ghiaccio nel congelatore ma anche dell’umidità nel frigo, così da evitare che si formino sgradevoli muffe.

Questi apparecchi, inoltre, riescono a gestire al meglio anche la ventilazione al loro interno, impedendo che si creino ghiaccio e brina in eccesso e occupandosi di assorbire i vapori generati dalla conservazione dei cibi.

 

I migliori frigoriferi Americani del 2019

 

Per chi in cucina non si accontenta di un normale frigorifero, il frigorifero americano rappresenta la scelta più naturale. Si tratta di un acquisto oneroso, però, per cui è meglio affidarsi ai consigli d’acquisto di chi, come noi, ha proceduto a un’attenta comparazione tra i modelli più venduti. Scoprite insieme a noi come scegliere un buon frigorifero americano.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch KAN90VI20

 

Principale vantaggio:

Impiega una tecnologia piuttosto avanzata nonché la funzione no frost che evita la formazione di ghiaccio all’interno, così da rendere inutile l’operazione di sbrinatura del freezer o del frigo.

 

Principale svantaggio:  

Freezer e frigo lavorano indipendentemente ma non è possibile decidere di avere accesso a una sola di queste due parti. Gli scomparti sono suddivisi in orizzontale e le ante dividono il frigo in verticale.

 

Verdetto: 9.8/10

Ottima la dotazione tecnologica che consente di contare su un frigorifero che non impatta affatto sulla bolletta mentre conserva al meglio le caratteristiche degli alimenti, sia freschi che congelati. Si fa apprezzare la presenza di alcune funzioni extra che lo rendono ancora più prezioso.

Acquista su Amazon.it (€1735,34)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tecnologia affidabile

Il frigorifero americano proposto da Bosch conta su una tecnologia molto affidabile che lo rende ancora più prezioso e affidabile. Si fa apprezzare la presenza del sistema no frost che evita la formazione di ghiaccio all’interno del freezer.

Questo accorgimento rende di fatto inutile la periodica manutenzione che obbliga a sbrinare gli altri congelatori presenti sul mercato. Il vantaggio è tutto nella qualità del funzionamento del congelatore che così è più stabile e meno soggetto a sbalzi di temperature.

Un altro vantaggio del freezer sta nella possibilità di usarlo come abbattitore di temperatura. Infatti è presente la funzione attivabile manualmente di aumentare la potenza del congelatore per un tempo determinato. In questo modo il processo di congelamento degli alimenti è più sicuro e non ne altera le caratteristiche organolettiche.

Il frigorifero è invece dotato di speciale sistema che regola il flusso d’aria all’interno. In questo modo la temperatura all’interno è sempre costante e non ci sono differenze sostanziali tra la parte alta e quella bassa del frigo.

Suddivisione intelligente degli spazi

Uno dei difetti comuni a molti frigoriferi americani è che poi tanto spazio risulta difficile da gestire perché mal organizzato. Qui invece si trovano numerosi cassetti e ripiani dove è facile posizionare gli alimenti e le bevande perché stiano in ordine.

Diventa anche più semplice organizzare il frigorifero in settori in modo che si possano rispettare le raccomandazioni sanitarie che vogliono alcuni alimenti lontani da altri. Questo si dovrebbe fare per evitare eventuali contaminazioni, ma è spesso difficile da fare nei normali frigoriferi di casa. Qui invece c’è spazio da vendere.

 

Estetica e funzionalità

Ha una accattivante superficie argentata in acciaio satinato. Ma il bello del frigorifero è che la superficie è antimpronta. Quindi non si presenta il rischio che si accumulino le ditate in zona maniglia rovinandone l’estetica.

All’esterno è presente il display che consente di monitorare lo stato del frigo e la temperatura rilevata all’interno. Un allarme suona se l’anta rimane aperta e quindi è facile tenere sotto controllo lo stato degli alimenti che qui sono conservati.

I consumi sono molto ridotti e questo lo rende molto efficace anche sul piano dell’impatto sulla bolletta. Appartiene alla classe energetica A+ che ne conferma il minimo consumo elettrico e la perfetta ottimizzazione dell’energia per il suo funzionamento. Ripaga abbondantemente il grosso investimento iniziale richiesto.

 

Acquista su Amazon.it (€1735,34)

 

 

 

Sharp SJ-F790STSL  

 

2.Sharp SJ-F790STSLAl secondo posto della nostra top 5 troviamo uno dei migliori frigoriferi americani sul mercato, non a caso il più costoso del lotto. Realizzato in acciaio inox e dotato di quattro porte, ha una capienza totale di ben 605 litri, capace di soddisfare le esigenze di qualunque famiglia e ospitare l’intero menu di una festicciola domestica.

Il frigorifero ha una classe energetica A+ che contribuisce, insieme al sistema No Frost e ad altri accorgimenti, a mantenere relativamente bassi i consumi. Il rivestimento esterno anti impronte elimina uno dei più frequenti problemi estetici in questi elettrodomestici, mentre il display Led permette di tenerne sotto controllo il funzionamento con un semplice colpo d’occhio.

Tra gli optional degni d’interesse, il comodo erogatore di cubetti di ghiaccio, perfetto per chi ama preparare cocktail e frullati freschi e gli scomparti antitrabocco: qualora si dovesse rompere qualcosa o ci fossero perdite di liquidi, questi non andrebbero a rovinare il cibo negli altri scomparti.

La guida per scegliere il miglior frigorifero americano prosegue e si arricchisce della descrizione delle caratteristiche salienti di questo modello proposto da Sharp.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€1318,35)

 

 

 

Smeg FQ60XPE 

 

3.Smeg FQ60XPEProgettato in Italia, il terzo frigorifero americano della nostra classifica è uno dei modelli maggiormente venduti online. Ha caratteristiche simili al frigo precedente a un prezzo leggermente inferiore. Ovviamente in caso di offerte particolari su uno di questi, il rapporto qualità/prezzo potrebbe facilmente invertirsi a favore dell’uno piuttosto che dell’altro.

La capacità totale lorda di questo frigorifero americano è di 610 litri ed è anch’esso realizzato in acciaio inox antimpronta, una manna dal cielo soprattutto per chi ha bambini in casa, pensando ai quali è stata inserita anche una funzione blocca tasti.

Il freezer dispone di cinque cassetti e un ripiano interno, nonché di un comodo erogatore di ghiaccio e della funzione per il congelamento rapido.

Il frigorifero, con tre ripiani di cristallo e apposito portauova, sfrutta diverse tecnologie avanzate che mantengono costante la temperatura e ottimizzano i consumi. L’illuminazione interna avviene tramite LED.

Chi non è alla ricerca del prodotto più economico potrà apprezzare le caratteristiche offerte da questo modello progettato e commercializzato da Smeg. Vediamo adesso una rapida carrellata che ne mostra le caratteristiche essenziali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Hisense RQ562N4AC1

 

Il modello Hisense piace perché offre caratteristiche interessanti e consente di risparmiare abbastanza sul prezzo di listino rispetto ai concorrenti più rinomati.

Si fa apprezzare, per esempio, per via della notevole capacità di carico che supera i 400 litri tra vano freezer, frigo e scomparto per il fresco quindi per la frutta e la verdura.

Ha un pannello frontale touch che consente di controllare il funzionamento del frigorifero senza dover aprire gli sportelli, e quindi alterarne l’equilibrio interno. La presenza del sistema Total No Frost consente di tenere sotto controllo la formazione di ghiaccio all’interno, nel frigo e nel congelatore. Mentre un flusso d’aria controllato stabilizza la temperatura all’interno. Sono presenti in totale quattro ante, che consentono di aprire solo dove serve senza disperdere la temperatura interna con quella ambiente all’esterno. Un vantaggio interessante.

Il modello è silenzioso, la rumorosità massima si assesta sui 43 dB, in più il consumo annuo è molto contenuto. Un elettrodomestico discreto ma in grado di dare grandi soddisfazioni anche agli utenti più esigenti.

Pro
È dotato di dispenser per l’acqua:

E anche del ghiaccio, così non è necessario aprire lo sportello per avere acqua fresca direttamente nel proprio bicchiere.

Con quattro ante:

In questo modo la dispersione di freddo è ridotta al minimo e si apre solo la sezione di frigorifero o congelatore cui serve avere accesso.

No Frost e Multi Air Flow:

Adotta la tecnologia top di gamma che limita la formazione di ghiaccio e riesce a mantenere omogenea la temperatura all’interno del frigorifero.

Contro
Da sbrinare di tanto in tanto:

Il sistema No Frost non arresta la formazione di ghiaccio e a volte potrebbe formarsi brina da rimuovere a mano.

Acquista su Amazon.it (€791)

 

 

 

Come usare il frigorifero americano

 

Il frigorifero è uno di quegli elettrodomestici che assolutamente non possono mancare in una casa. È necessario per evitare che il cibo vada a male, soprattutto in estate, e per avere sempre qualcosa di fresco da bere. Comprare un frigo piccolo può essere un grave errore perché si riempie ben presto. In accordo con lo spazio in cucina, è sempre meglio comprarne uno grande, magari un frigorifero americano.

Cosa non bisogna fare

Sembrerà strano, ma prima di sapere cosa fare con un frigorifero, come usarlo, è importante sapere cosa non fare. Prestate molta attenzione a quanto stiamo per dirvi perché in caso contrario c’è il rischio che dobbiate chiamare un tecnico ancor prima di usare il frigo. Una volta consegnato il frigorifero americano a casa vostra, non accendetelo subito: è categorico attendere qualche ora per permettere al gas di assestarsi.

 

Come posizionare il frigorifero

Prima di decidervi a comprare il frigorifero americano avete valutato gli spazi, preso le misure e fatto tutti i vostri calcoli. Perfetto, avete proprio l’angolino giusto. Attenzione però, perché il frigo deve stare qualche centimetro distante dal muro perché, nella parte posteriore, deve esserci abbastanza ventilazione da evitare problemi al condensatore.

 

Come si pulisce

Qualcuno dei nostri lettori potrebbe pensare che stiamo partendo dalla fine ma non è così: conoscere le regole della manutenzione è un aspetto preliminare secondo noi. Allora vediamo come va pulito il frigorifero americano. Toglietevi dalla testa l’idea di usare un qualsiasi detergente chimico: per la pulizia, da fare con regolarità, si può usare dell’acqua tiepida con bicarbonato di sodio oppure con dell’aceto. Noi preferiamo la prima soluzione perché inodore, ma entrambe puliscono a fondo.

 

Non riempitelo troppo

Se avete scelto di comprare un grosso frigorifero americano è perché probabilmente siete soliti comprare molto cibo. Questo non significa che possiate riempire all’inverosimile il vostro elettrodomestico perché altrimenti l’aria fredda non circolerà in modo omogeneo e di conseguenza sprecherete energia elettrica senza conservare a dovere il cibo.

Cibi caldi

Avete preparato le lasagne a sufficienza per sfamare un esercito, il problema è che siete solo in due. Poco male, le lasagne sono deliziose anche mangiate il giorno dopo ma attenzione a non metterle in frigorifero quando sono ancora calde: attendete che si raffreddino. Ovviamente questa regola vale per tutti i cibi caldi o tiepidi.

 

Quale temperatura impostare

La scelta della temperatura dovrebbe dipendere anche da quella esterna ma, per grandi linee, possiamo dire che 5° possono andar bene ma è importante sapere anche come disporre gli alimenti per sfruttare in modo razionale il freddo prodotto dal frigo. Dunque, nella parte bassa vanno le verdure ma anche la carne mentre nelle zone centrali e alte trovano spazio salumi, formaggi, latte e tutti quei prodotti che normalmente vanno conservati in frigo dopo l’apertura.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Hisense RQ562N4GW1

 

4.Hisense RQ562N4GW1Se dopo aver passato in rassegna i primi tre modelli della nostra classifica siete ancora in dubbio su quale frigorifero americano comprare, magari questo modello Hisense saprà fare breccia nel vostro cuore. Se si trova appena ai piedi del podio, infatti, non è perché non abbia caratteristiche apprezzabili, ma soltanto per una capienza inferiore ai modelli subito precedenti a fronte di un costo quasi altrettanto elevato. Se, però, riuscite a farvi bastare i “soli” 456 litri di volume totale lordo, allora dovreste valutare attentamente anche questo frigorifero americano.

Il design è davvero apprezzabile e le caratteristiche più importanti ci sono tutte: congelamento rapido nel freezer e raffreddamento rapido nel frigorifero per un uso immediato dopo l’accensione, design anti frost totale, funzione vacanza e allarme per la porta aperta.

Si controlla facilmente tramite touch screen e non è privo degli accorgimenti di base, come lo scomparto anti umidità utilissimo per frutta e verdura e i ripiani antitrabocco.

Non è sempre facile trovare dove acquistare questo tipo di elettrodomestici non molto richiesti sul mercato destinato all’uso domestico. Ma anche la scelta di comprare on line necessita di grande attenzione: eccoti un breve riassunto delle caratteristiche essenziali di questo nuovo modello.

button-IT-2

 

 

 

Samsung RSA1UTMG

1.Samsung RSA1UTMG

Principale vantaggio:

Il pregio offerto solitamente dai frigoriferi di tipo americano, è la grande capienza, e il modello prodotto da Samsung, infatti, è apprezzato soprattutto per questo motivo; ha una capacità lorda di ben 532 litri, e quella utile rimane comunque sulla considerevole portata di 501 litri.

 

Principale svantaggio:

L’unico svantaggio del frigorifero americano Samsung, a detta di alcuni acquirenti, è la necessità di doverlo collegare alla rete idrica domestica, impresa di certo non agevole, pena l’impossibilità di sfruttare tutte le sue funzionalità.

 

Verdetto 9.9/10

Un eccellente rapporto qualità-prezzo, l’ampia capacità e l’appartenenza alla classe energetica A+, hanno decretato il successo di questo frigorifero americano Samsung.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Caratteristiche del frigorifero americano

Il frigorifero “americano”, così definito data l’origine statunitense del suo design, si sta diffondendo sempre di più ormai, rispetto ai frigoriferi europei dal design tradizionale, dato che il sistema del doppio sportello ad ante verticali gli permette di sfruttare meglio lo spazio interno, e quindi di poter offrire una maggiore capacità di contenimento, oltre a un accesso più semplice al suo contenuto.

L’ulteriore caratteristica introdotta dal design del frigo americano, è quella di poter disporre di un erogatore d’acqua da cui attingere senza essere costretti ad aprire il frigo ogni volta che si ha sete, cosa che permette di ridurre notevolmente il consumo di energia elettrica richiesta per il mantenimento della temperatura interna.

L’unica differenza sostanziale, tra i vari modelli disponibili, riguarda la necessità o meno di collegare l’erogatore del frigo alla rete idrica domestica; alcuni modelli infatti hanno un serbatoio interno da riempire ogni volta che si svuota, e non richiedono alcun allaccio, altri invece sì.

Efficiente e a basso consumo

Il frigorifero americano Samsung RSA1UTMG offre innanzitutto il pregio di un’elevata capacità di contenimento, con 501 litri a disposizione ripartiti tra un comparto freezer da 144 litri e un comparto frigo da 357 litri, quanto basta a conservare in maniera ottimale una grossa provvista di alimenti.

La sua efficienza in tal senso è testimoniata anche dalla quantità di cibo che riesce a congelare nell’arco di 24 ore, che ammonta a ben 12 chilogrammi, e nella possibilità di mantenere la temperatura interna per 12 ore, in caso di blackout o di guasti alla rete elettrica.

Il suo motore, oltre a garantirgli un elevato livello di efficienza, ha anche due ulteriori pregi: la silenziosità, grazie a un’emissione sonora di soli 43 decibel, e il ridotto consumo di elettricità, come attestano le classificazioni A+ sul risparmio energetico, e SN-T su quella climatica.

 

Dispenser d’acqua e di ghiaccio

La chicca del frigorifero americano Samsung, inoltre, è la presenza del dispenser che permette di avere acqua fresca ogni volta che si desidera, senza essere costretti ad aprire le ante del frigo.

Questo modello specifico richiede però l’allaccio all’impianto idrico domestico e, anche se per alcuni potrebbe essere alquanto scomodo, vale sicuramente la pena affrontare questo piccolo inconveniente pur di sfruttare fino in fondo le potenzialità di questo eccellente frigorifero, soprattutto considerando che, oltre al dispenser dell’acqua, è integrato anche quello per la produzione dei cubetti di ghiaccio.

 

 

Samsung RS57K4000SA

 

Una bella versione a doppia anta per questo frigorifero americano Samsung da 569 litri. Una capacità che non lascia indifferenti e che stupisce per la buona organizzazione degli scompartimenti interni. Il solo frigo offre in totale 361 litri di spazio utile per conservare in ottimo stato di tutto.

Colpisce anche per la sua discrezione estrema. Con appena 39 decibel di emissione sonora si direbbe più un armadio da dispensa che un frigorifero tanto capiente. Anche la classe energetica di appartenenza non è niente male con una A+ che attesta consumi contenuti e buone prestazioni anche per il freezer.

Il congelatore è da 208 litri, quindi qui trovano posto facilmente le scorte di primizie, conservate per essere disponibili tutto l’anno. Ha una notevole capacità di congelamento, pari a 12 chili di prodotti a temperatura ambiente in 24 ore. Ed è dotato di allarme che segnala se la porta è rimasta aperta involontariamente, un dettaglio imprescindibile.

Pro
Buona organizzazione dello spazio:

Ci sono quattro ripiani e altrettanti balconcini per ospitare tutto quello che serve al suo interno. Chi è abituato ai ripiani larghi del frigo normale, però, potrebbe trovarli un po’ troppo stretti.

Rumorosità e consumi contenuti:

L’emissione acustica si assesta sui 39 dB mentre i consumi annui si aggirano intorno a 400 kW, una soluzione molto vantaggiosa ed economica.

Side by side:

Si apre da entrambi i lati consentendo di avere accesso esclusivamente a quello che serve senza bisogno di aprire tutto il frigo disperdendo il freddo.

Contro
Manca l’erogatore di acqua o ghiaccio:

Cioè quel dispositivo che si trova sulle porte dei frigoriferi americani ed è in grado di collegarsi all’impianto idrico di casa per evitare di dover aprire lo sportello ogni volta che si vuole bere acqua fresca.

 

 

Haier HRF628IF6 

 

5.Haier HRF628IF6Chiudiamo la nostra top 5 con un modello che, seppure non rifinito alla perfezione come i primi frigoriferi della lista, offre buone prestazioni e accorgimenti moderni a un prezzo più contenuto. Una buona scelta per chi è frenato soprattutto dal costo nell’acquisto di un frigorifero side by side. Oltretutto, la classe energetica A+ garantisce un buon risparmio, stimato attorno al 25% rispetto a un modello delle stesse dimensioni ma di classe A.

Questo frigo Haier ha una capienza lorda totale molto ampia, di 610 litri, ma grazie al sistema super cooling sarà possibile raffreddare rapidamente tutti gli alimenti appena acquistati, evitando che si rovinino. Lo stesso accade per il freezer, grazie al sistema super freeze. Nel caso in cui la temperatura del frigo subisse un improvviso rialzo, inoltre, saremmo prontamente avvisati da un allarme.

A dare ulteriore valore a questo prodotto sono la funzione vacanze, da attivare ogni volta che ci allontaneremo per qualche giorno da casa, e il sistema No Frost, che ci solleverà dall’antipatico compito di sbrinare periodicamente il frigorifero.

Nonostante la casa di produzione non raccolga ancora un numero consistente di pareri positivi, contiamo che nel prossimo futuro la cinese Haier farà parlare di sé. Ecco di seguito una breve lista dei pro e contro che caratterizzano questo side by side.

button-IT-2

 

 

 

Samsung RSA1UTMG

 

1.Samsung RSA1UTMGMolti potenziali acquirenti di un frigorifero americano vengono spesso dissuasi dal prezzo molto elevato di questi elettrodomestici. Tutti coloro che si trovano in difficoltà per lo spazio ridotto fornito da un normale frigorifero dovrebbero però tenere in considerazione che modelli come questo – da noi ritenuto il miglior frigorifero americano del 2019 – sono dotati di caratteristiche che permettono non solo di aumentare la qualità nella conservazione dei cibi, ma anche di ridurre i consumi elettrici.

La funzione Fuzzy Logic, per esempio, gestisce la temperatura interna di freezer e frigorifero, ottimizzando i consumi. Tale temperatura, inoltre, è costante in tutti i ripiani dato che è presente un condotto per la distribuzione dell’aria fredda in ciascuno di essi. Un’altra chicca che permette grandi risparmi durante le nostre vacanze è la funzione Vacation, che permette di spegnere il frigorifero e mantenere in funzione soltanto il freezer.

Altri elementi da valutare con interesse sono il display digitale, grazie al quale potrete controllare la situazione interna senza aprire il frigorifero e disperdere inutilmente il freddo, e il dispenser di acqua e ghiaccio.

Ecco di seguito un breve riepilogo delle caratteristiche che più di altre emergono per questo modello firmato Samsung. Elegante e funzionale colpisce gli utenti non a caccia dei prezzi più bassi per la sua affidabilità tecnologica.

button-IT-2

 

 

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Frigorifero portatile da campeggio

Come scegliere il miglior congelatore

Lavastoviglie da incasso

Forno da incasso

Frigorifero portatile

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (57 voti, media: 4.93 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status