Le 6 Migliori Telecamere IP Wireless del 2022

Ultimo aggiornamento: 12.08.22

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Telecamera IP Wireless – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

La telecamera IP wireless si usa per videosorvegliare un ambiente, scoraggiare malintenzionati e garantire maggiore sicurezza quando si è lontani. Se vuoi andare subito al sodo, consigliamo di restringere il campo a due sole telecamere che ci hanno convinto di più tra tutte quelle analizzate: la prima è D-Link DCS-932L, facile da configurare e dotata di LED per la visione notturna. La seconda è Vstarcam C7837WIP, motorizzata e in grado di assicurare notevole qualità delle immagini grazie alla risoluzione HD.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore telecamera IP wireless?

 

Se hai esigenza di tenere sotto controllo il tuo appartamento, l’ufficio o semplicemente una stanza della casa e disponi di una connessione Internet, la scelta di optare per una videocamera di sorveglianza IP può essere davvero la soluzione di cui hai bisogno. Potrai così avere immagini in tempo reale ovunque ti trovi, accedendo alle registrazioni da qualunque dispositivo collegato alla rete.

Per venire incontro alle tue esigenze abbiamo stilato una classifica di quelli che sono per noi i cinque migliori modelli presenti sul mercato, con le recensioni per evidenziarne pregi e difetti e abbiamo anche redatto una serie di linee guida di cui tenere conto prima di allargare i cordoni della borsa e procedere all’acquisto.

1

 

La qualità dell’immagine

Tutti i modelli di telecamera IP presenti sul mercato, da quelli delle migliori marche a quelli meno conosciuti, sono in grado di registrare ciò che “passa” davanti al loro obiettivo. La differenza sostanziale tra un dispositivo e l’altro è data proprio dalla qualità della registrazione, ovvero dalla capacità di ottenere filmati con una risoluzione più o meno elevata.

Lo standard da tempo si è ormai assestato sul classico 640 x 480 pixel che permette di avere immagini con una buona nitidezza e un peso non eccessivamente gravoso. Devi infatti tenere conto che questo tipo di telecamera invia quanto registra sfruttando la tua rete Internet e migliore sarà la qualità di registrazione, più veloce dovrà essere la connessione web. Il rischio concreto, in caso di una rete sottodimensionata rispetto alla risoluzione, è quello di visualizzare immagini scattose e poco nitide.

È per questo che la risoluzione di 640 x 480 pixel rappresenta un buon compromesso tra le pesanti registrazioni in alta definizione e quelle mediocri ed eccessivamente pixellose con risoluzione di 320 x 240 pixel o inferiori.

Se poi pensi di utilizzare uno smartphone o un tablet per visualizzare quanto trasmesso dalla videocamera di sorveglianza, le dimensioni contenute dei display di questi oggetti consentono di apprezzare senza problemi la risoluzione di 480p.

 

Il frame rate

Leggendo le recensioni di quelle che secondo noi sono le cinque migliori telecamere wireless noterai che sono in grado di acquisire immagini e filmati in differenti formati compressi, come per esempio Mpeg4 o H.264. Assicurati che il dispositivo con il quale intendi visualizzare le registrazioni sia compatibile con gli standard supportati dalla videocamera.

Un altro aspetto tecnico da cui non puoi prescindere è quello legato al frame rate, ovvero la frequenza di cattura di un filmato che altro non è che un insieme di immagini “collegate” una all’altra. Più è elevato il frame rate migliore sarà la fluidità di visione.

Il nostro consiglio è di optare per modelli che siano in grado di registrare video ad almeno 60 frame per secondo ma, se vuoi risparmiare qualcosa sul prezzo, puoi anche accontentarti di una telecamera che registra a 30 frame per secondo.

2

Funzioni aggiuntive

Mettendo a confronto i prezzi dei vari modelli in vendita online avrai notato come ci siano profonde differenze. Questo perché alcune telecamere, oltre che capacità di registrazione superiori, sfoggiano anche una serie di funzionalità aggiuntive che le rendono complete e versatili.

Ci sono, per esempio, modelli dotati di sensori di vario tipo che, per risparmiare lo spazio di archiviazione, si attivano automaticamente solo qualora rilevino un movimento o un rumore. Alcune telecamere sono in grado di registrare su schede di memoria aggiuntive o permettono di accedere a un database online nel quale sono archiviate le varie registrazioni.

Se la tua necessità è di montare la telecamera esternamente, abbi l’accortezza di scegliere un modello la cui scocca sia trattata per resistere all’azione della pioggia e delle intemperie.

 

Le 6 Migliori Telecamere IP Wireless – Classifica 2022

 

La tecnologia per la sicurezza della propria abitazione o dell’ufficio sta facendo passi da gigante. Una delle applicazioni più interessanti è legata all’evoluzione delle telecamere di sorveglianza che, grazie alla capacità di collegarsi alla rete Internet, offrono la possibilità di monitorare da remoto un ambiente, eventualmente impostando anche la ricezione di segnalazioni in caso la videocamera si accorga di movimenti sospetti. In questo modo, è semplice tenere sempre sotto controllo la cameretta dove dormono i bambini, l’ingresso della casa quando si è in viaggio o il cortile della ditta durante le ore notturne. I modelli disponibili sono molti, con caratteristiche e prezzi di ogni tipo. Per aiutarvi a fare chiarezza e a scegliere quello che meglio si adatta alle vostre esigenze vi proponiamo i nostri consigli d’acquisto con la nostra comparativa delle migliori telecamere ip wireless del 2022.

 

1. D-Link DCS-932L Videocamera di Sorveglianza Wireless N

Principale vantaggio

Rispetto ad altri modelli che prevedono configurazioni complesse e macchinose, la telecamera di D-Link permette di renderla attiva in pochi passaggi grazie alla configurazione veloce tramite pulsante WPS.

 

Principale svantaggio

L’angolo di visuale è molto stretto e dal momento che non ha un ottica motorizzata, bisogna posizionarla con cura per avere sotto controllo tutta la stanza.

 

Verdetto 9.7/10

Considerato il costo medio di questa tipologia di prodotti, DCS-932L è sul versante medio-alto e non fornisce ottica motorizzata o l’audio in uscita. Se non vi interessano questi particolari, però, risulta molto solida e affidabile e difficilmente perde il segnale di connessione a meno che non abbiate alla base una linea internet instabile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Visione notturna

Installare delle telecamere senza questa caratteristica, oggigiorno, non avrebbe senso. È importante infatti avere la possibilità di controllare sempre, in qualsiasi momento, ciò che accade nella propria abitazione, soprattutto quando siete via e le luci sono spente.

La capacità dell’occhio elettronico di vedere al buio è data dalla tecnologia a infrarossi, che garantisce una visuale fino a cinque metri di distanza. Non si tratta dunque di una telecamera IP da esterno, poiché il raggio d’azione sarebbe troppo limitato, ma è più che sufficiente a scrutare negli ambienti casalinghi, anche i più grandi.

Un ulteriore sensore, inoltre, permette di ricevere notifiche su smartphone ogni qual volta rileva un movimento, potrete quindi tirare un sospiro di sollievo quando siete fuori casa per vacanza o per lavoro.

Installazione

Non tutte le telecamere IP sul mercato hanno un’installazione immediata, spesso richiedono registrazioni su siti lenti e macchinosi, altre volte, invece, richiedono di scaricare applicazioni che non funzionano nel migliore dei modi.

Il dispositivo di D-Link, ha sì un sistema proprietario dove è necessario registrarsi per poter gestire la telecamera da remoto, chiamato Mydlink Cloud Services, tuttavia è dotata anche di pulsante WPS per interagire immediatamente con il modem di casa senza alcun bisogno di mettere mano a indirizzi IP o protocolli di alcun tipo.

In alternativa, se non apprezzate particolarmente la registrazione tramite browser, potrete procedere con il download dell’applicazione proprietaria, completamente gratuita, presente sia su sistemi Android che iOS. In tal modo potrete gestire la telecamera da smartphone e tablet.

Secondo quanto riferiscono gli acquirenti, la telecamera è pronta all’uso subito dopo averla rimossa dalla propria confezione, rendendola quindi adatta anche a coloro che non hanno un buon rapporto con i dispositivi tecnologici.

 

Software incluso

Nonostante sia di semplice installazione, la telecamera dispone anche di strumenti per gli utenti più avanzati. Il software incluso, infatti, permette di gestire la telecamera in modo minuzioso, impostando parametri precisi di segnalazione dei movimenti, permettendo inoltre di collegare fino a 32 telecamere contemporaneamente e visualizzare tutte le inquadrature da computer.

Potrete, in aggiunta, stabilire chiaramente gli orari di funzionamento di ogni singola telecamera, limitando così il consumo energetico per esempio quando siete in casa e non avete bisogno di monitorare completamente l’ambiente.

Le numerose possibilità di utilizzo hanno convinto la maggior parte degli utenti a scegliere il prodotto anche se non ha un ottica motorizzata, piccola mancanza di cui alcuni acquirenti si sono lamentati.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Vstarcam 720P HD Telecamera Videosorveglianza Wireless IP WiFi Camera

 

Sono diversi i vantaggi che la telecamera IP Vstarcam assicura agli utenti, a cominciare dal buon rapporto tra costo e prestazioni offerte, l’ideale per chi non vuole spendere una grossa cifra ma neanche rinunciare alla qualità.

Si tratta di un modello motorizzato e non fisso, pertanto non inquadra sempre uno stesso punto ma, potendosi muovere sia in orizzontale che in verticale, consente di avere una panoramica pressoché completa dell’ambiente da monitorare. Tra i vantaggi di questo modello vi è la risoluzione 1280 x 720p HD che assicura immagini molto nitide e dettagliate. L’installazione è semplice perché supporta la connessione Wi-Fi e, perciò, non occorrerà collegare nessun cavo.

È presente l’audio a doppia via, importante, per esempio, per spaventare un intruso o quando si sta monitorando il bimbo che dorme in un’altra stanza che può essere immediatamente tranquillizzato dalla voce della mamma appena si sveglia.

È una telecamera completa perché è dotata anche di 12 luci a LED a infrarossi che permettono una visione notturna fino a 10 metri per avere un monitoraggio 24 ore su 24 in casa, in ufficio o nel laboratorio. La Vstarcam può essere controllata anche da remoto, basta scaricare un’applicazione; inoltre è possibile attivare il sensore di movimento e ricevere una notifica non appena si registra un’attività sospetta per avere sempre la massima tranquillità ovunque ci si trovi.

Riepiloghiamo adesso i maggiori punti di forza e di debolezza della telecamera Vstarcam, tra i modelli più apprezzati dai consumatori.

Pros
Qualità/prezzo:

Al costo competitivo di questa telecamera corrisponde notevole qualità delle immagini che risultano chiare e dettagliate grazie alla risoluzione 1280 x 720p HD. Il modello motorizzato permette, poi, di inquadrare tutto l’ambiente da monitorare e non solo un punto fisso.

Audio:

L’audio a doppia via consente non solo di ascoltare ma anche di comunicare con il punto dove si trova la telecamera, ideale per spaventare un intruso o tranquillizzare il bimbo appena sveglio.

Completa:

Ricca di funzioni, la Vstarcam è dotata di LED a infrarossi per la visione notturna e può essere controllata anche da remoto.

Sensore di movimento:

Il sensore di movimento permette di registrare ogni attività sospetta e di avvisare immediatamente l’utente con una notifica per correre subito ai ripari.

Cons
App:

Alcuni utenti hanno trovato piuttosto problematica l’installazione dell’app per controllare la telecamera da remoto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Foscam FI9800P Telecamera H.264, 720p, Esterno

 

La telecamera di sorveglianza Foscam nasce con l’intento di offrire una protezione adeguata ed efficace a chi cerca un sistema di sicurezza posizionabile facilmente all’esterno di casa, potendo così contare su un sistema di controllo che passa via app, così da monitorare a distanza la situazione in ogni momento. 

Il doppio canale audio permette di sentire ciò che sta succedendo fuori dalla porta, inviando anche un messaggio così da spaventare o comunicare con chi si trova all’esterno. La scocca è in alluminio, con un indice di protezione IP66 che la rende impermeabile così da funzionare al meglio anche durante un temporale.

I trenta LED a infrarossi vengono sfruttati per dare la giusta visibilità anche in modalità notturna, proteggendo così la casa. La funzione di rilevazione del movimento si attiva quando impostata, inviando un messaggio via email o una notifica attraverso l’FTP.

 

 

 

4. D-Link DCS-5020L Videocamera di Sorveglianza Wireless

 

2.D-Link DCS-5020LD-Link è una garanzia quando si parla di prodotti che interagiscono con le reti wireless, dunque se state pensando a quale telecamera ip wireless comprare non potete prescindere da un modello dell’azienda orientale. Come quello che occupa la seconda posizione della nostra classifica delle videocamere ip più vendute.

Si caratterizza per la capacità di tenere sotto controllo un’area molto ampia grazie alla presenza di un motore che consente di impostare l’estensione del campo visivo. È dotata di led a infrarossi per assicurare fino a 8 metri di visibilità anche di notte nonché di sensori motion e sound detection che le permettono di inviare notifiche via posta elettronica con allegate immagini o brevi video qualora rilevi movimenti o rumori ambientali.

Grazie al software e alla procedura passo a passo si configura senza alcuna difficoltà. Inoltre è dotata di modalità extender, così da funzionare anche come amplificatore della vostra rete wireless, in modo da aumentarne la portata come un vero e proprio ripetitore wifi. Il bel design e il prezzo di vendita, fanno della telecamera di D-Link uno dei migliori prodotti tra quelli che abbiamo messo in comparazione.

La D-Link ha dimostrato negli anni di saper realizzare prodotti di grande affidabilità molto apprezzati dai clienti. Nella nostra guida per scegliere la migliore telecamera ip wireless è presente un secondo modello, le cui caratteristiche principali sono le seguenti.

Pros
Distanza:

Rispetto ad altri modelli D-Link, qui il visore notturno con LED infrarossi incorporati offre al cliente il vantaggio di poter vedere fino a 8 metri.

Sensori:

La telecamera D-Link è completa perché dotata di sensori motion e sound detection. Ciò significa che quando rileva suoni o movimenti invia immediatamente una email con immagini o brevi clip, garantendo quindi grande tranquillità.

Configurazione:

Anche per quanto riguarda questo modello di telecamera ip wireless D-Link non ci dovrebbero essere grossi problemi di configurazione, grazie alla guida e al sistema Mydlink Cloud Services.

Extender:

Se la tua rete wireless non è delle migliori, la telecamera D-Link ha il vantaggio di estenderne la copertura andando a eliminare eventuali punti morti.

Cons
Software:

Diversi utenti concordano nel ritenere il software interno non molto performante.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

5. Mibao 1080P Telecamera Sorveglianza Wifi

 

Con una definizione che tocca i 1080p, la telecamera di sorveglianza Mibao trova nella compattezza e in una gestione personalizzata del movimento due dei suoi maggiori punti di forza.

Gestibile grazie al controllo remoto che passa via app, la telecamera restituisce immagini nitide con una rotazione che arriva a 355° e un angolo di inclinazione che raggiunge i 115° in verticale. 

Attraverso l’app è possibile monitorare la stanza in cui è stata collocata la camera, potendo poi anche zoomare direttamente a distanza e mettere meglio a fuoco la scena. L’audio bidirezionale funziona sia come garanzia di sicurezza sia come mezzo con cui poter comunicare a distanza nel caso in cui si abbiano bambini in una stanza e si voglia tenere sotto controllo che tutto proceda per il meglio. Con la visione a infrarossi che aiuta ad avere una visuale adeguata anche di notte.

Pro
Dimensioni:

La semplicità del supporto si accompagna bene anche al sistema di gestione della telecamera. Non essendo troppo grande può essere collocata in modo discreto, così da non dare troppo nell’occhio.

Funzioni:

Questi sono i veri punti di forza della proposta Mibao, che punta su un’interfaccia comoda da utilizzare e con un sistema di gestione via app funzionale e alla portata di tutti, così da mantenere al meglio il livello di allerta senza rinunciare al controllo.

Rapporto qualità/prezzo:

A fronte di un livello di dettaglio che tocca i 1080p e con un sistema di gestione della camera adeguato, che spazia a 355°, la telecamera mantiene quanto promesso con un costo ridotto che incuriosisce e attira quanti non amano spendere troppo.

Contro
Collegamento:

Si potrebbe migliorare la gestione del sistema di posizionamento al soffitto, con un metodo che assicuri in modo più stabile tutta la struttura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. System Eng Camera IP Telecamera Wireless Infrarossi 

 

5. System Eng TelecameraipSe, rispetto ai modelli che occupano le prime posizioni della nostra classifica delle migliori telecamere ip wireless del 2022, siete in cerca di un prodotto low cost, un’interessante scelta è rappresentata dal modello di System. È infatti la videocamera più economica tra quelle che abbiamo messo in comparazione ma nonostante questo è in grado di offrire una serie di interessanti funzionalità.

Una volta configurata con la rete wifi permette non solo la visione da remoto ma anche la possibilità di muovere l’inquadratura, così da avere un raggio di visione più ampio (fino a 270 gradi). La ghiera intorno all’obiettivo consente di mettere a fuoco l’area da tenere sotto controllo così da ottenere immagini nitide e colori naturali, anche in notturna grazie agli infrarossi.

Realizzata in plastica e proposta, come detto, a un prezzo estremamente aggressivo, la System è una soluzione ideale per chi ha la necessità di tenere sotto controllo da remoto il proprio appartamento, così da partire più tranquillo per le vacanze.

Riepiloghiamo i pro e i contro della telecamera System Eng, molto apprezzata soprattutto per il costo estremamente contenuto. Puoi scoprire dove acquistare questo modello cliccando sul link che ti proponiamo.

Pros
Prezzi bassi:

Se quello che cerchi è un prodotto che sia prima di tutto economico, dai un’occhiata alla telecamera System Eng. Potrebbe essere quella che fa al caso tuo.

Funzioni:

Sebbene a buon mercato, la System Eng offre diverse utili funzioni per l’utente che la rendono sufficientemente completa. Tra queste, il controllo da remoto o la possibilità di muovere l’inquadratura e avere un raggio di visione maggiore.

Cons
Manuale:

Il manuale di istruzione lascia a desiderare.

App:

Secondo il parere di diversi utenti, l’applicazione da utilizzare non brilla per efficacia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

D-Link DCS-932L Videocamera di Sorveglianza Wireless N

 

1.D-Link DCS-932LUna videocamera capace di controllare casa e ufficio sia di giorno sia di notte. Se per voi questa è una delle discriminanti su come scegliere una buona telecamera ip per la videosorveglianza, non potete prescindere dalla presenza degli infrarossi, che consentono un monitoraggio efficace anche in condizione di completa oscurità.

Il modello di D-Link, che secondo noi si guadagna il titolo di migliore telecamera ip wireless del 2022, grazie ai led assicura la visione anche al buio proponendosi come lo strumento ideale per monitorare piccoli uffici o la cameretta dei bambini. La videocamera si collega alla rete Wi-Fi e, grazie anche a un’applicazione dedicata, trasmette le immagini da remoto, consentendone la visione da computer, smartphone e tablet.

Il procedimento di configurazione, grazie a mydlink Cloud Services, risulta semplice anche se è bene seguire con attenzione le indicazioni passo a passo. Tra le funzioni più utili da segnalare, c’è quella legata al sensore che consente alla telecamera di inviare un’email nel caso rilevi del movimento. L’ottimo rapporto tra qualità e prezzo rende la D-Link un acquisto consigliato.

Il buon rapporto qualità/prezzo è solo uno dei vantaggi che la telecamera ip wireless D-Link offre agli utenti. Campione di vendite online, ha ricevuto recensioni e pareri favorevoli dalla maggior parte dei consumatori per i benefici che offre. Rivediamo brevemente quali sono.

Pros
Visione notturna:

La visibilità notturna assicurata dalla D-Link è di qualità, grazie ai LED infrarossi incorporati che arrivano a coprire una distanza di 5 metri, rendendo la telecamera adatta a piccoli uffici, camerette dei bambini e così via.

App:

Grazie all’app dedicata, è possibile accedere alle riprese anche da remoto sul proprio PC o dispositivo mobile. Non occorre, quindi, essere necessariamente vicini alla telecamera per controllare la situazione.

Configurazione:

Configurare una telecamera risulta spesso complicato e seccante. Il sistema Mydlink Cloud Services facilita notevolmente l’operazione fornendo le indicazioni da seguire passo passo che permettono di completare tutto il procedimento in pochi minuti.

Sicurezza:

La telecamera D-Link è in grado di assicurare la massima tranquillità al consumatore perché è dotata di sistema di rilevamento del movimento. Appena si attiva, viene immediatamente inviata una email di segnalazione all’utente.

Cons
Audio:

L’audio in arrivo non è di grandissima qualità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

 

Come utilizzare una telecamera ip wireless

 

La scelta di un modello di camera collegata alla rete wireless consente di monitorare senza problemi diverse zone di casa. In queste note che seguono abbiamo raccolto una serie di consigli d’uso che possono fare comodo a quanti vogliono sfruttare al meglio questo strumento di sorveglianza.  

Verificate la giusta connessione alla rete domestica

La scelta di una rete di collegamento a cui collegare la telecamera, è il requisito fondamentale per accedere ai contenuti video e alle impostazioni di ripresa anche in remoto. Vi suggeriamo quindi di non tralasciare questo aspetto, provando e testando a dovere la giusta connessione e il suo funzionamento.

 

Posizionate la telecamera in una zona sicura

Per quanti vogliono tenere sotto controllo una zona di casa, il consiglio che ci sentiamo di dare riguarda la buona collocazione scelta per il vostro occhio di sorveglianza. Potete scegliere di posizionarla in bella vista oppure optare per una zona discreta, magari all’interno di una vetrina trasparente.

 

Collegate la camera allo smartphone

Nei recenti modelli di camera sono a disposizione dell’utente app per un collegamento e un controllo a distanza. Vi consigliamo di non trascurare questo aspetto, verificando da subito la bontà dell’applicazione prima di lasciare casa, così da testare il tutto indoor prima di scappare in vacanza.

 

Controllate lo stato della batteria interna

Nei modelli più avanzati di camera è inclusa anche una batteria interna che serve da backup in caso di un’improvvisa interruzione di corrente. Vi consigliamo di controllare con cura questo aspetto, informandovi sulla bontà e l’autonomia di questo supporto.  

 

Munitevi di una scheda di memoria capiente

La presenza di una scheda MicroSD grande il giusto, ha il pregio di coprire un monte ore e una serie di riprese anche per lungo tempo. Si archiviano dati e immagini così da sfruttare al meglio il supporto digitale come archivio capiente. In base alla qualità di ripresa e alla definizione dei video, poi, avrete bisogno di più o meno memoria di archiviazione.

 

Ottimizzate accensione e spegnimento

Puntate su un modello che si attiva grazie a sensori di movimento. Sfruttando questa modalità, avrete le funzionalità della camera a disposizione, e lo strumento si attiverà solo quando necessario, evitando di dover consumare memoria in eccesso.

Informatevi della presenza di una storage on line

Diversi modelli di camera mettono a disposizione degli utenti un cloud o archivio digitale a cui accedere. Facendo così si alleggerisce il carico sulla scheda e si può sfruttare un archivio, anche in assenza di una memoria fisica presente sulla telecamera.

 

Controllate la funzione di audio bidirezionale

La presenza sulla camera di un sistema audio efficiente migliora la resa del sonoro ambientale e può essere utilizzata con una doppia funzione: da un lato percepire suoni dall’ambiente e inviare al contempo un messaggio audio a quanti si sono introdotti in casa, non invitati.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

3 COMMENTI

Mario

December 24, 2019 at 7:22 am

Le starcam non mandano le email

Risposta
Gigabit

December 31, 2017 at 12:02 am

Mai sentito parlare di 1080p ?

Risposta
Buonoedeconomico

January 9, 2018 at 10:14 am

Il nostro obiettivo è quello di fornire suggerimenti per scegliere tra i modelli più economici che assicurano comunque una buona resa. Per questo non abbiamo incluso i modelli Full HD. Ciclicamente riguardiamo e aggiorniamo i nostri consigli, dunque è facile che nelle prossime settimane inseriremo anche qualche suggerimento relativo ai modelli in grado di registrare a 1080p. Grazie

Risposta

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia, Romania e Canada.

Buono ed Economico © 2022. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status