Le 3 migliori cuffie wireless per TV realizzate da Bose

Ultimo aggiornamento: 10.07.20

Parliamo di un brand che è sinonimo di qualità, visto che l’azienda statunitense presenta un catalogo molto interessante e in cui non mancano ottime cuffie.

 

Per guardare (e ascoltare) la TV con un’esperienza audio soddisfacente, si può fare ricorso all’ascolto in cuffia, così facendo non si viene disturbati dagli altri occupanti della casa né dai rumori ambientali. Non solo, perché con questo dispositivo non si arreca disturbo al prossimo, visto che ci sono persone che preferiscono guardare i film a volume sostenuto. Naturalmente il volume alto da solo non basta, l’audio deve anche essere di buona qualità altrimenti si traduce in rumore, i dialoghi diventano incomprensibili. 

Delle buone cuffie possono anche risolvere i limiti del vostro televisore in termini di qualità del suono, un problema che spesso interessa anche recenti e costosissimi modelli che magari vi offrono immagini stupende con colori vivi, reali, profondi salvo poi obbligarvi a comprare una soundbar o altro per migliorare l’audio. 

 

Bose 

Per voi che cercate soprattutto la buona qualità, abbiamo pensato di presentarvi Bose che è tra i produttori di cuffie wireless per TV più vendute. La corporation statunitense, fondata nel 1964 da Amar Bose, è specializzata nella produzione di apparecchiature audio. Per lungo tempo gli altoparlanti sono stati il suo prodotto principale ma già sul finire degli anni ‘80 Bose forniva cuffie per l’aviazione. I modelli per il mercato consumer, invece, sono più recenti (relativamente parlando), con la produzione che ha avuto inizio nel 2000. 

 

Over ear, on ear, in ear: di cosa parliamo

Prima di andare alla scoperta del catalogo Bose è bene essere consapevoli fin da subito cosa si intende quando si parla di cuffie over ear, on ear e in ear. Scegliere il modello più adatto alle vostre esigenze significa partire anche dal formato. Le cuffie over ear coprono totalmente le orecchie, sono più pesanti ma secondo noi è questo il formato più adatto per ascoltare la TV. Certo, indossarle in estate non è così piacevole ma l’isolamento dai rumori esterni è massimo. 

Le cuffie on ear coprono una porzione ridotta delle orecchie, si appoggiano su queste senza avvolgerle del tutto quindi sono più confortevoli da indossare quando fa caldo e sono comode da portarsi dietro quando si esce, anche magari per una corsa. Le in ear in sostanza sono gli auricolari.

Senza fili

Siamo tutti d’accordo sul fatto che per ascoltare comodamente la TV in cuffia è indispensabile che questa sia wireless, un cavo nel bel mezzo del salotto o peggio in camera da letto sarebbe un bel fastidio. Eliminato il cavo c’è da scegliere il tipo di trasmissione del canale senza badare tanto alla portata. 

La tecnologia di trasmissione che troviamo sulla maggior parte delle cuffie Bose è quella Bluetooth. Magari, se desiderate sempre il top in termini di prestazioni audio, abbinatela a una soundbar sempre di Bose, così fate un bell’accoppiamento. Le cuffie Bluetooth, inoltre, sono compatibili con tutti questi dispositivi oggigiorno in uso quindi smartphone, tablet e computer. Le tecnologie di trasmissione del segnale alternative sono le radiofrequenze e i raggi infrarossi. Fatta questa ampia e doverosa introduzione possiamo andare a vedere cosa ha da offrire il catalogo Bose.

 

Bose Noise Cancelling 700

Cominciamo subito con quello che è il modello top gamma delle cuffie Bose wireless, le Noise Cancelling 700. Magari qualcuno potrebbe ritenerle esagerate per ascoltare i dialoghi di un film ma siamo sicuri che se il vostro sistema audio è Bose, vorrete che queste cuffie ne facciano parte. 

Costano tanto, tantissimo, servono 400 euro (prezzo di listino e senza custodia). Le Noise Cancelling 700 sono smart, compatibili con gli assistenti vocali, potente anche ricevere e fare telefonate. L’esperienza d’ascolto è personalizzabile secondo undici livelli di riduzione di rumore. Comoda è la Modalità Conversazione, basta premere un pulsante e ciò che state ascoltando in cuffia s’interrompe. Supportano la funzione realtà aumentata AR, dei sensori di movimento riconoscono la posizione della testa e tutti i movimenti del corpo al fine di ottenere dei contenuti audio su misura per il posto in cui ci si trova.

 

Cuffie SoundLink around-ear II

Qualcosa di più economico ma non per questo poco costose sono le cuffie SoundLink around-ear II, il prezzo è di 230 euro. Il suono è avvolgente, profondo, potente  e nitido, tutto ciò grazie alle tecnologie Active EQ e TriPort. Buona per ascoltare la TV ma ancor di più per la musica senza tralasciare il fatto che potete anche rispondere al telefono, le cuffie infatti hanno un ottimo microfono, la vostra voce arriva all’interlocutore senza disturbi, anche se c’è vento. 

Tutte le connessioni Bluetooth sono di facile gestione, basta un tocco. I materiali? Semplicemente ottimi, le cuffie sono resistenti agli urti grazie all’acciaio e al nylon rinforzato in fibra di vetro. Confortevoli, possono essere indossate per diverse ore senza problemi.

Cuffie Bose on-ear wireless

Un suono nitido e potente è ciò che ascolterete uscire dalla Bose on-ear wireless, anche qui troviamo le tecnologie TriPort e Active EQ quindi la qualità del suono è eccellente tanto a volumi bassi quanto a quelli alti. Su uno dei due padiglioni ci sono i comandi multifunzione di facile accesso e gestione, da qui potete anche rispondere alle telefonate e state certi che chi si trova dall’altra parte del telefono ascolterà la vostra voce nitidamente. 

A proposito, le cuffie sono compatibili con Siri e Google Assistant. Buona qualità audio ma comfort non da meno. L’archetto è regolabile e aderisce con dolcezza al capo, le cuffie sono leggere e i padiglioni avvolgono dolcemente le vostre orecchie. I padiglioni possono essere ripiegati e il prodotto sistemato in una custodia così da poterlo portare facilmente con sé. Toccate con mano per rendervi conto della buona qualità dei materiali.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status