Le migliori cuffie wireless per TV

Ultimo aggiornamento: 26.04.19

Cuffie wireless per TV – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Ecco quali sono le prime due cuffie wireless per TV nella nostra classifica: le Sennheiser RS4200 II vanno indossate sotto al mento e, quindi, hanno i comandi più facili da controllare. Sono leggerissime e hanno una portata incredibile che può arrivare fino a 100 metri. Meritano grande attenzione anche le Sony MDR-RF855RK, molto più economiche ma di grande qualità. Da sottolineare la notevole portata e la semplicità di funzionamento.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori cuffie wireless per TV

 

Godersi l’audio dei tuoi programmi preferiti in totale libertà senza disturbare chi vive con te o i vicini particolarmente insofferenti. È questo quello che è possibile ottenere acquistando un paio di cuffie wireless per TV.

Mettendo a confronto i prezzi e le caratteristiche tecniche è facile accorgersi come siano disponibili prodotti davvero per ogni capacità di spesa ed esigenza. Per questo abbiamo realizzato una guida per aiutarti a scegliere il modello che fa per te, attraverso un’analisi delle caratteristiche più importanti.

25

Guida all’acquisto

 

Tre diverse connessioni wireless

In un’ipotetica classifica delle valutazioni da fare prima dell’acquisto di una cuffia senza fili per TV, oltre al prezzo c’è senza dubbio il tipo di connettività che utilizza per dialogare con la base di ricarica e ascoltare l’audio della televisione.

Tutte le migliori marche di dispositivi di questo tipo propongono soluzioni differenti affidandosi ai raggi infrarossi, al Bluetooth o alla radiofrequenza. Com’è facile immaginare, ognuna di queste tecnologie porta in dote aspetti positivi e negativi che le rendono più o meno adatte all’utilizzo che ne vuoi fare.

I modelli a infrarossi sono quelli più economici e il tipo di connettività non è soggetto a interferenze perciò assicura una qualità d’ascolto nel complesso buona. Di contro, però, la portata è ridotta e perciò dovrai utilizzare le cuffie senza allontanarti dal ricevitore. Più o meno lo stesso tipo di considerazione può essere applicato ai modelli Bluetooth: la connessione wireless è stabile e semplice da eseguire ma anche in questo caso la portata è limitata, sebbene più ampia rispetto ai raggi infrarossi (intorno agli 8/10 metri).

Le cuffie a radiofrequenza, invece, permettono una libertà di movimento elevata, al punto che è possibile utilizzarle anche in stanze differenti rispetto a quelle dov’è collocato il ricevitore se non addirittura in giardino o sul terrazzo. Sono più care e talvolta la trasmissione può essere disturbata da altre connettività wireless presenti nella stanza.

 

Portata e autonomia

Come accennato, la portata è la capacità della cuffia di restituire il sonoro anche a una certa distanza dal ricevitore. Se la tua necessità è quella di un ascolto esclusivamente nella stanza dove si trova il televisore è inutile optare per i più costosi modelli a radiofrequenza ma potrai tranquillamente sceglierne uno a infrarossi.

Se invece pensi di abbinare le cuffie non solo al TV ma anche, per esempio, a un impianto stereo e goderti la musica passeggiando per casa o su una sdraio in giardino, avrai necessariamente bisogno di un modello con una portata più ampia.

Valuta anche se optare per un dispositivo con batteria ricaricabile, che tipicamente necessita di essere messo sotto carica dopo una quindicina d’ore d’uso, oppure di uno alimentato con pile stilo, che dovranno ovviamente essere sostituite una volta esaurite.

26

 

Design e portabilità

Indossare per alcune ore un paio di cuffie può risultare faticoso: un modello troppo voluminoso e pesante può infatti affaticare i muscoli del collo mentre un altro dotato di padiglioni realizzati con materiali di scarsa qualità può generare un fastidioso surriscaldamento delle orecchie.

Opta quindi per una cuffia wireless leggera, scegliendola magari tra quelle di cui ti proponiamo la recensione, che abbia un archetto sottile, un design studiato per adattarsi facilmente alle dimensioni della testa e padiglioni ergonomici e in materiale traspirante.

Se poi dai importanza anche all’estetica, sul mercato ci sono modelli con un design ricercato, che strizza l’occhio all’hi-tech e alle linee più moderne e futuristiche, proposti anche in colorazioni differenti dal “solito” nero.

 

Le migliori cuffie wireless per TV del 2019

 

Ascoltare l’audio della televisione al volume che desideri, senza doverti preoccupare di disturbare i vicini, svegliare i bimbi che dormono o infastidire tua moglie che sta leggendo. Se questo è il tuo desiderio, dunque, è arrivato il momento di comprare un paio di cuffie senza fili per la Tv che ti permetteranno di goderti film e partite senza importunare nessuno.

Per aiutarti nella scelta abbiamo messo in comparazione quelle che, secondo il nostro parere, sono le cinque migliori cuffie wireless per la Tv del 2019, analizzandone pregi e difetti.

 

Prodotti raccomandati

 

Sennheiser RS 4200 II

 

Principale vantaggio:

Sennheiser è uno dei marchi più quotati per quanto riguarda il settore di produzione di cuffie e diffusori stereo Hi-Fi, insieme a Canton e Bose; le cuffie RS 4200 II sono apprezzate soprattutto per l’elevata qualità del suono e per l’estrema leggerezza: soltanto 50 grammi.

 

Principale svantaggio:

Paragonato ai modelli prodotti da marchi più commerciali, il prezzo delle cuffie Sennheiser è decisamente notevole; del resto si tratta di un prodotto di fascia alta, dalle prestazioni superiori sotto tutti gli aspetti.

 

Verdetto 9.9/10

Nonostante siano abbastanza care rientrano tra le cuffie wireless più vendute, grazie all’eccellenza della qualità produttiva e a un livello di prestazioni quasi professionale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Alta qualità Sennheiser

L’azienda tedesca Sennheiser, fondata nel 1945, è una delle stelle di prima grandezza nel settore di produzione audio professionale, ed è nota soprattutto per essere specializzata nella produzione di microfoni, cuffie e auricolari, sia per uso domestico sia per uso aziendale e professionale.

I prodotti Sennheiser non si possono certo considerare a basso costo, si collocano anzi nella fascia più elevata di mercato, ma sono apprezzati in maniera incondizionata dagli acquirenti, perché offrono un’esperienza d’ascolto di altissimo livello, riscontrabile soltanto nei prodotti Canton e Bose, anche loro appartenenti alla fascia alta di mercato.

Le cuffie RS 4200 II sono un modello wireless, quindi estremamente comode da usare, collegabile a qualsiasi tipo di dispositivo, dalle TV fino ai computer, passando per gli impianti stereo e i dispositivi mobili; hanno un raggio d’azione di 100 metri, un’autonomia operativa fino a nove ore di funzionamento continuo e la ricarica completa richiede soltanto tre ore.

Caratteristiche eccellenti

L’eccezionale qualità delle cuffie Sennheiser RS 4200 II è percepibile già al primo impatto, osservando semplicemente il design con cui sono state progettate; la base d’appoggio è decisamente compatta ed elegante, dalle linee Hi-Tech esaltate da una finitura color argento satinato, mentre le cuffie sono dotate di un archetto stetoscopico, analogo a quello dell’omonimo strumento medico, che permette di indossarle senza alcun fastidio anche per molte ore.

Le cuffie si attivano automaticamente non appena vengono sollevate dalla loro base di supporto, e si spengono quando vengono nuovamente riposte; con tutto l’archetto, inoltre, pesano soltanto 50 grammi, e queste caratteristiche contribuiscono enormemente al loro comfort d’uso.

Sono dotate anche di bilanciamento autonomo del volume per il canale destro e quello sinistro, in modo da compensare eventuali carenze uditive da parte dell’utente; questa funzionalità le rende ideali soprattutto per le persone anziane e per coloro che soffrono di problemi all’udito, come l’ipoacusia tanto per fare un esempio.

 

Prestanti e ben accessoriate

Il loro livello di prestazioni per quanto riguarda l’audio è veramente notevole, con una risposta in frequenza variabile dai 50 ai 16.000 Hertz.

Per quanto riguarda gli accessori, invece, il kit Sennheiser RS 4200 II comprende la cuffia stetoscopica RR 4200, la base trasmettitore TR 4200, la batteria Accupack BA 300 da inserire sotto la base, due coppie di cuscinetti auricolari di ricambio, un alimentatore, un adattatore RCA, un adattatore da ¼ di pollice e un cavo di connessione con due jack da 3,5 millimetri.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony MDR-RF855RK

 

2.Sony MDR-RF855RKRispetto al modello che le precede in classifica, queste cuffie wireless per Tv di Sony si caratterizzano per un design più tradizionale, un peso superiore ma anche un prezzo di vendita più economico. Se ti stai chiedendo come scegliere un prodotto di questo tipo sappi che il modello dell’azienda giapponese è in grado di abbinare prestazioni di tutto rispetto a un prezzo conveniente.

Il merito va ascritto sia ai due driver al neodimio da 40 mm che garantiscono un’elevata qualità nella riproduzione della musica e del parlato, sia alla portata del trasmettitore che permette di allontanarsi con le cuffie in testa fino a circa 100 metri continuando a ricevere il segnale.

Molto semplice il loro funzionamento: si indossano e si accendono, si tolgono e si spengono. Per le funzionalità offerte e per il buon rapporto tra qualità e prezzo, le cuffie di Sony sono uno dei nostri consigli d’acquisto tra tutti i modelli più venduti online.

Come hai visto, le cuffie Sony offrono tutto quello che ti può servire per un ascolto comodo e di grande qualità. Riepiloghiamone dunque i maggiori pro e contro.

Pro
Qualità/prezzo:

Comode da indossare, le cuffie Sony vantano prestazioni di alto livello e possono essere acquistate a un prezzo competitivo. Consigliate a chi vuole qualità ma senza spendere cifre clamorose.

Prestazioni:

I driver al neodimio da 40 mm garantiscono performance di alto livello in termini, soprattutto, di qualità nella riproduzione della musica e del parlato.

Portata:

Da sottolineare la notevole portata wireless che consente di potersi allontanare con le cuffie in testa fino a 100 metri di distanza dal trasmettitore.

Semplicità di funzionamento:

Il funzionamento delle Sony è estremamente semplice perché prevede l’accensione automatica. Basta indossarle e si accendono, togliendole si disattivano. È sufficiente poi collocarle nell’alloggiamento per ricaricarle.

Contro
Voluminose:

Pur essendo leggere e comode da indossare, sono più voluminose e ingombranti di altri modelli. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sennheiser RS120 II

 

3.Sennheiser RS120 IISennheiser è uno dei marchi di riferimento quando si parla di accessori audio e dunque non stupisce che tra le cuffie wireless più vendute ci siano due suoi modelli. Rispetto a quello che occupa il primo posto della nostra classifica, questo sfoggia un design più tradizionale, un prezzo più economico e una stazione di ricarica che assicura un raggio d’azione di circa 100 metri.

Alimentate da due pile stilo, si attivano semplicemente indossandole e si ricaricano poggiando l’archetto nell’apposito alloggiamento del trasmettitore. I due cuscinetti che si poggiano sulle orecchie sono morbidi e, coloro che le hanno già provate hanno rilevato come permettano di indossare le RS120 II anche per periodi di tempo prolungati senza affaticarsi o avvertire un eccessivo surriscaldamento del padiglione.

La qualità audio è discreta tenendo conto che si tratta di un modello di fascia media, venduto a un prezzo aggressivo e che vanta una semplicità d’installazione e di utilizzo davvero degna di nota.

Nella realizzazione di dispositivi wireless la tedesca Sennheiser si è imposta a livello prima europeo e poi internazionale per la qualità e affidabilità dei suoi prodotti. Rivediamo i principali vantaggi e svantaggi delle sue cuffie, con il consueto consiglio su dove acquistare questo modello a un prezzo concorrenziale.

Pro
Comode da indossare:

I due cuscinetti a contatto con le orecchie sono molto morbidi; le cuffie sono inoltre leggere e possono essere indossate per periodi di tempo prolungati senza causare problemi.

Facili da usare:

Le cuffie Sennheiser sono anche facili da usare perché si attivano semplicemente indossandole e altrettanto semplici da ricaricare visto che è sufficiente appoggiare l’archetto sul supporto.

Performance:

La distanza di trasmissione è notevole, arriva a 100 metri e può accontentare le esigenze della maggior parte dei consumatori. L’audio è di buona qualità e non si avvertono fruscii di sottofondo.

Contro
Rotelline:

Le rotelline poste sulle cuffie per regolare volume e sintonia non sono certo all’avanguardia, basta toccarle inavvertitamente per perdere l’impostazione desiderata.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Philips SHC5100

 

4.Philips SHC5100Se la discriminante più importante nella scelta di un paio di buone cuffie wireless per Tv è che il loro prezzo sia particolarmente basso, difficilmente sul mercato potrai trovare un modello più economico di quello di Philips. Non farti però ingannare, perché nonostante il costo contenuto, le SHC5100 hanno una qualità audio di buon livello assicurata dai driver dell’altoparlante da 32 mm.

Anche il comfort è stato tenuto in debita considerazione soprattutto grazie all’utilizzo di una fascetta con regolazione automatica che si adatta alla conformazione della testa una volta indossata. Inoltre il peso e l’utilizzo di materiali di buona qualità, in particolare il tessuto traspirante in corrispondenza delle orecchie, le rendono idonee per un utilizzo anche per un periodo di tempo prolungato.

La presenza di due canali di trasmissione permette sia di scegliere quello che assicura una ricezione migliore del segnale sia, eventualmente, di acquistare due cuffie e utilizzarle con un unico ricevitore FM wireless.

Un’autorità nel campo dell’elettronica, Philips ha realizzato un modello di successo che accontenta la maggior parte degli utenti, specialmente coloro che vogliono spendere il meno possibile.

Pro
Prezzi bassi:

A volte non si è interessati tanto alle prestazioni o agli ultimi ritrovati della tecnologia, quanto alla possibilità di risparmiare. Se sei tra questi, guarda il prezzo delle Philips, davvero allettante.

Due canali di trasmissione:

Nonostante il costo accessibile, le cuffie mantengono una discreta qualità. Da sottolineare, in particolare, la presenza di due canali di trasmissione che permette di passare facilmente da uno all’altro per avere sempre la migliore ricezione possibile del segnale.

Comodità:

La comodità è, naturalmente, uno dei fattori chiave che ogni cuffia valida deve possedere. Da tale punto di vista, stando ai pareri della maggior parte dei consumatori, questo è un modello che non delude le aspettative.

Contro
Fruscio:

A volume basso, potrebbe essere avvertito un fruscio di sottofondo.

Comandi:

Potresti trovare l’accesso ai comandi poco pratico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Meliconi HP 300 Professional

 

5.Meliconi HP 300 ProfessionalQuesti auricolari wireless per Tv, dalla forma tradizionale, consentono l’ascolto dell’audio proveniente da differenti sorgenti come per esempio televisori, lettori Blu-ray, sistemi hi-fi e così via. Rispetto alle cuffie Bluetooth per la Tv, quelle di Meliconi dialogano con un trasmettitore, scelta che assicura una più ampia possibilità di movimento mantenendo stabile il segnale. Il trasmettitore funziona anche come base di ricarica.

Tra gli utenti che hanno avuto già modo di provare queste cuffie, molti hanno rilevato come offrano un ottimo isolamento acustico dai rumori ambientali e un buon comfort garantito dagli ergonomici padiglioni ovoidali. Alcuni però hanno anche rilevato come la vestibilità sia penalizzata dalle dimensioni e dal peso che, alla lunga, tendono a farsi sentire.

Le tre differenti frequenze di trasmissione e un buon rapporto tra prezzo di vendita e qualità costruttiva rendono queste cuffie wireless per la Tv di Meliconi una buona opzione soprattutto nel caso tu non voglia spendere molto.

Diventata famosa per il guscio salva telecomando, l’italiana Meliconi realizza anche tanti altri accessori e prodotti che gravitano nel mondo dell’audio-video. Ecco in sintesi i pro e contro del nuovo kit che ha riscosso enorme successo sul mercato online.

Pro
Qualità/prezzo:

È questo uno dei segreti che hanno determinato il grande apprezzamento delle cuffie Meliconi: buona qualità nella costruzione e nelle prestazioni e prezzo di primissima fascia.

Versatili:

Si tratta di un modello versatile che garantisce un ascolto efficace in wireless non solo del televisore ma anche di tanti altri lettori e fonti audio.

Contro
Ingombro e peso:

La voluminosità e il peso maggiore di altri modelli potrebbero farsi sentire con un utilizzo prolungato.

Interferenze:

Le cuffie non sono di tipo professionale, potrebbero essere avvertite fastidiose interferenze.

Acquista su Amazon.it (€49)

 

 

 

Sennheiser RS4200 II 

 

1.Sennheiser RS4200 IIAl primo posto della nostra classifica abbiamo collocato questo modello di Sennheiser che riesce nel non facile compito di abbinare prestazioni di ottimo livello a un design piacevolmente hi-tech e a un peso ridotto. Trattandosi di un dispositivo da indossare realisticamente per almeno un paio di ore di seguito è estremamente importante che non sia pesante e che consenta di essere indossato in modo confortevole. Tutte qualità che le RS4200 II sono in grado di sfoggiare, a cominciare dal peso di soli 50 grammi.

Il trasmettitore offre la possibilità di selezionare tre differenti frequenze così da permettere di trovare in modo facile il segnale, anche grazie alla funzione di ricerca automatica. Inoltre assolve anche alla funzione di ricarica delle cuffie wireless, assicura un raggio d’azione molto ampio (oltre 50 metri) e la capacità di trasmettere il suono anche attraverso i muri e altri ostacoli.

I comandi di bilanciamento e di regolazione del volume posti direttamente sulla cuffia e il peso piuma sono gli aspetti che maggiormente abbiamo apprezzato, così come coloro che hanno già avuto modo di provarle.

Innovative e tecnologicamente molto avanzate, le Sennheiser entrano di diritto nella nostra guida per scegliere le migliori cuffie wireless per TV. Di seguito ne elenchiamo le principali caratteristiche.

Pro
Design:

Il design è piacevole e avveniristico, in grado di soddisfare anche i più esigenti in fatto di estetica. È inoltre molto particolare, poiché prevede che le cuffie vengano indossate non sulla testa ma vadano sotto al mento, il che le rende più comode anche per gestire i comandi posti direttamente su di esse.

Leggerezza:

Per guardare i propri programmi preferiti occorrerà indossare le cuffie per diverse ore ed è importante, quindi, che siano comode e leggere. Le Sennheiser hanno un peso di soli 50 grammi, difficile da battere.

Trasmettitore:

Il trasmettitore ha tre frequenze che garantiscono sempre la migliore ricezione possibile del segnale. In più, si rivela versatile perché funge allo stesso tempo da caricatore.

Prestazioni:

Le prestazioni delle Sennheiser sono eccellenti; si pensi che il suono arriva anche a 100 metri di distanza e che è presente una funzione per migliorare ulteriormente il parlato, l’ideale per chi ha qualche problema di udito.

Contro
Prezzo:

Se sei in cerca del prodotto più economico sul mercato, potresti trovare questo modello decisamente fuori budget. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare le cuffie wireless per TV

 

Le cuffie rappresentano il modo ideale per godersi musica, programmi televisivi e videogiochi con immersione pressoché totale. Ci permettono di isolarci e gustare il nostro media di intrattenimento preferito.

L’evoluzione che le cuffie hanno subito negli ultimi decenni è notevole. Un tempo, per esempio, era impensabile poter ascoltare musica tramite cuffie prive di alcun collegamento cablato. Come altrettanto impensabile era la possibilità di miniaturizzare le casse al punto da nasconderle nel padiglione auricolare senza ingombrare eccessivamente.

I vari modelli di cuffie

Tra i modelli in vendita sul mercato è possibile evidenziare fondamentalmente tre gruppi di cuffie: quelle on ear, quelle over ear e infine quelle in ear.

Le prime hanno casse di medie dimensioni e si appoggiano sulle orecchie senza coprire tuttavia in modo completo il padiglione. Si tratta di prodotti pensati per gli utenti che non vogliono spendere un capitale per accaparrarsi cuffie di qualità elevata. Un ottimo compromesso quindi tra qualità e prezzo.

Le cuffie over ear sono forse tra le più costose, si tratta di prodotti pensati appositamente per isolare in modo totale il padiglione auricolare e restituire una qualità audio elevata. Il loro unico difetto è la grandezza e pesantezza che potrebbe stancare se utilizzate per periodi di tempo prolungati.

Le cuffie in ear, infine, sono definite anche auricolari dal momento che vengono inserite nella parte iniziale del padiglione, nascondendosi spesso alla vista. Hanno il pregio di pesare poco e poter essere portate quindi sempre con sé.

 

Con cavo o senza?

Ognuno di questi tre gruppi di cuffie ha poi all’interno ulteriori prodotti, cablati o meno. In questo frangente prendiamo in esame le cuffie wireless per televisori, pensate quindi per offrire il massimo comfort quando si è seduti in poltrona e non vogliamo essere disturbati né da suoni molesti né tantomeno dagli ingombranti cavi.

Il loro utilizzo è in realtà molto semplice. Solitamente sono dotate di una base, collegata alla presa elettrica, che funge da stazione di ricarica. Qualora non vengano utilizzate è importante posizionarle all’interno dell’apposito vano per tenerle in carica pronte al prossimo utilizzo.

In base alla distanza dal televisore vi consigliamo inoltre di analizzare in modo attento le schede tecniche per capire la portata massima che solitamente va da 50 a oltre 100 metri.

Questione di comfort

Sul mercato potrete trovare diverse tipologie di cuffie wireless per TV, on ear, in ear e over ear. Scegliere quelle che più si adattano alle singole esigenze è un’esperienza molto soggettiva e dunque non esiste una tipologia migliore o che possa essere incontrovertibilmente consigliata.

Vi invitiamo pertanto a provare con mano le varie tipologie prima di lanciarvi all’acquisto.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Cuffie da running

Le migliori cuffie da gaming

Cuffie Beats by Dr Dre

Auricolare Bluetooth

Cuffie in ear

 

 

 

12
Leave a Reply

avatar
4 Commentare le discussioni
8 Risposte alla discussione
1 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
5 Gli autori dei commenti
Roberto TrentiniBuonoedEconomicoluigi.luigiMauro di mauroLaura Editor I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
andrea leccese
Ospite
andrea leccese

Mi sembra la vostra una buona guida.Sono orientato verso Sennheiser RS120 II vorrei però avere un informazione:questo tipo di cuffie permette a chi è seduto vicino senza le cuffie di sentire il sonoro TV? Voglio dire non esclude l’audio tv silenziandolo? Forse è una domanda sciocca ,ma sono un profano. Vi ringrazio e attendo una vostra gentile risposta

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Andrea,

se colleghi le cuffie (wireless o con cavo) al TV, sarai solo tu a sentire l’audio. Chi ti sta vicino non sente niente, neanche di notte.

Saluti

andrea leccese
Ospite
andrea leccese

Buongiorno ti ringrazio della risposta,ma purtroppo non ho capito bene.intendi dire che se io guardo un programma tv nello stesso ambiente con una o più persone (per esempio sul divano) ed io indosso le cuffie loro non sentono l’audio della Tv ? Grazie fammi sapere se questo vale per tutte le cuffie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Sì, esatto. Solo chi indossa le cuffie ascolta l’audio, gli altri no. Questo vale per tutte le cuffie, wireless e con cavo.

Mauro di mauro
Ospite
Mauro di mauro

Buona sera, se volessi collegare 2 paia di cuffie alla TV samsung come potrei fare e quali sarebbero le migliori in rapporto qualitá prezzo?
Grazie in anticipo per la risposta.

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Mauro, poter collegare contemporaneamente due cuffie al tuo televisore sfruttando il Bluetooth è possibile però poi potrai utilizzarle alternativamente, in altre parole non si può sfruttarle in contemporanea. Questo non significa che non ci sia la soluzione, basta infatti affidarsi a una coppia di cuffie wireless dotate di ricevitore, che si occupa di acquisire l’audio dalla Tv e trasmetterlo ai due ricevitori. Prova a dare un’occhiata a questo modello realizzato da Panasonic: https://www.amazon.it/Panasonic-RP-WF830WE-K-Wireless-Circumaurali-18-22000/dp/B00DGR5HIY. Si tratta di un prodotto di buon livello, certo non aspettarti prestazioni eccellenti ma per quelle che sono le tue esigenze andrà bene. Qualche difetto? Il… Read more »

luigi.luigi
Ospite
luigi.luigi

Utilizzo Sennheiser TI50; ora ho necessità di utilizzare in contemporanea un altra cuffia. Per la stessa TV due paia di cuffie. Debbo comprarne di nuove oppure posso mantenere in uso TI 50 abbinando un nuovo paio di cuffie. Debbo comprare ex novo una base con due cuffie? Vi ringrazio ed attendo cortesi notizie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno Luigi,

purtroppo non è possibile collegare due cuffie in contemporanea a un televisore sfruttando il Bluetooth del TV. Questo significa che dovrai necessariamente dotarti di un trasmettitore Bluetooth in grado di inviare il segnale a due cuffie, come per esempio questo: https://www.amazon.it/Avantree-Trasmettitore-Bluetooth-Adattatore-Wireless/dp/B01N5KKUR0/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1551697260&sr=8-1&keywords=Avantree+Priva+III. In questo modo sarai in grado di collegare una seconda cuffia oltre alla Sennheiser già in tuo possesso.

Saluti

luigi.luigi
Ospite
luigi.luigi

Ringrazio per la risposta molto professionale.
Buona serata.

Roberto Trentini
Ospite
Roberto Trentini

Buongiorno,
vorrei acquistare una cuffia wireless valida e che si spenga da sola silenziosamente quando non c’è più il segnale. Esempio: mi capita a volte di ascoltare a letto notiziari impostando il timer TV e a volte mi addormento con le cuffie. Con le Sennheiser RS110 che ho attualmente quando il TV si spegne inizia un rumore fastidioso in cuffia come di radio non sintonizzata. Sarei tentato di acquistare le Sennheiser RS120 II ma non vorrei avessero lo stesso problema. Grazie mille. Cordiali saluti. Roberto

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Salve Roberto, non è facile darti una risposta certa, perché in teoria tutte le cuffie di Sennheiser sono dotate della funzione di spegnimento automatico, che si occupa di disattivare il trasmettitore in assenza di segnale. Se non viene captato alcun segnale audio il trasmettitore si disinserisce dopo circa 5 minuti e, come riporti tu, nelle cuffie si sente un fruscio. Il punto è che questo fruscio si dovrebbe spegnere nel giro di pochi secondi per cui quello che dovresti avvertire è un semplice click. Nel tuo caso invece il fruscio è continuo e non si interrompe dopo qualche secondo? Diciamo… Read more »

Roberto Trentini
Ospite
Roberto Trentini

Grazie per la risposta. Nel mio caso il fruscio continua fino a che mia moglie non mi sveglia imprecando di spegnere le cuffie!! Proverò allora ad acquistare le Sennheiser RS120 II, probabilmente quelle che avevo io sono nate difettose. Grazie mille. Cordiali saluti. Roberto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (123 voti, media: 4.92 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status