Le migliori cuffie Beats by Dr Dre

Ultimo aggiornamento: 20.02.18

Cuffie Beats by Dr Dre – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Nate dalla vocazione imprenditoriale di un bravo dj, le Dr. Dre sono un punto di riferimento per gli amanti dell’ascolto in cuffia dalle caratteristiche ineccepibili. Hanno prezzi sopra la media e ogni modello risponde a una specifica necessità. Sono comprese quelle per i professionisti che lavorano alla composizione dei pezzi o come dj e devono avere un ritorno audio perfetto in cuffia e il completo isolamento dai rumori esterni. Come fare allora per essere certi di fare la scelta giusta e acquistare le Dr. Dre che rispondono meglio ai nostri desideri senza rischiare di sostenere un grosso investimento sbagliato? La comparazione di tutti i numerosi modelli in vendita può essere troppo dispendiosa in termini di tempo da dedicare. La nostra guida e la classifica a seguire si propongono di dare suggerimenti subito spendibili per trovare risposta ai propri bisogni. Per esempio le Beats by Dr. Dre Solo3 sono il regalo perfetto per i puristi del suono che cercano la riproduzione perfetta da ascoltare wireless con il miglior isolamento dall’esterno. Anche i Dre BeatsX Auricolari non necessitano di cavo e si collegano al dispositivo fonte con pochi passaggi, la qualità del suono è la solita cui il marchio ha abituato il proprio pubblico.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori cuffie Beats by Dr Dre

 

Ti piace ascoltare la musica mentre sei in giro oppure seduto sul divano ma completamente isolato da tutto quello che ti circonda? Allora un paio di cuffie sono un accessorio che non ti può proprio mancare. E, se oltre alla qualità di ascolto, per te è importante che anche la loro estetica sia capace di appagare l’occhio, hai una scelta che distanzia tutte le altre: i modelli Beats by Dr. Dre.

Per fare chiarezza tra i vari dispositivi ma anche per capire come mai questi prodotti sono così popolari tra gli appassionati di musica abbiamo realizzato questa guida all’acquisto che ti aiuterà a scegliere. Un ulteriore aiuto è rappresentato dalla nostra classifica con le recensioni delle cinque migliori cuffie del produttore americano sul mercato secondo noi.

 

1

 

Guida all’acquisto

 

Alleanza vincente

Beats è il nome della società che realizza e produce dispositivi audio di vario tipo, in particolare casse, speaker wireless e cuffie. Queste ultime sono caratterizzate dalla partnership con Dr. Dre, famoso rapper americano che ha dato il suo contribuo affinché i prodotti fossero in grado di restituire un audio particolarmente gratificante, soprattutto nella riproduzione dei bassi, e un design hi-tech caratterizzato da colori vivaci e sgargianti.

La linea Beats by Dr. Dre si divide in due tipologie di prodotti: auricolari e cuffie on-ear. Gli auricolari offrono il massimo in termini di portabilità e facilità d’uso, hanno meno probabilità di rompersi accidentalmente e si adattano facilmente a essere portati sempre con te, perché puoi riporli in un istante in una tasca o nello zaino. Mettendo a confronto i prezzi noterai anche che gli auricolari, sebbene non economici, sono la scelta meno cara. Tuttavia, gli auricolari tendono a offrire una minore qualità in termini di fedeltà del suono rispetto alla linea di cuffie.

Queste ultime, invece, assicurano un audio particolarmente avvolgente, sebbene l’accento sia più marcato su bassi e voce, scelta che rende le Beats by Dr. Dre adatte all’ascolto di particolari generi: hip hop, hard rock, heavy metal ed elettronica. Se dunque sono queste le tipologie di brani che ascolti, la scelta risulta vincente. Se invece ti piacciono suoni più morbidi, brani strumentali o di musica classica, queste cuffie non sono in grado di offrire una qualità tale da esaltare l’ascolto perché tendono a minimizzare i toni medi a favore, appunto, dei bassi e degli elementi vocali.

 

Con o senza fili

L’evoluzione tecnologica, oltre a impattare positivamente sulla qualità costruttiva e sulla resa sonora, ha assicurato ai prodotti Beats by Dr. Dre un ulteriore vantaggio: l’eliminazione del cavo. Nel momento in cui ti troverai a decidere quali cuffie comprare, dunque, potrai scegliere tra un modello tradizionale o uno wireless.

Il vantaggio principale dei modelli senza fili è essenzialmente la comodità di utilizzo, visto che l’assenza del cavo impedisce che questo si aggrovigli o che si possa danneggiare precludendo la bontà dell’ascolto.

Tuttavia, le cuffie Bluetooth sono dotate di una batteria e dunque necessitano di essere ricaricate, sono compatibili con un numero inferiore di dispositivi rispetto al jack standard da 3,5 mm e il loro prezzo tende a essere più elevato.

 

2

 

L’importanza dell’estetica

Beats by Dr. Dre è diventata una delle migliori marche di cuffie audio non solo per la qualità sonora ma anche per il design, che ha conquistato moltissimi utenti tra cui sportivi e personaggi famosi. Questo aspetto le ha rese ancora più un oggetto di moda e dunque una scelta fashion, capace di attirare gli sguardi.

Il merito è di un azzeccato mix tra l’utilizzo dei materiali, la ricchezza della gamma cromatica e il design ricercato. La maggior parte dei modelli vanta un’estetica lineare, con curve morbide e senza elementi tipici dell’assemblaggio (come per esempio le viti) a vista.

Il design non è solo estetica, perché tutte le varie cuffie sono pensate per essere ripiegate e riposte facilmente nonché per resistere a urti e cadute accidentali.

 

Le migliori cuffie Beats by Dr Dre del 2018

 

L’evoluzione delle cuffie ha subito un percorso piuttosto particolare, passando da quelle abbinate al Walkman, con padiglioni in spugna e design esclusivamente funzionale, a modelli vistosi, colorati e studiati per essere oggetti che assolvono non solo al loro compito ma anche in grado di catturare l’occhio. Insomma un vero e proprio accessorio fashion. Molto del merito di questa trasformazione si deve alla linea di cuffie Beats by Dr Dre, capaci di abbinare forme e colorazioni alla moda con un’elevata qualità audio. Qui di seguito abbiamo messo in comparazione quelle che secondo noi sono le cinque migliori Beats by Dr Dre del 2018.

 

Prodotti raccomandati

 

Beats by Dr. Dre Solo3

 

Alta qualità ed eccellenza che colpiscono nel segno, queste sono le caratteristiche che inequivocabili colpiscono delle Solo 3. Poi tutto il resto è un corollario a un’esperienza d’ascolto senza pari e con una nitidezza e pulizia che fa godere dell’ascolto in qualsiasi circostanza.

Le cuffie on ear isolano completamente dall’esterno facendo immergere chi le usa nel suono avvolgente e con perfetta definizione. Che si tratti di musica o di audio di un film o un video, la qualità offerta è quella al top di gamma rappresentato dal prezzo considerevole.

Le feature che si fanno apprezzare sono quelle relative alla notevole autonomia di 40 ore dopo una ricarica completa e di ancora 3 ore dopo una ricarica rapida di appena 5 minuti. Sono wireless e quindi non necessitano di essere collegate via cavo alla fonte del suono ma riconoscono il segnale Bluetooth, il cavo è comunque presente nella dotazione per potere collegare le cuffie a qualsiasi dispositivo anche più datato o non predisposto per il Wi-Fi.

 

Pro

Lunga autonomia: Le cuffie funzionano senza cavo per 40 ore con una ricarica completa, ma con la Fast Fuel di 5 minuti guadagnano ancora 3 ore di attività.

Wireless: Si collegano tramite Bluetooth che consente di dialogare con tutti i dispositivi che lo incorporano.

Qualità del suono ineccepibile: Niente da aggiungere sul piacere d’ascolto e l’alta definizione del suono riprodotto in cuffia.

 

Contro

Meglio in ambiente iOS: Sono pensate specialmente per dialogare coi device Apple, qui le app girano meglio e offrono maggiore margine d’azione rispetto ad altri sistemi operativi.

 

Acquista su Amazon.it (€249)

 

 

 

Beats by Dr. Dre BeatsX 

 

Sono cuffie auricolari che si indossano solo mettendole al collo e fissandole alle orecchie, ma il collegamento ai dispositivi avviene tramite Bluetooth. Sono semplici e intuitive da usare, si accendono e riconoscono la fonte: sono pensate soprattutto per lavorare in ambiente Apple, quindi perfettamente compatibili. Hanno un magnete che fissa i due estremi per riporli facilmente e evitare di perderli o di restare incastrati tra i fili.

Non manca il microfono per rispondere alle chiamate direttamente da auricolari e il telecomando è un altro gadget utile per usare le cuffie in mobilità. L’autonomia della batteria è notevole: sono 8 ore con una ricarica completa ma ne ottiene altre 2 con 5 minuti di ricarica extra quando serve.

La qualità del suono è quella elevata cui le Dr. Dre hanno abituato il proprio pubblico, la definizione di alti e bassi è alta e l’isolamento dai rumori esterni la ciliegina sulla torta che regala un’esperienza gratificante d’ascolto.

 

Pro

Design compatto: Le cuffie sono realizzate con un cavo estremamente flessibile che collega solo le due estremità che vanno alle orecchie. Si indossano con facilità grazie al Bluetooth, visto che la connessione wireless elimina la presenza del cavo.

Buona autonomia della batteria: Non la prestazione più sorprendente per una Dr. Dre, ma con le sue 8 ore di autonomia continua garantisce una buona resa che si prolunga di ancora 2 ore con soli 5 minuti di carica d’emergenza.

Alte performance: La qualità del suono riprodotto e l’isolamento dai rumori esterni è totale per un ascolto avvolgente e spettacolare.

 

Contro

Vestibilità: Le cuffie in ear non vestono tutti nello stesso modo, ma alcuni potrebbero trovare scomode le taglie proposte e non trovare la propria misura.

 

Acquista su Amazon.it (€108,63)

 

 

 

Beats by Dr. Dre – Beats EP

 

Sono il modello adatto per affacciarsi al mondo Dr. Dre e scoprire il modo di concepire l’ascolto di musica e audio coinvolgente e ineccepibile. Hanno anche un prezzo molto invogliante che spinge chi ancora non ha provato questo tipo di supporto a fare la prova.

Il suono chiaro e pulito che caratterizza le cuffie di questo marchio si combina a una struttura molto minimale e leggera che si fa apprezzare anche per la robustezza generale del manufatto. Nonostante l’aspetto fragile, gli inserti di acciaio inox super leggero danno il tocco in più che rende le cuffie indistruttibili e adatte all’ascolto quotidiano di musica al massimo della resa sonora.

Non hanno batteria, quindi funzionano solo collegate al cavo di alimentazione del dispositivo, ma con questo è possibile accedere direttamente alle principali funzioni smart sul proprio iPhone, rispondendo alle chiamate e dialogando con Siri. Ma il jack da 3,5 mm è compatibile con la maggior parte dei dispositivi dove è archiviata la propria musica.

 

Pro

Audio impeccabile: Il suono delle cuffie è quello avvolgente e nitido che caratterizza i prodotti della linea Dr. Dre. Il prezzo più basso dipende dalla mancanza di alcuni extra che non hanno a che vedere con la qualità del suono.

Adatte per iniziare: Niente wireless, sono dotate di classico cavo con jack da 3,5 mm, quello che pare essere destinato ad andare presto in pensione ma che è ancora immancabile in tutti i dispositivi per la riproduzione e archiviazione di file audio.

Controllo remoto: Dal cavo delle stesse cuffie è possibile controllare la riproduzione dei brani, rispondere al telefono e regolare il volume con estrema facilità.

 

Contro

Scomode per chi porta occhiali: I pareri entusiasti di chi con poca spesa si porta a casa delle cuffie entusiasmanti fanno pendere l’ago della bilancia per il massimo dei voti, ma c’è chi lamenta una certa scomodità a indossarle insieme agli occhiali per lungo tempo.

 

Acquista su Amazon.it (€79,9)

 

 

 

Powerbeats 2

 

4.Powerbeats2Se siete grandi amanti delle sette note e trascorrete molto del vostro tempo libero ad ascoltare musica, probabilmente vi state chiedendo quale cuffia Beats by Dr Dre comprare. Il nostro consiglio d’acquisto, se preferite un modello meno pesante e che gravi meno sulle vostre orecchie rispetto a quelli che occupano il podio della nostra classifica delle migliori cuffie Beats by Dr Dre. sono le Powerbeats 2.

Si tratta di veri e propri auricolari wireless che dialogano con smartphone e lettori Mp3 via Bluetooth e che hanno una particolare conformazione che li rende perfetti per agganciarsi al padiglione auricolare e assicurare stabilità senza affaticare le orecchie. Risultano dunque perfetti anche per quanti amano praticare un’attività sportiva, perché restano saldamente al loro posto durante la corsa o gli esercizi fisici.

In confezione sono presenti quattro diversi gommini in modo da trovare quelli che si adattano meglio alle vostre esigenze: vi consigliamo di provarli con cura perché scegliendo i migliori anche la qualità d’ascolto ne risulterà valorizzata. Gli auricolari Powerbeats 2 si ricaricano molto velocemente e assicurano un’autonomia di 6 ore, in grado di coprire le esigenze anche dei corridori più infaticabili!

Gli auricolari Powerbeats2 rispondono sicuramente a gusti ed esigenze diverse rispetto agli altri prodotti finora descritti. Analizzane insieme a noi i principali pregi e difetti e capirai se sono il prodotto che fa per te.

 

Pro

Wireless: L’assenza di cavo da collegare alla fonte della musica è un grosso pregio in questi pensati per lo sport e l’attività fisica all’aperto.

Ricarica veloce: In pochissimi minuti si ricaricano abbastanza da durare diverse ore. Con una ricarica completa si affronta anche una maratona!

Quattro auricolari: Quando ricevi il prodotto hai ben quattro auricolari da provare, alla ricerca di quello più adatto alla conformazione delle tue orecchie. In questo modo migliora la qualità del suono e restano al loro posto anche durante la corsa.

 

Contro

Apple-dipendenti: Quando si utilizzano dispositivi diversi da quelli prodotti da Apple, spesso si riscontra un calo nelle prestazioni.

Pioggia: Pur essendo pensati per correre, non sono perfettamente resistenti alla pioggia e bisogna stare attenti a non fare bagnare troppo il controller del volume.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mixr

 

2.MixrState valutando quale cuffie di Beats by Dr Dre comprare? Una discriminante importante è rappresentata dal tipo di utilizzo che ne dovete fare e soprattutto dalla rumorosità dei luoghi nei quali solitamente ascoltate musica. Il modello Mixr è stato studiato per assicurare un isolamento completo dal frastuono che vi circonda, tanto da essere uno dei modelli preferiti indossati dai DJ durante le loro performance in discoteca.

I padiglioni hanno un particolare meccanismo che consente loro di ruotare dietro le orecchie, per “uscire” dall’isolamento acustico che garantiscono e nel quale potrete “ritornare” riposizionandoli sull’orecchio. La struttura di queste Mixr, che sono tra le cuffie più vendute online, è flessibile mentre i materiali sono studiati per resistere agli urti. Il tutto mantenendo un’elevata leggerezza e comodità, anche indossandole per più ore di seguito.

Dal punto di vista sonoro assicurano un audio nitido e bassi profondi anche a un volume molto alto. Trattandosi di un dispositivo semi-professionale, il prezzo è elevato ma online sono proposte con interessanti offerte che consentono di risparmiare un po’ di euro.

Se non sai dove acquistare le Mixr, così amate dai DJ, puoi fare buon uso del link che trovi poco più in basso, dopo un utile elenco dei pregi e dei difetti più importanti del prodotto.

 

Pro

Leggere e potenti: Il punto di forza delle cuffie Mixr, frutto di lunghe sperimentazioni, è l’ottimo rapporto tra leggerezza e potenza. Sono anche molto flessibili!

Professionali: Le cuffie che qualsiasi DJ sarebbe felice di indossare durante il suo lavoro, con padiglioni rotanti posizionabili dietro le orecchie che quando vengono messi al loro posto isolano completamente dai rumori esterni.

Bassi: Danno il loro meglio nella riproduzione di bassi profondissimi, anche a un volume incredibilmente alto. Sono particolarmente adatte a chi ama la musica elettronica.

 

Contro

Scomode: Sono pensate principalmente per scopo professionale – ovvero per i DJ – e sacrificano un po’ di comodità per ottenere prestazioni di altissimo livello.

Acquista su Amazon.it (€208,56)

 

 

 

Come utilizzare le cuffie Beats by Dr. Dre

 

Gli amanti della musica necessitano di cuffie che consentano un ascolto senza disturbi. Un noto dj dalle ambizioni imprenditoriali ha creato la linea Dr. Dre, che comprende prodotti per amatori e anche per professionisti, come musicisti e dj che hanno la necessità di avere un ritorno audio impeccabile e il completo isolamento acustico. Ma non tutte le cuffie Beats by Dr.Dre sono uguali, a partire dal fatto che si distinguono in in-ear (auricolari), over-ear e on ear. Vediamo cosa valutare per fare una scelta ben ponderata.

Cuffie on-ear e Over ear

Le cuffie on-ear sono composte da due padiglioni che poggiano sulle orecchie, tenute insieme da un archetto. Possono essere utilizzate per ascoltare musica in casa, o magari guardare un film al pc senza disturbare, oppure all’aperto. Tuttavia, non offrono l’isolamento dai suoni esterni che i professionisti del settore cercano. Musicisti e dj dovrebbero puntare alle cuffie over-ear di Beats by Dr. Dre, conosciute anche come “circumaurali”.

Questa linea ha dei padiglioni più ampi delle on-ear, che garantisce comfort e una qualità del suono elevata. Risultano però essere ingombranti e più costose, quindi adatte a chi resta fermo alla postazione: pensiamo, appunto, ai dj dietro alla consolle oppure a chi lavora in uno studio di registrazione, che nelle cuffie cercano non solo buone prestazione ma anche comfort, considerando che vengono utilizzate per ore.

Con un grande padiglione e un driver (ovvero quella parte che converte i segnali elettrici in suoni leggibile dall’orecchio umano) che può superare i 45 mm, l’isolamento dall’esterno è ottimale.

 

Auricolari o in-ear

Le cuffie auricolari un tempo venivano utilizzate solo dai professionisti, come monitor da concerto, mentre oggi sono molto diffuse, perché consentono di ascoltare la musica camminando e facendo attività sportive. Si inseriscono nel condotto uditivo e non hanno nessun sostegno, quindi non è presente quella sorta di archetto che avvolge la testa.

Hanno un driver di dimensioni molto ridotte, che non supera i 10 millimetri, ma chi cerca praticità e qualità le troverà nei prodotti Beats by Dr Dre. Inoltre, gli auricolari possono essere riposti facilmente in tasca o in borsa e usati anche in casa, ad esempio mentre si gioca o si guardano film.

Cuffie Wireless o con filo

I prodotti di questo marchio sono disponibili anche senza cavo, ovvero wireless.

A differenza dei modelli tradizionali, quindi con filo, sono molto più comodi da usare: pensate a quanto sia bello non dover più sciogliere i nodi che si vengono a creare, prima di poter ascoltare la vostra musica preferita. Inoltre, il cavo tende a rovinarsi facilmente quando non si ha una buona cura (ad esempio, chi ripone le cuffie in tasca o in borsa in modo confusionale).

Questi modelli funzionano con la tecnologia Bluetooth e grazie a una batteria che deve essere ricaricata. Il consiglio è quello di leggere nelle descrizioni l’autonomia e quanto tempo la batteria impiega per ricaricarsi. Inoltre, le cuffie wireless sono compatibili con meno dispositivi, rispetto le cuffie tradizionali. I modelli con il cavo (un jack da 3,5 mm) restano la scelta più adatta per chi è alla ricerca dell’affidabilità e della riproduzione impeccabile di suoni e frequenze.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Solo HD

 

1.Solo HDUn unico colore per padiglioni, cavo e fascia. È questa la scelta stilistica di Beats per il suo modello Solo HD, disponibile in una serie di colorazioni sgargianti e contraddistinte dalla presenza del logo dell’azienda ben in evidenza sui padiglioni.

Ma non è certo solo l’estetica a caratterizzare quelle che, secondo noi, sono le migliori cuffie Beats by Dr Dre del 2018. La tecnologia dei driver rivestiti in titanio, infatti, permette di ottenere un audio nitido, del quale apprezzare tutti i dettagli; dagli alti chiari ai bassi potenti. Le Solo HD sono inoltre dotate di microfono e tasto dedicato per essere utilizzate anche per rispondere a una telefonata, qualora utilizziate il vostro cellulare come riproduttore musicale.

Altro punto di forza è rappresentato dalla scelta dei materiali che rendono le Solo HD estremamente leggere e, grazie ai padiglioni in pelle morbida, confortevoli da indossare anche per periodi di tempo prolungati. La fascia è regolabile (così da adattarsi alle dimensioni della testa) e in materiale robusto e flessibile, scelta che impedisce la rottura dell’archetto anche se riponete le cuffie in uno zaino insieme ad altri oggetti. Grazie al sistema pieghevole, occupano uno spazio ridotto e possono essere trasportate facilmente. Il prezzo è quello di un modello di fascia medio/alta ma appare in linea con le qualità delle Solo HD.

La guida per scegliere le migliori cuffie Beats by Dr. Dre prevede che ogni modello sia analizzato a fondo, riscontrandone i principali pregi e i difetti più fastidiosi. Ecco come se l’è cavata Solo HD.

 

Pro

Prezzo: Le Solo appartengono alla fascia di prezzo più bassa tra le Beats by Dr. Dre e per questo sono allettanti anche per coloro i quali non possono investire più di tanto in cuffie che utilizzano solo per diletto.

Portatili: Viene fornita una comoda custodia in cui riporle prima di trasportarle in borsa o nello zaino, sono estremamente pieghevoli per cui occupano poco spazio e il filo non si ingarbuglia mai.

Design: È innegabile come per queste cuffie una buona fetta del costo sia dovuta al design davvero accattivante, giovane e moderno. Ma se sei interessato alle Beats scommettiamo che tale aspetto sia molto importante per te.

 

Contro

Sound leak: In un ambiente tranquillo, chi ti sta vicino sarà in grado di sentire quello che stai ascoltando. Non è un problema, invece, in un posto affollato come un autobus o la metropolitana.

button-IT-2

 

 

 

Studio

 

3.StudioI due modelli che precedono le Studio sono i nostri consigli d’acquisto per quanto riguarda le cuffie tradizionali di Beats by Dr Dre, ovvero quelle dotate del cavo di connessione con jack da 3,5 mm. Ma se non volete l’impaccio del filo, queste sono, a nostro giudizio, le migliori cuffie Beats wireless del 2018, in virtù di qualità sonore superiori alla media e della connettività Bluetooth.

In questo modo le Studio dialogano con riproduttori musicali dotati della medesima tecnologia senza fili, assicurando un’autonomia d’ascolto di una dozzina d’ore continuativamente e la possibilità di muoversi, allontanandosi dalla sorgente sonora fino a un massimo di 10 metri.

Dotate di tecnologia di cancellazione del rumore, garantiscono una totale immersione nella musica, con alti cristallini, una buona presenza di medi e bassi estremamente profondi ed enfatizzati. Tanta qualità e la comodità dell’assenza del filo però si pagano: il prezzo delle Beats Studio è elevato e non adatto alle tasche di tutti.

Secondo i pareri di moltissimi utenti, le Studio sono tra le meglio riuscite di Beats by Dr. Dre. Ciò non vuol dire che non siano esenti da qualche difetto, oltre a non essere vendute a prezzi bassi. I pregi, comunque, sono sicuramente di più!

 

Pro

Wireless: Addio fastidiosi cavi che tendono sempre ad aggrovigliarsi e a farci impazzire. Le Studio ne fanno volentieri a meno grazie a un sistema di connessione Bluetooth. Potrai anche usarle per una telefonata!

Cancellazione del rumore: Per chi vuole isolarsi dall’ambiente esterno, la doppia modalità di cancellazione adattativa del rumore è un pregio di primissimo livello. Funziona anche in assenza di musica.

Batteria integrata: Basta pile che si esauriscono sul più bello. Hanno una batteria agli ioni di litio integrata con un’autonomia di tutto rispetto e un utile segnalatore del livello di carica.

 

Contro

TV: A quanto pare, non c’è davvero modo di far funzionare le Studio anche con il proprio televisore. Un vero peccato per chi ama vedere i film con le cuffie o ne ha la necessità.

button-IT-2

 

 

 

Pro

 

5.ProIl modello Pro, come si può intuire dal nome, è pensato per quanti necessitano di cuffie per la propria professione, come ad esempio musicisti, tecnici del suono e deejay. Se volete qualche indicazione su come scegliere le cuffie Beat by Dr Dre che fanno al caso vostro, valutate anche la qualità dei materiali. In questo caso, le Pro sono realizzate in acciaio e alluminio, hanno una più solida struttura interna e vantano una tecnologia capace di enfatizzare le sfumature dei brani, anche quelli nei formati compressi, che inevitabilmente sono stati soggetti a una perdita di dettaglio sonoro.

I padiglioni sono rotanti, hanno un’imbottitura spessa e confortevole e un sistema di cancellazione del rumore che vi isolerà da tutto quanto vi circonda, permettendovi così di concentrarvi solo sulla musica. Di contro le Pro sono piuttosto pesanti e richiedono qualche minuto di “pausa” in caso di utilizzo prolungato.

Ripagano però con un sonoro impeccabile, un ottimo bilanciamento tra alti, medi e bassi e una potenza impressionante. Vi consigliamo, dunque, di non ascoltare mai musica a un volume troppo alto, perché sprigionano un livello davvero elevato… aggettivo che si presta anche per definire il loro costo. Ma d’altra parte stiamo parlando di uno strumento professionale e, in questo caso, inevitabilmente la qualità si paga.

Nonostante non sia certamente il più economico tra i modelli targati Beats by Dr. Dre, anche Pro merita di essere preso in considerazione per via dei suoi innegabili pregi, che superano per importanza i suoi difetti.

 

Pro

Professionali: Se sei un tecnico del suono, un DJ, un musicista o un esperto di musica, saprai apprezzare tutto quello che le Pro hanno da darti in quanto a qualità del suono e funzioni extra, come il microfono e i comandi sul cavo.

Resistenti: Nessun ricorso a plastiche e altri materiali di bassa qualità, ma un telaio in bronzo scuro e padiglioni di pelle super imbottiti.

 

Contro

Pesanti: Il peso, del resto pensate per un utilizzo più professionale che di svago, dopo qualche ora di utilizzo inizia a farsi sentire e a dare fastidio.

Costose: Hanno un costo importante anche per delle cuffie di tale qualità, per cui risentono della concorrenza di altri modelli dello stesso produttore o prodotte da altri marchi di alto livello.

 

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

avatar
  Subscribe  
Notify of
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 votes, average: 4.38 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.