Il miglior frigorifero americano a doppia porta

Ultimo aggiornamento: 26.03.19

Come scegliere i migliori frigoriferi americani a doppia porta?

 

La capienza e un certo design che punta a soddisfare gusto e funzionalità hanno aperto molte case alla categoria dei frigoriferi americani a doppia porta. Le numerose opzioni consentono all’utente di impostare parametri e ottimizzare gli spazi. Nelle righe che seguono abbiamo analizzato ciò che occorre guardare con attenzione in modelli del genere, con un’analisi di tre tipologie interessanti come rapporto qualità e basso costo. Il modello Smeg FQ60XPE ha dalla sua una divisione dello spazio che arriva a creare quattro scomparti differenti, con la possibilità di scegliere la modalità di congelamento rapido e un’attenzione alla sicurezza che lascia pochi insoddisfatti sul campo. Il frigorifero Hisense RS731N4AC1, con un prezzo competitivo brilla per la buona organizzazione interna degli scomparti e un pannello di controllo touchscreen pensato per un utilizzo intuitivo e versatile.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Quali sono i migliori frigoriferi americani a doppia porta?

 

Chi ha una famiglia numerosa o desidera conservare al meglio cibi e bevande in quantità, garantendo sempre una scorta di riserva, punta sempre più spesso sulla categoria dei frigoriferi di taglia grande, altrimenti detti, americani. In questa guida mettiamo in evidenza degli aspetti che riteniamo fondamentali per guidare l’utente nella scelta del miglior elettrodomestico di questo tipo.

Un primo distinguo fondamentale, e un aspetto essenziale di cui prendere nota, riguarda le dimensioni. Calcolate bene la zona e il punto preciso in cui voler sistemare l’oggetto; mai come in questo caso le misure contano, e non poco. I frigoriferi americani si differenziano poi per il tipo di apertura. Da un lato ci sono i modelli a quattro porte, con una sistemazione a scomparti ben definita e una struttura più tradizionale in cui sistemare cibi da mantenere, a lungo o medio termine.

Essenzialmente l’oggetto è diviso in quattro sezioni, con la parte superiore dedicata al frigo e le zone inferiori adibite al congelamento. La seconda tipologia è chiamata side by side. Due grandi ante costituiscono la struttura portante e dividono tipologie di alimenti e bevande.

Apertura e chiusura degli scomparti sono studiate per ottimizzare al meglio la dispersione del calore e mantenere i cibi nelle migliori condizioni possibili. A questo proposito, data la mole si deve fare attenzione alla classe energetica. Il nostro consiglio è di non scendere mai sotto la classe energetica A+. A fronte di una spesa iniziale consistente numerosi produttori hanno inserito funzionalità che migliorano e regolano il consumo, bilanciando così la richiesta e ammortizzando il tutto nel corso del tempo.

Chi punta a questi oggetti solitamente guarda sia alla forma che alla sostanza. Linee di design più o meno moderne seguono e definiscono i migliori esemplari della categoria. Oltre all’aspetto non va trascurata l’illuminazione interna, degli scomparti dedicati specificamente alle bottiglie o la presenza di una macchina per i cubetti di ghiaccio.

 

Prodotti raccomandati

 

Smeg FQ60XPE

 

Il prodotto Smeg si colloca tra i migliori frigoriferi americani, forte di una capienza che supera i 500 litri e con una struttura a quattro porte che si organizza in tre scomparti. Il più ampio dei tre è dedicato al frigo, il secondo si occupa del congelamento di altri alimenti. La terza sezione è una multizona in cui scegliere cosa inserire secondo esigenze e bisogni del momento.

Il pannello di controllo risparmia l’utente dal dover aprire e modificare la temperatura dall’interno. Basta la pressione di un pulsante e si possono impostare le temperature dei vari scomparti. Grazie poi alla funzione Eco Extra vengono rilevati i periodi di minor utilizzo del prodotto, ottimizzando di conseguenza i consumi relativi con una spesa in bolletta che guarda al consumo reale.

Quanti devono assentarsi per una vacanza possono selezionare la modalità dedicata evitando che si attivi il raffreddamento della sezione. Il dispositivo è poi protetto dal rischio di formazioni di ghiaccio e accumuli fastidiosi.

Acquista su Amazon.it (€1292,27)

 

 

 

Hisense RS731N4AC1

 

Tecnologia No Frost a protezione dei comparti del freezer e di tutta la struttura, con un occhio di riguardo anche per il prezzo finale. Queste due delle qualità messe in campo dal frigorifero Hisense. La tecnologia studiata per il mantenimento del microclima interno consente di evitare il rischio di proliferazione batterica, appoggiandosi anche su una buona pulizia dell’oggetto da parte dell’utente.

Umidità e formazioni di ghiaccio alle pareti vengono così tenuto sotto costante osservazione per un prodotto funzionale e ottimizzato al meglio. Un sistema di ventilazione intelligente, denominato Multi Air Flow, distribuisce in tutte le zone del frigo una corretta quantità d’aria.

Una volta aperte le ante, l’illuminazione a LED distribuita in punti strategici, offre all’utente uno sguardo d’insieme chiaro e ben definito, ottimizzando la spesa energetica e mantenendoli bassi grazie alle tecnologia a basso consumo.

Per chi ha esigenza di una conservazione più potente, passando dal pannello di controllo si può impostare questa modalità, così da abbattere e mantenere al meglio un alimento specifico.

Acquista su Amazon.it (€663,4)

 

 

 

Samsung RS57K4000SA

 

Una qualità costruttiva che punta al top dei ritrovati tecnologici per una conservazione dei cibi ottimale. Si potrebbe riassumere così la filosofia Samsung. L’oggetto è studiato per offrire con pochi e semplici comandi il controllo totale di quanto accade al suo interno.

La tecnologia Twin Cooling Plus® si occupa di fornire il ricircolo necessario per il mantenimento dei valori interni ottimali. Formazioni di muffe e odori sgradevoli vengono così scongiurati.

Gli utenti hanno gradito la capacità complessiva del frigo. Si raggiungono i 570 litri in totale, con una gestione che guarda anche alla collocazione delle luci a lato, liberando la parte superiore da inutili alloggiamenti che possono servire invece per posizionare cibi o bevande.Il vetro temperato è il materiale scelto per la realizzazione dei cassetti. Da un lato offre un ottimo livello di igiene senza mettere in secondo piano la questione della resistenza.

Classe energetica si colloca su livello A+, con una linea piacevole e con maniglie lunghe per una presa quanto mai stabile e decisa. Molti hanno apprezzato anche l’attenzione del marchio per l’estetica e il design, elementi spesso centrali che possono facilitare l’ingresso del prodotto in una cucina moderna.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Frigo americano Beko

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.