fbpx

Il miglior piano cottura a 5 fuochi

Ultimo aggiornamento: 20.06.19

Piani cottura a 5 fuochi – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se desiderate realizzare succulenti piatti per deliziare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, avrete sicuramente bisogno di una “potenza di fuoco” adeguata, che tenga testa a tutte le pentole impegnate nella preparazione delle ricette. I piani cottura a 5 fuochi sono ideali per cucinare più pietanze contemporaneamente, ma prima è bene tenere presente diversi fattori come: i materiali di realizzazione, la distanza tra un fuoco e un altro, le dimensioni dei singoli fornelli, la regolazione delle fiamme, ecc. Valutate le recensioni dei nostri prodotti, ma se non avete tempo di leggerle tutte, vi proponiamo subito due modelli che potrebbero interessarvi. Bosch PCQ715B80E è un piano cottura in acciaio inox satinato, configurato in modo tale che anche se il fuoco centrale (WOK) è occupato da una pentola grande, l’accesso agli altri 4 fornelli rimane comunque comodo. Se invece state cercando un piano cottura elegante e raffinato, Saga Elegans X751 non deluderà le vostre aspettative. La sua base è realizzata in vetro temperato scuro, che lo rende etereo alla vista ma allo stesso tempo solido e resistente al calore.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori piani cottura a 5 fuochi del 2019?

 

Guida all’acquisto

Abbiamo preparato questa guida per aiutarti a decidere quali siano i migliori piani cottura 5 fuochi per le tue esigenze e fare un acquisto ragionato, infatti a seconda che tu sia un cuoco provetto o un pasticcione distratto sarà bene preferire determinate caratteristiche o altre.

a-1-il-miglior-piano-cottura-5-fuochi

 

Può sembrare una scelta semplice, quella per il piano cottura della propria cucina, ma in realtà ci sono molti fattori di cui tenere conto.

Se sei orientato verso uno dei migliori piani cottura 5 fuochi del 2019, allora possiamo presupporre che ami cucinare e per questo hai necessità di un numero di fuochi adeguato alle tue ricette, soprattutto del quinto fuoco più grande e potente.

Avere cinque basi di cottura è una grande comodità, l’ideale se devi fare più preparazioni nello stesso momento per piatti ricercati, ma anche nella vita quotidiana se hai una famiglia numerosa e magari devi preparare alimenti diversi per i più piccoli o per qualcuno soggetto a intolleranze.

Inoltre, lo spazio in più è pratico quando devi utilizzare pentole molto capienti per preparare grandi quantità di cibo, così non andranno a urtarsi l’una con l’altra e l’aspetto della sicurezza ne gioverà.

I materiali devono essere il più resistenti possibile, dato che devono resistere all’usura creata dallo strusciamento dei fondi delle pentole, nonché dagli acidi dei cibi e dalle alte temperature raggiunte. L’acciaio è quello più usato, nella versione inox al naturale oppure smaltato, ma non mancano esempi particolari in cristallo temperato e altri materiali di pregio.

Nei modelli più recenti l’accensione è automatica, premendo un tasto oppure la manopola stessa del gas come se fosse un tappo a prova di bambino, e un sistema di sicurezza impedisce la fuoriuscita del gas se la fiamma si spegne accidentalmente. Insomma le cucine a gas di oggi sono molto più sicure di quelle di una volta e puoi anche dimenticarti degli scomodi fiammiferi.

 

Prodotti raccomandati

 

Bosch PCQ715B80E

 

1-bosch-pcq715b80eBosch è un’azienda che tiene alto l’onore dell’industria tedesca nel campo degli elettrodomestici e non si smentisce con questo prodotto. Si tratta di un piano di cottura a gas realizzato in acciaio inox satinato, che si pulisce facilmente ed è resistente ai graffi, infatti è sufficiente lucidarlo perché il piano cottura sembri sempre nuovo di zecca.

Un piccolo dettaglio che potrebbe essere migliorato sono le griglie di appoggio, che sono in acciaio smaltato invece che in ghisa e offrono molta meno resistenza all’usura; sulle loro ampie circonferenze è difficile poggiare i bricchi più piccoli senza un riduttore.

Questo piano è configurato in modo che il cosiddetto bruciatore WOK, ovvero quello più potente, sia collocato al centro degli altri quattro fuochi standard, in una posizione che rende comodo l’accesso alle pentole anche se tutte le piastre sono occupate. Le manopole hanno il tasto scintilla incorporato, così da poter accendere il fuoco con una sola mano, e tutti i fornelli hanno la termocoppia per evitare perdite di gas se la fiamma si dovesse spegnere.

State già cercando dove acquistare un nuovo piano cottura a cinque fuochi? Non abbiate fretta e date un’occhiata insieme a noi a questo modello prodotto da Bosch.

Pro
Materiali:

Interamente fabbricato in acciaio inossidabile di alta qualità, resistente al tempo e facile da pulire; tutto secondo i rigorosi standard che caratterizzano, da decenni ormai, questa nota fabbrica tedesca di elettrodomestici.

Alimentato a gas:

Anche se la cottura a induzione si sta diffondendo sempre di più, il gas resta sempre vantaggioso data la sua economicità; inoltre un piano cottura a gas si può adattare facilmente anche alle cucine vecchio modello.

Montaggio:

Il montaggio e l\'installazione del piano cottura Bosch, stando ai pareri degli acquirenti, sono entrambi molto semplici e richiedono poco tempo.

Sicuro:

I fornelli sono dotati di termocoppia, per evitare perdite di gas in caso di spegnimento accidentale della fiamma.

Contro
Griglie:

Le griglie di cottura non sono in ghisa, ma in acciaio smaltato, e quindi meno resistenti all\'usura.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Saga Elegans X751

 

2-saga-elegans-x751Questo piano di cottura colpisce subito per le linee eleganti e sofisticate, la base è di un bellissimo vetro temperato scuro, che nonostante l’aspetto etereo è molto resistente e non teme il calore.

Anche tutti gli altri componenti sono realizzati in materiali di alta qualità, per esempio le griglie sono in ghisa, mentre per altre parti è stata fatta la scelta innovativa della lega di alluminio.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche è ben dotato, viene alimentato a gas ma ha le termocoppie di sicurezza e l’accensione piezoelettrica a una mano.

È bene ricordare che questi fornelli sono di manifattura inglese, quindi per l’installazione occorre munirsi di un adattatore per l’attacco, che è diverso da quello italiano. Ottima qualità per un prodotto proposto a un costo basso rispetto ai suoi concorrenti europei.

Un piano cottura che si distingue subito per la sua estetica sofisticata ed elegante, ideale per le cucine moderne, o dal design minimale.

Pro
Design:

Il piano cottura Elegans tiene fede al suo nome grazie alla base realizzata interamente in vetro temperato scuro, che non soltanto ha un bellissimo aspetto, ma è anche antigraffio, resistente all\'usura e al calore.

Iniettori:

I suoi due kit di iniettori, entrambi realizzati in rame, sono idonei sia per l\'alimentazione a metano sia a GPL.

Sicurezza:

Tutti i fuochi sono dotati di accensione piezoelettrica automatica e di termocoppie di sicurezza, per interrompere il flusso di gas in caso di spegnimento della fiamma.

Materiali:

A parte il ripiano in vetro temperato, gli spargifiamma e i portainiettori sono realizzati in lega di alluminio, mentre le griglie e i bruciatori sono fabbricati in ghisa, con finitura opaca.

Contro
Manifattura inglese:

Essendo prodotto in Inghilterra ha l\'attacco inglese, quindi bisogna comprare un adattatore per le prese italiane.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Tecnogas F95VGX

 

3-tecnogas-f95vgxA prima vista questo piano cottura colpisce per la scelta inusuale di posizionare il fornello più potente su un lato e non nella classica zona centrale. Forse questo è dovuto alle proporzioni non proprio standard della base, per cui ti consigliamo di controllare la compatibilità con il vano della tua cucina.

Tuttavia è una piacevole sorpresa scoprire che il quinto fornello non è uguale agli altri ma è una tripla corona, ovvero un fornello molto potente che prende il suo nome dalla configurazione della fiamma in tre giri diversi, grazie a un particolare spartifiamma.

Questo tipo di fuoco è l’ideale per tutte le preparazioni che richiedono una cottura intensa, pensiamo alla frittura o al wok. Inoltre è in grado di sostenere una serie di preparazioni che di solito sono molto lunghe, come la bollitura dei legumi.

Dei tre modelli esaminati in questa guida, non è certo il più economico, ma il piano cottura di Tecnogas ha alcune particolarità che lo rendono interessante.

Pro
Proporzioni:

Le sue misure differiscono leggermente da quelle standard, ma questo ha permesso a Tecnogas di spostare il fuoco centrale, il più grande dei cinque, tutto su un lato, cercando di ottimizzare lo spazio per le pentole durante la cottura.

Tripla corona:

Il fornello più grande ha anche il vantaggio del sistema a tripla corona, ovvero uno spargifiamma speciale capace di erogare tre giri di fuoco invece di uno soltanto, offrendo così una maggiore potenza di cottura.

Materiali:

Il piano di cottura di Tecnogas è realizzato in acciaio inox color argento, con griglie in ghisa smaltata con gommini antiscivolo.

Sicurezza:

Anche il piano cottura Tecnogas è dotato di accensione automatica e termocoppie di sicurezza su tutti i fuochi.

Contro
Alimentazione:

Il piano cottura Tecnogas è predisposto soltanto per l\'alimentazione a metano.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un piano cottura a 5 fuochi

 

Un piano cottura a 5 fuochi è forse uno dei desideri delle persone che amano cucinare, ma anche chi deve preparare da mangiare per una famiglia numerosa. In questa breve guida abbiamo raccolto suggerimenti utili sia per chi ha acquistato già la sua cucina a 5 fiamme, sia per chi sta ancora progettando questo ambiente della casa.

 

 

Perché scegliere un piano cottura a gas?

I fornelli con funzionamento a gas sono il metodo di cottura più popolare perché offrono una buona quantità di vantaggi. È infatti l’unica modalità che consente di controllare visivamente la cottura, poiché la fiamma generata è ben distinguibile.

Questo sistema offre anche una grande precisione di cottura, poiché è possibile regolare la fiamma e interrompere immediatamente il calore, semplicemente disattivando il gas (e, quindi, ruotando la manopola).
Generalmente, i piani cottura a 5 fuochi sono molto robusti e resistenti, facili da usare e sono ancora la scelta preferita dai professionisti della ristorazione (con le dovute differenze di portata).

Infine, funzionano praticamente tutti allo stesso modo e passare da un modello all’altro non comporta grandi difficoltà di adattamento.

 

Collocazione

Se il piano cottura che state per acquistare andrà inserito in una cucina non ancora completa, questi suggerimenti potranno esservi utili per una giusta composizione dell’ambiente. È importante che i fuochi siano alla stessa altezza del lavello e questi due elementi dovranno essere sì vicini, così da non spostare pentole o alimenti bagnati da una parte all’altra della cucina, ma preferibilmente divisi da una porzione di piano: avere uno spazio largo almeno 80 cm (o, comunque, non meno di 30 cm) vi permetterà di preparare cibi con più facilità.

Quindi, per cucinare in totale comfort, soprattutto quando bisogna preparare per più persone, durante lo studio della vostra cucina calcolate anche degli spazi dove poter preparare il cibo e appoggiare eventuali padelle. Se la camera adibita non è abbastanza spaziosa, potreste ricorrere a piani estraibili o tavoli a ribalti, nei pressi della zona cottura.

 

 

Istallazione

Per l’installazione dovrete prima di tutto creare un’apertura sul top, della misura del piano cottura. Inserite quindi il piano e fissatelo sul top usando eventuali ganci e viti in dotazione. Aggiungete dello stucco o altra pasta lungo i bordi, così da evitare infiltrazioni di liquidi e grassi, ed eliminate la parte in eccedenza.  Bisogna quindi procedere con il collegamento del tubo flessibile del gas, operazione non molto difficile anche perché, generalmente, la maggior parte delle cucine hanno tutti gli elementi già predisposti.

Inserite la guarnizione nell’ingresso del gas e avvitatelo all’altro tubo che fuoriesce dal piano cottura, stringendolo prima a mano e poi con due chiavi: una piccola per tenere il tubo fermo e l’altra per stringere.
Terminata l’operazione con il tubo flessibile del gas, non vi resta che montare una spina al termine del cavo elettrico

 

Manutenzione

Per un corretto funzionamento del piano cottura a 5 fuochi è importante seguire periodicamente delle manutenzioni, sia dei fornelli che della parte interna (o sottostante) del piano. Ad esempio, sarebbe assicurarsi che funzioni correttamente in tutte le sue parti, uno degli elementi che merita attenzione è il tubo del gas. Se in gomma, questo elemento deve essere integro e sostituito alla sua scadenza. I tubi flessibili in acciaio, più costosi, non hanno una data di scadenza ma di tanto in tanto è bene verificarne lo stato.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Piano cottura Ariston

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (9 voti, media: 4.89 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status