Il miglior piano cottura a induzione Electrolux

Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

Come scegliere il miglior piano cottura a induzione Electrolux del 2020?

 

I piani cottura a induzione sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni. La continua evoluzione tecnica ha permesso di eliminare i piccoli difetti che avevano inizialmente e oggi sono una scelta molto popolare per ogni tipo di cucina.

I fornelli a induzione funzionano tramite un campo magnetico che crea una forza elettromagnetica indotta. Il loro grande vantaggio è di non utilizzare il gas ma avere allo stesso tempo prestazioni simili ai fornelli tradizionali.

Rispetto ai fornelli elettrici funzionano quindi molto meglio, anche se sono più dispendiosi, sia perché richiedono un’alta quantità energetica (molto probabilmente dovrai estendere la tua copertura a 4,5 o 6 kW), sia perché richiedono pentole non rivestite in alluminio, che dovrai quindi comprare, compresa la classica moka per il caffè.

Per scegliere il miglior piano cottura a induzione devi considerare alcune caratteristiche.

Innanzitutto, come per i fornelli tradizionali, devi scegliere il numero di piastre che desideri: ce ne sono di singoli, oppure da due, tre e quattro o anche di più.

Molto importanti sono le dimensioni del piano: sarebbe infatti poco funzionale avere anche quattro o cinque fornelli, posti però talmente vicini da non poterli usare contemporaneamente.

Una funzione molto utile di alcuni modelli è il limitatore di potenza, che serve, soprattutto se devi usare tutti i quattro fornelli, per non superare i kW della tua copertura.

Ovviamente il limitatore di potenza riduce anche le prestazioni e devi quindi considerare quali siano le tue esigenze. Un’altra funzione molto comoda è quella del timer, che ti permette di programmare il piano cottura.

Anche il blocco di messa in funzione può rivelarsi molto utile, in quanto permette di evitare l’accensione non intenzionale, per esempio da parte di bambini piccoli.

Tieni presente che nei modelli a basso costo questo funzioni più avanzate spesso non sono presenti.

Electrolux è uno dei più grandi produttori di elettrodomestici a livello mondiale e quello che abbiamo scelto tra le tante proposte è un piano cottura che crediamo sia un ottimo compromesso tra funzionalità e prezzo d’acquisto. Difficile stabilire quale sia il miglior piano cottura a induzione Electrolux, ma quello selezionato dalla nostra redazione è molto interessante.

 

 

Electrolux Rex EHH 6540

Principale vantaggio

Il rapporto qualità/prezzo di questo piano cottura è molto buono: difficile trovare prodotti simili, dotati di comandi touch e modulatore di potenza.

 

Principale svantaggio

L’assorbimento massimo di potenza di 7,2kW è abbastanza alto per un piano di questa categoria.

 

Verdetto: 9.1/10

Un prodotto di design, le cui forme gradevoli si uniscono a un display molto facile da usare, perché touchscreen. La spesa da affrontare appare più che giustificata per un prodotto con tali caratteristiche.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Funzioni

Questo piano cottura a induzione Electrolux è dotato di molte funzioni utili per un utilizzo ottimale.

La funzione Booster permette di aggiungere potenza a una singola piastra quando ne hai bisogno, molto utile per esempio quando devi far bollire l’acqua della pasta, per poi riportare la potenza a un livello minore. Inoltre il sistema Clever Heat mostra il livello di calore della piastra una volta spenta: in questo modo puoi sempre utilizzare il calore residuo per esempio per riscaldare un piatto già pronto.

I comandi touch ti permettono di modulare facilmente il livello di cottura con un dito.

Ci sono altre funzioni utili, quali per esempio la sicurezza bambino e l’indicatore di tempo cottura trascorso.

Design

Questo articolo è di colore nero ed è disponibile sia nella versione standard che da incasso, nella quale le misure sono leggermente più contenute. Le quattro piastre sono disposte in modo intelligente: la piastra più grande e quella più piccola sono posizionate una accanto all’altra e la distanza tra tutte e quattro è abbastanza da permettere di utilizzarle contemporaneamente.

La mancanza di cornice sui bordi, se secondo alcuni rende il piano più bello esteticamente, secondo altri utenti dà l’idea di fragilità, anche se in realtà l’unico inconveniente è che il bordo si può scheggiare più facilmente.

 

Rapporto qualità/prezzo

In commercio ci sono tanti piani cottura a induzione, ma essendo un prodotto che necessita di una buona tecnologia, è difficile trovarne di affidabili e funzionali a basso prezzo. Questo forse non è in assoluto il miglior piano cottura a induzione Electrolux del 2020, ma crediamo che sia un ottimo compromesso tra la necessità di avere un prodotto funzionale e che abbia tutte le principali caratteristiche di questo tipo di articoli, e quella di non spendere una cifra esagerata per il suo acquisto.

Anche senza particolari offerte il rapporto qualità/prezzo di questo piano cottura a induzione è ottimo, soprattutto considerando tutte le funzioni di cui dispone.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Ripoli Elio
Ripoli Elio
January 3, 2020 5:07 pm

ho acquistato un piano ad induzione a ottobre con il set di pentole in regalo , che ad oggi non sono riuscito ad avere , non so come fare potete aiutarmi?

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
January 6, 2020 8:26 am
Reply to  Ripoli Elio

Salve Elio,

siamo solo un sito di recensioni, non produttori o rivenditori (ai quali dovresti rivolgerti per ottenere quello che ti spetta), per cui purtroppo non possiamo aiutarti.

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status